Office 12 parlerà XML

Microsoft userà XML come formato predefinito per i documenti di Office. Il colosso promette maggiore interoperabilità e affidabilità


Redmond (USA) – A sette anni di distanza dalla prima introduzione in Office del supporto a XML (Extensible Markup Language), Microsoft ha annunciato l’intenzione di fare di questo standard aperto il nuovo formato dei file predefinito di Office 12.

I nuovi Microsoft Office XML Open Formats verranno adottati in Word, Excel e PowerPoint e si baseranno sugli schemi XML pubblicati dal big di Redmond lo scorso anno: questi ultimi possono essere utilizzati dalle terze parti con una licenza libera da royalty.

Steven Sinofsky, senior vice president di Office, ha spiegato che i nuovi formati XML-based sono stati sviluppati con l’obiettivo di migliorare la gestione dei dati e dei file e l’interoperabilità di Office con le applicazioni di terze parti e i sistemi di back-end (come i database).

“Nell’area dell’interoperabilità – ha detto Sinofsky in questo Q&A – i nuovi formati permettono di costruire archivi di documenti che, se necessario, possono essere utilizzati senza il codice di Office”.

Il dirigente Microsoft ha poi sottolineato la facilità con cui gli sviluppatori potranno implementare i formati di Office all’interno delle proprie applicazioni.

Tra i vantaggi introdotti dai nuovi formati, Sinofsky ha citato la riduzione delle dimensioni dei documenti che, grazie alla compressione ZIP, arriverà fino al 75%, e la possibilità di aprire e tentare il recupero di file corrotti o parzialmente danneggiati: ciò è possibile perché, a differenza degli attuali formati binari, i file in formato XML sono costituiti da puro testo. Sul lato della sicurezza, il big di Redmond ha detto che i nuovi formati, di default, non consentono l’esecuzione di codice o macro.

Microsoft ha assicurato che Office 12 conserverà la piena compatibilità con i vecchi formati e sarà accompagnato da una serie di viewer e tool di conversione gratuiti. Per favorire la massima interoperabilità con le precedenti versioni di Office, Microsoft ha sottolineato che la futura release della sua suite salverà automaticamente i file nel formato originario e consentirà agli utenti di utilizzare i vecchi formati come default. I documenti XML salvati con Office 12 saranno riconoscibili per la lettera “x” aggiunta alle tradizionali estensioni dei file: ad esempio, “.docx” e “.xlsx”.

Sebbene molti applaudano il nuovo passo di Microsoft verso un formato dei file aperto, c’è chi si rammarica del fatto che questo è incompatibile con lo standard Open Document Format che si troverà alla base dell’imminente OpenOffice 2.0. Gli insistenti richiami di Microsoft all’interoperabilità sembrano poi stridere anche con la recente registrazione, da parte sua, di un brevetto che molti ritengono possa mettere in discussione la stessa natura open di XML.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Cosa c'entra con l'informatica...
    non c'è che dire: l'articolo di oggi è perfettamente OT... è evidente che il Sig. Massimo Mantellini aveva bisogno di un'altra crociata bolscevica... in effetti era molto che non lo si sentiva delirare da queste parti con argomenti da fede/santoro, vediamo cosa ci riserverà per il futuro il nostro caro PI
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa c'entra con l'informatica...


      crociata bolscevica... ahahahacome sei bidimensionale
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosa c'entra con l'informatica...
        - Scritto da: Anonimo



        crociata bolscevica...

