Nubi antitrust su Mountain View?

Pochi mesi fa aveva definito Google un sospetto monopolista. Adesso è direttrice dell'Antitrust USA. Problemi in vista per BigG?

Roma – Il presidente Obama ha nominato una nuova direttrice per l’Antitrust USA, e sul cielo di Mountain View potrebbero addensarsi le nuvole. Perché Christine Varney, l’avvocato appena scelto come guida dell’Autorità, ha espresso in passato forti critiche nei confronti di Google, accusata di posizione dominante nel settore dell’online advertising. E gli addetti ai lavori si domandano cosa potrebbe accadere, ora.

A scatenare le speculazioni dei media, primo fra tutti Bloomberg , sono alcune dichiarazioni rilasciate da Varney nel giugno 2008. Parlando ad un panel sponsorizzato dall’American Antitrust Institute (traccia audio disponibile qui ), la neo- direttrice dichiarava che a fronte di una Microsoft “molto ventesimo secolo “, l’economia americana “potrebbe per converso avere problemi con Google” dal momento che quest’ultima “ha già acquisito il monopolio dell’advertising online”.

In un passaggio successivo, ripreso anche da BusinessInsider , Varney aveva ulteriormente rincarato la dose additando la strategia di BigG in materia di cloud computing . Google, spiegava, “sta rapidamente acquisendo potere in quello che chiamerei l’online computing in the clouds . E quando tutte le nostre aziende si muoveranno verso il cloud computing, con una azienda che da sola offre tutte le soluzioni necessarie, ci troveremo in una soluzione analoga a quella prodotta da Microsoft in passato”.

In quello stesso panel, peraltro, Varney aveva poi ammorbidito le proprie critiche con una serie di elogi alla “spettacolare” capacità di innovazione di Google, e con il riconoscimento che la posizione dominante nel settore dell’ advertising di BigG era stata conseguita in modo “del tutto legale”.

Le sortite della battagliera avvocatessa non potranno certo lasciare indifferenti Schmidt e soci: già in passato avevano rischiato di finire sotto le Forche Caudine dell’Antitrust americana.

Giovanni Arata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • aPbfZbyEzzM jPX scrive:
    oAWYezKxvtDaxBTK
    http://buyamoxicillinonline.gq/#1508 amoxicillin,
  • XWeQtADjONb scrive:
    gGoCRlDEgwAQhwpYd
    http://albuterol.in/#3239 cheap albuterol inhalers,
  • hTfpNOJS scrive:
    hOQUizkG
    http://zofrandrug.tk/#8722 buy zofran,
  • dTgvuPpRvPV EbQoCuT scrive:
    VrILVkyXsyDl
    http://atenolol100mg.ga/#8564 atenolol 100 mg,
  • XGQnXDXRBYr scrive:
    mktghIqlSfTeMLlO
    http://ventolinhfa.tk/#2129 ventolin,
  • NCMkppscyXg fWUtXnBI scrive:
    DnOpzSQFgkDJNRMmH
    http://furosemide.tk/#9120 furosemide,
  • HKSqaQKCacH sbJyf scrive:
    hwaXlpsRYdj
    2, http://treatmentofmusclespasms.com/#1890 baclofen for opiate detox,
  • pippo scrive:
    Ca**i loro!hahaha
    XXXXX loro! se non ci sono riusciti con espedienti come drm e blocchi vari ed eventuali, forse non hanno capito niente, si ostinano a voler proteggere i loro affari invece che cambiare le loro modalità di vendita....bah chi non cambia non sopravvive a questo mondo, Darwin mica era XXXXX!
  • NO copyright scrive:
    Winston Churchill
    Se due persone fumano sotto il cartello divieto di fumare gli fai la multa.Se venti persone fumano sotto il cartello divieto di fumare chiedi loro di spostarsi.Se duecento persone fumano sotto il cartello divieto di fumare togli il cartello.Winston Churchill
    • di passaggio scrive:
      Re: Winston Churchill
      allora tra un po' toglieranno il divieto di stuprare o uccidere, visto che son più quelli che fanno queste cose che quelli che non le fanno...
      • NO copyright scrive:
        Re: Winston Churchill

        allora tra un po' toglieranno il divieto di
        stuprare o uccidere, visto che son più quelli che
        fanno queste cose che quelli che non le fanno...Ma non essere ridicolo per piacere...Secondo te in Italia ci sono più di 30'000'000 (trenta milioni) di assassini e stupratori?
        • di passaggio scrive:
          Re: Winston Churchill
          - Scritto da: NO copyright

          allora tra un po' toglieranno il divieto di

          stuprare o uccidere, visto che son più quelli
          che

          fanno queste cose che quelli che non le fanno...

          Ma non essere ridicolo per piacere...

          Secondo te in Italia ci sono più di 30'000'000
          (trenta milioni) di assassini e
          stupratori?guarda che ridicolo ci sei stato tu con quella affermazione..cmq 30.000.000 no, 10.000.000 magari sì :-Dè il principio che devi capire cmq, non l'esempio provocatorio!Allora mi stupisco come mai non abbiano ancora abolito i limiti di velocità visto che non li rispetta nessuno (spesso giustamente direi)
  • Fabrizio David scrive:
    Diritto??? Roba vecchia
    E si, chissà come mai quando qualcuno che ha i soldi per potersi permettere di tutto, questi, quando gli viene fatto un torto (o presunto), pretenderebbero di tirare un calcio al Diritto in quanto porta lentezza, burocrazia e poca sinergia.E come se ad un'azienda di una certa importanza quando hanno prove che un loro dipendente ha rubato bypassano le solite vecchie e stupide abitudini di uno stato di Diritto, mandando le proprie guardie a casa del presunto ladro ad arrestarlo!!!MA FATEVI AMMAZZARE CHE CI FATE UN GROSSO PIACERE!
  • paperinix scrive:
    Ma si rendono conto di quello che dicono
    "Per questo motivo l'Italia è stata collocata dall'industria dei contenuti nella lista dei paesi che le autorità statunitensi dovrebbero tenere sotto controllo."MA CHI SI CREDONO DI ESSERE QUESTI PER METTERE SOTTO CONTROLLO L'ITALIA ??????MA SI RENDONO CONTO DI QUELLO CHE DICONO ???questi tizi vanno giustiziati senza manco prendersi la briga di fargli un proXXXXX.Spero tanto che qualcuno gli faccia uno di quegli attacchi informatici magari mirato a rendere pubblici i loro database cosi da far scoppiare un bel caso internzazionale e metterli tutti con il XXXX per terra ....
  • lufo88 scrive:
    è grave
    "magistrati troppo rigidi"Cioè troppo impegnati a tutelare i cittadini anziché pochi vampiri succhiasoldi? un vero peccato non c'è che dire!
  • din don scrive:
    monitoratemi sto ca@@o
    come da oggetto
  • littlegauss scrive:
    Caro "Artista"
    Caro Artista,tu che dedichi la tua vita alla musica, tu che sognavi di poter vivere facendo musica, certamente se avresti voluto arricchirti avresti provato a fare l'agente immobiliare, o lo spacciatore, o il politico, invece desideravi solo di poter vivere facendo ciò che più ami per tutti i giorni della tua vita e nient'altro.Hai venduto il sederino per le briciole che cadono dalle tasche delle multinazionali,hai venduto tutto, idee e ideali, avresti venduto anche tua madre se se ne fosse presentata l'occasione, credimi, e ti disprezzeresti non più di quanto già ti disprezzi.Hai rinunciato a migliorati nell'arte che ami, ti sei ridotto al minimo indispensabile da contratto, la musica in pillole, o in supposte, sai che non sei nulla e che nulla sarai, perchè ti sei venduto l'anima stessa il giorno che hai avuto più di quanto ti serviva. La parola giusta è "marcio", tienitela stretta e sempre con te perchè senza di quella sarebbe anche peggio, sarebbe un colpo di fucile in testa, nel '94.Tieniti la tua musica, non la prenderò neanche gratis, in cambio ti chiedo solo una cosa, sparisci.P.S.Tranquilla Laura, Pausini,l'unico modo in cui la tua musica viene scaricata è attraverso il tubo del XXXXX, vai in corea a cantare, prenditi i won che ti lanciano sul palco. Elemosina.
  • pinco pallino scrive:
    Quando uno vuole tutto parla così...
    "L'Italia non ha le armi legali né le competenze tecniche per fronteggiare la pirateria: leggi troppo garantiste, magistrati troppo rigidi, tutori della legge che non sanno come muoversi nella cornice della rete" Anche a me piacerebbe mandare in galera in modo diretto e per minimo 30 anni tutti quelli che lavorano nelle aziende che pubblicizzano in televisione in modo ingannevole dei servizi, tuttavia la pena sarebbe esagerata e si violerebbe il principio secondo cui uno è innocente fino a prova contraria (e fino alla sentenza del giudice).Forse esistono paesi dittatoriali in cui la "giustizia" è più diretta: propongo alle aziende dei contenuti in questione di trasferirsi tutte là in quel posto.
  • giancarlofff scrive:
    Ma li paghiamo per cosa ???
    Invece di fare leggi per i cittadini che pagano loro lautissimi stipendi sto gente pensa solo a difendere gli interessi di chi li comanda!!!!Che almeno rifiutino lo stipendio statale visto che non possiamo rifiutare loro.
  • Funz scrive:
    Chi froda, chi evade, chi ruba...
    Chi froda, chi evade, chi ruba, chi estorce, chi corrompe, chi viene corrotto, chi strozza, chi è un mafioso, tutti garantiti e in massima parte impuniti. Eppure sono quelli che causano danni giganteschi al Paese.Però la vera emergenza è chiudere il P2P e imbavagliare Internet.
    • Fred scrive:
      Re: Chi froda, chi evade, chi ruba...
      Chi corrompe i testimoni per seicentomila $$ e poi si fa proteggere dalla legge.
      • Joliet Jake scrive:
        Re: Chi froda, chi evade, chi ruba...
        E chi non menziona la cosa su nessun giornale...
        • ciliani scrive:
          Re: Chi froda, chi evade, chi ruba...
          E chi poteva fare una legge sul conflitto di interessi, salvando l'Italia dal rischio attuale e futuro di qualunque riccone di diventare despota - non solo Berlusconi - ed ha avuto due legislazioni di tempo per farlo, e invece no, "il conflitto di interessi non è una priorita' per gli italiani", invece fare l'indulto si, rifiutare le autorizzazioni a procedere, "avere anche noi una banca", dare miliardi ad Alitalia per non farla chiudere, tenere i nostri soldati in Iraq e Afghanistan a fare che non si sa, tenersi Bassolino-Jervolino-e-tutta-la-monnezza di Napoli per anni quando il primo berluschino l'ha fatta sparire in un mese, ecc. ecc.
          • fred scrive:
            Re: Chi froda, chi evade, chi ruba...
            Rivedi le informazioni che hai scritto, ce n'e' piu' di una errata.
  • Pino scrive:
    In Italia non si pagano le tasse
    In Italia non si riesce a far pagare le tasse, figuriamoci come stiamo messi con la pirateria.Ormai l'evasione, grazie al nano pelato, non è più un reato. Allegriaaa!!!(e io pago)
    • chojin scrive:
      Re: In Italia non si pagano le tasse
      - Scritto da: Pino
      In Italia non si riesce a far pagare le tasse,
      figuriamoci come stiamo messi con la
      pirateria.
      Ormai l'evasione, grazie al nano pelato, non è
      più un reato.
      Allegriaaa!!!
      (e io pago)Sì, certo.. infatti le persone di sinistra pagano tutte le tasse,eh? Ma per favore! Le mucche non volano.
      • longinous scrive:
        Re: In Italia non si pagano le tasse
        - Scritto da: chojin
        - Scritto da: Pino

        In Italia non si riesce a far pagare le tasse,

        figuriamoci come stiamo messi con la

        pirateria.

        Ormai l'evasione, grazie al nano pelato, non è

        più un reato.

        Allegriaaa!!!

        (e io pago)

        Sì, certo.. infatti le persone di sinistra pagano
        tutte le tasse,eh? Ma per favore!

        Le mucche non volano.Siccomele tasse vengonoevase sia a destra chea sinistra tua sorella la da a tutti.Questo è un sunto della tua affermazione.
      • 01234 scrive:
        Re: In Italia non si pagano le tasse
        più che dx o sx i contribuenti sono per lo più quelli col sostituto d'imposta (in assoluto, ovviamente, ma anche in relativo...non hanno scelta!); chi prima guadagna e POI deve pagare cerca quasi sempre se non di evadere almeno di eludere...però la legge sul falso in bilancio effettivamente l'ha fatta la dx ;-) e mi pare i supercondoncioni...
        • chojin scrive:
          Re: In Italia non si pagano le tasse
          - Scritto da: 01234
          più che dx o sx i contribuenti sono per lo più
          quelli col sostituto d'imposta (in assoluto,
          ovviamente, ma anche in relativo...non hanno
          scelta!); chi prima guadagna e POI deve pagare
          cerca quasi sempre se non di evadere almeno di
          eludere...

          però la legge sul falso in bilancio
          effettivamente l'ha fatta la dx ;-) e mi pare i
          supercondoncioni...Condoni di cui ha usufruito immediatamente la sinistra con i suoi leader quali Prodi...
          • 01234 scrive:
            Re: In Italia non si pagano le tasse
            tipico caso di replica fuori tono:sia sulla prima (il problema non è sx o dx ma il modo in cui ricavi i soldi dal tuo lavoro)che sulla seconda: CHI ha fatto le leggi che permettono etcche poi una volta fatta la legge le gente ne approfitti è oltremodo banale (ossìa non fa proseguire la discussione di un millimetro, anche se triste; nel caso tuo è una banalità disonesta perché a metà, in quanto credo che ne abbiano approfittato in molti, anche a dx.Anzi, se come di solito è, la legge si fa per i PROPRII elettori...pregasi di ar-go-men-ta-re, grazie :-)
  • fred scrive:
    Significativita' del rapporto
    Ogni anno ci do una letta e mi rendo conto che secondo questo rapporto non si salva nessuno; tutto il mondo per loro e' criminale, e allora perche' dargli retta?E l'ultimo tiri l'acqua che poi puzza.
    • SardinianBoy scrive:
      Re: Significativita' del rapporto
      tutto il mondo è criminale..figurati che io sono devoto allo zio Linux...più criminale di così!
  • SardinianBoy scrive:
    Hackers are not Crackers
    Ribadisco il concetto espresso più volte su P.I. e su tutte le riviste online sul termine "PIRATA" o "Hacker" :HANCproject.org e' il sito della community che sostiene un progetto di rivalutazione del termine hacker tramite la divulgazione del suo corretto significato, della filosofia e della cultura che caratterizza gli hackers. HANC e' acronimo di Hackers Are Not Criminals: il principale scopo del progetto e' infatti quello di sfatare il mito del pirata/terrorista informatico che spesso viene erroneamente indicato dai media come "hacker".
    • Get Real scrive:
      Re: Hackers are not Crackers
      Piaccia o non piaccia, la stragrande maggioranza della gente ormai pensa Hacker = Pirata o peggio ancora Hacker = Criminale Informatico.Non si può combattere contro il pensiero comune, anzi dovrebbe dirti qualcosa il fatto che i media tradizionali possono indirizzare l'opinione pubblica come nessun blog potrà mai.I padroni del vapore sono, sono stati, saranno sempre gli stessi.Non usare mai il termine "hacker" per definire te stesso. Potresti avere sorprese sgradite durante la ricerca di un lavoro.
      • 01234 scrive:
        Re: Hackers are not Crackers
        sì ma almeno qui che si sappia, no?
      • di passaggio scrive:
        Re: Hackers are not Crackers
        non credo che i problemi del mondo siano il fatto che un termine viene utilizzato in maniera impropria.
        • SardinianBoy scrive:
          Re: Hackers are not Crackers
          .i bisogni del mondo sono altri e al 100% molto più urgenti che prendersela con un "pirata" , file sharing o p2p.E se in precedenza il cane di bush avesse la diarrea non doveva rappresentare un problema per l'umanità.Come dicevo i problemi reali sono altri.I caratteri reali di un'emergenza planetaria come ad es. la fame nel mondo è rappresentata dal fatto che chi organizza i summit per questo tipo di emergenza è che non si devono sedere su di un tavolo per discutere le trattative e organizzare pranzi-buffet-caviale e aragoste, ma è più utile destinare questi soldi a chi ha veramente fame. Un panino può bastare.
          • di passaggio scrive:
            Re: Hackers are not Crackers
            su questo ultimo punto son d'accordo, ma appunto non vedo il nesso col discorso...in ogni caso non vuol dire che perchè non sai risolvere il problema più grosso degli altri te ne freghi...altrimenti per favore, togliamo gli stupidi autovelox!
        • nome scrive:
          Re: Hackers are not Crackers
          - Scritto da: di passaggio
          non credo che i problemi del mondo siano il fatto
          che un termine viene utilizzato in maniera
          impropria.ma ke ragionamento del cavolo è mai questo?qui si sta spiegando che questa cosa è sbagliata punto.
  • aaaaa scrive:
    basta con gli americani
    che "monitorano" l'italia e che ca***
    • Sky scrive:
      Re: basta con gli americani
      - Scritto da: aaaaa
      che "monitorano" l'italia e che ca***Concordo... ed aggiungo:"AUTORED - Mr Mac Michael, i governi americani sono mai stati terroristi? Hanno mai sostenuto il terrorismo?DAVID MAC MICHAEL - ex agente della CIA, zona operativa Centro America.Si, lo sono stati e lo hanno fatto.D - La sua risposta è sì?DAVID MAC MICHAEL - ex agente della CIA, zona operativa Centro America.Sì, lo hanno fatto.D - Possiamo dunque dedurne che questa nazione possa essere chiamata uno stato canaglia?DAVID MAC MICHAEL - ex agente della CIA, zona operativa Centro America.Secondo la definizione che ne dà la presente amministrazione americana, penso che sì, gli Stati Uniti possano essere definiti uno Stato Canaglia."(http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E90169,00.html)
      • Get Real scrive:
        Re: basta con gli americani
        E allora? Might makes right. Puoi essere nel giusto finchè vuoi, chi è più forte di te ha sempre ragione. Chi si è illuso del contrario ne è sempre uscito con le ossa rotte.
        • aaaaa scrive:
          Re: basta con gli americani

          E allora? Might makes right. Puoi essere nel
          giusto finchè vuoi, chi è più forte di te ha
          sempre ragione. Chi si è illuso del contrario ne
          è sempre uscito con le ossa
          rotte.una cosa e la vera forza (che generalmente non viene mostrata) un'altra cosa e la forza percepita (che generalmente viene sbandierata ai 4 venti)e ovviamente quando c'e la legge della giungla senza regole la democrazia diventa solo un ricordo lontano non una forma di governo
        • aaaaa scrive:
          Re: basta con gli americani

          E allora? Might makes right. Puoi essere nel
          giusto finchè vuoi, chi è più forte di te ha
          sempre ragione. Chi si è illuso del contrario ne
          è sempre uscito con le ossa
          rotte.mi sono ricordato oggi per caso di un altro esempio di barbaria leggendo un articolo ovviamente il tutto e passato sotto silenzio nei media (tra l'altro quante volte si parla in tv di hiroshima e nagasaki o del vietnam ?????)http://it.wikipedia.org/wiki/DresdaIl bombardamento del 1945solo due frasi (da wikipedia):Alcuni piloti racconteranno che perfino dai loro aerei era possibile sentire l'acre odore di carne bruciata.I resti della città bruceranno per una settimana, senza alcuna possibilità di spegnere l'incendio o soccorrere gli abitanti.quello che su wikipedia non si trova:- il rogo era visibile ad oltre 300 km di distanza (potete immaginare cosa vuol dire questo)- si sviluppo una temperatura (bombe incendiare e al fosforo) che arriva a 1.000 gradi (un corpo umano bruccia completamente a meno)- chi non muore "fritto" (perche nei sotteranei) muore per mancanza di ossigeno e/o intossicazione da monossido di carbonio (sono i morti "ufficiali") - dresda non aveva industrie o impianti militari ne una posizione strategica- a dresda erano confluiti migliaia di profughi (vecchi, donne, bambini) insieme ai feriti provenienti dal frontedomanda finale dopo aver letto questo: come si puo' definire gente cosi (se esistono parole abbastanza forti) ?????
        • Sky scrive:
          Re: basta con gli americani
          - Scritto da: Get Real
          E allora? Might makes right. Puoi essere nel
          giusto finchè vuoi, chi è più forte di te ha
          sempre ragione. Chi si è illuso del contrario ne
          è sempre uscito con le ossa
          rotte.Potrebbe starmi anche bene, non sono un illuso, ma allora per cortesia evitiamo di parlare di "democrazia" e diciamo "legge del più forte", evitiamo di dire che "si esporta la democrazia" e piuttosto diciamo che "si va a fare il c**o a chi è meno forte"... ed anche in Italia, evitiamo di chiamarli "nostri alleati" ed usiamo un più corretto "nostri padroni"... compris?E soprattutto evitiamo di chiamarli "poliziotti del mondo" e/o "guardiani della democrazia" mentre si fanno solo ed esclusivamente i caxxacci loro alle spalle (anche) nostre: Bush Sr. "the american lifestyle in NOT negotiable" (mentre quello del resto del mondo (NOI compresi) ovviamente lo è).Get real AT ALL-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 febbraio 2009 19.53-----------------------------------------------------------
  • bubba scrive:
    orgoglioso
    per una volta che l'italia sia in una classifica al pari di cina e russia. Speriamo ci resti, xche di leggi inique e di psicoministri ne abbiamo gia' troppi.
  • mirkojax scrive:
    Altra figuraccia mondiale..
    Siamo a livello del Kazakhstan.Borat sei uno dei nostriiiii!(cmq visto l'articolo, non credo che abbiate visto il dvd originale di borat, ma il cd e' stampato in modo da sembrare un cd masterizzato con la scritta borat fatta col pennarello. Quando l'ho ricevuto pensavo che mi avessero tirato un pacco. Troppo bella sta genialata!)
    • Anonymous scrive:
      Re: Altra figuraccia mondiale..
      - Scritto da: mirkojax
      Siamo a livello del Kazakhstan.
      Borat sei uno dei nostriiiii!

