Opera, il browser da disegnare

Lanciato Composer, per creare grafiche, pulsanti e bottoni personalizzati. Lo hanno già sperimentato quelli di Anarchy Online che sposano il browser di Opera. Intanto arriva anche la nuova versione del browser per Windows


Roma – Arriva il Composer per Opera. Opera Software, la mamma del celebre browse, ha infatti lanciato il servizio online che consente agli utenti di creare, scaricare e distribuire ai propri amici-comunità una versione del programma del tutto “personale”.

Stando al comunicato di lancio del Composer , il sistema consente all’utente di disegnare le grafiche sui pulsanti, le illustrazioni nello schermo di avvio, di personalizzare i bookmark e le hotlist, di scegliere se includere email e newsgroup, di dare al “browserillo” il proprio nome.

Insomma, secondo Opera Software ora con il browser ci si può fare di tutto in cinque minuti scegliendo tra le opzioni già configurate oppure impiegando del tempo per modificare singole parti o l’intero browser fino a creare “l’interfaccia che si è sempre desiderata”…

Per gli altri browser di punta, come Internet Explorer, esistono programmini che consentono di arrivare ad un certo livello di personalizzazione, ma con Composer Opera pare si stia cercando di fare un passo più in là. E si spera che in tempi rapidi siano risolti i problemi tecnici che ieri hanno frustrato quanti hanno tentato di usare Composer?

“Opera Composer – spiega l’azienda – consente a chiunque, dai provider ad un club di football, di creare il browser che meglio serve i propri interessi e che integra al Web la propria comunità”.

Composer è già stato utilizzato in questo senso da Funcom per i giocatori di Anarchy Online, un massive multiplayer di cui Punto Informatico si è già occupato . Quelli di Funcom hanno spiegato che “poiché i nostri utenti passano molto tempo online, volevamo dar loro la possibilità di sfruttare l’immagine e il design di Anarchy Online sul proprio desktop”.

In particolare Composer consente di: aggiungere pulsanti speciali e personalizzati all’interfaccia, creare immagini-skin per le toolbar e il background, dare un nome al browser, creare uno schermo personalizzato di avvio, personalizzare tutti i campi delle hotlist, bookmark, email e contatti, configurare la pagina di partenza.

“L’operazione Composer”, pensata per accrescere lo share di mercato del browser, arriva nelle stesse ore in cui l’azienda lancia la versione 5.12 di Opera.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    esiste già
    nella mia zona Ascoli Piceno c'è una ditta microscopica che ha brevettato e installa un sistema simile......vuole 120 mila al mese......la velocità è da paura.....solo che serve solo ditte per non aver problemi con le chiamate continue di privati poco esperti......peccato......
  • Anonimo scrive:
    Linux?
    Ma per sfruttare il servizio bisognera' (come netsystem) subire come sistema operativo windows, o si potra' sceglierlo a proprio piacimento?Altrimenti la vedo dura che il servizio decolli, visto che linux come firewall-router e' abbastanza diffuso
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux?

      Altrimenti la vedo dura che il servizio
      decolli, visto che linux come
      firewall-router e' abbastanza diffusoI Pinguini vivono in pochissime zone del pianeta :PPPP
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux?
        - Scritto da: AntiLinuxClub:P

        Altrimenti la vedo dura che il servizio

        decolli, visto che linux come

        firewall-router e' abbastanza diffuso

        I Pinguini vivono in pochissime zone del
        pianeta :PPPPE i coglioni servi di Bill Gates quasi dappertutto: che mondo di merda!
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux?
        - Scritto da: AntiLinuxClub:P

        Altrimenti la vedo dura che il servizio

        decolli, visto che linux come

        firewall-router e' abbastanza diffuso

        I Pinguini vivono in pochissime zone del
        pianeta :PPPPInfatti sono le madri degli stolti ad esseresempre incinta..... :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux?
        - Scritto da: AntiLinuxClub:P
        I Pinguini vivono in pochissime zone del
        pianeta :PPPPPerò un Pinguino è sicuramente più intelligente di una finestra ;o)
  • Anonimo scrive:
    Rinnovo la domanda.
    Come far convivere due parabole per unita' abitativa?Ora dal punto di vista logistico cio' non e' un problema. Penso piu' al problema legale per coloro che vivono in un condominio dove a volte e' gia' un problema installare la parabola per la TV.Non voglio discutere su latenze, disponibilita', servizio, velocita', e roba simile, vorrei cercar di capire con voi quale sia la reale possibilita' di mercato di un sistema di connessione ad Internet via satellite.Mettiamo il caso che nel condominio dove vivete 8 persone vogliono provare il sistema di TiscaliSat. Cosa succede? Ogni persona si mette la propria antenna oppure se ne mette una sola per l'intero condominio? In entrambi i casi quali problemi possono esistere?Coloro che vivono in ville o villette private non dovrebbero avere problemi, ma credo anche che rappresentino una esigua fetta di mercato quindi non sono molto influenti alla reale diffusione (con conseguente diminuzione dei costi) del sistema.La mia idea e' che, come negli States, il sistema satellitare e' destinato ad una rapida diffusione in quelle area remote e basta. Non che sia un problema, ma certo non ne fa un sistema tale da competere con i sistemi via cavo, che di solito asservono aree densamete abitate, e che quindi generano un volume di affari maggiore.A me piacerebbe usarlo per lavorare da casa in modo da poter apprezzare di piu' la splendita vista sulla baia di Monterey pero' al momento non posso installare altre parabole perche' ho gia' fatto "a botte" per mettere su quella della TV. Ecco, magari un passo avanti sarebbe quello di incorporare le due antenne cosi' da eliminare almeno problemi "estetici" ed anche di "spazio" su balconi, terrazzi, ed edifici in generale.Che ne pensate?
  • Anonimo scrive:
    Banda larga e IP fisso
    Tra tutti questi servizi di connettivita' (FastWeb, xDSL, ...) non ne ho ancora trovato uno che mi permettesse di avere un IP fisso per registrarci su un dominio.Se lo fanno, e' un servizio che costa tantissimo (vogliono tu abbia una CDN), assolutamente improponibile per un privato(almeno 2 milioni / mese)Per la serie: potete comprare alla velocita' della luce ma non potete vendere neanche uno spillo.Qualcuno smentisce ?A me non serve nessuna Banda Larga per navigare (il modem a 56 k mi va benissimo), mi serve pero' un IP fisso per far girare dei servizi stabilmente.Qualcuno mi puo' dire qualcosa a proposito ?Se questo e' vero (impossibile ottenere un IP fisso a casa per meno di 2 milioni/mese) sarebbe solo una causa prettamente politica, perche' tecnicamente e' fattibile (In America registrano domini su connessioni via modem ...)Grazie,Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Banda larga e IP fisso
      - Scritto da: domanda
      Tra tutti questi servizi di connettivita'
      (FastWeb, xDSL, ...) non ne ho ancora
      trovato uno che mi permettesse di avere un
      IP fisso per registrarci su un dominio.
      Ci sono offerte adsl o hdsl che ti danno un ip statico
    • Anonimo scrive:
      Re: Banda larga e IP fisso
      guarda che gli abbonamenti adsl "seri" non quelli da 79.000 al mese ma da 200.000 te lo danno e come!!!!- Scritto da: domanda
      Tra tutti questi servizi di connettivita'
      (FastWeb, xDSL, ...) non ne ho ancora
      trovato uno che mi permettesse di avere un
      IP fisso per registrarci su un dominio.

      Se lo fanno, e' un servizio che costa
      tantissimo (vogliono tu abbia una CDN),
      assolutamente improponibile per un privato
      (almeno 2 milioni / mese)

      Per la serie: potete comprare alla velocita'
      della luce ma non potete vendere neanche
      uno spillo.

      Qualcuno smentisce ?

      A me non serve nessuna Banda Larga per
      navigare
      (il modem a 56 k mi va benissimo), mi serve
      pero' un IP fisso per far girare dei servizi
      stabilmente.

      Qualcuno mi puo' dire qualcosa a proposito ?

      Se questo e' vero (impossibile ottenere un
      IP
      fisso a casa per meno di 2 milioni/mese)
      sarebbe
      solo una causa prettamente politica, perche'
      tecnicamente e' fattibile (In America
      registrano
      domini su connessioni via modem ...)

      Grazie,
      Ciao

      • Anonimo scrive:
        Re: Banda larga e IP fisso
        Molto vero,parecchie formule ADSL di Tiscali hanno l'IP statico.io sono stato uno dei primi con Infostrada e per 130,000 al mese ce l'ho e me lo tengo (ora non lo danno piu').
    • Anonimo scrive:
      Re: Banda larga e IP fisso

      registrano
      domini su connessioni via modem ...)

      Grazie,
      Ciao
      L'IP Fisso te lo danno con molti servizi di conettività legati all'azienda, ma il nome di dominio lo registri presso i server dell'azienda fornitrice del servizio internet (così paghi pure anche lo spazio).
    • Anonimo scrive:
      Re: Banda larga e IP fisso
      Sono un operatore del settore internet.se hai bisogno di un Ip statico pubblico, ci sono diversi servizi sul mercato:Verde internet di Infostrada a 95.000 al mese con route cisco 801 in comodato un ip statico estendibile fino 8 o 16 con 20.000 al mese, non conveniente per chi deve stare sempre collegato perchè si paga il traffico circa 20 lire al minutoattivazione unatantum 300.000Verde ADSL Lan e invece il servizio adsl con Ip statico espandibile a 8, costa 299.000 al mese per un Ip e con 20.000 al mese puoi avere altri 7 IP è compreso il router Cisco 827.attivazione una tantum 899.000comunque ci sono altri ISP che offrono soluzioni adsl con Ip statico tra cui anche TelecomInfine volevo aggiornarti su prezzi delle CDN che compresa la banda internet a 64 Kb con CIR al 90 % costa oggi 800.000 al mese router escluso con 16 IP statici e attivazione una tantum di 1.500.000Spero di aver contribuito ad ampliare il quadro di riferimetno dei servizi a "banda stretta"- Scritto da: domanda
      Tra tutti questi servizi di connettivita'
      (FastWeb, xDSL, ...) non ne ho ancora
      trovato uno che mi permettesse di avere un
      IP fisso per registrarci su un dominio.

      Se lo fanno, e' un servizio che costa
      tantissimo (vogliono tu abbia una CDN),
      assolutamente improponibile per un privato
      (almeno 2 milioni / mese)

      Per la serie: potete comprare alla velocita'
      della luce ma non potete vendere neanche
      uno spillo.

      Qualcuno smentisce ?

      A me non serve nessuna Banda Larga per
      navigare
      (il modem a 56 k mi va benissimo), mi serve
      pero' un IP fisso per far girare dei servizi
      stabilmente.

      Qualcuno mi puo' dire qualcosa a proposito ?

      Se questo e' vero (impossibile ottenere un
      IP
      fisso a casa per meno di 2 milioni/mese)
      sarebbe
      solo una causa prettamente politica, perche'
      tecnicamente e' fattibile (In America
      registrano
      domini su connessioni via modem ...)

      Grazie,
      Ciao

    • Anonimo scrive:
      Re: Banda larga e IP fisso
      Niente pubblicità, d'accordo, ma a listino trovi l'IP statico a lit. 500.000+iva annue (chi + chi -) su una connessione ISDN normale. E' una cosa più che normale, tanto che ancora molte aziende lavorano con servizi di sveglia grazie ai quali entrano nella LAN esportando le porte che servono, e tutto questo funziona perchè il loro accesso (normale, solitamente ISDN via router) lavora con IP fisso.Il problema vero è che anche questo costa, non pochissimo e non tantissimo, perchè un provider, specie se di medie dimensioni, gli IP li usa per dare dei servizi, e se lo dà a te ne ha di meno...- Scritto da: domanda
      Tra tutti questi servizi di connettivita'
      (FastWeb, xDSL, ...) non ne ho ancora
      trovato uno che mi permettesse di avere un
      IP fisso per registrarci su un dominio.

      Se lo fanno, e' un servizio che costa
      tantissimo (vogliono tu abbia una CDN),
      assolutamente improponibile per un privato
      (almeno 2 milioni / mese)

      Per la serie: potete comprare alla velocita'
      della luce ma non potete vendere neanche
      uno spillo.

      Qualcuno smentisce ?

      A me non serve nessuna Banda Larga per
      navigare
      (il modem a 56 k mi va benissimo), mi serve
      pero' un IP fisso per far girare dei servizi
      stabilmente.

      Qualcuno mi puo' dire qualcosa a proposito ?

      Se questo e' vero (impossibile ottenere un
      IP
      fisso a casa per meno di 2 milioni/mese)
      sarebbe
      solo una causa prettamente politica, perche'
      tecnicamente e' fattibile (In America
      registrano
      domini su connessioni via modem ...)