        ahahaha
        come sei bidimensionale...avrà letto Abbott di recente...
        • Anonimo scrive:
          Re: Cosa c'entra con l'informatica...
          Secondo me ha letto Punto informatico.. di recente...:(
          • Anonimo scrive:
            Re: Cosa c'entra con l'informatica...
            - Scritto da: Anonimo
            Secondo me ha letto Punto informatico.. di
            recente...
            :(Deve essere amico di quello che si lamenta dei messaggi senza il Punto alla fine.
  • Anonimo scrive:
    15 euro per il libro di Lessig ?
    ma si trova gratis con il p2p, che mi frege di darli a quelle sanguisughe di apogeo che mi fregano già con i manuali
    • Anonimo scrive:
      Re: 15 euro per il libro di Lessig ?
      - Scritto da: Anonimo
      ma si trova gratis con il p2p, che mi frege di
      darli a quelle sanguisughe di apogeo che mi
      fregano già con i manualihttp://www.liberacultura.it/index.php?p=25
    • Anonimo scrive:
      Re: 15 euro per il libro di Lessig ?
      - Scritto da: Anonimo
      ma si trova gratis con il p2p, che mi frege di
      darli a quelle sanguisughe di apogeo che mi
      fregano già con i manualPerché sanguisughe? Primo, nessuno ti obbliga a comprare i loro libri, secondo, costano meno dei libri di altre case editrici dello stesso settore. Se poi pretendi di avere un manuale professionale informatico da 800 pagine a 2 euro o meno, beh, questo è un altro discorso...
    • Anonimo scrive:
      Re: 15 euro per il libro di Lessig ?
      I 15 euro sono per:la carta (pioppi da tagliare e ripiantare)la stampa (inchiostro e ammortamento macchine)gli operaigli impiegati alla casa editriceecc...qualcosa andrà forse a Lessig.Io, personalmente, per me lo scarico, poi lo regalo a mia moglie per natale in cartaceoCiaooBraz
      • Anonimo scrive:
        Re: 15 euro per il libro di Lessig ?

        poi lo
        regalo a mia moglie per natale in cartaceoFelicissimo di non essere tua moglie....
    • Anonimo scrive:
      Re: 15 euro per il libro di Lessig ?
      - Scritto da: Anonimo
      ma si trova gratis con il p2p, che mi frege di
      darli a quelle sanguisughe di apogeo che mi
      fregano già con i manualiCerto l'atteggiamento giusto.Quello perfetto.Da sanguisuga.Ma vaff..
  • Anonimo scrive:
    BASTAVA TAGLIARE IL PEZZO!!
    BASTAVA TAGLIARE IL PEZZO!! Pirla da 10000!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: BASTAVA TAGLIARE IL PEZZO!!
      Se leggi bene l'episodio (così come narrato nell'articolo) fino alla fine noterai che non c'è scritto da nessuna parte che quella cifra è poi stata pagata, né che quel pezzo è poi stato utilizzato. Lo hai concluso tu, ma non c'è scritto.Probabilmente, visto il carattere "amatoriale" delle riprese anche il regista avrà optato per togliere quei 4,5 secondi, se non li riteneva degni di una spesa di 10000 dollari.Il succo dell'episodio narrato (te lo spiego perché mi sa che non l'hai capito, senza offesa) non era se tagliare o no quel pezzettino di filmato, ma mostrare quanto è possibile per chi ha un po' di potere far valere i propri diritti economici, indipendentemente dalle finalità e dagli scopi di chi vuole usarli.Chiaro?
  • Anonimo scrive:
    sepoddì?
    ma come ... io a suo tempo avevo scritto un "culo" in una lettera poi pubblicata ... e mi era stato cassato ... e il mante no? :-/volevo culeggiare pur'io! :-(:-Dciao a tuttiiiii
  • Anonimo scrive:
    Per i simpsons non doveva pagare
    Quella per me o non ha capito o ha fatto la furba.Se c'è un televisore in un angolino della sala e io sto riprendendo per fare un documentario non devo pagare un fico secco.Figurati poi per 4,5 secondi, anche se fosse c'è il diritto di citazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per i simpsons non doveva pagare
      - Scritto da: Anonimo
      Quella per me o non ha capito o ha fatto la furba.

      Se c'è un televisore in un angolino della sala e
      io sto riprendendo per fare un documentario non
      devo pagare un fico secco.
      Figurati poi per 4,5 secondi, anche se fosse c'è
      il diritto di citazione.in italia... te lo immagini a Napoli o Roma o Palermo?ma gli americani sono ligi e forse quella ha origini italiane! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Per i simpsons non doveva pagare
      non bastava cancellare l'area del televisore con un video editing?
      • Anonimo scrive:
        Re: Per i simpsons non doveva pagare
        - Scritto da: Anonimo
        non bastava cancellare l'area del televisore con
        un video editing?magari l'ha fatto, è comunque curioso che vengano chiesti tutti quei soldi per una cosa così.
      • Massimo Mantellini scrive:
        Re: Per i simpsons non doveva pagare
        - Scritto da: Anonimo
        non bastava cancellare l'area del televisore con
        un video editing?si, infatti cosi' alla fine e' stato fatto, anche se a parere di lessig e di molti altri l'uso di quei 5 secondi sarebbe dovuto rientrare nel fair use. Ma per non discutere....
  • Anonimo scrive:
    Non c' è da meravigliarsi
    delle contraddizioni che mostrano gli usa, questo meraviglioso paese...vi aspettate un po' di coerenza logica nel legiferare quando il pentagono se ne esce fuori con affermazioni del tipo: "Noi abbiamo sempre rispettato il Corano... tranne in quei 5 casi in cui ci abbiamo pisciato sopra".Ci si potrebbe fondare tutta una nuova serie di strategie difensive:"Vostro Onore, io ho sempre rispettato mia moglie, tranne quando le mettevo le corna"."Vostro onore, non ho mai ucciso nessuno in vita mia!Se escludiamo solo quelle 4 o 5 persone che ho freddato" e avanti di questo passo. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Non c' è da meravigliarsi
      - Scritto da: Matthew Reed
      delle contraddizioni che mostrano gli usa, questo
      meraviglioso paese...Ma veramente è un paese molto coerente (tacciamo per pietà sull'Italia): la Disney tutela i suoi personaggi a suon di milioni da decenni. Ovviamente nessun Mantellini si è mai lamentato, la Disney è una multinazionale buona. Fox, dilettanti!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non c' è da meravigliarsi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Matthew Reed

        delle contraddizioni che mostrano gli usa,
        questo

        meraviglioso paese...

        Ma veramente è un paese molto coerente (tacciamo
        per pietà sull'Italia): la Disney tutela i suoi
        personaggi a suon di milioni da decenni.
        Ovviamente nessun Mantellini si è mai lamentato,
        la Disney è una multinazionale buona. Fox,
        dilettanti!
        Comunque Lessig, l'articolo parla più che altro del libro appena uscito (c'è anche un link per scaricarlo nell'articolo) ha anche parlato in passato, e più di una volta, della Disney.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non c' è da meravigliarsi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Matthew Reed

        delle contraddizioni che mostrano gli usa,
        questo

        meraviglioso paese...

        Ma veramente è un paese molto coerente (tacciamo
        per pietà sull'Italia): la Disney tutela i suoi
        personaggi a suon di milioni da decenni.
        Ovviamente nessun Mantellini si è mai lamentato,
        la Disney è una multinazionale buona. Fox,
        dilettanti!Dire che la Fox fa schifo, non significa dire che alla Disney siano filantropi, o sbaglio ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c' è da meravigliarsi
          - Scritto da: Anonimo(cut)
          Dire che la Fox fa schifo, non significa dire che
          alla Disney siano filantropi, o sbaglio ? Sonny Bono Act
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c' è da meravigliarsi
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Matthew Reed


          delle contraddizioni che mostrano gli usa,

          questo


          meraviglioso paese...



          Ma veramente è un paese molto coerente (tacciamo

          per pietà sull'Italia): la Disney tutela i suoi

          personaggi a suon di milioni da decenni.

