Nuovi iBook alle vitamine per Apple

Nuovi iBook alle vitamine per Apple

Apple ha introdotto nuovi modelli di iBook che, oltre ad adottare processori più veloci, sono equipaggiati con una scheda video più potente e dotata di uscita TV
Apple ha introdotto nuovi modelli di iBook che, oltre ad adottare processori più veloci, sono equipaggiati con una scheda video più potente e dotata di uscita TV


Cupertino (USA) – Sotto la guida creativa di Steve Jobs, da qualche tempo Apple sta sfornando novità ad una frequenza impressionante. Questa volta è il turno della linea di portatili consumer iBook, aggiornata con nuovi modelli più veloci ed equipaggiati con la scheda grafica ATI Mobility Radeon.

È ora possibile scegliere fra tre modelli base: uno con processore G3 a 600 MHz, schermo da 12 pollici e 20 GB di hard disk, e due con processore a 700 MHz, combo-drive (DVD-ROM/CD-RW) e, a scelta, disco rigido da 20 o 30 GB (disponibile nella configurazione personalizzata anche un modello da 40 GB) e schermo da 12,1 o 14,1 pollici. Le altre novità dei nuovi modelli riguardano l’adozione del bus a 100 MHz, contro i 66 MHz dei vecchi iBook con schermo da 12 pollici, e l’uscita S-Video.

La scheda grafica ATI Mobility Radeon è la stessa che fino a poco tempo fa equipaggiava esclusivamente i più costosi PowerBook Titanium ed è dotata, rispetto alla vecchia Rage 128 Mobility, di 16 MB di RAM.

I nuovi processori, sia il modello a 600 MHz che quello a 700 MHz, possono ora contare su di una cache su chip più generosa, pari a 512 KB, che unita alla nuova scheda grafica dovrebbe – secondo Apple – incrementare le prestazioni dei nuovi iBook anche fino al 35%.

Per ogni ulteriore dettaglio tecnico e di configurazione si rimanda alla pagina in italiano degli iBook.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 mag 2002
Link copiato negli appunti