OneBip, per pagare con il cellulare

La società italiana lancia un sistema di micro-pagamento per acquisti online

Milano – Ora che sono state abolite – oltre ai costi di ricarica – anche le scadenze del credito prepagato, gli utenti potrebbero avere un motivo in più per sfruttare il telefonino come strumento di pagamento. E a questa opportunità è orientata la soluzione di OneBip , che lancia una nuova modalità di pagamento pensata per transazioni di valore inferiore ai 10 euro.

OneBip permette pagamenti online utilizzando il credito del telefono cellulare, senza l’utilizzo di carte di credito o intermediazioni bancarie. “Nonostante i consumatori abbiano più volte manifestato il loro interesse verso i servizi e contenuti digitali offerti dal Web 2.0 – spiega l’azienda in una nota – come per esempio i giochi di ruolo, il social networking, siti di dating, e-book e blog, spesso sono stati riluttanti a utilizzare le proprie carte di credito per pagamenti di importo inferiore ai 10 euro – i cosiddetti micro-pagamenti, un mercato stimato in oltre 18 miliardi di dollari entro il 2010”.

“A differenza di altri sistemi presenti sul mercato – spiega l’azienda – per usare OneBip non è necessario un conto bancario o possedere una carta di credito. Utilizzando OneBip, il valore della transazione viene direttamente addebitato sulla bolletta telefonica o dedotto dalla carta pre-pagata. OneBip dà inoltre la possibilità di consultare online lo storico degli acquisti e monitorare le spese effettuate tramite il telefono cellulare”.

La registrazione su OneBip consente ai consumatori di disporre di un sistema di pagamento mobile ed effettuare acquisti online senza dover interagire con il telefono cellulare e comunicare il proprio numero a siti terzi. OneBip, dichiara il produttore, permette di trasformare il credito telefonico in denaro da spendere online, come uno strumento di pagamento.

La soluzione di OneBip è pensata anche per offrire ai siti web con servizi di e-commerce “una nuova modalità per vendere e monetizzare i propri servizi”, consentendo di accettare pagamenti da telefoni cellulari tramite un processo di configurazione online. Attualmente attivo in Gran Bretagna, Germania e Stati Uniti, OneBip prevede l’estensione del servizio nei principali mercati internet entro il 2009.

“Nella sola Gran Bretagna, primo paese a recepire la direttiva europea sull’e-money e primo Paese nel quale OneBip è stato lanciato – afferma Diego Mortillaro, presidente della società – in poco più di 2 mesi oltre 20.000 utenti hanno registrato un account su OneBip e più di 600 siti lo stanno utilizzando per aumentare i ricavi attraverso la vendita dei loro prodotti e servizi digitali. ”

Ulteriori informazioni sul servizio sono disponibili a questo indirizzo .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    GIMP STA A GUARDARE
    sempre che abbia i driver giusti...ah ah ah ah ah
  • Funz scrive:
    "Platform Evangelist"!!!
    Cari astroturfer, sverminatori di windows e MS-fanboy che sputate tanto su chi esalta il SW libero:state un po' zitti voi che avete un tizio che, sul contratto, c'ha scritto "evangelista"!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Noi al massimo ci abbiamo Stallman in in posa da Sant'IGNUzio, ma nessuno che ci paghi per fare i pagliacci (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: "Platform Evangelist"!!!
      - Scritto da: Funz
      Noi al massimo ci abbiamo Stallman in in posa da
      Sant'IGNUzio, ma nessuno che ci paghi per fare i
      pagliacci
      (rotfl)se proprio devi fare il pagliaccio... fatti pagare, no? ;)
    • ryoga scrive:
      Re: "Platform Evangelist"!!!
      - Scritto da: Funz
      Cari astroturfer, sverminatori di windows e
      MS-fanboy che sputate tanto su chi esalta il SW
      libero:
      state un po' zitti voi che avete un tizio che,
      sul contratto, c'ha scritto
      "evangelista"!
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

