NoLogo/ Che buono quel succo di frutta

di Mafe de Baggis - E se fosse davvero possibile creare attenzione su un prodotto poco interessante in sé solo perché la fonte è considerata autorevole/simpatica/interessante?

Roma – Solo ieri ho ricevuto due richieste di lavoro (rifiutate) per una campagna di “buzz marketing”. Non mi piace essere negativa, presentare solo i problemi senza una soluzione e sembrare una talebana aliena alle semplici regole del mercato, ma io questa cosa del “buzz” non la mando proprio giù. Non perché non creda al potere del passaparola, ma perché, come detto tante volte, qui e altrove, il passaparola nasce e cresce da solo, a partire da qualcosa di oggettivamente interessante: non si può comprare, non si può “lanciare”, non si può fingere. Se è virale, dev’esserlo in sé, come l’influenza: si diffonde perché è interessante e divertente, non perché hai pagato 20 studenti per dire che è interessante e divertente in tutti i social network.

I consigli di un amico hanno valore proprio perché sono disinteressati: nel momento in cui questo amico si fa pagare per consigliarmi qualcosa, la sua affidabilità cala. E come si fa a improvvisarsi amici di qualcuno, come sembrano chiedere tutti gli uffici marketing nell’ultimo mese? Loro la chiamano “infiltration”, ma quali sono i risultati di queste operazioni? Funzionano davvero? Perché se funzionassero io per etica professionale dovrei accettare di prenderli in considerazione anche se contraddicono la mia etica personale (oppure cambiare lavoro).

Un blogger assai pestifero il 30 dicembre ha chiamato una decina di “blogstar” chiedendo quanto sarebbe costato un post sul loro blog: “Ho chiamato dicendo di essere inguaiato per l’eventuale sponsorizzazione di un succo di frutta austriaco – dovendo distribuire in complessivo in tutta l’italica blogosfera una somma pari a 70mila Euro, somma spendibile in tot post scritti su commissione. Paradossalmente non è nemmeno una balla (eccetto che per il bene da promuovere).
Ovviamente davo la possibilità di specificare sul blog che si trattava di una marketta (ma anche no): e poi qualche chiacchierata in libertà.
– “Quanto vuoi per scrivere un articolo sul succo di frutta?”
Ho appositamente scelto un prodotto non tecnologico, di basso appeal, giusto per testare la disperazione totale-globale che poteva aleggiare nella blogopalla.”

Dei dieci prescelti uno ha rifiutato senza se e senza ma, uno (un collega) ha cercato di orientare meglio la richiesta, otto hanno – chi più chi meno – tirato fuori una specie di listino prezzi. Niente di esecrabile, sia chiaro, anche se la mercificazione dei rapporti sociali, valorizzati in euro, a me turba sempre un po’. Mettiamo comunque da parte le anime belle, e pensiamo in termini pratici: se io domani scrivo sul mio blog un bel post sul succo di frutta – dicendo che è una marchetta – e l’azienda X mi paga, spende bene i suoi soldi o no?

Detto in altri termini, e se avessi torto? E se tutti noi che ci affidiamo alle dinamiche spontanee di diffusione delle informazioni, basate sull’intelligenza distribuita e sull’entusiasmo sincero, avessimo torto? Se fosse davvero possibile creare attenzione su un prodotto poco interessante in sé solo perché la fonte è considerata autorevole/simpatica/interessante? Non mi piacerebbe essere smentita, ma non mi piace neanche non mettere mai in discussione alcune certezze, tipo che barare un po’ all’inizio non porti a nessun risultato. Qualcuno vuole provare a convincermi?

Mafe de Baggis
Maestrini per Caso

Tutti i NoLogo di MdB sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ghhthhyhg ytytyt scrive:
    ghnt
    fai skifooooo
  • fanBill scrive:
    Viva Bill ma anche Steve
    Io sono un fan di (win)Bill(win) ma apprezzo molto anche Steve, lui al contrario di bill non ha trovato una strada spianata quindi con tanto di cappello a Jobs e, anche se non l'ho mai usato (apple)&(linux)[img][/img][img][/img][img][/img][img][/img]
  • microsmeta scrive:
    Interessante articolo
    Bravo Luca, ottima analisi ...anche tu sei un buon IT evangelist ;-)
  • Principe Consalvo Uzeda de Veltroni scrive:
    Viva Apple!
    Ma anche viva MS! Ma anche viva Linux! Senza dimenticare l'importanza sociale e morale di BSD e Plan 9. Perché noi non siamo come i linari, i winari e i macachi, è questa la differenza, we care MA ANCHE yes, we can!
    • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
      Re: Viva Apple!
      Ti quoto abbastanza, ma hai dimenticato Viva Haiku!
      • Principe Consalvo Uzeda de Veltroni scrive:
        Re: Viva Apple!
        - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro
        Ti quoto abbastanza, ma hai dimenticato Viva
        Haiku! Non è che l'ho dimenticato, è che queste cose esotiche, Africa esclusa, le lascio all'eccellentissimo Don Rutelli, che sa meglio l'inglese! O)
  • Blash008 scrive:
    Supporto?!!
    Supporto economico?Guarda che le azioni apple che microsoft ha comprato apple glie le ha rivendute in un anno, tranquillo che microsoft non saprebbe cosa farsene con la apple, figurati...Ti ricordo anche che apple nell'ultimo trimestre ha avuto un utile che la microsoft avrebbe potuto comprarsela, vedi tu... altro che sostegno...
  • belzebu scrive:
    Apple al Tappeto
    E' inutile girarci intorno apple e' alla frutta.Ormai e' ovvio dopo anni di supporto economico da parte di Microsoft, Redmond vuole qualcosa in cambio. Soggetto dello scambio sara' il pastore Jobs che diventera' presto uomo marketing di M$!Sveglia!
  • Homo Polemicus scrive:
    La rivoluzione dell'iPod
    in realtà la vera rivoluzione dell'iPod (copia del Diamond Rio) e di iTuners (copia di Musicmatch Jukebox) è stato metterci dentro il DRM.Ecco, Jobs è il padre di tre cose: il Mac, una figlia illegittima e il DRM.Non ha mai inventato nulla, ma ha saputo scegliere bene cosa vendere e come.Indubbiamente è un genio, ma mi pare un po' tanto sopravvalutato.
    • alexjenn scrive:
      Re: La rivoluzione dell'iPod
      Siccome il DRM NON LO VOLEVANO le Majors, anzi loro volevano che le canzoni si diffondessero gratis per il mondo, vero? Ma Jobs no, eh?Ma va' a ciapa' i ratt.
      • alexjenn scrive:
        Re: La rivoluzione dell'iPod
        - Scritto da: alexjenn
        Siccome il DRM NON LO VOLEVANO le Majors, anzi
        loro volevano che le canzoni si diffondessero
        gratis per il mondo, vero? Ma Jobs no,
        eh?

        Ma va' a ciapa' i ratt.Dimenticavo...Hai già dimenticato che è stato Jobs a dire che le Major dovevano togliere il DRM, e subito Bill Gates ha detto che Jobs farneticava?Jobs c'è riuscito, tu invece (come Gates) non hai capito niente.
    • Ahi ahi scrive:
      Re: La rivoluzione dell'iPod
      - Scritto da: Homo Polemicus
      in realtà la vera rivoluzione dell'iPod (copia
      del Diamond Rio) e di iTuners (copia di
      Musicmatch Jukebox) è stato metterci dentro il
      DRM.
      Scriviamola tutta e bene come dice wikipediaOn July 17, 2002 Apple introduced the first iPod for Windows, which included the Musicmatch Jukebox to manage the user's music library and transfer music to the iPod. With the introduction of iTunes for Windows on October 16, 2003 they stopped bundling the Musicmatch software.
      Ecco, Jobs è il padre di tre cose: il Mac, una
      figlia illegittima e il
      DRM.
      Il drm arriva dalle majors, non se l'è inventato lui.
      Non ha mai inventato nulla, ma ha saputo
      scegliere bene cosa vendere e
      come.Tu cosa stai inventando invece?
      Indubbiamente è un genio, ma mi pare un po' tanto
      sopravvalutato.Riguardo a cosa visto che ci sa fare nel suo business?
    • ciao scrive:
      Re: La rivoluzione dell'iPod
      - Scritto da: Homo Polemicus
      Ecco, Jobs è il padre di tre cose: il Mac, una
      figlia illegittima e il
      DRM.ahahahaha Jobs il padre del DRM .... tu si che hai capito come va il mondo
    • ullala scrive:
      Re: La rivoluzione dell'iPod
      - Scritto da: Homo Polemicus
      in realtà la vera rivoluzione dell'iPod (copia
      del Diamond Rio) e di iTuners (copia di
      Musicmatch Jukebox) è stato metterci dentro il
      DRM.

      Ecco, Jobs è il padre di tre cose: il Mac, una
      figlia illegittima e il
      DRM.1) Il DRM è figlio di un trio Intel-MS-Majors Apple in definitiva è solo una delle tante puttane con cui si sono sollazzati! 2) Jobs (con il contibuto determinante nella prima fase di Woz) è il padre di ben altro e ben più che il solo Mac e la sua storia comincia (commercialmente) con Apple II ben prima del Mac e anche prima del PC-IBM, e poi... mai sentito parlare di Next?3) Parlando di Mac poi.... Quale Mac? quello col 68000? guarda che quello che oggi chiami Mac non è neppure lontano parente (casomai è più parente di Next) non lo stesso O.S. (il Mac di oggi appartiene alla famiglia Unix-BSD) non lo stesso HW non lo stesso firmware e tutto sommato persino la interfaccia utente (la cosa rimasta apparentemente più simile) ricorda solo nella forma alcuni dei concetti del primo Mac (a sua volta "figlio" del Lisa e "nipote" dello storico ALTO della Xerox...)http://en.wikipedia.org/wiki/Xerox_AltoPuoi pure provare a riscrivere la storia... ma secondo me è improbabile che ti credano!Fa te...
    • ruppolo scrive:
      Re: La rivoluzione dell'iPod
      - Scritto da: Homo Polemicus
      in realtà la vera rivoluzione dell'iPod (copia
      del Diamond Rio) e di iTuners (copia di
      Musicmatch Jukebox) è stato metterci dentro il
      DRM.E io che credevo fossero i brani a 99 centesimi...
      • ciao scrive:
        Re: La rivoluzione dell'iPod
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Homo Polemicus

        in realtà la vera rivoluzione dell'iPod (copia

        del Diamond Rio) e di iTuners (copia di

        Musicmatch Jukebox) è stato metterci dentro il

        DRM.

        E io che credevo fossero i brani a 99 centesimi...Ma ti diranno che 99 cents sono troppi e si buttano sull'illegale ;)
        • ruppolo scrive:
          Re: La rivoluzione dell'iPod
          - Scritto da: ciao
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Homo Polemicus


          in realtà la vera rivoluzione dell'iPod (copia


          del Diamond Rio) e di iTuners (copia di


          Musicmatch Jukebox) è stato metterci dentro il


          DRM.



          E io che credevo fossero i brani a 99
          centesimi...

          Ma ti diranno che 99 cents sono troppi e si
          buttano sull'illegale
          ;)Chi si butta sull'illegale per 99 centesimi si butterebbe anche per 9 centesimi. E magari lascerebbe acceso un computer 24 ore al giorno a scaricare, con un peso del 20% sulla bolletta dell'energia elettrica e chissà quanto in termini di CO2 (evvai, distruggiamo il pianeta).
          • Joe Tornado scrive:
            Re: La rivoluzione dell'iPod
            Il surriscaldamento globale dipende dal P2P : questa mi mancava !
        • DarkSchneider scrive:
          Re: La rivoluzione dell'iPod
          - Scritto da: ciao
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Homo Polemicus


          in realtà la vera rivoluzione dell'iPod (copia


          del Diamond Rio) e di iTuners (copia di


          Musicmatch Jukebox) è stato metterci dentro il


          DRM.



          E io che credevo fossero i brani a 99
          centesimi...

          Ma ti diranno che 99 cents sono troppi e si
          buttano sull'illegale
          ;)No, non sono troppi. Se solo non volessero per forza una carta di credito e non mi rifiutassero la Poste Pay...
  • Lancanco scrive:
    Come ...
    al solito Annunziata sa centrare bene l'argomento del suo articolo, ma questa volta ha dimenticato un paio di cosette non proprio collaterali ... Apple produceva già un PC prima di IBM anche se privo di OS quindi ...Secondo non si è ricordato di citare chi fu l'artefice della grande rivoluzione di Windows 95 in Microsoft ...
    • ullala scrive:
      Re: Come ...
      - Scritto da: Lancanco
      al solito Annunziata sa centrare bene l'argomento
      del suo articolo, ma questa volta ha dimenticato
      un paio di cosette non proprio collaterali ...

      Apple produceva già un PC prima di IBM anche se
      privo di OS quindiPrivo di os?Ma che diavolo stai dicendo!Va leggiti almeno un pochino di wikipedia"The original Apple II operating system was only the built-in BASIC interpreter contained in ROM; most commercial Apple II software on disk, e.g. educational games and productivity programs, booted directly on the hardware and either had no operating system or incorporated one of its own (which was usually invisible to the user.) Apple DOS was added to support the diskette drive "Il fatto che l'OS non fosse "visibile" direttamente dall'utente (perchè su ROM) e fosse orientato essenzialmente a dare supporto all'interprete basic (solo nelle versioni prive di floppy) non vuole dire che fosse assente!Sveglia!In qualsiasi embedded (anche oggi) il sistema O.S. (in forma di firmware) non è in genere "visibile direttamente" dall'utente ma ciò non significa che sia assente.....Ma forse non ti è chiara la differenza tra O.S. e applicazioni....
      ...
      Secondo non si è ricordato di citare chi fu
      l'artefice della grande rivoluzione di Windows 95
      in MicrosoftNel mondo Windows la vera "evoluzione/rivoluzione" è stato windows 3.0 da cui derivano direttamente windows 3.11 e windows 95 senza il sucXXXXX commerciale di windows 3.0 oggi non avresti nessun Windows il rilascio di windows 95 avviene (alle fine del 95) in un mondo in cui i pc erano già largamente dominati dalle versioni precedenti di windows (3.0 e 3.11) e in cui Internet e i browsers (NCSA Mosaic prima e Netscape A.K.A. Mozilla) erano ben presenti e utilizzati con l'add-on di stack tcp/ip (A.K.A. Winsock packet driver) liberi o commerciali!Riconciliati con la storia please!
  • alexjenn scrive:
    Annunziataaaaa!!!!
    La prima volta che Jobs scrisse la storia di settore fu nel 1977, con l'introduzione di Apple II, il primo personal computer.Ma perché devi sempre fare errori del genere?
    • ullala scrive:
      Re: Annunziataaaaa!!!!
      - Scritto da: alexjenn
      La prima volta che Jobs scrisse la storia di
      settore fu nel 1977, con l'introduzione di Apple
      II, il primo personal
      computer.

      Ma perché devi sempre fare errori del genere?okkio non la ha scritta da solo!Woz non passava da lì per caso e il suo peso è stato determinante non ti pare?Non puoi immaginare Apple senza il genio creativo di Woz o senza la "vision" di Jobs a meno di non immaginare qualcosa che non sarebbe affatto la Apple che oggi conosci....E te lo dice uno che non è certo mai stato "tenero" coi macachi!Ma il valore delle persone (Woz e Jobs) e del loro lavoro deve essere riconosciuto come dato oggettivo le considerazioni da "tifoso" e da fan-boy hanno poco a che vedere con questo... anzi...
      • alexjenn scrive:
        Re: Annunziataaaaa!!!!
        - Scritto da: ullala
        - Scritto da: alexjenn

        La prima volta che Jobs scrisse la storia di

        settore fu nel 1977, con l'introduzione di Apple

        II, il primo personal

        computer.



        Ma perché devi sempre fare errori del genere?

        okkio non la ha scritta da solo!
        Woz non passava da lì per caso e il suo peso è
        stato determinante non ti
        pare?
        Non puoi immaginare Apple senza il genio creativo
        di Woz o senza la "vision" di Jobs a meno di non
        immaginare qualcosa che non sarebbe affatto la
        Apple che oggi
        conosci....

        E te lo dice uno che non è certo mai stato
        "tenero" coi
        macachi!

