Network Associates ora è McAfee

Con quella che viene definita dai vertici dell'azienda come la più importante trasformazione della sua storia, NAI adotterà come proprio nome il suo storico celebre marchio. Via, invece, la divisione Sniffer


Milano – Con un ritorno al passato, Network Associates ha deciso di cambiare il proprio nome e adottare quello del suo storico marchio McAfee. La nuova denominazione si accompagnerà ad una profonda ristrutturazione dell’azienda tesa a ridurre i costi e incrementare la redditività.

“La società sta affrontando la più importante e significativa trasformazione di tutta la sua storia”, ha affermato George Samenuk, chairman e CEO di Network Associates.

La prima mossa, in questo senso, sarà l’imminente cessione, alle due società di investimento Silver Lake Partners e Texas Pacific Group, della propria linea di software per le reti Sniffer: l’operazione prevede il pagamento di 275 milioni di dollari in contanti.

Gli acquirenti daranno vita a un’entità a se stante denominata Network General Corporation che continuerà a sviluppare, supportare, vendere e commercializzare i prodotti a marchio Sniffer. La nuova Network General si focalizzerà esclusivamente sulle soluzioni per le prestazioni e applicazioni di rete e si avvarrà degli stessi dirigenti e sviluppatori che fino ad oggi hanno guidato il business di Sniffer.

“Collaboreremo con Network General per garantire una transizione trasparente e senza problemi ai nostri clienti”, ha detto Samenuk. “Network General e McAfee continueranno a collaborare negli anni a venire per supportare tutti i clienti”.

La transazione, soggetta all’autorizzazione antitrust, avverrà nel corso del terzo trimestre dell’anno.

La nuova McAfee farà leva sulla fama del brand e si focalizzerà su vari mercati strategici e in crescita quali quello consumer e delle piccole e medie imprese.

“McAfee è il marchio più noto dell’azienda, battendo, per fama, la nostra stessa ragione sociale”, ha spiegato il presidente di Network Associates, Gene Hodges. “Divenendo noti come McAfee ci aiuterà, in special modo nel segmento consumer e sui mercati internazionali”.

Su tutt’altro fronte, nei giorni scorsi Network Associates, come altri produttori di antivirus, ha fatto sapere che nelle prossime versioni dei propri personal firewall per Windows XP vi potrebbe essere una funzione che disattivi il firewall di Microsoft integrato nell’imminente Service Pack 2 per XP: la disattivazione potrà essere automatica o lasciata all’arbitrio dell’utente. Il timore dei produttori è che, nonostante le recenti rassicurazioni del big di Redmond , il Windows Firewall possa causare dai malfunzionamenti o dei rallentamenti ai software di terze parti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......
    Tools -
    Preferences -
    Window Handling
  • Anonimo scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......

    Io posso cancellare il banner pubblicitario
    di PI in mezzo alla pagina, per esempio,Scrocchi insomma
  • avvelenato scrive:
    costoso
    mah, lo provo. Se mi accettano la scansione dell'attestato di frequenza che mi farò fare in segreteria scolastica domani stesso, e se mi piàce, lo compro, anche se costa decisamente tanto. In fondo è solo un browser, per quanto bello. Dovrebbe costare 10$ imo, per essere concorrenziale.(però è anche vero che le persone infastidite dai banners sono poche.... :( ) avvelenato che in alcuni casi pagherebbe per non avere un banner.
  • avvelenato scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: LordBison




    Una cosa che trovo bruttina di
    Opera


    è il fatto che a diff di
    Moz non


    è possibile aprire nuove
    finestre


    nella task.



    ma se le tabs, sono proprio
    un'invenzione di

    Opera!(linux)

    sta parlando del fatto di aprire piu'
    finestre separate che compaiano nella
    taskbarin pratica aprire più istanze dello stesso programma.. strano, cerca meglio nelle opzioni.
  • Anonimo scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......
    - Scritto da: Anonimo
    L'ottimizzazione del codice opera sta in 4
    MB ed è una scheggia...........e cmq
    tutte le cose che hai detto tu opera le ha
    di default mentre firefox come plugin il che
    è una bella differenza soprattutto
    come prestazioni....non solo firefox e tutti
    i derivati di geko hanno nel javascript la
    loro più grande carenza prova questo
    testMa fammi il favore, javascript è di Netscape, da cui deriva Mozilla. E' il migliore in circolazione.Domanda: hai mai dato un'occhiata alle estensioni di Mozilla?Non credo proprio che Opera possa avere tutte quelle possibiltà... e questo è grazie al fatto che Mozilla è software libero e i sorgenti sono disponibili...Io posso cancellare il banner pubblicitario di PI in mezzo alla pagina, per esempio, attenzione non bloccare l'immagine e lasciarla vuota ma rimuovere completamente l'oggetto.Lo puoi fare questo con Opera?
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    Sono francamente inorridito dalla situazione attuale dei siti (anche quelli di organizzazioni importanti).Boh, io intanto continuo la mia esperienza di webmaster amatoriale con il php e con il MIO, ben SCRITTO, e compatibilissimo codice XHTML + CSS.Per chi ama questo lavoro, il rispetto degli standard e la voglia di scoprire le nuove tecnologie (mi riferisco alle tecniche con i CSS2) deve essere la prima cosa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto i siti li realizzano solo per
    - Scritto da: Anonimo
    Tanto i siti vengono realizzati e testati
    solo per Internet Explorer. I Webmaster
    tralasciano gli altrii browser perchè
    sono una minoranzaCerto che questa è proprio una considerazione da pirla...Cmq sia, se dai un'occhiata alle statistiche globali di Google, noterai che negli ultimi mesi ci sono stati degli incrementi anomali nell'uso di Firefox e Opera a danno di Internet Explorer. E con l'avvento dell'XHTML sono sempre meno i siti creati ad hoc per quella cagata di IE...
  • Anonimo scrive:
    Re: Leggerezza
    - Scritto da: Anonimo
    Premetto che uso di più Mozilla anche
    se Opera lo trovo eccellente e con funzioni
    innvative (che poi ho ritrovato nei plugins
    per Firefox).
    Opera 7.23 lo uso anche su un Pentium 133
    con 16Mb di Ram. Ditemi voi quale altro
    browser odierno funzionerebbe in un sistema
    del genere.

    Il pregio di Firefox è anche un
    difetto: non tutti gli utenti possono star a
    perder tempo per scoprire plugins, capirli,
    installarli.
    Opera ha più funzioni di qualsiasi
    altro browser e nonostante ciò resta
    velocissimo e leggero. Crasha più
    spesso di Mozilla, però dopo il crash
    si può riprendere da dove avevamo
    interrotto la navigazione, dunque non si
    perde nulla.

    Io lo uso insieme a Mozilla, poi in futuro
    passerò alla coppia Firefox-Opera.
    Una cosa va detta: Explorer paragonato a
    questi browser scompare proprio. Mozilla,
    Firefox e Opera sono il top assoluto, gli
    altri stanno a guardare.Purtroppo arriverà il momento in cui Microsoft, risvegliandosi dal sonno sugli allori, rilascerà a sorpresa Internet Explorer 7 inglobando tutte queste caratteristiche innovative, e magari affermando di averle inventate lei... e tutti gli utenti (o utonti?) del mondo che magari stavano per scoprire le alternative torneranno sui binari prestabiliti dalla grande di Redmond.Opera e Firefox saranno relegati solo alla schiera di appassionati disposti a supportarli per sempre.
  • Anonimo scrive:
    Re: perplesso
    - Scritto da: SiN
    - Scritto da: Anonimo

    uso opera ormai da anni. non vorrei
    pero'

    che con il tempo si trasformasse in un

    mostro sempre piu' simile ad IE:

    iper-invasivo e pesante.

    spero anch'io di no.

