Occhiali da 50 pollici

Quando i tradizionali monitor diventano lenti da poter indossare
Quando i tradizionali monitor diventano lenti da poter indossare

Perché spendere per un buon lettore MP4 da 5″ di schermo quando alla medesima cifra si potrebbe avere un player con schermo grande quasi 10 volte tanto? Se 50 pollici sono sufficienti per godersi i propri video musicali o i film preferiti, allora si potrebbe ricorrere ai Virtual Display Video Glasses.

Virtual Display Video Glasses

Si tratta di un paio di occhiali da indossare, con due monitor TFT-LCD al posto delle lenti, che una volta avvicinati agli occhi danno l’idea di guardare uno schermo da 50″ con risoluzione 320×240 pixel. I Virtual Display Video Glasses offrono la possibilità di visionare i propri filmati preferiti in formato MPEG, AVI, RM, RMVB e FLV. Questi file possono essere stoccati sulla memoria integrata da 2 GB, espandibile tramite microSD esterna, fino a 32 GB.

Sullo schermo virtuale possono essere visionate anche immagini e fotografie JPG, BMP e GIF oppure testi in formato TXT, mentre l’audio è garantito dalla presenza di cuffie stereo ad alta fedeltà e da uno speaker integrato da 0.5W, attraverso cui è possibile riprodurre MP3, WMA, FLAC e APE.

I file possono essere caricati sulla memoria integrata tramite collegamento USB 2.0 e poi possono essere riprodotti in movimento grazie ad una batteria agli ioni di litio integrata, ricaricabile via USB o attraverso un alimentatore incluso nella confezione.

Per chi non vuole più avere a che fare con gli schermi lillipuziani dei lettori MP3/MP4 attualmente in commercio, i Virtual Display Video Glasses potrebbero essere la soluzione definitiva e sono acquistabili su Lightinthebox al prezzo di 219,99 dollari.

Dopo l’acquisto, attenzione a camminare con indosso questi occhiali speciali: scontrandovi con un palo potreste vedere le stelle, e non quelle del cinema o della musica…

(via 7Gadgets )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 04 2011
Link copiato negli appunti