Software-as-a-Service: Nokia punta a cloud e telco

Software-as-a-Service: Nokia punta a cloud e telco

Scalabilità, flessibilità e gestione dei costi tra i vantaggi promessi da Nokia con la sua nuova offerta di tipo Software-as-a-Service.
Scalabilità, flessibilità e gestione dei costi tra i vantaggi promessi da Nokia con la sua nuova offerta di tipo Software-as-a-Service.

Con un comunicato ufficiale, Nokia ha annunciato l'intenzione di ampliare il raggio d'azione del proprio business lanciando un'offerta di software basati sul cloud accessibili mediante sottoscrizione e indirizzati agli operatori delle telecomunicazioni. Le soluzioni in questione si concentreranno in primis sull'analisi dei dati, sull'ambito della sicurezza e sulla gestione delle informazioni.

La nuova offerta SaaS di Nokia

Per il gruppo finlandese si tratta di un ennesimo step del percorso d'evoluzione avviato nel 2016 con la nascita di una divisione interna dedicata proprio a questo tipo di progetti. La prospettiva messa nero su bianco è quella di arrivare a generare entrate per 3,1 miliardi di dollari da qui al 2025 mediante il modello SaaS (Software-as-a-Service), con una crescita annuale stimata nel 25-30%. Già avviate le trattative con i primi potenziali clienti.

L'iniziativa si inserisce in un contesto che vede proseguire il rollout delle reti 5G, altro ambito in cui la società sta giocando un ruolo da protagonista. Questo approccio, inedito per Nokia, offre indubbi vantaggi in termini di scalabilità, flessibilità e gestione dei costi. Chiudiamo con le parole di Raghav Sahgal, presidente della divisione Cloud and Network Services.

La convergenza di 5G, software cloud nativo e SaaS dà vita a una grande e promettente opportunità per noi. Grazie alle fondamenta già costruite, il nostro delivery framework si trova in una posizione fortemente competitiva.

Fonte: Nokia
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti