Online il video tira, offline meno

La pubblicità contestuale sui portali di videostreaming è un investimento di lunga durata, sostengono gli analisti. Negli anni a venire sarà boom
La pubblicità contestuale sui portali di videostreaming è un investimento di lunga durata, sostengono gli analisti. Negli anni a venire sarà boom

Nonostante il periodo di crisi economica, l’advertising online non crolla, anzi, continuerà a crescere anche nel 2009 nero che si prospetta per i mercati e le piazze finanziarie di tutto il mondo. La pubblicità contestuale sui contenuti video, in particolare, dovrebbe crescere a una velocità tale da portarla a diventare un mercato di prima grandezza entro pochi anni.

Secondo le stime di eMarketer , quel quasi 15% di crescita dell’advertising online nel suo complesso va letto come la conferma del fatto che se il settore “non è a prova di recessione”, di certo “è resistente” alla tempesta che imperversa sull’economia mondiale. Attualmente la pubblicità video su web vale 587 milioni di dollari, e dovrebbe crescere nel 2009 sino a 850 milioni e poi ancora più su, raggiungendo entro il 2013 la cifra stellare di 4,6 miliardi di dollari .

Nel complesso, l’intero comparto degli ad via web (video, testuali o quant’altro) arriverà a 19,5 miliardi nel 2013. Continua l’emorragia pubblicitaria dai media del vecchio millennio , che scenderà lentamente ma inesorabilmente dai quasi 70 miliardi di dollari del 2008 ai poco più che 67 miliardi del 2010.

Nuovi settori faranno da traino per l’advertising telematico, ed eMarketer preconizza (minaccia?) la nascita e la diffusione di un modello di business tutto pubblicitario per i siti di social networking , un modello di uso e di abuso dei dati degli utenti già descritto con largo anticipo dalle cassandre inascoltate.

Il video, e con esso l’advertising, si sposta sul web, ed è per questo che giganti della distribuzione on-demand come Netflix si preparano a portare i contenuti video di Internet sulla TV per mezzo di set top box appositi.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 12 2008
Link copiato negli appunti