      (cmq visto l'articolo, non credo che abbiate
      visto il dvd originale di borat, ma il cd e'
      stampato in modo da sembrare un cd masterizzato
      con la scritta borat fatta col pennarello. Quando
      l'ho ricevuto pensavo che mi avessero tirato un
      pacco. Troppo bella sta
      genialata!)Bèlo, Bèlo!
    • IlDeMo scrive:
      Re: Altra figuraccia mondiale..
      - Scritto da: mirkojax
      Siamo a livello del Kazakhstan.
      Borat sei uno dei nostriiiii!

      (cmq visto l'articolo, non credo che abbiate
      visto il dvd originale di borat, ma il cd e'
      stampato in modo da sembrare un cd masterizzato
      con la scritta borat fatta col pennarello. Quando
      l'ho ricevuto pensavo che mi avessero tirato un
      pacco. Troppo bella sta
      genialata!)io l'ho "scroccato" al cinema per quasi otto euro
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Altra figuraccia mondiale..
        Io l'ho visto da un amico. Ho pensato che se l'avessi visto al cinema mi sarei incantenato alla cassa finchè non mi avessero restituito i soldi.
        • DLL Hell scrive:
          Re: Altra figuraccia mondiale..
          - Scritto da: Joe Tornado
          Io l'ho visto da un amico. Ho pensato che se
          l'avessi visto al cinema mi sarei incantenato
          alla cassa finchè non mi avessero restituito i
          soldi.Spero tu l'abbia visto in versione originale, perché l'hanno adattato/doppiato in modo indegno (sai che novità).
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Altra figuraccia mondiale..
            L'ho visto in italiano, così come l'avrei visto se avessi regalato sette euro al cinema
    • longinous scrive:
      Re: Altra figuraccia mondiale..
      - Scritto da: mirkojax
      Siamo a livello del Kazakhstan.
      Borat sei uno dei nostriiiii!

      (cmq visto l'articolo, non credo che abbiate
      visto il dvd originale di borat, ma il cd e'
      stampato in modo da sembrare un cd masterizzato
      con la scritta borat fatta col pennarello. Quando
      l'ho ricevuto pensavo che mi avessero tirato un
      pacco. Troppo bella sta
      genialata!)non sei l'unicohttp://uncommesso.splinder.com/post/19860812/Eziologia+della+nausea :D :D :D
      • mirkojax scrive:
        Re: Altra figuraccia mondiale..
        - Scritto da: longinous

        non sei l'unico
        http://uncommesso.splinder.com/post/19860812/Eziol
        :D :D :Dbeh non a quei livelli, ma ci son rimasto male per 10 minuti. Aveva pure un logo simile alla casa che fabbrica i cd vuoti. http://videoeta.com/images/news/borat_disc.jpg
  • chojin scrive:
    Le lobby di potere finanziano Obama
    Hollywood, MPAA, RIAA... Barack Hussein Obama è stato eletto in grande misura grazie ai loro soldi ed alla loro potente macchina di propaganda ed indottrinamento del popolo, tanto è che li ha ringraziati mettendo loro fedelissimi al governo.
    • littlegauss scrive:
      Re: Le lobby di potere finanziano Obama
      le fonti bello, ci devi linkare le fonti, altrimenti queste bambocciate da complottista tele tieni per te.
      • lufo88 scrive:
        Re: Le lobby di potere finanziano Obama
        Che ci sia qualche mastino delle lobby è vero, però che avranno vita facile sotto Obama è tutto da vedere. Obama usa la rete, solo questo gli farà storcere il naso a molte proposte che silurerà senza neanche pensarciciao
  • Pixie scrive:
    Spero
    che presto arrivino a beccarvi uno per uno. E che l'italia come altri paesi non sia il fanalino di coda per l'illegalita'. La politica forse e' marcia per tanti altri motivi e non diventera' certo marcia per il tentativo di mettere freno alla cultura dell'accattone.Diciamo che se la pirateria è un pretesto loro per mettere la mano su internet. La politica e' la vostra scusa per continuare a scroccare.Se sono canzonette ... perche' le scaricate ?
    • Daniel Jackson scrive:
      Re: Spero

      che presto arrivino a beccarvi uno per uno. E cheVerranno prima a beccare te incolpandoti di cose che non hai fatto per un errore di identificazione dell'IP.
      Diciamo che se la pirateria è un pretesto loro
      per mettere la mano su internet. La politica e'
      la vostra scusa per continuare a
      scroccare.Chi scarica non scrocca.
      • SardinianBoy scrive:
        Re: Spero
        Ottimo lavoro Daniel Jackson...apri lo Stargate e indirizza tutti gli IP dannosi verso il pianeta PX-3737.Passo e chiudo.Gen. Hammond.
    • qualche volta scrive:
      Re: Spero
      - Scritto da: rockrollTi Strastraquoto in pieno.!
    • algaso scrive:
      Re: Spero
      aridaje, eccone un altro...l'invasione degli ultranolegiatori! :-o
    • Faustino scrive:
      Re: Spero
      - Scritto da: Pixie
      che presto arrivino a beccarvi uno per uno. E che
      l'italia come altri paesi non sia il fanalino di
      coda per l'illegalita'. La politica forse e'
      marcia per tanti altri motivi e non diventera'
      certo marcia per il tentativo di mettere freno
      alla cultura
      dell'accattone.
      Diciamo che se la pirateria è un pretesto loro
      per mettere la mano su internet. La politica e'
      la vostra scusa per continuare a
      scroccare.

