Nuovo worm in circolazione

Si chiama Klez e rischia di diffondersi velocemente. Attenzione ai messaggi in arrivo


Roma – È stato rilevato un nuovo worm che avrebbe iniziato a circolare ieri su Internet. Il suo nome è W32.Klez.E (o W32.Klez.F, secondo altri).

Il worm non è particolarmente dannoso per chi viene infettato ma è insidioso perché, come altri della sua specie, si rispedisce automaticamente a tutti gli indirizzi contenuti nella rubrica di Outlook e di Outlook Express.

Per rinviarsi il worm sfrutta un problema dei client email di Microsoft per attivarsi. La patch per risolvere questo problema è disponibile da oltre 10 mesi a questo indirizzo .

Quando il worm si rispedisce via email lo fa con un soggetto e un testo del messaggio sempre diversi. I computer infettati, anche se non permettono al worm di rispedirsi automaticamente, rischiano di ritrovarsi disabilitato l’antivirus, eventualmente installato.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti