NordPass per difendersi da Phishing e attacchi DDoS

NordPass per difendersi da Phishing, attacchi DDoS, exploit zero-day e malware

Ci sono attacchi informatici molto pericolosi, come gli attacchi DDoS, phishing, malware. Per proteggersi, serve un password manager.
Ci sono attacchi informatici molto pericolosi, come gli attacchi DDoS, phishing, malware. Per proteggersi, serve un password manager.

Con la tecnologia che si innova continuamente, anche le tattiche dei cyber criminali fanno lo stesso, rendendo migliori ogni giorno gli attacchi DDoS, phishing, malware ed exploit zero-day.

Gli attacchi menzionati sopra sono diversi tra loro, ma tutti con il medesimo fine: rubare i dati personali degli utenti e minacciarli di usare tali dati se le loro richieste non verranno ottemperate.

Come difendersi da tali attacchi? Le soluzioni sono diverse, ma una in particolare è molto efficace: un password manager, specificatamente quello di NordPass.

NordPass consente di salvare le password e i dati di accesso alla carta di credito, condividere i dati con i propri colleghi a lavoro e di verificare se un indirizzo email è stato violato.

Attacchi DDoS, phishing e altri: ecco come protegge NordPass

attacchi DDoS

Prima di parlare della protezione offerta da NordPass, è bene conoscere da vicino il nemico, ossia gli attacchi informatici:

  • Attacco di phishing: viene inviata una falsa e-mail o altra forma di comunicazione volta ad attirare una vittima. Spesso il messaggio dà l’impressione di provenire da un mittente attendibile, convincendo la persona a fidarsi.
  • Attacco malware: sono software dannosi che causano danni a un computer, server o rete di computer.
  • Attacco zero-day: è un attacco che riguarda la vulnerabilità zero-day e l’exploit zero-day. In pratica, un attacco zero-day è un hacker che utilizza un exploit zero-day per causare danni a un sistema sfruttando una vulnerabilità.
  • Attacchi DDoS (Distributed Denial of Service): rendono un servizio o una risorsa online non disponibile per gli utenti. Gli hacker ottengono questo risultato inviando spam agli obiettivi con richieste false e provocando un traffico eccessivo sulla rete.

Quindi, visti quanto possono essere pericolosi questi attacchi informatici, è opportuno usare NordPass per proteggere tutte le chiavi d’accesso all’interno di un vault protetto dalla crittografia XChaCha20, dall’architettura zero-knowledge e l’autenticazione a più fattori.

Grazie all’attuale offerta natalizia, acquistando NordPass in questa pagina si otterrà uno sconto del 43%.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 dic 2022
Link copiato negli appunti