      Grazie,
      Ciao

  • Anonimo scrive:
    il sistema usato "VSAT"
    ho personalmentre installato e provato il sistema Vsat che da alcuni anni in italia viene ad esempio usato dalle case automobilistiche come bmw pegeout e citoen per comunicare con le rispettive succursali italiane,si monta una parabolina della prodeline a grandezza variabile che va dal 100 cm ai 120 cm,poi la testa di trasmissione a microonde che spara circa 2w ed infine il fatidico ricevitore della gilat che si collega tramite interfaccia al pc .....conclusioni il sistema funziona,ma non ha quella bella velocità che ci si aspetta dal sat,non aspettiamoci di scaricare a 500k come invece sarebbe possibilissimo fare....meglio fast web o adsl costa meno,ed e sicuramente piu' affidabile!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: il sistema usato

      dal sat,non aspettiamoci di scaricare a 500k
      come invece sarebbe possibilissimo
      fare....meglio fast web o adsl costa meno,ed
      e sicuramente piu' affidabile!!!eheheh Parli bene tu, che sei laggiù, ma io che sono quassù...Da me (Montanaro) l'ADSL me la sogno la mattina dopo il caffè (forse nel 2003-2004 sarà possibile)Se c'è io la prendo. A parte la velocità, l'affidabilità e la connettività come va?
  • Anonimo scrive:
    Vediamo in pratica
    Fusse che fusse la vorta bona?
  • Anonimo scrive:
    Re: IRREALIZZABILE
    Ragazzi, credo che questo post lo stampo e lo appendo al muro... mai visto un simile antidepressivo :)))- Scritto da: vale06
    Concordo con chi afferma che la nuova bufala
    di Soru per rivitalizzare il titolo in
    borsa, anche perchè ci sono ostacoli tecnici
    non insormontabili, e ve li vado ad
    elencare:
    1: La trasmissione, via sat, è assoggettata
    a precise norme di legge sulle trasmissioni,
    vedi polizia postale per intendersi, in
    quanto una capacità trasmissiva da parte di
    un soggetto privato per agganciarsi al
    satellite (che ricordiamoci situato a 34.000
    km), presuppone una potenza in Hrz che
    possosno ostacolare ad esempio, il volo
    aereo, canali riservati ecc..., quindi, allo
    stato attuale, per trasmettere sul satellite
    devi avere come minimo una autorizzazione,
    se non un patentino come qualsiasi
    radioamatore.
    2. siamo sicuri che, una antenna che,
    ripeto, per mandare segnale di almeno 150
    kbps a 34.000 Km, debba avere una bella
    potenza di fuoco, in termini di watt, tali
    da fulminare uccelli in volo, disturbare la
    ricezione di segnali audio e tv dei vicini
    di casa, bruciacchiare l'incauto
    deltaplanista che ti passa sopra?
    3. Poi c'è un problema logico, Internet per
    sua natura è una rete a maglia dove tutti
    fanno peering con tutti. Col satellite
    invece, tu ti colleghi ad un provider unico,
    il quale poi si deve cercare, attraverso un
    proxy colossale, le pagine su tutto il mondo
    web... Ma si rende conto dello spreco di
    risorse???? e della lentezza a meno che non
    metta in piedi una batteria di proxy server
    dieci volte quella di Echelon???
    Come diceva Totò, ma mi facci il piacere.....
  • Anonimo scrive:
    Gilat
    Apro una parentesi per Vale06, che ha poche idee ma confuse sulla questione ma daltronde c'e' sempre da imparare per tutti.Tutto cio' che Tiscali si appresta a fare e' realizzabile e avra' un grosso impatto sul mercato anche se i prezzi forse all'inizio sarannoun po altini daltronde...La struttura di comunicazione multicanale che Gilat offre rivoluziona in Italia il concetto di connessione a Internet in altri paesi cosi' come nelle Isole o posti irraggiungibili tv, enti gov, e qulache ricco privato da tempo usava per connettersi bidirezion. a int. questo servizio.Speriamo solo che sara' organizzata bene in Italia.
  • Anonimo scrive:
    IRREALIZZABILE....
    Concordo con chi afferma che la nuova bufala di Soru per rivitalizzare il titolo in borsa, anche perchè ci sono ostacoli tecnici non insormontabili, e ve li vado ad elencare:1: La trasmissione, via sat, è assoggettata a precise norme di legge sulle trasmissioni, vedi polizia postale per intendersi, in quanto una capacità trasmissiva da parte di un soggetto privato per agganciarsi al satellite (che ricordiamoci situato a 34.000 km), presuppone una potenza in Hrz che possosno ostacolare ad esempio, il volo aereo, canali riservati ecc..., quindi, allo stato attuale, per trasmettere sul satellite devi avere come minimo una autorizzazione, se non un patentino come qualsiasi radioamatore.2. siamo sicuri che, una antenna che, ripeto, per mandare segnale di almeno 150 kbps a 34.000 Km, debba avere una bella potenza di fuoco, in termini di watt, tali da fulminare uccelli in volo, disturbare la ricezione di segnali audio e tv dei vicini di casa, bruciacchiare l'incauto deltaplanista che ti passa sopra?3. Poi c'è un problema logico, Internet per sua natura è una rete a maglia dove tutti fanno peering con tutti. Col satellite invece, tu ti colleghi ad un provider unico, il quale poi si deve cercare, attraverso un proxy colossale, le pagine su tutto il mondo web... Ma si rende conto dello spreco di risorse???? e della lentezza a meno che non metta in piedi una batteria di proxy server dieci volte quella di Echelon???Come diceva Totò, ma mi facci il piacere.....
    • Anonimo scrive:
      Re: IRREALIZZABILE....
      Non e' vero perche' io l'ho visto funzionare.In america lo vendono gia' (il servizio si chiama gilat at home e costa circa 50$/mese)- Scritto da: vale06
      Concordo con chi afferma che la nuova bufala
      di Soru per rivitalizzare il titolo in
      borsa, anche perchè ci sono ostacoli tecnici
      non insormontabili, e ve li vado ad
      elencare:
      1: La trasmissione, via sat, è assoggettata
      a precise norme di legge sulle trasmissioni,
      vedi polizia postale per intendersi, in
      quanto una capacità trasmissiva da parte di
      un soggetto privato per agganciarsi al
      satellite (che ricordiamoci situato a 34.000
      km), presuppone una potenza in Hrz che
      possosno ostacolare ad esempio, il volo
      aereo, canali riservati ecc..., quindi, allo
      stato attuale, per trasmettere sul satellite
      devi avere come minimo una autorizzazione,
      se non un patentino come qualsiasi
      radioamatore.Non mi sembra che per i telefonini satellitari fosse necessaria la patente di radioamatore.
      2. siamo sicuri che, una antenna che,
      ripeto, per mandare segnale di almeno 150
      kbps a 34.000 Km, debba avere una bella
      potenza di fuoco, in termini di watt, tali
      da fulminare uccelli in volo, disturbare la
      ricezione di segnali audio e tv dei vicini
      di casa, bruciacchiare l'incauto
      deltaplanista che ti passa sopra?Non mi sembra che i telefonini satellitare (che, in quanto satellitari, parlavano con il satellite) abbiano mai fatto vittime voltanti
      3. Poi c'è un problema logico, Internet per
      sua natura è una rete a maglia dove tutti
      fanno peering con tutti. Col satellite
      invece, tu ti colleghi ad un provider unico,
      il quale poi si deve cercare, attraverso un
      proxy colossale, le pagine su tutto il mondo
      web... Ma si rende conto dello spreco di
      risorse???? e della lentezza a meno che non
      metta in piedi una batteria di proxy server
      dieci volte quella di Echelon???
      Come diceva Totò, ma mi facci il piacere.....Mi spiace che parlando per partito preso si arrivi a conclusioni sbagliate.
      • Anonimo scrive:
        Re: IRREALIZZABILE....
        ma cosa hai visto funzionare??????Rispondimi a tono, pivello.......- Scritto da: Vincenzo Belloli
        Non e' vero perche' io l'ho visto funzionare.
        In america lo vendono gia' (il servizio si
        chiama gilat at home e costa circa 50$/mese)

        - Scritto da: vale06

        Concordo con chi afferma che la nuova
        bufala

        di Soru per rivitalizzare il titolo in

        borsa, anche perchè ci sono ostacoli
        tecnici

        non insormontabili, e ve li vado ad

        elencare:

        1: La trasmissione, via sat, è
        assoggettata

        a precise norme di legge sulle
        trasmissioni,

        vedi polizia postale per intendersi, in

        quanto una capacità trasmissiva da parte
        di

        un soggetto privato per agganciarsi al

        satellite (che ricordiamoci situato a
        34.000

        km), presuppone una potenza in Hrz che

        possosno ostacolare ad esempio, il volo

        aereo, canali riservati ecc..., quindi,
        allo

        stato attuale, per trasmettere sul
        satellite

        devi avere come minimo una autorizzazione,

        se non un patentino come qualsiasi

        radioamatore.
        Non mi sembra che per i telefonini
        satellitari fosse necessaria la patente di
        radioamatore.

        2. siamo sicuri che, una antenna che,

        ripeto, per mandare segnale di almeno 150

        kbps a 34.000 Km, debba avere una bella

        potenza di fuoco, in termini di watt, tali

        da fulminare uccelli in volo, disturbare
        la

        ricezione di segnali audio e tv dei vicini

        di casa, bruciacchiare l'incauto

        deltaplanista che ti passa sopra?
        Non mi sembra che i telefonini satellitare
        (che, in quanto satellitari, parlavano con
        il satellite) abbiano mai fatto vittime
        voltanti

        3. Poi c'è un problema logico, Internet
        per

        sua natura è una rete a maglia dove tutti

        fanno peering con tutti. Col satellite

        invece, tu ti colleghi ad un provider
        unico,

        il quale poi si deve cercare, attraverso
        un

        proxy colossale, le pagine su tutto il
        mondo

        web... Ma si rende conto dello spreco di

        risorse???? e della lentezza a meno che
        non

        metta in piedi una batteria di proxy
        server

        dieci volte quella di Echelon???

        Come diceva Totò, ma mi facci il
        piacere.....
        Mi spiace che parlando per partito preso si
        arrivi a conclusioni sbagliate.
        • Anonimo scrive:
          Re: IRREALIZZABILE....
          - Scritto da: vale06
          ma cosa hai visto funzionare??????
          Rispondimi a tono, pivello.......Ti rispondo io: WWW.GILAT.COM, se sai l'inglese...
          - Scritto da: Vincenzo Belloli

          Non e' vero perche' io l'ho visto
          funzionare.

          In america lo vendono gia' (il servizio si

          chiama gilat at home e costa circa
          50$/mese)



          - Scritto da: vale06


          Concordo con chi afferma che la nuova

          bufala


          di Soru per rivitalizzare il titolo in


          borsa, anche perchè ci sono ostacoli

          tecnici


          non insormontabili, e ve li vado ad


          elencare:


          1: La trasmissione, via sat, è

          assoggettata


          a precise norme di legge sulle

          trasmissioni,


          vedi polizia postale per intendersi, in


          quanto una capacità trasmissiva da
          parte

          di


          un soggetto privato per agganciarsi al


          satellite (che ricordiamoci situato a

          34.000


          km), presuppone una potenza in Hrz che


          possosno ostacolare ad esempio, il volo


          aereo, canali riservati ecc..., quindi,

          allo


          stato attuale, per trasmettere sul

          satellite


          devi avere come minimo una
          autorizzazione,


          se non un patentino come qualsiasi


          radioamatore.

          Non mi sembra che per i telefonini

          satellitari fosse necessaria la patente di

          radioamatore.


          2. siamo sicuri che, una antenna che,


          ripeto, per mandare segnale di almeno
          150


          kbps a 34.000 Km, debba avere una bella


          potenza di fuoco, in termini di watt,
          tali


          da fulminare uccelli in volo,
          disturbare

          la


          ricezione di segnali audio e tv dei
          vicini


          di casa, bruciacchiare l'incauto


          deltaplanista che ti passa sopra?

          Non mi sembra che i telefonini satellitare

          (che, in quanto satellitari, parlavano con

          il satellite) abbiano mai fatto vittime

          voltanti


          3. Poi c'è un problema logico, Internet

          per


          sua natura è una rete a maglia dove
          tutti


          fanno peering con tutti. Col satellite


          invece, tu ti colleghi ad un provider

          unico,


          il quale poi si deve cercare,
          attraverso

          un


          proxy colossale, le pagine su tutto il

          mondo


          web... Ma si rende conto dello spreco
          di


          risorse???? e della lentezza a meno
          che

          non


          metta in piedi una batteria di proxy

          server


          dieci volte quella di Echelon???


          Come diceva Totò, ma mi facci il

          piacere.....

          Mi spiace che parlando per partito preso
          si

          arrivi a conclusioni sbagliate.
          • Anonimo scrive:
            Re: IRREALIZZABILE....
            - Scritto da: Rouler


            - Scritto da: vale06

            ma cosa hai visto funzionare??????

            Rispondimi a tono, pivello.......

            Ti rispondo io: WWW.GILAT.COM, se sai
            l'inglese...
            O ti rispondo io, visto che con questa tecnologia ci lavoro...Se non ho capito male si tratterebbe di utilizzare la tecnologia vsat, che tanto per la cronaca viene usato da un annetto anche dalla FIAT per la sua rete di concessionari europei...e vi assicuro che funziona. Ha dei tempi di risposta lunghini (circa 700ms), ma funziona.
        • Anonimo scrive:
          Re: IRREALIZZABILE....
          - Scritto da: vale06
          ma cosa hai visto funzionare??????
          Rispondimi a tono, pivello.......A parte che il termine "pivello" non credo che ormai lo usino piu' neanche i bambini di 5 anni, ma poi qui e' veramente il bue che dice cornuto all'asino...

          - Scritto da: vale06


          Concordo con chi afferma che la nuova

          bufala


          di Soru per rivitalizzare il titolo in


          borsa, anche perchè ci sono ostacoli

          tecnici


          non insormontabili, e ve li vado ad


          elencare:Vedo che l'italiano non lo conosci... un ostacolo e' insormontabile quando NON si puo' scavalcare. Se un'ostacolo puo' dirsi NON INSORMONTABILE significa che e' superabile, animale!


          1: La trasmissione, via sat, è

          assoggettata


          a precise norme di legge sulle

          trasmissioni,


          vedi polizia postale per intendersi, in


          quanto una capacità trasmissiva da
          parte

          di


          un soggetto privato per agganciarsi al


          satellite (che ricordiamoci situato a

          34.000


          km), presuppone una potenza in Hrz cheEcco che esce fuori tutta la tua ignoranza, in due righe ti sei "bruciato"... Intanto i satelliti geostazionari ce li dobbiamo ricordare situati a 36.000 km circa, ovvero almeno un paio di migliaia di km sopra a dove li andresti a puntare tu (per fortuna che non installi parabole).


          possosno ostacolare ad esempio, il volo


          aereo, canali riservati ecc..., quindi,

          allo


          stato attuale, per trasmettere sul

          satellite


          devi avere come minimo una
          autorizzazione,


          se non un patentino come qualsiasi


          radioamatore.Ne sei certo o parli per deduzioni tue?

          Non mi sembra che per i telefonini

          satellitari fosse necessaria la patente di

          radioamatore.Appunto...


          2. siamo sicuri che, una antenna che,


          ripeto, per mandare segnale di almeno
          150


          kbps a 34.000 Km, debba avere una bella


          potenza di fuoco, in termini di watt,Tu non hai la minima idea di quel che dici, per cui per cortesia astieniti da scrivere queste stronzate immani. E non mi si censuri perche' queste scritte qui sopra sono veramente ed indiscutibilmente delle STRONZATE IMMANI. Intanto come t'ho gia' scritto sopra i sat geostazionari stanno piu' alti di 2000km circa, poi la "potenza di fuoco" si addice piu' ad una mitragliatrice che ad una antenna di trasmissione. La potenza, di TRASMISSIONE (e non), si misura in Watt e non in Hertz, come da te affermato piu' sopra, che e' invece l'unita' di misura della frequenza. Comunque immagino dai discorsi che fai che tu neanche conosca la differenza...
          tali


          da fulminare uccelli in volo,
          disturbare

          la


          ricezione di segnali audio e tv dei
          vicini


          di casa, bruciacchiare l'incauto


          deltaplanista che ti passa sopra?Se veramente cosi' fosse sarei disposto a pagartelo io un bel corso di deltaplano sperando che magari poi passi incautamente sopra una di queste antenne in grado di arrostirti le chiappe.

          Non mi sembra che i telefonini satellitare

          (che, in quanto satellitari, parlavano con

          il satellite) abbiano mai fatto vittime

          voltanti


          3. Poi c'è un problema logico, Internet

          per


          sua natura è una rete a maglia dove
          tutti


          fanno peering con tutti. Col satellite


          invece, tu ti colleghi ad un provider

          unico,


          il quale poi si deve cercare,
          attraverso

          un


          proxy colossale, le pagine su tutto il

          mondo


          web... Ma si rende conto dello spreco
          di


          risorse???? e della lentezza a meno
          che

          non


          metta in piedi una batteria di proxy

          server


          dieci volte quella di Echelon???Ma tu sei un pazzo... non solo non ne capisci niente di trasmissioni RF, ma neanche dei principi di funzionamento di internet. A gente come te je dovrebbero leva' il modem a vita, altro che lasciarli liberi di scrivere amenita' del genere!PS. Ma lo 06 di vale06 sta per il numero dei tuoi anni o per il tuo QI? :)))
        • Anonimo scrive:
          Re: IRREALIZZABILE....
          - Scritto da: vale06
          ma cosa hai visto funzionare??????
          Rispondimi a tono, pivello.......
          Non rispondo al pivello in quanto noto con piacere che gia' altri hanno provveduto a saccagnarti per bene per le stronzate che hai scritto.Ti dico semplicemente che ho partecipato come dipendente IBM ad una presentazione teorica e pratica fatta piu' di un anno fa dal vicepresidente della Gilat all'IBM Italia S.p.a. a Segrate.Saluti e baci.
          - Scritto da: Vincenzo Belloli

          Non e' vero perche' io l'ho visto
          funzionare.

          In america lo vendono gia' (il servizio si

          chiama gilat at home e costa circa
          50$/mese)



          - Scritto da: vale06


          Concordo con chi afferma che la nuova

          bufala


          di Soru per rivitalizzare il titolo in


          borsa, anche perchè ci sono ostacoli

          tecnici


          non insormontabili, e ve li vado ad


          elencare:


          1: La trasmissione, via sat, è

          assoggettata


          a precise norme di legge sulle

          trasmissioni,


          vedi polizia postale per intendersi, in


          quanto una capacità trasmissiva da
          parte

          di


          un soggetto privato per agganciarsi al


          satellite (che ricordiamoci situato a

          34.000


          km), presuppone una potenza in Hrz che


          possosno ostacolare ad esempio, il volo


          aereo, canali riservati ecc..., quindi,

          allo


          stato attuale, per trasmettere sul

          satellite


          devi avere come minimo una
          autorizzazione,


          se non un patentino come qualsiasi


          radioamatore.

          Non mi sembra che per i telefonini

          satellitari fosse necessaria la patente di

          radioamatore.


          2. siamo sicuri che, una antenna che,


          ripeto, per mandare segnale di almeno
          150


          kbps a 34.000 Km, debba avere una bella


          potenza di fuoco, in termini di watt,
          tali


          da fulminare uccelli in volo,
          disturbare

          la


          ricezione di segnali audio e tv dei
          vicini


          di casa, bruciacchiare l'incauto


          deltaplanista che ti passa sopra?

          Non mi sembra che i telefonini satellitare

          (che, in quanto satellitari, parlavano con

          il satellite) abbiano mai fatto vittime

          voltanti


          3. Poi c'è un problema logico, Internet

          per


          sua natura è una rete a maglia dove
          tutti


          fanno peering con tutti. Col satellite


          invece, tu ti colleghi ad un provider

          unico,


          il quale poi si deve cercare,
          attraverso

          un


          proxy colossale, le pagine su tutto il

          mondo


          web... Ma si rende conto dello spreco
          di


          risorse???? e della lentezza a meno
          che

          non


          metta in piedi una batteria di proxy

          server


          dieci volte quella di Echelon???


          Come diceva Totò, ma mi facci il

          piacere.....

          Mi spiace che parlando per partito preso
          si

          arrivi a conclusioni sbagliate.
    • Anonimo scrive:
      Re: IRREALIZZABILE....

      1: La trasmissione, via sat, è assoggettata
      a precise norme di legge sulle trasmissioni,
      vedi polizia postale per intendersi,Logico, via sat o via radio sono le stessa cosa, e c'è una regolamentazione in merito.Le frequenze sono divise, ed assegnate dallo stato.
      quanto una capacità trasmissiva da parte di
      un soggetto privato per agganciarsi al
      satellite (che ricordiamoci situato a 34.000
      km), presuppone una potenza in Hrz?????? La potenza in hrz (Hz, veramente). Quarda che gli hz sono la frequenza... la potenza si misura in watt.Poi, solitamente all'aumentare della frequenza i watt necessari per trasmettere un segnale diminuiscono...
      possosno ostacolare ad esempio, il volo
      aereo, Anche il satellite trasmette alle case, quindi gli aerei dovrebbero essere disturbati anche dall'alto cmq.... guarda che stai scrivendo cazzate.....
      canali riservati ecc..., quindi, allo
      stato attuale, per trasmettere sul satellite
      devi avere come minimo una autorizzazione,Quindi anche per trasmettere con il cell, secondo te, serve un'autorizzazione?????
      se non un patentino come qualsiasi
      radioamatore.Io uso il cell, e non sono radioamatore.... ripeto, stai scrivendo cazzate...
      2. siamo sicuri che, una antenna che,
      ripeto, per mandare segnale di almeno 150
      kbps a 34.000 Km, 1bit o 150.000 non fa differenza sulla potenza di un'antenna.... Per caso tu, a scuola, sei uno di quelli che gerca di sommare i litri con i Kg?
      debba avere una bella
      potenza di fuoco,Certo.... un bel M16 non è nulla in confronto...
      in termini di watt, tali
      da fulminare uccelli in volo, Ma sai che bello trovarsi sotto una pioggia di uccellini arrosto???? bisognerebbe trovare il modo di salarli un po' mentre cadono, però, altrimenti sono un po' insipidi....
      disturbare la
      ricezione di segnali audio e tv dei vicini
      di casa,Di solito, sono direzionali... poi la TV viaggia in UHF/VHF.. qui stiamo parlando di diversi Ghz
      bruciacchiare l'incauto
      deltaplanista che ti passa sopra?Azz.... non ci avevo pensato... e se mi cade sull'auto???
      3. Poi c'è un problema logico, Internet per
      sua natura è una rete a maglia dove tutti
      fanno peering con tutti.E' già...
      Col satellite
      invece, tu ti colleghi ad un provider unico,Normalmente, invece ci si collega tramite il comunissimo multimodem a tutti gli utenti internet della terra, in modalità punto-punto....
      il quale poi si deve cercare, attraverso un
      proxy colossale, le pagine su tutto il mondo
      web... Noooooo!!!!!! Cioè, mi stai dicendo che ti colleghi ad un provider, e questo non è attaccato ad internet direttamente????
      Ma si rende conto dello spreco di
      risorse???? Pensa all'enorme spreco di intelligenza che hai fatto per riuscire a scrivere tutte queste cazzate in poche righe...
      Come diceva Totò, ma mi facci il piacere.....Ecco....
    • Anonimo scrive:
      Re: IRREALIZZABILE....
      Che il sistema funzioni bene o meno non lo so, in quanto non ho mai visto in funzione un collegamento a internet via parabola, resta il fatto che tu vale06, hai detto una marea di cazzate talmente grandi che anche se ne avessi scritte la metà io avrei detto cmq la stessa cosa!!!!Non mi dilungo neanche con le spiegazioni, perchè proprio tu non capisce niente ne di elettronica, ne di internet!P.S: una su tutte... la potenza si misura in watt, non in Hz! (scritto Hz e non hrz, chiunque abbia anche solo letto una rivista di cellulari sa che si scrive cosi!!!)- Scritto da: vale06
      Concordo con chi afferma che la nuova bufala
      di Soru per rivitalizzare il titolo in
      borsa, anche perchè ci sono ostacoli tecnici
      non insormontabili, e ve li vado ad
      elencare:
      1: La trasmissione, via sat, è assoggettata
      a precise norme di legge sulle trasmissioni,
      vedi polizia postale per intendersi, in
      quanto una capacità trasmissiva da parte di
      un soggetto privato per agganciarsi al
      satellite (che ricordiamoci situato a 34.000
      km), presuppone una potenza in Hrz che
      possosno ostacolare ad esempio, il volo
      aereo, canali riservati ecc..., quindi, allo
      stato attuale, per trasmettere sul satellite
      devi avere come minimo una autorizzazione,
      se non un patentino come qualsiasi
      radioamatore.
      2. siamo sicuri che, una antenna che,
      ripeto, per mandare segnale di almeno 150
      kbps a 34.000 Km, debba avere una bella
      potenza di fuoco, in termini di watt, tali
      da fulminare uccelli in volo, disturbare la
      ricezione di segnali audio e tv dei vicini
      di casa, bruciacchiare l'incauto
      deltaplanista che ti passa sopra?
      3. Poi c'è un problema logico, Internet per
      sua natura è una rete a maglia dove tutti
      fanno peering con tutti. Col satellite
      invece, tu ti colleghi ad un provider unico,
      il quale poi si deve cercare, attraverso un
      proxy colossale, le pagine su tutto il mondo
      web... Ma si rende conto dello spreco di
      risorse???? e della lentezza a meno che non
      metta in piedi una batteria di proxy server
      dieci volte quella di Echelon???
      Come diceva Totò, ma mi facci il piacere.....
    • Anonimo scrive:
      Re: IRREALIZZABILE....
      eheheh vale06...forse era meglio se oggi te ne andavi al mare...cmq, vedrai che se ti applichi, qualche nozioncina di elettronica e informatica riesci ad assimilarla anche tu.Nell'attesa, forse è meglio se il pc lo lasci usare a qualcun altro..ok?bye- Scritto da: vale06
      Concordo con chi afferma che la nuova bufala
      di Soru per rivitalizzare il titolo in
      borsa, anche perchè ci sono ostacoli tecnici
      non insormontabili, e ve li vado ad
      elencare:
      1: La trasmissione, via sat, è assoggettata
      a precise norme di legge sulle trasmissioni,
      vedi polizia postale per intendersi, in
      quanto una capacità trasmissiva da parte di
      un soggetto privato per agganciarsi al
      satellite (che ricordiamoci situato a 34.000
      km), presuppone una potenza in Hrz che
      possosno ostacolare ad esempio, il volo
      aereo, canali riservati ecc..., quindi, allo
      stato attuale, per trasmettere sul satellite
      devi avere come minimo una autorizzazione,
      se non un patentino come qualsiasi
      radioamatore.
      2. siamo sicuri che, una antenna che,
      ripeto, per mandare segnale di almeno 150
      kbps a 34.000 Km, debba avere una bella
      potenza di fuoco, in termini di watt, tali
      da fulminare uccelli in volo, disturbare la
      ricezione di segnali audio e tv dei vicini
      di casa, bruciacchiare l'incauto
      deltaplanista che ti passa sopra?
      3. Poi c'è un problema logico, Internet per
      sua natura è una rete a maglia dove tutti
      fanno peering con tutti. Col satellite
      invece, tu ti colleghi ad un provider unico,
      il quale poi si deve cercare, attraverso un
      proxy colossale, le pagine su tutto il mondo
      web... Ma si rende conto dello spreco di
      risorse???? e della lentezza a meno che non
      metta in piedi una batteria di proxy server
      dieci volte quella di Echelon???
      Come diceva Totò, ma mi facci il piacere.....
    • Anonimo scrive:
      Re: IRREALIZZABILE....
      vale06: sei una PAZZAAAAAAAAAA !!!! :=)))))
    • Anonimo scrive:
      ROTFL
      ROTFLissimo!- Scritto da: vale06
      Concordo con chi afferma che la nuova bufala
      di Soru per rivitalizzare il titolo in
      borsa, anche perchè ci sono ostacoli tecnici
      non insormontabili, e ve li vado ad
      elencare:
      1: La trasmissione, via sat, è assoggettata
      a precise norme di legge sulle trasmissioni,
      vedi polizia postale per intendersi, in
      quanto una capacità trasmissiva da parte di
      un soggetto privato per agganciarsi al
      satellite (che ricordiamoci situato a 34.000
      km), presuppone una potenza in Hrz che
      possosno ostacolare ad esempio, il volo
      aereo, canali riservati ecc..., quindi, allo
      stato attuale, per trasmettere sul satellite
      devi avere come minimo una autorizzazione,
      se non un patentino come qualsiasi
      radioamatore.
      2. siamo sicuri che, una antenna che,
      ripeto, per mandare segnale di almeno 150
      kbps a 34.000 Km, debba avere una bella
      potenza di fuoco, in termini di watt, tali
      da fulminare uccelli in volo, disturbare la
      ricezione di segnali audio e tv dei vicini
      di casa, bruciacchiare l'incauto
      deltaplanista che ti passa sopra?
      3. Poi c'è un problema logico, Internet per
      sua natura è una rete a maglia dove tutti
      fanno peering con tutti. Col satellite
      invece, tu ti colleghi ad un provider unico,
      il quale poi si deve cercare, attraverso un
      proxy colossale, le pagine su tutto il mondo
      web... Ma si rende conto dello spreco di
      risorse???? e della lentezza a meno che non
      metta in piedi una batteria di proxy server
      dieci volte quella di Echelon???
      Come diceva Totò, ma mi facci il piacere.....
    • Anonimo scrive:
      Re: IRREALIZZABILE....
      Non ce la faccio piu' dal ridere, un tale ammasso di scemenze come quelle scritte in questo post non l'avevo mai visto prima!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: IRREALIZZABILE....
        - Scritto da: Roby

        Non ce la faccio piu' dal ridere, un tale
        ammasso di scemenze come quelle scritte in
        questo post non l'avevo mai visto prima!!!Io aggiungo solo che, in siti come quello di punto informatico dovrebbe essere obbligatoria la pubblicazione dell'IP del mittente, e quindi delle sue credenziali, cosi' molti ci penserebbero 100 volte prima di scrivere tante stronzate tutte insieme... o no? ...forse no e' vero! e' una scemenza! :-)) salute a tutti!
    • Anonimo scrive:
      Re: IRREALIZZABILE....
      - Scritto da: vale06
      Concordo con chi afferma che la nuova bufalaSei un fesso.
  • Anonimo scrive:
    Meglio Fastweb!
    Sinceramente mi sembra un'idea improponibile:150 mila lire circa al mese sono tantissimi per quella banda...tanto vale prendo Fastweb che con 120.000 al mese mi da' una banda di 10 Megabit...Senza contare che una trasmissione via satellite ha dei ritardi mostruosi...Direi che l'offerta, come qualità e prezzo, sia inferiore addirittura ad una adsl...l'unico motivo per cui avrebbe senso scegliere questa offerta, è il trovarsi in zone non ancora raggiunte da Adsl o Fastweb.... ma è comunque questione di tempo...Ps. Mi sembra che ultimamnete P.I. stia scrivendo molte cagate publicitarie...
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Fastweb!
      Senti bello, io non vivo in citta' e non vedo l'ora di avere una connettivita' del genere OK?Se poi te ti va di aspettare Fastweb fallo ma non mi venire a dire che questa e' una cagata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Fastweb!
      - Scritto da: :)
      Sinceramente mi sembra un'idea improponibile:
      150 mila lire circa al mese sono tantissimi
      per quella banda...
      tanto vale prendo Fastweb che con 120.000 al
      mese mi da' una banda di 10 Megabit...Anche se compri un Kg di patate costa di meno di un Kg di mele..... eppure sempre un Kg è.... peccato che sia un Kg di cose diverse
      Direi che l'offerta, come qualità e prezzo,
      sia inferiore addirittura ad una adsl...Qualità inteso solamente per velocità, o anche per altre cose?????
      l'unico motivo per cui avrebbe senso
      scegliere questa offerta, è il trovarsi in
      zone non ancora raggiunte da Adsl o
      Fastweb.... ma è comunque questione di
      tempo...Guarda che Fastwab copre solo l'1% del territorio... se io ho un rifugio in alta montagna, ti assicuro che ADSL e FasWeb non arriverà mai.....
      Ps. Mi sembra che ultimamnete P.I. stia
      scrivendo molte cagate publicitarie... Già... facciamo che ti impegni a portarmi l'ADSL qui da mè.... e poi ti dò ragione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio Fastweb!
        - Scritto da: l

        l'unico motivo per cui avrebbe senso

        scegliere questa offerta, è il trovarsi in

        zone non ancora raggiunte da Adsl o

        Fastweb.... ma è comunque questione di

        tempo...
        Guarda che Fastwab copre solo l'1% del
        territorio... se io ho un rifugio in alta
        montagna, ti assicuro che ADSL e FasWeb non
        arriverà mai....ho appena preso una villetta nel parco dei sibillini, una di quelle a un piano con un rettangolo di terra attorno, tanti pini, uno spendore. La mattina mi alzo e dalla finestra posso vedere la vallata fin giù in lontananza l'adriatico. Sto cominciando a lavorare come webdesigner, e nel tempo libero mi piace scrivere. Proprio due giorni fa mi capitava di riflettere su come far conciliare questi due aspetti della mia 'nuova' vita; la passione per la montagna, la misteriosa magia di quell'atmosfera, e la vita lavorativa. Certo che è strano, a volte le cose capitano con tale coincidenza da farti sentire il protagonista di un cartone animato :)SATluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Meglio Fastweb!

          ho appena preso una villetta nel parco dei
          sibillini, una di quelle a un piano con un
          rettangolo di terra attorno, tanti pini, uno
          spendore. La mattina mi alzo e dalla
          finestra posso vedere la vallata fin giù in
          lontananza l'adriatico. Sto cominciando a
          lavorare come webdesigner, e nel tempo
          libero mi piace scrivere.
          Proprio due giorni fa mi capitava di
          riflettere su come far conciliare questi due
          aspetti della mia 'nuova' vita; la passione
          per la montagna, la misteriosa magia di
          quell'atmosfera, e la vita lavorativa. Certo
          che è strano, a volte le cose capitano con
          tale coincidenza da farti sentire il
          protagonista di un cartone animato :)

          SATlutiAbito a 20 metri da Milano e in 2 minuti arrivo alla metropolitana.Per Fastweb dovro' aspettare *almeno* 1 anno...
        • Anonimo scrive:
          Re: Meglio Fastweb!
          Mi fa piacere che in questi forum ci sia anche qualcuno che ci mette un pò di "poesia". Ciao

          ho appena preso una villetta nel parco dei
          sibillini, una di quelle a un piano con un
          rettangolo di terra attorno, tanti pini, uno
          spendore. La mattina mi alzo e dalla
          finestra posso vedere la vallata fin giù in
          lontananza l'adriatico. Sto cominciando a
          lavorare come webdesigner, e nel tempo
          libero mi piace scrivere.
          Proprio due giorni fa mi capitava di
          riflettere su come far conciliare questi due
          aspetti della mia 'nuova' vita; la passione
          per la montagna, la misteriosa magia di
          quell'atmosfera, e la vita lavorativa. Certo
          che è strano, a volte le cose capitano con
          tale coincidenza da farti sentire il
          protagonista di un cartone animato :)

          SATluti
    • Anonimo scrive:
      Qualcuno legge i contratti?
      - Scritto da: :)
      Sinceramente mi sembra un'idea improponibile:
      150 mila lire circa al mese sono tantissimi
      per quella banda...
      tanto vale prendo Fastweb che con 120.000 al
      mese mi da' una banda di 10 Megabit...Prima di dire cosa è meglio e cosa è peggio, lo sai che i 10Mbit sono soltanto all'interno della rete Fastweb? Non penserai mica di navigare in Internet a 10Mbit/sec???Hai letto il punto 14 del contratto dell'offerta "Tutto senza limiti"? Che mi dici?
      Senza contare che una trasmissione via
      satellite ha dei ritardi mostruosi...Questi ritardi non pesano affatto, se scarichi file voluminosi. Solo na navigazione è un po' penalizzata.
      Direi che l'offerta, come qualità e prezzo,
      sia inferiore addirittura ad una adsl...Ma funziona anche da qualsiasi buca sperduto del Paese, a differenza di ADSL e Fastweb.
      l'unico motivo per cui avrebbe senso
      scegliere questa offerta, è il trovarsi in
      zone non ancora raggiunte da Adsl o
      Fastweb.... ma è comunque questione di
      tempo...Maddài... Fastweb non copre neanche tutte le 4 città più grandi d'Italia!!! Prima che tutti possano usufruire dei suoi servizi, passeranno i secoli.mARCOs
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Fastweb!

      [...]
      tanto vale prendo Fastweb che con 120.000 al
      mese mi da' una banda di 10 Megabit...
      Senza contare che una trasmissione via
      satellite ha dei ritardi mostruosi...
      Direi che l'offerta, come qualità e prezzo,
      sia inferiore addirittura ad una adsl...D'accordissimo, però....
      l'unico motivo per cui avrebbe senso
      scegliere questa offerta, è il trovarsi in
      zone non ancora raggiunte da Adsl o
      Fastweb.... ma è comunque questione di
      tempo...E ti pare poco?La copertura di ADSL in Italia è semplicemente RI-DI-CO-LA.Ecco una "istruttiva" conversazione telefonica che ho avuto qualche giorno fa:Q: I tempi di copertura? A: Non so ... Q: Ma avete piani a lunga/media/breve scadenza?A: BohQ: Ma coprirete la nostra zona (n.d.w. zona che si trova all'interno di altre due zone cittadine COPERTE da ADSL, DA UN ANNO) ?A: Penso di sìQ: Come: "penso" ?A: Beh, sì, penso di sìQ: Ma avete piani in merito?A: Penso di sì... a questo punto ho salutato l'addetto (gentilissimo ma informato quanto una piantina di cactus) e ho chiuso il telefono.Chi era l'addetto?Uno del 187, direte voi.... INVECE NO!Era uno del 191 ... aka servizio clienti *business* (mica pizza e fichi) Telecom Italia [chiamavo per sapere se nella sede dell'azienda dove lavoro ci sarebbe stato prima o poi l'ADSL]"Questione di tempo", dici??Diciamo pure "Questione di anni (o decenni)" ;(((((((Con questi cosiddetti "piani industriali", cosa abbiamo da aspettarci?
      Ps. Mi sembra che ultimamnete P.I. stia
      scrivendo molte cagate publicitarie... Mi sembra anche, tuttavia, che queste "cagate pubblicitarie" siano MOLTO fattibili ... molto più di "ADSL in tutta Italia" promesso da TeleCOMA. Ok, i 700 msec che qualcuno diceva come tempo di round-trip sono un po' tanti (anche se dovrebbero essere dell'ordine di 36.000km/(300.000km/s)* (1 + 1) = circa 1/4 sec), e non possono diminuire oltre un tot a causa dei limiti fisici (c) ... Non potrò giocare online, ok, però almeno il tutto è fattibile, superate le questioni "amministrative" (assegnazione della banda) praticamente DA SUBITO (l'unico intervento necessario è il montaggio della parabola two-way... poi basta... non c'è bisogno di "aspettare che arrivi l'ADSL"... manco fosse Annibale che cala dalle Alpi).Altro che i vari "Penso di sì" di TelecomICA... ;)))P.S. La città in cui si trova l'azienda è Rende (CS)... in una zona particolarmente densa di attività commerciali ed aziende che lavorano nel campo della IT. No ADSL? Ahi ahi ahi ahi ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio Fastweb!

        Ok, i 700 msec che qualcuno diceva come
        tempo di round-trip sono un po' tanti (anche
        se dovrebbero essere dell'ordine di
        36.000km/(300.000km/s)* (1 + 1) = circa 1/4
        sec), e non possono diminuire oltre un tot a
        causa dei limiti fisici (c) ... Nel migliore dei mondi possibili: ovvero se il satellite si trovasse sulla verticale della tua abitazione ma, puo' essere anche che il satellite sia un poco piu' lontano...anche 100.000 chilometri dalla tua parabola M3DBS (Massima Distanza Dettata Dal Buon Senso)allora sono 100.000x2 + mancia =quasi un secondo.Questo perche' i satelliti in questione sono pochini....
        • Anonimo scrive:
          Re: Meglio Fastweb!
          [Premessa: Scusa la franchezza e la rudezza dell'espressione... ma non ne ho potuto fare a meno]
          [...]

          36.000km/(300.000km/s)* (1 + 1) = circa
          1/4

          sec), e non possono diminuire oltre un
          tot a

          causa dei limiti fisici (c) ...
          Nel migliore dei mondi possibili: ovvero se
          il satellite si trovasse sulla verticale
          della tua abitazione Cioè solo all'Equatore?Quindi secondo te i satelliti GEO "coprono" solo il Venezuela, il Sahara, parte dell'Arabia Saudita, ecc. ecc. ??Molto interessante... è lodevole che l'Europa e l'America impieghino tanti soldi per far vedere la TV ai popoli più "svantaggiati" (se escludiamo l'Arabia Saudita)... mi ricorda molto la pubblicità della VISA, quella in cui c'è una coppia di beduini che si vedono "Singin' in the rain" (senza alcun evidente collegamento via cavo)... UMTS??? MA NO, CI SONO I SATELLITI EUROPEI CHE STANNO LI' APPOSTA!!! ^___^"Ma mi faccia il piacere, mi faccia" ...
          ma, puo' essere anche
          che il satellite sia un poco piu'
          lontano...Certo, NON E' MAI SULLA VERTICALE DELLA MIA ABITAZIONE (MA E' ****SEMPRE**** SUL PARALLELO DELL'EQUATORE... ALTRIMENTI CHE GEOSTAZIONARIO E'????????)
          anche 100.000 chilometri dalla tua
          parabola M3DBS (Massima Distanza Dettata Dal
          Buon Senso)?????????????FORSE SU GIOVE (e neanche)!!!!!!!!!!!!!!!!!IL RAGGIO TERRESTRE E' DI 7.000 KM (circa)!!!!!Quindi la distanza può essere al massimo sqrt(36.000^2+7.000^2) [Pitagora... do you know?] ... circa 37.000 km (ai Poli ... ma tanto l'area di "copertura" dei satelliti, cioè l'area in cui la comunicazione avviene a livelli accettabili, è molto limitata rispetto alla superficie terrestre... considera che un satellitte come l'hotbird copre solo un 40% dell'Europa)
          allora sono 100.000x2 + mancia =quasi un
          secondo.!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!MA STIAMO PARLANDO DI ONDE ELETTROMAGNETICHE O DI POLLI SPAZIALI MUTANTI????????????
          Questo perche' i satelliti in questione sono
          pochini....??????????????????POTRA' ESSERE ANCHE UNO SOLTANTO.... MA SEMPRE 37.000 KM SONO!!!!!!!!!!!!![NON MI PARE SIA MOLTO "CURVO" LO SPAZIO DA QUESTE PARTI!!!!!!!!!]
          • Anonimo scrive:
            Re: Meglio Fastweb!

            [...]
            IL RAGGIO TERRESTRE E' DI 7.000 KM
            (circa)!!!!!
            Quindi la distanza può essere al massimo
            sqrt(36.000^2+7.000^2) [Pitagora... do you
            know?] ... circa 37.000 km Mi autocorreggo ....Ai Poli la distanza è invece sqrt((37.000+7.000)^2+(7.000^2)) = circa 43.000 km (ben lontani da 100.000 che dice l'amico)... Nella zona che ci interessa ("Nord del Mondo", quindi Europa e Nord America), siamo invece sui 40.000 km ca.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Fastweb!
      Prima di tutto scordati i 10 Mbit di fastweb. Ha gia suddiviso la banda per soddisfare un maggior numero di clienti. Tu parli di questione di tempo prima che le fibre ottiche raggiungano tutte le case. Bello sognare.... Da non dimenticare che poi in America hanno già abbandonato le fibre ottiche per un elevato costo di manutenzione.- Scritto da: :)
      Sinceramente mi sembra un'idea improponibile:
      150 mila lire circa al mese sono tantissimi
      per quella banda...
      tanto vale prendo Fastweb che con 120.000 al
      mese mi da' una banda di 10 Megabit...

      Senza contare che una trasmissione via
      satellite ha dei ritardi mostruosi...

      Direi che l'offerta, come qualità e prezzo,
      sia inferiore addirittura ad una adsl...

      l'unico motivo per cui avrebbe senso
      scegliere questa offerta, è il trovarsi in
      zone non ancora raggiunte da Adsl o
      Fastweb.... ma è comunque questione di
      tempo...

      Ps. Mi sembra che ultimamnete P.I. stia
      scrivendo molte cagate publicitarie...
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio Fastweb!
        E come la mettiamo quando c'e il temporale o il cielo è coperto torniamo sempre al ben amato modem? Per me la rete via Sat adesso non offregrandissimi vantaggi puo essere solo uno sfizio e niete più bisognerebbe prendere in esempio la germania che gia da diversi anni sta sperimentando la trasmissione dati su corrente elettrica dicono con ottime velocità
  • Anonimo scrive:
    Forse grazie a Tiscali non ci prendono per il c...
    Manovre per fare salire il titolo in borsa?Latenza e orbite geostazionarie?Servizio pessimo?Ma perchè non la smettete di dire str.....tutti esperti di un servizio che non è neanche partito.E poi chi vi obbliga a sottoscriverlo?Sarà un servizio a pagamento, non ti interessa?Bene rimani legato a mamma Telecom, regala ancoraun canone telefonico che non dovrebbe esisterePer non parlare del canone ISDN, che pacco!!!Volete ancora farvi rubare soldi da mamma Telecom?Be io vi dico che me ne sbatto della latenza e dei satelliti che tramontano, se questo può servire a rivoluzionare il mercato.Aspetteremo che funzioni bene, verrà anche quel momento, e forse potremo navigare senza telefono.Alla faccia di mamma Telecom.Poveri voi.........
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse grazie a Tiscali non ci prendono per il c...
      Spero non si tratti di una presa per c**o come Netsystem.ciaozzzz
      • Anonimo scrive:
        Re: Forse grazie a Tiscali non ci prendono per il c...
        - Scritto da: zzzz

        Spero non si tratti di una presa
        per c**o come Netsystem.

        ciao
        zzzzAh certo, perché Netsystem è una presa per il culo? Allora ADSL Telecom cos'è? Io intanto sono qui e mi godo i miei 30-40 KB/s, comunque un po' di concorrenza non fa mai male!
        • Anonimo scrive:
          Re: Forse grazie a Tiscali non ci prendono per il c...
          - Scritto da: Aspetta e spera
          Allora ADSL Telecom cos'è? la solita bufala di una pseudo-azienda il cui monopolio, dalla gestione Colaninno in poi, è molto probabilmente servito a finanziare le casse di 'botteghe oscure'. saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse grazie a Tiscali non ci prendono per il c...
            O.T. sai cosa significa questo acronimo?Fuori TemaVogliamo parlare di politica? Facciamolo... ma che c'entra P.I.?Cia'- Scritto da: galaxy


            - Scritto da: Aspetta e spera


            Allora ADSL Telecom cos'è?

            la solita bufala di una pseudo-azienda il
            cui monopolio, dalla gestione Colaninno in
            poi, è molto probabilmente servito a
            finanziare le casse di 'botteghe oscure'.

            saluti

          • Anonimo scrive:
            Re: Forse grazie a Tiscali non ci prendono per il c...
            - Scritto da: CraBus
            O.T. sai cosa significa questo acronimo?
            Fuori Tema
            Vogliamo parlare di politica? Facciamolo...Se in modo costruttivo, perché no?
            ma che c'entra P.I.?La politica è come il prezzemolo, e poi su PI non esiste l'OT (e probabilmente neanche più usenet)

            Cia''o

            - Scritto da: galaxy





            - Scritto da: Aspetta e spera




            Allora ADSL Telecom cos'è?



            la solita bufala di una pseudo-azienda il

            cui monopolio, dalla gestione Colaninno in

            poi, è molto probabilmente servito a

            finanziare le casse di 'botteghe oscure'.



            saluti



        • Anonimo scrive:
          Re: Forse grazie a Tiscali non ci prendono per il c...
          - Scritto da: Aspetta e spera


          - Scritto da: zzzz



          Spero non si tratti di una presa

          per c**o come Netsystem.



          ciao

          zzzz

          Ah certo, perché Netsystem è una presa per
          il culo? Allora ADSL Telecom cos'è? Io
          intanto sono qui e mi godo i miei 30-40
          KB/s, comunque un po' di concorrenza non fa
          mai male!Ciaoma tu hai Netsystem?Non è una domanda provocatoria, visto il tono di questa discussione non vorrei che mi fraintendessi.Sono solo curioso di sapere come va, purtroppo per ora ne ho sentito parlare solo male, aimè.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse grazie a Tiscali non ci prendono per il c...
            Ti rispondo io che lo sto usando adesso...Per la navigazione non è che si guadagna moltissimo, anzi a volte da un po' fastidio per via dei tempi di risposta troppo lunghi.Per scaricare è un altra cosa rispetto al modem normale.Attualmente scarica bene a 30/40 kbyte/s massimo.Putroppo devono aver cambiato qualcosa perchè questa è la massima velocità che si raggiunge ora, mesi fa scaricavo tranquillamente a 100/200 kbyte/s. In compenso ora è decente anche nelle ore di punta.Ciao- Scritto da: Urca


            - Scritto da: Aspetta e spera





            - Scritto da: zzzz





            Spero non si tratti di una presa


            per c**o come Netsystem.





            ciao


            zzzz



            Ah certo, perché Netsystem è una presa per

            il culo? Allora ADSL Telecom cos'è? Io

            intanto sono qui e mi godo i miei 30-40

            KB/s, comunque un po' di concorrenza non
            fa

            mai male!

            Ciao
            ma tu hai Netsystem?
            Non è una domanda provocatoria, visto il
            tono di questa discussione non vorrei che mi
            fraintendessi.
            Sono solo curioso di sapere come va,
            purtroppo per ora ne ho sentito parlare solo
            male, aimè.
            Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse grazie a Tiscali non ci prendono per il c...
            dimentichi un paio di cosine...a) la velocità massima (mia) è stata di 402kb/sec ora è limitata a circa 50 kb/secb) se non usi un download manager che supporta più connessioni simultanee per lo stesso file (gozilla etc) scarichi più velocemente con un modem 56k nel 90%dei casi.c) idem se scarichi da un sito che non supporta il resume dei downloads o che limita ad una connessione per IPd) puoi accedere agli ftp solo con il "passive mode" che può essere una rottura di p***e assurdae) telnet fa più veloce su un modem 28.8kf) non puoi usare il servizio se usi un router per collegarti ad internet (in teoria, poi con un paio di modifiche non ufficiali...)g) non sono ancora riuscito a farlo funzionare sotto linuxh) il programmino con la pubblicità usa la CPU in modo assurdoi) al momento stò scarcando u file da 500 mb a 2.60 kb/sec con il satellite o a 7.50 kb/sec con il modem isdn...j) il servizio di supporto tecnico è quantomeno impreparato a risolvere ogni problema che non sia reinstallare il software o riavviare il pck) devo continuare ??salutips: se volete le informazioni per usare il tutto con un router, su come nascondere la finestra della pubblicità, contattatemi via email
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse grazie a Tiscali non ci prendono per il c...
            Tutto vero, comunque io la preferisco ad una isdn.Cero nonostante i lati negativi per avere 40k/s una isdn non basta...Per linux c'è questo howto ma sinceramente non c'ho mai provato a farlo funzionarehttp://www.fatamorgana.net/bertolinux/sat/italiano/Sat-HOWTO-6.htmlPer la pubblicità è abbastanza semplice eliminarla con un piccolo trucco ;-)- Scritto da: J
            dimentichi un paio di cosine...
            a) la velocità massima (mia) è stata di
            402kb/sec ora è limitata a circa 50 kb/sec
            b) se non usi un download manager che
            supporta più connessioni simultanee per lo
            stesso file (gozilla etc) scarichi più
            velocemente con un modem 56k nel 90%dei
            casi.
            c) idem se scarichi da un sito che non
            supporta il resume dei downloads o che
            limita ad una connessione per IP
            d) puoi accedere agli ftp solo con il
            "passive mode" che può essere una rottura di
            p***e assurda
            e) telnet fa più veloce su un modem 28.8k
            f) non puoi usare il servizio se usi un
            router per collegarti ad internet (in
            teoria, poi con un paio di modifiche non
            ufficiali...)
            g) non sono ancora riuscito a farlo
            funzionare sotto linux
            h) il programmino con la pubblicità usa la
            CPU in modo assurdo
            i) al momento stò scarcando u file da 500 mb
            a 2.60 kb/sec con il satellite o a 7.50
            kb/sec con il modem isdn...
            j) il servizio di supporto tecnico è
            quantomeno impreparato a risolvere ogni
            problema che non sia reinstallare il
            software o riavviare il pc
            k) devo continuare ??

            saluti

            ps: se volete le informazioni per usare il
            tutto con un router, su come nascondere la
            finestra della pubblicità, contattatemi via
            email
          • Anonimo scrive:
            .. ma qualcuno sa come usarlo con un ROUTER
            Salve, io ho installato tutto ma non riesco ad usarlo con il ROUTER.Qualcuno ha trova una soluzioneGrazie
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse grazie a Tiscali non ci prendono per il c...
      APPROVO IN PIENO, ODIO TELECOM ED I SUOI COSTI FISSI DEL CAZ...., AMO TISCALI E TUTTI I SUOI SFORZI PER DIVENIRE FRA NON MOLTO IL PIù GRANDE PORTALE DELLE TELECOMUNICAZIONI IN EUROPA, APPREZZO I SUOI INVESTIMENTI SEMPRE VOLTI ALL' INNOVAZIONE E......RICORDATE TUTTI: SE OGGI SIETE TUTTI QUI A NAVIGARE PER ORE E ORE AL GIORNO, RINGRAZIATE RENATO SORU CHE CON LA SUA FREELOSOFY CI HA DATO LA POSSIBILITA' DI EVITARE DI DOVER PAGARE CIRCA 800.000£ L' ANNO + LA BOLLETTA OGNI MESE (E CHE BOLLETTA AI TEMPI!!!)- Scritto da: Tifoso Tiscali
      Manovre per fare salire il titolo in borsa?
      Latenza e orbite geostazionarie?
      Servizio pessimo?

      Ma perchè non la smettete di dire str.....
      tutti esperti di un servizio che non è
      neanche partito.
      E poi chi vi obbliga a sottoscriverlo?
      Sarà un servizio a pagamento, non ti
      interessa?
      Bene rimani legato a mamma Telecom, regala
      ancora
      un canone telefonico che non dovrebbe
      esistere
      Per non parlare del canone ISDN, che pacco!!!
      Volete ancora farvi rubare soldi da mamma
      Telecom?
      Be io vi dico che me ne sbatto della latenza
      e dei satelliti che tramontano, se questo
      può servire a rivoluzionare il mercato.
      Aspetteremo che funzioni bene, verrà anche
      quel momento, e forse potremo navigare senza
      telefono.
      Alla faccia di mamma Telecom.
      Poveri voi.........
  • Anonimo scrive:
    La solita bufala
    Si tratta del solito inciucio tra qualche fornitore di servizi satellitari e Mr.Soru/Bernabè nella speranza di dare un pò di respiro al titolo in borsa. A pensarci bene hanno ragione loro. Se possono rastrellare in un giorno sui mercati finanziari quello che non riescono a guadagnare in un anno di lavoro.. chiglielofaffà ?!Se poi butta male.. pazienza, si buttano in strada un pò di padri fi famiglia .. e il gioco dei "rumors" ricominicia.Adesso attendiamoci l 'annuncio dell' accordo tra Tiscali, La Sette e Microsoft per la distribuzione di contributi multimediali, programmi televisivi etc... e via di questo passo.
    • Anonimo scrive:
      Re: La solita bufala
      Come hai ragione anche perche tanto il sistema terrestre poteva andare in xdsl anche nel 1980 ma perche farlo ???????????? tanto dobbiamo dare da mangiare a tutti allora continuiamo cosi' facciamoci del male , il fatto e' che alla gente dobbiamo mandarla via la mattina a lavorare e deve tornare acasa la sera consumando !!! altrimenti si ferma tutto cari miei !!!!!!!!!e io faccio il consulente di tecnologia da ben 20 anni !!!!!www.freenautic.com- Scritto da: occhiaperti
      Si tratta del solito inciucio tra qualche
      fornitore di servizi satellitari e
      Mr.Soru/Bernabè nella speranza di dare un pò
      di respiro al titolo in borsa. A pensarci
      bene hanno ragione loro. Se possono
      rastrellare in un giorno sui mercati
      finanziari quello che non riescono a
      guadagnare in un anno di lavoro..
      chiglielofaffà ?!
      Se poi butta male.. pazienza, si buttano in
      strada un pò di padri fi famiglia .. e il
      gioco dei "rumors" ricominicia.
      Adesso attendiamoci l 'annuncio dell'
      accordo tra Tiscali, La Sette e Microsoft
      per la distribuzione di contributi
      multimediali, programmi televisivi etc... e
      via di questo passo.
      • Anonimo scrive:
        Re: La solita bufala
        Tiscali è quella che ora ti permette di navigare su internet!!! te lo sei dimenticato questo???Ricordi quando si pagava l'abbonamento e quelli che si collegavano erano 4 gatti???Mah..Tiscali e la sua filosofia (free) hanno permesso a tutti di usufruire di internet, non dimenticarlo....Maoo...
  • Anonimo scrive:
    ...perche' ci prendono per il.....
    Torno a ricordare che l'ISDN, che oramai tutti denigrano, se fosse usata con tutte le sue caratteristiche (uso di piu' canali)sarebbe tuttora valida...Certo, non farebbe notizia, e sembrerebbe una tecnologia ormai vecchia....ma se Telecom permettesse l'uso di 4 o 5 canali simultanei al prezzo di una telefonata...( o una Flat ...)la velocita' e' uguale ad ADSL sia in UP che DOWN, avrebbe una diffusione immediata...ma da questo orecchio non ci sentono....
    • Anonimo scrive:
      Re: ...perche' ci prendono per il.....
      Guarda che l'ISDN permette al massimo 2 canali, e 128 K/s. Io ce l'ho ad un canale (quasi NESSUN provider ti da i 2 canali!), e quello che "risparmio" se lo ciuccia Telecom con ben 64K£ a BIMESTRE +iva solo di canone!!!Se devi scaricare grandi file (io mi faccio film porno a iosa;) ) penso che la banda larga sia meglio, quindi anche il satellite per la sua latenza che in questo caso non rompe. Non so vai, ma io aspetto la fibra ottica!
      • Anonimo scrive:
        Re: ...perche' ci prendono per il.....
        - Scritto da: The Raptus!
        Guarda che l'ISDN permette al massimo 2
        canali, e 128 K/s.Quello è il servizio base, il collegamento primario è di 30 linee a 64 kbit/s.
    • Anonimo scrive:
      Re: ...perche' ci prendono per il.....
      Attento: isdn = banda non garantita.IO ho verificato cio': avendo bisogno di raddoppiare un CDN (da 64 a 128) ho preferito testarlo con un accesso base impegnato sui due canali (128 k nominali giusto?).Risultato: fermi...eravamo fermi ho parlato con un commerciale telecom. Ho avuto la conferma.I 64 k di una linea isdn sono nominali (MOLLLLTO nominali)- Scritto da: U.D.S.
      Torno a ricordare che l'ISDN, che oramai
      tutti denigrano, se fosse usata con tutte le
      sue caratteristiche (uso di piu'
      canali)sarebbe tuttora valida...Certo, non
      farebbe notizia, e sembrerebbe una
      tecnologia ormai vecchia....ma se Telecom
      permettesse l'uso di 4 o 5 canali simultanei
      al prezzo di una telefonata...( o una Flat
      ...)la velocita' e' uguale ad ADSL sia in UP
      che DOWN, avrebbe una diffusione
      immediata...ma da questo orecchio non ci
      sentono....
  • Anonimo scrive:
    Si, ma i costi?
    I costi non sono specificati, tuttavia più del canone mensile sono titubante sull'installazione della parabola; a quanto sembra ne occorre una specifica e questa fantomatica "installazione specializzata" probabilmente si riferisce ad esempio al montaggio dell'antenna sul tetto condominiale nel caso non si abbia la possibilità di monatrla sul terrazzo; visto che un'installazione del genere solitamente costa tra le 800000 e il milione credo che aggiungendo ulteriori rincari, quali il prezzo della parabola e il satmodem si aarivi ad una cifra iniziale esorbitante; inoltre 500/150 non è una gran velocità considerando l'ADSL che costa sempre meno (anche se per pochi...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Si, ma i costi?
      Capisci e' proprio questo il punto, come dice anche TISCALI. Io vivo in *campagna*. Bello dirai tu. Brutto dico io, che riesco a tenere la linea con un 56K per un paio d'ore e poi comunque cade. Per non parlare dei fulmini che m'hanno distrutto i modem o della luce che salta.Come arriva io questa cosa la prendo, anche se mi sveno :-)- Scritto da: Maciste
      I costi non sono specificati, tuttavia più
      del canone mensile sono titubante
      sull'installazione della parabola; a quanto
      sembra ne occorre una specifica e questa
      fantomatica "installazione specializzata"
      probabilmente si riferisce ad esempio al
      montaggio dell'antenna sul tetto
      condominiale nel caso non si abbia la
      possibilità di monatrla sul terrazzo; visto
      che un'installazione del genere solitamente
      costa tra le 800000 e il milione credo che
      aggiungendo ulteriori rincari, quali il
      prezzo della parabola e il satmodem si
      aarivi ad una cifra iniziale esorbitante;
      inoltre 500/150 non è una gran velocità
      considerando l'ADSL che costa sempre meno
      (anche se per pochi...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Si, ma i costi?
        - Scritto da: W Tiscalisat :-)
        Per non parlare dei
        fulmini che m'hanno distrutto i modem o
        della luce che salta.ehhhh, come ti capisco...avevo un bel USRobotics, nuovo ... 'fiammante' ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Si, ma i costi?
          immagino che fine abbia fatto :(CD- Scritto da: adsldreamer


          - Scritto da: W Tiscalisat :-)


          Per non parlare dei

          fulmini che m'hanno distrutto i modem o

          della luce che salta.

          ehhhh, come ti capisco...

          avevo un bel USRobotics, nuovo ...
          'fiammante' ;-)

  • Anonimo scrive:
    Ma ci fate o ci siete?
    Secondo me qua le soluzioni sono 2:a) c'è qualche trozno che si diverte a vomitare cazazteb) la redazione di PI scrive messaggi chiaramente allucinati per far salire il numero dei threadMa dico io, possibile che non vi rendiate conto di cosa questo primo passo significhi per lo sviluppo dell'IT? Ma porca putatna, me ne sbatto le palel delle latenze o delle 180k mensili di abbonamento e di tutte le altre fregnacec, quando posso collegarmi a internet 15 volte (perchè a casa mia il modem va a 5k, e 150k sono il triplo*10) più velocemente di adesso, SENZA PRESA TELEFONICA!!!. Insomma, dove sono io l'ADSL arriverà quando il resto del mondo viaggerà in rete con connessioni sub-temporali a effetto tunnel, altro che '...abbiate pazienza...'.saluti allucinati
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ci fate o ci siete?
      - Ti capisco e sono pienamente daccordo con te.Ora va analizzato il perche' la gente chiacchera a vanvera.La diffusione dei PC e' per il 70% a scopo ludico,casalingo,pornografico e scaricatore di MP3...Quindi i vantaggi di questa tecnologia non e' molto utile per chi vuol giocare in rete o scaricare file grandi (mp3,dvd ...tutta roba illegale (escluso forse MP3)).E' chiaro che un servizio cosi' e' rivolto ad un'azienda che ha necessita' di Uploadare file grandi.....e ce ne sono tante!!! Tipografie, studi di produzione video,audio.....Naturalmente, per chi lavora, 200 mila al mese sono insignificanti......Torno a ricordare che l'ISDN, che oramai tutti denigrano, se fosse usata con tutte le sue caratteristiche (uso di piu' canali)sarebbe tuttora valida...Certo, non farebbe notizia, e sembrerebbe una tecnologia ormai vecchia....ma se Telecom permettesse l'uso di 4 o 5 canali simultanei al prezzo di una telefonata...( o una Flat ...)la velocita' e' uguale ad ADSL sia in UP che DOWN, avrebbe una diffusione immediata...ma da questo orecchio non ci sentono....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ci fate o ci siete?
      - Scritto da: LSD(A)
      Ma porca putatna, me ne sbatto le palel
      delle latenze o delle 180k mensili di
      abbonamento e di tutte le altre fregnacec,
      quando posso collegarmi a internet 15 volte
      (perchè a casa mia il modem va a 5k, e 150k
      sono il triplo*10)Ma sai leggere?? C'è scritto da 150 a 500Kbps (bit per secondo!!!). 150 Kbps sono tre volte un modem da 56 Kbps e 500Kbps è cmq inferiore alle ADSL.E' cmq un vantaggio per chi non può avere ancora ADSL ma non è che sia questo mostro di velocità.mARCOs
      più velocemente di
      adesso, SENZA PRESA TELEFONICA!!!.

      Insomma, dove sono io l'ADSL arriverà quando
      il resto del mondo viaggerà in rete con
      connessioni sub-temporali a effetto tunnel,
      altro che '...abbiate pazienza...'.

      saluti allucinati
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma ci fate o ci siete?
        ma tu con l'adsl riesci a scsaricare a + di 500k/s??? Cavolo... e magari hai una linea dedicata, i 640k/s sono solo il collegamento al tuo provider, al massimo puoi scaricare ad 1/10 rapporto utenti modem...

        Ma sai leggere?? C'è scritto da 150 a
        500Kbps (bit per secondo!!!). 150 Kbps sono
        tre volte un modem da 56 Kbps e 500Kbps è
        cmq inferiore alle ADSL.

        E' cmq un vantaggio per chi non può avere
        ancora ADSL ma non è che sia questo mostro
        di velocità.

        mARCOs
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ci fate o ci siete?
      - Scritto da: LSD(A)
      Ma dico io, possibile che non vi rendiate
      conto di cosa questo primo passo significhi
      per lo sviluppo dell'IT?

      Ma porca putatna, me ne sbatto le palel
      delle latenze o delle 180k mensili di
      abbonamento e di tutte le altre fregnacec,Scusa, ammetto di non essere un esperto in materia, ma vedo dei grossi problemi per questa tecnologia.Prima di tutto, le latenze: secondo me potrebbero essere veramente pesanti, anche per la semplice navigazione e pone dei grossi limiti per le applicazioni molte interattive (pensa ad una sessione di ssh).Poi la banda sara' difficilmente espandibile: non si tratta di aprire un tombino e tirare un cavo in piu'....Inoltre credo che in una trasmissione via radio esista comunque una rilevante incidenza di errori, che uniti ad una alta latenza diventano ancora piu' dannosi..Il satellite ha sicuramente il vantaggio di poter coprire quasi tutta la superficie terrestre, ma non puo' essere una soluzione per creare una solida e efficace infrastruttura di rete.
      quando posso collegarmi a internet 15 volte
      (perchè a casa mia il modem va a 5k, e 150k
      sono il triplo*10) più velocemente di
      adesso, SENZA PRESA TELEFONICA!!!. Penso ( spero ;) )che il tuo modem vada a 5 KB, li' si parlava di 150Kb.. circa 15-20 KB
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma ci fate o ci siete?
        - Scritto da: rdce
        Penso ( spero ;) )che il tuo modem vada a 5
        KB, li' si parlava di 150Kb.. circa 15-20 KBcon netsystem si viaggiava fino a 200KBS, oggi si è drasticamente ridotta fino ad una 40tina di media. Ora dico, secondo te con un sistema bidirezionale, che da profano credo immensamente più performante, si va a 15-20?poi un'altra cosa, sempre perché sono a totale digiuno di nozioni a riguardo; te dici davvero che l'etere sia un conduttore peggiore di un solido? dici davvero che ci sarebbero più resistenze? dici davvero (sempre a livello potenziale) che un ping fatto via cavo da qui a... che sò, in australia sia inferiore che a uno fatto via etere a 36000km (anche considerando andata e ritorno)? Boh, mi piacerebbe saperne di più sulla questione del ping...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma ci fate o ci siete?
          - Scritto da: !


          - Scritto da: rdce


          Penso ( spero ;) )che il tuo modem vada a
          5

          KB, li' si parlava di 150Kb.. circa 15-20
          KB

          con netsystem si viaggiava fino a 200KBS,
          oggi si è drasticamente ridotta fino ad una
          40tina di media. Ora dico, secondo te con un
          sistema bidirezionale, che da profano credo
          immensamente più performante, si va a 15-20?Sono assolutamente profano anch'io, ma non credo che un sistema bidirezionale deva essere per forza piu' performante..Non so, immagino che il satellite possa trasmette solo in broadcast, e quindi il sistema sia simile a quello di ethernet, con la differenza che non si puo' mettere un switch. *credo* ,non lapidatemi.
          poi un'altra cosa, sempre perché sono a
          totale digiuno di nozioni a riguardo; te
          dici davvero che l'etere sia un conduttore
          peggiore di un solido? dici davvero che ci
          sarebbero più resistenze?No, sarebbe piu' veloce, visto che le onde elettromagnetiche sono piu' rapide degli elettroni in un solido, ma anche ,*credo*, piu' soggetta a disturbi..
          dici davvero
          (sempre a livello potenziale) che un ping
          fatto via cavo da qui a... che sò, in
          australia sia inferiore che a uno fatto via
          etere a 36000km (anche considerando andata e
          ritorno)? Questo lo dice pitagora :-)No, penso che nel caso limite siano simili, ma il satellite lavora "al meglio" al caso limite..
          Boh, mi piacerebbe saperne di più sulla
          questione del ping... Se passa di qua' un esperto..
  • Anonimo scrive:
    Il futuro della rete veloce e' ancora lontano
    Per l'utenza spicciola. Nonostante il grande boom di DSL, ADSL, Cable Modems, e sistemi affini, la situazione globale non e' poi cosi' in espansione.Almeno qui in California dopo circa 9 mesi di boom completo, che hanno portato a lunghe attese prima di aver un'installazione completa, il mercato ristangna. Il numero di installazioni e' calato del 81% negli ultimi 6 mesi e con il repentino cambio di tendenza dell'economia molta gente ha accannato la banda larga.Nonostante cio' i servizi solo per "BroadBand" aumentano ma le persone che ne fruiscono sono sempre le stesse (o quasi). Il prezzo non e' un ostacolo, ma allo stesso tempo non aiuta un gran che': $40 al mese e' il minimo che paghi, ma il servizio varia di molto. Certo se vivi in un'area nuova (10 anni o meno) non hai problemi e ti godi una bella connessione, altrimenti se volete,fatevi un giro su DSLReports.com per capire di cosa parlo. Molta gente si ritrovo con connessioni a singhiozzo, velocita' scadenti, e roba simile. Oltretutto i provider hanno pchissima responsabilita' (nel caso il servizio non sia di tuo gradimento) dal momento che ovunque c'e' scritto che i risultati non sono minimamente garantiti a causa di impedimenti tecnici.Comuqnue il fatto e' che la grande corsa iniziata 1 anno fa e' gia' finita, o meglio e' notevolmente rallentata perche' piu' gente di quanto si immaginava si e' trovata in mezzo ad una strada ed ora, chi ha ancora un lavoro, non vuole rischiarsela troppo.Non conosco la situazione in Italia, ma dubito che quello possa essere il paese da traino allo sviluppo dei servizi per la banda larga. Posso anche sbagliarmi pero'.Ad ogni modo, il servizio via satellite ha un grande svantaggio: se hai gia' una parabola (come nel mio caso per vedere Rai International) te ne serve un'altra apposita per il satellite. Risultato: non tutti possono permettersi, da regolamento di condominio e simili, di mettere due parabole sul tetto....Secondo me bisogna aspettare che il servizio venga servito dagli stessi network televisivi cosi' da potersi appoggiare su quei satelliti dove e' gia' "puntata" la parabola che si usa per vedere la TV.A quel punto sara' piu' appetibile il servizio anche alle utenze domestiche..per adesso credo sia piu' una commodity o comunque sia adatto a piccole imprese.
  • Anonimo scrive:
    Si magari..
    Io sono abbonato con Aruba ADSL e va veramente cagare il collegamento altro che 640, magari Tiscali con il satellite va meglio, non ci vuole molto cmq...500/150 sono un ottima velocità, bisogna però vedere la pratica, se funziona e se è stabile,ma cmq il futuro della rete veloce è sicuramente anche il satellite..
    • Anonimo scrive:
      Re: Si magari..
      Se vogliamo accettare il concetto di banda garantita di Telecom Italia, allora va bene tutto... ma se accettiamo il fatto che 640/128 è una velocità puramente potenziale, e che poi ciascun provider (TI compresa) ci fa i calcoli che vuole allora tutti i ragionamenti ipotetici sulla massima velocità di download e di upload rimangono appunto ipotetici. Io so solo una cosa: faccio il provider e la banda garantita, quella "vera", si paga, e non qualche 100.000 lire al mese.- Scritto da: Opt

      Io sono abbonato con Aruba ADSL e va
      veramente cagare il collegamento altro che
      640, magari Tiscali con il satellite va
      meglio, non ci vuole molto cmq...

      500/150 sono un ottima velocità, bisogna
      però vedere la pratica, se funziona e se è
      stabile,
      ma cmq il futuro della rete veloce è
      sicuramente anche il satellite..
      • Anonimo scrive:
        Re: Si magari..
        Capisco benissimo, ma la cosa certa è che i provider se ne approfittano, sopratutto in Italia, e nessun garante fa nulla.Faccio il webmaster da diversi anni e ho siti con oltre 50GB di traffico mensile a disposizione e non certo pago cifre esorbitanti, perchè devo pagare un provider molti più soldi pur non avendo una banda minima garantita? come poi pagare 100Lire per ogni megabite per un collegamento Dsl mi sembra un furto.- Scritto da: Whites
        Se vogliamo accettare il concetto di banda
        garantita di Telecom Italia, allora va bene
        tutto... ma se accettiamo il fatto che
        640/128 è una velocità puramente potenziale,
        e che poi ciascun provider (TI compresa) ci
        fa i calcoli che vuole allora tutti i
        ragionamenti ipotetici sulla massima
        velocità di download e di upload rimangono
        appunto ipotetici. Io so solo una cosa:
        faccio il provider e la banda garantita,
        quella "vera", si paga, e non qualche
        100.000 lire al mese.

        - Scritto da: Opt



        Io sono abbonato con Aruba ADSL e va

        veramente cagare il collegamento altro che

        640, magari Tiscali con il satellite va

        meglio, non ci vuole molto cmq...



        500/150 sono un ottima velocità, bisogna

        però vedere la pratica, se funziona e se è

        stabile,

        ma cmq il futuro della rete veloce è

        sicuramente anche il satellite..
        • Anonimo scrive:
          Re: Si magari..
          Concordo, anzi dirò di + : E' UN FURTO,consentito dalla legge, sono però (purtroppo) d'accordo con il post precedente, quasi sempre i valori indicati (128/640 etc) sono SOLO specchietti x le allodole (cioè noi),convinti di avere il meglio sul mercato pagando poco!Ho conosciuto persone che abitano in sperduti paesini degli USA i quali asserivano (e sicuramente erano sinceri) che il loro Local Provider (non ATT & simili) aveva una T6...qui in Italia cose del genere se le possono permettere solo i grandi ISP (TI & simili),tanto x far capire la differenza che c'è fra il presente di Internet ed i bocconcini addolciti che ci propinano qui.- Scritto da: Opt
          Capisco benissimo, ma la cosa certa è che i
          provider se ne approfittano, sopratutto in
          Italia, e nessun garante fa nulla.

          Faccio il webmaster da diversi anni e ho
          siti con oltre 50GB di traffico mensile a
          disposizione e non certo pago cifre
          esorbitanti, perchè devo pagare un provider
          molti più soldi pur non avendo una banda
          minima garantita? come poi pagare 100Lire
          per ogni megabite per un collegamento Dsl
          mi sembra un furto.


          - Scritto da: Whites

          Se vogliamo accettare il concetto di banda

          garantita di Telecom Italia, allora va
          bene

          tutto... ma se accettiamo il fatto che

          640/128 è una velocità puramente
          potenziale,

          e che poi ciascun provider (TI compresa)
          ci

          fa i calcoli che vuole allora tutti i

          ragionamenti ipotetici sulla massima

          velocità di download e di upload rimangono

          appunto ipotetici. Io so solo una cosa:

          faccio il provider e la banda garantita,

          quella "vera", si paga, e non qualche

          100.000 lire al mese.



          - Scritto da: Opt





          Io sono abbonato con Aruba ADSL e va


          veramente cagare il collegamento altro
          che


          640, magari Tiscali con il satellite va


          meglio, non ci vuole molto cmq...





          500/150 sono un ottima velocità,
          bisogna


          però vedere la pratica, se funziona e
          se è


          stabile,


          ma cmq il futuro della rete veloce è


          sicuramente anche il satellite..
  • Anonimo scrive:
    Lassate perde...
    Mi dispiace ma sconsiglio fortemente di acquistare beni e servizi da Tiscali. E' solo una nuova manovra capitalistica di chi vuole far risalire nuovamente il titolo in borsa, ma come qualità di servizi pessima (basti solo pensare al portale, formato da "pezzi" di siti presi qua e la per la rete, al voispring (penoso) o ai servizi voce (direi complicati e inutili).)Poi non vorrete mettere la qualità di un servizio a banda larga via cavo (specie per le linee cable)? (Chi sta in periferia abbia un pò di pazienza...)Per non parlare di chi ci lavora, gente demotivata e presa dal marciapiede che viene pagata meno di una lavascale...Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lassate perde...
      - Scritto da: JP
      Mi dispiace ma sconsiglio fortemente di
      acquistare beni e servizi da Tiscali. E'
      solo una nuova manovra capitalistica di chi
      vuole far risalire nuovamente il titolo in
      borsa, ma come qualità di servizi pessima
      (basti solo pensare al portale, formato da
      "pezzi" di siti presi qua e la per la rete,
      al voispring (penoso) o ai servizi voce
      (direi complicati e inutili).)
      Poi non vorrete mettere la qualità di un
      servizio a banda larga via cavo (specie per
      le linee cable)? (Chi sta in periferia abbia
      un pò di pazienza...)
      Per non parlare di chi ci lavora, gente
      demotivata e presa dal marciapiede che viene
      pagata meno di una lavascale...
      Saluti.Sarà ma la mia ADSL con Tiscli funziona benissimo e l'assistenza è buona. Questo nuovo prodotto ovviamente non lo conosco ma stiamo almeno a vedere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lassate perde...
      Probabilmete a livello di contenuti, poarlo del portale, hai ragione, ma graficamente trovami un portale realizzato meglio con una grafica leggera, e non parlarmi di Jumpy o Ciao Web o IOL... o Mediaset on line... fammi capire xkè ti fa tanto schifo....- Scritto da: JP
      Mi dispiace ma sconsiglio fortemente di
      acquistare beni e servizi da Tiscali. E'
      solo una nuova manovra capitalistica di chi
      vuole far risalire nuovamente il titolo in
      borsa, ma come qualità di servizi pessima
      (basti solo pensare al portale, formato da
      "pezzi" di siti presi qua e la per la rete,
      al voispring (penoso) o ai servizi voce
      (direi complicati e inutili).)
      Poi non vorrete mettere la qualità di un
      servizio a banda larga via cavo (specie per
      le linee cable)? (Chi sta in periferia abbia
      un pò di pazienza...)
      Per non parlare di chi ci lavora, gente
      demotivata e presa dal marciapiede che viene
      pagata meno di una lavascale...
      Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lassate perde...
      Caro Jp oltre ad essere maleducato ed ignorante vedo che sei anche non molto informato per quanto riguarda la tiscali, ma considerato il fatto che probabilmente preferisci continuare a dare i soldi a mamma telecom fai pure, ricordati che in tutta europa ci sono milioni di persone che utilizzano i servizi tiscali senza alcun problema.Ti ricordo anche che personalmente con il servizio clienti e l'assistenza tecnica , tra l'altro molto più competente rispetto a quella degl'altri provider, mi sono sempre trovato bene sia per cortesia che per competenza.- Scritto da: JP
      Mi dispiace ma sconsiglio fortemente di
      acquistare beni e servizi da Tiscali. E'
      solo una nuova manovra capitalistica di chi
      vuole far risalire nuovamente il titolo in
      borsa, ma come qualità di servizi pessima
      (basti solo pensare al portale, formato da
      "pezzi" di siti presi qua e la per la rete,
      al voispring (penoso) o ai servizi voce
      (direi complicati e inutili).)
      Poi non vorrete mettere la qualità di un
      servizio a banda larga via cavo (specie per
      le linee cable)? (Chi sta in periferia abbia
      un pò di pazienza...)
      Per non parlare di chi ci lavora, gente
      demotivata e presa dal marciapiede che viene
      pagata meno di una lavascale...
      Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lassate perde...
      Le accuse verso Tiscali sono obrobriose e aberranti. Questa società si è sforzata molto spesso di offrire il servizio migliore degli altri.... e nn è un caso se questo sia il 1° provider in europa, considerato dalla CNBS migliore di T-online come staff tecnico-organizzativo.Ricordo che Soru nn è il primo pellegrino! Sino ad oggi è l'unico che sia riuscito a fregare Telecom bleffando tra la fonia voce e dati. Mamma telecom ha imparato tanto dopo!!! vedi il trattamento di wind, blu ecc ecc...Ditemi una cosa... secondo voi xkè tiscali adesso è sottovalutata ?? chi c'è dietro ?? Pur essendo il primo provider in Europa, Renato Soru il 6° uomo + ricco in italia, un management capacissimo e il miglior servizio clienti... allora??? Perckè si continua a dire che non fa business??:::: Pubblicità ::::Come vorresti che fosse il futuro? Senza Telecoma.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lassate perde...
        - Scritto da: Zooba
        :::: Pubblicità ::::
        Come vorresti che fosse il futuro? Senza
        Telecoma.:::: Pubblicità [2] ::::Telecom... vivere senza cretini...[da 'convention' su raidue, parafrasando lo spot in cui quell'anoressica di gaia invece di cucinarsi un pesce, gli da a mangiare :-) ]
    • Anonimo scrive:
      Re: Lassate perde...
      Non fatevi illudere da considerazioni prese qua e la per la rete.Avere un buon servizio di customer-care e assistenza tecnica (il numero non è un numero verde, tra l'altro) mi sembra che sia il minimo.Non fatevi prendere per i fondelli, ve lo dice uno che vede la realtà di Tiscali molto da vicino.Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lassate perde...
        Se se....Mi sa che la tua è solo invidia, magari sei uno stressatto che lavora in un provider che cerca di avere il sucesso di tiscsali, ma aime...Ma perchè non la panti di tirare fango su Tiscali???Perchè nn ti presenti e non dici cosa conosci di tiscali, infamone...- Scritto da: JP
        Non fatevi illudere da considerazioni prese
        qua e la per la rete.
        Avere un buon servizio di customer-care e
        assistenza tecnica (il numero non è un
        numero verde, tra l'altro) mi sembra che sia
        il minimo.
        Non fatevi prendere per i fondelli, ve lo
        dice uno che vede la realtà di Tiscali molto
        da vicino.
        Saluti.
  • Anonimo scrive:
    domanda
    [cut]una "guida orientativa" secondo cui ci sarà da pagare un costo così articolato:- per l'installazione standard, "che costerà più dell'installazione di una semplice parabola TV", e che potrebbe aumentare in caso di necessità di una installazione "specializzata";[cut]installazione "specializzata" ?e che sarebbe ?
    • Anonimo scrive:
      Re: domanda
      Eh già che vuoi montare un antenna satellitare come un antenna della TV??? ehehehCi sono diverse cose come la latitudine, longitudine, e gradi per individuare il satellite e sicuramente serve un Misuratore di Campo per misurare l'ampiezza di banda, mica bau bau micio mico!!! :-)- Scritto da: gianpi
      [cut]
      una "guida orientativa" secondo cui ci sarà
      da pagare un costo così articolato:
      - per l'installazione standard, "che costerà
      più dell'installazione di una semplice
      parabola TV", e che potrebbe aumentare in
      caso di necessità di una installazione
      "specializzata";
      [cut]

      installazione "specializzata" ?
      e che sarebbe ?
      • Anonimo scrive:
        Re: domanda
        - Scritto da: Automan

        Eh già che vuoi montare un antenna
        satellitare come un antenna della TV???
        eheheh

        Ci sono diverse cose come la latitudine,
        longitudine, e gradi per individuare il
        satellite e sicuramente serve un Misuratore
        di Campo per misurare l'ampiezza di banda,
        mica bau bau micio mico!!! :-)

        - Scritto da: gianpi

        [cut]

        una "guida orientativa" secondo cui ci
        sarà

        da pagare un costo così articolato:

        - per l'installazione standard, "che
        costerà

        più dell'installazione di una semplice

        parabola TV", e che potrebbe aumentare in

        caso di necessità di una installazione

        "specializzata";

        [cut]



        installazione "specializzata" ?

        e che sarebbe ?il sarcasmo si spreca le informazioni scarseggianocmq mi piacerebbe sapere di + su questa installazione speciale e perchè dovrebbe costare di + di una normale istallazione SAT (e lo so anchio che le parabole non si sparano sui tetti con la fionda)
        • Anonimo scrive:
          Re: domanda
          - Scritto da: Plextorone
          il sarcasmo si spreca le informazioni
          scarseggiano
          cmq mi piacerebbe sapere di + su questa
          installazione speciale e perchè dovrebbe
          costare di + di una normale istallazione SAT
          (e lo so anchio che le parabole non si
          sparano sui tetti con la fionda)Credo abbia a che fare con il settaggio dell'upload. In fin dei conti un'installazione di SAT e' questione di misurare solo l'intensita' di campo (a parte i valori in base alla locazione geografica). Forse per via della necessita' di comunicazione in senso bidirezionale, l'installatore ha bisogno di piu' tempo e quindi il prezzo dell'operazione aumenta perche' il tecnico e' pagato ad ore.La mia opinione. Poi non so.Comunque sia qua negli States volevo farlo ma i $70 li ritengo un po' eccessivi per un utente singolo. Ha piu' senso quando si gestisce una piccola impresa, tipo studio legale, commerciale, o simile e si hanno quindi 4-5 postazioni che utilizzano la banda. A casa, per una persona, me pare 'na strunzata...poi i $70 diventerebbero circa 200.000 Lire (tasse incluse) al mese....un po' troppo forse.
      • Anonimo scrive:
        Re: domanda

        Ci sono diverse cose come la latitudine,
        longitudine, e gradi per individuare il
        satellite e sicuramente serve un Misuratore
        di Campo per misurare l'ampiezza di banda,
        mica bau bau micio mico!!! :-)Mah, guarda che il livello di campo e l'ampiezza di banda sono due cose del tutto scollegate... casomai il problema è che il puntamento dovrà essere molto più preciso delle parabole satellitari usate per la TV.Un conto infatti è puntare una parabola per ricevere un segnale uniformemente distribuito in tutta Europa (o quasi), un conto è puntarla per focalizzare esattamente su un punto distante migliaia di Km, per trasmettere.Comunque ragazzi, è tutta pubblicità come al solito, finchè non ci metti le mani non saprai mai la velocità di 'ste cose, esattamente come è avvenuto per ADSL.
        • Anonimo scrive:
          Re: domanda
          Aggiungo che quando trasmetti c'è tutta una serie di parametri che "devi" misurare e tenere con precisione nei limiti.Quando ricevi solamente, per es. la TV, un'interferenza ha l'effetto solo su te che magari non vedi bene la tua trasmissione preferita.Ma se anche trasmetti e, per es., generi, amplifichi o rimandi un'interferenza, potresti causare dei problemi a parecchie altre persone geograficamente distribuite per tutta la copertura del satellite (e il gestore del satellite, non il fornitore del servizio, s'incazza moltissimo).
  • Anonimo scrive:
    mmm
    per me e' una cosa potenzialmente k ma tutto dipende se sara' disponibile ovunque e soprattutto dal prezzo... e chiaramente dalla qualita' del servizio :!buon k a tutti :!
  • Anonimo scrive:
    io l'ho provato
    e ha delle latenze mostruose, anche se in effetti la banda e tanta...per navigare pero', fa un po' schifobyez
    • Anonimo scrive:
      Re: io l'ho provato
      - Scritto da: makzeiz
      e ha delle latenze mostruose, anche se in
      effetti la banda e tanta...
      per navigare pero', fa un po' schifoquindi in che cosa eccellerebbe questo servizio?
      • Anonimo scrive:
        Re: io l'ho provato
        - Scritto da: nettez
        - Scritto da: makzeiz

        e ha delle latenze mostruose, anche se in

        effetti la banda e tanta...

