Nuova megapatch per Internet Explorer

Microsoft ha rilasciato una patch cumulativa dedicata a Internet Explorer 5 e 6 che corregge due nuove falle, fra cui una considerata di grave entità


Redmond (USA) – La scorsa settimana Microsoft ha rilasciato una patch cumulativa per le versioni 5.01, 5.5 e 6.0 di Internet Explorer che, oltre a contenere tutti i precedenti bug fix, elimina due nuove vulnerabilità, fra cui una classificata da Microsoft come “critica”.

La falla più seria – secondo quanto riportato nel bollettino di sicurezza di Microsoft – potrebbe consentire ad un aggressore di inglobare all’interno di un cookie uno script in grado di essere eseguito all’interno dell’area di protezione di IE “Intranet locale”, assai meno restrittiva rispetto a quella “Internet” tipicamente assegnata agli script scaricati dal Web. Questo potrebbe costituire un serio pericolo per la sicurezza e la privacy degli utenti anche se, fra i fattori mitiganti, Microsoft cita il fatto che lo script può girare solo con i diritti specifici dell’utente che lo esegue.

La seconda falla, sebbene meno grave della precedente, è divenuta molto popolare sul Web, specie perché si presta bene a fare scherzetti agli utenti. Questa vulnerabilità, che riguarda il modo in cui IE gestisce i tag “Object” all’interno del codice HTML, consente infatti ad un aggressore di confezionare una pagina Web ad hoc che, una volta visualizzata, può lanciare programmi locali già presenti sulla macchina dell’utente.

E’ grazie a questa falla se diversi siti, con scopi più o meno “nobili”, sono in grado di lanciare, attraverso IE, i tipici programmi che accompagnano Windows: la calcolatrice, il blocco note, WordPad, la shell dei comandi, Paint, ecc.

Microsoft, che ha classificato questa falla di rischio “medio”, sostiene che la sua pericolosità è temperata dal fatto che un aggressore deve conoscere l’esatta ubicazione dei file da eseguire e non ha modo di passare parametri ai programmi. Per il momento, secondo gli esperti di sicurezza, il massimo danno che un cracker può fare sfruttando questa vulnerabilità è quello di spegnere o riavviare il PC di un utente.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Non Disclosure
    Ok, siamo ancora qui a discutere se WinXP e Win2k siano stabili o no e nessuno si è accorto di come questa notizia sia la dimostrazione che la politica di Non Disclosure riguardo ai bug è solo un modo per poter nascondere i problemi finché non si trova la voglia/il denaro/il tempo/la capacità di correggerli... altro che i pirati che li sfruttano!E' giusto, Guninski si diverte a torturare MSFT e fa bene.Anche se gli proponessero di lavorare lì, farebbe bene a non accettare, tanto non credo abbia problemi di soldi...
  • Anonimo scrive:
    E come ogni settimana...
    ...ecco immancabile il baco di turno !!!Brava microsoft (volutamente minuscolo), brava, continua cosi` !
    • Anonimo scrive:
      Re: E come ogni settimana...

      ...ecco immancabile il baco di turno !!!

      Brava microsoft (volutamente minuscolo),
      brava, continua cosi` !Se dici così immagino che non sei un programmatore... Uno che scrive codice sa che non esiste il software privo di bugs...
      • Anonimo scrive:
        Re: E come ogni settimana...
        - Scritto da: Ratt
        Se dici così immagino che non sei un
        programmatore... Uno che scrive codice sa
        che non esiste il software privo di bugs... Se avessero corretto i bug due settimane fa ora i linuxari non avrebbero niente da dire.
        • Anonimo scrive:
          Re: E come ogni settimana...
          Non e` tanto la lentezza con cui la microsoft rilascia le patch, quanto il fatto che ogni settimana viene scoperto un buco nuovo !So programmare da quando avevo 12 anni, ammetto che non e` il mio lavoro, ma so quali sono le problematiche della programmazione.Il punto e` che il sw M$ e` sempre quello in vetta alla classifica dei sw piu` bacatri in assoluto, e sfido chiunque a smentire questa mi affermazione.Io il mio business non lo baserei su del sw cosi` scadente, purtroppo nell`IT e` pieno di incompetenti e speso le decisioni vengono prese da gente che fa altri lavori e crede di capirne solo perche` a casa e` riuscita a collegarsi a internet e ha ascoltato qualche mp3.E poi scusa, non sai usare office ? Ma che informatico sei ? :)))
  • Anonimo scrive:
    Flames
    Smettetela di sfruttare ogni occasione per scatenare la solita, noiosa guerra "stabilita' o no, affidabilita' o no". Passa la voglia di leggere il forum.
    • Anonimo scrive:
      Re: Flames

      Smettetela di sfruttare ogni occasione per
      scatenare la solita, noiosa guerra
      "stabilita' o no, affidabilita' o no". Passa
      la voglia di leggere il forum.Mannò dai ... in fondo è divertente ...E' come con i testimoni di geova che ti "placcano" per strada e ti corrono dietro con una copia di "torre di guardia" ... quando non ti citofonano di domenica mattina alle 8 e non hai fretta, magari li perdi 5 minuti ad ascoltarli (e a controbattere punto per punto ... è uno dei miei divertimenti preferiti). Uno ogni 150milioni dice anche qualcosa di interessante: vuoi togliergli anche questa possibilità ?? ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Flames

        E' come con i testimoni di geova che ti
        "placcano" per strada e ti corrono dietro
        con una copia di "torre di guardia" ...
        quando non ti citofonano di domenica mattina
        alle 8 e non hai fretta, magari li perdi 5
        minuti ad ascoltarli (e a controbattere
        punto per punto ... è uno dei miei
        divertimenti preferiti). Uno ogni 150milioni
        dice anche qualcosa di interessante: vuoi
        togliergli anche questa possibilità ?? ;)
        Probabilmente hai vent'anni o giu' di li'.Quando arrivi a mete superiori, scopri che si vive una volta sola. E impari a tirar dritto :-)
  • Anonimo scrive:
    Perchè non lo assumono?
    Potrebbe fare lo stesso lavoro ed essere pagato, un genio in questo modo non puo' venire sprecato nella ricerca dei bachi, dovrebbe contribuire attivamente allo sviluppo di sw migliori.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè non lo assumono?
      Pienamente d'accordo, perchè Microsoft non si accorda per una collaborazione? Saluti a tutti!
  • Anonimo scrive:
    ragazzo guninski ci gode a torturare ms. puo'farlo
    ehehe
  • Anonimo scrive:
    La polvere sotto il tappeto...
    Quindi microsoft ha questa bella abitudine: le sue "pulizie" in materia di sicurezza consistono nel nascondere il pattume sotto il tappeto.Se fosse un problema del mondo open-source sarebbe già stato risolto, ma il sovietico monopolista microsoft non ha certo di queste attenzioni. Microsoft non ha alcuna necessità di essere solerte. Microsoft è un monopolio, e i suoi clienti li ha già assicurati: non deve dare loro nessun servizio, e può trascurarli senza quasi far smuovere neanche il suo servizio di public relation.E' ridicolo che uno dei fronti tecnologici più avanzati siano sotto il dominio di un "comunismo-settoriale" a guida di una società di poche migliaia di persone.
    • Anonimo scrive:
      Re: La polvere sotto il tappeto...
      - Scritto da: zap
      Quindi microsoft ha questa bella abitudine:
      le sue "pulizie" in materia di sicurezza
      consistono nel nascondere il pattume sotto
      il tappeto.

      Se fosse un problema del mondo open-source
      sarebbe già stato risolto, ma il sovietico
      monopolista microsoft non ha certo di queste
      attenzioni.
      Microsoft non ha alcuna necessità di essere
      solerte. Microsoft è un monopolio, e i suoi
      clienti li ha già assicurati: non deve dare
      loro nessun servizio, e può trascurarli
      senza quasi far smuovere neanche il suo
      servizio di public relation.

      E' ridicolo che uno dei fronti tecnologici
      più avanzati siano sotto il dominio di un
      "comunismo-settoriale" a guida di una
      società di poche migliaia di persone.Purtoppo é così.....la gente ha il paraocchi....poi l'ignoranza e la disinformazione dei media (parlo di TV e di alcune riviste..) é spesso e volentieri presente....spero solo che Microsoft vada in declino. Ma a proposito....XP é un mezzo cesso o no? Molti miei amici non ne sono soddisfatti, alcuni hanno reinstallato il 2000!!!Boh...beh...io uso un Mac.







      • Anonimo scrive:
        Re: La polvere sotto il tappeto...
        - Scritto da: bye bye win

        Purtoppo é così.....la gente ha il
        paraocchi....poi l'ignoranza e la
        disinformazione dei media (parlo di TV e di
        alcune riviste..) é spesso e volentieri
        presente....spero solo che Microsoft vada in
        declino. diciamo che mi togli le parole di bocca... ops, di tastiera!
        Ma a proposito....XP é un mezzo
        cesso o no? Molti miei amici non ne sono
        soddisfatti, alcuni hanno reinstallato il
        2000!!!Boh...beh...io uso un Mac.
        ma no, XP non è affatto un mezzo cesso.XP È UN ORINATOIO PUBBLICO! Peggio di lui, IHMO, c'è solo WinME! Qua si parla di un sistema che vorrebbe coniugare il kernel NT con l'interfaccia grafica dei Pokemon... il che equivale alla più grande stronzata della terra! Ma si sa, ormai diamo così retta alla Microsoft che siamo abituati veramente a tutto... e fingiamo di non vedere anche quando la nostra sicurezza e la nostra libertà vengono messe a rischio. Il tutto in nome di cosa, poi? Di un po' di schiuma grafica e un po' di facilità d'uso.Insomma, per me non ne vale davvero la pena...ciaogodz
        • Anonimo scrive:
          Re: La polvere sotto il tappeto...
          La stabilità di Windows 2000 e la compatibilità di Windows 98 (o quasi).Scusa se è poco. Ma certo, per chi non distingue la merda dalla cioccolata...- Scritto da: godzilla
          Di un po' di schiuma
          grafica e un po' di facilità d'uso.
          Insomma, per me non ne vale davvero la
          pena...

          ciao
          godz
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            Quale compatibilità? In avanti non so, all'indietro non esiste nessuna compatibilità per Microsoft. Salva un documento con Access 2000 e non lo aprirai mai con 95 (NB: Access 2000 non ha alcuna differenza visibile con il 95). Sono quasi sicuro che lo stesso vale per Access XP.Stabilità? Ma tu sai cos'è la stabilità???? La stabilità è non dover mai premere ctrl-alt-canc anche se il tuo computer è stato comprato più di un mese fa.Conosci solo Windows e pretendi di giudicarlo... ma sulla base di cosa???? Ma per piacere... prova un qualsiasi altro sistema e vedrai com'è compatibile e affidabile, il tuo Windows...
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...

            Stabilità? Ma tu sai cos'è la stabilità????
            La stabilità è non dover mai premere
            ctrl-alt-canc anche se il tuo computer è
            stato comprato più di un mese fa.Lo so io ... Stabilità è aver installato una macchina con windows 2000 ad agosto 2001 e averla lasciata accesa fino a tre giorni fa senza mai aver resettato. Ed è lì che mi gestisce il server web, mi fa da jukebox mp3, da file server, e ci gioco anche a quake 3 arena .... E con l'eccezione di quake 3 arena, anche i QUARANTATRE server w2k che ho installato negli uffici sono tutti in queste condizioni ... ... e buona pasqua anche a te ...
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Parliamone
            Lo so io ... Stabilità è aver installato una
            macchina con windows 2000 ad agosto 2001 e
            averla lasciata accesa fino a tre giorni fa
            senza mai aver resettato.

            Ed è lì che mi gestisce il server web, mi fa
            da jukebox mp3, da file server, e ci gioco
            anche a quake 3 arena .... Benvenuto!Con Linux queste cose si fanno da anni... 8)Buona Pasqua a tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...

            Con Linux queste cose si fanno da anni... 8)Lo so benissimo ... io lo faccio da anni oltre che con linux e con system V anche con win95, 98, NT e persino con il 3.11, ancora prima con qnx o con desqview ... ma non vado in giro a far proselitismo ;)Il cliente sceglie, il cliente paga, ha tutto il diritto di avere un sistema funzionante e stabile, qualunque esso sia. Per quanto mi riguarda sono totalmente trasparente rispetto al SO, non ne discrimino a priori nessuno. Certo è che se un cliente mi chiede Oberon forse forse due paroline "gentili" gliele dico! :)Comunque quel che voglio dire (regola verificata sperimentalmente) è che non esistono sistemi stabili o instabili A PRIORI. Dipende da tante cose. E soprattutto dal sysadm ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Parliamone

            Con Linux queste cose si fanno da anni...
            8)
            Lo so benissimo ... io lo faccio da anni
            oltre che con linux e con system V anche con
            win95, 98, NT e persino con il 3.11, ancora
            prima con qnx o con desqview ... ma non vado
            in giro a far proselitismo ;)
            Il cliente sceglie, il cliente paga, ha
            tutto il diritto di avere un sistema
            funzionante e stabile, qualunque esso sia.

            Per quanto mi riguarda sono totalmente
            trasparente rispetto al SO, non ne
            discrimino a priori nessuno. Certo è che se
            un cliente mi chiede Oberon forse forse due
            paroline "gentili" gliele dico! :)

            Comunque quel che voglio dire (regola
            verificata sperimentalmente) è che non
            esistono sistemi stabili o instabili A
            PRIORI. Dipende da tante cose. E soprattutto
            dal sysadm ;)Complimenti, praticamete hai detto quello che avrei voluto esprimere io ma che non sono riuscito a scrivere così bene... ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Parliamone
            Lo so io ... Stabilità è aver installato una
            macchina con windows 2000 ad agosto 2001 e
            averla lasciata accesa fino a tre giorni fa
            senza mai aver resettato. E i SP non li installi :) ?
            E con l'eccezione di quake 3 arena, anche i
            QUARANTATRE server w2k che ho installato
            negli uffici sono tutti in queste condizioni
            ... Agosto 2001 - Aprile 2002 sono 8 mesi ... Scarsino, se confrontato con OS piu' seri (UN*X) ...
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...


            macchina con windows 2000 ad agosto 2001 e

            averla lasciata accesa fino a tre giorni

            senza mai aver resettato.
            E i SP non li installi :) ?Quelli non fanno testo. Non resetti perchè si pianta, resetti volontariamente, come faresti con qualunque altro sistema operativo nelle stesse condizioni. O forse sotto unix riesci a sostituire il kernel a sistema attivo ?? ;)Comunque in questa particolare situazione, NO .. non ho (consapevolmente) installato i service pack
            Agosto 2001 - Aprile 2002 sono 8 mesi ...
            Scarsino, se confrontato con OS piu' seri
            (UN*X) ...Non è colpa mia se ho installato i 2000 solo ad agosto :)I 3 anni precedenti sono stati fatti con NT ... nessun down eccetto i service packs (qui si, li ho installati) e una rottura dell'UPS.Le tre macchine Sparc, installate contestualmente a quelle NT ma non da me, si piantano. Poco, in media una volta ogni 3 mesi, ma lo fanno ... ma io mi guardo bene dal dire "toh .. Microsoft è meglio di Sun perchè Solaris si pianta e NT no ... è un paragone stupido, e dato da premesse sbagliate (come tutte le holywars di questo tipo). Detto per inciso il mio "record" di uptime è di 11 anni e rotti, con un controller per macchina CNC realizzato con un DOS. Una 20na di esemplari: 15 di questi non sono mai spenti, mai resettati, mai piantati. Gli altri 5, si, per problemi hardware. Sono tutti e 20 tuttora in funzione ... Il controller gemello, realizzato in 10 esemplari sotto QNX, si è piantato in media due volte, nello stesso periodo ... ;)Per prova ho anche fatto una versione sotto NT, che ha compiuto ieri un paio d'anni di servizio continuativo ...
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Parliamone


            macchina con windows 2000 ad agosto
            2001 e


            averla lasciata accesa fino a tre
            giorni


            senza mai aver resettato.

            E i SP non li installi :) ?
            Quelli non fanno testo. Non resetti perchè
            si pianta, resetti volontariamente, come
            faresti con qualunque altro sistema
            operativo nelle stesse condizioni. O forse
            sotto unix riesci a sostituire il kernel a
            sistema attivo ?? ;)scusa ma tra patchare e sostituire il kernel c'e' una bella differenza (comunque volendo con linux puoi caricare moduli del kernel a runtime)
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...

            scusa ma tra patchare e sostituire il kernel
            c'e' una bella differenza (comunque volendo
            con linux puoi caricare moduli del kernel a
            runtime)Anche tra installare un service pack e caricare un modulo runtime c'è una bella differenza .... C'è poco da fare ... se la patch riguarda il kernel, ti tocca riavviare. Sotto qualunque sistema operativo.Se la patch NON riguarda il kernel, allora ti lascio la macchina in piedi anche con W2K o NT ...
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            magari mi sbaglio (dato che non conosco win cosi bene, ma neanche tu dato che non hai i sorgenti ;)pero' con win bisogna riavviare anche se il SP o la patch non riguarda il kernel ma programmi vari.
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Parliamone]zac[
            Se la patch NON riguarda il kernel, allora
            ti lascio la macchina in piedi anche con W2K
            o NT ... C'e' una piccola differenza, in win causa 'mania' di integrazione mezzo sistema e' kernel, in linux e' una cosa ben delimitata, puoi perfino sostituire le librerie di sistema che sono in uso.
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            Credo a tutto meno che a NT, sempre con gli fai fare compiti leggerissimi, tipo che potrebbe fare anche un client.NT e' una mezza disgrazia, pesante, poco veloce, facile ai crash.Certo che se usi al 10% le sue risorse non ti da' grossi problemi, ma in questo modo puoi utilizzare anche un acquarius come server.P.S. i service pack di win sono spesso di programmi e non di kernel di sistema, e poi in linux e' difficile dove mettere mano al kernel, diciamo un caso su 200.
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Parliamone

            E i SP non li installi :) ?
            Quelli non fanno testo.Cioe' ? Hai resettato si o no ? hai installato i SP si o no ?
            O forse sotto unix riesci a sostituire il kernel
            a sistema attivo ?? ;)No, ma parti "critiche" sono "pluggabili" senza reset. E non e' necessario patchare il kernel cosi' spesso come i SP (Ma i SP sono modifiche del kernel ?)
            Comunque in questa particolare situazione,
            NO .. non ho (consapevolmente) installato i
            service packMi dai qualche IP delle tue macchine
            :-
            ?

            Agosto 2001 - Aprile 2002 sono 8 mesi ...

            Scarsino, se confrontato con OS piu' seri

            (UN*X) ...
            Non è colpa mia se ho installato i 2000 solo
            ad agosto :)Un po' come i 47 giorni di Windows9X :) ?
            Le tre macchine Sparc, installate
            contestualmente a quelle NT ma non da me,
            si piantano.=8-O ! Ho usato un Ultra per 6 mesi, a carichi pesantissimi e non mi ha _mai_ dato problemi ...
            è un paragone stupido, e dato da premesse
            sbagliate (come tutte le holywars di questo
            tipo).:)
            Detto per inciso il mio "record" di uptime è
            di 11 anni e rotti, con un controller per
            macchina CNC realizzato con un DOS.L'uptime e' lineare con la complessita' del SO ? Forse e' esponenziale ... o forse logaritmico ... o forse tatalmente random :)
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Parliamone
            Lo so io ... Stabilità è aver installato una
            macchina con windows 2000 ad agosto 2001 e
            averla lasciata accesa fino a tre giorni fa
            senza mai aver resettato.

            Ed è lì che mi gestisce il server web, mi favuoi dire che hai un w2000 + IIS e da agosto non hai installato nessuna patch (si perchè non si è ancora capito il perchè ma installare una patch di IIS obbliga al reboot)? oh mio dio...
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...

            vuoi dire che hai un w2000 + IIS e da agostoHo per caso detto da qualche parte che ho IIS ??
            non hai installato nessuna patch (si perchè
            non si è ancora capito il perchè ma
            installare una patch di IIS obbliga al
            reboot)? Che strano ... ho installato parecchie patch di IIS e non ho mai dovuto riavviare la macchina ... Forse non sono capace :)
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...

            Stabilità? Ma tu sai cos'è la stabilità????
            La stabilità è non dover mai premere
            ctrl-alt-canc anche se il tuo computer è
            stato comprato più di un mese fa.Invece tu sai cosa vuol dire stabilità?!Se tu sul tuo Windows installi un software non di ms che poi si blocca e devi premere ctrl-alt-del e killare il processo non mi pare che significhi che l'os non è stabile... Anzi, vuol dire che in realtà non si blocca tutto solo perchè un'applicazione si blocca... Ma bom, capisco che in realtà dovrebbe esserci un sistema che prima di lanciare un applicazione la decompila, corregge i bugs e la ricompila... eheh... Ma per favore...
            Conosci solo Windows e pretendi di
            giudicarlo... ma sulla base di cosa???? Ma
            per piacere... prova un qualsiasi altro
            sistema e vedrai com'è compatibile e
            affidabile, il tuo Windows...Ad esempio quale sistema operativo? Non conosco nessun sitema che possa darmi quello che mi da Windows. Con Win XP in 4 ore ho installato e configurato il mio pc, ci gira tutto quello che mi serve, è veloce e STABILE (a me non ha MAI creshato)...
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Ratt

            Stabilità? Ma tu sai cos'è la
            stabilità????

            La stabilità è non dover mai premere

            ctrl-alt-canc anche se il tuo computer è

            stato comprato più di un mese fa.

