Nuovo medikit per Mac OS X

Apple ha rilasciato una collezione di fix per il proprio sistema operativo che correggono una dozzina di vulnerabilità, alcune piuttosto pericolose. Tempo di updating


Cupertino (USA) – All’inizio della settimana Apple ha messo a disposizione degli utenti di Mac OS X un nuovo aggiornamento di sicurezza che sistema 13 vulnerabilità di sicurezza, due delle quali presenti esclusivamente nelle versioni server.

Il Security Update 2005-009, descritto in questo advisory , corregge bug più o meno seri in diversi componenti di basso livello, come CoreFoundation e CoreTypes, in alcuni software open source, tra i quali Apache e OpenSSL, e nel browser Safari: quest’ultimo, in particolare, è colpito da quattro diverse falle.

Le vulnerabilità più gravi, valutate da Secunia e FrSIRT come “critical”, possono consentire ad un cracker o ad un sito web di eseguire nel sistema dell’utente del codice dannoso. Altri bug possono invece essere sfruttati per attacchi di cross-site scripting, elevazione locale dei privilegi e furto di dati sensibili.

Il Security Update 2005-009, che come dice il nome è il nono aggiornamento dell’anno, può essere installato per mezzo della funzione Software Update oppure scaricato manualmente dal sito di Apple.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Opera Secunia informa gli utenti di Opera di provvedere all'applicazione della versione 8.51 del browser, recentemente rilasciata.Opera 7.x e Opera 8.x sono infatti a rischio: visitando una pagina web sviluppata appositamente per sfruttare un pericoloso bug di sicurezza, potrebbe essere eseguito codice nocivo - all'insaputa dell'utente - sul sistema in uso. Per il momento la versione 8.51 risulta disponibile solo in lingua inglese.
    • Anonimo scrive:
      ....e language pack italiano!

      Per il momento la versione 8.51 risulta
      disponibile solo in lingua inglese.Ma voi cliccomani da strapazzo non lo avete ancora visto il language pack per tradurre la 8.51? :@
  • Anonimo scrive:
    xchè java fa ca__re?
    provate ad usare intensamente per un paio di giorni l'interfaccia di Oracle per fare query pesanti e poi vedrete. Tutta l'interfaccia è scritta in java e si pianta ogni 10, 20 minuti. Anche quando non si pianta i tempi d'esecuzione di una query sono almeno 10 volte superiori a quelli di SQL plus... Insomma una tristezza apocalittica
    • Anonimo scrive:
      Re: xchè java fa ca__re?
      sarà lenta.. ma noi la usiamo da ANNI e non abbiamo mai avuto un crash che abbia comportato perdita di dati... n.b. su sistema unix...
  • Anonimo scrive:
    Ruby on Rails
    Aggiornatevi: java sta morendo, stanno passando tutti a Ruby on Rails. La ragione è che dimezza di fatto i tempi di produzione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ruby on Rails
      - Scritto da: Anonimo

      Aggiornatevi: java sta morendo, stanno passando
      tutti a Ruby on Rails. La ragione è che dimezza
      di fatto i tempi di produzione.loro ti risponderanno che j2ee è una favola e lo utilizzanotutte le aziende lider sul mercato itagliano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ruby on Rails

        loro ti risponderanno che j2ee è una favola e lo
        utilizzano
        tutte le aziende lider sul mercato itagliano. Leader ancora per poco, visto che spendendo il doppio di quelle che usano Ruby On Rails falliranno presto.
  • Anonimo scrive:
    Php ha prevalso
    No sul serio il 60% dei siti web è php basedun motivo ci sarà o no ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Php ha prevalso
      e questo che c'entra col jre? :
      • Anonimo scrive:
        Re: Php ha prevalso
        - Scritto da: Anonimo
        e questo che c'entra col jre? :centra centra la gente si è stufata di JAVAe quindi tutti ripiegano su php
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Php ha prevalso

          centra centra la gente si è stufata di JAVA
          e quindi tutti ripiegano su phpPHP è di sicuro più veloce, non c'è dubbio, ma a livello di linguaggio fa ridere se paragonato a Java.TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Php ha prevalso
      - Scritto da: Anonimo
      No sul serio il 60% dei siti web è php based
      un motivo ci sarà o no ?Si, che il 90% dei ragazzini che fanno siti web non sanno andare oltre il php.
  • pippo75 scrive:
    IDE testuale
    qualcuno sa se esiste un IDE in formato testo per java, che magari permetta il debug interno dei programmi.Per capirci l'ottimo sarebbe qualcosa di simile ai vecchi IDE della serie Turbo.se poi non sono uguali pazienza.grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: IDE testuale
      - Scritto da: pippo75
      qualcuno sa se esiste un IDE in formato testo per
      java, che magari permetta il debug interno dei
      programmi.

