Niente Chrome 82: dalla 81 direttamente alla 83

Google sta valutando la possibilità di saltare a piè pari la distribuzione della release 82 per il browser, passando dalla 81 alla 83.
Google sta valutando la possibilità di saltare a piè pari la distribuzione della release 82 per il browser, passando dalla 81 alla 83.

L’emergenza coronavirus sta frenando anche il mondo degli sviluppatori: nei giorni scorsi sia Google sia Microsoft hanno reso noto che l’attuale crisi avrà ripercussioni dirette sul rilascio dei prossimi aggiornamenti destinati ai browser Chrome ed Edge nonché per il sistema operativo Chrome OS. Oggi torniamo sul tema con novità per quanto riguarda il software di Mountain View.

Chrome 82 non s’ha da fare

Un post firmato da Jason Kersey, Director of Technical Program Management, comunica che bigG ha deciso di saltare direttamente dalla versione 81 alla 83 per quanto riguarda il futuro di Chrome. Il team lavorerà attribuendo priorità alla distribuzione di fix riguardanti sicurezza e affidabilità. Inoltre, la 81 non passerà per il momento dal canale Beta a quello Stable (fermo alla release 80).

La versione 81, come già visto con la distribuzione dell’anteprima all’inizio del mese, porterà con sé novità legate alla mixed reality e all’integrazione della tecnologia NFC, nonché ulteriori passi in avanti per quanto concerne il protocollo HTTPS. La 82, invece, avrebbe dovuto iniziare a bloccare i mixed content ovvero il download dei contenuti provenienti da fonti prive del protocollo (con la 81 verrà mostrato un messaggio di avviso).

Fonte: Google
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti