OpenDNS lancia pesanti accuse a Google e Dell

Non si parla d'altro: secondo OpenDNS il patto tra i due big comprende l'installazione di software, definito alla stregua di spyware, che manipola le ricerche degli utenti e bypassa le loro scelte di indirizzamento

Roma – Uno dei tool più popolari offerti da Google, la Google Toolbar, è finita in queste ore sotto i riflettori: OpenDNS , celeberrimo servizio gratuito di indirizzamento usato da milioni di utenti Internet, accusa Google di aver personalizzato l’installazione della Toolbar sui computer di Dell, con cui un anno fa avrebbe stretto un patto d’acciaio per aumentare i profitti ai danni della libertà di scelta degli utenti.

Con un lungo e dettagliatissimo articolo David Ulevitch, mente e motore di OpenDNS, si scaglia contro i due big spiegando come l’installazione della Toolbar sui computer Dell si traduca nell’immissione nel sistema di un ulteriore software che avrebbe il preciso compito di veicolare pubblicità non appena l’utente sbagli a digitare una URL nella barra degli indirizzi: il reindirizzamento, anziché presentare, come accade tipicamente, opzioni di ricerca che abbiano a che vedere con l’indirizzo digitato o fornire servizi di auto-correzione dell’errore, porta ad una paginata ricca di pubblicità Google.

Questo softwarillo, chiamato “Browser Address Error Redirector” o “GoogleAFE” (vedi qui ), sarebbe sostanzialmente non dichiarato da Google-Dell , tanto che c’è chi lo definisce senza mezzi termini uno spyware .

L’esistenza di questo software, peraltro, emerge solo dopo la disinstallazione della toolbar : l’utente, nonostante la rimozione del tool di Google, continua a venire rediretto alla pagina pubblicitaria Google-Dell. Ed è lì, cercando di capire come rimuovere questa controversa funzionalità , che l’utente si imbatte in un avviso, che gli spiega come rimuovere anche il reindirizzamento forzato. “Non solo – accusa Ulevitch – pare che questo software venga installato anche su vecchi computer Dell che utilizzino un servizio di update automatico di Dell”.

A tutto questo si aggiunge il fatto che la pagina pubblicitaria (che nell’esempio linkato appare digitando per errore http://digg.xom anziché http://digg.com) presenta sì risultati di ricerca attinenti a quanto digitato erroneamente nella barra degli indirizzi, ma sono informazioni letteralmente sotterrate dalla pubblicità , collocate nei punti meno visibili della pagina: tutti i link forniti dalla pagina con evidenza sono veri e propri spot.

Se OpenDNS ha lavorato per trovare un workaround al problema, in modo tale che gli utenti che utilizzano il proprio servizio con un computer Dell non si trovino più di fronte a questa situazione, sono in molti a riprendere l’accusa di OpenDNS, sottolineando come Google-Dell abbiano tutto l’interesse a rendere difficile la rimozione di questa funzionalità e che, proprio per questo, è per loro possibile inserire sempre più pubblicità nella pagina e sempre meno contenuti effettivamente rilevanti rispetto alle esigenze dell’utente.