      Per capirci l'ottimo sarebbe qualcosa di simile
      ai vecchi IDE della serie Turbo.

      se poi non sono uguali pazienza.

      graziemi viene in mente solo emacs jde ma non l'ho mai usato quindi non saprei... (però ho usato emacs, basta farci la mano)
    • Ubu re scrive:
      Re: IDE testuale
      - Scritto da: pippo75
      qualcuno sa se esiste un IDE in formato testo per
      java, che magari permetta il debug interno dei
      programmi.

      Per capirci l'ottimo sarebbe qualcosa di simile
      ai vecchi IDE della serie Turbo.

      se poi non sono uguali pazienza.

      grazieCosa c'ha NetBeans per non garbarti?
      • pippo75 scrive:
        Re: IDE testuale




        grazie


        Cosa c'ha NetBeans per non garbarti?grazie per il consiglio, non lo conoscevo, unica pecca 90mb di ram, comunque ottimo.ciao
  • Anonimo scrive:
    Noooooooooooooo!!!
    "Sun suggerisce ai propri utenti di aggiornare le proprie installazioni di Java"Nooo, noo, noo!! Non fatemi andare a cercare qualcosa nel sito della Sun, vi preeegoo!! Nooo!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Noooooooooooooo!!!
      - Scritto da: Anonimo
      "Sun suggerisce ai propri utenti di aggiornare le
      proprie installazioni di Java"

      Nooo, noo, noo!! Non fatemi andare a cercare
      qualcosa nel sito della Sun, vi preeegoo!! Nooo!!e invece si ahahahahahttp://java.sun.com
      • Ubu re scrive:
        Re: Noooooooooooooo!!!


        Nooo, noo, noo!! Non fatemi andare a cercare

        qualcosa nel sito della Sun, vi preeegoo!!
        Nooo!!

        e invece si ahahahaha

        http://java.sun.com(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    python è per professionisti
    Mentre in italia si fanno corsi per applicativi j2ee e altre cazzate tipo AOP i veri professionisti utilizzano python per qualsiasi tipo di applicazione.Python è:velocepotentedinamicocon le batterie inclusericco di framework (cherrypy zope zodb turbogears twisted ecc ecc )lo usa googlescalabilealtro.Io con python ho scritto 1 sistema di billing per una compagnia di assicurazione tedesca 3 personeprototipo consegnato in 2 mesimesso in produzione dopo 5 mesi450.000 righe di codice documentato e pulitoyeahhh :D :@
    • Anonimo scrive:
      Re: python è per professionisti
      - Scritto da: Anonimo
      Mentre in italia si fanno corsi per applicativi
      j2ee
      e altre cazzate tipo AOP
      i veri professionisti utilizzano python per
      qualsiasi tipo di applicazione.
      Python è:
      veloce
      potente
      dinamico
      con le batterie incluse
      ricco di framework (cherrypy zope zodb
      turbogears twisted ecc ecc )
      lo usa google
      scalabile
      altro.

      Io con python ho scritto 1 sistema di billing per
      una compagnia di assicurazione tedesca
      3 persone
      prototipo consegnato in 2 mesi
      messo in produzione dopo 5 mesi
      450.000 righe di codice documentato e pulito
      yeahhh
      :D :@Clap, clap,clap.Morivi dalla voglia di comunicarcelo?
    • Anonimo scrive:
      Re: python è per professionisti
      - Scritto da: Anonimo
      Mentre in italia si fanno corsi per applicativi
      j2ee
      e altre cazzate tipo AOP
      i veri professionisti utilizzano python per
      qualsiasi tipo di applicazione.
      Python è:
      veloce
      potente
      dinamico
      con le batterie incluse
      ricco di framework (cherrypy zope zodb
      turbogears twisted ecc ecc )
      lo usa google
      scalabile
      altro.