            Invece tu sai cosa vuol dire stabilità?!
            Se tu sul tuo Windows installi un software
            non di ms che poi si blocca e devi premere
            ctrl-alt-del e killare il processo non mi
            pare che significhi che l'os non è
            stabile... Anzi, vuol dire che in realtà non
            si blocca tutto solo perchè un'applicazione
            si blocca... Ma bom, capisco che in realtà
            dovrebbe esserci un sistema che prima di
            lanciare un applicazione la decompila,
            corregge i bugs e la ricompila... eheh... Ma
            per favore...nessuno ha detto questo. ma se usi qualcosa di diverso da Windows ti rendi conto di come anche XP sia lontano anni luce da altri sistemi. (forse perché gli altri sistemi non hanno un sysreg che si incasina esponenzialmente ad ogni programma installato? forse perché gli altri sistemi non hanno bisogno di 700 MB di swap anche se ce ne sono 256 di memoria fisica? forse perché gli altri sistemi hanno un numero di bug nettamente inferiore e uptime molto più lunghi? forse perché ancora non si è visto NT usato in un cluster parallelo e meno che mai in un'applicazione mission critical? mah, i motivi sono tanti... ma se non provi non puoi capirlo! XP va bene per l'utente domestico. ma solo per quello; che deve cominciare a stare attento quando si collega ad internet ma che ne è sempre meno capace!)

            Conosci solo Windows e pretendi di

            giudicarlo... ma sulla base di cosa???? Ma

            per piacere... prova un qualsiasi altro

            sistema e vedrai com'è compatibile e

            affidabile, il tuo Windows...

            Ad esempio quale sistema operativo? Non
            conosco nessun sitema che possa darmi quello
            che mi da Windows. Con Win XP in 4 ore ho
            installato e configurato il mio pc, ci gira
            tutto quello che mi serve, è veloce e
            STABILE (a me non ha MAI creshato)...no, è diverso. tu non conosci /nessun/ sistema operativo e basta.informati.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Federico
            Quale compatibilità? In avanti non so,
            all'indietro non esiste nessuna
            compatibilità per Microsoft. Salva un
            documento con Access 2000 e non lo aprirai
            mai con 95 (NB: Access 2000 non ha alcuna
            differenza visibile con il 95). Sono quasi
            sicuro che lo stesso vale per Access XP.Per chi è ignorante è normale affermare queste cose.Access 2000 ha introdotto negli MDB il supporto Unicode (e non mi sembra poco), ecco perchè i database prodotti non li puoi più aprire con le versioni precedenti.Prova ad informarti la prossima volta...Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            ...e bisognava arrivare al 2000 per supportare lo standard Unicode?a me più che un valido motivo sembra una pecca di Microsoft, a questo punto!ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: godzilla
            ...e bisognava arrivare al 2000 per
            supportare lo standard Unicode?
            a me più che un valido motivo sembra una
            pecca di Microsoft, a questo punto!... per una volta che tralasciano la compatibilità all'indietro con un motivo valido...
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            be', sì, è vero.ma non potevano pensarci prima? lo standard Unicode non è mica nato ieri...ciao ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            OT: Re: La polvere sotto il tappeto...
            Anche se mi sembra una domanda un po O.T., qual'è lo standard Unicode?
          • Anonimo scrive:
            Re: OT: Re: La polvere sotto il tappeto...
            Ti ringrazio per la precisione e mi scuso per la 'pigrizia'... mi è venuto spontaneo chiederlo al volo. Comunque Grazie.Alla prossimaCiarli
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Darth Vader
            La stabilità di Windows 2000 e la
            compatibilità di Windows 98 (o quasi).

            Scusa se è poco. Ma certo, per chi non
            distingue la merda dalla cioccolata...la compatibilità di windows98 con cosa?o forse intendevi la compatibilità /con/ windows98? a livello di interfaccia, può darsi. ma ti faccio presente che una buona parte delle applicazioni e dei giochi che giravano benissimo sotto Win98 si rifiutano di partire sotto XP (quando non mandano in crash tutto il sistema, il quale invece di avvertirmi con uno schermino blu o giù di lì si resetta direttamente).che dici, sono sfigato io?ciaogodz
        • Anonimo scrive:
          Re: La polvere sotto il tappeto...

          ma no, XP non è affatto un mezzo cesso.
          XP È UN ORINATOIO PUBBLICO! Peggio di lui,
          IHMO, c'è solo WinME!Mi chiedo come fai a paragonare WinXP a WinME... Sono completamente diversi...
          Qua si parla di un
          sistema che vorrebbe coniugare il kernel NT
          con l'interfaccia grafica dei Pokemon... il
          che equivale alla più grande stronzata della
          terra!Ora mi sai spiegare il perchè sarebbe una stronzata? Un OS "buono" deve per forza avere un GUI povera e brutta?
          Ma si sa, ormai diamo così retta alla
          Microsoft che siamo abituati veramente a
          tutto... e fingiamo di non vedere anche
          quando la nostra sicurezza e la nostra
          libertà vengono messe a rischio. Il tutto in
          nome di cosa, poi? Di un po' di schiuma
          grafica e un po' di facilità d'uso.
          Insomma, per me non ne vale davvero la
          pena...Beh... PER TE non ne vale la pena... Però forse in WinXP c'è altro oltre alla grafica: stabilità e velocità, per esempio... Ma tanto non puoi capire perchè sei solo uno di qeigli ottusi anti-ms che hanno senpre da ridire su tutto quello che fa la ms ma che non hanno mai provato nessun loro prodotto in realtà...Ciao bello, stammi bene!
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Ratt
            Però
            forse in WinXP c'è altro oltre alla grafica:
            stabilità e velocità, per esempio... Xp è veloce con quale sistema ? richieste minime?
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: tutor


            - Scritto da: Ratt

            Però

            forse in WinXP c'è altro oltre alla
            grafica:

            stabilità e velocità, per esempio...