    La leggerezza è il primo (dei tanti)
    pregi di Opera.

    In caso contrario, comunque, un concorrente
    serio è già in giro: FirefoxSono completamente d'accordo. Anzi, vista la natura dispendiosa di Opera in confronto a Firefox, consiglierei a tutti quest'ultimo.. Ben configurato e dotato di plugin, da filo da torcere a qualsiasi altro browser esistente.
  • KrecKer scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    - Scritto da: Anonimo[CUT]
    veramente facendo 1+1 è evidente che
    se si ragiona in termini grafici,[CUT]E' proprio qu' il punto. L'HTML non è nato per fare grafica. Per molto tempo chi voleva fare qualcosa di graficoso si doveva arrangiare con l'HTML ed ha usato le tabelle come strumento di layout, ma non era per quello che sono state inventate. Avendo affaincato il CSS all'HTML IMHO hanno fatto bene a spingere per relegare all'HTML solo il compito per cui era nato e spingere all'uso dei CSS per la veste grafica. Per altro gestire la grafica con i CSS e' molto piu' agile, permette di modificare un sito rapidamente e soprattutto le pagine HTML restano piu' ordinate (migliore indicizzazione dei motori di ricerca, piu' facile interpretazione degli screen-reader per portatori di handcap ecc...)E' come se prima che esistesse il martello tutti utilizzavano il cacciavite per piantare i chiodi alla meglio e nel momento in cui diventa disponibile il martello si dicesse: ma non potevano fare un cacciavite piu' pesante?
    Il css in fondo serve solo per poter
    ragionare in modo indipendente tra oggetto
    ed oggetto, il che è per chiunque
    abbia un minimo di nozioni di grafica un
    pessimo modo per ottenere una composizione
    visivamente bilanciata, ma tant'è, se
    esistono dei casi in cui serve è
    giustissimo che ci sia anche quello.Probabilmetne avro' poche nozioni di grafica, ma a me i CSS sembrano una manna venuta dal cielo.
    non si tratta di "comodo" o "rigoroso", la
    tabulazione è l'unico modo
    geometricamente corretto che costringa
    l'impaginatore a mettere sempre in relazione
    ogni oggetto dello stesso livello con tutti
    gli altri, cosa essenziale per una
    composizione visivamente bilanciata, sia
    ragionando in ottica vettoriale che
    pixelmap.Mi definisci il concetto di "geometricamente corretto"?
    Non c'è nessuna logica per cui la
    tabulazione debba essere deprecata e
    limitata a ragionare in caratteri e linee
    quando il resto degli oggetti ragionano in n
    e % di pixel.A me sembra che di logiche ce ne siano molte!Evitare di avere pagine HTML in cui ci sono piu' tag table che testo ed informazioni da trasmettere al lettore in primis
    Non c'è nessuna ragione per fare di
    un altro modo di ragionare il punto centrale
    della impaginazione, snaturando il modo di
    programmare orientato ai tag come è
    possibile fare impaginando con le tabelle,utilizzare le tabelle per impaginare è snaturare il linguaggio, non il contrario! L'HTML è nato come sistema di presentazione di ricerche scientifiche, che come noto hanno ben poco di estetico. Che poi per necessità sia stato usato per molto tempo anche in questo modo è vero.
    soprattutto non è adatto per farlo un
    ramo del linguaggio che consenta di
    posizionare gli oggetti in modo di default
    non relazionato agli altri dello stesso
    livello!Probabilmente è proprio l'idea base di sito che allontana i nostri punti di vista. Uno dei punti forti dei CSS è che permettono proprio di gestire in modo uniforme tutta la veste grafica di un sito in maniera semplice. Che questo comporti una minore "libertà artistica" magari è vero, ma la mia ideaa di sito è molto simile a quella di "Testata giornalistica" non a quella di "Quadro d'Arte".[CUT]
    ce li ho, ma sono deprecati e implementati
    in modo diverso su ciascun browser, provare
    per credere Purtroppo questo è indiscutibilmente vero! Soprattutto per le cose più articolate.
    la diversità di
    impaginazione con tabelle tra opera e ie
    (tutti) e gli assurdi bordi con colore e
    spessore di default con opera e mozilla!
    Cribbio, se dico 80%, l'80% di 768 pixel
    deve fare lo stesso valore anche se uso
    un'altro browser, che cavolo di senso ha?Hai ragione, non ha senso! considera magari che se 768 è proprio la larghezza dello schermo basta che un browser usi una barra di scorrimento più larga di un altri che ti salta tutto il conto.
    Forse quando si usano tag deprecated la
    matematica diventa una opinione?Direi proprio di no!Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: provato su win/osx/linux
    meglio Mozilla.
  • Anonimo scrive:
    Bello!
    Speriamo xò che con la versione definitiva migliorino il client irc.. ancora abbastanza spartano.. è una rottura ogni volta che ci si connette che si aprano cs ns ecc.. in + è poco personalizzabile... e lo staccherei dalle pagine web.. farei magari le pagine sotto e i canali irc sopra... bello no?x il resto splendido splendente :D
  • SiN scrive:
    Re: perplesso
    - Scritto da: Anonimo
    uso opera ormai da anni. non vorrei pero'
    che con il tempo si trasformasse in un
    mostro sempre piu' simile ad IE:
    iper-invasivo e pesante.spero anch'io di no.La leggerezza è il primo (dei tanti) pregi di Opera.In caso contrario, comunque, un concorrente serio è già in giro: Firefox
  • Anonimo scrive:
    Re: webdesigner, non webmaster :)
    - Scritto da: Anonimo


    Lo sforzo per sviluppare un sito che

    funzioni con tutti i browser è

    davvero minimo... per cui

    Usabili + accessibili = vomitevoli.

    I web designer il piu' delle volte sono
    grafici che non hanno mail visto una sola
    tag html e non la vogliono vedere.
    appunto i web designer dovrebbero limitarsi al design, lasciando la programmazione ai professionisti...
    Se il sito e' bello e gira bene sul loro ie
    va bene altrimenti no, sbagliato, sull'IE del cliente... :-D
    Megli utilizzare flash si e' piu' sicuri del
    risultato e ci si smazza di meno.'somma... non farei mai un sito dinamico in flash a prescindere dalle ****nate che dice la Macromedia!(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: webdesigner, non webmaster :)
    - Scritto da: Anonimo
    mentre per il mac devo
    rompere le palle ad amici (non è che
    posso accattarmi un mac solo per testare dei
    siti web, diciamo che non sarebbe un gran
    investimento ;)

    P.S. cercasi mac vecchio a due lire da usare
    solo per installarci sopra un po' di browser
    per i vari test del caso ;)...in linea di massima se funziona su Netscape per PC va bene anche su Mac...(a livello di visualizzazione)(apple)PS: IE su Mac è una groviera svizzera, io uso solo Safari da un anno...
  • Anonimo scrive:
    Leggerezza
    Premetto che uso di più Mozilla anche se Opera lo trovo eccellente e con funzioni innvative (che poi ho ritrovato nei plugins per Firefox).Opera 7.23 lo uso anche su un Pentium 133 con 16Mb di Ram. Ditemi voi quale altro browser odierno funzionerebbe in un sistema del genere.Il pregio di Firefox è anche un difetto: non tutti gli utenti possono star a perder tempo per scoprire plugins, capirli, installarli.Opera ha più funzioni di qualsiasi altro browser e nonostante ciò resta velocissimo e leggero. Crasha più spesso di Mozilla, però dopo il crash si può riprendere da dove avevamo interrotto la navigazione, dunque non si perde nulla.Io lo uso insieme a Mozilla, poi in futuro passerò alla coppia Firefox-Opera.Una cosa va detta: Explorer paragonato a questi browser scompare proprio. Mozilla, Firefox e Opera sono il top assoluto, gli altri stanno a guardare.
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard

    Per il loro scopo non ha senso
    definirne la lunghezza, in quanto e'
    intrinsecamente definita dalla quantita' di
    righe che compongono la tabella stessa. ...
    Solamente ti sconsigliano di usarli....
    "veloce e lineare", mi sa che dipendono
    tanto da come uno e' abituato a lavorare.
    Non credo che si possa parlare in termini
    assoluti.veramente facendo 1+1 è evidente che se si ragiona in termini grafici, cioè n o % di pixel, anzichè in n di caratteri, si ha uno strumento di per se concettualmente completo sia ragionando in termini di mappatura puto punto che in termini vettoriali (lavorando con le %). bastava non deprecare questo uso del linguaggio e farci un buon lavoro di estenzione dietro e avremmo un unico modo completo e geometricamente coerente per descrivere l'impaginazione per immagini, contenuti, testi, layout.Il css in fondo serve solo per poter ragionare in modo indipendente tra oggetto ed oggetto, il che è per chiunque abbia un minimo di nozioni di grafica un pessimo modo per ottenere una composizione visivamente bilanciata, ma tant'è, se esistono dei casi in cui serve è giustissimo che ci sia anche quello.
    Questo se il fosse un tag
    inventato per il layout delle pagine, ma
    cosi' non e'. Usare il table per posizionare
    gli oggetti nella pagina e' una forzatura
    della semantica del linguaggio. Che poi sia
    comodo e' un altro discorso, ma mi rendo
    conto che chi deve definire un linguaggio
    incoraggi un utilizzo "rigoroso" del
    linguaggio stesso. non si tratta di "comodo" o "rigoroso", la tabulazione è l'unico modo geometricamente corretto che costringa l'impaginatore a mettere sempre in relazione ogni oggetto dello stesso livello con tutti gli altri, cosa essenziale per una composizione visivamente bilanciata, sia ragionando in ottica vettoriale che pixelmap.Non c'è nessuna logica per cui la tabulazione debba essere deprecata e limitata a ragionare in caratteri e linee quando il resto degli oggetti ragionano in n e % di pixel.Non c'è nessuna ragione per fare di un altro modo di ragionare il punto centrale della impaginazione, snaturando il modo di programmare orientato ai tag come è possibile fare impaginando con le tabelle, soprattutto non è adatto per farlo un ramo del linguaggio che consenta di posizionare gli oggetti in modo di default non relazionato agli altri dello stesso livello!
    Comunque, al dila' dei discorsi e delle
    preferenze personali: il modo di definire le
    dimensioni di una tabella ce li hai. Anche
    per il colore dei bordi appoggiandoti a CSS
    non ci sono problemi con i piu' diffusi
    browser (specei con i css lvl 1
    www.w3.org/Style/CSS/#browsers )ce li ho, ma sono deprecati e implementati in modo diverso su ciascun browser, provare per credere la diversità di impaginazione con tabelle tra opera e ie (tutti) e gli assurdi bordi con colore e spessore di default con opera e mozilla!Cribbio, se dico 80%, l'80% di 768 pixel deve fare lo stesso valore anche se uso un'altro browser, che cavolo di senso ha? Forse quando si usano tag deprecated la matematica diventa una opinione?
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto i siti li realizzano solo per IE
    - Scritto da: Anonimo
    Tanto i siti vengono realizzati e testati
    solo per Internet Explorer. I Webmaster
    tralasciano gli altrii browser perchè
    sono una minoranzaNo, tralasciano gli altri browser perche' sono scansafatiche...Salutoni da GiGiO
  • KrecKer scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    - Scritto da: Anonimo

    width = length [CN]

    Deprecated. This attribute supplies user

    agents with a recommended cell width.

    height = length [CN]

    Deprecated. This attribute supplies user

    agents with a recommended cell height.
    perchè sono attributi deprecati? perche' le tabelle sono state pensate per rappresentare dati tabulari non per posizionare oggetti nello spazio della pagina. Per il loro scopo non ha senso definirne la lunghezza, in quanto e' intrinsecamente definita dalla quantita' di righe che compongono la tabella stessa. Cio' non toglie che li puoi usare a tuo piacimento, sono entrambe attributi validi. Solamente ti sconsigliano di usarli.
    in
    topologia è cambiato qualcosa? Mi pare un paragone un po' forzatino.
    non
    è un ente che possa essere descritto
    da due misure?Dipende per cosa usi la tabella. Per lo scopo per cui e' stata creata non e' necessario definirne la lunghezza.

    width ed height ci sono, sono
    deprecati, ma

    ci sono. Cmq, imho più CSS e meno

    tabelle sarebbe meglio.
    si ma anche no, diciamo che in certi casi
    è più logico impostare la
    posizione di ogni singolo elemento con i
    css, in altri è più logico
    (nel senso di veloce e concettualmente
    più lineare) ragionare per
    tabulazione, "veloce e lineare", mi sa che dipendono tanto da come uno e' abituato a lavorare. Non credo che si possa parlare in termini assoluti.
    che mette direttamnte in
    relazione nello spazio i diversi oggetti,
    qui si potrebbe disquisire a lungo (ad
    esempio è molto più logico che
    ciascuna tabella sia un livello a parte) dei
    molti pro e molti contro di ciascun
    approcio, ma che non mi vengano a raccontare
    che non si riece ad impaginare un layout
    anche complicatissimo solo con le tabello Non credo che nessuno stia dicendo questo, anzi. Penso che proprio per scoraggiare questo uso "forzato" delle tabelle hanno reso deprecati i tag di dimensionamento della tabella.
    o
    solo con i css, sono due metodi diversi,
    ognuno con i suoi punti di forza e di
    debolezza, che consentono di ottenere layout
    di qualsuiasi livello estetico e funzionale.Questo e' indubbio.
    Il fatto che ad un certo punto uno si
    inventi che uno di questi strumenti è
    deprecato e che cessi di estenderne le
    funzionalità, a favore di uno che
    è semplicemente diverso, non
    superiore o inferiore (ma certo se
    continuiamo ad aggiungere
    funzionalità ad uno e deprecare
    l'altro...) è puramente folle.Questo se il fosse un tag inventato per il layout delle pagine, ma cosi' non e'. Usare il table per posizionare gli oggetti nella pagina e' una forzatura della semantica del linguaggio. Che poi sia comodo e' un altro discorso, ma mi rendo conto che chi deve definire un linguaggio incoraggi un utilizzo "rigoroso" del linguaggio stesso. Comunque, al dila' dei discorsi e delle preferenze personali: il modo di definire le dimensioni di una tabella ce li hai. Anche per il colore dei bordi appoggiandoti a CSS non ci sono problemi con i piu' diffusi browser (specei con i css lvl 1 http://www.w3.org/Style/CSS/#browsers)Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste
    Io uso tranquillamente sia Opera che Firefox, senza stare a pensare quale dei due sia il migliore, sono tutti e due eccezionali, una cosa però di cui su Opera sento veramente la mancanza è il blocco delle immagini dai siti scelti (che uso puntualmente per evitare di vedere banner e altre cose fastidiose su Firefox). Persino i browser che si aggiungono a IE (come Avant browser e MyIE) hanno ormai il blocco dei siti pubblicitari. :(
  • Anonimo scrive:
    Re: provato su win/osx/linux
    - Scritto da: corto maltese.. in US non vi ca**erebbero di
    striscio e se lo fanno avrete sempre
    l'impressione che sono infastiditi dalle
    critiche , questa e' l'attitude US :D

    OPERA&(apple)Anche in Italia l'attitudine è quella.
  • Anonimo scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste
    - Scritto da: LordBison

    ho installato anche opera ma lo uso solo
    come alternativa per testare i miei siti :Dma pensache interessante!
  • Anonimo scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste

    Tutte cose che ha anche FireFox, con queste
    differenze:scusa ma si vede perfettamente che non conosci opera!!!!!!
    * sceglie l'utente quali extension
    installare; se ad un utente non interessano
    le mouse gesture, non le installa. Opera, da
    quel punto di vista, è monolitico.
    FireFox è modulare.Cosa? Opera permette tutte le personalizzazioni che vuoi in base all'utente sia sotto windows che sotto linux sei io voglio le mouse gesture le abilito se tu non le vuoi le levi....prima di parlare leggiamo bene e proviamole le cose!!!!
    * le feature di Opera sono fantastiche, ma
    non personalizzabili; su FireFox non sono
    ci sono più alternative (per restare
    sul solito esempio, ci sono 3 o 4 extension
    per le mouse gesture) ma sono
    personalizzabili (puoi DISEGNARE le mouse
    gesture, customizzarle fino
    all'impossibile). Idem vale per tutte le
    altre feature (la chat integrata, la
    visualizzazione degli RSS)Ma cosa dici di nuovo.....in opera tramite semplici file di testo puoi custumizzare il mondo e anche il mouse facendogli fare quello che vuoi!!!!proviamole le cose e soprattutto leggiamo di più!!!idem per il resto!!
    * La gestione dei tab su FireFox è
    anni luce avanti. Puoi raggruppare i tab (se
    stai visitando repubblica e
    punto-informatico, li unisci in un gruppo
    "giornali"; FireFox li colora in modo
    diverso; se apri un tab a partire da un tab
    di un gruppo, questo farà parte del
    solito gruppo e sarà ordinato e
    colorato in linea col suo gruppo; puoi
    chiudere con uno shortcut un intero gruppo
    di tab etc etc). FireFox ha introdotto
    concetti quali i tab blocked, il sort dei
    tab e un sacco di cosette interessanti che
    Opera ancora si sognasicuramente funzioni tipo.......chiudi tutte le tab tranne quella attiva oppure manda una tab in background e colorala diversamente quando la pagina si + caricata o ancora disabilitare le immagini per una finestra e permettere di far ereditare alle finestre figlie le proprietà della finestra madre....o ancora permettere l'affiancamento di più finestre l'incabili tra loro o spostare le tab da una posizione all'altra....in somma anche queste sono funzioni che firefox non ha quindi ma quale anni luce
    * In generale, le extension di FireFox sono
    cloni delle caratteristiche di Opera portate
    all'ennesima potenza. Se ti piace una
    caratteristica di Opera, stai sicuro che
    cìè un'extension di FireFox
    per ottenerla: e di solito, la ottieni
    personalizzabile e migliore. Qualche
    esempio? Ti piace che con "g pippo" Opera ti
    faccia la ricerca su Google? Però
    è un peccato che l'elenco dei motori
    di ricerca non sia customizzabile. Con
    FireFox non solo ottieni lo stesso elenco di
    scorciatoie per i motori (g per google, r
    per groups.google.com etc), ma li puoi
    facilmente programmare (my per cercare sul
    manuale di MySQL, n per cercare un numero su
    PagineBianche.it)... Carino che Opera
    permetta di visualizzare la pagina
    nascondendo le immagini, in modalità
    User, in modalità Nostalgia... Ma
    FireFox fa' un passo un più: permette
    di eliminare in tempo reale e selettivamente
    un'elemento di una pagina (un banner, un
    titolo, un'immagine), permette di editare
    gli stili CSS e vedere in tempo reale gli
    effetti, permette di trasformare on the run
    un form GET in POST....esempio più inreale non potevi farlo opera tramite un file search.ini permette di personalizzare e aggiungere tutti i motori che vuoi addirittura esiste un potente editor per far questo......opera permette di applicare al volo css personalizzati alle singole pagina con una velocita sorprendente e allora........
    Io adoro Opera, e continuo spessissimo ad
    usarlo. Ma ad essere veramente sinceri,
    bisogna ammettere che in quanto a feature,
    Opera scompare accanto a FireFoxgiu di li non ricordo....senza contare i plugin eventuali, credo che si arriverebbe a 30 circa per poi avere queste prestazioni di fronte al javascript http://www.24fun.com/downloadcenter/benchjs/benchjs.html beh lo sai che ti dico copiate, riempitelo di feuture fate quello che volete ma prima fategli fare bene le basi!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......
    - Scritto da: Anonimo



    Rispetto a FireFox "base" Opera ha
    senz'altro più feature. Ma, a
    diferenza di Opera, FireFox ha la
    possibilità di essere esteso con un
    numero allucinante di extension, per
    aggiungervi feature come mousegesture,
    potenziamenti al tab browsing, chat, rss,
    editing dei css, zoom.

    Nello specifico, su cosa FireFox ti sembra
    anni luce indietro ad Opera? *Cosa* manca a
    FireFox che tu ritenga importante?

    OlmoTutt e le funzioni che hai elencato sono presenti di default in Opera e personalmente:MouseGesture: rispondono meglio in Opera rispetto a firefox e sono personalizzabile in maniera molto intuititivaTabBrowsing: In questo Opera e' insuperabile rispetto a firefox. Dopo una giornata di navigazione con firefox e la tab browsing extension il programma diventa lentissimo e necessita di essere riavviato cosa che con Opera non succedeZoom: Anche qui Opera e' in graid zoomare testo o l'intera pagina comprese le immagini in maniera nativa senza bisogno di aggiungere niente.Oltre a questo ho la possibilita' di naviga un Author mode e User mode dove lo User mode permette una personalizzazione praticamente totale delle moadalita' di visualizzazione.Se tieni poi conto che fa tutto questo in 3,5Mb, tutto compreso e Firefox base pesa circa 6,5Mb viene da pensare che come prodotto e' superiore anche nel coding.Firefox usa XUL per le interfacce grafiche e quindi deve portarsi dietro tutte le librerie per gestirle, ma anche Opera ha il suo engine proprietario e multipiattaforma che sia chiama Quick.Ripeto nonstante questo reputo Firefox un ottimo prodotto ma di fascia inferiore ad Opera.
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard

    Infatti basta vedere il sorgente del sito
    della NASA...
    E personalmente non ci trovo proprio niente
    da ridere :|secondo me è così che scelgono i membri del mensa club, se capiscono qualcosa in quel codice significa che hanno un Qi
    150 e li ammettono, sennò significa che hanno un qi inefriore a 150 e a quelli che dicono:- "il codice non va mai letto, ci deve pensare l'editor" gli danno una tessera del M$ fan club e del Macromedia fan club- "non lo capisco perchè è scritto male" gli regalano una tessera della fsf
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard

    width = length [CN]
    Deprecated. This attribute supplies user
    agents with a recommended cell width.
    height = length [CN]
    Deprecated. This attribute supplies user
    agents with a recommended cell height.perchè sono attributi deprecati? in topologia è cambiato qualcosa? non è un ente che possa essere descritto da due misure?
    width ed height ci sono, sono deprecati, ma
    ci sono. Cmq, imho più CSS e meno
    tabelle sarebbe meglio.si ma anche no, diciamo che in certi casi è più logico impostare la posizione di ogni singolo elemento con i css, in altri è più logico (nel senso di veloce e concettualmente più lineare) ragionare per tabulazione, che mette direttamnte in relazione nello spazio i diversi oggetti, qui si potrebbe disquisire a lungo (ad esempio è molto più logico che ciascuna tabella sia un livello a parte) dei molti pro e molti contro di ciascun approcio, ma che non mi vengano a raccontare che non si riece ad impaginare un layout anche complicatissimo solo con le tabello o solo con i css, sono due metodi diversi, ognuno con i suoi punti di forza e di debolezza, che consentono di ottenere layout di qualsuiasi livello estetico e funzionale. Il fatto che ad un certo punto uno si inventi che uno di questi strumenti è deprecato e che cessi di estenderne le funzionalità, a favore di uno che è semplicemente diverso, non superiore o inferiore (ma certo se continuiamo ad aggiungere funzionalità ad uno e deprecare l'altro...) è puramente folle.
  • Anonimo scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......

