Nokia Siemens Networks taglia in Germania e Finlandia

La joint venture ha annunciato il licenziamento di oltre 4mila lavoratori. Una strategia di ridimensionamento per reggere al mercato. I dubbi degli analisti

Roma- Brutte notizie per i lavoratori di Nokia Siemens Networks (NSN). La famosa joint venture, nata sei anni fa dalla collaborazione tra i colossi Nokia e Siemens , ha annunciato di voler licenziare 2.900 lavoratori in Germania e 1.200 in Finlandia . L’azienda ha attualmente 9.100 impiegati tedeschi e 6.900 finlandesi.

L’annuncio in realtà non è nuovo: Rajeev Suri, CEO di Nokia Siemens Networks, aveva già dichiarato a novembre di voler diminuire progressivamente le linee di prodotti riguardanti altre connettività per favorire lo sviluppo della banda larga mobile. A pagarne le spese sarebbero stati 17mila lavoratori in tutto il mondo, il 23 per cento di tutta la forza lavoro dell’azienda, che sarebbero stati licenziati entro la fine del 2013. I tagli al personale rientrano all’interno della strategia che punta a ridurre i costi annuali per 1 miliardo di euro . È quindi assai probabile che entro il prossimo anno altre sedi nazionali vadano incontro ai tagli annunciati.

NSN lascerà in Germania appena cinque sedi , chiudendo tutte le altre, compreso l’enorme quartier generale a Monaco. Le sopravvissute saranno una sede che si occuperà dello sviluppo di reti ottiche a Berlino, due sedi, a Bonn e Dusseldorf, che sono impegnate con il servizio clienti, una a Bruchsal per produzione e sviluppo e, infine, una a Ulma centrata su LTE. In Finlandia rimarrà una centrale a Oulu e un magazzino a Espoo.

I sindacati sono già sul piede di guerra . In Germania puntano sopratutto a reinserire quanti più possibili lavoratori e a prevenire la chiusura della sede di Monaco; mentre in Finlandia le trattative dovrebbero avere inizio a partire dall’8 febbraio. Dal canto suo, NSN ha fatto sapere che metterà in atto dei programmi per la riqualificazione professionale dei dipendenti e per il sostegno all’imprenditorialità.

La strategia del risparmio ideata da NSN per far cassa potrebbe però presto tornare indietro come un boomerang . Questa “politica dei tagli” può portare alla perdita di clienti: chi si fiderebbe mai, dice Lars Soederfjell della banca finlandese Aalandsbanken, di un’azienda che taglia a tutto spiano il proprio personale? Non è forse un segno di una seria difficoltà nel reggere il mercato nel medio-lungo periodo?

Gabriella Tesoro

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ad esempio Valeria Del Monte scrive:
    Second life
    Non dice niente a nessuno?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Second life
      contenuto non disponibile
      • Sgabbio scrive:
        Re: Second life
        Ma la stampa ne parlo ampiamente, molte aziende ci finirono dentro per farsi rapresentare... poi dopo, ad un tratto, la popolarità di Second LIFE spari.
      • Il Solito non bene informato scrive:
        Re: Second life
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Quella roba che si cagavano solamente quattro
        nerd con account
        multipli?
        Mi sa che FB è un filimo più popolare e radicata.
        L'unica cosa che può eclissare FB è un altro
        social.Se parli di account multipli, io conosco persone che di account facebook ne hanno anche 20, questo la dice lunga su quanto siano gonfiati i numeri di facebook
  • mordor scrive:
    la bolla è stata scoperta
    Se prima poteva funzionare oggi vedo moltissimi critici in merito a questa quotazione farlocca.parliamoci chiaramente Facebook vende carta straccia i polli compranoi soldi incamerati servono per comprare aziende che fatturano soldi reali le banche d'affari recuperano il 200% dell'investimento (il 5% che hanno dichiarato loro di appartenere ma è una balla quel 5% se lo sono inventati )Le azioni crollano Zuckerberg sarà seduto sopra una montagna di debiti o XXXXX a sceltatra 5 anni verrà arrestato per bancarottai veri finanziatori occulti passeranno a pompare altre startup fuffa.(forse twitter )
    • Nome e cognome scrive:
      Re: la bolla è stata scoperta
      - Scritto da: mordor
      Se prima poteva funzionare oggi vedo moltissimi
      critici in merito a questa quotazione
      farlocca.
      parliamoci chiaramente
      Facebook vende carta straccia
      i polli comprano
      i soldi incamerati servono per comprare aziende
      che fatturano soldi reali