          Ovviamente nessun Mantellini si è mai lamentato,

          la Disney è una multinazionale buona. Fox,

          dilettanti!

          Dire che la Fox fa schifo, non significa dire che
          alla Disney siano filantropi, o sbaglio ? Dire che chi critica la Fox tace in altre circostanze, non significa che alla Disney siano filantropi, significa avere la scarsa coerenza che si rimprovera agli altri.Ovviamente escludendo il "biasimo silenzioso" la "critica implicita" che vorresti far passare come scontata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c' è da meravigliarsi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Matthew Reed



            delle contraddizioni che mostrano gli usa,


            questo



            meraviglioso paese...





            Ma veramente è un paese molto coerente
            (tacciamo


            per pietà sull'Italia): la Disney tutela i
            suoi


            personaggi a suon di milioni da decenni.


            Ovviamente nessun Mantellini si è mai
            lamentato,


            la Disney è una multinazionale buona. Fox,


            dilettanti!



            Dire che la Fox fa schifo, non significa dire
            che

            alla Disney siano filantropi, o sbaglio ?

            Dire che chi critica la Fox tace in altre
            circostanze, non significa che alla Disney siano
            filantropi, significa avere la scarsa coerenza
            che si rimprovera agli altri.Perche'? Forse lui lavora alla Disney?Toh, anche la Disney fa cagare! Adesso sei contento?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c' è da meravigliarsi

            Toh, anche la Disney fa cagare! Adesso sei
            contento?Insomma, te l'abbiamo dovuta tirare fuori proprio con le pinze...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non c' è da meravigliarsi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Matthew Reed

        delle contraddizioni che mostrano gli usa,
        questo

        meraviglioso paese...

        Ma veramente è un paese molto coerente (tacciamo
        per pietà sull'Italia): la Disney tutela i suoi
        personaggi a suon di milioni da decenni.
        Ovviamente nessun Mantellini si è mai lamentato,
        la Disney è una multinazionale buona. Fox,
        dilettanti!
        Leggenda metropolitana dice che ci abbiano provato anche con rat-man... alla fine hanno midificato il simbolo che porta sul petto
    • Anonimo scrive:
      Re: Non c' è da meravigliarsi
      - Scritto da: Matthew Reed
      delle contraddizioni che mostrano gli usa, questo
      meraviglioso paese...
      vi aspettate un po' di coerenza logica nel
      legiferare quando il pentagono se ne esce fuori
      con affermazioni del tipo: "Noi abbiamo sempre
      rispettato il Corano... tranne in quei 5 casi in
      cui ci abbiamo pisciato sopra".
      Ci si potrebbe fondare tutta una nuova serie di
      strategie difensive:
      "Vostro Onore, io ho sempre rispettato mia
      moglie, tranne quando le mettevo le corna".
      "Vostro onore, non ho mai ucciso nessuno in vita
      mia!
      Se escludiamo solo quelle 4 o 5 persone che ho
      freddato" e avanti di questo passo. :D5 guardie carcerarie fanno un atto illegittimo e tu accusi una popolazione di qualche centinaio di milioni di persone...Si chiama raszzismo.Dunque, se in Italia 5 poliziotti uccidono (ricordate la Uno Bianca) tutti gli italiani sono assassini.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non c' è da meravigliarsi
        - Scritto da: Anonimo
        5 guardie carcerarie fanno un atto illegittimo e
        tu accusi una popolazione di qualche centinaio di
        milioni di persone...
        Si chiama raszzismo.Ok, allora senti questa: hanno rivotato George "we're in a mission from God" Bush.Questo IMHO li rende tutti complici di un criminale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c' è da meravigliarsi
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          5 guardie carcerarie fanno un atto illegittimo e

          tu accusi una popolazione di qualche centinaio
          di

          milioni di persone...

          Si chiama raszzismo.