    Nello specifico, su cosa FireFox ti sembra
    anni luce indietro ad Opera? *Cosa* manca a
    FireFox che tu ritenga importante?L'ottimizzazione del codice opera sta in 4 MB ed è una scheggia...........e cmq tutte le cose che hai detto tu opera le ha di default mentre firefox come plugin il che è una bella differenza soprattutto come prestazioni....non solo firefox e tutti i derivati di geko hanno nel javascript la loro più grande carenza prova questo test http://www.24fun.com/downloadcenter/benchjs/benchjs.html e ti metti a piangere poi fallo con opera e capisci la differenza.....tutte le feuture che trovi in firefox sono state copiate da opera che come precursore rimane insuperabile!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......

    Uso firefox da quando e' uscito come browser
    secondario. Lo reputo un'ottimo prodotto ma
    anni luce indietro rispetto ad Opera.Rispetto a FireFox "base" Opera ha senz'altro più feature. Ma, a diferenza di Opera, FireFox ha la possibilità di essere esteso con un numero allucinante di extension, per aggiungervi feature come mousegesture, potenziamenti al tab browsing, chat, rss, editing dei css, zoom.Nello specifico, su cosa FireFox ti sembra anni luce indietro ad Opera? *Cosa* manca a FireFox che tu ritenga importante?Olmo
  • Anonimo scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: LordBison


    Una cosa che trovo bruttina di Opera

    è il fatto che a diff di Moz non

    è possibile aprire nuove finestre

    nella task.

    ma se le tabs, sono proprio un'invenzione di
    Opera!(linux)sta parlando del fatto di aprire piu' finestre separate che compaiano nella taskbar
  • Mechano scrive:
    Re: provato su win/osx/linux
    - Scritto da: corto maltese
    l'attitude e' prettamente europea, non so se
    mi capite.. in US non vi ca**erebbero di
    striscio e se lo fanno avrete sempre
    l'impressione che sono infastiditi dalle
    critiche , questa e' l'attitude US :D Confermo, e' cosi' che si fa software e che ogni azienda anche non di software dovrebbe lavorare!Anche con l'hardware mi sono trovato meglio con prodotti europei ed anche italiani. Una volta ho comprato un monitor di una ditta Belga od Olandese, credo Viewpoint, mi e' capitato un po' sfocato. Ho mandato una mail alla ditta dicendo che ero in grado di aprirlo ed eventualmente regolarlo da me avendo un passato di radiotecnico, mi hanno mandato informazioni sui trimmer e loro posizioni e descrizione del procedimento e di conservare la loro mail in modo che non mi invalidasse la garanzia.La Olidata invece mi ha detto che e' possibile avere portatili senza Win preinstallato, preordinandolo cosi' da un loro rivenditore della mia citta', e lo avrei avuto testato con una Suse Linux (a richiesta e gratuitamente) e consegnato in 3-4 giorni.E poi che Opera non sia Opensource non e' comunque un male. L'idea del banner pubblicitario per la versione free e' ideale, sicuramente meglio del try&buy che dopo 30 giorni smette di funzionare!--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    - Scritto da: Anonimo
    è Internet Explorer o usi quello o
    molte pagine non le apri correttamente , mi
    son rotto le scatole di fare prove con altri
    browser, c'è sempre qualcosa che non
    và.Quel che mi dispiace è che
    mi sembra di capire che microsoft abbia
    interrotto lo sviluppo di Internet Explorer
    per Mac. Peccato volevo passare al mac ma mi
    toccherà rimanere sul pc.
    E mi pare anche che il prossimo internet
    explorer sia distribuito solo con longhorn.
    Che bei tempi quando ti davano internet
    explorer gratis sul cd e potevi metterlo su
    tutti i windows. All'epoca lo standard era
    netscape ed era dura convincere la gente ad
    usare explorer ora invece o hai explorer o
    non puoi usare correttamente moltissimi
    siti.Sono proprio contento di tutte le idiozie che hai detto e non solo ti sei reso conto da solo come da utente Microsoft vivi di ricatti........."resterai al pc perchè è finito lo sviluppo di ie per Mac" ma ti rendi conto di quello che dici??? non ho parole e aggiungo che sono proprio contento che il prossimo IE sara compatibile solo con il nuovo OS che richiede almeno un GB di ram per funzionare....voglio vedere se tu e molti altri sarete nuovamente disposti a comprare un nuovo pc per un nuovo windows....sei proprio un pollo..........te lo dico proprio W Mac W Gnu/Linux W Unix/Like....................
  • Anonimo scrive:
    Re: è meglio di konqueror?
    - Scritto da: Anonimo
    cosa ne pensate?non l'ho mai sopportato, implementare un browser ed il suo motore di rendering è veramente complesso e da utente linux non ho mai capito la necessità del tim KDE di far nascere unn nuovo browser invece di utilizzare geko che è il motore dei vari firefox, mozilla, netscape, ecc ecc un vero spreco di risorse nella guerra dei browser....e cmq come supporto secondo me è molto limitato rispetto ad opera e geko...per me opera rimane il migliore e questa ultima release anche se non l'hanno ancora annunciato supporterà anche il voice+speech che ho già provato eccezionale!!!
  • KrecKer scrive:
    Re: Tanto i siti li realizzano solo per IE
    Motivo in più per non usare IE, quando i loro siti perderanno di visite cominceranno a fare 2 conti.Ciao
  • KrecKer scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    O non ti ho capito o è meglio che ti informi:width = length [CN]Deprecated. This attribute supplies user agents with a recommended cell width.height = length [CN]Deprecated. This attribute supplies user agents with a recommended cell height.width ed height ci sono, sono deprecati, ma ci sono. Cmq, imho più CSS e meno tabelle sarebbe meglio.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto i siti li realizzano solo per IE
    - Scritto da: Anonimo
    Tanto i siti vengono realizzati e testati
    solo per Internet Explorer. I Webmaster
    tralasciano gli altrii browser perchè
    sono una minoranzaHai proprio ragione tieniti il tuo IE che ti ricatta costringendoti ad utilizzare blocca script, antivirus in realtime, rimuovi cookies, rimuovi cache, firewall ecc ecc ecc...la minoranza esiste per colpa della maggioranza della gente che da utonti continuano a farsi ricattare......ma vedrai che ridere quando con tutte le falle che ha la gente comincierà a scrivere alla propria banca dicendo...........o permettete il perfetto funzionamento con altri browser oppure cambio banca....io l'ho fatto e spero lo facciano tutti!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: perplesso
    - Scritto da: Anonimo
    Ho appena installato opera e il plug-in java
    me lo reinstalla,mandandomi in tilt il
    pc........poi visto che non riesce a
    installarlo(java) quando navigo non mi
    visualizza i siti coi java...:@...mah! che
    ne dite?sei un pollo se il plugin già lo avevi perchè lo hai reinstalato? e cmq il problema non è di opera ma di java!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: webdesigner, non webmaster :)

    Lo sforzo per sviluppare un sito che
    funzioni con tutti i browser è
    davvero minimo... per cuiUsabili + accessibili = vomitevoli.I web designer il piu' delle volte sono grafici che non hanno mail visto una sola tag html e non la vogliono vedere.Se il sito e' bello e gira bene sul loro ie va bene altrimenti no, Megli utilizzare flash si e' piu' sicuri del risultato e ci si smazza di meno.
  • Anonimo scrive:
    Tanto i siti li realizzano solo per IE
    Tanto i siti vengono realizzati e testati solo per Internet Explorer. I Webmaster tralasciano gli altrii browser perchè sono una minoranza
  • Anonimo scrive:
    Re: perplesso
    Ho appena installato opera e il plug-in java me lo reinstalla,mandandomi in tilt il pc........poi visto che non riesce a installarlo(java) quando navigo non mi visualizza i siti coi java...:@...mah! che ne dite?
  • Anonimo scrive:
    Re: è meglio di konqueror?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    cosa ne pensate?

