OnlyOffice Docs, tutte le novità della versione 6.4

OnlyOffice annuncia la versione 6.4 della propria suite contenente editor per documenti, fogli di calcolo e presentazioni: scopri tutte le novità.
OnlyOffice annuncia la versione 6.4 della propria suite contenente editor per documenti, fogli di calcolo e presentazioni: scopri tutte le novità.

OnlyOffice, la suite office open source sviluppata da Ascensio System, giunge oggi alla versione 6.4 di OnlyOffice Docs. Si tratta di un corposo aggiornamento in termini di funzionalità, integrazione e accessibilità, tale da rendere la suite ancora una volta più performante. Tutti gli aggiornamenti sono già disponibili fin da oggi per OnlyOffice Docs nella versione browser e saranno presto in rollout sulla Desktop Editors per tutte le piattaforme (Windows, macOS e Linux).

OnlyOffice Docs 6.4, tutte le novità

Tra le principali novità della nuova edizione dell'editor di fogli di calcolo di OnlyOffice vi sono funzioni attese quali il supporto completo per la formattazione condizionale: “A partire da questa versione, gli utenti possono specificare le proprie condizioni e applicarle ad intervalli di celle. Se la condizione risulta essere valida, gli intervalli saranno formattati di conseguenza“.

OnlyOffice Docs 6.4 - Conditional Formatting

Il gruppo spiega inoltre come la nuova release preveda anche la possibilità di aggiungere grafici sparkline e di importare facilmente file di testo e csv, facilitando così la gestione dei dati e la messa in evidenza di specifici trend. Ma non solo:

Tra gli ulteriori aggiornamenti apportati nei fogli di calcolo troviamo inoltre la possibilità di assegnare una macro a un oggetto grafico per automatizzare le operazioni, le preimpostazioni per “Freeze Panes” e l'opzione “Show zeros” per definire se visualizzare o meno gli zeri nelle celle.

L'editor di documenti prevede una novità particolarmente utile per accelerare le operazioni di gestione delle tabelle e dei dati ivi contenuti: convertire il testo di una tabella è ora possibile con un paio di click, evitando l'onere di creare una tabella ex-novo da riempire con un macchinoso copia-incolla: la gestione è ora oltremodo facilitata lasciando pieno controllo e piena libertà di esercizio, avendo massima padronanza sulla formattazione e l'organizzazione dei dati nel testo.

OnlyOffice Docs 6.4 - Table to text

Importante anche il lavoro apportato sui grafici ove, oltre alla possibilità di scalare al 125% e al 175% (valori precedentemente non disponibili) sono state introdotte anche soluzioni per il supporto dei daltonici per una maggior accessibilità dei contenuti prodotti.

OnlyOffice Docs 6.4 - Chart

L'editor delle presentazioni supporta invece ora una piena cronologia delle modifiche apportate e, in comune con l'editor di documenti, la possibilità di gestire in automatico il maiuscolo della prima lettera di ogni frase.

Collaborazione

Un importante lavoro di sviluppo è stato portato avanti sulle funzioni di collaborazione, esaltando così questo particolare aspetto della suite OnlyOffice. In particolare è stata semplificata l'aggiunta di commenti, la gestione delle annotazioni e la rapida risoluzione dei commenti altrui per liberare la pagina e procedere con la revisione.

OnlyOffice Docs 6.4 - Commenti e collaborazione

Ma la suite è andata anche oltre, creando modalità e tipologie nuovi di permessi per la gestione delle procedure di co-editing:

Per gli sviluppatori che integrano ONLYOFFICE Docs con le loro soluzioni, sono stati introdotti inoltre degli aggiornamenti API che consentono di adattare i processi di collaborazione alle loro esigenze. Per esempio, è ora possibile impostare una modalità di co-editing predefinita – Strict oppure Fast – e introdurre il divieto di cambiarla. Nuove metodologie permettono di differenziare l'accesso ai commenti: gli utenti possono essere divisi in gruppi con diverse autorizzazioni per visualizzare, modificare e cancellare i commenti.

Queste novità vanno di pari passo con l'introduzione di importanti aggiornamenti proprio per gli sviluppatori. In particolare la versione 6.4 vede l'introduzione del protocollo Web Application Open Platform Interface (WOPI) “che standardizza l'integrazione permettendo agli sviluppatori di abilitare l'editing e il co-editing di documenti d'ufficio all'interno delle proprie soluzioni facilmente, evitando di scrivere applicazioni di integrazione separate“. Obiettivo “integrazione” raggiunto, inoltre, grazie ad API che permettono di impostare il tema predefinito all'interno delle soluzioni SaaS e on-premise di produzione esterna: importanti passi avanti che tendono la mano ai developer interessati, insomma, per una suite che si fa sempre più ricca e raffinata.

La Community Edition gratuita (download) è distribuita, va ricordato, sotto licenza AGPLv3. La versione Enterprise con funzionalità Pro è invece a pagamento con supporto tecnico e possibilità di clustering. La Developer Edition è invece il fronte dedicato a quanti intendono integrare OnlyOffice nelle proprie applicazioni Web. Le versioni Community e Enterprise sono accessibili all'interno di OnlyOffice Workspace, soluzione di produttività open-source, o integrate con app di sincronizzazione e condivisione popolari, come ownCloud, Nextcloud, Seafile e altre ancora.

In collaborazione con OnlyOffice
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 08 2021
Link copiato negli appunti