Non profit, una licenza Windows per i PC usati

Non profit, una licenza Windows per i PC usati

Più facile consegnare PC ricondizionati ad associazioni onlus e organizzazioni non profit ed accademiche. Anche in Italia si diffondono i MAR di Microsoft
Più facile consegnare PC ricondizionati ad associazioni onlus e organizzazioni non profit ed accademiche. Anche in Italia si diffondono i MAR di Microsoft

Update 14-12-07 – Roma – Sta riscuotendo un notevole interesse anche in Italia il programma Microsoft Authorized Refurbisher (MAR) di Microsoft, un progetto che si propone di diffondere gratuitamente ad associazioni non profit, onlus, organizzazioni e istituzioni accademiche, PC usati, ricondizionati e riforniti con Windows XP.

Il progetto è pensato per consentire più facilmente a istituzioni, banche ed altre realtà di cedere i propri computer affinché vengano riutilizzati in contesti non profit nei quali possono continuare a svolgere anche per lungo tempo un compito utile. Macchine sulle quali, grazie a MAR, Microsoft può porre il proprio sistema operativo.

MAR è però anche un network in espansione, con organizzazioni e imprese che collaborano al riutilizzo dei PC, alla pulizia dei PC che vengono consegnati e al loro aggiornamento, e che poi assieme a Microsoft donano le macchine agli istituti e alle associazioni non profit che se ne possono giovare.

Tra gli effetti di questo genere di attività, evidentemente, non solo un beneficio diretto per chi riceve i computer donati ma anche un risparmio ambientale. Sono ancora moltissimi infatti i computer che vengono gettati da grandi e piccole realtà sebbene non abbiano terminato la propria “vita”, che potrebbe continuare altrove.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 11 2007
Link copiato negli appunti