      le banche d'affari recuperano il 200%
      dell'investimento (il 5% che hanno dichiarato
      loro di appartenere ma è una balla quel 5% se lo
      sono inventati
      )
      Le azioni crollano
      Zuckerberg sarà seduto sopra una montagna di
      debiti o XXXXX a
      scelta
      tra 5 anni verrà arrestato per bancarotta
      i veri finanziatori occulti passeranno a pompare
      altre startup
      fuffa.
      (forse twitter )Se per far fallire facebook c'è bisogno di polli che comprino le azioni io sono disposto a farmi crescere le piume: è un investimento comunque sul futuro LIBERO di internet
      • panda rossa scrive:
        Re: la bolla è stata scoperta
        - Scritto da: Nome e cognome
        Se per far fallire facebook c'è bisogno di polli
        che comprino le azioni io sono disposto a farmi
        crescere le piume: è un investimento comunque sul
        futuro LIBERO di
        internetFessbuk sta al futuro libero di internet esattamente come apple sta al futuro libero dell'informatica consumer.
      • mordor scrive:
        Re: la bolla è stata scoperta
        - Scritto da: Nome e cognome
        Se per far fallire facebook c'è bisogno di polli
        che comprino le azioni io sono disposto a farmi
        crescere le piume: è un investimento comunque sul
        futuro LIBERO di
        internetROTFL (rotfl)Facebook != da internetFacebook = Wallet garden pieno di dati privati ad uso esclusivo di grandi corporazioni statunitensi.Quella faccia da XXXXX di zuckerberg va punito a prescindereinsieme alla XXXXXtta di sua sorella.
  • uno nessuno scrive:
    bah
    Numeri da capogiro, ma per quanto? E' bastato che Google fondasse un social network, per far tremare tutto. Le mode cambiano in fretta, e Facebook, quando fallirà, lo farà in due o tre mesi. Bisogna essere idioti per comprare un titolo simile.
  • MacGeek scrive:
    Quanto vale Facebook...
    Sempre TROPPO.Senza contare il costo in termini di produttività persa per la società.
  • cognome scrive:
    Ma si sa gia
    Veramente si sa gia di quali cifre si sta parlando.http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201202012008-ipp-rt10271-facebook_zuckerberg_prepara_assalto_a_wall_street_ipo_da_5_mldCome al solito PI arriva sempre dopo con notizie gia lette su altri quotidiani.La cosa buffa è che le si leggono su riviste online non di settore.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Ma si sa gia
      contenuto non disponibile
      • bubba scrive:
        Re: Ma si sa gia
        - Scritto da: unaDuraLezione
        No, oggi possono essere solo stime di terze parti.
        Il range reale del prezzo di una IPO viene deciso
        pochi giorni prima (mancano mesi adesso). E il
        prezzo esatto viene deciso il giorno
        prima.hei, Dura, tu che ne sai... che cippa significa questa frase del sole24ore? "Sul mercato privato Sharespost.com - dove fino a qualche giorno fa si potevano acquistare azioni Facebook - la valutazione implicita era intorno ai 57 miliardi."Se non e' manco ancora collocato in borsa, che "azioni" vendono su questo fantomatico sito? futures? ma e' un posto/mercato "ufficiale"?
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Ma si sa gia
          contenuto non disponibile
          • bubba scrive:
            Re: Ma si sa gia
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: bubba



            Se non e' manco ancora collocato in borsa,
            che

            "azioni" vendono su questo fantomatico sito?

            Options, ovvero 'opzioni di acquisto'.
            I dipendenti Facebook e anche alcuni fornitori
            sono stati pagati (anche con
            opzioni.
            Chi ha in mano un'opzione ha diritto di
            'esercitarla' nei termini 'scritti' sull'opzione
            stessa.
            Es. 'puoi comprare 100 azioni facebook dal giorno
            X al giorno Y al prezzo
            Z'
            Ovviamente se l'azione vale meno di Z nel periodo
            da X a Y non ti conviene esercitare l'opzione e
            la lasci
            scadere.
            In pratica l'opzione è un diritto ma non un
            obbligo.

            Si vociferava in effetti che alcuni dipendenti
            vendessero le opzioni FB, ma non ho mai operato
            nel mercato delle options per cui ho lasciato
            perdere.

            Comunque i diependenti hanno vincoli temporali
            abbastanza XXXXXXX (tipo 'non puoi vendere prima
            del 2015') per evitare che l'azienda rimanga
            vuota al day one
            :)tutto claro :) Cmq il sole24ore poteva pure chiamarle "opzioni" invece di azioni :P
  • tucumcari scrive:
    piiio piopio pio pio
    portate qui i vostri soldini...Pio pipio pio....Cocococo! co!Eppoy se lo dice Morgan Stanley... ci fidiamo no?E Lehman Brothers non ce la mettiamo?dopo che hanno bruciato migliaia di miliardi in tutte le valute possibili e immaginabili un piccolo premio se lo meriteranno o no?(rotfl)
  • tucumcari scrive:
    piiio piopio pio pio
    portate qui i vostri soldini...Pio pipio pio....Cocococo! co!Eppoy se lo dice Morgan Stanley... ci fidiamo no?E Lehman Brothers non ce la mettiamo?dopo che hanno bruciato migliaia di miliardi in tutte le valute possibili e immaginabili un piccolo premio se lo meriteranno o no?(rotfl)
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: piiio piopio pio pio
      Piuttosto compro azioni Apple! Almeno loro producono qualcosa di qualità!
      • Simone scrive:
        Re: piiio piopio pio pio
        - Scritto da: Mela avvelenata
        Piuttosto compro azioni Apple! Almeno loro
        producono qualcosa di
        qualità!Conosco neo mamme/future mamme che hanno già creato il profilo al figlioletto...vallo a dire a loro!PS: lo so...conosco gente strana...
        • Nome e cognome scrive:
          Re: piiio piopio pio pio
          - Scritto da: Simone
          - Scritto da: Mela avvelenata

