Noverca, più diffusione grazie a Sisal

Siglato un accordo tra l'operatore mobile alternativo e la concessionaria di Stato per giochi e scommesse. Sarà ora possibile acquistare la carta SIM in tutte le ricevitorie Sisal

Roma – Noverca , operatore mobile alternativo, ha deciso di ampliare i propri orizzonti distributivi siglando una partnership con Sisal .

Da oggi, gli utenti potranno prenotare e ricaricare l’ Extended SIM Nòverca presso le ricevitorie Sisal: acquistando un PIN di prenotazione al prezzo di 10 euro riceveranno a casa la SIM con 15 euro di traffico telefonico incluso, di cui 5 in omaggio.

In questo modo sarà possibile acquistare la carta SIM senza la necessità di avere una connessione Internet o di scaricare alcuna applicazione, dal momento che i servizi dell’operatore sono fruibili dalla maggior parte dei terminali, anche quelli di vecchia generazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lui scrive:
    quasi quasi...
    9 euro al mese...se ci mettono anche film e videogames ci posso pensare.In fondo si prenderanno da me 108 euro l'anno che oggi si sognano. :D
  • bubba scrive:
    non ho capito
    e' Sony che paga l'utente 4 euro al mese per impegnare la propria banda ad ascoltare una radio in streaming? Se fosse cosi' sarebbe interessante, in alternativa ci sono oggetti da 10euro chiamati "radio AM/FM" che forniscono lo stesso servizio, ma non impegnano banda IP,e non devi pagarle ogni mese.
Chiudi i commenti