            Xp è veloce con quale sistema ? richieste
            minime?Scusa? Non ho capito cosa stai dicendo...
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Ratt
            - Scritto da: tutor





            - Scritto da: Ratt

            Xp è veloce con quale sistema ? richieste

            minime?

            Scusa? Non ho capito cosa stai dicendo...sta dicendo che XP su un pentium 200 con 64Mbyte di ram neanche gira figurati se si puo parlare di velocita'
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...

            sta dicendo che XP su un pentium 200 con
            64Mbyte di ram neanche gira figurati se si
            puo parlare di velocita'Ah, ok... Su questo punto avete perfettamente ragione! E quello che non mi piace tanto è che probabilmente non gira per il semplice fatto che l'interfaccia nuova di XP è troppo pesante... Comunque è vero che è più veloce di Windows 2000...
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Ratt

            sta dicendo che XP su un pentium 200 con

            64Mbyte di ram neanche gira figurati se si

            puo parlare di velocita'

            Ah, ok... Su questo punto avete
            perfettamente ragione! E quello che non mi
            piace tanto è che probabilmente non gira per
            il semplice fatto che l'interfaccia nuova di
            XP è troppo pesante... Comunque è vero che è
            più veloce di Windows 2000...più veloce in che senso? nel senso che fa il boot più velocemente? anche se non c'entra nulla con la velocità propriamente detta, è vero. ma ci sta il doppio del tempo a chiudersi, non so se hai notato!ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: godzilla]zac[
            più veloce in che senso? nel senso che fa il
            boot più velocemente? anche se non c'entra
            nulla con la velocità propriamente detta, è
            vero. ma ci sta il doppio del tempo a
            chiudersi, non so se hai notato!ahahah, e' solo una battuta, ma e' tipico ms, sposta una lentezza da un posta ad un altro, la sparpaglia, la fa passare per innovazione, e ti salassa un bel po'.
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            nella mia esperienza XP è in molte situazioni più fluido di W2K e ha esigenze di memoria simili pur avendo una grafica più invasiva (fatto da me provto in prima persona e su + macchine con caratteristiche e configurazioni diverse, non capisco proprio perchè M$ abbia dichiarato risorse minime da fantascienza per farlo girare, forse un aiutino per fare tirare il mercato PC).Direi che è un buon prodotto al di la della strumentalizzazione anti M$ e di alcune pecche di giovinezza, e mi sta anche bene che abbia il + possibile integrato, avere i programmi che si usano più spesso già in buona parte in ram è un vantaggio (sarebbe buona cosa però poter scegliere quali!).Però quello che mi sta su è la grafica: shell32.dll 8M contro 2 di W2K! E questo per avere più iconcine e animazioni + belle!Basta! Bisognerebbe che ognuno si skinnasse il sistema e le animazioni come vuole, anche togliendo la grafica inutile!Per copiare un file devo fare partire un AVI in explorer che fa vedere i fogli che volano da una cartella all'altra! E' assurdo, perchè win non può solo dirmi "Aho', sto a copià!"...E poi dicono che è instabile... con tutta la roba che ti parte a tradimento per fare la minima operazione... potrebbero migliorare tantissimo le prestazioni battendo sulla pulizia del multimedia!Ma forse vogliono solo costringerci a comprare PC + potenti...Però XP, provato, funziona decentemente e in molti frangenti sembra più veloce di W2K.PS il top M$, benchmark alla mano, per il server è tuttora NT 4 con sp6 (ovvero OS del 96 + sp con supporto di rete copiato da BSD)BSD! che figata, l'ho installato in 20 minuti!Se fosse seriamente orientato all'home (come drivers, programmi, una interfaccia pulita e logica a livello di utente, installer, gestione OS, tipo il buon Proton di QNX (una, non c'è bisogno di 50 GUI per la miseria!) vedrei vita veramente dura per Win e Linux!
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...

            BSD! che figata, l'ho installato in 20
            minuti!
            Se fosse seriamente orientato all'home (come
            drivers, programmi, una interfaccia pulita e
            logica a livello di utente, installer,
            gestione OS, tipo il buon Proton di QNX
            (una, non c'è bisogno di 50 GUI per la
            miseria!) vedrei vita veramente dura per Win
            e Linux!E perche' mai un so nato per usi _professionali_ dovrebbe interessarsi all'utenza home?Sarebbe chiedere troppo all'utente comune..Se vogliono l'alternativa a win, aspettano ancora un paio d'anni (forse anche meno di questo passo) e si installano la mandrake.Non venitemi a dire che i tempi sono gia' maturi eccecc.. Adesso linux in generale viaggia sulla scia dell'entusiasmo, ma non e' assolutamente una valida alternativa all'utenza home.E in campo professionale lo e' solo in alcuni campi (dove pero' straccia abbondantemente la concorrenza :))Anonymous
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Anonymous]zac[
            Non venitemi a dire che i tempi sono gia'
            maturi eccecc.. Adesso linux in generale
            viaggia sulla scia dell'entusiasmo, ma non
            e' assolutamente una valida alternativa
            all'utenza home.]zac[Dipende, linux si installa ormai da solo.Gli unici problemi li puoi avere per cose particolari, come schede per editing audio/video, uso di giochi per cui servono driver con accelerazione 3d super specializzate.Ricorda che il pc home non viene usato solo come videogioco (da cui linux e' ancora piuttosto tagliato fuori), ma anche per fare lettere, bilanci, istruzione, corsi di inglese, ecc.E poi dal mercato super consumer, dove vengono installati 23 programmi al secondo e meglio stare lontani, che se lo cucchi win.
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...