        Ma il valore delle persone (Woz e Jobs) e del
        loro lavoro deve essere riconosciuto come dato
        oggettivo le considerazioni da "tifoso" e da
        fan-boy hanno poco a che vedere con questo...
        anzi...Stai scrivendo che per bere l'acqua bisogna aprire la bocca...Mi sembra che Jobs e Woz siano quelli che hanno fondato Apple, vero?Certo che Woz è quello che ha "inventato" i prodotti Apple, ed è ovvio che i due Steve sono i fautori di questa storia.Il mio post non voleva togliere niente a Woz, anzi...Ma è pur vero che Jobs è stato la mente commerciale ed è questo che fa vendere e "scrivere" la storia, ti pare? In realtà, poi, Jobs e ancora la mente di Apple, dato che le decisioni strategiche saranno comunque sotto il suo parere, anche se è attualmente in congedo.Comunque, Tim Cook sarà all'altezza, dato che è il pari di Jobs.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 gennaio 2009 15.53-----------------------------------------------------------
        • ullala scrive:
          Re: Annunziataaaaa!!!!
          - Scritto da: alexjenn

          Comunque, Tim Cook sarà all'altezza, dato che è
          il pari di
          Jobs.Su questo permettimi di avere dei grossi dubbi stanno proprio su galassie diverse!Di Jobs ne nasce solo uno ogni tanto....
          • Beccamorto scrive:
            Re: Annunziataaaaa!!!!
            Però la storia ci insegna che una volta che una megaditta è lanciata da un genio, può sopravvivere anni anche guidata da un A.B.Normal, guarda MS con zio Bill prima e FrankenSteve ora :-P
          • alexjenn scrive:
            Re: Annunziataaaaa!!!!
            - Scritto da: ullala
            - Scritto da: alexjenn




            Comunque, Tim Cook sarà all'altezza, dato che è

            il pari di

            Jobs.

            Su questo permettimi di avere dei grossi dubbi
            stanno proprio su galassie
            diverse!

            Di Jobs ne nasce solo uno ogni tanto....Di Jobs ne nasce uno ogni tanto, concordo, ma:http://news.worldofapple.com/archives/2009/01/15/tim-cook-and-his-last-run-in-with-being-ceo/ehttp://money.cnn.com/2009/01/15/technology/cook_apple.fortune/index.htmpiùhttp://blog.wired.com/gadgets/2009/01/meet-tim-cook-h.html-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 gennaio 2009 00.28-----------------------------------------------------------
        • Veramente Carogna scrive:
          Re: Annunziataaaaa!!!!
          - Scritto da: alexjenn[...]
          In realtà, poi, Jobs e ancora la mente di Apple,
          dato che le decisioni strategiche saranno
          comunque sotto il suo parere, anche se è
          attualmente in
          congedo.
          Fortunatamente per Apple il cervello è più importante del pancreas per pensare, certo per il futuro più remoto ci vorrà una soluzione per conservarlo, tipo questa[img]http://www.mikecs.net/prodigeek/images/7greatestpresidentsthatneverexisted_D3CF/president_nixon_futurama.jpg[/img]
  • shamrock scrive:
    Bravo bell'articolo
    Basta con le polemiche gratuite,diamo a Cesare cio' che e' di Cesare, questo articolo rende onore ad un grande protagonista dei nostri tempiPurtroppo suona un po' come un addio ma del resto a parte miracoli e' quello che sara'.Onore a Steve, ce ne fossero come lui nel mondo dell ICT, uomini che hanno capito che non contano solo le specs ma soprattutto conta far sognare i cliente. E ai rosicatori dico ... fatti vostri .... continuate ad usare il vostro windows mobile
    • Vort scrive:
      Re: Bravo bell'articolo
      - Scritto da: shamrock
      E ai rosicatori dico ... fatti vostri ....
      continuate ad usare il vostro windows
      mobileche però almeno non ha tutte le limitazioni e i lucchetti dell'iFogna!(troll2) macaco
      • ciao scrive:
        Re: Bravo bell'articolo
        - Scritto da: Vort
        - Scritto da: shamrock

        E ai rosicatori dico ... fatti vostri ....

        continuate ad usare il vostro windows

        mobile

        che però almeno non ha tutte le limitazioni e i
        lucchetti
        dell'iFogna!

        (troll2) macacoInfatti dopo un po' che lo usi diventa uno schifo
  • XYZ scrive:
    bah....
    Macchissenefrega!! Se producono qualcosa di buono bene, altrimenti passiamo ad altro! Apple è l'unica azienda che oggigiorno produce gingilli con capacità di calcolo realmente usabili da un essere umano, e questo lo sappiamo tutti, ma non per questo me ne deve XXXXXXX qualcosa se Jobs è in malattia... Cosa pensate che cambi? Mica è Jobs che li progetta i computer, mica è lui che programma e dubugga i moduli di OSX.. I progetti di Apple saranno già in cantiere e ben definiti come minimo per i prossimi 4 anni.. Anche questi articoli, questi dibattiti tra utenti, conoscendo l'intelligenza di chi lavora in Apple, potrebbero essere un ottima campagna pubblicitaria a costo 0. Sarei felice se ve ne rendeste conto. p.s. l'Iphone fà schifo. E come lui, tutti gli altri smartphone di pari livello prodotti fin ora. Vediamo di fare qualcosa di "davvero funzionale" non "gingilli", che in Italia, hanno la stessa utilità che ha la piu evoluta macchina per gelati del mondo, in Inverno. Se non si sa cosa scegliere, Perche Scegliere? Non sò se si era capito, ma il messaggio di fondo era questo.
    • Ahi ahi scrive:
      Re: bah....
      ho letto 2 righe del tuo post e mi sono detto...ma ci deve XXXXXXX qualcosa del tuo sproloquio? No e allora lasciamo perdere
      • XYZ scrive:
        Re: bah....
        - Scritto da: Ahi ahi
        ho letto 2 righe del tuo post e mi sono
        detto...ma ci deve XXXXXXX qualcosa del tuo
        sproloquio? No e allora lasciamo
        perdereE me ne deve XXXXXXX qualcosa dei 989879879 milioni di km di parole concatenate a vanvera a proposito della salute di un milionario, che seppur geniale, rimane sempre e soltano uno? Ma cos'è che cercate in ciò? Uno sconto forse? Parole semplici le tue, poco ponderate, ed è proprio questo il problema.
        • Ahi ahi scrive:
          Re: bah....
          una cosa sola da dirti...ed è già troppo.Parole sempliciotte le tue, poco ponderate, ed è proprio questo il tuo problema!
    • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
      Re: bah....
      - Scritto da: XYZ
      Macchissenefrega!!

      Se producono qualcosa di buono bene, altrimenti
      passiamo ad altro!


      Apple è l'unica azienda che oggigiorno produce
      gingilli con capacità di calcolo realmente
      usabili da un essere umano, e questo lo sappiamo
      tutti, ma non per questo me ne deve XXXXXXX
      qualcosa se Jobs è in malattia...


      Cosa pensate che cambi?
      Mica è Jobs che li progetta i computer, mica è
      lui che programma e dubugga i moduli di OSX..


      I progetti di Apple saranno già in cantiere e ben
      definiti come minimo per i prossimi 4 anni..


      Anche questi articoli, questi dibattiti tra
      utenti, conoscendo l'intelligenza di chi lavora
      in Apple, potrebbero essere un ottima campagna
      pubblicitaria a costo 0.


      Sarei felice se ve ne rendeste conto.

      p.s. l'Iphone fà schifo. E come lui, tutti gli
      altri smartphone di pari livello prodotti fin
      ora.

      Vediamo di fare qualcosa di "davvero funzionale"
      non "gingilli", che in Italia, hanno la stessa
      utilità che ha la piu evoluta macchina per gelati
      del mondo, in Inverno.


      Se non si sa cosa scegliere, Perche Scegliere?

      Non sò se si era capito, ma il messaggio di fondo
      era
      questo.Tu hai paura! Paura di dover buttare alle ortiche tutti i tuoi investimenti in hardware e software macaco!
      • Ahi ahi scrive:
        Re: bah....
        Ma pensare piuttosto ai tuoi anni di scuole dell'obbligo buttati nel XXXXX con queste tue sparate?
      • ciao scrive:
        Re: bah....
        - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro

        Tu hai paura! Paura di dover buttare alle ortiche
        tutti i tuoi investimenti in hardware e software
        macaco!Ognuno ha le sue paure, pensa che c'é chi ha paura del nuovo windows 7 perché ha speso 600 euro in Vista solo pochi mesi fa. Fai un po' tu !
      • ruppolo scrive:
        Re: bah....
        - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro
        Tu hai paura! Paura di dover buttare alle ortiche
        tutti i tuoi investimenti in hardware e software
        macaco!Questa è davvero comica (rotfl)
      • XYZ scrive:
        Re: bah....
        - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro
        - Scritto da: XYZ

        Macchissenefrega!!



        Se producono qualcosa di buono bene, altrimenti

        passiamo ad altro!





        Apple è l'unica azienda che oggigiorno produce

        gingilli con capacità di calcolo realmente

        usabili da un essere umano, e questo lo sappiamo

        tutti, ma non per questo me ne deve XXXXXXX

        qualcosa se Jobs è in malattia...





        Cosa pensate che cambi?

        Mica è Jobs che li progetta i computer, mica è

        lui che programma e dubugga i moduli di OSX..





        I progetti di Apple saranno già in cantiere e
        ben

        definiti come minimo per i prossimi 4 anni..





        Anche questi articoli, questi dibattiti tra

        utenti, conoscendo l'intelligenza di chi lavora

        in Apple, potrebbero essere un ottima campagna

        pubblicitaria a costo 0.





        Sarei felice se ve ne rendeste conto.



        p.s. l'Iphone fà schifo. E come lui, tutti gli

        altri smartphone di pari livello prodotti fin

        ora.



        Vediamo di fare qualcosa di "davvero funzionale"

        non "gingilli", che in Italia, hanno la stessa

        utilità che ha la piu evoluta macchina per
        gelati

        del mondo, in Inverno.





        Se non si sa cosa scegliere, Perche Scegliere?



        Non sò se si era capito, ma il messaggio di
        fondo

        era

        questo.

        Tu hai paura! Paura di dover buttare alle ortiche
        tutti i tuoi investimenti in hardware e software
        macaco!Un macbook pro e un pc assemblato (e pure decente) con WinVista e SabayonLinux lo chiami sw e hw macaco. Tutta questa soap-opera sembra disegnata per i macachi. Designed for Monkeys! altroche!
    • ruppolo scrive:
      Re: bah....
      - Scritto da: XYZ
      Se producono qualcosa di buono bene, altrimenti
      passiamo ad altro!Come se ci fosse dell'altro... ti sei accorto che il PC ha fatto piazza pulita da almeno 20 anni a questa parte?
      p.s. l'Iphone fà schifo. E come lui, tutti gli
      altri smartphone di pari livello prodotti fin
      ora.Io ho avuto un paio di smartphone e oggi ho l'iPhone, quindi credo di sapere quali sono le differenze. Per questa ragione, oltre a non concordare con la tua affermazione, ti chiedo di motivarla. Non per polemica, ma perché mi interessa conoscere i motivi di tale affermazione. Grazie.
    • fanBill scrive:
      Re: bah....
      Non lamentarti troppo, produci tu un sistema operativo, uno smartphone...E in ogni caso tene deve XXXXXXX e molto, cambiando l'amministrazione cambia anche il sistema operativo ad esempio: Windows, con il CEO Steve Ballmer, andrà in pensione e entrerà Midori, in giapponese, verde!
  • Psystar Fan scrive:
    Il futuro? Comincerei con un mausoleo
    In fondo il Lenin di Cupertino se lo merita, e la storia insegna che è meglio iniziare a farselo costruire da vivo, o per lo meno da moribondo, altrimenti rischi che gli architetti ti infilino dentro obbrobri che da vivo non avresti toccato neanche con un bastone. (idea) :D(apple) p)
  • Marc scrive:
    Coccodrillo?
    non è un po' prematuro questo articolo?a me sembra tanto tanto tanto un coccodrillo...non che mi sia tanto simpatico Jobs per le politiche di chiusura totale dei suoi sistemi, però dai, è ancora tra di noi!
    • DarkSchneider scrive:
      Re: Coccodrillo?
      - Scritto da: Marc
      non è un po' prematuro questo articolo?
      a me sembra tanto tanto tanto un coccodrillo...
      non che mi sia tanto simpatico Jobs per le
      politiche di chiusura totale dei suoi sistemi,
      però dai, è ancora tra di
      noi!Ho pensato la stessa cosa! Leggendo l'articolo non potevo pensare ad altro che non fosse il noto rettilone...
      • Macaco candido e innocente scrive:
        Re: Coccodrillo?
        - Scritto da: DarkSchneider
        - Scritto da: Marc

        non è un po' prematuro questo articolo?

        a me sembra tanto tanto tanto un coccodrillo...

        non che mi sia tanto simpatico Jobs per le

        politiche di chiusura totale dei suoi sistemi,

        però dai, è ancora tra di

        noi!

        Ho pensato la stessa cosa! Leggendo l'articolo
        non potevo pensare ad altro che non fosse il noto
        rettilone...Eeeeh? E' già morto? :o Divorato da un coccodrillo? :| NOOOOOOOOOOO!!!!!:'(:'(:'(:'(:'(:'(:'(:'(:'( (apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)
        • Hannibal Ratzferatu XVI scrive:
          Re: Coccodrillo?
          Stai tranqvillo, pel pampino, Stif Pallmer non afere ankora fatto kolazionen! O)
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Coccodrillo?
            - Scritto da: Hannibal Ratzferatu XVI
            Stai tranqvillo, pel pampino, Stif Pallmer non
            afere ankora fatto kolazionen!
            O)Allora deve stare attento al suo grido di battglia!DEVELOPERS! DEVELOPERS! DEVELOPERS!
          • Principe Consalvo Uzeda de Veltroni scrive:
            Re: Coccodrillo?
            Santità! Le bacio la mano! MA ANCHE quella degli ayatollah! MA ANCHE quella del Dalai Lama! E come potrei dimenticare l'Africa? Bacio anche le mani di Mandela. E, perché no, di Jovanotti.
    • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
      Re: Coccodrillo?
      Secondo me s'è stufato di aspettare e lo ha pubblicato lo stesso cancellando qua e là qualche parola (tipo morte, morto).
  • gente seria scrive:
    come volevasi dimostrare
    tempo sei mesi e apple chiude...cosi smettiamo questa diatriba..tra mac e winwin e' troppo meglio...
    • Ahi ahi scrive:
      Re: come volevasi dimostrare
      Ridere di prima mattina fa bene alla salute, ma cerca di essere più fantasioso quando scrivi le barzellette
    • Sergio scrive:
      Re: come volevasi dimostrare
      - Scritto da: gente seria
      tempo sei mesi e apple chiude...

      cosi smettiamo questa diatriba..

      tra mac e win

      win e' troppo meglio...era una battuta???? l'ho capita!!! :D :D
    • alexjenn scrive:
      Re: come volevasi dimostrare
      - Scritto da: gente seria
      tempo sei mesi e apple chiude...

      cosi smettiamo questa diatriba..

      tra mac e win

      win e' troppo meglio...Difatti, Windows "è troppo meglio" quanto il tuo italiano.
  • fra Martino scrive:
    culto della personalità
    sarà. ma a me ricorda molto il 'culto della personalità' di ventenniana memoria. iperinflazionato.ma wozniack? pare se lo siano dimenticati tutti. o forse sarà l'uomo immagine del dopo-jobs.il bello è, che alla fine di tutto, il mac resta la macchina per fighette. niente di più.
    • ciao scrive:
      Re: culto della personalità
      - Scritto da: fra Martino
      sarà. ma a me ricorda molto il 'culto della
      personalità' di ventenniana memoria.
      iperinflazionato.

      ma wozniack? pare se lo siano dimenticati tutti.
      o forse sarà l'uomo immagine del
      dopo-jobs.

      il bello è, che alla fine di tutto, il mac resta
      la macchina per fighette. niente di
      più.Dilla tutta , i VERI uomini usano linux. Chi usa il MAC é solo un codardo che scappa dai problemi, falliti. NOI uomini ci scontriamo con i problemi di aggiornamenti che a volte impallano tutto, aggiornamenti AV , pulizie di macchine infettate, installazioni di drivers via riga di comando....Questi so' omini !!!!
      • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
        Re: culto della personalità
        - Scritto da: ciao
        Dilla tutta , i VERI uomini usano linux. Chi usa
        il MAC é solo un codardo che scappa dai problemi,
        falliti. NOI uomini ci scontriamo con i problemi
        di aggiornamenti che a volte impallano tutto,
        aggiornamenti AV , pulizie di macchine infettate,
        installazioni di drivers via riga di
        comando....