        per navigare pero', fa un po' schifo

        quindi in che cosa eccellerebbe questo
        servizio?Innanzitutto va specificato che il problema delle latenze mostruose è tipico della connessione via satellite ed è irrisolvibile, se non con l'adozione di un server proxy che può ammortizzare tale problema tenendo in memoria le pagine già visitate.L'autentica innovazione è nella bidirezionalità del servizio: finora l'upload era effettuato via telefono e solo il download via satellite.Comunque, a mio avviso, è un servizio conveniente per chi carica/scarica grossi moli di dati sulla rete, per navigare effettivamente non è la soluzione migliore. E non credo sia consigliabile nemmeno per usare il proprio pc come server in quanto gli utenti avrebbero problemi di latenze lunghe.
        • Anonimo scrive:
          Re: io l'ho provato

          Innanzitutto va specificato che il problema
          delle latenze mostruose è tipico della
          connessione via satellite ed è
          irrisolvibile, se non con l'adozione di un
          server proxy che può ammortizzare tale
          problema tenendo in memoria le pagine già
          visitate.Piu' che un proxy che memorizzi le pagine gia' viste sarebbe piu' sensato 1 di quei programmi che scaricano i link in automatico al termine della visualizzazione della pagina. Con la velocita' disponibile, salvo che non facciano pagare a traffico, una navigazione lineare (quando segui sempre 1 link presente nella pagina e non salti da un URL all'altro scrivendolo nella barra) la velocita' dovrebbe essere ottimale.Spero di essermi spiegato bene.Saluti.Stefano.
          • Anonimo scrive:
            Re: io l'ho provato

            [...]
            Piu' che un proxy che memorizzi le pagine
            gia' viste sarebbe piu' sensato 1 di quei
            programmi che scaricano i link in automatico
            al termine della visualizzazione della
            pagina. Mmmmh... Ce n'era uno anni fa, lo usai per un po'... WinAccelerator mi pare si chiamasse, boh, qualcosa del genere. Apriva appunto i link presenti nella pagina in automatico, appena vedeva calare il traffico. Mi pare definisse il processo "navigazione speculativa".Ho però dei forti dubbi sulla cosa... QUALI link deve seguire? E mandando QUALI cookie?Le cose CAMBIANO, e di molto, a seconda della risposta.Qualcosa del genere "Zero soldi sulla carta di credito" invece che tutto OK ;)[Te l'immagini se il programmillo si mette a seguire il link che ti fa comprare l'oggetto correntemente visualizzato? ;) Allora non era un problema, ma oggi i siti di e-commerce con login automatico e SENZA conferma di acquisto con codice sono COMUNISSIMI]
            Con la velocita' disponibile, salvo
            che non facciano pagare a traffico, una
            navigazione lineare (quando segui sempre 1
            link presente nella pagina e non salti da un
            URL all'altro scrivendolo nella barra) la
            velocita' dovrebbe essere ottimale.Beh, da questo punto di vista svolgo la funzione da solo ;)... sono almeno 2-3 anni che navigo con 20+ finestre aperte contemporaneamente ;)
            Spero di essermi spiegato bene.Credo di sì. ;)In ogni caso, forza Tiscali e forza Gilat! 8)Abbasso i "baroni dell'ultimo miglio"!
    • Anonimo scrive:
      Re: io l'ho provato
      Ma hai provato il bidirezionale o il modem/parabola?- Scritto da: makzeiz
      e ha delle latenze mostruose, anche se in
      effetti la banda e tanta...
      per navigare pero', fa un po' schifo

      byez
      • Anonimo scrive:
        Re: io l'ho provato
        YESSE qui c'è gente ammericana!!! :-)WAZZUP COMMONO Si l'hanno provato in sogno, con le latenze del cuscino!! In europa non c'è nemmeno l'ombra.. puahVogliamo mettere il satellite di netsystem che utilizza normali satelliti geostazionali, con uno dedicato al broadband internet??Ma fatemi il piacere.. latenze.. tsssParlare giusto per sentito dire..- Scritto da: n
        Ma hai provato il bidirezionale o il
        modem/parabola?

        - Scritto da: makzeiz

        e ha delle latenze mostruose, anche se in

        effetti la banda e tanta...

        per navigare pero', fa un po' schifo



        byez
        • Anonimo scrive:
          Re: io l'ho provato
          - Scritto da: Puass

          YESSE qui c'è gente ammericana!!! :-)
          WAZZUP COMMONO Hai scordato PAISA'...
          Si l'hanno provato in sogno, con le latenze
          del cuscino!! In europa non c'è nemmeno
          l'ombra.. puah
          Vogliamo mettere il satellite di netsystem
          che utilizza normali satelliti
          geostazionali, con uno dedicato al broadband
          internet??Intanto i satelliti sono geostazionaRi, con la R, che funzionano meglio... Poi, a giudicare da come parli mi pare proprio che sia tu a parlare tanto per sentito dire... L'orbita standard per i satelliti geostazionari (sai cosa significa spero) e di 36.000 km, il che vuol dire che un segnale per rimbalzare da terra a sat e viceversa ci mette, ad essere ottimisti, circa 1/2 secondo. Quando tu fai un ping (spero sempre che tu sappia di che parlo) che tempi di risposta hai? Per quel che mi riguarda col mio provider sto ben sotto i 50 msec. Ora se ti fai un paio di conti ti rendi subito conto che il rapporto di latenza tra una connessione cable ed una sat e' di 1 a 10.
          Ma fatemi il piacere.. latenze.. tsss
          Parlare giusto per sentito dire..Appunto... come se un satellite dedicato al broadband internet (come se poi ci fossero veramente delle tecnologie radicalmente diverse per tali tipi di trasmissioni), come dici tu, magari non lo piazzassero in orbita geostazionaria standard.Informati prima di dare del cialatano, rischi di fare una figura migliore la prossima volta...
          • Anonimo scrive:
            Re: io l'ho provato
            - Scritto da: ~
            [...] magari non lo piazzassero in orbita
            geostazionaria standard.Mi attacco al discorso solo per completezza e non certo per fare le pulci, dato che la tua competenza è già stata dimostrata da quello che hai detto.Ci hanno già provato a fare costellazioni di satelliti a bassa quota. Stavano ad esempio alla base di Iridium, il sistema di telefonia satellitare che è poi miseramente fallito, e in questo tipo di tecnologia aveva investito personalmente persino Bill Gates (tanto se lo può permettere).Ci sono però 2 problemi sui satelliti a bassa quota:1) sorgono e tramontano. Se anche ne metti su abbastanza per dare continuità tra il tramonto del primo e il sorgere del secondo, rischi comunque di perdere il segnale se stai in una valle (o tra due palazzi, che è uguale). Morale: funziona bene solo in zone isolate e pianeggianti.2) I satelliti costano un sacco è hanno una vita utile breve. Compresa tra i 5 e i 10 anni. Si "consumano" sia a causa dell'attrito con l'atmosfera, sia a causa del possibile impatto con meteoriti; inoltre sono sensibili alle tempeste solari. Se anche uno solo dei satelliti della costellazione si guasta, smette di funzionare tutta la sua finestra temporale fino a che non ne rimandi su un'altro.Morale, ci hanno sbattuto un po' il muso e alla fine hanno capito che non conviene (per il momento).
          • Anonimo scrive:
            Re: io l'ho provato
            Iridium LLC è miseramente fallito, ma Iridium Satellite LLC è vivo (http://www.iridium.com).Il sistema Iridium è nel bene e nel male un progetto pioneristico e questo non è necessariamente un vantaggio per essa stessa.Tutte le società che d'ora in poi vorranno entrare in questo tipo di business faranno bene a studiare in dettaglio il caso Iridium.E un settore dove 10 nuove società nascono e solo una (forse) sopravvive.
          • Anonimo scrive:
            Re: io l'ho provato
            Ma non solo...i telefonini satellitari possono utilizzare satelliti a bassa quota (300-500 km) perche' hanno antenne omnidirezionali. quindi, anche se il satellite si sposta, l'antenna finche' e' nella volta del cielo lo riceve.Se hai una parabola che e' tutto fuorche' omnidirezionale, il satellite dovra' essere necessariamente geostazionario.quindi, 36.500 km, quindi latenze da paura.
          • Anonimo scrive:
            Re: io l'ho provato
            Le antenne monodirezionali che "seguono" i satelliti esistono, ma hanno una complessità ed un costo proibitivo per la maggior parte dei casi.
          • Anonimo scrive:
            Re: io l'ho provato
            Veramente con l'Iridium pensano di fornire anche internet (a costi insensati), come annunciato da Wired poco tempo fa...- Scritto da: Hardwarista Dubbioso
            - Scritto da: ~

            [...] magari non lo piazzassero in orbita

            geostazionaria standard.

            Mi attacco al discorso solo per completezza
            e non certo per fare le pulci, dato che la
            tua competenza è già stata dimostrata da
            quello che hai detto.

            Ci hanno già provato a fare costellazioni di
            satelliti a bassa quota. Stavano ad esempio
            alla base di Iridium, il sistema di
            telefonia satellitare che è poi miseramente
            fallito, e in questo tipo di tecnologia
            aveva investito personalmente persino Bill
            Gates (tanto se lo può permettere).

            Ci sono però 2 problemi sui satelliti a
            bassa quota:

            1) sorgono e tramontano. Se anche ne metti
            su abbastanza per dare continuità tra il
            tramonto del primo e il sorgere del secondo,
            rischi comunque di perdere il segnale se
            stai in una valle (o tra due palazzi, che è
            uguale). Morale: funziona bene solo in zone
            isolate e pianeggianti.

            2) I satelliti costano un sacco è hanno una
            vita utile breve. Compresa tra i 5 e i 10
            anni. Si "consumano" sia a causa
            dell'attrito con l'atmosfera, sia a causa
            del possibile impatto con meteoriti; inoltre
            sono sensibili alle tempeste solari.
            Se anche uno solo dei satelliti della
            costellazione si guasta, smette di
            funzionare tutta la sua finestra temporale
            fino a che non ne rimandi su un'altro.

            Morale, ci hanno sbattuto un po' il muso e
            alla fine hanno capito che non conviene (per
            il momento).
        • Anonimo scrive:
          Re: io l'ho provato

          YESSE qui c'è gente ammericana!!! :-)
          WAZZUP COMMONO

          Si l'hanno provato in sogno, con le latenze
          del cuscino!! In europa non c'è nemmeno
          l'ombra.. puah
          Vogliamo mettere il satellite di netsystem
          che utilizza normali satelliti
          geostazionali, con uno dedicato al broadband
          internet??

          Ma fatemi il piacere.. latenze.. tsss
          Parlare giusto per sentito dire..

          ho provato il bidirezionale via parabolasenza telefonosi chiama direct duo ed e' un servizio di huges telecommunicationsbai bai italiano provincialotto
          • Anonimo scrive:
            Re: io l'ho provato
            sara' HUGHES illetterato!e va a dare del provincialotto agli altri....
          • Anonimo scrive:
            Re: io l'ho provato

            sara' HUGHES illetterato!
            e va a dare del provincialotto agli altri....magari si crive pure sarà non sara'...sappiamo tutti che sui forum si scrive di corsa e si sbaglia facilmente...il succo non cambia, il sistema funziona, ma non e' certo una cosa per cui gridare al miracolocia
          • Anonimo scrive:
            Re: io l'ho provato
            Vedi l'hai anche copiato male :-)La prossima volta usa google che si trova molta più roba.Figuriamoci che adesso accettano anche utenti italiani, forse abiti anche los angeles ma non l'hai scritto.Per rispondere al beota sopra che cambia nick ma è sempre lo stesso, che guarda le R e fa vedere le sue conoscenze di telecominicazioni, che per lui non c'è differenza tra un satellite di 10anni dedicato alla TV che se ho un secondo di latenza, sai quanto me ne frega, a uno per il broadband che non si può permettere nemmeno 400ms che sono un eternità.In un satellite bi-direzionale sono irrisorie le latenze, su uno terra aria invece si moltiplicano, i dati devono partire tornare e ripartire solo per dare conferme.Io racconto solo i fatti, siete voi/tu che fai i film di fanta/politica in prima visione.- Scritto da: makzeiz

            sara' HUGHES illetterato!

            e va a dare del provincialotto agli
            altri....

            magari si crive pure sarà non sara'...
            sappiamo tutti che sui forum si scrive di
            corsa e si sbaglia facilmente...
            il succo non cambia, il sistema funziona, ma
            non e' certo una cosa per cui gridare al
            miracolo

            cia
          • Anonimo scrive:
            Re: io l'ho provato
            te lo dico subitonon capisco nulla di elettronica..ma se vuoi ti do marca e modello del ricevitore/router che i tecnici Hughes hanno montato qui per una demose navighi sui siti italiani, usando il loro proxy, non ti muovi...solo l'homepage di repubblica.it ci mette un'eternita' ad arrivare.. pare di stare a 2400magari usando un proxy locale, le cose miglioranoin download non va malaccio, ma i dati non arrivano con un flusso continuo, ma a sbalzi, quindi hai dei picchi da paura e dei momenti in cui non arriva nullain media fara' 300kbpssicuramente e' un bel prodotto dove non arriva adslcerto io il mio server di posta non lo metterei mai dietro un coso di questi...- Scritto da: Puass

            Vedi l'hai anche copiato male :-)
            La prossima volta usa google che si trova
            molta più roba.

            Figuriamoci che adesso accettano anche
            utenti italiani, forse abiti anche los
            angeles ma non l'hai scritto.

            Per rispondere al beota sopra che cambia
            nick ma è sempre lo stesso, che guarda le R
            e fa vedere le sue conoscenze di
            telecominicazioni, che per lui non c'è
            differenza tra un satellite di 10anni
            dedicato alla TV che se ho un secondo di
            latenza, sai quanto me ne frega, a uno per
            il broadband che non si può permettere
            nemmeno 400ms che sono un eternità.

            In un satellite bi-direzionale sono
            irrisorie le latenze, su uno terra aria
            invece si moltiplicano, i dati devono
            partire tornare e ripartire solo per dare
            conferme.

            Io racconto solo i fatti, siete voi/tu che
            fai i film di fanta/politica in prima
            visione.

            - Scritto da: makzeiz


            sara' HUGHES illetterato!


            e va a dare del provincialotto agli

            altri....



            magari si crive pure sarà non sara'...

            sappiamo tutti che sui forum si scrive di

            corsa e si sbaglia facilmente...

            il succo non cambia, il sistema funziona,
            ma

            non e' certo una cosa per cui gridare al

            miracolo



            cia
          • Anonimo scrive:
            Re: io l'ho provato
            Mi sembra inutile scaldarsi tanto ;) Cmq i tempi di latenza (vedi NetSystem) sono piuttosto lunghi e al di là della questione geostazionari o no, ho trovato giovamento leggendo le info riportate sul sito http://digilander.iol.it/pumo//Webpage/Home/Framehome/framehome.htm Dove viene spiegato tra le altre cose come ridurre le latenze (soprattutto per risolvere i nomi simbolici interpellando il DNS) durante la semplice navigazione.
Chiudi i commenti