NVIDIA GTX970, il valore delle prestazioni ingannevoli

L'azienda propone un risarcimento per gli utenti della scheda grafica GTX970, pubblicizzata con caratteristiche superiori a quelle effettive: risarcirà con 30 dollari gli acquirenti statunitensi

Roma – A febbraio 2015 Nvidia è stata oggetto di una serie di class action riguardanti la scheda grafica GTX970 , e di cui cominciano a vedersi gli effetti . I consumatori hanno sporto denuncia non solo contro Nvidia , ma anche contro Asus , EVGA e Gigabyte che hanno commercializzato la scheda grafica GTX970 : le specifiche hardware reali della scheda risultavano differenti da quelle pubblicizzate .

In particolare, ad essere contestati erano tre aspetti. In primo luogo, la GTX970 era stata commercializzata con 4 GB di memoria video, mentre in realtà solo 3,5 GB sono pienamente sfruttabili poiché l’ulteriore porzione di 500 MB di RAM risulta essere molto più lenta perché posizionata in un segmento disaccoppiato dalla RAM principale.

Sottosistema della memoria della GTX970

La scheda avrebbe poi dovuto avere 64 ROPs (Render Output Unit), mentre in realtà ne ha 56 . La capacità di cache L2 risulta infine essere di 1.792 KB mentre se ne pubblicizzavano 2.048

In un primo momento le pubbliche relazioni di Nvidia avevano provato a far passare il tutto come un semplice errore di comunicazione tra i reparti progettazione e marketing, quindi casuale ed involontario, ribadendo che solo con pochissimi giochi, e comunque portati al limite massimo dei framerate, si potrebbe rilevare il decadimento delle prestazioni.
I consumatori hanno invece affermato che, nel complesso, Nvidia ha omesso informazioni importanti, per gli acquirenti, al fine di poter decidere al meglio su come orientarsi nell’acquisto dell’hardware e lasciando che potenziali aderenti alla class action acquistassero un prodotto con capacità e funzionalità inferiori a quelle pubblicizzate .

Pur negando ogni comportamento illecito, Nvidia ha comunque deciso di stipulare con i querelanti un accordo di risarcimento preliminare .
L’accordo proposto prevede, per i soli acquirenti residenti negli Stati Uniti , un risarcimento di 30 dollari calcolato, rispetto al costo di circa 350 dollari della GTX970, come porzione del costo dello storage e delle performance di cui i consumatori si sono visti privati rispetto alle caratteristiche pubblicizzate. 500 MB su 4 GB costituiscono il 12,5 per cento , e il risarcimento a cui i consumatori potrebbero ambire sarebbe di 43,75 dollari , calcolato come 12,5 per cento di 350 dollari : la proposta di Nvidia potrebbe risultare non pienamente soddisfacente poichè l’indennizzo è di circa il 70 per cento del valore di rimborso massimo auspicabile.
Nvidia, secondo i documenti, pagherà un supplemento di 1,3 milioni di dollari di spese legali.

Luca Algieri

Fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lorenzo scrive:
    Registro opposizioni ...
    Dunque premesso che io il telemarketing lo abolirei , vediamo come funziona il registro delle opposizioni :io che voglio avviare una campagna pubblicitaria mi devo procurare i numeri ( pagandoli ) diciamo che ho 50.000 numeri , li mando al registro e mi restituiscono una lista ( valida 15 giorni poi non si puo' piu' usare ) al modico costo di 600 , comincio a chiamare , sperando nei 15 giorni di finire la campagna ... Al secondo giro chiamo una ditta che per meno dei 600 euro mi installa un combinatore , imposto il prefisso obiettivo e quello mi chiama tutti i numeri da 000000 a 999999 , se il numero e' attivo e suona viene passato ad un operatore , se per caso il numero e' iscritto nel registro , ammesso che mi denuncino e che nel frattempo non abbia cambiato la ragione sociale , se prendo una multa sul lungo periodo ho sempre risparmiato .
  • Lorenzo scrive:
    Truecaller
    Problema risolto , senza bisogno di leggi e leggine ( al contrario per altro ... sono loro che devono chiedere il permesso per scocciare non io che chiedo per favore di non essere scocciato ... ) https://www.truecaller.com/it
  • socialobserv scrive:
    Il telemarketing va abolito
    TOTALMENTE!
  • burzum scrive:
    LOL
    Se possibile, da quando mi sono iscritto al registro delle opposizioni, vengo chiamato più spesso dai call centersarà un sucXXXXXne
    • sempre lui scrive:
      Re: LOL
      - Scritto da: burzum
      Se possibile, da quando mi sono iscritto al
      registro delle opposizioni, vengo chiamato più
      spesso dai call
      center

      sarà un sucXXXXXnea me è sucXXXXX esattamente il contrario, contrariamente alle mie aspettative.
    • socialobserv scrive:
      Re: LOL
      Non è che ti sei cancellato dall' elenco telefonico ?In questo caso l'iscrizione a registro delle opposizioni non vale più
    • Teo scrive:
      Re: LOL
      - Scritto da: burzum
      Se possibile, da quando mi sono iscritto al
      registro delle opposizioni, vengo chiamato più
      spesso dai call
      center

      sarà un sucXXXXXneIdem per me. E quando fai notare allo scocciatore di turno che sei iscritto al registro fanno finta di niente dicendo "non so che cosa è"....
Chiudi i commenti