          Ok, allora senti questa: hanno rivotato George
          "we're in a mission from God" Bush.Quindi hanno votato, sono democratici.
          Questo IMHO li rende tutti complici di un
          criminale.Beh, se siamo nelle opinioni allora...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c' è da meravigliarsi
            - Scritto da: Anonimo

            Ok, allora senti questa: hanno rivotato George

            "we're in a mission from God" Bush.

            Quindi hanno votato, sono democratici.Hello ? McFly ?E' questo il punto: lo hanno scelto !

            Questo IMHO li rende tutti complici di un

            criminale.

            Beh, se siamo nelle opinioni allora...Ho sbagliato url ? Ho clickato su GazzettaUfficiale ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c' è da meravigliarsi
          - Scritto da: Anonimo(cut)
          Ok, allora senti questa: hanno rivotato George
          "we're in a mission from God" Bush.Sa tanto di "Got mit uns" :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c' è da meravigliarsi
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo
            (cut)

            Ok, allora senti questa: hanno rivotato George

            "we're in a mission from God" Bush.

            Sa tanto di "Got mit uns" :("Ne restera' uno solo!"
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c' è da meravigliarsi
            Ma l'interessante e' che se senti un Bin Laden qualunque, ti dira' anche lui che agisce "contro il male assoluto" e "con Dio dalla sua parte".Pero' solo Bush rappresenta "una cultura superiore" come altri hanno affermato ...Forse dipende dello stiledei vestiti ?:@
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c' è da meravigliarsi
            - Scritto da: Anonimo

            Ma l'interessante e' che se senti un Bin Laden
            qualunque, ti dira' anche lui che agisce "contro
            il male assoluto" e "con Dio dalla sua parte".
            Pero' solo Bush rappresenta "una cultura
            superiore" come altri hanno affermato ...

            Forse dipende dello stiledei vestiti ?Penso dipenda piu' dal fatto che abbiamo piu' paura di Bush che di Bin Laden (e giustamente).
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c' è da meravigliarsi


          5 guardie carcerarie fanno un atto illegittimo e

          tu accusi una popolazione di qualche centinaio
          di

          milioni di persone...

          Si chiama raszzismo.

          Ok,Ok un caz*o.Adesso non tirare fuori discorsi che non c'entrano nulla.L'hai sparata grossa e basta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c' è da meravigliarsi
            - Scritto da: Anonimo


            5 guardie carcerarie fanno un atto
            illegittimo e


            tu accusi una popolazione di qualche centinaio

            di


            milioni di persone...


            Si chiama raszzismo.



            Ok,

            Ok un caz*o.
            Adesso non tirare fuori discorsi che non
            c'entrano nulla.
            L'hai sparata grossa e basta.Io i miei commenti li firmo ergo quel commento sul voto non è mio.In secondo luogo datti una calmata e leggi più sotto.Grazie
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c' è da meravigliarsi
          - Scritto da: Anonimo

          Ok, allora senti questa: hanno rivotato George
          "we're in a mission from God" Bush.

          Questo IMHO li rende tutti complici di un
          criminale.vale anche per gli italiani? prescr.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Non c' è da meravigliarsi
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Ok, allora senti questa: hanno rivotato George

            "we're in a mission from God" Bush.



            Questo IMHO li rende tutti complici di un

            criminale.

            vale anche per gli italiani? prescr.....Bisogna vedere se lo rieleggeremo ... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non c' è da meravigliarsi
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Matthew Reed

        delle contraddizioni che mostrano gli usa,
        questo

        meraviglioso paese...

        vi aspettate un po' di coerenza logica nel

        legiferare quando il pentagono se ne esce fuori

        con affermazioni del tipo: "Noi abbiamo sempre

        rispettato il Corano... tranne in quei 5 casi in

        cui ci abbiamo pisciato sopra".

        Ci si potrebbe fondare tutta una nuova serie di

        strategie difensive:

        "Vostro Onore, io ho sempre rispettato mia

        moglie, tranne quando le mettevo le corna".