      Se sono canzonette ... perche' le scaricate ?Cambia lavoro!Ci manca solo che venga a postare qualche conduttore di diligenze lamentandosi del fatto che l'automobile e il treno gli hanno tolto il lavoro!
    • Fred scrive:
      Re: Spero
      Sei uno dei videonoleggiatori che ha impestato il forum ufficiale del governo?Vuoi trollare anche qui adesso?
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Spero
      - Scritto da: Pixie
      che presto arrivino a beccarvi uno per uno. Malattia professionale del videonoleggiatore : la gastrite
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Spero
      Per film che meritano
      "scarico" legalissimamente da SK TV DVB-T il
      meglio che passa il convento (e vi assicuro che
      ci sono buoni film, specie di notte, IRIS, Rete4,
      RAI4...) comprimendo poi in DivX per
      archiviazioneFaccio così anche io, stessi canali più qualcun altro che presumo trasmetta solo in locale. Con un po' di buona volontà si mette su una bella collezione; peccato che il bitrate basso delle trasmissioni DVB-T (quando posso registro da DVB-S) a volte si faccia sentire.
    • 01234 scrive:
      Re: Spero
      pixie pixie, perché tanta acrimonia? :-)
    • amico scrive:
      Re: Spero
      semplice .. le registriamo dalla radio
  • emmeesse scrive:
    Invasori
    Vengono, decidono, legiferano.Probabilmente hanno dei problemi ad usare il "copiaeincolla"ma decidonoEd io mi ripeto copiaincollando cio' che si disse al G8 di Davosdi qualche anno fa:John Perry Barlow. 1996. DavosGoverni del Mondo, stanchi giganti di carne e di acciaio, io vengo dal Cyberspazio, la nuova dimora della Mente. A nome del futuro, chiedo a voi, esseri del passato, di lasciarci soli. Non siete graditi fra di noi. Non avete alcuna sovranità sui luoghi dove ci incontriamo.Noi non abbiamo alcun governo eletto, è anche probabile che non ne avremo alcuno, così mi rivolgo a voi con una autorità non più grande di quella con cui la libertà stessa, di solito, parla. Io dichiaro che lo spazio sociale globale che stiamo costruendo è per sua natura indipendente dalla tirannia che voi volete imporci. Non avete alcun diritto morale di governarci e non siete in possesso di alcun metodo di costrizione che noi ragionevolmente possiamo temere.I Governi ottengono il loro potere dal consenso dei loro sudditi. Non ci avete chiesto né avete ricevuto il nostro. Noi non vi abbiamo invitati. Voi non ci conoscete e non conoscete neppure il nostro mondo. Il Cyberspazio non si trova all'interno dei vostri confini.Non pensate che esso si possa costruire come se fosse il progetto di un edifico pubblico. Non potete. È un atto di natura e si sviluppa per mezzo delle nostre azioni collettive. Non siete stati coinvolti nelle nostre grandi e partecipate discussioni e non avete creato il valore dei nostri mercati. Voi non conoscete la nostra cultura, la nostra etica, e nemmeno i codici non scritti che danno alla nostra società piu' ordine di quello che potrebbe essere ottenuto dalle vostre imposizioni.Voi affermate che ci sono problemi fra di noi che hanno necessità di essere risolti da voi. Voi usate questa affermazione come un pretesto per invadere le nostre aree. Molti di questi problemi non esistono. Troveremo i conflitti reali e le cose che non vanno e li affronteremo con i nostri mezzi. Stiamo costruendo il nostro Contratto Sociale.Questo potere si svilupperà secondo le condizioni del nostro mondo, non del vostro. Il nostro mondo è differente.Il Cyberspazio è fatto di transazioni, di relazioni, e di pensiero puro disposti come un'onda permanente nella ragnatela delle nostre comunicazioni. l nostro è un mondo che si trova contemporaneamente dappertutto e da nessuna parte, ma non è dove vivono i nostri corpi.Stiamo creando un mondo in cui tutti possano entrare senza privilegi o pregiudizi basati sulla razza, sul potere economico, sulla forza militare o per diritto acquisito.Stiamo creando un mondo in cui ognuno in ogni luogo possa esprimere le sue idee, senza pregiudizio riguardo al fatto che siano strane, senza paura di essere costretto al silenzio