OnePlus 10: design e possibili specifiche

OnePlus 10: design e possibili specifiche

Il OnePlus 10 dovrebbe avere uno schermo flat da 6,7 pollici con foro della fotocamera al centro e modulo fotografico posteriore su tutta la larghezza.
Il OnePlus 10 dovrebbe avere uno schermo flat da 6,7 pollici con foro della fotocamera al centro e modulo fotografico posteriore su tutta la larghezza.

Anche il produttore cinese avrebbe avviato lo sviluppo di uno smartphone pieghevole, ma per l’eventuale arrivo sul mercato si dovrà attendere il 2023. È certo invece il lancio del OnePlus 10, del quale sono apparse online alcune indiscrezioni su design e specifiche hardware. Si tratta del “fratello minore” del OnePlus 10 Pro, annunciato a marzo, che può essere acquistato su Amazon.

OnePlus 10 o OnePlus 10T?

Sul nome ci sono alcune divergenze tra i leaker. Solo il produttore cinese potrà sciogliere il dubbio tra OnePlus 10 o OnePlus 10T, anche se la prima opzione sembra quella più probabile. In base alle immagini pubblicate online, basate su un prototipo, il nuovo smartphone dovrebbe avere un design leggermente differente dal top di gamma OnePlus 10 Pro. Innanzitutto lo schermo è flat e il foro per la fotocamera frontale da 32 megapixel è al centro.

Il modulo fotografico posteriore copre l’intera larghezza dello smartphone e la scritta Hasselblad è stata spostata dal bordo sinistro al bordo destro. Ci sono ancora tre lenti, come nel OnePlus 10 Pro, ma il flash LED è stato spostato in alto a destra. Cambiano ovviamente i sensori: 50, 16 e 2 megapixel, rispettivamente per le fotocamere principale, ultra grandangolare e macro.

OnePlus 10 render

Queste sono le altre possibili specifiche: schermo da 6,7 pollici con risoluzione full HD+ e refresh rate di 120 Hz, processore Snapdragon 8+ Gen 1, 8/12 GB di RAM, 128/256 GB di storage, altoparlanti stereo, lettore di impronte digitali in-display, batteria da 4.800 mAh con ricarica rapida da 150 Watt e sistema operativo OxygenOS 12 basato su Android 12. Stranamente è stato eliminato il famoso Alert Slider. Nell’immagine si vedono solo i pulsanti per accensione (a sinistra) e volume (a destra). Il debutto è previsto per luglio.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Onsitego
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 giu 2022
Link copiato negli appunti