      Io con python ho scritto 1 sistema di billing per
      una compagnia di assicurazione tedesca
      3 persone
      prototipo consegnato in 2 mesi
      messo in produzione dopo 5 mesi
      450.000 righe di codice documentato e pulito
      yeahhh
      :D :@E poi ti sei svegliato tutto sudato.
      • Anonimo scrive:
        Re: python è per professionisti
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Mentre in italia si fanno corsi per applicativi

        j2ee

        e altre cazzate tipo AOP

        i veri professionisti utilizzano python per

        qualsiasi tipo di applicazione.

        Python è:

        veloce

        potente

        dinamico

        con le batterie incluse

        ricco di framework (cherrypy zope zodb

        turbogears twisted ecc ecc )

        lo usa google

        scalabile

        altro.



        Io con python ho scritto 1 sistema di billing
        per

        una compagnia di assicurazione tedesca

        3 persone

        prototipo consegnato in 2 mesi

        messo in produzione dopo 5 mesi

        450.000 righe di codice documentato e pulito

        yeahhh

        :D :@

        E poi ti sei svegliato tutto sudato.buahahahahhahahahahahah sei un grande! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: python è per professionisti
        - Scritto da: Anonimo
        E poi ti sei svegliato tutto sudato.Senti perchè non torni a zurlare col tuo java cess
    • Anonimo scrive:
      Re: python è per professionisti
      - Scritto da: Anonimo
      Mentre in italia si fanno corsi per applicativi
      j2ee
      e altre cazzate tipo AOP
      i veri professionisti utilizzano python per
      qualsiasi tipo di applicazione.
      Python è:
      veloce
      potente
      dinamico
      con le batterie incluse
      ricco di framework (cherrypy zope zodb
      turbogears twisted ecc ecc )
      lo usa google
      scalabile
      altro.

      Io con python ho scritto 1 sistema di billing per
      una compagnia di assicurazione tedesca
      3 persone
      prototipo consegnato in 2 mesi
      messo in produzione dopo 5 mesi
      450.000 righe di codice documentato e pulito
      yeahhh
      :D :@Al di là del tono da superuomo, il tuo programma ha una gui? in cosa l'hai fatta
    • Ubu re scrive:
      Re: python è per professionisti
      - Scritto da: Anonimo
      Mentre in italia si fanno corsi per applicativi
      j2ee
      e altre cazzate tipo AOP
      i veri professionisti utilizzano python...I Veri Professionisti hanno un po' piu' maturita'.
      • Anonimo scrive:
        Re: python è per professionisti
        - Scritto da: Ubu re
        I Veri Professionisti hanno un po' piu'
        maturita'.Io sono un professionista il mio certificato è composto da decine e decine di aziende lider.Tu invece sei un povero saccente che gioca a bingo bongo con java.yeahh :D
        • Ubu re scrive:
          Re: python è per professionisti
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Ubu re

          I Veri Professionisti hanno un po' piu'

          maturita'.

          Io sono un professionista
          il mio certificato è composto da decine e decine
          di aziende lider.
          Tu invece sei un povero saccente che gioca a
          bingo bongo con java.
          yeahh :DSe quello che dici e' vero ammetto di avere torto: I Veri Professionisti sono degli immaturi.
        • Anonimo scrive:
          Re: python è per professionisti
          ma le aziende "lider" ce le hanno solo i professionisti?
          • Anonimo scrive:
            Re: python è per professionisti

            450.000 righe di codice documentato e pulito
            yeahhh
            :D :@Così suddivise:- 449.998 righe -
            framework vari, addon, plugin, plugon, belink, belonk etc etc- 2 righe -
            pagina html con immagine di "Under Construction" (ma impegnandosi bene si poteva mettere tutto su una riga sola)
  • Anonimo scrive:
    Per chi dice che JAVA e' morto
    La diffusione di C# sommata a quella di VB.Net non arriva a un quinto di quella di Java.E questo non e' dovuto solo al fatto che JAVA e' in giro da molti anni, infatti il trend di JAVA e' positivo, cioe' e' in crescita. Crescono anche i linguaggi .NET ma ad oggi la loro diffusione e' di gran lunga inferiore a JAVA.Qui le statistiche precise (il sito e' super-partes):http://www.tiobe.com/tpci.htm
    • Anonimo scrive:
      Re: Per chi dice che JAVA e' morto
      - Scritto da: Anonimo
      La diffusione di C# sommata a quella di VB.Net
      non arriva a un quinto di quella di Java.
      E questo non e' dovuto solo al fatto che JAVA e'
      in giro da molti anni, infatti il trend di JAVA
      e' positivo, cioe' e' in crescita. Crescono anche
      i linguaggi .NET ma ad oggi la loro diffusione e'
      di gran lunga inferiore a JAVA.