      Noi al massimo ci abbiamo Stallman in in posa da
      Sant'IGNUzio, ma nessuno che ci paghi per fare i
      pagliacci
      (rotfl)Ora che hai detto la tua frase di "evangelizzazione" mattutina, potresti anche argomentare la tua posizione rispetto sull'articolo?Se non hai idee, perche' non ti ZITTISCI?
      • Anonimo scrive:
        Re: "Platform Evangelist"!!!
        - Scritto da: ryoga

        - Scritto da: Funz

        Cari astroturfer, sverminatori di windows e

        MS-fanboy che sputate tanto su chi esalta il SW

        libero:

        state un po' zitti voi che avete un tizio che,

        sul contratto, c'ha scritto

        "evangelista"!

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



        Noi al massimo ci abbiamo Stallman in in posa da

        Sant'IGNUzio, ma nessuno che ci paghi per fare i

        pagliacci

        (rotfl)

        Ora che hai detto la tua frase di
        "evangelizzazione" mattutina, potresti anche
        argomentare la tua posizione rispetto
        sull'articolo?
        Se non hai idee, perche' non ti ZITTISCI?Ha argomentato a sufficienza, ma l'hai letto l'articolo?Non sei in grado? OK, ti quoto la parte che ci interessa: "spiega a Punto Informatico Walter Poloni, direttore divisione developer e platform envangelism di Microsoft Italia" Ma una "Divisione platform evangelism" ti sembra una cosa seria per aziende serie? A me no, per niente, ma magari tu hai un umorismo così scarso che se ti si presenta un MS Evangelist riesci a NON immaginarlo scalzo, spettinato, con una tunica logora, in mezzo al deserto a mangiare insetti e lucertole e a gridare al vento O) :p :p :p
      • Anonimo scrive:
        Re: "Platform Evangelist"!!!
        - Scritto da: ryoga
        la tua posizione rispetto sull'articolo?'azz l'italiano questo sconosciuto! :s
      • Funz scrive:
        Re: "Platform Evangelist"!!!
        - Scritto da: ryoga


        Ora che hai detto la tua frase di
        "evangelizzazione" mattutina, potresti anche
        argomentare la tua posizione rispetto
        sull'articolo?
        Se non hai idee, perche' non ti ZITTISCI?1) Non stavo "evangelizzando" nulla, solo prendendo per il cu*o una cretinata di Microsoft. Perchè a te da tanto fastidio? Sei un "evangelist" pure tu? Non e' che posteresti una foto, magari dove si vede l'aureola? (rotfl)2) Non ho niente da dire sull'oggetto dell'articolo, il mio messaggio era OT, sono pronto a subirne le conseguenze.3) Perchè non inizi tu a esporre le tue idee, invece di mandare risposte inutili e antipatiche a messaggi di puro cazzeggio e sacrosanto perculamento dei buffoni di Microsoft? :p
    • Anonimo scrive:
      Re: "Platform Evangelist"!!!
      Le punte di diamante di questa divisione d'elite sembra siano, e qui lo dico e qui l'annego, Omen e il testimone di Bagnacavallo. Giusto? Giusto! :p
    • Khotekini scrive:
      Re: "Platform Evangelist"!!!
      Nei paesi musulmani sarà sostituito da un "Platform Prophet"? (idea) O)(geek)(ghost) :p 8) :p :D(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    adobe alla frutta?
    secondo me adobe è stretta tra due fuochi, questa mossa di ms le porterà via un bel po' di clienti, in un modo o nell' altro.se non si crea una via d' uscita in pochi anni verrà ridimensionata di molto.
    • Anonimo scrive:
      Re: adobe alla frutta?
      Non credo proprio, si trova di fronte un'azienda che fuori dai settori in cui è una superpotenza, fa quasi solo pasticci.Invertendo un noto modo di dire:"Con nemici così, chi ha bisogno di amici?"
    • Anonimo scrive:
      Re: adobe alla frutta?
      I prodotti Adobe contro i prodotti Microsoft?AHAHAHAHAHAHAHAHAHDai su non farmi pisciare sotto dal ridere...M$ e i suoi prodotti fanno solo ridere...
  • Anonimo scrive:
    da modificare il titolo...
    il titolo esatto sarebbe:MS risponde ai prodotti professionali con i suoi prodotti per dilettanti
    • ryoga scrive:
      Re: da modificare il titolo...
      - Scritto da:
      il titolo esatto sarebbe:

      MS risponde ai prodotti professionali con i suoi
      prodotti per
      dilettantiScusami, ma qui di DILETTANTE vedo solo te che cerca di paragonarsi ad un'azienda come Microsoft.Microsoft non è una santa, ma te che dai del dilettante a M$ è un po' un'assurdita'.Saresti in grado di fare cio' che ha fatto M$?No.Quindi SPEGNITI.( Se la risposta è SI, ti rispondo già da ora per evitare altri post.... NON HO VISTO NESSUN S.O.,Suite Office o Framework portare il tuo nome, quindi SPEGNITI -e son due-).
  • Anonimo scrive:
    Ma per piacere
    Un grafico che usa sta robaccia non può certo definirsi un professionista, i professionisti usano strumenti professionali mica ste accozzaglie di roba.Microsoft ha il vizio di attaccare la parola professional a cose che in realtà non lo sono.Che lascino fare la roba per i grafici a un'azienda che fa questo da sempre e che ha inventato il post script e photoshop e tutta la compagnia, Microsoft produca il suo Office e se ne stia buona. Devono sempre ficcare il naso dappertutto con la loro solita pompa magna come se capissero tutto loro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma per piacere
      Punto 1000 sul fatto che tu non li abbia nemmeno provati.Comincio già ad andare a riscuoterli 8)
      • Madder scrive:
        Re: Ma per piacere
        Probabilmente li vincerai anche; non si può negare comunque che Microsoft abbia il "vizio" di cercare di infilarsi in ogni mercato dove gli altri stanno facendo soldi, con successo variabile (dalle console, ai programmi di grafica, ai linguaggi di programmazione, ai motori di ricerca, alle mappe online, ...). Personalmente, ripeto, personalmente, preferirei che Microsoft si concentrasse di più su quello che sa fare più o meno bene (SO e Office) e cercasse piuttosto di stimolare la concorrenza tra aziende terze parti.
        • ryoga scrive:
          Re: Ma per piacere
          - Scritto da: Madder
          Probabilmente li vincerai anche; non si può
          negare comunque che Microsoft abbia il "vizio" di
          cercare di infilarsi in ogni mercato dove gli
          altri stanno facendo soldi, con successo
          variabile (dalle console, ai programmi di
          grafica, ai linguaggi di programmazione, ai
          motori di ricerca, alle mappe online, ...).


          Personalmente, ripeto, personalmente, preferirei
          che Microsoft si concentrasse di più su quello
          che sa fare più o meno bene (SO e Office) e
          cercasse piuttosto di stimolare la concorrenza
          tra aziende terze
          parti.Concordo, ma "penso" che il suo team di sviluppo per Office e' diverso da quello del SO ed e' diverso da quello della Suite qui presentata.Insomma...l'azienda investe in programmatori, dando ad ogni team un compito specifico.Dire " Non toccate quel campo che e' della azienda X " e' assurdo.Quale sarà il prodotto migliore sarà il tempo ed i professionisti a stabilirlo.Stabilirlo cosi a priori mi sembra un po' da "ottusi" :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma per piacere
        - Scritto da:
        Punto 1000€ sul fatto che tu non li abbia nemmeno
        provati.

        Comincio già ad andare a riscuoterli 8)io ne punto 2000 sul fatto che tu non sia un grafico professionista. photoshop non si schioderà mai dal mac di chi con la grafica ci lavora, microsoft può solo dare questi programmi in pasto agli hobbisti, calando molto di porezzo, ovviamente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma per piacere
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Punto 1000€ sul fatto che tu non li abbia
          nemmeno

          provati.



          Comincio già ad andare a riscuoterli 8)

          io ne punto 2000 sul fatto che tu non sia un
          grafico professionista. photoshop non si
          schioderà mai dal mac di chi con la grafica ci
          lavora, microsoft può solo dare questi programmi
          in pasto agli hobbisti, calando molto di porezzo, ovviamente.Io invece ne punto 5000 sul fatto che non hai capito un tubazzo, e 10000 che non hai nemmeno letto l'articolo.MS Expression serve per creare interfacce per WPF... non sai cos'è? Bene, allora incasso subito. ;-)Photoshop e il resto non c'entrano un tubazzo, nell'articolo non sono nemmeno citati. Tanto e vero che Adobe ha rilasciato il suo prodotto concorrente, copiando MS questa volta, che sia chiama "Flex".
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma per piacere
          Ancora con sta cagata che gli studi grafici utilizzano solo mac?Siamo nel 2007 mica nel 1987!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma per piacere
      - Scritto da:
      Un grafico che usa sta robaccia non può certo
      definirsi un professionista, i professionisti
      usano strumenti professionali mica ste
      accozzaglie di roba.Molta acredine, nessuna motivazione.
      Microsoft ha il vizio di attaccare la parola
      professional a cose che in realtà non lo
      sono.Non e' un vizio solo di MS
      Che lascino fare la roba per i grafici a
      un'azienda che fa questo da sempreE prima di fare la roba per grafici, quanta stima avevi della loro capacita' di fare roba professionale per grafici?
      inventato il post script e photoshop e tutta la
      compagnia, Microsoft produca il suo Office e se
      ne stia buona.No benvenga concorrenza ad adobe, non puo' che evitare che si adagi. Bravi lo sono, perfetti no.
      Devono sempre ficcare il naso
      dappertutto con la loro solita pompa magna come
      se capissero tutto loro.E pure tu che non hai provato questo prodotto, capisci tutto .
  • Anonimo scrive:
    Bah...
    e perchè debbo usare questa roba quando posso utilizzare comodamente scribus?http://www.scribus.net/
    • Anonimo scrive:
      Re: Bah...
      - Scritto da:
      e perchè debbo usare questa roba quando posso
      utilizzare comodamente
      scribus?
      http://www.scribus.net/A che mi serve word se posso usare NVU?A volte pensi anche questo?Ti rendi conto che i prodotti di cui parla la news non c'entrano una benemerita sega con scribus?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bah...
      - Scritto da:
      e perchè debbo usare questa roba quando posso
      utilizzare comodamente
      scribus?
      http://www.scribus.net/Forse perchè scribus non è stato progettato per creare UI?
      • Anonimo scrive:
        Re: Bah...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        e perchè debbo usare questa roba quando posso

        utilizzare comodamente scribus?

        http://www.scribus.net/

        Forse perchè scribus non è stato progettato per
        creare UI?Forse perché con scribus non puoi fare nulla per WPF?Forse perché non hai letto l'articolo?Forse perché l'hai letto e non hai capito un ca220?
  • Anonimo scrive:
    Bene!
    altro fiasco in "Vista" per la Microzzoz...(apple)(linux)(atari)(c64)(amiga)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bene!
      - Scritto da:
      altro fiasco in "Vista" per la Microzzoz...

      (apple)(linux)(atari)(c64)(amiga)Credo proprio di no, visto che sarà lo strumento principe per la creazione di interfacce xaml
      • Anonimo scrive:
        Re: Bene!
        - Scritto da:
        Credo proprio di no, visto che sarà lo strumento
        principe per la creazione di interfacce
        xamlMa cosa vuoi che ne sappia di xaml o di wpf, è un troll che non ha mai visto altro che una shell di sistema e, forse, un inutile cubo 3d.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bene!
          XAML = ennesima scopiazzatura made in Microsoft !!!XAML non è altro che l'intento da parte di microsoft di copiare XUL della Mozilla Foundation.In poche parole XAML non è nulla di nuovo .... solo l'ennesima copia effettuata da microsoft.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:
            XAML = ennesima scopiazzatura made in Microsoft
            !!!


