Nokia e Alcatel-Lucent, affare fatto

L'azienda francese, con un accordo da 15,6 miliardi di euro, convergerà in Nokia: le sinergie consentiranno di ridurre i costi e di ambire alla conquista del settore del networking. Le mappe di HERE verso la cessione

Roma – Nokia ha ufficializzato la propria operazione di acquisizione di Alcatel-Lucent: la due aziende contano sulle sinergie delle proprie attività per costituire un unico polo che auspica di potersi controntare ad armi pari con colossi nel settore del networking come Ericsson e Huawei.

Le indiscrezioni e la cautela espressa da Nokia nelle scorse ore hanno assunto la concretezza di un accordo da 15,6 miliardi di euro , del 34 per cento superiore al valore stimato dell’azienda sulla base dell’andamento dell’ultimo trimestre: attraverso una offerta pubblica di acquisto e di scambio che si concluderà nella prima metà del 2016, agli azionisti di Alcatel-Lucent verranno cedute quote della nuova compagnia, che manterrà il nome di Nokia, per una proporzione di 1 a 0,55 e configurando un assetto proprietario che prevede due terzi dell’azionariato della finlandese e un terzo dell’azionariato della azienda francese.

Accomunate dal fallimento nel settore degli smartphone, entrambe reduci da recenti ristrutturazioni, l’una concentrata sul networking mobile e l’altra attiva anche nel business delle infrastrutture di rete fissa, Nokia e Alcatel spiegano di avere “un portfolio e una presenza sul mercato molto complementari” nell’ambito delle apparecchiature, delle applicazioni e dei servizi per il networking e decantano i propri investimenti nella ricerca, che sospingeranno la nuova Nokia a cavalcare “la nuova ondata del cambiamento tecnologico, che comprende la Internet delle Cose e la transizione verso il cloud”, nonché l’evoluzione del mercato che guarda al 5G.

L’ obiettivo non è dunque solo quello della riduzione e della razionalizzazione dei costi: Nokia Corporation ambisce a sfruttare le sinergie delle due aziende che la comporranno per aumentare del 50 per cento il proprio giro d’affari e competere con le leader del settore Ericsson e Huawei, che secondo le stime di IDC nel 2014 detenevano rispettivamente il 25,7 per cento e il 23,2 per cento del mercato delle apparecchiature dedicate alle infrastrutture di rete mobile, a fronte del 15,8 per cento di Nokia e dell’11,4 per cento di Alcatel.

Mentre accoglie il benestare delle autorità di Parigi, che avrebbero potuto opporsi all’accordo in vista della possibile ristrutturazione della forza lavoro francese di Alcatel-Lucent, Nokia conferma altresì le indiscrezioni che la vorrebbero interessata a cedere la propria divisione HERE: con l’acquisizione dell’azienda francese, il business delle mappe appare sempre più una zavorra, capace di crescere solo fra le mani di soggetti che operino in mercati con esso compatibili.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Michele L scrive:
    Mazziati e fanboy
    Sono allarmato dalla schiera nutritissima di fedelissimi fan-boy che difendono a spada tratta google *rigorosamente con la G maiuscola*. Nessuno nega che offra servizi molto buoni, spesso i migliori, ma non sono i servizi ottimi. L'ottimo in economia si ha solo con la concorrenza. Ad esempio il search. A cosa serve migliorare un servizio che fa già guadagnare e non ha concorrenti? Se non c'è il rischio della concorrenza sono soldi "buttati", soprattutto quando quasi tutta la popolazione già lo usa. Hanno soppresso i gruppi, le ricerche nelle discussioni, convertito il comodo + in uno scomodo paio di virgolette per spingere il loro social, tutto perchè tanto non c'è concorrenza.Per questo quello che fa google in regime di monopolio è nocivo. E google lo sa benissimo che ha una posizione dominante. Sa benissimo che se su android fosse costretta a proporre mail, social, ricerche, video e altri servizi in una splash screen con i concorrenti, poi gli toccherebbe migliorare il servizio per spuntarla.In Europa l'IT è moribondo, con conseguente emorragia finanziaria (miliardi verso gli USA) e di posti di lavoro. Ci hanno abbattuto nokia con l'aiuto della Cina sul versante hardware.I fan boy non capiscono che nessuno vuole ostacolare google nello sviluppo tecnologico, anzi! Nessuno vuole che android sia a pagamento, ma se è davvero open, perchè non è aperto ad altri store? Perchè non si può togliere l'integrazione con i servizi di google? E' la stessa storia di explorer e windows, ma è peggio perchè adesso c'è una vera crisi economica.Ben presto avremo a che fare con auto di google, prodotte fuori dall'Europa, che renderanno milioni di autisti e camionisti disoccupati, trasferendo i loro stipendi in USA.E' ora di arginare il monopolio, che è sempre nocivo e non fa mai l'interesse della comunità.
    • Leguleio scrive:
      Re: Mazziati e fanboy

      Ci hanno abbattuto nokia con
      l'aiuto della Cina sul versante
      hardware.Uh?!? Spiega meglio, non mi è chiaro questo passaggio.
      Ben presto avremo a che fare con auto di google,
      prodotte fuori dall'Europa, che renderanno
      milioni di autisti e camionisti disoccupati,
      trasferendo i loro stipendi in
      USA.Questa poi... :)Mi sa che leggi troppi comunicati stampa di Google, e troppe poche relazioni tecniche indipendenti.
      • Michele L scrive:
        Re: Mazziati e fanboy
        - Scritto da: Leguleio

        Ci hanno abbattuto nokia con

        l'aiuto della Cina sul versante

        hardware.

        Uh?!? Spiega meglio, non mi è chiaro questo
        passaggio.Il business di Nokia era su cellulari "economici", i proditti cinesi hanno messo in crisi l'azienda, impreparata a de-localizzare con una struttura impiegatizia sottomessa alle tutele europee (che infatti stanno svanendo con i posti di lavoro).La concorrenza sul piano sw, con prodotti gratuiti per penetrare il mercato (android) ha fatto il resto e l'azienda è stata venduta a "buon mercato".


        Ben presto avremo a che fare con auto di
        google,

        prodotte fuori dall'Europa, che renderanno

        milioni di autisti e camionisti disoccupati,

        trasferendo i loro stipendi in

        USA.

        Questa poi... :)
        Mi sa che leggi troppi comunicati stampa di
        Google, e troppe poche relazioni tecniche
        indipendenti.Le auto autonome sono già quasi mature su tragitti standard come quelli autostradali. In Nevada sono già autorizzate.Considerato il volume d'affari possibile mi attendo forti investimenti sullo sviluppo software e hardware e che raggiungano il mercato entro 5-10 anni. A che punto saremo a livello di alternative di impiego per i milioni di lavoratori del trasporto? Io penso saremo messi molti male. Come siamo messi male a livello di produzione industriale oggi.
        • Leguleio scrive:
          Re: Mazziati e fanboy



          Ci hanno abbattuto nokia con


          l'aiuto della Cina sul versante


          hardware.



          Uh?!? Spiega meglio, non mi è chiaro questo

          passaggio.

          Il business di Nokia era su cellulari
          "economici", i proditti cinesi hanno messo in
          crisi l'azienda, impreparata a de-localizzare con
          una struttura impiegatizia sottomessa alle tutele
          europee (che infatti stanno svanendo con i posti
          di
          lavoro).E scusa, questo equivale ad "abbattere Nokia"? Adesso se una ditta non sa stare sul mercato globale c'è una congiura dietro, con ovvie complicità (cinesi in questo caso, ma fossero russe o brasiliane non cambierebbe)?A gennaio 2013 hanno abbattuto la Richard Ginori, a questa stregua. Chissà quali complicità dietro...
          La concorrenza sul piano sw, con prodotti
          gratuiti per penetrare il mercato (android) ha
          fatto il resto e l'azienda è stata venduta a
          "buon
          mercato".Tutte le aziende fallite vengono rilevate a un prezzo inferiore a quello che avevano il giorno precedente al fallimento. Chi le rileverebbe, sennò?


          Ben presto avremo a che fare con auto di

          google,


          prodotte fuori dall'Europa, che renderanno


          milioni di autisti e camionisti
          disoccupati,


          trasferendo i loro stipendi in


          USA.



          Questa poi... :)

          Mi sa che leggi troppi comunicati stampa di

          Google, e troppe poche relazioni tecniche

          indipendenti.
          Le auto autonome sono già quasi mature su
          tragitti standard come quelli autostradali. Che equivale a dire che le automobili senza guidatore sono mature per fare un giro nel parco privato di casa mia.Grazie: le automobili servono per andare su tutte le strade, non solo quelle del giardino di casa.
          In
          Nevada sono già
          autorizzate.Assolutamente no. È autorizzata la sperimentazione. È diverso.
          • Michele L scrive:
            Re: Mazziati e fanboy
            - Scritto da: Leguleio
            E scusa, questo equivale ad "abbattere Nokia"?
            Adesso se una ditta non sa stare sul mercato
            globale c'è una congiura dietro, con ovvie
            complicità (cinesi in questo caso, ma fossero
            russe o brasiliane non
            cambierebbe)?
            A gennaio 2013 hanno abbattuto la Richard Ginori,
            a questa stregua. Chissà quali complicità
            dietro...Scusa tu, ma non sono qui per fare polemica. Non ho mai parlato di congiura,ma ho sottolineato solo il ruolo cinese, per fare il punto che è con loro che ce la dovremo vedere se non proteggiamo il nostro mercato IT.

            La concorrenza sul piano sw, con prodotti

            gratuiti per penetrare il mercato (android)
            ha

            fatto il resto e l'azienda è stata venduta a

            "buon

            mercato".

            Tutte le aziende fallite vengono rilevate a un
            prezzo inferiore a quello che avevano il giorno
            precedente al fallimento. Chi le rileverebbe,
            sennò?Ovvio. Ma se l'azienda in questione è l'ultima di un settore chiave, qualche domanda dobbiamo porcela. Non dico che nokia lo fosse, ma la dimensione del mercato IT in Europa è tremendamente piccola ed è il caso di fare qualcosa prima che sia troppo tardi, figuriamoci tollerare perfino dei monopolisti.



            Ben presto avremo a che fare con
            auto
            di


            google,



            prodotte fuori dall'Europa, che
            renderanno



            milioni di autisti e camionisti

            disoccupati,



            trasferendo i loro stipendi in



            USA.





            Questa poi... :)


            Mi sa che leggi troppi comunicati
            stampa
            di


            Google, e troppe poche relazioni
            tecniche


            indipendenti.


            Le auto autonome sono già quasi mature su

            tragitti standard come quelli autostradali.

            Che equivale a dire che le automobili senza
            guidatore sono mature per fare un giro nel parco
            privato di casa
            mia.
            Grazie: le automobili servono per andare su tutte
            le strade, non solo quelle del giardino di casa.Se il tuo giardino è il teatro di miliardi di ore-uomo lavorative, penso che sia interessante, no?Per le autostrade ci passano milioni di veicoli che impiegano milioni di persone per milioni di ore per miliardi di euro di "costo" umano. Immagina che due camionisti. Invece di dover guidare per 3000Km (con i turni) devono solo condurre il camion allo svincolo, uno dei due, per tornare in sede a prenderne un altro, magari con un segway. Poi l'altro va a prende il camion allo svincolo di destinazione e lo guida per le vie più complicate. Questo ovviamente in attesa che la tecnologia e le infrastrutture permettano una automazione più spinta. 2 ore uomo invece di 48. Moltiplica per il numero di camion e i km di autostrada e capirai quanto conviene investire su questa tecnologia e dunque quanto velocemente si svilupperà e quanto gente resterà senza lavoro. Il che non è male...Se c'è un'economia bilanciata e una ragionevole redistribuzione della ricchezza. Altrimenti, beh, io la vedo impegnativa.

            In

            Nevada sono già

            autorizzate.

            Assolutamente no. È autorizzata la
            sperimentazione. È
            diverso.Intendevo quello, scusa l'imprecisione, ma penso sia un dato piuttosto significativo.
          • Leguleio scrive:
            Re: Mazziati e fanboy

            Scusa tu, ma non sono qui per fare polemica. Non
            ho mai parlato di congiura,ma ho sottolineato
            solo il ruolo cinese, per fare il punto che è con
            loro che ce la dovremo vedere se non proteggiamo
            il nostro mercato
            IT.Espresso così il pensiero mi sta bene, nulla da aggiungere. Quando si parla di "complicità", in italiano, non si implica mai qualcosa di positivo: o c'è un reato, o una congiura.

            Tutte le aziende fallite vengono rilevate a un

            prezzo inferiore a quello che avevano il giorno

            precedente al fallimento. Chi le rileverebbe,

            sennò?

            Ovvio. Ma se l'azienda in questione è l'ultima di
            un settore chiave, qualche domanda dobbiamo
            porcela. Non dico che nokia lo fosse, ma la
            dimensione del mercato IT in Europa è
            tremendamente piccola ed è il caso di fare
            qualcosa prima che sia troppo tardi, figuriamoci
            tollerare perfino dei
            monopolisti.C'è poco da fare. Le aziende di Stato, stile IRI, funzionavano maluccio anche quando erano di moda e tollerate dai regolamenti UE. Figuriamoci oggi: basta dare un aiuto economico all'azienda in difficoltà e si incorre subito nelle sanzioni. Una impresa IT e una fabbrica di computer ci sono anche in Europa, e non sono nemmeno così piccole: si tratta della SAP tedesca e della Bull francese.

            Grazie: le automobili servono per andare su
            tutte

            le strade, non solo quelle del giardino di casa.
            Se il tuo giardino è il teatro di miliardi di
            ore-uomo lavorative, penso che sia interessante,
            no?
            Per le autostrade ci passano milioni di veicoli
            che impiegano milioni di persone per milioni di
            ore per miliardi di euro di "costo" umano.E finito il tratto autostradale si lasciano i passeggeri sul ciglio dello svincolo a fare l'autostop. Pratica, questa auto di Google! ;)
            Immagina che due camionisti. Invece di dover
            guidare per 3000Km (con i turni) devono solo
            condurre il camion allo svincolo, uno dei due,
            per tornare in sede a prenderne un altro, magari
            con un segway. Poi l'altro va a prende il camion
            allo svincolo di destinazione e lo guida per le
            vie più complicate. Questo ovviamente in attesa
            che la tecnologia e le infrastrutture permettano
            una automazione più spinta.Guarda che gli sforzi di Google per ora si concentrano sulle auto, non sugli autocarri.Tornando al tuo esempio, questa catastrofe francamente non la vedo. Ammesso che lascino davvero circolare dei mastodonti di diverse tonnellate senza nessuno a bordo sulle autostrade, se i camionisti saranno impiegati solo sui tratti di statale guideranno più riposati e non dovranno nemmeno lavorare troppo distanti da casa come avviene ora. Mi pare un vantaggio.


            In


            Nevada sono già


            autorizzate.



            Assolutamente no. È autorizzata la

            sperimentazione. È

            diverso.

            Intendevo quello, scusa l'imprecisione, ma penso
            sia un dato piuttosto
            significativo.Non lo è. Sperimentazioni erano già in atto in Gran Bretagna negli anni Sessanta, vedi questo video d'annata con una Citroën DS:https://www.youtube.com/watch?v=MwdjM2Yx3gUVedi un pullulare di auto senza guidatore sulle strade di sua maestà, oggi, nel 2015?Le sperimentazioni sono l'essenza della ricerca e della applicazioni future. Solo, non ci si metta in testa che ogni sperimentazioni produrrà qualcosa di concreto: non è così.
          • Michele L scrive:
            Re: Mazziati e fanboy

            Espresso così il pensiero mi sta bene, nulla da
            aggiungere. Quando si parla di "complicità", in
            italiano, non si implica mai qualcosa di
            positivo: o c'è un reato, o una
            congiura."Complice la calura, gli Italiani si accalcano sulle spiagge"... Congiura meteorologica? Io ci andrei piano con gli avverbi dopo essere stato tanto preciso.

            un settore chiave, qualche domanda dobbiamo

            porcela. Non dico che nokia lo fosse, ma la

            dimensione del mercato IT in Europa è

            tremendamente piccola ed è il caso di fare

            qualcosa prima che sia troppo tardi,
            figuriamoci

            tollerare perfino dei

            monopolisti.

            C'è poco da fare. Le aziende di Stato, stile IRI,
            funzionavano maluccio anche quando erano di moda
            e tollerate dai regolamenti UE. Figuriamoci oggi:
            basta dare un aiuto economico all'azienda in
            difficoltà e si incorre subito nelle sanzioni.

            Una impresa IT e una fabbrica di computer ci sono
            anche in Europa, e non sono nemmeno così piccole:
            si tratta della SAP tedesca e della Bull
            francese.Basta che l'aiuto economico sia comunitario, come si fece per il settore auto. Mi riferivo al mercato consumer, ma anche a livello businessla capitalizzazioni delle europee è diverse volte più piccola della concorrenza, creando prospettive fosche per un futuro dove l'IT diventerà sempre più preponderante nelle nostre vite. In questo senso dobbiamo già adesso riflettere bene sul ruolo delle compagnie "straniere" nella nostra economia e società.


            Grazie: le automobili servono per
            andare
            su

            tutte


            le strade, non solo quelle del giardino
            di
            casa.


            Se il tuo giardino è il teatro di miliardi di

            ore-uomo lavorative, penso che sia
            interessante,

            no?

            Per le autostrade ci passano milioni di
            veicoli

            che impiegano milioni di persone per milioni
            di

            ore per miliardi di euro di "costo" umano.

            E finito il tratto autostradale si lasciano i
            passeggeri sul ciglio dello svincolo a fare
            l'autostop. Pratica, questa auto di Google!
            ;)Sto parlando di veicoli commerciali, come TIR o anche autobus. Infatti:

            Immagina che due camionisti. Invece di dover

            guidare per 3000Km (con i turni) devono solo

            condurre il camion allo svincolo, uno dei
            due,

            per tornare in sede a prenderne un altro,
            magari

            con un segway. Poi l'altro va a prende il
            camion

            allo svincolo di destinazione e lo guida per
            le

            vie più complicate. Questo ovviamente in
            attesa

            che la tecnologia e le infrastrutture
            permettano

            una automazione più spinta.

            Guarda che gli sforzi di Google per ora si
            concentrano sulle auto, non sugli
            autocarri.Ovviamente si concentrano sulle cose difficili.
            Tornando al tuo esempio, questa catastrofe
            francamente non la vedo. Ammesso che lascino
            davvero circolare dei mastodonti di diverse
            tonnellate senza nessuno a bordo sulle
            autostrade, se i camionisti saranno impiegati
            solo sui tratti di statale guideranno più
            riposati e non dovranno nemmeno lavorare troppo
            distanti da casa come avviene ora. Mi pare un
            vantaggio.Certo che lo è. Ma solo per quel 5-10% che ancora serve. Se i camion si guida da solo per il 90% serviranno il 90% di conducenti in meno. E che lavoro fanno questi? Ovviamente basterebbe rispondere che parteciperanno al sistema economico per l'automatizzazione dei mezzi e poi beneficeranno di una redistribuzione dei maggiori utili ottenuti dalle aziende grazie alle economie fatte sul trasporto. Ma se l'azienda fa il "panino olandese" e paga le tasse solo sull'1% del fatturato? Beh, io non la vedo tanto rosea....



            In



            Nevada sono già



            autorizzate.





            Assolutamente no. È autorizzata la


            sperimentazione. È


            diverso.



            Intendevo quello, scusa l'imprecisione, ma
            penso

            sia un dato piuttosto

            significativo.

            Non lo è. Sperimentazioni erano già in atto in
            Gran Bretagna negli anni Sessanta, vedi questo
            video d'annata con una Citroën
            DS:

            https://www.youtube.com/watch?v=MwdjM2Yx3gU

            Vedi un pullulare di auto senza guidatore sulle
            strade di sua maestà, oggi, nel
            2015?LOL, ma quella è una rail magnetica, non un'auto autonoma :) Comunque sulle rail di Sua Maestà, a Londra, la DLR si guida da sola.
            Le sperimentazioni sono l'essenza della ricerca e
            della applicazioni future. Solo, non ci si metta
            in testa che ogni sperimentazioni produrrà
            qualcosa di concreto: non è
            così.Quanto tempi ci ha messo Internet a passare dall'essere un abbozzo tecnologico collegato a qualche centralina telefonica, ad un mezzo essenziale per il lavoro e la quotidianità? 20 anni?E facebook, da sitarello a mezzo primario di relazione sociale? 6 anni?E gli smartphone, da aggeggio per nerd a mania collettiva? 4 anni?Possiamo correre il rischio di arrivare impreparati ad un evento del genere?L'IT da 20 anni ha insegnato che le innovazioni tecnologiche sono travolgenti. Quando si raggiunge la maturità tecnologica il cambiamento è talmente dirompente da esplodere in pochi mesi. Il problema fino ad oggi era la potenza di calcolo e la teorie dietro la visione artificiale. La teoria algebrica del riconoscimento automatico (e.g. le "autofacce") si è sviluppata negli ultimi 10-15 anni ed arriva ora sul mercato con una certa maturità. Pensa a Kinect, o al tutor sulle autostrade che riconosce le auto.5 o 10 anni è un periodo ragionevole per immaginare una rivoluzione tecnologica per i mezzi di trasporto, ma è un tempo brevissimo per una carriere lavorativa o per riorganizzare un sistema economico. Già internet ha causato un bel po' di scossoni, io inizierei a tenermi forte, perchè se nel 2008 siamo quasi andati a gambe all'aria...Ecco perchè un anti-trust severo mi pare ancora poco, perchè dovremmo prendere atto che stiamo perdendo del tutto il controllo di un settore chiave interno della nostra economia.
          • Leguleio scrive:
            Re: Mazziati e fanboy


            Espresso così il pensiero mi sta bene, nulla
            da

            aggiungere. Quando si parla di "complicità",
            in

            italiano, non si implica mai qualcosa di

            positivo: o c'è un reato, o una

            congiura.
            "Complice la calura, gli Italiani si accalcano
            sulle spiagge"... Congiura meteorologica? Io ci
            andrei piano con gli avverbi dopo essere stato
            tanto
            preciso.È un uso figurato, le figure retoriche si studiano in prima superiore e si impara a riconoscerle. Se alla domanda "com'è il mare oggi?" qualcuno risponde "è un olio", non si risponde "allora non faccio il bagno perché mi ungo". A parte nelle barzellette. ;)La tua frase non aveva nulla della metafora o dell'allegoria. Era proprio un'accusa alla Cina.

            Una impresa IT e una fabbrica di computer ci
            sono

            anche in Europa, e non sono nemmeno così
            piccole:

            si tratta della SAP tedesca e della Bull

            francese.

            Basta che l'aiuto economico sia comunitario, come
            si fece per il settore auto. Eheheh? Ma di che cosa stai parlando?Ma quando mai!

            E finito il tratto autostradale si lasciano i

            passeggeri sul ciglio dello svincolo a fare

            l'autostop. Pratica, questa auto di Google!

            ;)

            Sto parlando di veicoli commerciali, come TIR o
            anche autobus.Formi code chilometriche agli svincoli, o ai caselli, perché gli autosnodati di Google sono arrivati in orario, mentre gli autisti che dovrebbero portarli a destinazione sono in ritardo. Da qualsiasi parte la vedi, questa tecnologia monca, cioè guida solo in autostrada, crea più pasticci di quanti intenda risolvere. E tra l'altro si parla in linea ipotetica, perché è vero che le sperimentazioni in autostrada sono sostanzialmente terminate con sucXXXXX, ma non significa che esistano auto Google con libretto di circolazione in regola che possono circolare liberamente.

            Tornando al tuo esempio, questa catastrofe

            francamente non la vedo. Ammesso che lascino

            davvero circolare dei mastodonti di diverse

            tonnellate senza nessuno a bordo sulle

            autostrade, se i camionisti saranno impiegati

            solo sui tratti di statale guideranno più

            riposati e non dovranno nemmeno lavorare
            troppo

            distanti da casa come avviene ora. Mi pare un

            vantaggio.

            Certo che lo è. Ma solo per quel 5-10% che ancora
            serve. Se i camion si guida da solo per il 90%
            serviranno il 90% di conducenti in meno. E che
            lavoro fanno questi? Sul punto ti ha già risposto Izio01. Io aggiungo solo che nella storia non è mai stato, non è, e non sarà mai il lavoratore al centro degli investimenti degli imprenditori. Gli imprenditori investono al fine di guadagnare di più, e se possibile fare meno fatica, non al fine di salvare dalla disoccupazione i loro concittadini... anche se a questa fiaba della buonanotte qualcuno ci ha creduto davvero.

            Non lo è. Sperimentazioni erano già in atto
            in

            Gran Bretagna negli anni Sessanta, vedi
            questo

            video d'annata con una Citroën

            DS:



            https://www.youtube.com/watch?v=MwdjM2Yx3gU



            Vedi un pullulare di auto senza guidatore
            sulle

            strade di sua maestà, oggi, nel

            2015?

            LOL, ma quella è una rail magnetica, non un'auto
            autonoma :) Comunque sulle rail di Sua Maestà, a
            Londra, la DLR si guida da
            sola.Di treni a guida automatica sulle linee urbane ce ne sono un po' ovunque nel mondo. Quando il traffico è costituito esclusivamente da altri treni su rotaia il 99 % dei problemi sono risolti.La difficoltà sta nel far muovere questi mezzi in mezzo al traffico di una strada comune, con pedoni, motorini, cani che attraversano la strada e semafori.In Olanda c'è già un bus a guida automatica: circola esclusivamente su un percorso in sede riservata, in cui nemmeno i pedoni potrebbero entrare, ed ha una velocità massima di 40 chilometri all'ora. Di più per ora non esiste.
            Quanto tempi ci ha messo Internet a passare
            dall'essere un abbozzo tecnologico collegato a
            qualche centralina telefonica, ad un mezzo
            essenziale per il lavoro e la quotidianità? 20
            anni?Di meno: il termine internet è stato usato nel senso moderno la prima volta nel dicembre 1974: http://tools.ietf.org/html/rfc675Nel 1982 c'era già CompuServe Network Services, una ditta che vendeva conettività ai comuni cittadini, negli Usa
            E facebook, da sitarello a mezzo primario di
            relazione sociale? 6
            anni?Facebook non è il mezzo primario di comunicazione sociale. È marketing.
            E gli smartphone, da aggeggio per nerd a mania
            collettiva? 4
            anni?Non chiederlo a me. Io non ho un telefonino.
            Possiamo correre il rischio di arrivare
            impreparati ad un evento del
            genere?Assolutamente sì, perché è tutto fumo e niente arrosto. Non daranno il permesso di circolare alle auto senza guidatore.Meglio concentrare i propri sforzi su altro.
            L'IT da 20 anni ha insegnato che le innovazioni
            tecnologiche sono travolgenti. Quando si
            raggiunge la maturità tecnologica il cambiamento
            è talmente dirompente da esplodere in pochi mesi.
            Il problema fino ad oggi era la potenza di
            calcolo e la teorie dietro la visione
            artificiale. La teoria algebrica del
            riconoscimento automatico (e.g. le "autofacce")
            si è sviluppata negli ultimi 10-15 anni ed arriva
            ora sul mercato con una certa maturità. Pensa a
            Kinect, o al tutor sulle autostrade che riconosce
            le
            auto.Hai la bizzarra tendenza a pensare che siccome c'è stato un cambiamento rapido nel passato, ci sarà necessariamente anche stavolta.Non è così, stanno cercando di produrre la fusione nucleare da un ventennio e ancora sono in alto mare, stanno sperimentando aeroplani veloci come il Concorde, oramai uscito di produzione, ma che non siano così rumorosi e così assetati di carburante, e per ora nisba. Guarda che nel progresso non ci sono solo successi: ci sono anche, e spesso, vicoli ciechi, false piste, cocenti delusioni.
          • Michele L scrive:
            Re: Mazziati e fanboy

            È un uso figurato, le figure retoriche si
            studiano in prima superiore e si impara a
            riconoscerle. Se alla domanda "com'è il mare
            oggi?" qualcuno risponde "è un olio", non si
            risponde "allora non faccio il bagno perché mi
            ungo". A parte nelle barzellette.
            ;)

            La tua frase non aveva nulla della metafora o
            dell'allegoria. Era proprio un'accusa alla Cina.Si vede che in prima non eri attento. La mia era una metafora, ovviamente.


            Una impresa IT e una fabbrica di
            computer
            ci

            sono


            anche in Europa, e non sono nemmeno così

            piccole:


            si tratta della SAP tedesca e della Bull


            francese.



            Basta che l'aiuto economico sia comunitario,
            come

            si fece per il settore auto.

            Eheheh? Ma di che cosa stai parlando?
            Ma quando mai!http://www.academia.edu/3495823/La_crisi_del_settore_automobilistico_e_le_misure_di_sostegno_dei_paesi_industrializzati


            E finito il tratto autostradale si
            lasciano
            i


            passeggeri sul ciglio dello svincolo a
            fare


            l'autostop. Pratica, questa auto di
            Google!


            ;)



            Sto parlando di veicoli commerciali, come
            TIR
            o

            anche autobus.

            Formi code chilometriche agli svincoli, o ai
            caselli, perché gli autosnodati di Google sono
            arrivati in orario, mentre gli autisti che
            dovrebbero portarli a destinazione sono in
            ritardo.No, attrezzo un parcheggio sufficientemente capace nei pressi di alcuni svincoli, dove l'autista attende il mezzo, sapendo da coordinate gps l'ora esatta di arrivo.
            Da qualsiasi parte la vedi, questa tecnologia
            monca, cioè guida solo in autostrada, crea più
            pasticci di quanti intenda risolvere.Ti ho detto che sarà così solo al principio.
            E tra l'altro si parla in linea ipotetica, perché
            è vero che le sperimentazioni in autostrada sono
            sostanzialmente terminate con sucXXXXX, ma non
            significa che esistano auto Google con libretto
            di circolazione in regola che possono circolare
            liberamente.I miliardi rendono possibili i miracoli...


            Tornando al tuo esempio, questa
            catastrofe


            francamente non la vedo. Ammesso che
            lascino


            davvero circolare dei mastodonti di
            diverse


            tonnellate senza nessuno a bordo sulle


            autostrade, se i camionisti saranno
            impiegati


            solo sui tratti di statale guideranno
            più


            riposati e non dovranno nemmeno lavorare

            troppo


            distanti da casa come avviene ora. Mi
            pare
            un


            vantaggio.



            Certo che lo è. Ma solo per quel 5-10% che
            ancora

            serve. Se i camion si guida da solo per il
            90%

            serviranno il 90% di conducenti in meno. E
            che

            lavoro fanno questi?

            Sul punto ti ha già risposto Izio01. Io aggiungo
            solo che nella storia non è mai stato, non è, e
            non sarà mai il lavoratore al centro degli
            investimenti degli imprenditori. Gli imprenditori
            investono al fine di guadagnare di più, e se
            possibile fare meno fatica, non al fine di
            salvare dalla disoccupazione i loro
            concittadini... anche se a questa fiaba della
            buonanotte qualcuno ci ha creduto
            davvero.Appunto, per questo serve una classe politica capace di vedere il problemi con sufficiente anticipo e cercarvi soluzioni, possibilmente arginando gli atteggiamenti nocivi del mercato troppo libero.

            Possiamo correre il rischio di arrivare

            impreparati ad un evento del

            genere?

            Assolutamente sì, perché è tutto fumo e niente
            arrosto. Non daranno il permesso di circolare
            alle auto senza guidatore.
            Meglio concentrare i propri sforzi su altro.Non ho detto di sforzarsi molto, ma di tenere presente che succederà, non è questione di se, ma di quando e non saremo pronti comunque.

            L'IT da 20 anni ha insegnato che le
            innovazioni

            tecnologiche sono travolgenti. Quando si

            raggiunge la maturità tecnologica il
            cambiamento

            è talmente dirompente da esplodere in pochi
            mesi.

            Il problema fino ad oggi era la potenza di

            calcolo e la teorie dietro la visione

            artificiale. La teoria algebrica del

            riconoscimento automatico (e.g. le
            "autofacce")

            si è sviluppata negli ultimi 10-15 anni ed
            arriva

            ora sul mercato con una certa maturità.
            Pensa
            a

            Kinect, o al tutor sulle autostrade che
            riconosce

            le

            auto.

            Hai la bizzarra tendenza a pensare che siccome
            c'è stato un cambiamento rapido nel passato, ci
            sarà necessariamente anche
            stavolta.Si chiama deduzione induzione, e non la trovo tanto bizzarra.
            Non è così, stanno cercando di produrre la
            fusione nucleare da un ventennio e ancora sono in
            alto mare, stanno sperimentando aeroplani veloci
            come il Concorde, oramai uscito di produzione, ma
            che non siano così rumorosi e così assetati di
            carburante, e per ora nisba.Hai detto nulla. La fusione una volta ottenuta sarà la fine di tutti i problemi energetici, se fosse stato facile l'avremmo da un pezzo. Quanto agli aerei supersonici per fini civili, è un problema fisico incolmabile, che comporta costi di gestione e manutenzione insostenibili. Tecnicamente è una cosa facile, ma per renderla economica, beh, abbiamo visto com'è andata.
            Guarda che nel progresso non ci sono solo
            successi: ci sono anche, e spesso, vicoli ciechi,
            false piste, cocenti
            delusioni.Certo, ma la direzione è quella. Non sto mica dicendo di iniziare a mettere in cassa integrazione i camionisti. Dico solo che l'antitrust va considerato anche alla luce dei prossimi sviluppi tecnici, economici e politici.
          • Leguleio scrive:
            Re: Mazziati e fanboy

            Si vede che in prima non eri attento. La mia era
            una metafora,
            ovviamente.E allora riportiamo la "metafora", così i lettori si fanno un'idea:" <I
            In Europa l'IT è moribondo, con conseguente emorragia finanziaria (miliardi verso gli USA) e di posti di lavoro. Ci hanno abbattuto nokia con l'aiuto della Cina sul versante hardware </I
            ".


            Basta che l'aiuto economico sia
            comunitario,

            come


            si fece per il settore auto.



            Eheheh? Ma di che cosa stai parlando?

            Ma quando mai!

            http://www.academia.edu/3495823/La_crisi_del_settoNon parla di aiuti di Stato vietati dalla UE. Parla solo di incentivi all'acquisto diretti ai cittadini all'interno dello Stato, incentivi a sbarazzarsi di mezzi che inquinano di più e a sostituirli con nuovi. Se un cittadino non ha bisogno di un'auto o non ha i soldi per comprarla, è chiaro, non serviranno. È però vero che indirettamente queste misure aiutano l'industria automobilistica, tutta quanta, non solo la fabbrica della nazione in cui gli incentivi vengono stanziati. A patto che le tasche dei cittadini non siano totalmente vuote. Diversamente non hanno effetto.

            Formi code chilometriche agli svincoli, o ai

            caselli, perché gli autosnodati di Google
            sono

            arrivati in orario, mentre gli autisti che

            dovrebbero portarli a destinazione sono in

            ritardo.

            No, attrezzo un parcheggio sufficientemente
            capace nei pressi di alcuni svincoli, dove
            l'autista attende il mezzo, sapendo da coordinate
            gps l'ora esatta di
            arrivo.Bene, in attesa che questi parcheggi riservati ai TIR a guida computerizzata siano ultimati in corrispondenza di tutti gli svincoli autostradali interessati dal traffico commerciale, l'autorizzazione a circolare non viene emanata.Finita la Salerno-Reggio Calabria, la Società Autostrade inizierà questo progetto. Ci risentiamo nel 2085. :)

            E tra l'altro si parla in linea ipotetica,
            perché

            è vero che le sperimentazioni in autostrada
            sono

            sostanzialmente terminate con sucXXXXX, ma
            non

            significa che esistano auto Google con
            libretto

            di circolazione in regola che possono
            circolare

            liberamente.

            I miliardi rendono possibili i miracoli... Lo credi tu, non è così.Fin dagli anni Trenta fumetti e romanzi di fantascienza prefiguravano le città del futuro percorse da auto volanti, immuni ai problema del traffico e ai semafori troppo lunghi. Ebbene, diversi costruttori queste auto volanti le hanno realizzate davvero, e sembra funzionino. Ma per utilizzarle è necessario un brevetto di volo valido, e in città non si può né atterrare né decollare. Fine del sogno.

            Sul punto ti ha già risposto Izio01. Io
            aggiungo

            solo che nella storia non è mai stato, non
            è,
            e

            non sarà mai il lavoratore al centro degli

            investimenti degli imprenditori. Gli
            imprenditori

            investono al fine di guadagnare di più, e se

            possibile fare meno fatica, non al fine di

            salvare dalla disoccupazione i loro

            concittadini... anche se a questa fiaba della

            buonanotte qualcuno ci ha creduto

            davvero.

            Appunto, per questo serve una classe politica
            capace di vedere il problemi con sufficiente
            anticipo e cercarvi soluzioni, possibilmente
            arginando gli atteggiamenti nocivi del mercato
            troppo libero.Che vuoi che ti dica? Vota Rifondazione Comunista e commenta sul loro forum. Qui su PI mi pare sia fuori tema.

            Assolutamente sì, perché è tutto fumo e
            niente

            arrosto. Non daranno il permesso di circolare

            alle auto senza guidatore.

            Meglio concentrare i propri sforzi su altro.

            Non ho detto di sforzarsi molto, ma di tenere
            presente che succederà, non è questione di se, ma
            di quando e non saremo pronti
            comunque.E ci abbatteranno un'altra Nokia? ;)

            Hai la bizzarra tendenza a pensare che
            siccome

            c'è stato un cambiamento rapido nel passato,
            ci

            sarà necessariamente anche

            stavolta.

            Si chiama deduzione induzione, e non la trovo
            tanto
            bizzarra.C'è gente che ha bruciato capitali con la "deduzione induzione". Citofonare "bolla dot com".

            Non è così, stanno cercando di produrre la

            fusione nucleare da un ventennio e ancora
            sono
            in

            alto mare, stanno sperimentando aeroplani
            veloci

            come il Concorde, oramai uscito di
            produzione,
            ma

            che non siano così rumorosi e così assetati
            di

            carburante, e per ora nisba.

            Hai detto nulla. La fusione una volta ottenutaPerché tu sei convinto che sarà ottenuta. :)Hai la sfera di cristallo.
            Quanto
            agli aerei supersonici per fini civili, è un
            problema fisico incolmabile, che comporta costi
            di gestione e manutenzione insostenibili.La sperimentazione c'è:http://www.supersonic-business-jet.com/prototypes/quiet_supersonic_transport.phpNon ti so dire se porterà a qualcosa di concreto, e soprattutto quando. Non sempre la ricerca scientifica incontra i bisogni dell'uomo. La sfera di cristallo non esiste, anche se filosofeggiando alcuni sono convinti di esserne in possesso.

            Guarda che nel progresso non ci sono solo

            successi: ci sono anche, e spesso, vicoli
            ciechi,

            false piste, cocenti

            delusioni.

            Certo, ma la direzione è quella. Non sto mica
            dicendo di iniziare a mettere in cassa
            integrazione i camionisti. Dico solo che
            l'antitrust va considerato anche alla luce dei
            prossimi sviluppi tecnici, economici e
            politici.Traduzione in linguaggio corrente: "soffoco una tecnologia sul nascere perché fa perdere lavoro sul territorio del mio Stato". Ma che bella idea da esporre qui su PI! :)In effetti non è una posizione così peregrina, in Italia in passato l'hanno coltivata. Si spera che un simile atteggiamento sia superato per sempre.
          • lettore scrive:
            Re: Mazziati e fanboy
            - Scritto da: Leguleio
            E allora riportiamo la "metafora", così i lettori
            si fanno
            un'idea:
            " <I
            In Europa l'IT è moribondo, con
            conseguente emorragia finanziaria (miliardi verso
            gli USA) e di posti di lavoro. Ci hanno abbattuto
            nokia con l'aiuto della Cina sul versante
            hardware </I

            ".ha ragione Michele L.
          • altro lettore scrive:
            Re: Mazziati e fanboy
            - Scritto da: lettore
            - Scritto da: Leguleio


            E allora riportiamo la "metafora", così i
            lettori

            si fanno

            un'idea:

            " <I
            In Europa l'IT è moribondo, con

            conseguente emorragia finanziaria (miliardi
            verso

            gli USA) e di posti di lavoro. Ci hanno
            abbattuto

            nokia con l'aiuto della Cina sul versante

            hardware </I


            ".


            ha ragione Michele L.condivido pienamente! 8)
          • ulteriore lettore scrive:
            Re: Mazziati e fanboy
            - Scritto da: altro lettore
            - Scritto da: lettore

            - Scritto da: Leguleio




            E allora riportiamo la "metafora", così
            i

            lettori


            si fanno


            un'idea:


            " <I
            In Europa l'IT è moribondo,
            con


            conseguente emorragia finanziaria
            (miliardi

            verso


            gli USA) e di posti di lavoro. Ci hanno

            abbattuto


            nokia con l'aiuto della Cina sul
            versante


            hardware </I



            ".





            ha ragione Michele L.


            condivido pienamente! 8)pure io.Michele L, tutta la vita.
          • lettore in estremis scrive:
            Re: Mazziati e fanboy
            - Scritto da: ulteriore lettore
            - Scritto da: altro lettore

            - Scritto da: lettore


            - Scritto da: Leguleio






            E allora riportiamo la "metafora",
            così

            i


            lettori



            si fanno



            un'idea:



            " <I
            In Europa l'IT è
            moribondo,

            con



            conseguente emorragia finanziaria

            (miliardi


            verso



            gli USA) e di posti di lavoro. Ci
            hanno


            abbattuto



            nokia con l'aiuto della Cina sul

            versante



            hardware </I




            ".








            ha ragione Michele L.





            condivido pienamente! 8)

            pure io.
            Michele L, tutta la vita.ci mancherebbe, era chiarissimo si dall'inizio!
          • lettore scrive:
            Re: Mazziati e fanboy
            - Scritto da: Leguleio
            E allora riportiamo la "metafora", così i lettori
            si fanno
            un'idea:i lettori si sono manifestati ed hanno espresso il loro parere, ma qualche uomo piccolo piccolo non l'ha gradito e ha chiesto di far sparire tutto (rotfl)
          • lettore scrive:
            Re: Mazziati e fanboy
            - Scritto da: Leguleio
            E allora riportiamo la "metafora", così i lettori
            si fanno
            un'ideaio sono un lettore, l'idea me la sono fatta, ma se oso dire che ha ragione lui e tu sei in torto marcio, mi fai censurare.Quindi perché scrivi "così i lettori si fanno un'idea"? per farti bello?
          • Michele L scrive:
            Re: Mazziati e fanboy
            Già, anche io me la sono fatta un'idea. Penso lascerò perdere. Non amo le polemiche inutili.
    • Izio01 scrive:
      Re: Mazziati e fanboy
      - Scritto da: Michele L

      I fan boy non capiscono che nessuno vuole
      ostacolare google nello sviluppo tecnologico,
      anzi! Nessuno vuole che android sia a pagamento,
      ma se è davvero open, perchè non è aperto ad
      altri store?Non devi averlo mai usato, altrimenti sapresti che non c'è alcun blocco riguardo all'utilizzo di store alternativi. Personalmente provai Amazon e installo occasionalmente software da Humble Bundle. Ce ne sono altri.Chi è bloccato sono Apple e MS, non Android.
      Perchè non si può togliere
      l'integrazione con i servizi di google? E' la
      stessa storia di explorer e windows, ma è peggio
      perchè adesso c'è una vera crisi economica.Si può togliere l'integrazione con i servizi di Google, Amazon l'ha fatto. Se poi Amazon non sfonda nonostante regali quasi i device, un motivo ci sarà, no? E quindi vai, fai in modo che Google non possa guadagnare da Android, a costo di far morire la piattaforma! Così poi ti restano i liberissimi iOS e Windows tra cui scegliere, vero?Per i tuoi parametri sarò anche un fanboy, ma apprezzo Google perché non smette mai di innovare, a volte con sucXXXXX e altre no, e fornisce ottimi servizi finanziandoli in massima parte con la pubblicità. Dovrei essere contento di una Microsoft che non sa innovare, fornisce servizi con contratti capestro dove cedi comunque la tua privacy, ti becchi comunque la pubblicità (emblematico l'acquisto di Massive per la pubblicità nei giochi) e in più devi pagare pure fior di soldoni? Una Apple che non ti permette di essere il proprietario di ciò che compri, guidandoti con briglie e paraocchi?No, grazie, io preferisco Android, che comunque resta ben più aperto delle alternative.
      Ben presto avremo a che fare con auto di google,
      prodotte fuori dall'Europa, che renderanno
      milioni di autisti e camionisti disoccupati,
      trasferendo i loro stipendi in USA.
      E' ora di arginare il monopolio, che è sempre
      nocivo e non fa mai l'interesse della
      comunità.Per ora vale il discorso della marmotta e della cioccolata, ma a parte questo, cosa vorresti fare? Spaccare le macchine come un leggendario Ned Ludd?
      • Michele L scrive:
        Re: Mazziati e fanboy
        - Scritto da: Izio01
        - Scritto da: Michele L



        I fan boy non capiscono che nessuno vuole

        ostacolare google nello sviluppo tecnologico,

        anzi! Nessuno vuole che android sia a
        pagamento,

        ma se è davvero open, perchè non è aperto ad

        altri store?

        Non devi averlo mai usato, altrimenti sapresti
        che non c'è alcun blocco riguardo all'utilizzo di
        store alternativi. Personalmente provai Amazon e
        installo occasionalmente software da Humble
        Bundle. Ce ne sono
        altri.
        Chi è bloccato sono Apple e MS, non Android.L'ho usato, ma il punto è la scelta di default nel sistema monopolista. Quanti utenti si fidano a cliccare "Consenti l'installazione da sorgenti sconosciute"? Poi sono certo che gli altri sono peggio, ma non sono monopolisti. Perchè il domino del mercato non si traduca in dominio dei consumatori, il monopolista va costretto a mettersi alla pari dei concorrenti.


        Perchè non si può togliere

        l'integrazione con i servizi di google? E' la

        stessa storia di explorer e windows, ma è
        peggio

        perchè adesso c'è una vera crisi economica.

