Niente supporto 1080p sui primi lettori HD DVD

Il Program Manager HD DVD di Microsoft ha confermato che la prima generazione di lettori non sarà compatibile con la risoluzione 1920 x 1080 in progressive scan; la colpa è dello standard HDMI


Las Vegas (USA) – Microsoft ha iniziato a sbottonarsi sull’avvento dei nuovi supporti HD DVD. Grazie ad un’approfondita intervista di Clint DeBoer, redattore di Audioholics , a Sage Schreiner, Program Manager HD DVD in Microsoft , è possibile finalmente comprendere che cosa stia succedendo in questo settore sotto il profilo spiccatamente tecnico.

Schreiner, per prima cosa, ha confermato che i primi player HD DVD disponibili sul mercato supporteranno al massimo l’output 1080i , ovvero la risoluzione di 1920 x 1080 pixel interlacciata . Questo perché l’ultima versione dello standard HDMI , sebbene compatibile con il più performante 1080p (1920 x 1080 progressive scan ), deve essere ancora finalizzata.

“I display di nuova generazione, comunque, sono in grado di effettuare la conversione da interlacciato a progressivo in autonomia. Non ci sono limiti nel supporto ottico – compatibile in maniera nativa con tutte le modalità – ma solo un leggero ritardo dell’implementazione dell’hardware”, ha confermato Schreiner. “Per quanto riguarda, invece, il settore PC, tutti i modelli saranno compatibili con l’output 1080p”. Da notare che i player Blu-ray Disc , seppure in leggero ritardo per il lancio, saranno fin dall’inizio compatibili con l’output 1080 progressivo.

Clint DeBoer ha voluto poi concentrarsi sulla disponibilità di titoli nativi in 1080p. Schreiner ha dichiarato che la prima generazione sarà disponibile in formato 1920 x 1080p a 24 frame/s. In questo modo la riproduzione su PC non avrà bisogno di alcuna conversione. Inoltre, per quanto riguarda l’encoding è stata confermata la superiorità del VC1(o H.264) rispetto al MPEG2. “La maggior parte dei filmati mostrati sono in VC1, certamente quelli con MPEG2 non aiutano a comprendere le potenzialità del supporto”, ha aggiunto il manager Microsoft.

Purtroppo Schreiner non ha voluto commentare le indiscrezioni riguardanti il supporto HD DVD per Microsoft Xbox 360, per cui almeno in questo ambito l’alone di mistero permane.

Alla fine dell’intervista, il portavoce Microsoft si è soffermato su alcuni dettagli tecnici. “I player HD DVD di prima generazione disporranno dei supporti iHD , Picture-in-Picture e di un’ampia dotazione di porte per la creazione di network multimediali”.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pikappa scrive:
    bello per la macchina, ma ha 2 problemi
    Come da oggetto questa cpu assieme ad una scheda madre mini o nano itx sarebbe l'ideale da mettere in macchina (magari con un bel monitorino touchscreen) peccato che:Sia difficilmente reperibile in ItaliaAbbia costi elevatiAlla fine quasi quasi conviene comprarsi un MAC mini, peccato perchè potebbe essere un componente oltre che per questo anche di altri progettini interessanti
    • Anonimo scrive:
      Re: bello per la macchina, ma ha 2 probl
      - Scritto da: pikappa
      Come da oggetto questa cpu assieme ad una scheda
      madre mini o nano itx sarebbe l'ideale da mettere
      in macchina (magari con un bel monitorino
      touchscreen) peccato che:
      Sia difficilmente reperibile in Italia
      Abbia costi elevati

      Alla fine quasi quasi conviene comprarsi un MAC
      mini, peccato perchè potebbe essere un componente
      oltre che per questo anche di altri progettini
      interessantiscusa ma www.mini-itx.it?
      • Anonimo scrive:
        Re: bello per la macchina, ma ha 2 probl
        - Scritto da: Anonimo
        www.mini-itx.it?alcune cosucce "specifiche" non ce l'hanno, le ho trovate però su ..http://linitx.com/
  • Anonimo scrive:
    Due link interessanti
    http://www.via.com.tw/en/products/mainboards/http://www.via.com.tw/en/products/processors/eden-n/
  • Anonimo scrive:
    ...e non sentirli..!!!
    già: oltre a non sentirli con le orecchie non si sentono neanche come potenza...!!che battutaccia
  • Anonimo scrive:
    Ecco dei bei gioccattolini col VIA
    http://www.mini-itx.com/A destra, sotto "Projects" c'è di tutto e di più :-)
  • Anonimo scrive:
    vendono un notebook con il Via dentro..
    ma il prezzo e di 689 euro..con quel prezzo mi compra un notebook con dentro un amd o intel se ricordo bene la cache di primo livello e secondo e minima in confronto ad amd e intel= prestazioni misere credevo il plus di questo processore fosse il risparmionon erano loro specializzati nel vedere schede con processore audio e video tutto in una scheda a prezzi bassi ?
    • Anonimo scrive:
      Re: vendono un notebook con il Via dentr
      - Scritto da: Anonimo

      credevo il plus di questo processore fosse il
      risparmionon erano loro specializzati nel vedere
      schede con processore audio e video tutto in una
      scheda a prezzi bassi ?Beh, il plus di questo processore è il basso consumo: 3,5 e 7,5 watt invece dei 20-30 che ne consumano i processori per portatili. Chi dice che debba costare meno? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: vendono un notebook con il Via dentr
      - Scritto da: Anonimo
      ma il prezzo e di 689 euro..con quel prezzo mi
      compra un notebook con dentro un amd o intel se
      ricordo bene la cache di primo livello e secondo
      e minima in confronto ad amd e intel= prestazioni
      misere
      credevo il plus di questo processore fosse il
      risparmionon erano loro specializzati nel vedere
      schede con processore audio e video tutto in una
      scheda a prezzi bassi ?mi dai il link?sarei curioso di sapere, peso e autonomia.
      • awerellwv scrive:
        Re: vendono un notebook con il Via dentr
        - Scritto da: Anonimo
        sarei curioso di sapere, peso e autonomia.in effetti su un notebook del genere la palma al componente che consuma di piu' andrebbe al display anziche' al processore... hai qualche link a riguardo?
  • Anonimo scrive:
    Bisogna vederli al lavoro al 100%
    Sicuramente 7.5 watt è un consumo "medio", bisognerebbe misurarlo su un chip che sta per 24 ore al giorno ad elaborare dati senza riduzione di clock... secondo me in queste condizioni dopo un mese fondono....
    • Anonimo scrive:
      Re: Bisogna vederli al lavoro al 100%
      - Scritto da: Anonimo
      Sicuramente 7.5 watt è un consumo "medio",
      bisognerebbe misurarlo su un chip che sta per 24
      ore al giorno ad elaborare dati senza riduzione
      di clock... secondo me in queste condizioni dopo
      un mese fondono....no i 7.5W sono di consumo massimo e ricordati che anche la Intel fa processoli low e ultra-low power con consumi intornoa i 10W.
  • Anonimo scrive:
    Non sapevo che...
    ...Taipei fosse negli Stati Uniti!!! :-)))
  • avvelenato scrive:
    1,5 ghz. ma comunque
    vanno come un cesseron alla metà della frequenza.Non che i cesseron da 800mhz consumassero poi così tanto.
    • Anonimo scrive:
      Re: 1,5 ghz. ma comunque
      - Scritto da: avvelenato
      vanno come un cesseron alla metà della frequenza.
      Non che i cesseron da 800mhz consumassero poi
      così tanto.xkè? [non è una trollata]xkè dici che vanno la metà?(newbie)
      • avvelenato scrive:
        Re: 1,5 ghz. ma comunque
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: avvelenato

        vanno come un cesseron alla metà della
        frequenza.

        Non che i cesseron da 800mhz consumassero poi

        così tanto.

        xkè? [non è una trollata]
        xkè dici che vanno la metà?
        (newbie)cerca delle recensioni. Chiaro, il loro lavoro lo fanno, e chiaro anche che il loro risparmio energetico ce l'hanno, ma è inutile ammantarlo di aura sovrannaturale, fossero amd x2 da 7w di dissipazione massima capirei, ma sono sempre delle alternative ai cesseron, con questi vanno paragonati, con l'ovvia conseguenza che la loro strabiliante strabilianza si ridimensiona (e casualmente pure la voglia di spenderci dei soldi: perché non continuavano a produrre cesseron 3 da 800 mhz a questo punto? sicuramente sarebbero costati di meno)
    • Anonimo scrive:
      Re: 1,5 ghz. ma comunque
      - Scritto da: avvelenato
      vanno come un cesseron alla metà della frequenza.
      Non che i cesseron da 800mhz consumassero poi
      così tanto.Beh, non è detto. Certo, i VIA non sono mai stati i processori più performanti, ma questa è una nuova famiglia di processori e credo che si debbano vedere dei test prima di dare giudizi.Inoltre il confronto di prestazioni va ovviamente fatto con altri processori a basso consumo! D'altra parte non si può aver tutto dalla vita e 7,5 watt sono un terzo se non un quarto di un centrino o un turion di pari frequenza!
      • Anonimo scrive:
        Re: 1,5 ghz. ma comunque
        Si, ma un Centrino o un Turion da 1.5Ghz va il doppio, come minimo.E se Intel facesse un centrino da 750Mhz penso che consumerebbe anch'esso 7.5wattsguarda qui: http://www.tomshw.it/mobile.php?guide=20050119&page=sonoma_alviso-08Pentium M 753 ULV 1.2Ghz 5WattsPenso che sia più che sufficiente a battere questo epia a 1.5Ghz.Il problema vero è che Intel costa di piùAlexgatti
        • avvelenato scrive:
          Re: 1,5 ghz. ma comunque
          - Scritto da: Anonimo
          Si, ma un Centrino o un Turion da 1.5Ghz va il
          doppio, come minimo.
          E se Intel facesse un centrino da 750Mhz penso
          che consumerebbe anch'esso 7.5watts

          guarda qui:
          http://www.tomshw.it/mobile.php?guide=20050119&pag

          Pentium M 753 ULV 1.2Ghz 5Watts

          Penso che sia più che sufficiente a battere
          questo epia a 1.5Ghz.

          Il problema vero è che Intel costa di più




          Alexgattibravo.
    • Anonimo scrive:
      Re: 1,5 ghz. ma comunque
      - Scritto da: avvelenato
      vanno come un cesseron alla metà della frequenza.
      Non che i cesseron da 800mhz consumassero poi
      così tanto.Con la 'monnezza winzozz che sei abituato ad usare, gli antivirus, antispyware, anticazzi vari a te non basterebbe nemmeno EarthSimulator.
      • avvelenato scrive:
        Re: 1,5 ghz. ma comunque
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: avvelenato

        vanno come un cesseron alla metà della
        frequenza.

        Non che i cesseron da 800mhz consumassero poi

        così tanto.
        Con la 'monnezza winzozz che sei abituato ad
        usare, gli antivirus, antispyware, anticazzi vari
        a te non basterebbe nemmeno EarthSimulator.gli anticazzi li userai te per evitare di dover camminare soltanto rasente al muro! 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8)
  • Crazy scrive:
    VIA potrebbe essere il Futuro
    CIAO A TUTTIcome sottolineo da tempo, il Trusted Computing minaccia il nostro futuro e se sso dovesse prendere piede, noi non saremo piu` padroni dei nostri Computer:" http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1264981&tid=1264981&p=1&r=PI "Attualmente, purtroppo, sia Intel che AMD fanno parte del Trusted Computing Group, ma VIA, no.E VIA potrebbe essere la nostra salvezza per rimanere nella piattaforma X86 senza essere Blindati dal TC.L'importante e` che VIA, non entri a fare parte del malefico gruppo monopolizzante, deve avere il coraggio di starne fuori ed attendere...Chiaramente, nei Processori non Trusted non potranno girare Sistemi Operativi Trusted, ma anche a questo sta arrivando la soluzione: un nuovo Sistema Operativo, chiamato "React OS" estremamente simile a Windows per non dire quasi uguale, e` gia` disponibile nelle prime versioni:" http://www.reactos.org/xhtml/en/index.html "Questo sistema, dicono, riesce a far girare tutti i Software che girano in Windows, ora, immaginate il potere contrario che riuscirebbe a sviluppare il Sistema Operativo in questione abbiano ai processori VIA: Sistema X86 totalmente TC Free... sarebbe l'Alter Ego di Windows e Mac OS nel TC.Gente, questa, a me, sembra l'unica risposta concreta per combattere seriamente il Trusted Computing, dobbiamo darle fiducia e fare si che venga sviluppata.E speriamo che VIA, ci supporti in questa cosa rimanendo lontana dal Trusted Computing.DISTINTI SALUTI==================================Modificato dall'autore il 19/01/2006 1.16.25
    • Anonimo scrive:
      Re: VIA potrebbe essere il Futuro
      ReactOS lo uso già da un pò di tempo (come immagine per Q-emu) ma non mi sembra ancora stabile (mancano un sacco di funzionalità).Però siamo sulla strada giusta e, il SO è Open Source.Nel frattempo mitengo informato.bye
      • Crazy scrive:
        Questione di Tempo
        - Scritto da: Anonimo
        ReactOS lo uso già da un pò di tempo (come
        immagine per Q-emu) ma non mi sembra ancora
        stabile (mancano un sacco di funzionalità).
        Non si puo` pretendere troppo da un Sistema Operativo che non e` ancora arrivato alla versione 1, nello specifico e` ancora alla 0,2, insomma, e` ancora bello crudo, ma e` solo questione di tempo, maturera` presto.
        Però siamo sulla strada giusta e, il SO è Open
        Source.
        Appunto, non e` ancora tempo per passarci, ma non ci vorra` molto prima che venga fuori la versione 1, probabilmente per la fine del 2006 riusciranno a crearla ed a quel punto, si potra` iniziare a pensare ad una lenta migrazione scappando giusto in tempo da Windows Vista.
        Nel frattempo mitengo informato.
        Esatto, e` quello che faro` anche io
        • Anonimo scrive:
          Re: che palle
          Mah.. il mio inspiron sembra proprio essere DRMato. E qualche problemino soprattuto il windows minchia player me lo da'.
          • CamperOfDuty scrive:
            Re: che palle
            - Scritto da: Anonimo
            Mah.. il mio inspiron sembra proprio essere
            DRMato. E qualche problemino soprattuto il
            windows minchia player me lo da'.sono in procinto di perndere un Dell Inspiron 1300.Visto che tu ne possiedi già uno, puoi dirmi diffetti /pregi?hai il celeronM ?cmq lo prendo sopratutto per il costo ridotto e le ridotte dimensioni.Spero i dell siano meglio degli acer, che specie in supporto sono tremendamente lacunosi.
        • Anonimo scrive:
          Re: che palle
          Ti do ragione al 90%Non ti do più ragione quando penso che 8esempio tra gli esempi) OpenGL verrà incapsulato in Directx e le sue prestazioni caleranno mostruosamente.Dici che tutti faranno un downgrade per giocare a doom III e altri giochi OpenGL/dx+opengl?Tutto ciò non farà che favorire Directx. E non lo trovo tanto giusto (visto che con le openGL ci lavoro talvolta).Salutihammeronthenet
        • Anonimo scrive:
          Re: che palle
          - Scritto da: Anonimo
          Per te ogni espediente è buono per tirare in
          ballo Palladium, TCPA, Vista e stronzate varie.
          Il bello è che un PC Trusted non l'abbiamo ancora
          visto, sbagliato [sono un altro], il primo pc tcpa c'è e si chiama[rtrtrtrtrtrtr rullo di tamburi]Xscatola360°C!e non mi sembra una gran architettura! [ora arriverano i soliti MsFanBoy a fare flame xkè ho toccato la loro console preferita, ma che c volete fare...]
          • Anonimo scrive:
            Re: che palle
            Ah beh, sei un idolo allora. Intanto se prendi un cd di mp3 e lo infili sull'xbox, questa dovrebbe farli andare, senza rompere le palle con i drm. Inoltre permette anche di ascoltare musica da penne usb o dischi esterni, senza cancellare o scassare i maroni dicendo che sono canzoni illegali... se consideriamo l'xbox come un PC trusted le tesi di Crazy vanno a farsi benedire.
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta cercare in internet
          Se cerchi in Internet trovi anche chi dice che l'olocausto è un'invenzione...Dalla lettura delle specifiche sul sito del TCG non appare nessuna delle catastrofiche conseguenze di cui tu stai parlando.Mi baso sui fatti, non sulle illazioni, finchè non vedrò il primo PC trusted che imporrà le inaccettabili limitazioni di cui parli, oppure segnali che reputerò più attendibili, rimarrò dell'idea che con Palladium (o come lo chiameranno) non cambierà quasi nulla. Del resto, è da più di 10 anni che provano a proteggere il software, e non ci sono ancora riusciti.Sono un cieco che non vede i segnali dell'imminente rovina? Boh, può darsi. Sarà che credo decisamente poco alle cospirazioni e alle macchinazioni.Vabbè, abbiamo opinioni diverse, tra un anno o due vedremo come stanno le cose. Se saranno come dici tu mi troverai tra i primi in piazza a protestare contro queste macchine infernali che cercano di limitare le nostre libertà.
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta cercare in internet
            - Scritto da: Anonimo
            Dalla lettura delle specifiche sul sito del TCG
            non appare nessuna delle catastrofiche
            conseguenze di cui tu stai parlando.Cecato.
            Mi baso sui fatti, non sulle illazioni, finchè
            non vedrò il primo PC trusted che imporrà le
            inaccettabili limitazioni di cui parli, oppure
            segnali che reputerò più attendibili, rimarrò
            dell'idea che con Palladium (o come lo
            chiameranno) non cambierà quasi nulla.Davvero una volpe...
            Del resto,
            è da più di 10 anni che provano a proteggere il
            software, e non ci sono ancora riusciti.Casomai non ti fosse chiaro, il SW non e' la causa principale di tutto cio'...
            Sono un cieco che non vede i segnali
            dell'imminente rovina? Peggio, sei come quelli che deridevano Cassandra...
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta cercare in internet
            - Scritto da: Anonimo[cut]
            Mi baso sui fatti, non sulle illazioni, finchè
            non vedrò il primo PC trusted che imporrà le
            inaccettabili limitazioni di cui parli, oppure
            segnali che reputerò più attendibili, rimarrò
            dell'idea che con Palladium (o come lo
            chiameranno) non cambierà quasi nulla. Del resto,
            è da più di 10 anni che provano a proteggere il
            software, e non ci sono ancora riusciti.
            Sono un cieco che non vede i segnali
            dell'imminente rovina? Boh, può darsi. Sarà che
            credo decisamente poco alle cospirazioni e alle
            macchinazioni.[cut]Questa impostazione attendista mi sembra francamente indifendibile, sotto qualunque punto di vista:1) solo gli ottusi si fermano al discorso mp3/Divx ecc. Si tratta solo di esempi, ma qui il punto è un altro: il controllo del PC. A mio avviso il software deve fare il suo lavoro, ma il PC in definitiva deve poterlo gestire l'utente. La "filosofia" TCPA tende in senso opposto.2) avvisaglie ci sono eccome: basta citare il fatto - e non sono leggende ma dichiarazioni ufficiali - che Windows Vista non supporterà DVD player region-free cioè che non hanno il firmware bloccato su una delle "regioni" prestabilite per la visione dei DVD. Ricordo che qui non si tratta di ribalderie varie ma del fatto che un appassionato in Italia potrebbe acquistare per es. su Amazon dei DVD USA ma non può vederli su di un DVD player "bloccato". Quindi potrebbe aggiornare il firmware del lettore DVD in maniera non ufficiale per poter vedere sia DVD Europei che USA (che ribaldo eh? Alla forca!). Ecco che il sistema operativo deve intervenire lui per impedirlo.Qualcuno mi vuole spiegare per quale ca@@o di motivo un sistema operativo si deve impicciare di queste cose? Come si fa a non cogliere in nuce l'idea del SO/PC "cane da guardia"?3) appare evidente che la strategia del TCPA è l'estrema lentezza. L'introduzione avverrà in maniera graduale, sia sotto il profilo software che hardware. Affermare di non credere alla pericolosità del TCPA "finchè non vedrò il primo PC trusted" è un comportamento da principe dei fresconi, poiché quando si vedranno dei PC 100% "trusted" potete star certi che non si potrà trovare altro sul mercato e che i vecchi PC saranno inutilizzabili da anni.SalutiProspero
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta cercare in internet
            Sottoscrivo tuttoad ogni modo i primi pc trusted gia' sono in venditahttp://punto-informatico.it/p.asp?i=56994non stiamo parlando di una cosa che succedera' un giorno chissa'
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta cercare in internet
            A supporto delle tesi di Prospero basta dare un' occhio al progetto di legge Francese http://punto-informatico.it/p.asp?i=57288&r=PIe all'idea inglese di seguirne la sciahttp://punto-informatico.it/p.asp?i=57362&r=PIinsomma amici scettici ("e un po ingenui") le leggi non vengono progettate da opinionisti della domenica come potremmo essere noi......... forse è un po verino che sto TCPA/DRM non è poi così disinteressato e amico degli onesti posserori di PC.... ciao ne
        • Anonimo scrive:
          Re: I sono contrario alla Pirateria
          - Scritto da: Anonimo
          Ancora con questa roba. almeno fai la fatica di
          leggerti le specifiche per favore. La
          certificazione la può fare anche l'utente stesso
          se vuole che il programma pinco palla giri in
          modalità certificata, se poi non gliene importa
          nulla può farlo girare anche in modalità non
          certificata. Le specifiche tcpa nascono per
          proteggere il pc da attacchi esterni non da
          iniziative del legittimo proprietario della
          macchina.
          I produttori non hanno tendenze suicide e sanno
          benissimo che nessuno comprerebbe un pc bloccato.Gia, ma stiamo per comprare un pc bloccabile con un update... E questo e' molto pericoloso...
        • Anonimo scrive:
          Re: I sono contrario alla Pirateria
          - Scritto da: Anonimo
          Ancora con questa roba. almeno fai la fatica di
          leggerti le specifiche per favore. La
          certificazione la può fare anche l'utente stesso
          se vuole che il programma pinco palla giri in
          modalità certificata, se poi non gliene importa
          nulla può farlo girare anche in modalità non
          certificata.Ti rendi conto da solo che se fosse vero sarebbe inutile, visto che lo scopo (non troppo) dichiarato e' quello di impedire la copia di contenuti protetti?
          Le specifiche tcpa nascono per
          proteggere il pc da attacchi esterni non da
          iniziative del legittimo proprietario della
          macchina.Favolette per gente 'sveglia'.
          I produttori non hanno tendenze suicide e sanno
          benissimo che nessuno comprerebbe un pc bloccato.I produttori non sembrano essere particolarmente acuti, o sensibili, da questo punto di vista.Apparentemente, pensano che se lo impacchetti bene, il consumatore si compra qualsiasi cosa.... speriamo che non abbiano ragione...
    • Anonimo scrive:
      5 --
      Fatti curare.
  • Anonimo scrive:
    IL PROBLEMA E' TROVARLI IN ITALIA
    CDO
    • Anonimo scrive:
      Re: IL PROBLEMA E' TROVARLI IN ITALIA
      In italia il problema è trovare quasi tutto.La roba arriva molto dopo rispetto ad altri paesi,se arriva. Prova a trovare delle pennine usb adalte prestazioni di ultima generazione. Ci sonosui siti cecki e polacchi, inglesi e americani,tedeschi e francesi, ma in Italia siamo fermi aifondi di magazzino, con le migliori penne dellapassata generazione, che costano ancora comesei mesi fa quando erano il top.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL PROBLEMA E' TROVARLI IN ITALIA
      Per trovarli, li trovi... sono i prezzi che sono assurdi.
      • xuneel scrive:
        Re: IL PROBLEMA E' TROVARLI IN ITALIA
        se non le trovate in Italia (mi riferisco alle cose classiche, come le pennine USB) compratele online... da siti ufficiali in America, in Europe o perché no, anche in Ebay. Quel che non trovo qui o che trovo ad alto costo a volte (spese di spedizione comprese) lo trovo all'estero e risparmio pure...per i nuovi processori se la news é di oggi non potete pretendere di trovarli già domani nei negozi, occorre un po' di tempo e vale il consiglio di prima: cercateli online, fate prima ;)==================================Modificato dall'autore il 19/01/2006 13.33.10
  • Anonimo scrive:
    Perché non provarlo?
    Il C3 da 1Ghz si era rivelato un processore niente male, a giudicare dai test che lo paragonavano ai Celeron (per non dire ai P3) più veloci tra quelli disponibili per socket 370. Stessa cosa non si poteva dire di tutti i C3 precedenti, compreso quello da 933Mhz: a confronto coi Celeron di pari frequenza, perdevano e di tanto.A mio parere, il VIA Eden ha tutte le carte in regola per affermarsi presso chi vuole un PC performante (anche se non a livello degli ultimi ritrovati IBM, Intel ed AMD, almeno per il momento) e a basso costo. Se poi ti fa dormire la notte anche quando è acceso, meglio ancora:VIVE LA VIA!
  • Anonimo scrive:
    altro che mac
    voglio un portatile a basso consumo con questo gioiello!peccato non li fanno se no chissa' quanto durerebbe la batteria e che portatile sfornerebbero.Grande VIA
    • Anonimo scrive:
      Re: altro che mac
      - Scritto da: Anonimo
      voglio un portatile a basso consumo con questo
      gioiello!
      peccato non li fanno se no chissa' quanto
      durerebbe la batteria e che portatile
      sfornerebbero.
      Grande VIAvoglio proprio vedere te che giochi o vai su internet con un piccolo sottopotenziato processore come quello....a chiserve? non all'utente medio a cui serve potenza...guarda solo windows a malapen serve un dualcore per farlo girare...il trend e' quello, il futuro non si puo' arginare.BuonaNotte
      • Anonimo scrive:
        Re: altro che mac
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        voglio un portatile a basso consumo con questo

        gioiello!

        peccato non li fanno se no chissa' quanto

        durerebbe la batteria e che portatile

        sfornerebbero.

        Grande VIA


        voglio proprio vedere te che giochi o vai su
        internet con un piccolo sottopotenziato
        processore come quello....
        1. io non gioco con i pc per quello preferisco le console mi costa meno2. per internet non serve una processore della madonna.. basta un p3 800 con almeno 256 mb di ram (ti scrivo da un 733 con 256 mb e faccio tutto a parte giocare). BASTA E AVANZA per fare tutto escluso i giochi.
        a chiserve? non all'utente medio a cui serve
        potenza...

        guarda solo windows a malapen serve un dualcore
        per farlo girare...il trend e' quello, il futuro
        non si puo' arginare.
        pensi che mi serve windows?
        BuonaNottea te
        • Anonimo scrive:
          Re: altro che mac

          1. io non gioco con i pc per quello preferisco le
          console mi costa meno
          2. per internet non serve una processore della
          madonna.. basta un p3 800 con almeno 256 mb di
          ram (ti scrivo da un 733 con 256 mb e faccio
          tutto a parte giocare). BASTA E AVANZA per fare
          tutto escluso i giochi.

          a chiserve? non all'utente medio a cui serve

          potenza...io sto usando un amd 64 3200 con un GB di ram, sinceramente non tornerei ai processori 32, questo processore l'ho pagato 160?, non pensavo andasse cosi' bene, il dual core 64 costava troppo, ma tornare ad aspettare le applicazioni o il login di kde o di xpz proprio non mi va.riguardo internet sul vecchio comp PIII il video delle partite di alice andava a scatti, con questo no, la linea adsl e' sempre la stessa ...cmq finche' non ho provato questa potenza :) :) :) pensavo ancora di poter andar avanti con il vecchio ...con questo comp linux, nel mio caso ubuntu64, va come una scheggia, anche xpz32 va meglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: altro che mac

            troppo, ma tornare ad aspettare le applicazioni o
            il login di kde o di xpz proprio non mi va.beh altri possono pensare che è melgio aspettare qualche secondo, ma vivere in silenzio e inquinando meno
            riguardo internet sul vecchio comp PIII il video
            delle partite di alice andava a scatti, con
            questo no, la linea adsl e' sempre la stessa ...dipende da che linea hai: se hai una flat probabilmente la tua linea è stata prima 640 poi 1280 e ora 4096 kbit/s senza che tu chiedessi l'upgrade.
      • Anonimo scrive:
        Re: altro che mac
        - Scritto da: Anonimo
        voglio proprio vedere te che giochi o vai su
        internet con un piccolo sottopotenziato
        processore come quello....AMD Duron 600, 656 Mb di RAM:navigo con Opera, Firefox e links da remotoguardo la posta con thunderbirdgioco a quake3, wesnoth e tanti altriascolto la musica, guardo i divxspesso alcune di queste cose le faccio anche contemporaneamente.
        a chiserve? non all'utente medio a cui serve
        potenza...Manco dovessi compilare Openoffice...
        guarda solo windows a malapen serve un dualcore
        per farlo girare...il trend e' quello, il futuro
        non si puo' arginare.Se il futuro è Widnows speriamo che venga arginato.
        • Anonimo scrive:
          Re: altro che mac
          Per quanto mi riguarda : Celeron 333 @ 250 MHz, 256 MBytes di RAM, Windows 2000. Si naviga tranquillamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: altro che mac
            - Scritto da: Anonimo
            Per quanto mi riguarda : Celeron 333 @ 250 MHz,
            256 MBytes di RAM, Windows 2000. Si naviga
            tranquillamente.Certo, immagino che prepara anche il caffè...
          • Anonimo scrive:
            per navigare serve potenza!!
            - Scritto da: Anonimo
            Per quanto mi riguarda : Celeron 333 @ 250 MHz,
            256 MBytes di RAM, Windows 2000. Si naviga
            tranquillamente.rispondo a te come agli altri, per navigare su internet, ok... basta che vi limitiate a pagine html.Se poi un giorno Windows dovesse svegliarsi e scoprire che i font a video sarebbe meglio filtrarli con un anti-aliasing... ecco che per vedere e scrollare una pagina di testo su internet ti serve già un processore migliore (dirai a che r@77o mi serve l'anti-alias?!?! io rispondo che probabilmente i tuoi occhi un giorno ti ringrazieranno...dato che lettura è molto più riposante).Non vedi video tu? per vedere video in HD ti serve un buon processore, per vedere un DVIX (che non sia compresso a schifo) ti serve potenza o il filmato va a scatti, non vedi mai siti in flash (fatti a pene di segugio) per vedere i flash spesso serve potenza...è stupido dire che ti basta un PIII per andare su internet perché non è vero nella maggioranza dei casi....
          • awerellwv scrive:
            Re: altro che mac
            - Scritto da: Anonimo
            Per quanto mi riguarda : Celeron 333 @ 250 MHz,
            256 MBytes di RAM, Windows 2000. Si naviga
            tranquillamente.il mio record allora...pentium 2 233Mhz con 80 Mb di ram e 4 Gb di disco fisso... debian linux testing (si parlava di luglio 2005) con gnome 2.8 e firefox e rete ads 1 mb aziendale, andava che era un piacere (saltellava un poco con le pagine in java)
          • Anonimo scrive:
            Re: altro che mac
            Cavolo, mi hai surclassato!!!Con il mio G3/450 credevo di essere il più scarso...L'antialiasing sotto OSX non dà alcun problema. Vedo anche i divx con Vlc e Mplayer, anche se qualcuno dà problemi. Lo streaming internet va abbastanza bene, ma coi i file WMV (teca Rai) visualizzo 2-3 fpm (frames-per-month).:-)Resistenza!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: altro che mac
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        voglio un portatile a basso consumo con questo

        gioiello!

        peccato non li fanno se no chissa' quanto

        durerebbe la batteria e che portatile

        sfornerebbero.

        Grande VIA


        voglio proprio vedere te che giochi o vai su
        internet con un piccolo sottopotenziato
        processore come quello....

        a chiserve? non all'utente medio a cui serve
        potenza...
        Forse all'utente medio serve potenza (ma ne dubito molto, per l'utilizzo che ne fa il 90% degli utenti basta un pentium III da 1 GHz), di sicuro a te serve un cervello
        guarda solo windows a malapen serve un dualcore
        per farlo girare...il trend e' quello, il futuro
        non si puo' arginare.