          Piuttosto compro azioni Apple! Almeno loro

          producono qualcosa di

          qualità!

          Conosco neo mamme/future mamme che hanno già
          creato il profilo al figlioletto...vallo a dire a
          loro!

          PS: lo so...conosco gente strana...io le farei conoscera anche ai servizi sociali...
      • uno nessuno scrive:
        Re: piiio piopio pio pio
        Dai retta a me: se vuoi tifare Apple, o Microsoft, o il tuo vicino di casa, sono affari tuoi. Ma non investire soldi in base alle tue simpatie, a meno che tu i soldi non li caghi.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: piiio piopio pio pio
      contenuto non disponibile
      • gnammolo scrive:
        Re: piiio piopio pio pio
        1 settimana e varrà 1/3 di quanto previsto. Se ce la fai a speculare i primi minuti puo essere interessante, altrimenti come investimenti sul lungo periodo lo vedo come il titolo più sopravalutato della storia.
      • tucumcari scrive:
        Re: piiio piopio pio pio
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Nel primo minuto chi le avrà comprate al prezzo
        IPO (praticamente solo gli americani con agganci
        con le banche) raddoppierà il proprio capitale
        investito
        Nei primi 15 minuti, chi le avrà comprate al
        prezzo di mercato (i comuni mortali) raddoppierà
        il proprio capitale
        investito.

        Segnatelo pure e torna a sXXXXXrmi se non sarà
        così
        :)

        Sul lungo periodo non ti so dire, ma il boom
        iniziale ci sarà al 1000% e uno non è obbligato a
        lasciare i suoi soldi lì. Puoi anche comprare
        azioni per 10 secondi e
        rivenderle.
        --------------------------------------------------
        Modificato dall' autore il 02 febbraio 2012 09.17
        --------------------------------------------------http://en.wikipedia.org/wiki/Pump_and_dump
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: piiio piopio pio pio
          contenuto non disponibile
          • frollo scrive:
            Re: piiio piopio pio pio

            Io entrerò ed usicrò nei primi dieci minuti.fortuna che non fai il XXXXX attore!
          • bubba scrive:
            Re: piiio piopio pio pio


            en.wikipedia.org/wiki/Pump_and_Down- Scritto da: unaDuraLezione
            Perfetto.
            da en.wiki ""Pump and dump" is a form of microcap stock FRAUD ... ". A chi opera in borsa proprio la parola fraud non fa ne caldo ne freddo eh? gh :)
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: piiio piopio pio pio
            contenuto non disponibile
          • tucumcari scrive:
            Re: piiio piopio pio pio
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Perfetto.

            Ora, sapendo che la gente conitinuerà a pompare
            il prezzo di facebook per ore/giorni/settimane,
            chi guida il pump and down avrà tutto l'interesse
            ad aspettare finché la bolla si gonfi il più
            possibile.
            Difficilmente la farà esplodere il primo giorno.
            Sarebbe stupido da parte sua.
            Io entrerò ed usicrò nei primi dieci minuti.Auguri!Spero per te che non ci sia qualcosa che ti "entra" e esce in altre "parti". :DIo non partecipo certo a questa saga del "chi prima frega gli altri ha vinto!"
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: piiio piopio pio pio
            contenuto non disponibile
          • tucumcari scrive:
            Re: piiio piopio pio pio
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: tucumcari


            Io non partecipo certo a questa saga del "chi

            prima frega gli altri ha

            vinto!"

            Non è una questione di XXXXXXX.
            Io magari compro a 20 e vendo a 30 (ipotesi), ma
            il tizio che me le compra a 30 magari è un
            cassettista, ovvero se le tiene per anni senza
            star li davanti ai grafici. Fra 5 anni le rivende
            a 200... chi lo
            sa?Si Sa eccome! la differenza tra i 10 e i 30 chi la paga?Lo sai che la cosidetta "leva finanziaria" (espressione cretina per dire l'ammontare di carta straccia circolante) è oltre 14 volte la ricchezza reale prodotta dal mondo intero?Pensi che questo possa durare ancora per molto? o pensi che nessuno ne farà le spese?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: piiio piopio pio pio
            contenuto non disponibile
Chiudi i commenti