        "Vostro onore, non ho mai ucciso nessuno in vita

        mia!

        Se escludiamo solo quelle 4 o 5 persone che ho

        freddato" e avanti di questo passo. :D

        5 guardie carcerarie fanno un atto illegittimo e
        tu accusi una popolazione di qualche centinaio di
        milioni di persone...
        Si chiama raszzismo.

        Dunque, se in Italia 5 poliziotti uccidono
        (ricordate la Uno Bianca) tutti gli italiani sono
        assassini.Quelli della Uno Bianca li abbiamo messi dentro mentre le guardie carcerarie assassine vengono punite al massimo con un buffetto e gli ufficiali che li comandavano non sono nemmeno messi sotto accusa. E' questo che fa sospettare che gli assassini ed i torturatori operassero (ed operino tutt'ora) nel nome degli altri 280 milioni. Questo rende gli altri 280 milioni (o per lo meno la maggioranza che ha votato Bush) complici degli assassinii, degli stupri e delle torture.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c' è da meravigliarsi

          Quelli della Uno Bianca li abbiamo messi dentro
          mentre le guardie carcerarie assassine vengono
          punite al massimo con un buffettoSei Nostradamus?E poi ti ricordi chi ha sparato con i cannoni sulle statue di buddha antiche di 2000 anni?
          E' questo che fa sospettare che gli
          assassini ed i torturatori operassero (ed operino
          tutt'ora) nel nome degli altri 280 milioni.
          Questo rende gli altri 280 milioni (o per lo meno
          la maggioranza che ha votato Bush) complici degli
          assassinii, degli stupri e delle torture.Certo certo.Pallina, pallina, pallina
      • Anonimo scrive:
        Re: Non c' è da meravigliarsi

        5 guardie carcerarie fanno un atto illegittimo e
        tu accusi una popolazione di qualche centinaio di
        milioni di persone...
        Si chiama raszzismo.

        Dunque, se in Italia 5 poliziotti uccidono
        (ricordate la Uno Bianca) tutti gli italiani sono
        assassini.
        Veramente di questi uno almeno non era una guardia carceraria, ma un "civile" che sottoponeva ad interrogatorio un prigioniero.Ora, a meno che gli interrogatori non li facciano le donne delle pulizie e gli autisti della lavanderia (come ad Abu Ghraib...) questo "civile" era un agente dei servizi di sicurezza e quindi un funzionario FEDERALE e come tale soggetto alle leggi, ai regolamenti e agli ordini FEDERALI.A meno che tu non creda che in Iraq nessuno sapesse nulla e i secondini siano i soli responsabili di violenze e maltrattamenti.Ah e per quanto riguarda la Uno Bianca, i furti non erano commissionati dallo Stato, quindi l' esempio non c' entra una fava.==================================Modificato dall'autore il 06/06/2005 21.49.55
        • Anonimo scrive:
          Re: Non c' è da meravigliarsi

          Veramente di questi uno almeno non era una
          guardia carceraria, ma un "civile" che
          sottoponeva ad interrogatorio un prigioniero.Fonte?
          Ora, a meno che gli interrogatori non li facciano
          le donne delle pulizie e gli autisti della
          lavanderia (come ad Abu Ghraib...) questo
          "civile" era un agente dei servizi di sicurezza e
          quindi un funzionario FEDERALE Fonte?
          e come tale
          soggetto alle leggi, ai regolamenti e agli ordini
          FEDERALI.Fonte?
          Ah e per quanto riguarda la Uno Bianca, i furti
          non erano commissionati dallo Stato, Fonte?
  • Anonimo scrive:
    refuso
    "... Immafiniamoci la scena..."
  • Anonimo scrive:
    Se ne e' andata dalla FOX
    Alla MGM le offrivano di piu', per vare lo stesso sporco "lavoro".E' li' dal 2001 credo, se non se ne e' andata di nuovo.Ciao
Chiudi i commenti