            XAML non è altro che l'intento da parte di
            microsoft di copiare XUL della Mozilla
            Foundation.
            In poche parole XAML non è nulla di nuovo ....
            solo l'ennesima copia effettuata da
            microsoft.
            Infatti, puoi fare le stesse cose, davvero...Tra l'altro sappi che la nuova serie C della mercedes è una spudorata copia della ford modello T.Io andrei la Mercedes se fossi in te, sono sicuro che ti daranno ragione (troll2)
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            XAML = ennesima scopiazzatura made in Microsoft

            !!!





            XAML non è altro che l'intento da parte di

            microsoft di copiare XUL della Mozilla

            Foundation.

            In poche parole XAML non è nulla di nuovo ....

            solo l'ennesima copia effettuata da

            microsoft.



            Infatti, puoi fare le stesse cose, davvero...

            Tra l'altro sappi che la nuova serie C della
            mercedes è una spudorata copia della ford modello
            T.
            Io andrei la Mercedes se fossi in te, sono sicuro
            che ti daranno ragione
            (troll2)Le vere Mercedes sono dalla serie E in su, A, B e C sono per i "vorrei ma non posso".
    • Anonimo scrive:
      Re: Bene!
      Scommetto che se la Apple avesse fatto la stessa cosa (anche con programmi inferiori a quelli microsoft) sareste tutti quei ad esultare per la maggiore concorrenza(troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Bene!
        - Scritto da:
        Scommetto che se la Apple avesse fatto la stessa
        cosa (anche con programmi inferiori a quelli
        microsoft) sareste tutti quei ad esultare per la
        maggiore
        concorrenza
        (troll)La storia ci dice che quando l'ha fatto Apple sono state sempre applicazioni superiori a quelle esistenti.Sempre.Pensaci quanto vuoi, capisci da solo che con una percentuale di mercato piccola come la sua, Apple NON PUÒ permettersi di creare software inferiori a nessun'altro. ;)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Bene!
          Apple fa la stessa cosa, ricordo a tutti che ha software professionali per davvero come FinalCut Studio che viene usato da molte case cinematografiche, ha logic e altri software per i professionisti del video, dimostrando che se si interessano a un mercato lo sanno fare con criterio e professionalità.Comunque qua non si stava parlando di Apple ma di Microsoft che non è nemmeno capace di fare un programma che stia in piedi, figuriamoci se può creare qualcosa per i grafici che sono già abituati ai prodotti di Adobe che sono uno standard del settore, a volte sono davvero ridicoli.
          • ryoga scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:
            Comunque qua non si stava parlando di Apple ma di
            Microsoft che non è nemmeno capace di fare un
            programma che stia in piedi, figuriamoci se può
            creare qualcosa per i grafici che sono già
            abituati ai prodotti di Adobe che sono uno
            standard del settore, a volte sono davvero
            ridicoli.Uhm.... hai provato il programma della M$?No?Zittisciti.In genere si parla per cognizione di causa.Se parli tanto per dar fiato ai polmoni, sii saggio...ZITTISCITI
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da: ryoga

            - Scritto da:

            Comunque qua non si stava parlando di Apple ma
            di

            Microsoft che non è nemmeno capace di fare un

            programma che stia in piedi, figuriamoci se può

            creare qualcosa per i grafici che sono già

            abituati ai prodotti di Adobe che sono uno

            standard del settore, a volte sono davvero

            ridicoli.

            Uhm.... hai provato il programma della M$?
            No?
            Zittisciti.

