Nokia 6555, è chic e non impegna

E' elegante, non vistoso e non ostenta le tecnologie di cui è dotato. Ma si rivolge ad un target che non cerca certo apparecchi entry-level

Roma – Il design è sicuramente uno dei punti di forza del Nokia 6555, il nuovo bivalve presentato dal colosso finlandese che punta ad un target di clienti amanti dello stile elegante e sobrio, che non vorrebbero però rinunciare a caratteristiche sfiziose.

Terminale GPRS/EDGE/UMTS, sfoggia un doppio display (interno con risoluzione QVGA – 240×320 pixel a 16 milioni di colori, esterno da 128×160 pixel a 256mila colori), una fotocamera da 1,2 Megapixel con zoom digitale 6x con funzione camcorder, connettività Blootooth, memoria interna di 30MB espandibile tramite schedine microSD. Non mancano le suonerie polifoniche a 64 voci, un lettore multimediale e multiformato (audio MP3, WMA, AAC e video 3GP, WMV, MPEg4), il supporto Java 2.1.

Il Nokia 6555 sarà disponibile a breve e dovrebbe inserirsi un una fascia di prezzo intorno ai 250 euro, qui sotto la foto ufficiale del dispositivo:

Il nuovo apparecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Giacomo scrive:
    Ma dai
    Ci sono ancora persone che scaricano un .scr "senza saperlo"?Bisognerebbe lasciare di default l'opzione "Mostra le estensioni per i tipi di file conosciuti".
  • livio.morina scrive:
    Anche su MSN!!
    Da ieri sera ho un contatto che continua a mandarmi messaggi del tipo: "ehi aggiungerò quest'immagine di noi al mio weblog"oppure"jaja ricordo quando lei aveva i suoi capelli come questo"o ancora "Caricherò questa foto al mio myspace adesso".Ogni messaggio viene seguito dall'invio di un file .zip contenente un file .comNe ho scaricato uno per effettuarne l'analisi e nello specifico:IMG-0012.zipcontenenteimg0012-www.photostorage.comSymantec Antivirus aggiornato all'8 settembre non rileva nulla di sospetto.Ora sto effettuando un aggiornamento per verificare se ci son aggiornamenti.
  • marcod scrive:
    è un file .scr
    è un file con estensione scr e non jpg. Inoltre la notizia è di qualche giorno fa:http://www.redoracle.com/content/view/143/1/lang,it/saluti
    • Alessandro Del Rosso scrive:
      Re: è un file .scr
      Leggi bene... :-)"Se un avventato utente clicca sul link, però, scarica in realtà un file con estensione ".scr" contenente una copia del worm".Per quanto riguarda la tempestività, la notizia che tu hai linkato è dell'11, la nostra del 12: considerando che PI è una testata ad aggiornamento quotidiano, direi che ci siamo ;-)Ciau!
  • Guybrush scrive:
    Non e' un file .jpg
    A rischio sono quegli incauti che non controllano cio' che scaricano dalla rete.Come al solito.GT
  • guest scrive:
    Utenze di sistema
    E' possibile che tutto questo ciarpame possa scrivere nelle cartelle di sistema, modificare file critici nonostante sia attiva la sola sessione di utente (non amministratore) ?In altre parole... windows e' anche questo?!?
  • LOVE scrive:
    CLOSED SOURCE POPULAR=trouble
    Se la gente usasse SIP anziché SKYPE certe cose non succederebbero.Mai affidarsi a un software closed source e mooooolto popolare.
    • Elias scrive:
      Re: CLOSED SOURCE POPULAR=trouble
      - Scritto da: LOVE
      Se la gente usasse SIP anziché SKYPE certe cose
      non
      succederebbero.
      Mai affidarsi a un software closed source e
      mooooolto
      popolare.VOIP e SIP: Una minaccia per la privacy e la sicurezza degli utentihttp://www.zone-h.it/content/view/686/9/E per i pigri che non cliccano, un estratto:"Pare che i telefoni e dispositivi SIP siano sotto la particolare osservazione di molti ricercatori di sicurezza. Di recente sono stati pubblicati in rete alcuni exploit che fanno leva su alcune vulnerabilità riscontrate nei telefoni SIP di diversi produttori, tra cui alcuni dispositivi Cisco SIP, i quali risultano vulnerabili ad attacchi Denial of Service. La lista dei dispositivi affetti sembra tuttavia destinata a crescere."
    • Blah scrive:
      Re: CLOSED SOURCE POPULAR=trouble

      Mai affidarsi a un software closed source e
      mooooolto
      popolare.Praticamente stai stravolgendo la realtà.
    • amedeo scrive:
      Re: CLOSED SOURCE POPULAR=trouble
      Il problema non e' nell'essere closed source, e' nella poca attenzione che molti utenti prestano a quello che fanno. Chi clicca su un link tipo 'clicca qui per vedere le donnine nude' e scopre dopo che in realta' ha attivato un virus, non si dimostra piu' astuto di Tafazzi.
Chiudi i commenti