        Si può togliere l'integrazione con i servizi di
        Google, Amazon l'ha fatto. Se poi Amazon non
        sfonda nonostante regali quasi i device, un
        motivo ci sarà, no? Il motivo non è importante, è importante garantire che ci sia vera, concreta concorrenza. Capisci che non serve a nuocere a te ne a google? Se dovesse scendere nella quota di mercato, vorrà dire che si darà da fare un po' di più a livello di qualità del servizio. Viceversa, non potrà dire che ha usato la sua posizione per indurre la scelta dell'utente. Un semplice splash screen, con diversi serach, mappe, mail, semplicemente questo. Come accadde per internet explorer per windows. Ma google non può dire "ha, guarda, non mi ero accorto di essere al 75% di quota mercato...". Lo sapeva e ci ha marciato, di certo rallentando lo sviluppo in settori dove non a concorrenza e questo non è bene per nessuno che per loro. Quindi ci sta la multa, perchè hanno fatto i furbi, profittando non solo della qualità del loro servizio, ma soprattutto sulla posizione di dominio.
        e quindi fai in modo che Google non possa guadagnare da Android, a costo
        di far morire la piattaforma! Così poi ti restano
        i liberissimi iOS e Windows tra cui scegliere,
        vero?
        Per i tuoi parametri sarò anche un fanboy, ma
        apprezzo Google Melodrammatico. Android non morirà, come non è morto windows per una spalsh screen di scelta del browser. Perfino se si imponesse a google di vendere google mail, essa non morirebbe, ma diventerebbe una società indipendente con lo stesso know how, ma non inciuciata.
        perché non smette mai di innovare, a volte con sucXXXXX e altre no, e
        fornisce ottimi servizi finanziandoli in massima
        parte con la pubblicità. Ma davvero? Quando hai notato una major upgrade a mail o al motore di ricerca? Hanno soppresso i gruppi, le discussioni, nell'interesse di chi? Il + lo hanno cannibalizzato per il loro social e adesso devi sprecare tempo per mettere le virgolette. Dopo "now" che non è questa grande scoperta, il motore è sempre uguale e anzi molti notano prestazioni "fishy". Comunque il fatto che non ci sia una alternativa è quanto meno inquietante.
        Dovrei essere contento
        di una Microsoft che non sa innovare, fornisce
        servizi con contratti capestro dove cedi comunque
        la tua privacy, ti becchi comunque la pubblicità
        (emblematico l'acquisto di Massive per la
        pubblicità nei giochi) e in più devi pagare pure
        fior di soldoni? Una Apple che non ti permette di
        essere il proprietario di ciò che compri,
        guidandoti con briglie e
        paraocchi?
        No, grazie, io preferisco Android, che comunque
        resta ben più aperto delle
        alternative.Fai bene, nessuno ti impedirà di usare quei servizi, semplicemente potrai farti fare il percorso da tomtom oltre che da google, potrai usare la protonmail oltre a gmail, zoho docs oltre a google. Il punto sarà che non ci sarà una scelta già fatta per te (senza dirti che esistono alternative), ma avrai la scelta.


        Ben presto avremo a che fare con auto di
        google,

        prodotte fuori dall'Europa, che renderanno

        milioni di autisti e camionisti disoccupati,

        trasferendo i loro stipendi in USA.

        E' ora di arginare il monopolio, che è sempre

        nocivo e non fa mai l'interesse della

        comunità.

        Per ora vale il discorso della marmotta e della
        cioccolata, ma a parte questo, cosa vorresti
        fare? Spaccare le macchine come un leggendario
        Ned Ludd?No, semplicemente per ogni autista che perde il lavoro, si farà in modo da tracciare esattamente il guadagno di google sullo stipendio non pagato dal datore di lavoro e lo si tasserà in misura equa per compensare il costo sociale della disoccupazione per ammortizzarla verso un nuovo impiego. O vuoi pagarla tu la cassaintegrazione? O preferisci avere migliaia di disoccupati che assaltano i centri commerciali, per allenarti a rise of the death? Anche Bill Gates diceva che internet ubiquitaria era come la marmotta con la cioccolata e ci ha rimesso la leadership di mercato. Meglio non farsi cogliere impreparati dalle possibili rivoluzioni economiche.
        • maxsix scrive:
          Re: Mazziati e fanboy

          Meglio non
          farsi cogliere impreparati dalle possibili
          rivoluzioni
          economiche.Spunti interessanti ma quello che mi convince di più è questo.Google ha "truffato" (con tutte le virgolette del caso) i suoi clienti, nelle loro molteplici forme, dando la parvenza del gratis.Un comportamento subdolo che sinceramente, avendo vissuto la genesi di internet e avendone seguite le varie evoluzioni, mi trova schifato.Detto questo torno a bomba sulla tua considerazione.A conti fatti e ad oggi abbiamo la dimostrazione con i fatti che NON è possibile un modello diverso dal profitto.E questo è un dato di fatto.E' il come ci si arriva che fa la differenza, e sinceramente, come fa il grande spione non solo è da abbattere, ma semplicemente da cancellare dalla faccia della terra.
        • Izio01 scrive:
          Re: Mazziati e fanboy
          - Scritto da: Michele L
          - Scritto da: Izio01

          No, grazie, io preferisco Android, che
          comunque

          resta ben più aperto delle

          alternative.

          Fai bene, nessuno ti impedirà di usare quei
          servizi, semplicemente potrai farti fare il
          percorso da tomtom oltre che da google, potrai
          usare la protonmail oltre a gmail, zoho docs
          oltre a google. Il punto sarà che non ci sarà una
          scelta già fatta per te (senza dirti che esistono
          alternative), ma avrai la scelta.
          Ma guarda che io GIA' OGGI uso TomTom per i percorsi, uso la mail classica più di GMail, eccetera. La scelta ce l'ho già, ma ho anche per le mani un sistema sviluppato da Google, che continua ad investirci e a migliorarlo.Dovrebbe andare avanti per far piacere a te, dopo che tu le togli il suo OS e lo metti in mano a qualcun altro? Ho qualche dubbio che lo farebbe. MS potrà anche pagare Cyanogen, come suo solito, per mettee i bastoni tra le ruote a Google, ma certo non spenderà una lira per migliorare un OS di qualcun altro.Per di più ribadisco che i concorrenti sono infinitamente peggio. Ti lasciano usare repository alternativi senza invalidare la garanzia? No. Permettono ai concorrenti (Amazon) di sviluppare proprie versioni del loro OS? Ahahah, come no! Permettono la creazione di distribuzioni alternative ad appassionati e sviluppatori? No.Ci manca solo un dominio di Microsoft nel mobile paragonabile a quello che ha sul fisso. Allora sì che stiamo freschi!




          Ben presto avremo a che fare con auto di

          google,


          prodotte fuori dall'Europa, che
          renderanno


          milioni di autisti e camionisti
          disoccupati,


          trasferendo i loro stipendi in USA.


          E' ora di arginare il monopolio, che è
          sempre


          nocivo e non fa mai l'interesse della


          comunità.



          Per ora vale il discorso della marmotta e
          della

          cioccolata, ma a parte questo, cosa vorresti

          fare? Spaccare le macchine come un
          leggendario

          Ned Ludd?

          No, semplicemente per ogni autista che perde il
          lavoro, si farà in modo da tracciare esattamente
          il guadagno di google sullo stipendio non pagato
          dal datore di lavoro e lo si tasserà in misura
          equa per compensare il costo sociale della
          disoccupazione per ammortizzarla verso un nuovo
          impiego. O vuoi pagarla tu la cassaintegrazione?
          O preferisci avere migliaia di disoccupati che
          assaltano i centri commerciali, per allenarti a
          rise of the death?
          Ma per piacere! Allora vietiamo qualsiasi forma di automazione e tecnologia, a partire dalla macchina a vapore di James Watt.Mi preoccupa infinitamente di più dover subire il confronto con gente brava quanto me, che però lavora per uno stipendio che qui non basta nemmeno a pagare mezzo affitto. Altro che Google, il discorso è globale in tutti i sensi! Fossero solo i camionisti, sì, pagheremmo la cassa integrazione e ce la caveremmo in un modo o nell'altro. Il problema è che oggi, nel mio paese, vedo ovunque aziende che chiudono, e a poter pagare la cassa integrazione restano sempre in meno.Vuoi la mia soluzione? Non ne ho una, mi spiace. Solo che l'idea di vietare Google con pratiche protezionistiche non farà assolutamente nulla per invertire questa tendenza, che investe tutti i settori.
          Anche Bill Gates diceva che internet ubiquitaria
          era come la marmotta con la cioccolata e ci ha
          rimesso la leadership di mercato. Meglio non
          farsi cogliere impreparati dalle possibili
          rivoluzioni economiche.Nei supermercati cominci a vedere le casse self checkout, quelle dove passi a scanner la roba da solo e una cassiera segue quattro postazioni anziché una (in Italia, quasi tutta roba NCR). Ci sono anche i terminalini mobili con cui leggi le etichette man mano che metti la roba nel carrello. E che dire delle postazioni autostradali automatiche, prive di casellante?Perché non dirigi il tuo sacro furore verso qualcosa che oggi esiste già e che evidentemente mette a rischio posti di lavoro? Sei un po' googlofobo? O forse hai capito che non si possono vietare tout court le nuove tecnologie?
          • Michele L scrive:
            Re: Mazziati e fanboy
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Michele L

            - Scritto da: Izio01


            No, grazie, io preferisco Android, che

            comunque


            resta ben più aperto delle


            alternative.



            Fai bene, nessuno ti impedirà di usare quei

            servizi, semplicemente potrai farti fare il

            percorso da tomtom oltre che da google,
            potrai

            usare la protonmail oltre a gmail, zoho docs

            oltre a google. Il punto sarà che non ci
            sarà
            una

            scelta già fatta per te (senza dirti che
            esistono

            alternative), ma avrai la scelta.



            Ma guarda che io GIA' OGGI uso TomTom per i
            percorsi, uso la mail classica più di GMail,
            eccetera. La scelta ce l'ho già, ma ho anche per
            le mani un sistema sviluppato da Google, che
            continua ad investirci e a
            migliorarlo.Quanti utenti android sanno fare lo stesso? E quanti non lo fanno perchè le mappe di google ci sono già. Eccoti l'abuso di posizione dominante. Poi tu sei bravo e ti destreggi. Fossero tutti come te, magari google non avrebbe il 75% di quota di mercato.
            Dovrebbe andare avanti per far piacere a te, dopo
            che tu le togli il suo OS e lo metti in mano a
            qualcun altro? Ne riparleremo quando da 9 miliardi di utile passeranno a 1...E sarà ancora interessante. Poi l'android non è open? Con un mercato da 9 miliardi di utile la voglia a qualcuno viene, tranquillo.
            Per di più ribadisco che i concorrenti sono
            infinitamente peggio. Ti lasciano usare
            repository alternativi senza invalidare la
            garanzia? No. Permettono ai concorrenti (Amazon)
            di sviluppare proprie versioni del loro OS?
            Ahahah, come no! Permettono la creazione di
            distribuzioni alternative ad appassionati e
            sviluppatori?
            No.
            Ci manca solo un dominio di Microsoft nel mobile
            paragonabile a quello che ha sul fisso. Allora sì
            che stiamo
            freschi!Ci penseremo se e quando ci sarà un nuovo monopolista. Come ti ho detto si tratterà semplicemente di mettere un'icona "mappe", "mail", search", ecc. Che al primo avvio ti chiede di scegliere un servizio tra cui anche quello di google. Poi usi quello. Nessuno parla di cose fantascientifiche come contratti sullo sviluppo dell'OS o cose simili. Galoppi troppo con la fantasia.






            Ben presto avremo a che fare con
            auto
            di


            google,



            prodotte fuori dall'Europa, che

            renderanno



            milioni di autisti e camionisti

            disoccupati,



            trasferendo i loro stipendi in USA.



            E' ora di arginare il monopolio,
            che
            è

            sempre



            nocivo e non fa mai l'interesse
            della



            comunità.





            Per ora vale il discorso della marmotta
            e

            della


            cioccolata, ma a parte questo, cosa
            vorresti


            fare? Spaccare le macchine come un

            leggendario


            Ned Ludd?



            No, semplicemente per ogni autista che perde
            il

            lavoro, si farà in modo da tracciare
            esattamente

            il guadagno di google sullo stipendio non
            pagato

            dal datore di lavoro e lo si tasserà in
            misura

            equa per compensare il costo sociale della

            disoccupazione per ammortizzarla verso un
            nuovo

            impiego. O vuoi pagarla tu la
            cassaintegrazione?

            O preferisci avere migliaia di disoccupati
            che

            assaltano i centri commerciali, per
            allenarti
            a

            rise of the death?



            Ma per piacere! Allora vietiamo qualsiasi forma
            di automazione e tecnologia, a partire dalla
            macchina a vapore di James
            Watt.Ma chi ha mai parlato di vietare? Mi pare che tu stia facendo un po' la vittima di persecuzioni immaginarie. Calma e leggi.
            Mi preoccupa infinitamente di più dover subire il
            confronto con gente brava quanto me, che però
            lavora per uno stipendio che qui non basta
            nemmeno a pagare mezzo affitto. Altro che Google,
            il discorso è globale in tutti i sensi! Chiediti perchè il tuo stipendio cala e risponditi "altro che google"...9 miliardi in meno in Europa solo per google. 9 miliardi da rimpiazzare (ristampare), ma poi i miliardi in circolazione sono 18. Eccoti l'inflazione, che erode il potere d'acquisto del tuo salario e lo porta a livello di quello cinese/indiano ecc.
            Fossero
            solo i camionisti, sì, pagheremmo la cassa
            integrazione e ce la caveremmo in un modo o
            nell'altro. Il problema è che oggi, nel mio
            paese, vedo ovunque aziende che chiudono, e a
            poter pagare la cassa integrazione restano sempre
            in
            meno.
            Vuoi la mia soluzione? Non ne ho una, mi spiace.
            Solo che l'idea di vietare Google con pratiche
            protezionistiche non farà assolutamente nulla per
            invertire questa tendenza, che investe tutti i
            settori.Male non fa. I monopoli nuocciono al mercato, la concorrenza lo stimola (anche quello locale). E' l'ABC dell'economia. Ti ripeto che nessuno vuole nuocere a google, ma solo favorire la concorrenza.Inoltre forse finalmente farebbe capire che è ora di dare forza ad una classe politica che ci protegga dall'invasione di prodotti cheap e servizi-civetta ceìhe mirano a svuotare le nostre casse e la nostra economia.

            Anche Bill Gates diceva che internet
            ubiquitaria

            era come la marmotta con la cioccolata e ci
            ha

            rimesso la leadership di mercato. Meglio non

            farsi cogliere impreparati dalle possibili

            rivoluzioni economiche.

            Nei supermercati cominci a vedere le casse self
            checkout, quelle dove passi a scanner la roba da
            solo e una cassiera segue quattro postazioni
            anziché una (in Italia, quasi tutta roba NCR). Ci
            sono anche i terminalini mobili con cui leggi le
            etichette man mano che metti la roba nel
            carrello. E che dire delle postazioni
            autostradali automatiche, prive di
            casellante?
            Perché non dirigi il tuo sacro furore verso
            qualcosa che oggi esiste già e che evidentemente
            mette a rischio posti di lavoro? Sei un po'
            googlofobo? O forse hai capito che non si possono
            vietare tout court le nuove
            tecnologie?Il problema è il monopolio, che sia microsoft, google, amazon, non importa. Come ti ho già detto, non ho mai mai mai parlato di vietare nulla, ma di correggere situazioni di scarsa concorrenza e redistribuire la ricchezza là dove il taglio di posti di lavoro produce forti guadagni ma anche ondate di disoccupazione. E' chiaro che andiamo verso un futuro dove servirà meno forza lavoro. Dipende da noi se vogliamo rendere questo un sogno o un incubo.
    • Carocallo scrive:
      Re: Mazziati e fanboy
      Ragazzo, sei troppo avanti per questo forum!Strano che non ti abbiano cancellato il post.Forse lo faranno con il mio... :)
    • collione scrive:
      Re: Mazziati e fanboy
      condivisibile il discorso relativo al monopolio sul search, ma proprio non capisco le affermazioni su Nokia ( che si è rotta i XXXXXXXX da sola ) e su AndroidAndroid non è legato ai servizi di google, chi diavolo te l'ha raccontata questa panzana? vai qui https://source.android.com/ scaricati i sorgenti e compilatelo da tealtrimenti scaricati una rom alternativa senza gapps e sei appostoquindi dove sarebbe l'imposizione delle app e dei servizi di google?riguardo la storia dell'Europa e degli USA, beh, perchè noi europei continuiamo ad essere così XXXXXXXX? perchè non mandiamo al potere ingegneri, matematici, tecnici, invece dei soli "vacantoni" tutti chiacchiere e zero intelligenza? siamo proprio come Nokia, ci prendiamo a calci negli zebedei e poi vediamo complotti anti-europei dappertutto ( per giustificare le nostre deficienze ovviamente )
      • Michele L scrive:
        Re: Mazziati e fanboy
        - Scritto da: collione
        condivisibile il discorso relativo al monopolio
        sul search, ma proprio non capisco le
        affermazioni su Nokia ( che si è rotta i XXXXXXXX
        da sola ) e su
        Android

        Android non è legato ai servizi di google, chi
        diavolo te l'ha raccontata questa panzana?Lo è in quasi tutti i terminali android. Quando lo avvi ti chiede l'account gmail, poi ti registra a google+, ci sono le mappe di google di default, google come search di default.
        vai qui https://source.android.com/ scaricati i
        sorgenti e compilatelo da
        te altrimenti scaricati una rom alternativa senza
        gapps e sei
        apposto
        quindi dove sarebbe l'imposizione delle app e dei
        servizi di
        google?Io e te lo sappiamo fare. E gli altri milioni di utenti android? Quelli che fanno già fatica a trovare l'icona delle mappe? Quelli sono il target di google, quelli che poi comperano, con poco senso critico, i prodotti pubblicizzati da google.Per "imposizione" intendo che è tutto impostato di default su google. Andava bene quando non era monopolista, adesso crea un danno al mercato e deve cambiare. Lo sapeva già che così non andava, ma in fondo anche un 10% di fatturato di multa è sempre poco, rispetto al guadagno, per cui non ha fatto nulla per evitare di compromettere i meccanismi di concorrenza.
        riguardo la storia dell'Europa e degli USA, beh,
        perchè noi europei continuiamo ad essere così
        XXXXXXXX? perchè non mandiamo al potere
        ingegneri, matematici, tecnici, invece dei soli
        "vacantoni" tutti chiacchiere e zero
        intelligenza?Perchè abbiamo perso la seconda guerra mondiale e durante quella fredda eravamo "bottino". Con basi militari sul territorio europeo e il controllo capillare delle informazioni, gli USA hanno un controllo efficiente e pratico dell'economia europea. Lo spionaggio industriale funziona molto bene (già ai tempi della competizione Being-Airbus, per esempio). L'oro tedesco, italiano e di altri paesi europei è in USA. In realtà possiamo solo resistere, ma nel panorama politico internazionale non esiste che possiamo mettere in crisi gli USA con la nostra crescita.
        siamo proprio come Nokia, ci prendiamo a calci
        negli zebedei e poi vediamo complotti
        anti-europei dappertutto ( per giustificare le
        nostre deficienze ovviamente
        )Nokia sarebbe sopravvissuta, se avessimo messo un dazio pari alla differenza del costo del lavoro tra Europa e Cina sull'import cinese. Avremmo avuto meno prodotti spazzatura, meno consumismo tecnologico, ma più sviluppo interno. Invece adesso abbiamo scaffali di mediocri prodotti cinesi e folle di disoccupati che non posso permettersi che quelli. Un bel circolo vizioso.
  • Enjoy with Us scrive:
    Fatemi capire bene...
    Microsoft e il suo Windows proprietario vanno benissimo, Apple con il suo OS altrettanto proprietario e un sistema di app che più chiuso non si può va altrettanto bene, anche Windows phone che tenta di emulare iOS per chiusura va benissimo.Ma Android di cui esistono vari fork è open e può essere utilizzato anche senza app google (è una libera scelta del produttore, che Io sappia l'unico obbligo è di accettare il pacchetto completo e di non poter selezionare una per una le app preinstallabili, ossia se vuoi il Google play allora devi preinstallare tutte le altre app di google!).... no! Android no, c'è abuso di posizione dominante ecc ecc...Quanto alle controversie sui posizionamenti delle ricerche di certe parole chiave nei motori di ricerca mi sembra che esistano per tutti i motori di ricerca, Yahoo incluso, che colpa fanno a Google? quella di essere il motore di ricerca che ha più sucXXXXX?Perchè non ci provano gli euroburocrati a fare un motore di ricerca migliore?
    • Leguleio scrive:
      Re: Fatemi capire bene...

      Microsoft e il suo Windows proprietario vanno
      benissimo, Certo, benissimo: 899 milioni di euro di multa da parte della Commissione UE significa andare benissimo! Più i 561 milioni aggiuntivi perché si erano dimenticati di ottemperare alle ingiunzioni della commissione.Ti vedo molto ferrato sulla storia. :D
      Ma Android di cui esistono vari fork è open e può
      essere utilizzato anche senza app google (è una
      libera scelta del produttore, che Io sappia
      l'unico obbligo è di accettare il pacchetto
      completo e di non poter selezionare una per una
      le app preinstallabili, ossia se vuoi il Google
      play allora devi preinstallare tutte le altre app
      di google!).... no! Android no, c'è abuso di
      posizione dominante ecc
      ecc...Ma quando mai. C'è solo un'indagine, nessuna accusa per quanto riguarda Android. Nemmeno hai letto l'articolo.
      • Macaca Sylvanus scrive:
        Re: Fatemi capire bene...
        - Scritto da: Leguleio
        Ma quando mai. C'è solo un'indagine, nessuna
        accusa per quanto riguarda Android. Nemmeno hai
        letto
        l'articolo.Urca!Ma allora non c'è speranza di recuperare lo share perduto dal mio OS preferito? :|
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Fatemi capire bene...
        - Scritto da: Leguleio

        Microsoft e il suo Windows proprietario
        vanno

        benissimo,

        Certo, benissimo: 899 milioni di euro di multa da
        parte della Commissione UE significa andare
        benissimo! Più i 561 milioni aggiuntivi perché si
        erano dimenticati di ottemperare alle ingiunzioni
        della
        commissione.
        Ti vedo molto ferrato sulla storia. :D
        1.3 miliardi di euro sono nulla dopo quello che ha fatto e continua a fare M$... uno su tutti il suo SO imposto per decenni su qualsiasi PC e anche oggi se vuoi un PC liscio devi sudare sette camicie, senza scordare gli accordi capestro con i produttori (ti do windows a prezzo scontato ma non devi usare niente altro) o ancora il tentativo di imporre IE all'utenza contrabbandandolo da componente indispensabile al corretto funzionamento del suo SO.A google per accuse ben più labili minaccino multe di 6 miliardi di euro!!!


        Ma Android di cui esistono vari fork è open
        e
        può

        essere utilizzato anche senza app google (è
        una

        libera scelta del produttore, che Io sappia

        l'unico obbligo è di accettare il pacchetto

        completo e di non poter selezionare una per
        una

        le app preinstallabili, ossia se vuoi il
        Google

        play allora devi preinstallare tutte le
        altre
        app

        di google!).... no! Android no, c'è abuso di

        posizione dominante ecc

        ecc...

        Ma quando mai. C'è solo un'indagine, nessuna
        accusa per quanto riguarda Android. Nemmeno hai
        letto
        l'articolo."Separatamente, lesecutivo Ue ha anche aperto unindagine formale sul sistema Android. Google ha dieci settimane di tempo per rispondere e poi presentare ricorso contro le accuse alla Corte di giustizia Ue, ma nel frattempo la Commissione potrebbe imporre la fine delle pratiche ritenute anticoncorrenziali."http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/04/15/google-antitrust-ue-apre-indagini-per-abuso-posizione-dominante/1591948/Qui si parla di indagini formali con 10 settimane di tempo per google per difendersi.... a me sembra un'accusa!
        • Leguleio scrive:
          Re: Fatemi capire bene...



          Microsoft e il suo Windows proprietario

          vanno


          benissimo,



          Certo, benissimo: 899 milioni di euro di
          multa
          da

          parte della Commissione UE significa andare

          benissimo! Più i 561 milioni aggiuntivi
          perché
          si

          erano dimenticati di ottemperare alle
          ingiunzioni

          della

          commissione.

          Ti vedo molto ferrato sulla storia. :D



          1.3 miliardi di euro sono nulla dopo quello che
          ha fatto e continua a fare M$... Non cambiare discorso. Hai accusato la Commissione europea di non fare nulla per l'abuso di posizione dominante di Microsft: ebbene, non è vero: è stata multata ed è stata imposta la schermata di scelta del browser. Ciò che pensi tu della multa inflitta non ha rilevanza.


          Ma Android di cui esistono vari fork è
          open

          e

          può


          essere utilizzato anche senza app
          google


          una


          libera scelta del produttore, che Io
          sappia


          l'unico obbligo è di accettare il
          pacchetto


          completo e di non poter selezionare una
          per

          una


          le app preinstallabili, ossia se vuoi il

          Google


          play allora devi preinstallare tutte le

          altre

          app


          di google!).... no! Android no, c'è
          abuso
          di


          posizione dominante ecc


          ecc...



          Ma quando mai. C'è solo un'indagine, nessuna

          accusa per quanto riguarda Android. Nemmeno
          hai

          letto

          l'articolo.

          "Separatamente, lesecutivo Ue ha anche aperto
          unindagine formale sul sistema Android". Esatto. Io so distinguere fra un'accusa formale e un'indagine formale. E se vuoi ti do il link alle fonti UE, così tocchi con mano anche tu la differenza.
          • Cicero scrive:
            Re: Fatemi capire bene...
            - Scritto da: Leguleio
            Esatto. Io so distinguere fra un'accusa formale e
            un'indagine formale. E se vuoi ti do il link alle
            fonti UE, così tocchi con mano anche tu la
            differenza.Giusto collega.L'importante è "avere il polso" (cit.) della faccenda.
          • Passante scrive:
            Re: Fatemi capire bene...
            - Scritto da: Leguleio
            Non cambiare discorso. Hai accusato la
            Commissione europea di non fare nulla per l'abuso
            di posizione dominante di Microsft: ebbene, non è
            vero: è stata multata ed è stata imposta la
            schermata di scelta del browser.

            Ciò che pensi tu della multa inflitta non ha
            rilevanza.Panda devi capire che per il Legù le sentenze sono come la bibbia, se c'è una sentenza è come l'avesse detto Dio.
          • Leguleio scrive:
            Re: Fatemi capire bene...


            Ciò che pensi tu della multa inflitta non ha

            rilevanza.

            Panda devi capire che (rotfl)(rotfl)Il commento è di Enjoy with Us, non di Panda Rossa!Folletto da quattro soldi, e pure svampito!
          • Passante scrive:
            Re: Fatemi capire bene...
            - Scritto da: Leguleio
            Non cambiare discorso. Hai accusato la
            Commissione europea di non fare nulla per l'abuso
            di posizione dominante di Microsft: ebbene, non è
            vero: è stata multata ed è stata imposta la
            schermata di scelta del browser.

            Ciò che pensi tu della multa inflitta non ha
            rilevanza.Enjoy devi capire che per il Legù le sentenze sono come la bibbia, se c'è una sentenza è come l'avesse detto Dio.
        • Cicero scrive:
          Re: Fatemi capire bene...
          - Scritto da: Enjoy with Us
          .... a me
          sembra
          un'accusa!eh no Enjoy!Per chi si spaccia da collega di Cicerone l'accusa è quella con tanto di toga che farfuglia del nulla in tribunale!!E che ogni tanto fa trasalire "vostro onore" (semi assopito) con arrembanti assalti di retorico ardore!
    • maxsix scrive:
      Re: Fatemi capire bene...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Microsoft e il suo Windows proprietario vanno
      benissimo, Apple con il suo OS altrettanto
      proprietario e un sistema di app che più chiuso
      non si può va altrettanto bene, anche Windows
      phone che tenta di emulare iOS per chiusura va
      benissimo.Certo che vanno bene.Vendono un loro prodotto, con il loro ecosistema. Ti piace bene, non ti piace ciccia.
      Ma Android di cui esistono vari fork è open e può
      essere utilizzato anche senza app google (è una
      libera scelta del produttore, che Io sappia
      l'unico obbligo è di accettare il pacchetto
      completo e di non poter selezionare una per una
      le app preinstallabili, ossia se vuoi il Google
      play allora devi preinstallare tutte le altre app
      di google!).... no! Android no, c'è abuso di
      posizione dominante ecc
      ecc...Certo che c'è l'abuso.I contratti capestro a cui sono sottoposti gli OEM sono oramai pubblici (vedi HTC).Se tu hai gli occhi foderati di prosciutto non è colpa nostra.
      Quanto alle controversie sui posizionamenti delle
      ricerche di certe parole chiave nei motori di
      ricerca mi sembra che esistano per tutti i motori
      di ricerca, Yahoo incluso, che colpa fanno a
      Google? quella di essere il motore di ricerca che
      ha più
      sucXXXXX?Di non essere imparziale e di essere prezzolato. E non nella Sense bar di destra ma nel prime search.Inoltre la immonda schifezza di AdSense (definirla di stampo mafioso è un eufemismo) deve finire una volta per tutte.Con le buone o con le cattive.
      Perchè non ci provano gli euroburocrati a fare un
      motore di ricerca
      migliore?Perché invece non ci provi tu.No eh? Tanto sai che BigG ti stringerà tra le sue mani fino a strozzarti.
      • Luca scrive:
        Re: Fatemi capire bene...
        All'inizio pensavo stessi scherzando e invece sei serio!!!!LOL! Praticamente mi stai dicendo che dovrebbe essere vietato che un'azienda ponga dei limiti sull'uso dei suoi prodotti! LOL!La apple che vieta anche solo il XXXXXXXXX? Cos'è? Da condanna a morte?
  • il solito bene informato scrive:
    Sto con Google
    Google shopping non è per niente preponderante negli acquisti online (a volte è pure difficile trovarlo tra le tabs)... molto spesso ci finisco come "ultima spiaggia".Riguardo ad Android, il dito dovrebbe essere puntato contro i produttori: fino al 2007 stagnavano nel loro mercato di telefonini con schermini, iconcine e tastierine per poi essere brutalmente spiazzati dal sucXXXXX di iPhone. Sono stati del tutto incapaci di aggrapparsi ad una rivoluzione che si basava sul software più che sull'hardware ma, "fortunatamente", c'era Google che aveva visto lungo ed aveva già pronto l'embrione di quello che sarebbe stato Android. Ora i produttori si sono seduti su quello e, per dare l'idea di essere bravi a fare qualcosa, ci infilano i loro programmi inutili ed impossibili da disinstallare (per un comune utente) e, ci scommetterei, ostacolando volutamente l'installazione di giochi non provenienti dal loro market preinstallato.Piuttosto è l'Europa dovrebbe rivedere il monopolio della burocrazia e "tassacrazia" che spesso "protegge", ma altre volte "ostacola"-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 aprile 2015 12.46-----------------------------------------------------------
    • Leguleio scrive:
      Re: Sto con Google

      Riguardo ad Android, il dito dovrebbe essere
      puntato contro i produttori: fino al 2007
      stagnavano nel loro mercato di telefonini con
      schermini, iconcine e tastierine per poi essere
      brutalmente spiazzati dal sucXXXXX di iPhone.
      Sono stati del tutto incapaci di aggrapparsi ad
      una rivoluzione che si basava sul software più
      che sull'hardware ma, "fortunatamente", c'era
      Google che aveva visto lungo ed aveva già pronto
      l'embrione di quello che sarebbe stato Android.Spieghiamolo meglio, perché la tua frase non è chiarissima per uno che non conosce la storia. Il sistema operativo Android è stato sviluppato da Andy Rubin, Rich Miner, Nick Sears e Chris White nel 2003, ma ha ottenuto una diffusione modesta. Solo con l'acquisizione da parte di Google nel 2005 è decollato.
      • Andy scrive:
        Re: Sto con Google
        - Scritto da: Leguleio
        Spieghiamolo meglio, perché la tua frase non è
        chiarissima per uno che non conosce la storia. Il
        sistema operativo Android è stato sviluppato da
        Andy Rubin, Rich Miner, Nick Sears e Chris White
        nel 2003, ma ha ottenuto una diffusione modesta.
        Solo con l'acquisizione da parte di Google nel
        2005 è
        decollato.Per uno che non conosca la storia bisognerebbe dire anche che Android prima della acquisizione da parte di Google era tutta un altra cosa addirittura lo scopo iniziale (alla nascita del prodotto) era la gestione di camere digitali.L'attuale codice di Android ha ormai veramente poco o quasi nulla in comune con la "early version" precedente la acquisizione da parte di Google.
        • Leguleio scrive:
          Re: Sto con Google
          - Scritto da: Andy
          - Scritto da: Leguleio


          Spieghiamolo meglio, perché la tua frase non
          è

          chiarissima per uno che non conosce la
          storia.
          Il

          sistema operativo Android è stato sviluppato
          da

          Andy Rubin, Rich Miner, Nick Sears e Chris
          White

          nel 2003, ma ha ottenuto una diffusione
          modesta.