            In genere si parla per cognizione di causa.
            Se parli tanto per dar fiato ai polmoni, sii
            saggio...ZITTISCITISe dici cosi' e' evidente che non li hai mai provati tu: fonti di crash malscritte ed instabili. Server di posta da riavviare tutte le notti, pezzi di SO da riavviare a mano perche' automaticamente i servizi non partono.Per la cronaca non sono lo stesso di prima, ma solo uno dei tanti che ha usato altri prodotti oltre a quelli M$.
          • ryoga scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:
            Se dici cosi' e' evidente che non li hai mai
            provati tu: fonti di crash malscritte ed
            instabili. Si parlava di Expression Studio non dei Server o dei S.O.
            Server di posta da riavviare tutte le
            notti, pezzi di SO da riavviare a mano perche'
            automaticamente i servizi non
            partono.Ho detto prima che M$ non è una santa.Ha i suoi difetti ( molti ) ed i suoi pregi (pochi).Non per questo pero', bisogna "boicottare" qualsiasi prodotto di M$ a priori.E' a causa di questo " Non l'ho provato ma fa schifo" che mi incavolo.Se abbiamo una visione ottusa, mi chiedo come possiamo appoggiare codice Open Source e/o codice di una determinata azienda "a priori".
            Per la cronaca non sono lo stesso di prima, ma
            solo uno dei tanti che ha usato altri prodotti
            oltre a quelli
            M$.Anche io.Ho avuto modo di utilizzare 3dstudiomax anni fa....era un ottimo programma.Ho poi avuto modo di provare Blender.... era un ottimo programma ma meno facile rispetto a 3dstudio max.Ho provato altri software grafici oltre a Photoshop, e la difficoltà maggiore l'ho avuta per adattarmi alla GUI differente non per il risultato finale.Insomma....io giudico un prodotto DOPO averlo provato, NON PRIMA.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:
            Apple fa la stessa cosa, ricordo a tutti che ha
            software professionali per davvero come FinalCut
            Studio che viene usato da molte case
            cinematografiche, ha logic e altri software per i
            professionisti del video, dimostrando che se si
            interessano a un mercato lo sanno fare con
            criterio e
            professionalità.
            Comunque qua non si stava parlando di Apple ma di
            Microsoft che non è nemmeno capace di fare un
            programma che stia in piedi, figuriamoci se può
            creare qualcosa per i grafici che sono già
            abituati ai prodotti di Adobe che sono uno
            standard del settore, a volte sono davvero
            ridicoli.Qui di ridicolo ci sei tu, che non hai letto l'articolo e non hai nemmeno capito di cosa si sta parlando. (rotfl)
          • Lino il cretino scrive:
            Re: Bene!
            Concordo, ormai i software Adobe sono standard, basti pensare alla rivoluzione che ha interessato il settore pre-stampa: XPress, unico programma di impaginazione esistente fino a 4 anni fa, ormai lo usano solo in Mondadori, e non perchè sia meglio di InDesign, ma perchè costa troppo acquistare licenze per tutte le loro redazioni. Andate in qualsiasi altra casa editrice e ditemi se ne trovate ancora una copia installata. Non è comunque solo il valore del software a deciderne il successo, ci sono sempre logiche "politiche" alla base. Prendete lo stesso XPress, è sempore stato un software limitato, pieno di bug e scomodo da usare, ed è riuscito comunque a rimanere leader di un intero mercato (che muove un bel po di soldi) anche con prodotti competitivi (allora) come quelli della Corel. In più metteteci che i software Adobe sono da sempre affidabili, e questa per l'utente finale, se parliamo di professionisti, è la garanzia migliore. Ben venga la concorrenza, a patto però che porti delle migliorie sostanziali unitamente all'abbassamento dei prezzi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bene!
        - Scritto da:
        Scommetto che se la Apple avesse fatto la stessa
        cosa (anche con programmi inferiori a quelli
        microsoft) sareste tutti quei ad esultare per la
        maggiore concorrenza
        (troll)La Apple fa già queste cose da tempo.Ma nessuno sa di cosa si parla...
        • Anonimo scrive:
          Re: Bene!
          Perchè nessuno le usa!
          • Anonimo scrive:
            Re: Bene!
            - Scritto da:
            Perchè nessuno le usa!già vallo a dire ad AVID che nessuno usa FinalCut... (rotfl)(apple)(linux)PS: nessulo li usa? e questo?http://www.apple.com/it/shake/
Chiudi i commenti