Da parte sua Ulevitch conclude il proprio intervento evidenziando come sia sempre stato un fan delle tecnologie di Google ma come, a suo avviso, l’immissione via Dell di questo software e con queste modalità rappresenti un “voltare pagina”, il punto di una svolta che proprio non va giù a chi ha sempre visto in BigG un esempio di correttezza.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fsdfs scrive:
    fsdfds
    [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-datejust-c-2]Rolex DateJust watches[/url], Rolex DateJust watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-day-date-c-3]Rolex Day Date watches[/url], Rolex Day Date watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-daytona-c-4]olex Daytona watches[/url], Rolex Daytona watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-explorer-c-5]Rolex Explorer watches[/url], Rolex Explorer watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-gmt-c-6]Rolex GMT watches[/url], Rolex GMT watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-masterpiece-c-7]Rolex Masterpiece watches[/url], Rolex Masterpiece watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-milgauss-c-8]Rolex Milgauss watches[/url], Rolex Milgauss watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-prince-c-9]Rolex Prince watches[/url], Rolex Prince watches
  • topobruno scrive:
    Beppe Grillo aveva ragione !!!
    Ah... Beppe !Avresti mai immaginato che un giorno saresti diventato un semidio come tutti coloro che pensano per gli altri e agli altri? La Divinità è amore altruismo e tu ami tutti gli italiani senza nessun interesse:sei genovese?Ti auguro successo e fortuna e tanti baiocchi.
  • wbonx scrive:
    Articolo poco leggibile?
    Giusto una curiosita', ho faticato a leggere l'articolo per come e' stato scritto(costruzione delle frasi).Qualcuno condivide la cosa o la causa sono le 4 ore di lezione che ho appena finito di seguire?Non voglio essere polemico.
  • Anonimo scrive:
    Beppe Grillo aveva ragione!!!
    ...tutto quello che toccano diventa merda!!!
  • Anonimo scrive:
    Spectrum sharing
    Questa e' l'unica vera soluzione che in europa arrivera' tra un 10 di anni.Se una risorsa comune e' scarsa , non va' assegnata ad un soggetto in modo esclusivo , ma condivisa tra diversi soggetti.Oggi la tecnologia permete gia' questo approccio e negli usa gia' ci stanno lavorando.Per maggiori info , cercate notizie anche sul Cognitive Radios.Le licenze wimax italiane sono gia' state assegnate .....................Saluti
  • Anonimo scrive:
    Finchè ci saranno
    Politici come quelli del centro dx è normale che akkadano queste kose.Le privatizazzioni hanno rovianto questo paese.
  • Anonimo scrive:
    Ecco, bravi, li avete eletti?
    .azz. vostri e miei purtroppo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, bravi, li avete eletti?
      e tu chi avresti votato? quelli della lega che vogliono mettere al rogo i extracomnunitari?vergognati!Questo governo sta risollevando l'Italia che adesso è in crescita. leggiti i giornali.
      • trepz scrive:
        Re: Ecco, bravi, li avete eletti?
        "risollevando l'italia" sono paroloni, c'è qualche notizia positiva ma solo parzialmente merito del governo (e lo dico da elettore di rc). Detto questo sicuramente sono deluso dal comportamento su tante cose (dico, conflitto d'interessi, wimax etc) ma mi conforta sapere che con un governo di centrodx il tutto non sarebbe cambiato di una virgola.
        • biuly scrive:
          Re: Ecco, bravi, li avete eletti?
          - Scritto da: trepz
          "risollevando l'italia" sono paroloni, c'è
          qualche notizia positiva ma solo parzialmente
          merito del governo (e lo dico da elettore di rc).