      Qui le statistiche precise (il sito e'
      super-partes):

      http://www.tiobe.com/tpci.htm

      solo i falliti dipendenti di M$ credono alle bagianate di java morto...poi non si accorgono che il loro telefonino dentro ha una vm java e non .net...ma non diteglielo
      • Anonimo scrive:
        Re: Per chi dice che JAVA e' morto

        poi non si accorgono che il loro telefonino
        dentro ha una vm java e non .net...
        ma non diteglieloVeramente io ho un Microsoft Smartphone, e di java non c'è traccia.
  • Anonimo scrive:
    java?
    ma come ha fatto ad avere un cosi' largo consenso?per il fatto di essere multipiattaforma? perche' non mi viene alcun altro motivo in mente... basta vedere i siti fatti in jsp... sono dei dinosauri che vanno a 1 metro all'ora, per fare un'interrogazione in un db medio/largo fai in tempo ad andare a prendere il caffe' e tornare... non parliamo delle applicazioni e dei programmi, sono dieci volte piu' lenti del visual basic! e quando si naviga e c'e' un sito con qualche applet? tutto si pianta finche' non parte la jvm! basta con java, o lo migliorano oppure non c'e' piu' motivo per usarlo
    • Anonimo scrive:
      Re: java?
      Impara quello che fa' poi ne riparliamo.
    • Anonimo scrive:
      Re: java?

      ma come ha fatto ad avere un cosi' largo consenso?
      per il fatto di essere multipiattaforma? perche'
      non mi viene alcun altro motivo in mente... basta
      vedere i siti fatti in jsp... sono dei dinosauri
      che vanno a 1 metro all'ora, per fare
      un'interrogazione in un db medio/largo fai in
      tempo ad andare a prendere il caffe' e tornare...
      non parliamo delle applicazioni e dei programmi,
      sono dieci volte piu' lenti del visual basic! e
      quando si naviga e c'e' un sito con qualche
      applet? tutto si pianta finche' non parte la jvm!
      basta con java, o lo migliorano oppure non c'e'
      piu' motivo per usarloSi può dire esattamente la stessa cosa invertendo l'ordine dei termini "java" e "visual basic" ... ci sono programmatori impediti che scrivono sia in java che in VB che in qualunque altro linguaggio. Per quanto MI riguarda, i test sulle query (DB2, tavola da 45 milioni di record) hanno performances identiche tra java e *non* java.
    • Anonimo scrive:
      Re: java?
      E' ovvio che se tu testi JSP non appena modifichi una pagina te lo ritrovi molto lento, perché deve trasformare la pagina in servlet e quindi compilarla.Tuttavia voglio ricordarti che esistono altre alternative a JSP, tipo Velocity che (dicono, per favore non fatene un flame) è più veloce di JSP.Per quanto riguarda le interrogazioni al db, credo che dipenda dal DBMS e/o dal driver JDBC e/o se si trova in una macchina di produzione o di sviluppo. Non c'entra niente Java (almeno direttamente).- Scritto da: Anonimo
      ma come ha fatto ad avere un cosi' largo consenso?

      per il fatto di essere multipiattaforma? perche'
      non mi viene alcun altro motivo in mente... basta
      vedere i siti fatti in jsp... sono dei dinosauri
      che vanno a 1 metro all'ora, per fare
      un'interrogazione in un db medio/largo fai in
      tempo ad andare a prendere il caffe' e tornare...
      non parliamo delle applicazioni e dei programmi,
      sono dieci volte piu' lenti del visual basic! e
      quando si naviga e c'e' un sito con qualche
      applet? tutto si pianta finche' non parte la jvm!
      basta con java, o lo migliorano oppure non c'e'
      piu' motivo per usarlo
  • Anonimo scrive:
    Ancora Java? Ma non era morto con Sun?
    Ma la resa dei Sun alla Microsoft non aveva fatto morire Java? Io non vedo più applet java nei siti web da almeno un paio d'anni... per non parlare di applicazioni, che non ne ho mai viste.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
      Ma sarà anche morto come dici te, io so per certe che è piu' che vive che mi da' molti soldi per mangiare :) Ah, forse ho capito perchè non vedi piu' applet java, magari è due anni che navighi solo su siti porno? Ti assicuro che il java non è solamente applet, ma molto di piu' e ti posso assicurare che ci sono molti settori italiano che lo utilizzano moltissimo (anche per quanto riguarda l'elaborazione di informazioni su canali satellitari). Vai a letto piccolo, che domattina devi andare a scuola!- Scritto da: Anonimo