        Questi so' omini !!!!Balle. Per usare Ubuntu non ci vuole un genio dell'informatica e non ci sono tutti i problemi che vai elencando. Provi la distro in modalità live: se ti riconosce tutto l'hardware (e ne riconosce tanto), te lo installi ed è finita così. Hai un sistema più stabile che ti consente di navigare in rete senza pagare il pizzo a Microsoft o legarti a vita all'architettura Apple.
        • ciao scrive:
          Re: culto della personalità
          - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro
          - Scritto da: ciao

          Dilla tutta , i VERI uomini usano linux. Chi usa

          il MAC é solo un codardo che scappa dai
          problemi,

          falliti. NOI uomini ci scontriamo con i problemi

          di aggiornamenti che a volte impallano tutto,

          aggiornamenti AV , pulizie di macchine
          infettate,

          installazioni di drivers via riga di

          comando....



          Questi so' omini !!!!

          Balle. Per usare Ubuntu non ci vuole un genio
          dell'informatica e non ci sono tutti i problemi
          che vai elencando. Provi la distro in modalità
          live: se ti riconosce tutto l'hardware (e ne
          riconosce tanto), te lo installi ed è finita
          così. Hai un sistema più stabile che ti consente
          di navigare in rete senza pagare il pizzo a
          Microsoft o legarti a vita all'architettura
          Apple.Personalmente ho provato abbastanza Ubuntu e dire che é piú stabile di OSx é una leggera XXXXXXXta. Magari sono io che sono fortunato, ho MacBook ed ho installato tante di quelle XXXXXte ma l'SO va che é una meraviglia.
          • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
            Re: culto della personalità
            - Scritto da: ciao
            Personalmente ho provato abbastanza Ubuntu e dire
            che é piú stabile di OSx é una leggera XXXXXXXta.
            Magari sono io che sono fortunato, ho MacBook ed
            ho installato tante di quelle XXXXXte ma l'SO va
            che é una
            meraviglia.Ma infatti io mi prostro alla grandezza del Mac OS!!! Sistema eccezzzionale che non s'impalla mai, che ci puoi installare tutti i software del mondo e lui va meglio che pria!![yt]HgMiLchxRp8[/yt] :(
          • ciao scrive:
            Re: culto della personalità
            - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro
            - Scritto da: ciao

            Personalmente ho provato abbastanza Ubuntu e
            dire

            che é piú stabile di OSx é una leggera
            XXXXXXXta.

            Magari sono io che sono fortunato, ho MacBook ed

            ho installato tante di quelle XXXXXte ma l'SO va

            che é una

            meraviglia.

            Ma infatti io mi prostro alla grandezza del Mac
            OS!!! Sistema eccezzzionale che non s'impalla
            mai, che ci puoi installare tutti i software del
            mondo e lui va meglio che
            pria!!
            [yt]HgMiLchxRp8[/yt]
            :(Vedi che ho ragione, sono fortunato ;)
          • DarkSchneider scrive:
            Re: culto della personalità
            - Scritto da: ciao
            - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro

            - Scritto da: ciao


            Personalmente ho provato abbastanza Ubuntu e

            dire


            che é piú stabile di OSx é una leggera

            XXXXXXXta.


            Magari sono io che sono fortunato, ho MacBook
            ed


            ho installato tante di quelle XXXXXte ma l'SO
            va


            che é una


            meraviglia.



            Ma infatti io mi prostro alla grandezza del Mac

            OS!!! Sistema eccezzzionale che non s'impalla

            mai, che ci puoi installare tutti i software del

            mondo e lui va meglio che

            pria!!

            [yt]HgMiLchxRp8[/yt]

            :(

            Vedi che ho ragione, sono fortunato ;)Beh! Per come è fatto il video non possiamo sapere se è un Mac o se si tratta di un hackintosh. Se fosse un mini con tiger direi che quello che ho visto è strano. Sull'iBook non ho mai visto niente di simile. Sono più propenso a credere che si tratti di un hackintosh e allora non fa testo. Poi che OS X abbia i suoi problemi non faccio fatica a crederlo, ho safari che ultimaente tende a voler essere chiuso forzando l'uscita dal dock il bello è che non ho fatto aggiornamenti ne variazioni SW. Immagino sia qualche script di fessbuk
          • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
            Re: culto della personalità
            - Scritto da: DarkSchneider
            Beh! Per come è fatto il video non possiamo
            sapere se è un Mac o se si tratta di un
            hackintosh.Hai ragione.[yt]5IWI8KUsQQc[/yt]Questo è un Mac senza ombra di dubbio!Comunque su una cosa posso essere d'accordo coi macachi: il kernel panic di Mac Os è più figo della BSOD di Windows. 8)
          • DarkSchneider scrive:
            Re: culto della personalità
            - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro
            - Scritto da: DarkSchneider

            Beh! Per come è fatto il video non possiamo

            sapere se è un Mac o se si tratta di un

            hackintosh.

            Hai ragione.
            [yt]5IWI8KUsQQc[/yt]
            Questo è un Mac senza ombra di dubbio!
            Comunque su una cosa posso essere d'accordo coi
            macachi: il kernel panic di Mac Os è più figo
            della BSOD di Windows.
            8)Brand new! Not even a week! Non male! Questo in ogni caso è un Kernel Panic e lo vedo più plausibile rispetto a quella cosa di prima. Come ho già detto e come non potrai obiettare, nessun sistema operativo è esente da difetti.
          • Nick scrive:
            Re: culto della personalità
            In 2 anni e mezzo di uso intensivo di un MacBook 2Ghz, scaricando ed installando di tutto (compresi Parallels con Windows Xp, programmi per editing video, ecc) ho riscontrato solo qualche blocco temporaneo (aprendo circa 10 programmi e 100 tab con Firefox). Mai un problema.Uso Windows e Ubuntu, se proprio devo, ma che fatica! Vista è insopportabile...borioso e inutile.
        • ruppolo scrive:
          Re: culto della personalità
          - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro
          Balle. Per usare Ubuntu non ci vuole un genio
          dell'informatica e non ci sono tutti i problemi
          che vai elencando. Provi la distro in modalità
          live: se ti riconosce tutto l'hardware (e ne
          riconosce tanto), te lo installi ed è finita
          così.Già, fino al minuto successivo quando non riesci ad impostare la risoluzione del monitor, e se provi a forzare la situazione scopri presto che tra Ubuntu e Gnome esiste X-Window, che sgomita per avere la sua parte di gloria. Amen.
          • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
            Re: culto della personalità
            - Scritto da: ruppolo
            Già, fino al minuto successivo quando non riesci
            ad impostare la risoluzione del monitor, e se
            provi a forzare la situazione scopri presto che
            tra Ubuntu e Gnome esiste X-Window, che sgomita
            per avere la sua parte di gloria.
            Amen.Io la risoluzione sono riuscito ad impostarla. Ad installazione effettuata ho riavviato il piccì e Ubuntu s'è andato a pescare il suo driver per la scheda video arrecandomi il solo disagio di confermare o meno l'installazione del driver suddetto.Ora, non mi reputo un fanatico di Linux, ma a leggere voi sembra che ti esploda in faccia al primo avvio. Per me se uno, sul suo pc con Windows, si fa una partizione e ci fionda dentro anche Linux, fa solo che bene. Ma a voi macachi vi piace stare dentro alla gabbietta di mamma Apple, quindi non bisognerebbe neppure consigliarvi di provarle le alternative.[yt]lxwvlMtcyRQ[/yt]
          • ciao scrive:
            Re: culto della personalità
            - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro
            Ma a voi macachi
            vi piace stare dentro alla gabbietta di mamma
            Apple, quindi non bisognerebbe neppure
            consigliarvi di provarle le
            alternative.
            [yt]lxwvlMtcyRQ[/yt]hey hey calma sono risposte a "i Mac sono per fighette", come vuoi rispondere ad un pensiero cosi profondo , o non rispondi o ci ridi sopra e rispondi "a tono"dovrei risponderti : "ciao nerd" ? preferisco di no
          • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
            Re: culto della personalità
            - Scritto da: ciao
            dovrei risponderti : "ciao nerd" ? preferisco di
            noBeh, il meccanismo è quello. ;)
          • Vort scrive:
            Re: culto della personalità
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro

            Balle. Per usare Ubuntu non ci vuole un genio

            dell'informatica e non ci sono tutti i problemi

            che vai elencando. Provi la distro in modalità

            live: se ti riconosce tutto l'hardware (e ne

            riconosce tanto), te lo installi ed è finita

            così.

            Già, fino al minuto successivo quando non riesci
            ad impostare la risoluzione del monitor, e se
            provi a forzare la situazione scopri presto che
            tra Ubuntu e Gnome esiste X-Window, che sgomita
            per avere la sua parte di gloria.
            Amen.(troll2) macaco
          • ciao scrive:
            Re: culto della personalità
            - Scritto da: Vort
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Er Puntaro Ubuntaro


            Balle. Per usare Ubuntu non ci vuole un genio


            dell'informatica e non ci sono tutti i
            problemi


            che vai elencando. Provi la distro in modalità


            live: se ti riconosce tutto l'hardware (e ne


            riconosce tanto), te lo installi ed è finita


            così.



            Già, fino al minuto successivo quando non riesci

            ad impostare la risoluzione del monitor, e se

            provi a forzare la situazione scopri presto che

            tra Ubuntu e Gnome esiste X-Window, che sgomita

            per avere la sua parte di gloria.

            Amen.

            (troll2) macacohehe nerd ;)
    • Ahi ahi scrive:
      Re: culto della personalità


      il bello è, che alla fine di tutto, il mac resta
      la macchina per fighette. niente di
      più.più che altro è la marca che da la maggior possibilità a grandi cervelli di scrivere grandi XXXXXXXte come quelle qui sopra!
    • Bastard Inside scrive:
      Re: culto della personalità
      Wozniak trasformerà la Apple in una azienda hippy? (idea) :D O)(apple)(linux)
      • Ahi ahi scrive:
        Re: culto della personalità
        nel senso che poi se la fuma?
        • Principe Consalvo Uzeda de Veltroni scrive:
          Re: culto della personalità
          - Scritto da: Ahi ahi
          nel senso che poi se la fuma?Rigorosamente in assenza di bambini, MA ANCHE di donne incinte. In tali casi se la sniffa o se la spara in vena :-P
    • Sergio scrive:
      Re: culto della personalità
      - Scritto da: fra Martino
      sarà. ma a me ricorda molto il 'culto della
      personalità' di ventenniana memoria.
      iperinflazionato.

      ma wozniack? pare se lo siano dimenticati tutti.
      o forse sarà l'uomo immagine del
      dopo-jobs.

      il bello è, che alla fine di tutto, il mac resta
      la macchina per fighette. niente di
      più.tu non capisci niente. perchè parli?
  • TheWarrior scrive:
    Complimenti ad Annunziata
    E' la prima volta che leggo un suo articolo che non è tagliente o negativo nei confronti dell' Apple ! :D E che è sucXXXXX ? :D :P
    • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
      Re: Complimenti ad Annunziata
      Ma è mica vero. Non è la prima volta. In passato Annunziata scriveva articoli di elogio verso la Apple che sembrava un vero fanboy esaltato. Poi col tempo ... forse è diventato più lucido. Diciamo meno macaco e più giornalista, via!
    • Raschera scrive:
      Re: Complimenti ad Annunziata
      Mi unisco ai sinceri complimenti per il bell'articolo.Di questi tempi e' forse piu' facile la critica... Think different, please ;-)Salutoni
  • Mauro Cagliari scrive:
    la prima e' l'Apple II nel 77, non mac
    come si fa a dire che la prima sia il mac?la apple ha praticamente inventato il personal computer nel 1977 con l'apple II
    • fra Martino scrive:
      Re: la prima e' l'Apple II nel 77, non mac
      e dove metti lo sharp mz80k?
    • ruppolo scrive:
      Re: la prima e' l'Apple II nel 77, non mac
      - Scritto da: Mauro Cagliari
      come si fa a dire che la prima sia il mac?
      la apple ha praticamente inventato il personal
      computer nel 1977 con l'apple
      IIPurtroppo in Italia l'informatica è arrivata molto più tardi, col Commodore 64. E la storia, come materia, non piace a tutti.
  • dovella scrive:
    Apple è aria fritta in rapido calo
    Come tutte le "MODE" Apple sembra aver passato il proprio periodo di tendenzaFashionsovraprezzie aria fritta sembrano non interessare piu all user comune.L'azienda APpple è sempre stata fallimentare e grazie all ipod con Itunes (su windows) si è risollevata,ha venduto un po di eye candyma d'ora in poi........[img]http://i39.tinypic.com/2safbis.jpg[/img]Era gia grazie a Microsoft che APple no è fallita nel 1997e dopo i 5 anni di sostegno (oltre ai soldi donati) Microsoft ha donato ad Apple anche il team di sviluppo Internet Explorer per creare Safari.oggi ancora tanto supporto (dipendesse da me rimuovere subito il supporto a bootcamp ed ogni sorta di virtualizzazione)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 gennaio 2009 06.58-----------------------------------------------------------
    • AhiAhi scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      La rete ha già definito quale tipo di aria fritta sia il aro fuffellahttp://www.imaccanici.org/index.php?topic=Dovellahttp://www.italiamac.it/forum/showthread.php?t=144067http://wearehanging.wordpress.com/2008/02/10/get-a-life-caso-3-dovella/http://www.petitiononline.com/d0v3lla/petition.htmlE se ci si vuole far 4 risate sull'arte del fanboysmo, guai a perdersi il top dei top della monnezzahttp://dovellas.spaces.live.com/Torna a scrivere sul tuo blog che il mondo abbisogna tanto di ridere!
      • Fabrizio scrive:
        Re: Apple è aria fritta in rapido calo
        Secondo me Dovella è stato profetizzato dal maestro Fëdor Michajlovič Dostoevski.E' talmente grande da aver ispirato il titolo di un libro (ma solo il titolo)."L'Idiota".
        • ciao scrive:
          Re: Apple è aria fritta in rapido calo
          - Scritto da: Fabrizio
          Secondo me Dovella è stato profetizzato dal
          maestro Fëdor Michajlovič
          Dostoevski.

          E' talmente grande da aver ispirato il titolo di
          un libro (ma solo il
          titolo).

          "L'Idiota".Dai , fa quasi tenerezza, é come sparare alla croce rossa.Se non ci fosse Dovella il limite della stupidita' non lo si conoscerebbe ancora.
    • ciao scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      Modificato dall' autore il 16 gennaio 2009 06.58
      --------------------------------------------------Hai ragione , quando se ne andrà ... tempo due anni e la Apple fallirà.
      • gips scrive:
        Re: Apple è aria fritta in rapido calo
        QUINDI, gli utenti qui sopra hanno la giusta capacità di giudizio per definire "l'uomo di parte" dovella prima come idiota, e poi come stupido....vedo che siete pieni di argomenti convincenti....gips
        • ciao scrive:
          Re: Apple è aria fritta in rapido calo
          - Scritto da: gips
          QUINDI, gli utenti qui sopra hanno la giusta
          capacità di giudizio per definire "l'uomo di
          parte" dovella prima come idiota, e poi come
          stupido....

          vedo che siete pieni di argomenti convincenti....

          gipsHey, stiamo parlando di Mr. Dovella ...... cosa vuoi argomentare ???
        • mura scrive:
          Re: Apple è aria fritta in rapido calo
          - Scritto da: gips
          QUINDI, gli utenti qui sopra hanno la giusta
          capacità di giudizio per definire "l'uomo di
          parte" dovella prima come idiota, e poi come
          stupido....

          vedo che siete pieni di argomenti convincenti....

          gipsNo semplicemente lo conoscono da più tempo di te ;)Dai un'occhiata ai link segnalati da "AhiAhi" e fatti una cultura sul più grosso troll fanboy microsoft che abbiamo qui in italia.
        • Ahi ahi scrive:
          Re: Apple è aria fritta in rapido calo
          - Scritto da: gips
          QUINDI, gli utenti qui sopra hanno la giusta
          capacità di giudizio per definire "l'uomo di
          parte" dovella prima come idiota, e poi come
          stupido....

          vedo che siete pieni di argomenti convincenti....

          gipse con questa fesseria ti sei guadagnato il premio nobelsegui i link indicati prima, poi magari ci pensi 2 volte prima di difendere un indifendibile
    • alexjenn scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      Modificato dall' autore il 16 gennaio 2009 06.58
      --------------------------------------------------Mai ziocane, tu devi sempre scrivere stron7ate? Ma perché devi sempre scrivere le stupidaggini che pensi?Oltre a essere falso, stupido e falso.Se ti bandiscono è perché dài solo fastidio, perché i falsi come te danno solo fastidio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 gennaio 2009 11.01-----------------------------------------------------------
    • Sergio scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      Modificato dall' autore il 16 gennaio 2009 06.58
      --------------------------------------------------..che idiota....
    • RosicRosic scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      - Scritto da: dovella
      Come tutte le "MODE" Apple sembra aver passato il
      proprio periodo di
      tendenzaAHHHHHHHHHHH come godo!!!Dovella che rosica alla grande!! AHHHHHHHHHHHH come godo!!WinZOZZZ perde 1 punto percentuale al mese e lui rosica...http://marketshare.hitslink.com/os-market-share.aspx?qprid=9AHHHHHHHHHHHHH come godo!!Inventa storie per coprire il rumore dei suoi denti che rosicano...AHHHHHHHHHHH come godo!!! Che soddisfazioni che cominci a dare, caro Dovella!!! @^ @^ @^
    • pisellone scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      Perfettamente d'accordo. Apple fa tendenza, ma prima o poi la gente si farà furba e comprerà prodotti di pari qualità (di altre case) a metà prezzo!Bye bye mela marcia!
      • ciao scrive:
        Re: Apple è aria fritta in rapido calo
        - Scritto da: XXXXXXXXX
        Perfettamente d'accordo. Apple fa tendenza, ma
        prima o poi la gente si farà furba e comprerà
        prodotti di pari qualità (di altre case) a metà
        prezzo!

        Bye bye mela marcia!Con "i prima o poi" o con i "se" Apple si fa 'na ...., e intanto continua a vendere alla grande.Rassegnati la Apple non fallira', so che ti fa male allo stomaco ma per questo esiste il Malox....ah no scusa un prodotto di pari qualita' e a meta' del prezzo.Ciao XXXXXXXXX furbone
    • Panto scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      Torna a giocare con la playstation, ignorante! (detto da un pc user)
    • ruppolo scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      - Scritto da: dovella
      sembrano non interessare piu all
      user
      comune.Tranne a quelli che si vergognerebbero di fare 7 errori di ortografia in poche righe. OS X, infatti, ti sottolinea gli errori, così non fai la figura dell'ignorante che non sa nemmeno scrivere.
    • Paolini scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      Che Apple sia alla frutta se ne sono accorti tutti tranne i bamboccimelosi qui in giro.
      • DarkSchneider scrive:
        Re: Apple è aria fritta in rapido calo
        - Scritto da: Paolini
        Che Apple sia alla frutta se ne sono accorti
        tutti tranne i bamboccimelosi qui in
        giro.In quanto Apple dove dovrebbe essere? All'antipasto?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • smemobox scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      - Scritto da: dovella
      Come tutte le "MODE" Apple sembra aver passato il
      proprio periodo di
      tendenza
      Fashion
      sovraprezzi
      e aria fritta sembrano non interessare piu all
      user
      comune.gli utenti mac aumentano.logaritmicamente ma aumentano.il delta e' sottratto all'utenza windows ed a te rivolgo il mio piu sincero monito:accontentati.
    • bibop scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      ma non ti vergogni dell'immondizia che scrivi??
    • legales scrive:
      Re: Apple è aria fritta in rapido calo
      Ti brucia eh ? :DSe non ci fosse stata apple il tuo windows sarebbe ancora fermo al 3.1.Se non ci fosse apple probabilmente la migrazione da windows ad un altro sistema operativo sarebbe stato verso linux.Aspettiamo i risultati di windows 7 prima di scrivere delle boiate...visto che grazie alla grandissima microsoft il mondo ha visto, negli ultimi anni, un bellissimo sistema operativo INUTILE, come VISTa.LOL.
  • guidoz scrive:
    la quinta cosa...
    ...che hai scordato: OSXa quanto ne so lo volle lui in persona, derivandolo peraltro in parte dal progetto NeXT di cui si era occupato mentre era temporaneamente fuori da Apple.Secondo me il grande sucXXXXX che sta avendo la apple ultimamente è dovuto in gran parte al sistema operativo. O almeno: io ho comprato il mio primo notebook mac un paio d'anni fa sopratutto per quello, e così alcuni dei miei amici (anche non informatici). Di notebook belli ce ne stanno a bizzeffe (per esempio i Vaio), ma la differenza l'ha fatta l'OS.
    • ruppolo scrive:
      Re: la quinta cosa...
      - Scritto da: guidoz
      Secondo me il grande sucXXXXX che sta avendo la
      apple ultimamente è dovuto in gran parte al
      sistema operativo.Ovvio, è il sistema operativo che caratterizza un computer.
      • ciao scrive:
        Re: la quinta cosa...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: guidoz

        Secondo me il grande sucXXXXX che sta avendo la

        apple ultimamente è dovuto in gran parte al

        sistema operativo.

        Ovvio, è il sistema operativo che caratterizza un
        computer.Se in piu' aggiungi che paga all'occhio ...
  • frenzone scrive:
    testo
    Nel bene e nel male la visione di jobs ha smosso la tecnologia moderna, guardate solo quanti nuovi terminali impensabili prima di iphone...Un appunto: Jobs dice nel discorso "se vivi tutti i giorni della tua vita come fossero l'ultimo, un bel giorno di certo ti troverai ad aver ragione"
    • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
      Re: testo
      - Scritto da: frenzone
      Un appunto: Jobs dice nel discorso "se vivi tutti
      i giorni della tua vita come fossero l'ultimo, un
      bel giorno di certo ti troverai ad aver
      ragione"Questa frase (abusata in più settori) è stata ripresa pure in un episodio dei Simpson in cui Homer andava a lezione da un manager di sucXXXXX. Sul libro lasciato a Homer c'era appunto, tra le regole del sucXXXXX, "Vivi ogni giorno come se fosse l'ultimo". E così vediamo Homer accucciato a terra di fianco all'auto parcheggiata che piange disperato perchè è troppo giovane per morire!Sta frase vuol dire tutto e niente![yt]x26gBMchP04[/yt]
  • gerlos scrive:
    Jobs un leader?
    Mah, non credo che Steve Jobs si sia comportato da buon leader per la sua azienda, anzi, a guardare tutto quel che accade ed è accaduto quando si è allontanato da Apple, forse è proprio lui la peggiore minaccia per Apple.Senza dubbio carismatico, visionario e geniale, ma non certo un leader: i veri leader sanno fare in modo che i loro gruppi e le loro creature siano "indipendenti" da loro, mostrano a chi è indietro come fare. Secondo me il leader perfetto è quello che riesce a costruirsi intorno un gruppo di gente in gamba e che sa lavorare autonomamente, e magari anche altri leader che possano prendere il suo posto.E invece ad Apple, basta che si allontani un momento Jobs, e puff! Le cose stagnano, più o meno... Secondo me questo recente allontanamento è strategico, fatto apposta per provare a rimediare a questo problema.Un'ultima considerazione: sicuramente l'iPod è stato rivoluzionario, ma il passaggio da Mac Os 9 a Mac Os X e a unix, in definitiva, (attingendo a piene mani dal mondo open source) è stato secondo me il salto tecnologico più vantaggioso per Apple. D'un colpo hanno potuto avere, senza ricominciare da zero, (si basavano su BSD, su NeXT) un sistema operativo al passo con i tempi portabile (ricordiamoci, unix è pensato per essere portabile), che rendeva facile o quanto meno meno oneroso cambiare architettura (ricordiamo il passaggio da cpu ppc a intel) o adeguare il sistema operativo per dispositivi mobili come iPod e iPhone. Vi sembra poco?
    • nome e cognome scrive:
      Re: Jobs un leader?
      - Scritto da: gerlos
      Mah, non credo che Steve Jobs si sia comportato
      da buon leader per la sua azienda, anzi, a
      guardare tutto quel che accade ed è accaduto
      quando si è allontanato da Apple, forse è proprio
      lui la peggiore minaccia per
      Apple.

      Senza dubbio carismatico, visionario e geniale,
      ma non certo un leader: i veri leader sanno fare
      in modo che i loro gruppi e le loro creature
      siano "indipendenti" da loro, mostrano a chi è
      indietro come fare.

      Secondo me il leader perfetto è quello che riesce
      a costruirsi intorno un gruppo di gente in gamba
      e che sa lavorare autonomamente, e magari anche
      altri leader che possano prendere il suo
      posto.insomma, fin'ora ha fatto tutto Jobs da solo. Apple è cresciuta quel che è cresciuta solo grazie alla capacità di Jobs. non ti ha mai sfiorato il dubbio che forse una delle sue grande capacità è stata proprio quella di farsi affiancare dalle persone giuste? che ne so, un Wozniac quando doveva costruire il primo personal computer? che ne sai di come lavora Apple internamente? lavori a Cupertino? o dai credito a quelli che valutano un'azienda dalla salute del suo CEO, che fino a ieri valutavano le banche per i guadagni fantasmagorici che realizzavano, che poi si rivelati fuffa?
      E invece ad Apple, basta che si allontani un
      momento Jobs, e puff! Le cose stagnano, più o
      meno... Secondo me questo recente allontanamento
      è strategico, fatto apposta per provare a
      rimediare a questo
      problema.ah, ecco, la crisi mondiale è perchè c'è, secondo una bella (non mia) definizione, l'iMalato..e comunque, sinceramente, non la vedo tutta 'sta stagnazione. boh, il sentito dire fa sempre effetto
    • TIm scrive:
      Re: Jobs un leader?
      Eri il CEO di Lehmann Brothers e ci fornisci questa valutazione grossolana dall'alto della tua esperienza professionale?
    • bibop scrive:
      Re: Jobs un leader?
      senza sminuire il ruolo di jobs in apple ma il fatto che la borsa sia volatile con il titolo aapl non vuol dire che jobs non e' un buon leader... vuol dire che gli analisti danno troppo peso a "jobs" e non considerano tutto il suo enturage..salto vantaggioso da 9 a 10 rispetto a ipod? il passaggio a 10 era obbligatorio per mantenere in vita macintosh come linea di prodotti concorrenziale... ipod e' stata una cornucopia per le casse di apple... che ha permesso un bel po' di ricerca e sviluppo... il 70% dei lettori mp3 in america e' apple il 10% dei pc e' apple... fai un po' te...poi la storia di next e bsd.. ok grazie a tutti voi che avete creato e mantenete bsd ... ma sai cosa era un next?? ma hai presente che nel 1988 contemplava l'interazione degli utenti su singoli documenti via rete? l'interfaccia dei next era per il tempo lo stato dell'arte... senza parlare del fatto che non si basasse su x11 ma avesse un windowmanager basato sul postscript... 1988!!! osx e' comodo e portabile... ma l'importante non e' quello ... e' l'interazione con l'utente... le gui, e quyelle sono tutte farina del sacco di apple
    • ruppolo scrive:
      Re: Jobs un leader?
      - Scritto da: gerlos
      Mah, non credo che Steve Jobs si sia comportato
      da buon leader per la sua azienda, anzi, a
      guardare tutto quel che accade ed è accaduto
      quando si è allontanato da Apple, forse è proprio
      lui la peggiore minaccia per
      Apple.Già, infatti quando tornò in Apple nel 1997 trovò un'azienda al top, e pian piano l'ha distrutta, ha introdotto dei Mac che nessuno ha voluto, le azioni sono scese e ora l'azienda è indebitata e sull'orlo del fallimento. Basta vedere il sistema operativo, è dal 2001 che cerca di fare una versione successiva e non ci riesce. Per non parlare dell'iPod che non vuole nessuno (e che si blocca l'ultimo dell'anno) e dell'iPhone, un oggetto inutile privo di software.
      Vi sembra
      poco?A noi no. E a te?
  • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
    Sarà quel che sarà.
    [yt]RKfXgeKiXQA[/yt]Certo è che senza Steve non sarà più divertente punzecchiare i macachi. [yt]lxwvlMtcyRQ[/yt]Questo mi lascerà con un vuoto incolmabile. Dovrò trovare un nuovo scopo nella vita.
    • AhiAhi scrive:
      Re: Sarà quel che sarà.
      Tranquillo, visto come riempi oggi quel vuoto, non sentiremo di certo la tua mancanza.
      • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
        Re: Sarà quel che sarà.
        Beh, allora se do fastidio resto comunque.
        • Ahi ahi scrive:
          Re: Sarà quel che sarà.
          Sentivamo già la mancanza...
          • -ToM- scrive:
            Re: Sarà quel che sarà.
            - Scritto da: Ahi ahi
            Sentivamo già la mancanza...lui al contrario di te ha un'ironia eccezionale.
          • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
            Re: Sarà quel che sarà.
            Beh, ti devo un "bonus difesa" , ma bisogna anche ammettere che, buttando giù la frase "visto come riempi oggi quel vuoto" ( (rotfl)), AhiAhi ha giocato una buona carta![yt]_OYwPGMaqMc[/yt]
  • Marco villafranc a scrive:
    10%
    10% la penetrazione dei pc appleal confronto bill gates è dio
    • Larry scrive:
      Re: 10%
      - Scritto da: Marco villafranc a
      10% la penetrazione dei pc apple

      al confronto bill gates è dioquando erano entrambi in vita era comunque più famoso Enzo Ferrari di Gianni Agnelli.Ancora oggi non sapresti dirmi senza cercare con Google come si chiama il presidente di VW ma neppure chi ha fondato Ikea...
    • Cristian F. scrive:
      Re: 10%
      - Scritto da: Marco villafranc a
      10% la penetrazione dei pc apple

      al confronto bill gates è dioPuo' essere ma tieni conto che se il 10% e' apple il restante 90% si divide tra decine di produttori quindi credo che anche "solo" con un 10% la apple sia in una posizione davvero di rilievo!Anche perche' dal quel 10% apple ci ricava anche un guadagno hardware oltre che software mentre la microsoft guadagna "solo" dal software ( che non e' poco nel suo caso lo so ) perche' dall'hardware non credo arrivino tanti utili.E' vero che ha xbox , zune e molte periferiche in vendita ma tranne dall'ultima voce non credo che per le prime sia tutto rose e fiori.
    • cirifischio scrive:
      Re: 10%
      - Scritto da: Marco villafranc a
      10% la penetrazione dei pc apple

      al confronto bill gates è dioPerò, questo misero, insulso 10%, dal grande 90% che non ha cervello per creare viene preso ad esempio per copiare!
    • Stiv Giobs scrive:
      Re: 10%
      - Scritto da: Marco villafranc a
      10% la penetrazione dei pc appleMa è il 10% che fa la storia, che cambia le regole del settore e che tutti copiano.
  • temperatura scrive:
    errore grossolano
    "... alla cerimonia di laurea a Stanford, l'università che aveva abbandonato prima di concludere gli studi e che l'ha richiamato per ispirare i propri studenti ..."falso, Jobs ha frequentato Reed, e lo dice anche nel discorso che aveva frequentato una scuola tanto costosa quanto Stanford.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 gennaio 2009 00.49-----------------------------------------------------------
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: errore grossolano
      Errore mio, correggo! :)Grazie, ;)L
      • mac_raider scrive:
        Re: errore grossolano
        Complimenti Sig. Luca.Il suo articolo è stato piacevole da leggere e opportunamente equilibrato.Bravo!
        • 1977 scrive:
          Re: errore grossolano
          - Scritto da: mac_raider
          Complimenti Sig. Luca.
          Il suo articolo è stato piacevole da leggere e
          opportunamente
          equilibrato.
          Bravo!Quoto, bel pezzo.
          • Adolfo scrive:
            Re: errore grossolano
            - Scritto da: 1977
            - Scritto da: mac_raider

            Complimenti Sig. Luca.

            Il suo articolo è stato piacevole da leggere e

            opportunamente

            equilibrato.

            Bravo!

            Quoto, bel pezzo.Confermo, Complimenti a Luca Annunziata
  • ullala scrive:
    a onor del vero
    1) non mi piacciono i "macachi".2) ho una personale simpatia per il grande vecchio Woz più che per jobs3) Ma però.....A onor del vero Jobs è un grande, è un vero innovatore nel campo e con la "giusta" dose di "vision"...4) Mi auguro non solo per il bene di Apple (che personalmente non amo ne amerò mai) ma più che altro per il bene di di tutti che se la cavi alla grande!
Chiudi i commenti