          Detto questo sicuramente sono deluso dal
          comportamento su tante cose (dico, conflitto
          d'interessi, wimax etc) ma mi conforta sapere che
          con un governo di centrodx il tutto non sarebbe
          cambiato di una
          virgola.Qui sbagli, il centrodestra è impegolato con la televisione e il calcio, ma per la telefonia ve la dovete vedere solo con Prodi.... tra l'altro l'ha ammesso pure Capezzoni che Prodi si sta creando una rete di potere attorno ...e io che pensavo Capezzoni un pirla, invece ha del coraggio devo ammetterlo.
      • biuly scrive:
        Re: Ecco, bravi, li avete eletti?
        - Scritto da:
        e tu chi avresti votato? quelli della lega che
        vogliono mettere al rogo i
        extracomnunitari?Cazzo dici... io ho votato lega e voglio sposare una cinese.
        vergognati!
        Questo governo sta risollevando l'Italia che
        adesso è in crescita. leggiti i
        giornali.Ma bravo... la finanziaria l'ha votata a inizio anno e ha già risollevato l'italia.... che ingenuo, bevi tutto quelllo che ti dice Prodi. Ma ragiona, da dove pensi venga il Tesoretto di Prodi???? Buona parte da una migliore congiuntura internazionale in cui lui non c'entra un cazzo e il resto è opera del governo precedente, il prossimo anno vedremo i frutti del governo Prodi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, bravi, li avete eletti?
      fra cacca e merda alle elezioni l'unica scelta che hai e' quella che puzza meno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecco, bravi, li avete eletti?
        - Scritto da:
        fra cacca e merda alle elezioni l'unica scelta
        che hai e' quella che puzza
        meno.Puoi anche scegliere di allontanarti da entrambe. http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=2000234&id=1999495
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco, bravi, li avete eletti?
      - Scritto da:
      .azz. vostri e miei purtroppo.Gia', se avessimo votato gli altri sarebbe stato tutto diverso :-D (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    LA SOLUZIONE ESISTE
    Fregarsene delle concessioni, delle licenze, (della legge, via) e creare delle reti cittadine. Un po' come è già accaduto con il WiFi. Insomma, chi ha ADSL mette una antennina e condivide banda. Se lo faranno tutti - ma dico tutti - cosa potranno mai fare? Diventerebbe un 'problema' come il file sharing e i file MP3. O no?In pratica ribellarsi. Ecco la soluzione.Io comunque li ho votati, ma non credo li voterò ancora. Vediamo se - staccandoli fisicamente dalle poltrone - cambierà qualcosa in Italia.
    • Anonimo scrive:
      Re: LA SOLUZIONE ESISTE
      bravo! è esattamente quello che farò. una bella antennina wimax e connessione gratis per tutti. dobbiamo ribellarci altrimenti anche stavolta restermo fregati e in balia dei soliti noti che vogliono fare soldi sulle nostre spalle! e non tiratemi furi la solita palla dei terroristi che usano la mia connessione per organizzare un bomba-party, soli i polli credono a queste ca...te!
      • Anonimo scrive:
        Re: LA SOLUZIONE ESISTE
        bella li, condividete le connessioni così non pago più e scarico gratis alla faccia vostra. W Prodi!
        • Anonimo scrive:
          Re: LA SOLUZIONE ESISTE
          se le connessioni venissero condivise le telco sarebbero costrette ad abbassare i prezzi
          • wbonx scrive:
            Re: LA SOLUZIONE ESISTE
            Poi quando ti bussa a casa chi di dovere bisogna vedere come si mettono le cose.Bisognerebbe anche valutare quanto costi un AP WiMax, qualcuno sa nulla a proposito.Sono comunuqe daqccordo ci sia da ribellarsi, ma una petizione fatta come si deve?
          • Anonimo scrive:
            Re: LA SOLUZIONE ESISTE
            Gli access point da quanto dettomi da un addetto ai lavori dovrebbero costare un occhio della testa.Bisognarebbe poi:- Piu' che una petizione, bisognerebbe fare una bella denuncia alle autorita' competenti europee, visto che in europa la situazione e' diversa.- Andarli a prendere a calci nel culo direttamente a Roma. I signorio fanno e disfanno a loro piacimento, tanto loro prendono stipendi milionari, per loro esistono tutte le tecnologie di questo mondo.Dulcis in fundo, andare a votare da una parte o dall'altra, non risolve assolutamente nulla con questa nostra classe politica Camaleontesca, passano da destra s sinistra, passando per il centro, con una facilita' impressionante. NEMMENO HOUDINI SAPREBBE FARE MEGLIO!!!
  • Anonimo scrive:
    IFIGONIA
    Da "Ifigonia" , dramma svoltosi nel 69 A.C.:"ATTO PRIMO - coro del popoloPOPOLO Noi siam felici, noi siam contenti, le chiappe del culo porgiam riverenti. Al nostro gentile ed amato sovrano sia dono gradito il buco dell'ano. (Entra il re seguito dalla Corte)""Ecco come ci vuole ridotta questa classe (?) politica (??).
    • Anonimo scrive:
      Re: IFIGONIA
      - Scritto da:
      Da "Ifigonia" , dramma svoltosi nel 69 A.C.:
      "ATTO PRIMO - coro del popolo

      POPOLO Noi siam felici, noi siam contenti, le
      chiappe del culo porgiam riverenti. Al nostro
      gentile ed amato sovrano sia dono gradito il buco
      dell'ano. (Entra il re seguito dalla
      Corte)"
      "

      Ecco come ci vuole ridotta questa classe (?)
      politica
      (??).
      http://www.bastardidentro.it/node/view/17
  • aghost scrive:
    Concorrenza de che?
    Tutta la questione si potrebbe riassumere in una semplice considerazione: le Authority in Italia sono nate 100 anni dopo (cento!) lo “Sherman Act” americano contro i monopoli (1890). Sono nate tra l’altro su pressione della Ue, perché altrimenti saremmo ancora senza.Le nostre Authority sono dunque nate tardi, male, e ovviamente senza reali poteri. Poi sono state prontamente politicizzate per usarle come strumento di pressione o di ricatto nei confronti dei vari gruppi economici.Con queste premesse, era pensabile di avere in Italia delle authority serie, che garantissero una sana concorrenza del mercato nell’interesse supremo dei cittadini?Buonasera! :)
  • Anonimo scrive:
    E' finita
    anche questa speranza che avrebbe permesso anche ad un privato di connettersi senza passare per un cazzo di ISP di merda, senza filtri, controlli e violazione della privacy, è sfumata.La possibilità di crearsi da soli delle tv libere, indipendenti e criptate non c'è più.La possibilità di telefonare senza più spendere un euro se n'è andata.Rassegnamoci, per vivere la plebe deve per forza usufruire dei servizi che le vengono imposti da chi ci vuole guadagnare, che le piacciano o no.Questi politici maledetti e schifosi che abbiamo avuto non sono altro che servi di poteri che non ci è permesso neanche di controbattere.L'unica arma che ci è rimasta è l'apatia totale.Non fare più un cazzo, non coprare più niente al di fuori di quello che ci serve per vegetare.Forse è l'unico modo che abbiamo per spegnere questo sistema che governa le nostre vite.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' finita
      Anche il suicidio di massa potrebbe essere una soluzione.Se, poniamo, 10 milioni di utenti si suicidassero nel giro di uno o due giorni, sicuramente qualche danno ai loro profitti ci sarebbe.Quindi via di lametta.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' finita
      i servizi si pagano. Pensi che gli altri lavorino per offrire servizi a te che vegeti?
      • Anonimo scrive:
        Re: E' finita
        - Scritto da:
        i servizi si pagano. Pensi che gli altri lavorino
        per offrire servizi a te che
        vegeti?Si ma quanto?Sotto sotto tutto il problema è di quanto si prendono intermediari e rentier per fare nulla.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' finita
        - Scritto da:
        i servizi si pagano. Pensi che gli altri lavorino
        per offrire servizi a te che
        vegeti?Si ma mi piacerebbe scegliere io chi! non essere bloccato dal solito cartello!W:-{
        • Anonimo scrive:
          Re: E' finita
          Infatti io sono disposto a pagare una volta chi mi vende l'antennina per il wimax, e poi basta.se mi avessero dato la possibilità di crearmi una rete autonoma, non avrei più bisogno di quei parassiti di TELECOM e compagnia bella.E' un paradosso che per collegarmi ad altri computer, io debba passare per un cazzo di provider e pagarlo pure.quando faccio una WLAN non devo mica pagare qualcuno, ma purtroppo non ho potenza sufficiente per estendere la mia rete neanche alla mia città.col wimax avrei potuto distribuire la mia connessione a tutta la mia città che conta 35.000 abitanti. Il costo di una adsl diviso per 35.000 persone. Ci avremmo risparmiato un po' tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' finita
      Oh, Signur...mi hai veramente depresso.... :( :( :(- Scritto da:
      anche questa speranza che avrebbe permesso anche
      ad un privato di connettersi senza passare per un
      cazzo di ISP di merda, senza filtri, controlli e
      violazione della privacy, è
      sfumata.

      La possibilità di crearsi da soli delle tv
      libere, indipendenti e criptate non c'è
      più.

      La possibilità di telefonare senza più spendere
      un euro se n'è
      andata.

      Rassegnamoci, per vivere la plebe deve per forza
      usufruire dei servizi che le vengono imposti da
      chi ci vuole guadagnare, che le piacciano o
      no.

      Questi politici maledetti e schifosi che abbiamo
      avuto non sono altro che servi di poteri che non
      ci è permesso neanche di
      controbattere.

      L'unica arma che ci è rimasta è l'apatia totale.
      Non fare più un cazzo, non coprare più niente al
      di fuori di quello che ci serve per
      vegetare.

      Forse è l'unico modo che abbiamo per spegnere
      questo sistema che governa le nostre
      vite.
  • Anonimo scrive:
    Pochi ma buoni
    anche perchè se devono essere tenuti sotto controllo nel "vero" interesse dell'utente comune: meno sono, meglio è. La liberalizzazione selvaggia fa comodo solo agli squali!!!
  • Anonimo scrive:
    tv digitale
    tutte qs "castrazioni" nascono non per le tlc quanto per evitare che "chiunque" possa fare una tv digitale, magari anche cripata... insomma togliere business a b.
    • Anonimo scrive:
      Re: tv digitale
      ahahaahah certo che siete veramente comici a volte.Si vuol dare la colpa a berlusconi anche per una castrazione che è stata creata ad hoc per evitare che con il wimax si potesse creare un'alternativa alle grandi telco.. un WiMax come sarebbe dovuto essere avrebbe fatto crollare il mercato dei cellulari e della telefonia fissa, data la possibilità di usare il VoIP virtualmente ovunque.Accesso ad internet via radio ovunque.. e via.. tagliate via tutte le ADSL, fibra e altro.Così Telecom, TIM e compagnia avrebbero avuto un crollo mostruoso degli introiti... e figuriamoci se i vostri politici avrebbero permesso cio' (nonostante il loro tanto sbandierato programma in base al quale li avete votati).. Ah! per caso telecom è riconducibile a berlusca? mi pare proprio di no.. anzi...Forse avresti dovuto riflettere un po' di più prima di scrivere.
      • Anonimo scrive:
        Re: tv digitale
        lui ha detto una cavolata... ma tu a dire le tue non è che ci hai riflettuto molto di più.
      • Anonimo scrive:
        Re: tv digitale
        - Scritto da:
        Ah! per caso telecom è riconducibile a berlusca?
        mi pare proprio di no..
        anzi...Ma scusa la Sirti di chi è ?E chi ha venduto la sirti?E perchè?Sento puzza di "grandi investimenti".... un altro "progetto socrate" è in attesa dei nostri soldi
Chiudi i commenti