      Ma la resa dei Sun alla Microsoft non aveva
      fatto morire Java? Io non vedo più applet java
      nei siti web da almeno un paio d'anni... per non
      parlare di applicazioni, che non ne ho mai viste.
      • J3njy scrive:
        Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
        Java morto ?!?!?!? Buahahaha e che razza di balla è questa ?!? Java è più vivo che mai ... anzi .. casomai è proprio Java che sta prendendo una bella fetta di mercato anche nelle applicazioni lato server.Sono sempre di più gli sviluppatori che usano java al posto di PHP o ASP ad esempio.La prossima volta che visiti un sito e noti .jsp nell'url ..... bè quello stà a significare JAVA Server Pages !!!Concordo con il tizio prima di me ..... vai a nanna ... che domani hai scuola ! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su

      Ma la resa dei Sun alla Microsoft non aveva
      fatto morire Java? Io non vedo più applet java
      nei siti web da almeno un paio d'anni... per non
      parlare di applicazioni, che non ne ho mai viste.Ussignur :-))))Java ce l'hanno infilato persino sui T-rex...si si ... morto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
      Concordo con le precedenti risposte: vai a nanna che domani c'è scuola ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
      si vede che non hai gli occhi : invece di cadere sotto .net, che non esiste, ha semplicement invaso il php.Mai visto pagine con la scritta JSP ? ahahahahahahahahahaQuanto agli applicativi, da ibm, al ministero delle finanze, ce ne sono parecchi e gli italiani ne usano parecchi.Il 95% dei pc ha una JVM, abilitata nel browser, tra le altre cose.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
        Guarda in alto, .jsp ma anche .do per struts....Credo che java abbia toccato l'apice di diffusione in questi anni, altro che morto...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
          Io le servlet le chiamo con l'estensione .let   ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
          Non è detto che .do sia solo per Struts, comunque la diffusione di J2EE (specifichiamo bene i termini) è di molto superiore a .NET e PHP messi insieme.I motivi sono tanti, tra i quali si possono nominare:1) affidabilità per la maturità del codice2) enormi quantità di codice open source3) soluzioni di diverso tipo, a pagamento e non4) ORM potenti (leggi Hibernate)5) framework basati su diversi design pattern consolidati (Struts per l'MVC).etc.etc.Non prendetevela se non ho nominato tutti! :-P- Scritto da: Anonimo
          Guarda in alto, .jsp ma anche .do per struts....

          Credo che java abbia toccato l'apice di
          diffusione in questi anni, altro che morto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
        - Scritto da: Anonimo
        si vede che non hai gli occhi : invece di cadere
        sotto .net, che non esiste, ha semplicement
        invaso il php.

        Mai visto pagine con la scritta JSP ?
        ahahahahahahahahaha


        Quanto agli applicativi, da ibm, al ministero
        delle finanze, ce ne sono parecchi e gli
        italiani ne usano parecchi.ecco, infatti son la rovina dell'italia, ce ne fosse uno che funziona a dovere.

        Il 95% dei pc ha una JVM, abilitata nel browser,
        tra le altre cose.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          si vede che non hai gli occhi : invece

          di cadere sotto .net, che non esiste, ha

          semplicement invaso il php.

          Mai visto pagine con la scritta JSP ?

          ahahahahahahahahaha

          Quanto agli applicativi, da ibm, al ministero

          delle finanze, ce ne sono parecchi e gli

          italiani ne usano parecchi.
          ecco, infatti son la rovina dell'italia, ce ne
          fosse uno che funziona a dovere.Mi fai i nomi di quelli che ti danno problemi e che probllemi danno ?

          Il 95% dei pc ha una JVM, abilitata nel

          browser, tra le altre cose.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su

          ecco, infatti son la rovina dell'italia, ce ne
          fosse uno che funziona a dovere.ecco guarda ti dirò, con "la rovina dell'italia" mi sono fatto la dichiarazione dei redditi quest'anno e mi è andato abbondatemente da dio, producendomi anche gli F24 corretti da presentare in banca per ogni rata. Pensa, ringrazio la "rovina dell'italia".Forse tu non hai problemi perché magari ti fai fare il 730 dalla ditta, o vai dai sindacati o non lavori (probabile anche questo), ma è bello farsi le cose da soli, gratuitamente.



          Il 95% dei pc ha una JVM, abilitata nel
          browser,

          tra le altre cose.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
      - Scritto da: Anonimo

      Ma la resa dei Sun alla Microsoft non aveva
      fatto morire Java? Io non vedo più applet java
      nei siti web da almeno un paio d'anni... per non
      parlare di applicazioni, che non ne ho mai viste.Beh ma per dire, hai presente il giochino per il tuo cellulare che hai scaricato via gprs pagandolo l'ira d'iddio, si si proprio quello, rayman mi pare, si, è in java.Quindi in realtà l'hai visto e non te ne sei accorto, beh meno male, è questo l'obbiettivo, te l'hanno infilato sul cel e non te ne rendi neanche conto :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
      Ragaaaaaaazzi,non nutrire il troll, please!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
      - Scritto da: Anonimo

      Ma la resa dei Sun alla Microsoft non aveva
      fatto morire Java? Io non vedo più applet java
      nei siti web da almeno un paio d'anni... per non
      parlare di applicazioni, che non ne ho mai viste.Java è tuttaltro che morto: come molti ti hanno già detto ovunque vedi pagine JSP questi usano Java al loro interno.Inoltre a monte di queste generalmente ci sono dei sistemi enterprise (applicativi che girano su grossi server per gestire grandi moli di dati i sicurezza e non 4 paginette web) interamente costruiti in Java.Questi sistemi vengono svilupati con sistemi tipo Bea WebLogic, JBoss o simili.Se molti siti web sono solo "paginette" php con poca "logica di business" e accesso diretto al DB, nei sistemi seri esiste un applicativo java che accede al DB e l'interfaccia web (quindi tre strati almeno) è solo uno dei tanti modi per accedere all'applicativo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
        P.S. infatti il forum su qui state postando è proprio scritto in java neeeeeeeeeeh :D http://punto-informatico.it/forum/pocf.asp
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
          - Scritto da: Anonimo
          P.S. infatti il forum su qui state postando è
          proprio scritto in java neeeeeeeeeeh :D

          http://punto-informatico.it/forum/pocf.aspE' infatti risaputo che PI e il suo sito dettano i trend dell'utilizzo di una tecnologia piuttosto che di un'altra in contesti enterprise.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su


            P.S. infatti il forum su qui state postando è

            proprio scritto in java neeeeeeeeeeh :D



            http://punto-informatico.it/forum/pocf.asp

            E' infatti risaputo che PI e il suo sito dettano
            i trend dell'utilizzo di una tecnologia piuttosto
            che di un'altra in contesti enterprise.Allora: a) che ci fai qui? b) chi li fa i trend tu?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su

            a) che ci fai qui?Mi diverto a sgamare i trollazzi come te.
            b) chi li fa i trend tu?Sì li faccio io.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su


            a) che ci fai qui?

            Mi diverto a sgamare i trollazzi come te.


            b) chi li fa i trend tu?

            Sì li faccio io.Dai torna a giocare con java vai!Se hai aperto eclipse stamattina forse adesso ha finito di caricarsi :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora Java? Ma non era morto con Su
            - Scritto da: Anonimo


            a) che ci fai qui?



            Mi diverto a sgamare i trollazzi come te.




            b) chi li fa i trend tu?



            Sì li faccio io.
            Dai torna a giocare con java vai!
            Se hai aperto eclipse stamattina forse adesso ha
            finito di caricarsi :D Torna ad aprire VB dot studio dot NET dot qui dot là (sempre che "La memoria non poteva essere READ")AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
  • Anonimo scrive:
    passare a .net
    java ormai è un morto che cammina
    • MeDevil scrive:
      Re: passare a .net
      - Scritto da: Anonimo
      java ormai è un morto che camminac'è sempre php o cgi... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: passare a .net
        anche, perchè no.Io ho parecchi amici che lavorano nel campo e stanno passando pian piano ad altro (molti proprio a .net).Java ormai lo usano solo i professori universitari (che hanno impiegato anni per impararlo ed ora non vorrebbero ricominciare)- Scritto da: MeDevil

        - Scritto da: Anonimo

        java ormai è un morto che cammina

        c'è sempre php o cgi... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: passare a .net
        - Scritto da: MeDevil