          Solo con l'acquisizione da parte di Google
          nel

          2005 è

          decollato.

          Per uno che non conosca la storia bisognerebbe
          dire anche che Android prima della acquisizione
          da parte di Google era tutta un altra cosa
          addirittura lo scopo iniziale (alla nascita del
          prodotto) era la gestione di camere
          digitali.

          L'attuale codice di Android ha ormai veramente
          poco o quasi nulla in comune con la "early
          version" precedente la acquisizione da parte di
          Google.Questo riguarda un po' tutti i sistemi *nix. Essendo facile metterci le mani, il codice è libero, ci si mette le mani.
          • Grammar Nazi scrive:
            Re: Sto con Google
            - Scritto da: Leguleio
            Questo riguarda un po' tutti i sistemi *nix.Linux e Android in particolare non sono sistemi *.nix (ancora meno lo era appunto l'Android pre-Google).Al massimo sono sistemi che richiamano l'interfaccia "POSIX" (che non è affatto *nix)
            Essendo facile metterci le mani, il codice è
            libero, ci si mette le
            mani.L'unico sistema *nix "libero" è freeBsd coi suoi derivati.Che è un vero Unix come codice e come "genesi storica". Il codice Kernel di Linux come scrittura è tanto parente di Unix quanto un pollo lo è di un elefante.Solo se non lo si conosce lo si può definire "*nix" scambiando però "posix" con *nix che col kernel non ha niente a che vedere.
          • Grammar Nazi scrive:
            Re: Sto con Google


            Questo riguarda un po' tutti i sistemi *nix.
            Linux e Android in particolare non sono sistemi
            *.nix (ancora meno lo era appunto l'Android
            pre-Google).

            Al massimo sono sistemi che richiamano
            l'interfaccia "POSIX" (che non è affatto
            *nix)


            Essendo facile metterci le mani, il codice è

            libero, ci si mette le

            mani.
            L'unico sistema *nix "libero" è freeBsd coi suoi
            derivati.
            Che è un vero Unix come codice e come "genesi
            storica".


            Il codice Kernel di Linux come scrittura è tanto
            parente di Unix quanto un pollo lo è di un
            elefante.

            Solo se non lo si conosce lo si può definire
            "*nix" scambiando però "posix" con *nix che col
            kernel non ha niente a che
            vedere.Se io passo a srand lo stesso numero due volte di seguito otterrò la stessa sequenza pseudocasuale di numeri. In altre parole la coppia srand/rand è DETERMINISTICA e gli standard C89 e POSIX impongono che sia così.Si, tutto ciò è male e i due lettori che hanno letto l'articolo su /dev/random sanno anche perché. Per coloro i quali fossero stati disattenti la risposta è insita nelle caratteristiche richieste ad un buon generatore di numeri pseudocasuali:1° Che non ripeta la sequenza generata troppo presto (idealmente pescando centomila numeri interi a 64 bit al secondo il tempo in cui la sequenza comici a ripetersi dovrebbe eccedere i 5 milioni di anni).2° Che renda difficile predire il numero successivo basandosi sui numeri già usciti (dove per "difficile" intendiamo: "data una sequenza lunga N indovinare il numero alla posizione N+1 deve richiedere più di 2M - N operazioni dove M è il numero di bit dei numeri interi generati". Idealmente la lunghezza N dovrebbe essere ininfluente e quindi ogni volta occorrerebbe effettuare 2M operazioni).Ma tutto questo cosa c'entra con srand e rand ? C'entra nel momento in cui qualcuno si mette ad usare codice simile per compiti che richiederebbero un vero e proprio PRNG. Come è scritto nel manuale dare lo stesso seme a srand produce la medesima sequenza, quindi è facile intuire che, con un po' di prove ed errori, è possibile stimare l'ora in cui un servizio è stato avviato e quandi il momento in cui è stata fatta la chiamata a srand (che non è thread-safe e quindi va fatta una volta sola oppure va racchiusa tra due global-lock). A quel punto ricavare la sequenza generata, per quanto difficile, non è impossibile e da lì il passo per fare danni è breve. Se aggiungiamo poi che in certi casi esiste la possibilità di far crashare un servizio e obbligarlo a riavviarsi si intuisce subito che un attaccante può ridurre al minimo l'incertezza sul momento del seed e quindi massimizzare le possibilità di riuscita dell'attacco.
          • leguleio scrive:
            Re: Sto con Google
            - Scritto da: Grammar Naziche strano! quando un certo utente viene sXXXXXto, appaiono cloni che copiano/incollano stralci senza senso per distogliere l'attenzione dalla figura di palta.E magari il certo utente pensa che nessuno se ne accorga (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • dmca scrive:
            Re: Sto con Google
            - Scritto da: Grammar Nazi


            Questo riguarda un po' tutti i sistemi
            *nix.

            Linux e Android in particolare non sono
            sistemi

            *.nix (ancora meno lo era appunto l'Android

            pre-Google).



            Al massimo sono sistemi che richiamano

            l'interfaccia "POSIX" (che non è affatto

            *nix)




            Essendo facile metterci le mani, il
            codice
            è


            libero, ci si mette le


            mani.

            L'unico sistema *nix "libero" è freeBsd coi
            suoi

            derivati.

            Che è un vero Unix come codice e come "genesi

            storica".





            Il codice Kernel di Linux come scrittura è
            tanto

            parente di Unix quanto un pollo lo è di un

            elefante.



            Solo se non lo si conosce lo si può definire

            "*nix" scambiando però "posix" con *nix che
            col

            kernel non ha niente a che

            vedere.
            Se io passo a srand lo stesso numero due volte di
            seguito otterrò la stessa sequenza pseudocasuale
            di numeri. In altre parole la coppia srand/rand è
            DETERMINISTICA e gli standard C89 e POSIX
            impongono che sia
            così.
            Si, tutto ciò è male e i due lettori che hanno
            letto l'articolo su /dev/random sanno anche
            perché. Per coloro i quali fossero stati
            disattenti la risposta è insita nelle
            caratteristiche richieste ad un buon generatore
            di numeri
            pseudocasuali:
            1° Che non ripeta la sequenza generata
            troppo presto (idealmente pescando centomila
            numeri interi a 64 bit al secondo il tempo in cui
            la sequenza comici a ripetersi dovrebbe eccedere
            i 5 milioni di
            anni).
            2° Che renda difficile predire il numero
            successivo basandosi sui numeri già usciti (dove
            per "difficile" intendiamo: "data una sequenza
            lunga N indovinare il numero alla posizione N+1
            deve richiedere più di 2M - N operazioni dove M è
            il numero di bit dei numeri interi generati".
            Idealmente la lunghezza N dovrebbe essere
            ininfluente e quindi ogni volta occorrerebbe
            effettuare 2M
            operazioni).
            Ma tutto questo cosa c'entra con srand e rand ?
            C'entra nel momento in cui qualcuno si mette ad
            usare codice simile per compiti che
            richiederebbero un vero e proprio PRNG. Come è
            scritto nel manuale dare lo stesso seme a srand
            produce la medesima sequenza, quindi è facile
            intuire che, con un po' di prove ed errori, è
            possibile stimare l'ora in cui un servizio è
            stato avviato e quandi il momento in cui è stata
            fatta la chiamata a srand (che non è thread-safe
            e quindi va fatta una volta sola oppure va
            racchiusa tra due global-lock). A quel punto
            ricavare la sequenza generata, per quanto
            difficile, non è impossibile e da lì il passo per
            fare danni è breve. Se aggiungiamo poi che in
            certi casi esiste la possibilità di far crashare
            un servizio e obbligarlo a riavviarsi si intuisce
            subito che un attaccante può ridurre al minimo
            l'incertezza sul momento del seed e quindi
            massimizzare le possibilità di riuscita
            dell'attacco.copia/incollato in violazione della licenza da:http://gnurants.blogspot.it/2015_01_01_archive.html
          • poiu scrive:
            Re: Sto con Google
            - Scritto da: Grammar Nazi
            - Scritto da: Leguleio


            Questo riguarda un po' tutti i sistemi *nix.
            Linux e Android in particolare non sono sistemi
            *.nix (ancora meno lo era appunto l'Android
            pre-Google).

            Al massimo sono sistemi che richiamano
            l'interfaccia "POSIX" (che non è affatto
            *nix)


            Essendo facile metterci le mani, il codice è

            libero, ci si mette le

            mani.
            L'unico sistema *nix "libero" è freeBsd coi suoi
            derivati.
            Che è un vero Unix come codice e come "genesi
            storica".


            Il codice Kernel di Linux come scrittura è tanto
            parente di Unix quanto un pollo lo è di un
            elefante.

            Solo se non lo si conosce lo si può definire
            "*nix" scambiando però "posix" con *nix che col
            kernel non ha niente a che
            vedere.finalmente uno che sa le cose.Altro che gli speudoinformatici di cui sopra!
  • maxsix scrive:
    Sanzioni storiche all'orizzonte
    Finalmente quello che avevo pronosticato 2 anni fa arriva ad un compimento.Saranno botte da orbi che spero abbatta una volta per tutte la Lehman Brothers di internet.
    • spossato scrive:
      Re: Sanzioni storiche all'orizzonte
      la sibilla cumana ci azzecca sempre :)
      • maxsix scrive:
        Re: Sanzioni storiche all'orizzonte
        - Scritto da: spossato
        la sibilla cumana ci azzecca sempre :)Non direi visto che 2 anni fa i capi di imputazione erano gli stessi di oggi.Ma ci sono state priorità più grosse da gestire, elezioni europee comprese.Ma il pollo da spennare è troppo grande e le ragioni lo sono ancora di più.Quindi, why not?
        • spossato scrive:
          Re: Sanzioni storiche all'orizzonte
          facciano pure. per quel che mi riguarda, le mega corporazioni possono anche sparire dalla faccia della terra.
    • Investitore Istituzion ale scrive:
      Re: Sanzioni storiche all'orizzonte
      Caspita! :|Dici che ci toccherà "pompare" sulle bisness iunit?(rotfl)
  • ruppolo scrive:
    18 mila modelli...
    ...di smartphone con Android.Serve dire altro? Serve sottolineare l'assurdità di tale situazione?
    • collione scrive:
      Re: 18 mila modelli...
      quella che tu chiami assurdità, si chiama in realtà libero mercatosolo perchè hanno lo stesso sistema operativo non dovrebbero essere considerati terminali differenti?
    • bubba scrive:
      Re: 18 mila modelli...
      - Scritto da: ruppolo
      ...di smartphone con Android.

      Serve dire altro? Serve sottolineare l'assurdità
      di tale
      situazione?hai omesso un SACCO di roba... cosi' sembra ci siano SOLO 18000 foni... ci sono anche migliaia di dongle/embedded, migliaia di tablet e milioni di motherboard x86 (si c'e' android x86)
    • iFart scrive:
      Re: 18 mila modelli...
      - Scritto da: ruppolo
      ...di smartphone con Android.

      Serve dire altro? Serve sottolineare l'assurdità
      di tale
      situazione?E un solo troll di nome ruppolo. Hai 53 anni, sei prossimo ai giardinetti, non ti senti ridicolo?
      • Economista scrive:
        Re: 18 mila modelli...
        - Scritto da: iFart
        - Scritto da: ruppolo
        E un solo troll di nome ruppolo. Hai 53 anni, sei
        prossimo ai giardinetti, non ti senti
        ridicolo?No ovviamente! che domanda! se si sentisse ridicolo non farebbe questi post.Ma del resto è proprio per quello che è divertente di che ti lamenti?
    • Elrond scrive:
      Re: 18 mila modelli...
      - Scritto da: ruppolo
      ...di smartphone con Android.

      Serve dire altro? Serve sottolineare l'assurdità
      di tale
      situazione?LOL. E che te ne sbatte?
    • ego scrive:
      Re: 18 mila modelli...
      E allora??Ma nasconditi troll
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: 18 mila modelli...
      - Scritto da: ruppolo
      ...di smartphone con Android.

      Serve dire altro? Serve sottolineare l'assurdità
      di tale
      situazione?Ma se a te dà fastidio la libertà di scelta vatti a comprare l'iPhone 6!A me il poter scegliere fra migliaia di modelli diversi invece mi piace un sacco!Che stiano a fare le pulci a Google per attività anticoncorrenziali, quando i concorrenti sono M$ e Apple è semplicemente un delirio!
      • maxsix scrive:
        Re: 18 mila modelli...
        - Scritto da: Enjoy with Us
        - Scritto da: ruppolo

        ...di smartphone con Android.



        Serve dire altro? Serve sottolineare
        l'assurdità

        di tale

        situazione?

        Ma se a te dà fastidio la libertà di scelta vatti
        a comprare l'iPhone
        6!
        A me il poter scegliere fra migliaia di modelli
        diversi invece mi piace un
        sacco!
        Che stiano a fare le pulci a Google per attività
        anticoncorrenziali, quando i concorrenti sono M$
        e Apple è semplicemente un
        delirio!Il delirio è tuo perchè di tutta questa faccenda non c'hai capito un emerita mazza.Come sempre, del resto.
    • Shiba scrive:
      Re: 18 mila modelli...
      - Scritto da: ruppolo
      ...di smartphone con Android.

