Nvidia e CPU x86, arriva la smentita

Il massimo dirigente di Nvidia ha negato con forza le voci che vorrebbero la sua azienda impegnata nella realizzazione di una CPU x86. Ribadita la mission di Nvidia nel portare le GPU in ogni segmento del mercato

Roma – Alle recenti voci che la vorrebbero impegnata nello sviluppo di una CPU x86, il boss di Nvidia ha risposto un secco no. Jen-Hsun Huang, CEO del celebre produttore di GPU californiano, ha ribadito che il solo interesse della propria azienda è quello di spingere le GPU in ogni segmento del mercato, incluso quello dei server e dei supercomputer.

“La strategia di Nvidia è molto, molto chiara”, ha detto Huang a Cnet . “Ora più che mai dobbiamo focalizzarci sul computing visuale e parallelo e far proliferare le GPU in tutti i tipi di piattaforma: dagli smartphone ai supercomputer”.

Nvidia non sembra dunque interessata ad entrare nel segmento delle piattaforme CPU+GPU, lo stesso che a breve vedrà la scesa in campo di Intel e AMD. Eppure, secondo molti osservatori e analisti, sarà molto difficile per Nvidia continuare a competere in un settore dove core general purpose e core grafici sembrano destinati a sposarsi e convivere sullo stesso die di silicio. Per quanto infatti le architetture delle GPU stiano diventando sempre più versatili, adattabili cioè ad un crescente numero di applicazioni, nessuno è ancora in grado di prevedere se e quando i chip grafici potranno fare a meno delle CPU x86 per far funzionare un PC. E fino a quel giorno, Intel e AMD potrebbero godere di un grande vantaggio nei confronti della rivale.

Le ultime voci relative allo sviluppo di un processore x86 da parte di Nvidia hanno come fonte l’analista finanziario Doug Freedman, secondo il quale la mamma delle GPU GeForce ha recentemente assunto diversi dipendenti dell’ex Transmeta per mettere a frutto il loro know how nel campo delle CPU compatibili con il set di istruzioni x86.

Il CEO di Nvidia ha anche smentito le voci secondo le quali Nvidia vorrebbe commissionare parte della sua produzione di chip a Globalfoundries. “Globalfoundries è una fabbrica di AMD, giusto?”, ha detto Huang. “Globalfoundries è una fabbrica di AMD. Nella nostra strategia c’è TSMC”.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Morte scrive:
    !!!
    Figata!
  • Le Chuck scrive:
    Sossoldi!
    Eeeh? 350 dollari sono tanti? Ma forse avete sbagliato a scrivere?"Ma questa è una cifra irrisoria""Sossoldi!"
  • Funz scrive:
    Re: tutti maghi in pochi anni.
    - Scritto da: attonito
    Gia' me lo vedo il futuro prossimo: tutti a fare
    "sim-sala-bim" in strada, gesticolando come
    mentecatti.Non vedo l'ora di essere in tram e digitare su una tastiera invisibile guardando uno schermo invisibile proiettati direttamente sulla mia retina :p
  • Valeren scrive:
    Ottima idea fornirlo open
    Si tratta di una novità non indifferente dal costo abbastanza basso.Con una comunità pronta a sbizzarrirsi alle spalle potrebbe sbancare il mercato.E a differenza dell'iphone sarebbe totalmente open.Bello bello :D
    • alexjenn scrive:
      Re: Ottima idea fornirlo open
      http://is.gd/4RTmB
    • ruppolo scrive:
      Re: Ottima idea fornirlo open
      - Scritto da: Valeren
      Si tratta di una novità non indifferente dal
      costo abbastanza
      basso.
      Con una comunità pronta a sbizzarrirsi alle
      spalle potrebbe sbancare il
      mercato.
      E a differenza dell'iphone sarebbe totalmente
      open.

      Bello bello :DQuello va preso e trasformato in uno strumento fruibile alla massa.E sappiamo già chi sarebbe in grado di farlo...
      • angros scrive:
        Re: Ottima idea fornirlo open

        E sappiamo già chi sarebbe in grado di farlo...Google, ad esempio.Ma anche Canonical, o IBM...
        • ruppolo scrive:
          Re: Ottima idea fornirlo open
          - Scritto da: angros

          E sappiamo già chi sarebbe in grado di farlo...

          Google, ad esempio.

          Ma anche Canonical, o IBM...Ah certo, pieni gli scaffali di negozi, della roba di queste 3 aziende. Pieni.
          • darkat scrive:
            Re: Ottima idea fornirlo open
            è un servizio, e a vendere servizi non c'è nessuno meglio di google, non è che ci siano molti dubbi almeno su questo
          • ruppolo scrive:
            Re: Ottima idea fornirlo open
            - Scritto da: darkat
            è un servizio, e a vendere servizi non c'è
            nessuno meglio di google, non è che ci siano
            molti dubbi almeno su
            questoSu questo non ci sono dubbi, sulle tue diottrie qualche dubbio c'è: guarda cosa indossa il tipo, al collo e alle mani :D
          • darkat scrive:
            Re: Ottima idea fornirlo open
            bah staremo a vedere...
          • markoer scrive:
            Re: Ottima idea fornirlo open
            - Scritto da: darkat
            è un servizio, e a vendere servizi non c'è
            nessuno meglio di google, non è che ci siano
            molti dubbi almeno su questoNon abbiamo dubbi che non ci sia nessuno meglio di google a fornire servizi gratuiti. A pagamento... non soCordiali saluti
          • angros scrive:
            Re: Ottima idea fornirlo open
            Infatti si parlava proprio di un sistema open, che andrebbe bene per fornire un pacchetto di servizi gratuiti.
          • MeX scrive:
            Re: Ottima idea fornirlo open
            ancora con sta cosa Open = Free?
          • darkat scrive:
            Re: Ottima idea fornirlo open
            per come la vedo io lo vedo una chicca troppo preziosa da integrare nel già ciocciotto maps, non credo che google se la possa far passare davanti così...e in quanto a visibilità nessuno ne ha più di questa azienda
  • ruppolo scrive:
    Carinissimo
    Bello, anche se ha bisogno di moltissime accortezze per poterlo utilizzare.Certo che mi chiedo che senso ha comprare un libro in quel modo, quando il dispositivo che indossi "ne sa una pagina più del libro" :D
    • alexjenn scrive:
      Re: Carinissimo
      Forse non conoscevi questo:[yt]ps49T0iJwVg[/yt]Qui una carrellata: http://is.gd/4RTjU
      • ruppolo scrive:
        Re: Carinissimo
        - Scritto da: alexjenn
        Forse non conoscevi questo:Si si, lo conoscevo.Già utilizzo una applicazione di realtà aumentata:http://appshopper.com/travel/peakar
Chiudi i commenti