        - Scritto da: Anonimo

        java ormai è un morto che cammina

        c'è sempre php o cgi... ;)si, infatti tutte le grosse aziende oramaihanno rimosso php per JSP, che guardacaso e' java.
    • Anonimo scrive:
      Re: passare a .net
      - Scritto da: Anonimo
      java ormai è un morto che camminaSe se, invece .net è il futuro. Ma dove le leggete ste cavolate? Sul corriere dei piccoli??Mah, io domando e dico se si possono vedere questi post..
      • Anonimo scrive:
        Re: passare a .net


        java ormai è un morto che cammina
        Se se, invece .net è il futuro. Ma dove le
        leggete ste cavolate? Sul corriere dei piccoli??no, sul microsoft developper journal :-)
        Mah, io domando e dico se si possono vedere
        questi post..Purtroppo c'è di peggio :-)(il mio VideoWall 6x6 java-based se la ride allegramente, nel frattempo)
        • Anonimo scrive:
          Re: passare a .net
          - Scritto da: Anonimo

          Mah, io domando e dico se si possono vedere

          questi post..
          Purtroppo c'è di peggio :-)Peggio di un "extremely critical"?Non credo.Corri a patchare, va...
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net



            Mah, io domando e dico se si possono vedere


            questi post..

            Purtroppo c'è di peggio :-)
            Peggio di un "extremely critical"?Si, quattro o cinque "extremely critical".
            Non credo.
            Corri a patchare, va...Tranquillo .... abbiamo un plotone di sistemisti giunti qui da redmond due mesi fa che non fanno altro che patchare per (tentare inutilmente di) risolvere i problemi che ci sta dando il .net framework. E noi ne abbiamo "solo" 5000, di server. Facile far funzionare le cose quando ne hai solo qualcuno...
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net
            - Scritto da: Anonimo

            Peggio di un "extremely critical"?
            Si, quattro o cinque "extremely critical".Chissenefrega?Corri a patchare, va...

            Non credo.

            Corri a patchare, va...
            Tranquillo .... abbiamo un plotone di sistemisti
            giunti qui da redmond due mesi fa che non fanno
            altro che patchare per (tentare inutilmente di)
            risolvere i problemi che ci sta dando il .net
            framework. Chissenefrega?Corri a patchare, ripeto.
            E noi ne abbiamo "solo" 5000, di server. Facile
            far funzionare le cose quando ne hai solo
            qualcuno...Chissenefrega?Corri a patchare, ripeto.
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net

            Chissenefrega?
            Corri a patchare, ripeto.sei entrato in loop?
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net
            - Scritto da: Anonimo

            Chissenefrega?

            Corri a patchare, ripeto.

            sei entrato in loop?Cercavo di inculcarti il concetto che devi correre a patchare.Alla lunga anche i muli capiscono...Comunque se non vuoi patchare non farlo :)
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Chissenefrega?


            Corri a patchare, ripeto.

            sei entrato in loop?
            Cercavo di inculcarti il concetto che devi
            correre a patchare.
            Alla lunga anche i muli capiscono...
            Comunque se non vuoi patchare non farlo :)Si vede che sei un ignorante winaro abituato ad aggiornare il suo software uno per uno : sei tu che devi patchare e patchare, su linux basta 1 comando.
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net

            su linux basta 1
            comando.Su windows basta uno per tutta la retehttp://www.microsoft.com/windowsserversystem/updateservices/default.mspx
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net
            - Scritto da: Anonimo

            su linux basta 1

            comando.
            Su windows basta uno per tutta la rete
            http://www.microsoft.com/windowsserversystem/updatE ti aggiorna tutte le applicazioni installate sulle varie macchine sia microsoft che non ?O non riesce nemmeno ad aggiornare automaticamente tutte le applicazioni microsoft come office ?
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net

            E ti aggiorna tutte le applicazioni installate
            sulle varie macchine sia microsoft che non ?Le applicazioni ms e non si aggiornano in rete automaticamente già dai tempi di windows 2000 con le group policy
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net
            - Scritto da: Anonimo

            E ti aggiorna tutte le applicazioni installate

            sulle varie macchine sia microsoft che non ?
            Le applicazioni ms e non si aggiornano in rete
            automaticamente già dai tempi di windows 2000
            con le group policyQuesto e' interessante !!! Come funziona ? Cioe' mettiamo che io ho la mia rete di Pc installati con sopra Nod32 o NA, Firefox, Office, Autocad; come avviene l'aggiornamento di tutti questi software in modo centralizzato ? E' automatico ?
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net

            Questo e' interessante !!! Come funziona ? Cioe'
            mettiamo che io ho la mia rete di Pc installati
            con sopra Nod32 o NA, Firefox, Office, Autocad;
            come avviene l'aggiornamento di tutti questi
            software in modo centralizzato ? E' automatico ?SI, tutti i sw citati sono deploiabili con active directory.basta che in AD dici a chi installare che versioneAnche per firefox vengono creati i MSI per il deployhttp://msi-repository.sourceforge.net/
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net
            - Scritto da: Anonimo

            Questo e' interessante !!! Come funziona ?