            Dipende, linux si installa ormai da solo.si, e dopo hai 30 porte aperte di cui non sai nulla e quindi manco ti preoccupi di aggiornare i server che ci girano dietro.. cosi' un bel giorno scopri che hai l'hd vuoto.. e magari dai la colpa a linux perhe' non e' affidabile.Anche per questo non e' ancora un'alternativa.
            Gli unici problemi li puoi avere per cose
            particolari, come schede per editing
            audio/video, uso di giochi per cui servono
            driver con accelerazione 3d super
            specializzate.E pensi sia poco? il 99% dei pc venduti a _famiglie_ vengono usati per giocare.
            Ricorda che il pc home non viene usato solo
            come videogioco (da cui linux e' ancora
            piuttosto tagliato fuori), ma anche per fare
            lettere, bilanci, istruzione, corsi di
            inglese, ecc.Solo in minima parte.. Ripeto: secondo me la quasi totalita' dei possessori di un pc vede il computer come uno strumento per giocare.Poi ogni tanto verra' usato anche per stampare una ricetta, una lettera o quello che vuoi, ma il suo scopo primario e' quello di far giocare.Pensi quindi che con questa mentalita' un utente possa rinunciare a windows? Certo, se ci fossero le alternative.. Ah, gia', peccato che non ce ne siano..
            E poi dal mercato super consumer, dove
            vengono installati 23 programmi al secondo e
            meglio stare lontani, che se lo cucchi win.E' quello che intendevo io. E' in quello che win e' superiore e dove non ha alternative.Agli utenti home non importa nulla se il loro so preferito e' bacato, neanche sanno cosa vuol dire.. funzionano i giochi? allora e' il migliore!La cosa che non capisco e' perche' distribuzioni linux (mandrake) facciano questa gara al ribasso con 'doze per accaparrarsi utenti win, riuscendo poi a diventare addirittura peggio di win!Se si vuole conquistare quote considerevoli di utenti home, bisogna puntare sull'innovazione, non cercare di imitare quello che di piu' scadente c'e' oggi sul mercato..Anonymous
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Anonymous]zac[
            si, e dopo hai 30 porte aperte di cui non
            sai nulla e quindi manco ti preoccupi di]zac[ahaha, questa e' la descrizioni di win, interessante]zac[
            E pensi sia poco? il 99% dei pc venduti a
            _famiglie_ vengono usati per giocare.Tu credi? sei in errore, e il tasso di utilizzo videoludico calera' ancora un bel po'.]zac[
            E' quello che intendevo io. E' in quello che
            win e' superiore e dove non ha alternative.No e' inferiore, per correre dietro a quei tipi di utenti l risultato e' sempre di produrre melassa.
            Agli utenti home non importa nulla se il
            loro so preferito e' bacato, neanche sanno
            cosa vuol dire.. funzionano i giochi? allora
            e' il migliore!Benissimo, che se li tenga win quegli utenti, e tanti auguri.
            La cosa che non capisco e' perche'
            distribuzioni linux (mandrake) facciano
            questa gara al ribasso con 'doze per]zac[Non sei miga obbligato, prendine un altra se ti piacciono le cose serie.Con win invece o spendi poco e hai niente o spendi tanto e hai poco, con una bella marea di incompatibilita'.]zac[
            di utenti home, bisogna puntare
            sull'innovazione, non cercare di imitare
            quello che di piu' scadente c'e' oggi sul
            mercato..]zac[Innovazione? guarda che quegli utenti l'innovazione non sanno nemmeno che cos'e', tu confondi innovazione con effetti speciali.Quegli utenti vogliono cellulari con i giochi, con le animazioni per fare i figoni, niente di male servono anche quegli utenti per il progresso, ma che se li becchi win, perche' costa caro avere a che fare con utenti che si lamentano perche'l'icona ha solo 63099 colorienonfailcaffe.
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Ratt
            Praticamente XP
            è Win2000 con sopra un interfaccia per
            l'utonto, interfaccia che può essere
            tranquillamente bypassata dall'utente più
            esperto. Non vedo niente di male in questo,
            anzi...ma allora perché comprarlo? non è più facile imparare ad usare il 2000, così la si finisce pure di essere 'utonti', come dici tu?ah già, ma al giorno c'oggi per microsoft nessuno deve imparare ad usare niente, in campo informatico: basta fdare clic qua e là... poi però la gente viene a piangere perché si ritrova piena di virus o perché il nipote di 7 anni gli ha cancellato tutti i documenti... mah!ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: Ratt

            ma no, XP non è affatto un mezzo cesso.

            XP È UN ORINATOIO PUBBLICO! Peggio di lui,

            IHMO, c'è solo WinME!

            Mi chiedo come fai a paragonare WinXP a
            WinME... Sono completamente diversi...vero (grazie a Dio)! ma il loro target è lo stesso. anzi, XP vorrebbe ricoprire tutta l'utenza, sia quella home che quella professionale. così anche quando qualcuno per motivi suoi non avrà voglia di un kernel NT dovrà usarlo lo stesso (perché Win9x e quell'aborto di WinMe saranno fuori commercio e fuori supporto).