    Si. Ma nacora meglio e' FireFoxFireFox e' un'ottimo browser ma Opera e' superiore per leggerezza, possibilta' di personalizzazione e opzioni IMHO
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard

    è Internet Explorer o usi quello o
    molte pagine non le apri correttamente , mi
    son rotto le scatole di fare prove con altri
    browser, c'è sempre qualcosa che non
    và.Quel che mi dispiace è cheIo uso mozilla da anni e non ho mai avuto un problema...
  • il_guru scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    mmm vero anche se non era chiarissimocomunque scusa quali browser non supporterebbero il border=0 ?!?
  • Arroso scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    Infatti basta vedere il sorgente del sito della NASA...E personalmente non ci trovo proprio niente da ridere :|
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard

    provare ad usare border=0 no vero....?la frase era nel contesto delle implementazioni e risponde a verità che alcuni browser tanto decantati non consentono di non visualizzare i bordi o specificarne il colore (lo stesso problema del colore anche per le semplici linee orizzontali).provare a leggere no?
  • il_guru scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard

    ... perchè una tabella non
    può abvere bordi di larghezza zero provare ad usare border=0 no vero....?
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard

    una diffusa ignoranza (vedi "quelli che con
    Frontpage fanno un "sito" e pensano di essere esperti in
    html)....
    Per i profani basti "verificare" quei siti
    non visibili con browser
    non IE all'url validator.w3.org / e notate il perke...ecco un po di gente che, anzi, ke, per rispettare gli standard della lingua italiana..., fa sicuramente i siti con frontpage :°)IBM, la neopaladina dell'Openhttp://validator.w3.org/check?uri=www.ibm.comThis page is not Valid !Nasa, credo che il sito glielo abbia fatto mio cuggino Tony Ciccione (con FP) :°)http://validator.w3.org/check?uri=www.nasa.govThis page is not Valid HTML 4.01 Transitional!Apple, think different, please!http://validator.w3.org/check?uri=www.apple.comThis page is not Valid HTML 4.0 Transitional!Kenrnel.org, la bibbia di Linuxhttp://validator.w3.org/check?uri=www.kernel.orgThis page is not Valid HTML 3.2!OpenOffice.org (dovrebbe contenere anche un presunto editor open, e quindi buono e giusto)http://validator.w3.org/check?uri=www.openoffice.orgThis page is not Valid -//Tigris//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN!Macromedia (se ne intendono di internette?)http://validator.w3.org/check?uri=www.macromedia.comThis page is not Valid XHTML 1.0 Transitional!Adobe (se ne intendono anche loro?)http://validator.w3.org/check?uri=www.adobe.comFatal Error: No DOCTYPE specified!Sun, dopotutto sono nemici di M$, no?http://validator.w3.org/check?uri=www.sun.comThis page is not Valid HTML 4.01 Transitional!CNR, anche qui forse sono convenzionati con mio cuggino che ha fatto il sito della nasa con FP..http://validator.w3.org/check?uri=www.cnr.itFatal Error: No DOCTYPE specified!
  • Anonimo scrive:
    Re: quanto costa?
    licenza singola €26.69licenza win+linux €33.53personalmente li vale tutti
  • TeX scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    - Scritto da: Anonimo
    è Internet Explorer o usi quello o"l'unico che è uno standard" è una contraddizione nei termini, non credi ?
    molte pagine non le apri correttamente , mi
    son rotto le scatole di fare prove con altri
    browser, c'è sempre qualcosa che non
    và.Quel che mi dispiace è cheBoh... francamente in quei rari casi che Firefox non visualizza correttamente una pagina il più delle volte mi accorgo che la pagina era meglio non visualizzarla del tutto... forse perchè chi è attento ai contenuti è anche altrettanto attento al contenitore...
    mi sembra di capire che microsoft abbia
    interrotto lo sviluppo di Internet Explorer
    per Mac. Peccato volevo passare al mac ma mi
    toccherà rimanere sul pc.Forse perchè ritiene che una copia di IE su Mac =
    una licenza Windows in meno..... e a sentire te non gli si può dare torto...Poi si può discutere all'infinito se la ragione principale per cui si sceglie il sistema operativo debba essere il browser web...
    E mi pare anche che il prossimo internet
    explorer sia distribuito solo con longhorn.Scelta alquanto discutibile... almeno dal punto di vista dell'utenza.... Un po' meno dal punto di vista della Microsoft...
    Che bei tempi quando ti davano internet
    explorer gratis sul cd e potevi metterlo su
    tutti i windows. All'epoca lo standard era
    netscape ed era dura convincere la gente ad
    usare explorer ora invece o hai explorer o
    non puoi usare correttamente moltissimi
    siti."era dura convincere la gente" ?!?!?!?Guarda che è bastato dire: "Per navigare su internet devi cliccare sul disegnino a forma di 'E'...."
  • Arroso scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    - Scritto da: Anonimo
    è Internet Explorer o usi quello o
    molte pagine non le apri correttamente , mi
    son rotto le scatole di fare prove con altri
    browser, c'è sempre qualcosa che non
    và.Quel che mi dispiace è che
    mi sembra di capire che microsoft abbia
    interrotto lo sviluppo di Internet Explorer
    per Mac. Peccato volevo passare al mac ma mi
    toccherà rimanere sul pc.
    E mi pare anche che il prossimo internet
    explorer sia distribuito solo con longhorn.
    Che bei tempi quando ti davano internet
    explorer gratis sul cd e potevi metterlo su
    tutti i windows. All'epoca lo standard era
    netscape ed era dura convincere la gente ad
    usare explorer ora invece o hai explorer o
    non puoi usare correttamente moltissimi
    siti.Il fenomeno ha aspetti molteplici: implementazione disinvoltadello "standard" , conseguente abitudine allo "standard" cheè diventato proprietario (vedi Micro$oft) e (a quanto pare) una diffusa ignoranza (vedi "quelli che con Frontpage fannoun "sito" e pensano di essere esperti in html).L'uso ormai diffuso (in perfetto stile invasione e monopolio ke è tanto caro agli u$a) del cosiddetto IE è indispensabile permodo di dire. Forse è più necessario fare un compromessocon gli aspetti di sicurezza di IE e per questo approdare ad unbrowser diverso (io personalmente uso Firefox) piuttosto chepoter "vedere" tutti i siti. E' anche vero che quando gli standard (vedi W3c) diventanooggetto di deroghe e personalizzazioni si arriva al blob chesono numerosi siti web (in termini di realizzazione).Un pò come è diventata la legge in Italia... Per i profani basti "verificare" quei siti non visibili con browsernon IE all'url http://validator.w3.org/ e notate il perke...Per concludere, non credo che sia meglio Iexplore o altro.E' una questione di scelta, finchè possiamo :| mAU
  • DKDIB scrive:
    Re: perplesso
    Anonimo wrote:
    [...] piu' sono le funzionalita' che si aggiungono maggiori i
    rischi di introdurre bugs [...]Non a caso prima della beta sono uscite 4 alpha pubblike, tutte parecchio stabili anke se con qualke difettuccio. ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste

    Due volte piu' veloce (e sicuro) di
    explorer,
    pop-up solo quelli richiesti, zoom in tempo
    reale
    delle pagine web, mouse gestures, IRC e RSS
    integrati,Tutte cose che ha anche FireFox, con queste differenze:* sceglie l'utente quali extension installare; se ad un utente non interessano le mouse gesture, non le installa. Opera, da quel punto di vista, è monolitico. FireFox è modulare.* le feature di Opera sono fantastiche, ma non personalizzabili; su FireFox non sono ci sono più alternative (per restare sul solito esempio, ci sono 3 o 4 extension per le mouse gesture) ma sono personalizzabili (puoi DISEGNARE le mouse gesture, customizzarle fino all'impossibile). Idem vale per tutte le altre feature (la chat integrata, la visualizzazione degli RSS)* La gestione dei tab su FireFox è anni luce avanti. Puoi raggruppare i tab (se stai visitando repubblica e punto-informatico, li unisci in un gruppo "giornali"; FireFox li colora in modo diverso; se apri un tab a partire da un tab di un gruppo, questo farà parte del solito gruppo e sarà ordinato e colorato in linea col suo gruppo; puoi chiudere con uno shortcut un intero gruppo di tab etc etc). FireFox ha introdotto concetti quali i tab blocked, il sort dei tab e un sacco di cosette interessanti che Opera ancora si sogna* In generale, le extension di FireFox sono cloni delle caratteristiche di Opera portate all'ennesima potenza. Se ti piace una caratteristica di Opera, stai sicuro che cìè un'extension di FireFox per ottenerla: e di solito, la ottieni personalizzabile e migliore. Qualche esempio? Ti piace che con "g pippo" Opera ti faccia la ricerca su Google? Però è un peccato che l'elenco dei motori di ricerca non sia customizzabile. Con FireFox non solo ottieni lo stesso elenco di scorciatoie per i motori (g per google, r per groups.google.com etc), ma li puoi facilmente programmare (my per cercare sul manuale di MySQL, n per cercare un numero su PagineBianche.it)... Carino che Opera permetta di visualizzare la pagina nascondendo le immagini, in modalità User, in modalità Nostalgia... Ma FireFox fa' un passo un più: permette di eliminare in tempo reale e selettivamente un'elemento di una pagina (un banner, un titolo, un'immagine), permette di editare gli stili CSS e vedere in tempo reale gli effetti, permette di trasformare on the run un form GET in POST....Io adoro Opera, e continuo spessissimo ad usarlo. Ma ad essere veramente sinceri, bisogna ammettere che in quanto a feature, Opera scompare accanto a FireFoxOlmo
  • Anonimo scrive:
    Re: è meglio di konqueror?
    anch'io tifo per Firefox....non ho provato le ultimissime release di Konqueror, ma firefox ha una marcia in +! :)
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard

    Se hai torto, finirai assieme
    agli altri 10'000 "Signor SoTuttoIo".a fare compagnia al w3c!
  • Anonimo scrive:
    Re: webdesigner, non webmaster :)
    Bravo... sono anni che sostengo anche io questa idea.Sai quante volte mi sono sentito dire "Netscape/Mozilla fa schifo perché alcuni siti non si vedono"?Beh... vaglielo a dire che ci sono programmatori scanzafatiche che invece di programmare secondo lo standard DOM usano la sintassi che gli ha insegnato la Microsoft- Scritto da: Anonimo
    quando non vedi un sito, diciamocelo, a
    volte non è sempre colpa del fatto
    che un browser non supporta e/o supporta
    male uno standard, ma anche e soprattuttoAnzi è proprio il contrario.I browser "seri", come la famiglia Mozilla(non so Opera), rispettano gli standard dettati dal W3C.Microsoft, come al solito, si diverte ad inventarsi i suoi standard.Per cui è explorer(e chi programma solo per esso) che è fuori dagli standard.Lo sforzo per sviluppare un sito che funzioni con tutti i browser è davvero minimo... per cui
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    - Scritto da: Anonimo

    Il fatto che i programmatori di IE non
    siano

    in grado di seguire gli standard web
    ...
    ma per favore!
    come mai secondo il w3c una tabella ha solo
    una dimensione?Che intendi? Le tabelle a una dimensioni? A me risulta (se ho capito cosa intendi) che ne abbiano 2, ma forse ho capito male!
  • Anonimo scrive:
    Re: perplesso
    - Scritto da: Anonimo
    Stavo per scrivere le stesse cose. E
    purtroppo i programmi che vanno/sono andati
    su questa (pessima) strada sono sempre di
    piu'.avevo le tue stesse perplessita' ma poi l'ho provato.. le nuove funzionalita' non influenzano granche' ne' la dimensione (4 mega scarsi quando tutti i navigatori superano i 20MB), ne' la velocita' .. il mailer e' utilissimo perche' e' cross platform e quindi puoi esportare importare le email su win/linux/mac e presto su nokia communicator ecc.. irc ti evita di avere 10 programmi aperti per una chattatina veloce.. Operateam in pratica ha ottimizzato al massimo il sorgente in funzione di dimensione e velocita' e ogni volta che sono scesi di diversi K hanno aggiunto funzionalita' restando sempre intorno ai 3/4 MB da ormai 10 anni ;)
  • corto maltese scrive:
    provato su win/osx/linux
    e' simile (quasi identica) su tutte le piattaforme e velocissima su tutte e 3.. nonostante sia shareware questa versione visualizza 2 testi pubblicitari di 15 pixel in tutto che non danno alcun fastidio.. di opera se ne e' parlato molto e non sto qui a tessere ulteriori lodi, l'unica cosa che mi ha sconvolto oltre al mailer e' il client IRC.. funziona benissimo e supporta i tab, la DCC chat e DCC send ;)) In pratica su un tab avete una query con un utente e se un altro navigate su punto informatico ;D Su mac e' una favola.. addirittura se inserite un bookmark su un utente IRC questo vi finisce nella rubrica indirizzi standard e centralizzata di OSX , il tutto in 4 mega scarsi!! Inutile dire che e' velocissimo, ho fatto dei bench dhtml e su alcuni test risulta il 400% piu' veloce di safari su mac ed exploder su win.La cosa fantastica di Opera e poi tolgo il disturbo e' che e' Europeo, intendo che se andate sul sito e postate una critica sul forum, in genere dopo 3 o 4 ore uno dei programmatori dell'operateam vi risponde e se il problema e' riproducibile ve lo corregge e fa uscire una nuova versione..e OperaSW non e' una societa' da 2 soldi, vende Navigatori a Symbian che ha l'OS installato su 40.000.000 di cell... l'attitude e' prettamente europea, non so se mi capite.. in US non vi ca**erebbero di striscio e se lo fanno avrete sempre l'impressione che sono infastiditi dalle critiche , questa e' l'attitude US :D OPERA&(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    - Scritto da: Anonimo

    Il fatto che i programmatori di IE non
    siano

    in grado di seguire gli standard web
    ...
    ma per favore![...]La soluzione e' semplice: Se credi di essere meglio del W3C, autoeleggiti autorita' per quel che concerne gli standard WEB e cerca di fare proseliti. Se hai ragione trionferai. Se hai torto, finirai assieme agli altri 10'000 "Signor SoTuttoIo".
  • Anonimo scrive:
    Re: è meglio di konqueror?
    - Scritto da: Anonimo
    cosa ne pensate?Si. Ma nacora meglio e' FireFox
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    Io utilizzo FireFox (la versione lite di Mozilla), e mi sono trovato molto bene su tutti i siti, tanto che ho pensato: o il browser è più compatibile di quanto pensavo, o magicamente i webmaster sono diventati tutti attenti..Insomma io ho una ottima esperienza in termini di cambio di browser. Credo che rimarrò ancora con il mio caro FireFoxino per molto tempo.. :-)RikyMolecularlab.it Animazioni, News e didattica su biologia molecolare, ingegneria genetica e ricerca.www.molecularlab.it
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    Riguardo la non compatibilità con alcuni siti la colpa non è del browser Opera ma dei webmaster prima perchè un webmaster quando fà un sito si deve mettere in testa che il sito deve essere compatibile con tutti i browser.
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard

    Il fatto che i programmatori di IE non siano
    in grado di seguire gli standard web...ma per favore!come mai secondo il w3c una tabella ha solo una dimensione? credevo che la topologia fosse una scienza esatta, non una opinione! per me questi si possono anche autoeleggere standard, super partes, esperti, unti del Signore e dire "mi consenta, la tabella ha una dimensione sola" ma questo non vuole dire che abbiano ragione... i loro presunti standard sono infarciti di bestialità e peggio ancora implementati su altri browser... perchè una tabella non può abvere bordi di larghezza zero o trasaprenti, perchè una linea o tabella non può avere bordi del colore specificato? è una assoluta incoerenza con il linguaggio stesso, che viene "risolta" spostando i paradigmi di progettazione su nuove ed altrettanto incoerenti estensioni del linguaggio.
  • Anonimo scrive:
    è meglio di konqueror?
    cosa ne pensate?
  • Anonimo scrive:
    Re: quanto costa?
    www.opera.com
  • Anonimo scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste
    L'hai comprato o usi la versione free?
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    Il fatto che i programmatori di IE non siano in grado di seguire gli standard web domostra quanto sono poco capaci e quanta cattiva volonta' mettano nel crere il proprio prodotto.Comunq come al colito complimenti ai commerciali M$.
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    Boh io uso opera e ho trovato pochissime pagine non visualizzabili.
  • Anonimo scrive:
    Re: tanto l'unico che è uno standard
    sul fatto della compatibilita' hai perfettamente ragione, cmq ti consiglio vivamente di passare a mac, anche se effettivamente lo sviluppo di ie e' sospeso.Esistono delle valide alternative (safari, mozilla e lo stesso opera) e soprattutto spero vivamente che i webmaster inizino a creare pagine piu' compatibili :Dciao(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste
    - Scritto da: LordBison
    P.S.
    ho installato anche opera ma lo uso solo
    come alternativa per testare i miei siti :Dohhhhh! e sticaaaaazzzziiiii :|
  • Anonimo scrive:
    tanto l'unico che è uno standard
    è Internet Explorer o usi quello o molte pagine non le apri correttamente , mi son rotto le scatole di fare prove con altri browser, c'è sempre qualcosa che non và.Quel che mi dispiace è che mi sembra di capire che microsoft abbia interrotto lo sviluppo di Internet Explorer per Mac. Peccato volevo passare al mac ma mi toccherà rimanere sul pc.E mi pare anche che il prossimo internet explorer sia distribuito solo con longhorn. Che bei tempi quando ti davano internet explorer gratis sul cd e potevi metterlo su tutti i windows. All'epoca lo standard era netscape ed era dura convincere la gente ad usare explorer ora invece o hai explorer o non puoi usare correttamente moltissimi siti.
  • Anonimo scrive:
    quanto costa?
    what's the price?
  • Anonimo scrive:
    Re: perplesso
    Stavo per scrivere le stesse cose. E purtroppo i programmi che vanno/sono andati su questa (pessima) strada sono sempre di piu'.
  • Anonimo scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......
    Chiedo scusa, ho scritto in un modo un po' sgrammaticato !Saluti,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......
    Se vai su file, nuova pagina si apre una finestra all'interno di quella principaleSe vai su file, nuova finestra si apre all'esterno, come con IESaluti,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......
    - Scritto da: LordBison
    Una cosa che trovo bruttina di Opera
    è il fatto che a diff di Moz non
    è possibile aprire nuove finestre
    nella task.ma se le tabs, sono proprio un'invenzione di Opera!(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste
    Lo uso dalla versione beta 4.I lati positivi li conosciamo.Quelli negativi che ho riscontrato sono1) un po' troppi crashes2) dopo un po' che è installato, l'avvio del programma diventa molto lentoSaluti,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......
    - Scritto da: LordBison
    Una cosa che trovo bruttina di Opera
    è il fatto che a diff di Moz non
    è possibile aprire nuove finestre
    nella task.
    Che significa?Stai palrando delle tabs?Anche opera ce le ha....nn capisco
  • LordBison scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste
    - Scritto da: Anonimo

    Due volte piu' veloce (e sicuro) di
    explorer,
    pop-up solo quelli richiesti, zoom in tempo
    reale
    delle pagine web, mouse gestures, IRC e RSS
    integrati,
    barra customizzabile con ricerche su siti
    scelti da noi...
    C'e' qualcuno che ancora non lo usa?
    Peggio per lui.io uso firefox beh ho le stesse cose solo che sono libero e se cerco qualche nuova funzione 2 click e ce l'ho :DP.S.ho installato anche opera ma lo uso solo come alternativa per testare i miei siti :D
  • LordBison scrive:
    Re: Io, ex-user di Firebird.......
    Mmmm opera mi sta troppo stretto non si può modificare ne personalizzare (almeno no quanto Firefox) inoltre è closed e commerciale, sicuramente migliore di ie (infatti lo uso come alternativa a firefox) inoltre sono convinto che il browser è uno strumento troppo importante per la nostra privacy e sicurezza e non mi fido di società che non mi permettono di controllare.Una cosa che trovo bruttina di Opera è il fatto che a diff di Moz non è possibile aprire nuove finestre nella task.P.S.per la velocità hai provato anche firefox?(linux)(linux)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste
    Sono d'accordo; Java è un po' cappriccioso da installare, su LINUX.è velocissimo Opera... non uso null'altro ormai da mesi
  • Anonimo scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste
    - Scritto da: Anonimo

    Due volte piu' veloce (e sicuro) di
    explorer,
    pop-up solo quelli richiesti, zoom in tempo
    reale
    delle pagine web, mouse gestures, IRC e RSS
    integrati,
    barra customizzabile con ricerche su siti
    scelti da noi...
    C'e' qualcuno che ancora non lo usa?
    Peggio per lui.Da quando lo uso addio dialers autoinstallanti di topcashdialer! :pE' buono ve lo assicuro! ;)
  • Anonimo scrive:
    Io, ex-user di Firebird.......
    ............sono approdato, dopo anni di Mozilla, a Opera in cerca di leggerezza.L'ho trovata insieme a molte altre gradite sorprese. Opera, secondo me, è il numero uno. Questa la mia modesta opinione.
  • Anonimo scrive:
    perplesso
    uso opera ormai da anni. non vorrei pero' che con il tempo si trasformasse in un mostro sempre piu' simile ad IE: iper-invasivo e pesante. io avrei fatto una scelta diversa ovvero impostare le funzionalita' aggiuntive come "plug-in" e lasciare quindi la possibilita' di utilizzare solo il browser "liscio". inoltre piu' sono le funzionalita' che si aggiungono maggiori i rischi di introdurre bugs potenzialmente sfruttabili per danneggiare un sistema. la strada intrapresa non mi piace per niente...
  • Anonimo scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste
    Io lo uso dalla versione 4.xx, però non lo considero ancora il migliore (ne sotto Windows ne sotto Linux). E' leggerissimo, rispetto anche a Mozilla, ma l' ho visto crashare troppe volte...Cmq Opera roxa, alla faccia di pop-up, google bars, ActiveX e dialers...
  • Anonimo scrive:
    Re: E' il miglior browser che esiste
    L'unica pecca... non è freeComuqnue è veramente un bel browser, anche se sono abituato a firefox...
  • Anonimo scrive:
    E' il miglior browser che esiste
    Due volte piu' veloce (e sicuro) di explorer, pop-up solo quelli richiesti, zoom in tempo reale delle pagine web, mouse gestures, IRC e RSS integrati, barra customizzabile con ricerche su siti scelti da noi... C'e' qualcuno che ancora non lo usa? Peggio per lui.
Chiudi i commenti