            Cioe' mettiamo che io ho la mia rete di Pc

            installati con sopra Nod32 o NA, Firefox,

            Office, Autocad; come avviene

            l'aggiornamento di tutti questi

            software in modo centralizzato ? E'

            automatico ?
            SI, tutti i sw citati sono deploiabili con active
            directory.
            basta che in AD dici a chi installare che
            versione
            Anche per firefox vengono creati i MSI per il
            deploy
            http://msi-repository.sourceforge.net/Bhe, non e' automatico ed user frendly come su linux o su mac, ma ci stanno arrivando anche a redmon finalmente.
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net

            Bhe, non e' automatico ed user frendly come su
            linux o su mac, ma ci stanno arrivando anche a
            redmon finalmente.nel senso che su linux da una postazione decidi che pc della rete aggiornare e con quale versione e quando e poi viene fatto tutto automaticamente.A che io sappia solo qualche versione di red-hat si avvicina a qualcosa di similemagari mi sbaglio, non sono un'esperto
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net
            - Scritto da: Anonimo



            E ti aggiorna tutte le applicazioni installate

            sulle varie macchine sia microsoft che non ?

            Le applicazioni ms e non si aggiornano in rete
            automaticamente già dai tempi di windows 2000 con
            le group policyNon fargli peredere tempo a speigargli come funzione win, che lui deve passare su 5000 PC...
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net


            E noi ne abbiamo "solo" 5000, di server. Facile
            far funzionare le cose quando ne hai solo
            qualcuno...Minchia 5000 server!Lavoro in una delle più grandi multinaziozionali del mondo e a malapena ne abbiamo la metà sparsi sul globo, ovviamente con aree di competenza per distinte. (nessun manager fa capo a più di un continente ed i server annessi), quindi e come se fossero entità IT distinte.Voi da soli ne gestite più di 5000... o siete veramente in una situazione particolare che richiede questa frammentazione (sparo a casaccio, poste?) o chi vi controlla il budged e stato ubriaco negli ultimi anni..
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net
            - Scritto da: Anonimo
            Voi da soli ne gestite più di 5000... o siete
            veramente in una situazione particolare che
            richiede questa frammentazione (sparo a casaccio,
            poste?) o chi vi controlla il budged e stato
            ubriaco negli ultimi anni.. Hai dimenticato la terza possibilità...
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net

            Hai dimenticato la terza possibilità...
            intendi "che abbia sparato la cazzata?"
          • Anonimo scrive:
            Re: passare a .net
            - Scritto da: Anonimo
            intendi "che abbia sparato la cazzata?"Bingo!
    • Anonimo scrive:
      Re: passare a .net
      - Scritto da: Anonimo
      java ormai è un morto che camminagia', come billy ahahahaM$ che fa i broadcast su Mono e' la cosa piu' ridicolache abbiam mai visto, dopo M$linux e le scimmie sumarte
    • Anonimo scrive:
      Re: passare a .net
      - Scritto da: Anonimo
      java ormai è un morto che camminamm si... gira su cellulari, web , sistemi embedded , pc , i decoder digitali e cellulari ma e' morto belin se e' morto..ma vai a dormire :) e magari inizia a passare a java che tanto da c# a java ci vuole niente dato che e' sintatticamente quasi identico.
      • Anonimo scrive:
        Re: passare a .net


        java ormai è un morto che cammina
        mm si... gira su cellulari, web , sistemi
        embedded , pc , i decoder digitali e cellulari ma
        e' morto
        belin se e' morto..
        ma vai a dormire :) e magari inizia a passare a
        java che tanto da c# a java ci vuole niente dato
        che e' sintatticamente quasi identico.Anche sui tastapane visto che è nato per QUELLO
    • Anonimo scrive:
      Re: passare a .net
      Raga,ancora una volta, non rispondere alle trollate.Usiamo il forum per cose serie...Ogni messaggio con questi titoli dovrebbe rimanere senza risposta...e' la cosa migliore!
Chiudi i commenti