Nuovo pacco Apple per MacOS X

Gli utenti di Mac OS X possono scaricare un nuovo aggiornamento, il 10.2.4, che promette di rendere il sistema operativo di Apple più stabile, affidabile e sicuro
Gli utenti di Mac OS X possono scaricare un nuovo aggiornamento, il 10.2.4, che promette di rendere il sistema operativo di Apple più stabile, affidabile e sicuro


Cupertino (USA) – Nulla nasce perfetto, neanche se nasce dentro una mela. Con un nuovo aggiornamento di Mac OS X, il 10.2.4, Apple sente infatti l’esigenza di continuare il lavoro di limatura e potenziamento del proprio giovane sistema operativo attraverso la correzione di bug più o meno importanti e l’introduzione di nuove funzionalità tese ad aumentare la qualità e la sicurezza delle applicazioni e dei componenti alla base della piattaforma.

L’aggiornamento 10.2.4 – spiega Apple sul proprio sito – comprende miglioramenti che potenziano la funzionalità e l’affidabilità delle seguenti applicazioni, utility, servizi e tecnologie: Rubrica Indirizzi, AppleScript, compatibilità Classic, Disk Copy, Utility Disco, Finder, Visore Aiuto, iChat, Acquisizione Immagine, Firewall IP, Kerberos, Mail, OpenGL, Centro Stampa, Rendezvous e Sherlock.

L’update fornisce inoltre miglioramenti nell’audio, nella registrazione dei dischi, nelle funzionalità di grafica e di stampa, come pure perfezionamenti del network AFP e WebDAV e del servizio documenti Windows. Inoltre, è stata potenziata la compatibilità con dispositivi USB, Firewire e SCSI. L’aggiornamento fornisce anche servizi di sicurezza aggiornati e include gli aggiornamenti di sicurezza più recenti.

Tutti i dettagli sui miglioramenti e le funzionalità introdotte da Mac OS X 10.2.4 possono essere trovati qui (in lingua inglese).

L’aggiornamento è disponibile sia in versione Combo (76 MB), in grado di aggiornare tutte le precedenti release 10.2.x, sia in versione standard (40 MB), installabile solo su quei sistemi in cui sia già stato applicato il precedente update 10.2.3.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 02 2003
Link copiato negli appunti