        BuonaNotte
    • Anonimo scrive:
      Re: altro che mac

      voglio un portatile a basso consumo con questo
      gioiello!si c'e e ha il c3 da 1.2
      peccato non li fannoecs...
      se no chissa' quanto
      durerebbe la batteria e che portatile
      sfornerebbero.3 ore con 6 celle e 6 con la batteria a 12
      • Anonimo scrive:
        Re: altro che mac
        - Scritto da: Anonimo
        3 ore con 6 celle e 6 con la batteria a 12molto ma molto meno di un portatile mac con processore g5... (il mio ibook 12'' supera abbondantemente le 5 ore...)
        • Anonimo scrive:
          Re: altro che mac
          forse il processore è un g4.... il g5 non lo mettono sui portatili perchè consuma piu' di un P4
        • pikappa scrive:
          Re: altro che mac
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          3 ore con 6 celle e 6 con la batteria a 12

          molto ma molto meno di un portatile mac con
          processore g5... (il mio ibook 12'' supera
          abbondantemente le 5 ore...)Pure il mio, ma ahem la cpu è un G4, non un G5
        • Anonimo scrive:
          Re: altro che mac
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          3 ore con 6 celle e 6 con la batteria a 12

          molto ma molto meno di un portatile mac con
          processore g5... (il mio ibook 12'' supera
          abbondantemente le 5 ore...)Io col mio iGiob con schermo da 24" e processore G6 da 128 bit supero i tre mesi!!!!E ci ho montanto la trilogia dei Signore degli Anelli, nel frattempo.....
          • Anonimo scrive:
            Re: altro che mac

            Io col mio iGiob con schermo da 24" e processore
            G6 da 128 bit supero i tre mesi!!!!
            E ci ho montanto la trilogia dei Signore degli
            Anelli, nel frattempo.....L'iGiob!!! (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: altro che mac
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            3 ore con 6 celle e 6 con la batteria a 12



            molto ma molto meno di un portatile mac con

            processore g5... (il mio ibook 12'' supera

            abbondantemente le 5 ore...)
            Io col mio iGiob con schermo da 24" e processore
            G6 da 128 bit supero i tre mesi!!!!
            E ci ho montanto la trilogia dei Signore degli
            Anelli, nel frattempo.....Ciao, con il mio PowerBook G4 (17") riesco tranquillamente a lavorare utilizzando la batteria per 3 - 3,5 ore senza problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: altro che mac
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            3 ore con 6 celle e 6 con la batteria a 12





            molto ma molto meno di un portatile mac con


            processore g5... (il mio ibook 12'' supera


            abbondantemente le 5 ore...)

            Io col mio iGiob con schermo da 24" e processore

            G6 da 128 bit supero i tre mesi!!!!

            E ci ho montanto la trilogia dei Signore degli

            Anelli, nel frattempo.....

            Ciao, con il mio PowerBook G4 (17") riesco
            tranquillamente a lavorare utilizzando la
            batteria per 3 - 3,5 ore senza problemi.PowerBook G4 (15") con Wi-Fi sempre attivo (5/7 ore) dipende dall'uso che ne faccio
        • Anonimo scrive:
          Re: altro che mac
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          3 ore con 6 celle e 6 con la batteria a 12

          molto ma molto meno di un portatile mac con
          processore g5... (il mio ibook 12'' supera
          abbondantemente le 5 ore...)Hai letto bene? Parlava di 6 ore con batteria a 12 celle. Credi che il tuo g4 (non g5) abbia la batteria di quelle schifose? Inoltre altre parti che consumano tantissimo sono proprio il monitor (e tu hai un 12'', mentre i portatili PC hanno minimo il 14", ed ovviamente un 12" consuma meno di un 14") ed i dischi rigidi.
        • awerellwv scrive:
          Re: altro che mac
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          3 ore con 6 celle e 6 con la batteria a 12

          molto ma molto meno di un portatile mac con
          processore g5... (il mio ibook 12'' supera
          abbondantemente le 5 ore...)io ho un ibook di ultima generazione (acquistato a novembre) 5 ore non le raggiunge, ma sta abbondantemente sopra le 4 ore (tenendo conto che la durata delle batterie e' stata fatta con il computer in uso non in standby)
          • Anonimo scrive:
            Re: altro che mac
            Il tuo portatile ha un processore G4, non G5...Per aumentare l'autonomia, prova a mettere più ram.
  • Anonimo scrive:
    LA VISIONE DELLA () DA VICINO
    splendido voglio sto processore
  • Anonimo scrive:
    SBAV
    Voglio la data: quando si troverà la mini itx dedicata ?
Chiudi i commenti