      Serve dire altro? Serve sottolineare l'assurdità
      di tale
      situazione?Non sono sicuro di avere capito, intendi che è assurdo 18.000 modelli con lo stesso sistema operativo o 18.000 modelli e basta?
      • poiu scrive:
        Re: 18 mila modelli...
        - Scritto da: Shiba
        Non sono sicuro di avere capito, intendi che è
        assurdo 18.000 modelli con lo stesso sistema
        operativo o 18.000 modelli e
        basta?Intende dire che è già in difficoltà quando deve scegliere tra due possibilità del nuovo iPhone.Quindi con 18.000 possibilità di scelta impazzirebbe direttamente.
  • Izio01 scrive:
    Sembra delirio, ma...
    "L'Europa intende accertare anche se Google abbia o meno ostacolato "lo sviluppo e la promozione di versioni concorrenti di Android (cosiddetti fork)" e di conseguenza l'acXXXXX al mercato dei sistemi operativi mobile e alle relative applicazioni e servizi correlati"Detta così non ha alcun senso, perché allora Windows andrebbe vietato del tutto. In realtà CREDO che si riferiscano ad una clausola piuttosto discutibile per cui se tu, produttore di telefonini, vuoi venderne uno con su Android marchiato Google, devi accettare di non venderne un altro con un Android alternativo. Avevo letto qualcosa al riguardo su Ars Technica ed è in effetti una XXXXXta.Intervenire in questo caso secondo me avrebbe senso, contrariamente al caso dello shopping online, dove sono in totale disaccordo con la commissione UE.
    • Leguleio scrive:
      Re: Sembra delirio, ma...

      "L'Europa intende accertare anche se Google abbia
      o meno ostacolato "lo sviluppo e la promozione di
      versioni concorrenti di Android (cosiddetti
      fork)" e di conseguenza l'acXXXXX al mercato dei
      sistemi operativi mobile e alle relative
      applicazioni e servizi
      correlati"

      Detta così non ha alcun senso, perché allora
      Windows andrebbe vietato del tutto. In realtà
      CREDO che si riferiscano ad una clausola
      piuttosto discutibile per cui se tu, produttore
      di telefonini, vuoi venderne uno con su Android
      marchiato Google, devi accettare di non venderne
      un altro con un Android alternativo. Benvenuto nel mondo della sintesi giornalistica delle cause in corso. :)Si dice che un magnate abbia messo in palio diversi milioni di dollari al giornale che racconta e sintetizza i fatti per un pubblico di non addetti ai lavori senza commettere errori. Sono però esclusi dalla competizione i giornali che escono a cadenza settimanale o mensile. Mai, mai, mai, mai fidarsi delle fonte giornalistiche quando ci sono cause in mezzo. O si leggono gli atti in originale o si fa a meno di interessarsi seriamente alla cosa.Detto questo, per la questione Android la Commissione europea per ora ha iniziato solo un'"investigation", e non delle "formal proceedings". Vedi qui:http://europa.eu/rapid/press-release_MEMO-15-4782_en.htm-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 aprile 2015 18.07-----------------------------------------------------------
    • maxsix scrive:
      Re: Sembra delirio, ma...
      - Scritto da: Izio01
      "L'Europa intende accertare anche se Google abbia
      o meno ostacolato "lo sviluppo e la promozione di
      versioni concorrenti di Android (cosiddetti
      fork)" e di conseguenza l'acXXXXX al mercato dei
      sistemi operativi mobile e alle relative
      applicazioni e servizi
      correlati"E' una certezza.Il cappio al collo delle Gapps e del contratto OEM è li a dimostrarlo.Ne più e ne meno, in altri contesti, quello che Microsoft faceva con Internet Explorer e Windows Media Player.

      Detta così non ha alcun senso, perché allora
      Windows andrebbe vietato del tutto. In realtà
      CREDO che si riferiscano ad una clausola
      piuttosto discutibile per cui se tu, produttore
      di telefonini, vuoi venderne uno con su Android
      marchiato Google, devi accettare di non venderne
      un altro con un Android alternativo. Avevo letto
      qualcosa al riguardo su Ars Technica ed è in
      effetti una
      XXXXXta.Anche ma il grosso problema è la questione delle Gapps, del marchio Android e del repository dei sorgenti.Sommato tutto al contratto OEM.
      Intervenire in questo caso secondo me avrebbe
      senso, contrariamente al caso dello shopping
      online, dove sono in totale disaccordo con la
      commissione
      UE.Sinceramente sta cosa del Google Shopping è ininfluente e ridicola.Gli argomenti sul piatto sono molto più grossi e importanti di questa infima stupidata.
      • Izio01 scrive:
        Re: Sembra delirio, ma...
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: Izio01

        "L'Europa intende accertare anche se Google
        abbia

        o meno ostacolato "lo sviluppo e la
        promozione
        di

        versioni concorrenti di Android (cosiddetti

        fork)" e di conseguenza l'acXXXXX al mercato
        dei

        sistemi operativi mobile e alle relative

        applicazioni e servizi

        correlati"

        E' una certezza.
        Il cappio al collo delle Gapps e del contratto
        OEM è li a dimostrarlo.
        Ne più e ne meno, in altri contesti, quello che
        Microsoft faceva con Internet Explorer e Windows
        Media Player.




        Detta così non ha alcun senso, perché allora

        Windows andrebbe vietato del tutto. In realtà

        CREDO che si riferiscano ad una clausola

        piuttosto discutibile per cui se tu,
        produttore

        di telefonini, vuoi venderne uno con su
        Android

        marchiato Google, devi accettare di non
        venderne

        un altro con un Android alternativo. Avevo
        letto

        qualcosa al riguardo su Ars Technica ed è in

        effetti una

        XXXXXta.

        Anche ma il grosso problema è la questione delle
        Gapps, del marchio Android e del repository dei
        sorgenti.
        Sommato tutto al contratto OEM.
        Non so. Per come la vedo io, Android rimane la più aperta delle varie opzioni disponibili oggi. Se è un cappio al collo il contratto di Google, che pure permette a chi vuole di produrre telefoni Android, come dovremmo definire quelli di Microsoft o di Apple? Sembra quasi che vogliano ammazzare l'unico sistema operativo mobile che non è controllato al 100% da chi lo produce.Secondo me questa cosa non andrebbe affatto a vantaggio della competizione, né tantomeno degli utenti, ma staremo a vedere cosa succederà davvero.
        • maxsix scrive:
          Re: Sembra delirio, ma...


          Non so. Per come la vedo io, Android rimane la
          più aperta delle varie opzioni disponibili oggi.Ed è proprio questa la magia del grande spione.Farvi vedere quello che non è.
          Se è un cappio al collo il contratto di Google,
          che pure permette a chi vuole di produrre
          telefoni Android, come dovremmo definire quelli
          di Microsoft o di Apple? Eh no caro. Tu se vuoi produrre telefoni con su Android e il marchio e le gapps fai quello che dice Google. E la cosa più triste è che quello che dice Google è un contratto capestro ad personam. Ognuno il suo, con le sue condizioni che noi non sapremo mai.Quindi, Android quello vero, quello che è installato in un miliardo di telefoni ha un proprietario?Occulto, ma nei fatti si. E fa quello che vuole.Salvo poi, quando ci sono problemi, alzare le mani e scaricare sugli OEM il tutto facendosi anche una bella risata.Gente che starebbe bene in tuta arancione a Guantanamo.Per quello che riguarda Apple il problema non si pone minimamente.Apple non da ad OEM il proprio ecosistema, produce e vende per se stessa quindi, si è in una posizione dominante, ma nel proprio mercato.Nessun problema.Microsoft al momento più per mercato che per volontà è nella stessa situazione di Apple.
          Sembra quasi che
          vogliano ammazzare l'unico sistema operativo
          mobile che non è controllato al 100% da chi lo
          produce.Ed è questa la tua e vostra grande illusione.
          Secondo me questa cosa non andrebbe affatto a
          vantaggio della competizione, né tantomeno degli
          utenti, ma staremo a vedere cosa succederà
          davvero.Deve succedere semplicemente che Google ritorni da dove è venuta (dai search engine) ma questa volta con la trasparenza che il buon Schmidt gli ha tolto.E che Android venga rilasciato agli OEM e che facciano quello che vogliano senza lacci, lacciuoli, Gapps e tutto il resto.Che poi, succedendo questo (e succederà), Android morirà è un altro discorso.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 aprile 2015 10.01-----------------------------------------------------------
          • collione scrive:
            Re: Sembra delirio, ma...
            - Scritto da: maxsix
            Eh no caro. Tu se vuoi produrre telefoni con su
            Android e il marchio e le gapps fai quello che
            dice Google. E la cosa più triste è che quellonon raccontiamo balle prego vatti a guardare le brand guidelines, c'è scritto chiaro chiaro che puoi usare il termine Android a patto di specificare che è un marchio di Google, e puoi liberamente usare il logo del robottino verde per qualsiasi usonon c'è nessun vincolo per chi vuole usare Android nei propri dispositivi, e infatti ci sono decine di società che lo usano senza pagare un centesimo a Google molte di queste preferiscono pure creare un loro brand name, giusto per aumentare la brand awareness e fidelizzare la clientela
  • Ludvig scrive:
    Manipolazione
    La Grande E ha bisogno di soldi e soprattutto ha bisogno di coprire le porcherie quotidiane additando un diavolo esterno da porre alla berlina.Vecchia tattica, e siccome il mondo è formato pecore anche intelligenti ma stolte, è una tattica che funziona.
  • refresh scrive:
    ...
    !Il corpo del messaggio è troppo corto!!
  • refresh scrive:
    Cancellate i messaggi mi raccomando
    Che se fate finta che il problema non ci sia, vuol dire che non c'è!
  • refresh scrive:
    Refrosh
    Continuate a tenere quella XXXXXta, mi raccomando. Piace a tutti!
    • ... scrive:
      Re: Refrosh
      - Scritto da: refresh
      Continuate a tenere quella XXXXXta, mi
      raccomando. Piace a
      tutti!ma poi gli basterebbe farlo in Ajax in modo da agire unicamente sulle parti che vogliono davvero refreshare...Beh, certo una riga dicodice in HTML che refresha tutto è più cheap, lol...
      • refresh scrive:
        Re: Refrosh
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: refresh

        Continuate a tenere quella XXXXXta, mi

        raccomando. Piace a

        tutti!

        ma poi gli basterebbe farlo in Ajax in modo da
        agire unicamente sulle parti che vogliono davvero
        refreshare...

        Beh, certo una riga dicodice in HTML che refresha
        tutto è più cheap,
        lol...L'unico Ajax che quelli che hanno fatto 'sta XXXXXta dovrebbero usare è quello che pulisce i cessi.
  • benkj scrive:
    preinstallato
    Parlano di preinstallato quando ancora non e' possibile acquistare un portatile decente senza dentro il solito winotto
    • Leguleio scrive:
      Re: preinstallato

      Parlano di preinstallato quando ancora non e'
      possibile acquistare un portatile decente senza
      dentro il solito
      winottoÈ possibile, ma bisogna darsi da fare:http://www.linuxsi.com/In alternativa si segue la vecchia trafila del rimborso del sistema operativo indesiderato:http://punto-informatico.it/98601/PI/Commenti/freego-avventura-un-rimborso-windows.aspx
      • benkj scrive:
        Re: preinstallato
        - Scritto da: Leguleio
        http://www.linuxsi.com/Interessante... peccato che non sto piu' in italia :-P
        In alternativa si segue la vecchia trafila del
        rimborso del sistema operativo
        indesiderato:

        http://punto-informatico.it/98601/PI/Commenti/freeche come dice il titolo "e' un odissea senza fine"
        • Leguleio scrive:
          Re: preinstallato


          http://www.linuxsi.com/

          Interessante... peccato che non sto piu' in
          italia
          :-PInformati nella lingua locale. Se esiste un gruppo di rivenditori di PC con Linux in Italia, vuoi che non ci siano altrove?Nemmeno io sto in Italia, quando ho acquistato l'ultimo PC, che è quello da cui ti scrivo, ho semplicemente detto che non volevo Windows, e così me lo hanno consegnato. Windows lo uso, ma è craccato.

          In alternativa si segue la vecchia trafila
          del

          rimborso del sistema operativo

          indesiderato:




          http://punto-informatico.it/98601/PI/Commenti/free

          che come dice il titolo "e' un odissea senza fine""Ciò che conta costa sempre un po' di più" (cit.).
          • benkj scrive:
            Re: preinstallato
            premetto che sto parlando di portatili, desktop buoni senza SO si trovano abbastanza facilmente. Per i portatili invece ho avuto un po' problemi- I portatili con linux preinstallato solitamente costano molto di piu' a parita' di hardware, e questo mi sembra un controsenso. - Per lavoro solitamente si ha acXXXXX ad uno store specifico (tipo misco) dove non ci sono alternative al piastrellottoquindi solitamente l'alternativa e' comprarsi il pc windows, pagando il pizzo a MS senza motivo ed installarci linux.A questo punto uno si rende conto che la compatibilita' hardware non e' al 100%, per l'azienda di turno ha messo pezzi non-standard, ha montato il solito UEFI buggato etc. Quindi se conoscete un posto dove si comprano *portatili* win8-free, compatibili con linux ed ad un prezzo onesto sono tutto orecchi :)
          • Leguleio scrive:
            Re: preinstallato

            premetto che sto parlando di portatili, desktop
            buoni senza SO si trovano abbastanza facilmente.Ah, non so. Io uso lo stazionario. :P
            - Per lavoro solitamente si ha acXXXXX ad uno
            store specifico (tipo misco) dove non ci sono
            alternative al
            piastrellottoQuesta non l'ho capita: non puoi fornirti da chi ti pare per imposizione del tuo posto di lavoro? Se è così, il problema è il posto di lavoro, non i negozi di PC con Linux.
          • Etype scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: benkj
            - I portatili con linux preinstallato solitamente
            costano molto di piu' a parita' di hardware, e
            questo mi sembra un controsenso.Come fa a sembrarti un controsenso?Sono portatili che non interessano a (quasi) nessuno, il loro supporto costa di più, quindi fanno pagare di più ai clienti.
          • rico scrive:
            Re: preinstallato
            Ecco un esempio: http://www.lffl.org/2015/04/hp-250-g3-con-intel-i5-e-senza-so-365.html
          • maxsix scrive:
            Re: preinstallato

            Nemmeno io sto in Italia, quando ho acquistato
            l'ultimo PC, che è quello da cui ti scrivo, ho
            semplicemente detto che non volevo Windows, e
            così me lo hanno consegnato. Windows lo uso, ma è
            craccato.
            Pezzente.Sincero, ma pur sempre pezzente.
          • ... scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio
            Nemmeno io sto in Italia, quando ho acquistato
            l'ultimo PC, che è quello da cui ti scrivo, ho
            semplicemente detto che non volevo Windows, e
            così me lo hanno consegnato. Windows lo uso, ma è
            craccato. e bravo il nostro criminale informatico....
          • ... scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio


            http://www.linuxsi.com/



            Interessante... peccato che non sto piu' in

            italia

            :-P

            Informati nella lingua locale. Se esiste un
            gruppo di rivenditori di PC con Linux in Italia,
            vuoi che non ci siano
            altrove?
            Nemmeno io sto in Italia, quando ho acquistato
            l'ultimo PC, che è quello da cui ti scrivo, ho
            semplicemente detto che non volevo Windows, e
            così me lo hanno consegnato. Windows lo uso, ma è
            craccato.ah, usi windows craccato! quidi *tecnicamente* come ti definiresti? scarrichino? pirata? criminale? no, sono curioso, tu che hai sempre un termine legalmente esatto per tutto.
          • Leguleio scrive:
            Re: preinstallato


            Nemmeno io sto in Italia, quando ho acquistato

            l'ultimo PC, che è quello da cui ti scrivo, ho

            semplicemente detto che non volevo Windows, e

            così me lo hanno consegnato. Windows lo uso, ma
            è

            craccato.

            ah, usi windows craccato!
            quidi *tecnicamente* come ti definiresti?
            scarrichino? pirata? criminale? no, sono curioso,
            tu che hai sempre un termine legalmente esatto
            per
            tutto.Un utente che usa una copia non autorizzata di Microsoft Windows. Che altro termine dovrei utilizzare? :|
          • ... scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio
            Un utente che usa una copia non autorizzata di
            Microsoft Windows. Che altro termine dovrei
            utilizzare?
            :|non trovo questo termine sul codice pensale nè su quello civile.
          • Leguleio scrive:
            Re: preinstallato

            non trovo questo termine sul codice pensale nè su
            quello
            civile.Proprio perché non pensi abbastanza al codice pensale.
          • ... scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio

            non trovo questo termine sul codice pensale

            su

            quello

            civile.

