Nokia: niente MeeGo in USA

Il colosso finlandese preferisce puntare su Windows Phone e anche Motorola torna a mostrare interesse per l'OS Microsoft. Mentre l'uomo al vertice della piattaforma di Redmond abbandona tutto per una start up
Il colosso finlandese preferisce puntare su Windows Phone e anche Motorola torna a mostrare interesse per l'OS Microsoft. Mentre l'uomo al vertice della piattaforma di Redmond abbandona tutto per una start up

Con una mossa a sorpresa Nokia sceglie di non commercializzare lo smartphone N9 sul mercato nordamericano. Entro breve l’azienda finlandese smetterà di vendere anche gli altri dispositivi Symbian in USA per concentrarsi completamente su Windows Phone Mango .

Per qualcuno la volontà di non spingere ulteriormente l’N9, che rappresenta il telefono più potente e user-friendly del catalogo Nokia attuale, confermerebbe che la piattaforma Symbian si stia avviando sul viale del tramonto. Del resto, il sistema operativo che un tempo era considerato il top per gli smartphone, non ha mai fatto presa sul mercato americano.

Il primo terminale basato sul sistema operativo MeeGo rischia quindi di diventare l’unico della sua specie. In teoria, il Nokia N9 dovrebbe comunque arrivare in Europa entro autunno, ma dopo la sparizione del countdown dal sito ufficiale della compagnia si attendono conferme a riguardo.

In questi giorni anche Motorola è tornata ad interessarsi al più stimolante Windows Phone 7, dettando però una serie di condizioni. L’azienda è pronta a diversificare il suo catalogo con una propria e strategica versione dello smartphone Microsoft, ma non intende abbandonare Android. Il CEO Motorola, Sanjay Jha, ha inoltre chiesto a Microsoft gli stessi privilegi concessi a Nokia per quanto riguarda la personalizzazione del sistema mobile.

Nel frattempo la piattaforma Windows Phone perde improvvisamente il suo responsabile di sviluppo, Charlie Kindel , che ha deciso di lasciare Microsoft dopo 21 anni di onorato servizio. A quanto pare Kindel si metterà in proprio lanciando una start up che continuerà ad orbitare intorno a mobile, social network e cloud.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 08 2011
Link copiato negli appunti