o al conformismo.I vostri concetti di proprietà, espressione, identità, movimento e contesto non si applicano a noi. Essi si basano sulla materia. Qui non c'è materia. Le nostre identità non hanno corpo, così, diversamente da voi, non possiamo arrivare all'ordine tramite la coercizione fisica. Noi crediamo che il nostro potere emergerà dall'etica, dal nostro interesse personale illuminato, dal mercato comune. Le nostre identità possono essere distribuite attraverso molte delle vostre giurisdizioni. L'unica legge che le nostre culture costituenti riconosceranno in modo diffuso sarà la Regola d'Oro. Sulla base di essa speriamo di essere capaci di adottare soluzioni specifiche. Non possiamo però accettare le soluzioni che state cercando di imporre.Negli USA abbiamo creato un legge, il Telecommunications Reform Act, che è in contrasto con la nostra Costituzione e reca insulto ai sogni di Jefferson, Washington, Mill, Madison, DeToqueville e Brandeis. Questi sogni adesso devono rinascere in noi.Siete terrorizzati dai vostri figli, poiché sono nati in un mondo che vi considererà sempre immigranti. Poiché li temete, affidate alle vostre burocrazie le responsabilità di genitori che siete troppo codardi per confrontare con voi stessi. Nel nostro mondo tutti i sentimenti e le espressioni di umanità, dalla più semplice a quella più angelica, sono parti di un tutto senza confini, il colloquio globale dei bits. Non possiamo separare l'aria che soffoca dall'aria spostata dalle ali.In Cina, Germania, Francia, Russia, Singapore, Italia e Stati Uniti, state cercando di tener lontano il virus della libertà erigendo posti di guardia ai confini del Cyberspazio. Questi potranno controllare il contagio per un po' di tempo, ma poi non potrà funzionare in un mondo in cui i bits si insinueranno dappertutto.Le vostre industrie dell'informazione, diventando obsolete, cercano di perpetuarsi proponendo leggi, in America e altrove, che affermano di possedere facoltà di parola in ogni parte del mondo. Queste leggi dichiarano che le idee sono dei prodotti industriali, meno preziosi della ghisa. Nel nostro mondo, tutte le creazioni della mente umana possono essere riprodotte e distribuite infinitamente a costo zero. La convenienza globale del pensiero non ha più bisogno delle vostre industrie.Queste misure sempre più ostili e coloniali ci mettono nella stessa posizione di quegli antichi amanti della libertà e dell'autodeterminazione che furono costretti a rifiutare l'autorità di poteri distanti e poco informati. Noi dobbiamo dichiarare le nostre coscienze virtuali immuni dalla vostra sovranità, anche se continuiamo a permettervi di governare i nostri corpi. Noi ci espanderemo attraverso il Pianeta in modo tale che nessuno potrà fermare i nostri pensieri.Noi creeremo nel Cyberspazio una civiltà della Mente. Possa essa essere più umana e giusta di quel mondo che i vostri governi hanno costruito finora.
    • MegaLOL scrive:
      Re: Invasori
      LOOOOOOOL!Quante CRETINATE in un solo post da SFIGATO!HAHAHAHAHAHAHA!Povero ILLUSO!!!Un altro bambinetto che crede davvero che l'internacchio sia "un mondo a parte".SVEGLIA, puppini! L'internacchio è SOLO una realtà commerciale, a cui si accede tramite entità private chiamate ISP, senza di loro i vostri computerini sono ISOLATI! HAHAHAHAHA!Voi non creerete un BEL NIENTE!Il mondo reale vi stacca la spina come e quando vuole, ma non ne avrà bisogno perchè il proXXXXX che ridurrà l'internacchio a TV 2.0 E' GIÀ IN CORSO e voi non potete farci NIENTE!HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!I vostri ridicoli sogni di SFIGATI si SPEGNERANNO come fiammiferi gettati nella TAZZA DEL XXXXX!HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!Allora, nerdini, fa male? HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!
      • algaso scrive:
        Re: Invasori
        http://en.wikipedia.org/wiki/NetsukukuE` ancora immaturo, ma si può fare: gli ISP non servono finito di ridere? (troll)
        • MegaLOL scrive:
          Re: Invasori
          - Scritto da: algaso
          http://en.wikipedia.org/wiki/Netsukuku

          E` ancora immaturo, ma si può fare: gli ISP
          non
          servono


          finito di ridere? (troll)No. HAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!Un altro piccolo e ridicolo sogno di SFIGATI! Pensate davvero di poter far concorrenza all'internacchio commerciale col vostro giocattolino? HAHAHAHAHAHAHAHA!E poi basta una leggina ad hoc, facile da ottenere in questi tempi di paura per il terrorismo, per metterli FUORI LEGGE e PERSEGUIRE CON SANZIONI PESANTISSIME i nerdini SFIGATI che pensano di mettere in pratica i loro futili propositi.HAHAHAHAHAHAHAHAHA!NON AVETE SCAMPO!
    • Get Real scrive:
      Re: Invasori
      L'ingenuo ottimismo di un uomo, all'epoca quasi cinquantenne, che fa sorridere pronunciando parole che sembrano uscite dalla bocca di un ragazzino di quindici anni o meno.La realtà è che il mondo politico (e soprattutto economico) è stato colto alla sprovvista dal fenomeno Internet che allora era esploso da soli cinque anni con una portata impensabile, e di fronte ad un evento simile era difficile pensare come contenerlo.Ora sono passati altri 13 anni: la situazione è cambiata. Il fenomeno è ora conosciuto molto meglio e se la politica ancora avanza inciampando verso la "regolamentazione" di Internet, i passi vengono fatti lo stesso. Soprattutto l'economia si è armata, bene, e a porre fine a internet come la conosciamo non saranno le cause giudiziarie contro TPB e affini ma la convergenza tra industria dei contenuti e ISP, ormai prossima e inevitabile. Quando questa sarà completata il web sarà TV 2.0, senza rimedio. Non esisterà alcun contenuto che possa indispettire consigli d'amministrazione e azionisti i quali sono i veri detentori del potere in questo nuovo mondo. Nessuna votazione può toccarli, nessun referendum li raggiunge. Elezioni e votazioni sono diventate, anzi, vuoti rituali volti a convincere il popolino-strumento (noi) di poter avere ancora una qualche influenza sul proprio destino.Lo stesso John Perry Barlow del resto ha affermato cinque anni fa (http://www.reason.com/news/show/29236.html) di essere stato troppo ottimista e che tutti diventiamo "più vecchi e più saggi". Il sogno è finito, anche se non ha ancora il cuore di dirlo apertamente.
      • Momento di inerzia scrive:
        Re: Invasori
        L'unica cosa che è avvenuta a Davos nel '96 è che Barlow ha avvertito governi e detentori dei diritti di cosa sarebbe potuto accadere.E loro sono corsi ai ripari-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 febbraio 2009 12.02-----------------------------------------------------------
        • Get Real scrive:
          Re: Invasori
          - Scritto da: Momento di inerzia
          L'unica cosa che è avvenuta a Davos nel '96 è che
          Barlow ha avvertito governi e detentori dei
          diritti di cosa sarebbe potuto
          accadere.
          E loro sono corsi ai ripariL'avrebbero fatto comunque. La dichiarazione di Barlow è semplicemente una testimonianza dell'ingenua semplicità di chi, ai tempi, pensava di cambiare il mondo.Quattro amici al bar, come sempre.
          • 01234 scrive:
            Re: Invasori
            posto che quando GR dice "a porre fine a internet come la conosciamo non saranno le cause giudiziarie contro TPB e affini ma la convergenza tra industria dei contenuti e ISP, ormai prossima e inevitabile. Quando questa sarà completata il web sarà TV 2.0, senza rimedio. Non esisterà alcun contenuto che possa indispettire consigli d'amministrazione e azionisti i quali sono i veri detentori del potere in questo nuovo mondo" ha perfettamente ragione (e ci vuol poco, a ribadire lo status quo), è anche vero che specie col wireless si aprono scenari interessanti per sfuggire alla morsa che si via via stringendo, da lui impeccabilmente descritta
          • Get Real scrive:
            Re: Invasori
            - Scritto da: 01234
            è anche vero che specie col
            wireless si aprono scenari interessanti per
            sfuggire alla morsa che si via via stringendo, da
            lui impeccabilmente
            descrittaDue parole: radio libere.Ricordi come è finita? Il Mercato mangia tutto.
          • littlegauss scrive:
            Re: Invasori
            get real sei un pò invecchiato eh?Perchè non ti ritiri, tene vai in pensione, un cagnolino, una pipa, un bel camino e ci lasci costruire a piccoli pezzettini qualcosa di bello?Grazie
          • 01234 scrive:
            Re: Invasori
            eppure tecnicamente la cosa è fattibilecerto alla fin fine, volta x volta, il denaro vince...però se la tecnica fornisce vie nuove, ogni volta si ricomincia :-)speriamo :-D
  • Nome e cognome scrive:
    Monitorare?
    Ma come si permettono questi soggetti? Che monitorino quello che gli succede in casa, io non voglio essere monitorato per ingrassare i loro conti correnti che vengono gonfiati dalle canzonette. Ma chi se ne frega.E' evidente che il loro scopo è quello di prendere il controllo su internet per piegarlo e ridurlo a un semplice strumento che veicola i loro (sotto) "prodotti". La "pirateria" è solo una scusa, la loro avidità è invece concreta e evidente.
    • 01234 scrive:
      Re: Monitorare?
      analisi impeccabile
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Monitorare?
        E' l'analisi di uno che si è scocciato di vedersi un branco di idioti che tentano continuamente di metterti i loro piedi fetenti sulla testa.Punto.
        • 01234 scrive:
          Re: Monitorare?
          sempre impeccabile resta (IMHO)ps (a scànZo di equivoci) : im|pec|cà|bi|leagg.1 TS teol., che non pecca 2a CO che non ha alcun difetto, perfetto: vestito i., stile i., esecuzione i. 2b CO irreprensibile, inappuntabile: comportamento, contegno i.Sinonimi FO perfetto CO inappuntabile, ineccepibile Contrari CO criticabile, discutibile; CO imperfetto, sciatto, trasandato, trascurato 2(di comportamento, condotta e sim.) Sinonimi FO perfetto CO corretto, inappuntabile, ineccepibile, irreprensibile, irriprovevole Contrari CO biasimevole, censurabile, criticabile, discutibile, imperfetto, manchevole BU riprensibile. pps: ao' ma mo' manco i complimenti???
  • Daniel Jackson scrive:
    La legge
    Troppo garantisti?Volete rovinare la vita magari a innocenti per canzonette con cui guadagnare + di milioni di persone?
    • 01234 scrive:
      Re: La legge
      diceva un signore tedesco con una grande barba che le attività economiche influenzano (senza escludere il proXXXXX opposto) tutte le altre: le leggi forse ne sono l'esempio più lampante, spesso fatte per difendere chi HA già. Poi lotte civili etc e magari ci scappa il correttivo.Per la legge sul DDA (o per meglio dire DDE) questo non è ancora accaduto, anzi...
  • CorvoNero scrive:
    Che vi dicevo...
    Gli SCIACALLI sono all' opera 24 h su 24 h per demolire la rete e per papparsi internet come gli han ben insegnato i PAPPONI che stan dentro il governo.
Chiudi i commenti