            Proprio perché non pensi abbastanza al codice
            pensale.Allora questo termine, ce lo vuoi dire o ti vergogni?
          • Leguleio scrive:
            Re: preinstallato

            non trovo questo termine sul codice pensale nè su
            quello
            civile.Come diceva il famoso filosofo cinese: "bisogna pensale e poi pallale".
          • Basta con la pirateria scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio
            Un utente che usa una copia non autorizzata di
            Microsoft Windows. Che altro termine dovrei
            utilizzare?
            :|Bisogno di un suggerimento collega? ;)
          • Leguleio scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Basta con la pirateria
            - Scritto da: Leguleio


            Un utente che usa una copia non autorizzata
            di

            Microsoft Windows. Che altro termine dovrei

            utilizzare?

            :|
            Bisogno di un suggerimento collega?
            ;)Ehm... il vero Basta con la pirateria, che non scrive da anni, diceva cose diverse e non era così autoironico. Non sei tu.
          • Basta con la pirateria scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio
            Ehm... il vero Basta con la pirateria, che non
            scrive da anni, diceva cose diverse e non era
            così autoironico. Non sei
            tu."Auto"?In che senso "Auto"?Vabbè..... lasciamo stare...Quindi mi conosci bene? :DSai ho "smesso" giusto quando tu sei comparso "ufficialmente" bastavi tu! ;)Ma in ogni caso questo non ha nulla a che vedere con la mia domanda.Bisogno di un suggerimento?
          • qwerty scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio


            Nemmeno io sto in Italia, quando ho
            acquistato


            l'ultimo PC, che è quello da cui ti
            scrivo,
            ho


            semplicemente detto che non volevo
            Windows,
            e


            così me lo hanno consegnato. Windows lo
            uso,
            ma

            è


            craccato.



            ah, usi windows craccato!

            quidi *tecnicamente* come ti definiresti?

            scarrichino? pirata? criminale? no, sono
            curioso,

            tu che hai sempre un termine legalmente
            esatto

            per

            tutto.

            Un utente che usa una copia non autorizzata di
            Microsoft Windows. Che altro termine dovrei
            utilizzare?
            :|non è un termine legale.Sembra che tu non sia del campo dopotutto (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)di nessun campo, precisioamo (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: qwerty
            - Scritto da: Leguleio



            Nemmeno io sto in Italia, quando ho

            acquistato



            l'ultimo PC, che è quello da cui ti

            scrivo,

            ho



            semplicemente detto che non volevo

            Windows,

            e



            così me lo hanno consegnato.
            Windows
            lo

            uso,

            ma


            è



            craccato.





            ah, usi windows craccato!


            quidi *tecnicamente* come ti
            definiresti?


            scarrichino? pirata? criminale? no, sono

            curioso,


            tu che hai sempre un termine legalmente

            esatto


            per


            tutto.



            Un utente che usa una copia non autorizzata
            di

            Microsoft Windows. Che altro termine dovrei

            utilizzare?

            :|

            non è un termine legale.
            Sembra che tu non sia del campo dopotutto
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            di nessun campo, precisioamo (rotfl)(rotfl)(rotfl)No, be', dai... in qualche campo sara' di sicuro.[img]http://www.lamandragola.org/public/wp-content/uploads/2014/04/zappare.jpg[/img]
          • poiu scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio


            Nemmeno io sto in Italia, quando ho
            acquistato


            l'ultimo PC, che è quello da cui ti
            scrivo,
            ho


            semplicemente detto che non volevo
            Windows,
            e


            così me lo hanno consegnato. Windows lo
            uso,
            ma

            è


            craccato.



            ah, usi windows craccato!

            quidi *tecnicamente* come ti definiresti?

            scarrichino? pirata? criminale? no, sono
            curioso,

            tu che hai sempre un termine legalmente
            esatto

            per

            tutto.

            Un utente che usa una copia non autorizzata di
            Microsoft Windows. Che altro termine dovrei
            utilizzare?
            :|per esempio un termine legale, come ti è stato chiesto.Ma visto che qualcuno ha la coda di paglia preferisce andare a piangere dalla mamma e a chiedere di far cancellare il messaggio.Peccato che anche se il messaggio sparisce, la figura di XXXXX rimane (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • poiu scrive:
            Re: preinstallato

            per esempio un termine legale, come ti è stato
            chiesto.
            Ma visto che qualcuno ha la coda di paglia
            preferisce andare a piangere dalla mamma e a
            chiedere di far cancellare il
            messaggio.
            Peccato che anche se il messaggio sparisce, la
            figura di XXXXX rimane
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)E anche per oggi uno sbocco di bile.
          • poiu scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio
            Che altro termine dovrei
            utilizzare?
            :|chiediamo ai detentori di diritti?Mi pare che il termine più usato da loro per l'azione sia 'furto', o sbaglio?
          • maxsix scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: poiu
            - Scritto da: Leguleio


            Che altro termine dovrei

            utilizzare?

            :|

            chiediamo ai detentori di diritti?
            Mi pare che il termine più usato da loro per
            l'azione sia 'furto', o
            sbaglio?Il bello di PI è proprio questo.Trovi i santoni a pontificare sul software libero, sui brevetti, sulla giustizia del mondo passato presente e futuro e poi si svestono delle loro vesti in un nano secondo facendoci vedere che sono dei scarichini da 4 soldi.Yes it runs with Linux, ma anche no.
          • Leguleio scrive:
            Re: preinstallato


            Che altro termine dovrei

            utilizzare?

            :|

            chiediamo ai detentori di diritti?Non sono così pappa e ciccia con i detentori di diritti, ma se vuoi puoi chiederglielo tu.
            Mi pare che il termine più usato da loro per
            l'azione sia 'furto', o
            sbaglio?Ho smesso di preoccuparmi di ciò che gli altri pensano di me alla fine dell'adolescenza. Dovresti farlo anche tu, vivresti più in armonia col mondo.
          • maxsix scrive:
            Re: preinstallato



            Mi pare che il termine più usato da loro per

            l'azione sia 'furto', o

            sbaglio?

            Ho smesso di preoccuparmi di ciò che gli altri
            pensano di me alla fine dell'adolescenza.
            Dovresti farlo anche tu, vivresti più in armonia
            col
            mondo.Svicolo, svicolone.Ma l'ammissione c'è e tanto basta.Ladro (parole tue).
          • Passante scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio
            Ho smesso di preoccuparmi di ciò che gli altri
            pensano di me alla fine dell'adolescenza.Per forza, altrimenti ti saresti sparato o saresti migliorato.
          • ... scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio


            Che altro termine dovrei


            utilizzare?


            :|



            chiediamo ai detentori di diritti?

            Non sono così pappa e ciccia con i detentori di
            diritti, ma se vuoi puoi chiederglielo tu.



            Mi pare che il termine più usato da loro per

            l'azione sia 'furto', o

            sbaglio?

            Ho smesso di preoccuparmi di ciò che gli altri
            pensano di me alla fine dell'adolescenza.
            Dovresti farlo anche tu, vivresti più in armonia
            col
            mondo.Ho smesso di preoccuparmi di quello che pensano gli altri di me, o attorno a me. So che questa affermazione può apparire presuntuosa, ma, parafrasando un celebre motto, la presunzione quando è autodifesa si chiama intelligenza. E, in un mondo di presuntuosi, se non narcisisti, tutti incollati alle loro flebili certezze, se non si è un pizzico presuntuosi, un pizzico orgogliosi di quel che si è, di quel che si è fatto,di quel che si sa, di quel poco o pochissimo che si è costruito o lasciato dietro di sè nel corso della vita, si soccombe. Non lascerò più abbattermi dai pareri, spesso non richiesti e sopratutto basati sull'ignoranza e, sovente, anche sulla malafede, su di me, su quel che faccio, su quel che sono, sulla musica che ascolto, i film che vedo o sulle mie idee. Non sono XXXXX che vi riguardino, non ne sapete nulla e non siete un XXXXX di nessuno per giudicare. Sorry, ma la porta è quella e se non vi piaccio, potete andare. Non mi mancherete e, difatti, non mi mancate.
          • poiu scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio


            Che altro termine dovrei


            utilizzare?


            :|



            chiediamo ai detentori di diritti?

            Non sono così pappa e ciccia con i detentori di
            diritti, ma se vuoi puoi chiederglielo tu.



            Mi pare che il termine più usato da loro per

            l'azione sia 'furto', o

            sbaglio?

            Ho smesso di preoccuparmi di ciò che gli altri
            pensano di me alla fine dell'adolescenza.
            Dovresti farlo anche tu, vivresti più in armonia
            col
            mondo.Ma tutto questo cosa c'entra con srand e rand ? C'entra nel momento in cui qualcuno si mette ad usare codice simile a quello dell'esempio riportato innanzi per compiti che richiederebbero un vero e proprio PRNG. Come è scritto nel manuale dare lo stesso seme a srand produce la medesima sequenza, quindi è facile intuire che, con un po' di prove ed errori è possibile stimare l'ora in cui un servizio è stato avviato e quandi il momento in cui è stata fatta la chiamata a srand (che non è thread-safe e quindi va fatta una volta sola oppure va racchiusa tra due global-lock). A quel punto ricavare la sequenza generata, per quanto difficile, non è impossibile e da lì il passo per fare danni è breve. Se aggiungiamo poi che in certi casi esiste la possibilità di far crshare un servizio e obbligarlo a riavviarsi si intuisce subito che un attaccante può ridurre al minimo l'incertezza sul momento del seed e quindi massimizzare le possibilità di riuscita dell'attacco.Ok, è una cosa da paranoici, ma è possibile e se è possibile è probabile che qualcuno stia provando a sfruttare questa feature per i suoi loschi fini. In fin dei conti nessuno pensava che OpenSSL potesse divulgare informazioni in giro prima di Heartbleed.E questo ci porta a vedere cosa hanno deciso di fare quei paranoici di OpenBSD; hanno rotto la compatibilità con POSIX e sostituito le chiamate a rand con chiamate al loro PRNG (una trattazione esaustiva di detto generatore esula dagli scopi di questo articolo, ma invito i più curiosi ad informarsi dando un'occhiata alla presentazione che Theo de Raadt ha presentato allo EuroBSD Con del 2014 ). Per mantenere il vecchio comportamento occorre chiamare esplicitamente la nuova funzione srand_deterministic invece di srand.L'idea di spezzare la compatibilità è derivata da un'analisi del codice dei programmi di terze parti inclusi nei ports: la maggiorparte di essi usa rand come una genuina sorgente di numeri pseudocasuali (o crede di farlo) e solo pochissimi software assumono il comportamento deterministico di srand e molti solo a scopo di test.
          • qwerty scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio
            Non sono così pappa e ciccia con i detentori di
            diritti, ma se vuoi puoi chiederglielo tu.non ce n'è bisogno, lo dicono anche negli slogan: " <i
            la pirateria è furto, scaricare è come rubare </i
            "Triviale dedurre come si chiama chi pratica queste cose
          • maxsix scrive:
            Re: preinstallato
            - Scritto da: Leguleio


            Nemmeno io sto in Italia, quando ho
            acquistato


            l'ultimo PC, che è quello da cui ti
            scrivo,
            ho


            semplicemente detto che non volevo
            Windows,
            e


            così me lo hanno consegnato. Windows lo
            uso,
            ma

            è


            craccato.



            ah, usi windows craccato!

            quidi *tecnicamente* come ti definiresti?

            scarrichino? pirata? criminale? no, sono
            curioso,

            tu che hai sempre un termine legalmente
            esatto

            per

            tutto.

            Un utente che usa una copia non autorizzata di
            Microsoft Windows. Che altro termine dovrei
            utilizzare?
            :|Pezzente?
  • Giovanni Massaroni scrive:
    Pensiero libero
    Un Europa che ha abbandonato lo sviluppo tecnologico per uno sviluppo burocratico-monetario non può additare a google di essere avanti nella ricerca e nel sopraddetto sviluppo tecnologico. L'unica osservazione che si può fare e nelle notizie che sono forzatemente univoche e appoggiate da grandi lobbies.
    • Leguleio scrive:
      Re: Pensiero libero

      Un Europa che ha abbandonato lo sviluppo
      tecnologico per uno sviluppo
      burocratico-monetario non può additare a google
      di essere avanti nella ricerca e nel sopraddetto
      sviluppo tecnologico. La storia degli anni recenti, con tutte le cause per violazioni di brevetto software negli Usa, a cui l'UE è rimasta immune, stanno a dimostrare che si può fare uno, e l'altro. Non c'è correlazione.Tuttavia gli esiti fallimentari di progetti come Quaero stanno lì a dimostrare che gli Usa trainano non solo il mercato, ma anche l'innovazione tecnologica. :|
    • Ludvig scrive:
      Re: Pensiero libero
      Parole sante, ma leconosciamo noi.Le greggi di pecore la fuori lo ignorano completamente...
  • Qualcuno scrive:
    Ma di cosa parlano?
    Google Shopping? Mai visto.Applicazioni e servizi Google sullo smartphone Android? Uso e installo solo quello che voglio, grazie alla Cyanogenmod.
    • Leguleio scrive:
      Re: Ma di cosa parlano?
      Attenzione, sono rilievi: molti appena inizia una causa già pensano si sia arrivati alla sentenza. Google avrà modo di replicare su tutta la linea.
    • bradipao scrive:
      Re: Ma di cosa parlano?
      - Scritto da: Qualcuno
      Google Shopping? Mai visto.Stasera quando torno a casa mi metto a cercarlo... devo capire anche io di cosa si tratta.
      • bertuccia scrive:
        Re: Ma di cosa parlano?
        - Scritto da: bradipao

        Stasera quando torno a casa mi metto a
        cercarlo... devo capire anche io di cosa si
        tratta.ma alla fine chissene, a google basterà dimostrare che il 90% dei profitti li fa un'azienda che non è google (rotfl)
        • Badumtscha scrive:
          Re: Ma di cosa parlano?
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: bradipao



          Stasera quando torno a casa mi metto a

          cercarlo... devo capire anche io di cosa si

          tratta.

          ma alla fine chissene, a google basterà
          dimostrare che il 90% dei profitti li fa
          un'azienda che non è google
          (rotfl)Sì e poi per l'obbligo dell'azione penale scatta l'accusa per circonvenzione di incapaci.
        • Economista scrive:
          Re: Ma di cosa parlano?
          Eh si temo proprio che l'argomento PROFITTI sia rilevante dato che si parla di "favorire i propri prodotti".Invece di ridere faresti bene a leggere lo so che non è "comodo" come scrivere rotfl ma forse è più utile.Anzi è utile in modo "inversamente proporzionale" (cit.).
Chiudi i commenti