            Qua si parla di un

            sistema che vorrebbe coniugare il kernel
            NT

            con l'interfaccia grafica dei Pokemon...
            il

            che equivale alla più grande stronzata
            della

            terra!

            Ora mi sai spiegare il perchè sarebbe una
            stronzata? Un OS "buono" deve per forza
            avere un GUI povera e brutta?no. non per forza. ma avrebbero fatto meglio a concentrarsi di più sul kernel, non trovi?per quanto mi riguarda posso dirti che spesso e volentieri mi basta attaccare o staccare una periferica USB "a caldo" per vedere il PC riavviarsi da solo!

            Ma si sa, ormai diamo così retta alla

            Microsoft che siamo abituati veramente a

            tutto... e fingiamo di non vedere anche

            quando la nostra sicurezza e la nostra

            libertà vengono messe a rischio. Il tutto
            in

            nome di cosa, poi? Di un po' di schiuma

            grafica e un po' di facilità d'uso.

            Insomma, per me non ne vale davvero la

            pena...

            Beh... PER TE non ne vale la pena... Però
            forse in WinXP c'è altro oltre alla grafica:
            stabilità e velocità, per esempio...stabilità e velocità???si vede che non hai mai provato cosa significano davvero queste parole!
            Ma
            tanto non puoi capire perchè sei solo uno di
            qeigli ottusi anti-ms che hanno senpre da
            ridire su tutto quello che fa la ms ma che
            non hanno mai provato nessun loro prodotto
            in realtà...

            Ciao bello, stammi bene!allora, potrei fregarmene ma rispondo ugualmente a questa tua affermazione senza senso:- 1985: comincio ad usare il DOS 3.1 su un Amstrad PC1640- 1990 circa: compro un PC 386 con su Windows 3.11 per Workgroup- 1991-92: aggiorno il suddetto PC ad un 486- 1996: prendo un Pentium e ci installo Win95- 1998: installo Win98- 1999: prendo un PII e ci installo ancora una volta Win98- settembre 2000: installo RedHat Linux 6.2 sul vecchio pentium. il sistema gira, e gira bene.- febbraio 2001: installo Win2000 sul nuovo PIII- settembre 2001: sullo stesso PIII installo RedHat Linux 7.0, poi la 7.1, indi la 7.2- novembre 2001: installo Windows XP, sempre sul PIII- dicembre 2001: formatto la partizione e reinstallo XP, perché un bel giorno decide di nonpartire- gennaio 2002: riformatto e reinstallo per lo stesso motivo. tolgo il kernel 2.4.15 che dava problemi sul filesystem e metto il 2.4.16; linux era sempre lì funzionante nella sua partizione, e più di una volta mi ha salvato quando Windows si alzava col piede sbagliato- febbraio 2002: ultima installazione di XP- fine marzo 2002: XP comincia a dare segni di cedimento, dovrò formattare di nuovo e poi lasciarlo "pulito" perché devono venire i tecnici telecom ad installarmi l'ADSL. ma mi sa tanto che farò girare il modem sotto Linux e poi userò il PIII come gateway della mia rete locale.- 2 aprile 2002: in ogni caso, domani si formatta! grazie, Microsoft!ciaogodz
        • Anonimo scrive:
          Re: La polvere sotto il tappeto...


          Ma a proposito....XP é un mezzo

          cesso o no? Molti miei amici non ne sono

          soddisfatti, alcuni hanno reinstallato il

          2000!!!Boh...beh...io uso un Mac.



          ma no, XP non è affatto un mezzo cesso.
          XP È UN ORINATOIO PUBBLICO! Peggio di lui,
          IHMO, c'è solo WinME!
          godzPerfettamente d'accordo con entrambi!!Vi sto scrivendo dal mio XP preinstallato su portatile Presario 700 da Compaq, fresco dalla formattazione quindicinale che ormai mi tocca...L'ultima formattata gliel'ho passata l'altro giorno, quando per caso mi esce la finestrella "oops!! sbadatezza: mi sono scordato le impostazioni del tuo account di Administrator, scusa sai!!"Il meraviglioso sistema di ripristino automatico non ha risolto una pippa.Ieri su una partizione mi sono misteriosamente sparite delle cartelle: incredulo, ho pensato di averle cancellate per errore... oggi sono riapparse. Bill, la frase giusta è: "quali dati vuoi perdere oggi?"Compaq mi fa incazzare quasi il doppio di XP per il fatto che per qualche "strano" accordo con la casa di Redmond accondiscende a costruire portatili e a non rilasciare driver video che non siano rigorosamente per XP...Vogliamo parlare dell'etichettina sotto la pancia del portatile? Rispettosamente applicata da quasi tutti i produttori e rivenditori di notebook questa gioia per l'acquirente: SO e hardware sono ora una cosa sola! Bello! E quanto fegato ci si deve giocare per vedersi rispettato il sacrosanto diritto di non accettare l'EULA? Una tanica, Bill!! Ci vorrebbe una tanica...salutipaco
          • Anonimo scrive:
            Re: La polvere sotto il tappeto...
            - Scritto da: paco]zac[
            finestrella "oops!! sbadatezza: mi sono
            scordato le impostazioni del tuo account di
            Administrator, scusa sai!!"]zac[Questo cosa l'ho vista anch'io, e sempre su portatili compaq, che sia una feature ( :) ) specifica per la compaq.Un mio collega ormai installa sempre piu' utenti amministratore, sembra che prima o poi, uno se lo perda sempre, il che e' molto meglio che rinstallare.
Chiudi i commenti