Oracle lancia un nuovo ambiente Java

Con la nuova versione del suo ambiente di sviluppo basato su J2EE, Oracle intende portare Java più in là, verso gli ambienti enterprise, inclusi i grid computer


Redwood Shores (USA) – Oracle ha rilasciato una nuova versione del proprio ambiente di sviluppo per web service e applicazioni Java, JDeveloper 10g, che promette di semplificare i processi di sviluppo e di fornire una maggiore flessibilità nell’integrazione con ambienti di grid computing.

Questa nuova release introduce quello che Oracle definisce un “layer per la produttività”, l’Application Development Framework (ADF), che secondo il colosso semplifica lo sviluppo delle applicazioni offrendo a programmatori di ogni livello la possibilità di realizzare web service e applicazioni J2EE avanzate.

“L’obiettivo principale di questa release è stato quello di rendere Java e J2EE maggiormente accessibili ad una più vasta cerchia di sviluppatori”, ha spiegato Rob Cheng, direttore del marketing di prodotto in Oracle. “Java è cresciuto abbastanza, ma gli sviluppatori che lo usano sono ancora costituiti in larga parte da esperti di C o C++. Le aziende vogliono una soluzione che permetta di utilizzare le loro attuali risorse, inclusi quegli sviluppatori che potrebbero non essere così aggiornati sulle specifiche Java per l’enterprise”.

Oracle JDeveloper 10g offre ai programmatori nuove metodologie di sviluppo Service-Oriented Architecture (SOA) per realizzare e assemblare le applicazioni partendo da un insieme di servizi business comuni.

“Gli sviluppatori – ha spiegato Cheng – si trovano quindi nella condizione di realizzare applicazioni più flessibili capaci di crescere in linea con i cambiamenti dei requisiti business quali l’integrazione di nuovi sistemi conseguente un’acquisizione, la personalizzazione delle applicazioni gestite per conto di un nuovo cliente o l’estensione a diversi partner strategici del processo di raccolta e analisi dei dati”.

Con JDeveloper 10g Oracle sostiene di aver puntato ancora una volta sull’implementazione di standard aperti in grado di garantire che le applicazioni sviluppate siano interoperabili con quelle create con altri prodotti basati sulla piattaforma J2EE.

Il nuovo ambiente di sviluppo di Oracle migliora poi il supporto agli ambienti di grid computing, fornendo ai programmatori strumenti per la gestione, l’integrazione e la manutenzione delle applicazioni attraverso reti grid di qualsiasi estensione.

Oracle JDeveloper 10g, il cui costo è di 995 dollari, può essere scaricato a scopo di valutazione da qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    p@ll@ o troll?
    - Scritto da: Anonimo
    Quando nel 96 ho comprato il mio primo us
    robotics ho avuto l'amara sorpresa di dover
    acquistare a parte il driver e i cavetti di
    connessione (che pe rmac sono diversi come
    tutti saprete) e il costo del kit era di
    70.000 lire mentre il modem costava 90.000
    (per windows era completamente gratuito)
    tutto questo non per disonestà del
    negoziante era proprio us robotics che
    vendeva cosi'...... vorrei dire che al mac
    si poteva collegare solo us robotics,
    digicom e poche altre marchefalla finita, perchè le cose sono 2 o sei un trollone oppure hai beccato un negoziante disonesto...è vero che esistevano gli US Robotics per Win e quelli per Mac (quelli "solo" Mac si alimentavano dalla seriale ADB e non avevano bisogno dell'alimentatore che invece era d'obbligo su Win) e costvano 90.000 tutto compreso rispetto a quelli Win a 70.000 (20.000 in più per non avere un filo in più mi andava pure bene) poi hanno uniformato i modem (prezzo uguale, entrambi alimentati col filo e adattatore seriale Mac) ma il costo era SEMPRE UGUALE...e io di US robotics ne ho acquistati almeno 3 (un 28.800, un 56k ed 56k plus) nel corso di 3 anni...nel tuo caso ti bastava al limite comprare un adattatore qualunque a due soldi (i driver te li scaricavi free da internet, e poi dall'8.5 oppure il 9? i driver US robotics erano preinstallati nel sistema)pollo o troll?(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Provo Windows tutti e non mi piace
    - Scritto da: Anonimo
    non è per entrare in polemicaSara' che non vuoi entrare in polemica, ma hai risposto ad un messaggio di aprile 2004, sicuramente cercando notizie o messaggi su apple, con un mare di inesattezze vecchie come il cucco!Io stesso, che OSX non l'ho mai utilizzato, ora ho un PC, posso dirti ne e' passata di acqua sotto i ponti da MacOS 8.5....Connettori proprietari sono spariti, il sistema operativo e' completamente differente, i prezzi sono scesi, e queste sono tutte cose che puoi controllare sia in internet che entrando nel primo negozio di informatica che venda Apple!Riguardo ai programmi....sei indietro ragazzo, se ne trovano come non mai (qui c'e' un planetario per esempio http://www.v3x.net/realtech/skyorb/ e non avevo voglia di cercare oltre....)Se non vuoi fare polemica allora informati prima di riaprire vecchi thread riportando cose magari vere ma vecchie di anni!
  • Anonimo scrive:
    Re: Provo Windows tutti e non mi piace
    per il moderatoredavvero non voglio entrare in polemica e ho solo raccontato una mia esperienza magari (e spero) isolatalungi da me qualsiasi sarcasmo o mancanza di rispetto verso gli attuali utenti macma un parere diverso dagli altri magari si puo' ascoltare almeno credosalutise necessario posso anche firmarmi non è questo il problema :9
  • Anonimo scrive:
    Re: Provo Windows tutti e non mi piace
    non è per entrare in polemicaio il powermac performa 6320 (con 24 mb di ram, cosa strabiliante confrontata con i 256 del mio attuale pc visto che faceva piu' o meno le stesse cose che faccio ora col mio) a casa come ho una collezione di riviste di 3 anni. tutto quello che ho detto puo' darsi che possa sembrare luogo comune ma è cio' che mi è capitato.Quando nel 96 ho comprato il mio primo us robotics ho avuto l'amara sorpresa di dover acquistare a parte il driver e i cavetti di connessione (che pe rmac sono diversi come tutti saprete) e il costo del kit era di 70.000 lire mentre il modem costava 90.000 (per windows era completamente gratuito) tutto questo non per disonestà del negoziante era proprio us robotics che vendeva cosi'...... vorrei dire che al mac si poteva collegare solo us robotics, digicom e poche altre marchechi è utente mac di quegli anni lo saprà....driver diversi non esistevanopoi non so ora perchè è dal 2002 che non uso piu' mac ma almeno all'epoca non erano compatibili vecchi software con nuove versioni del sistema se dite il contrario vuol dire che non avete davvero mai usato mac.Infine bombette disengate sul mio monitor (il performa 6320 non aveva il trinitron come mi sarebbe piaciuto perchè era di fascia bassa... ma una fascia bassa di parecchi milioni....)e congelamenti caspita che ne ho avuti.poi ognuno è libero di credere quello che vuole e di insultare quanto gli pare.windows non è sicuramente il miglior os in circolazione anzi mi sta simpaticamente sulle pallema la politica di apple non mi piace per nulla.... questione di gusti??? forseper chi dice che su apple gira tutto......ti ripeto non so adessocercami pero' un buon planetario freewereo un sistema per pilotare telescopi freewere o sharewerese ti interesssa per win ne esistono centinaia.Vorrrei ribadire che neppure la politica di microsoft mi piace molto e che sono convinto che dovremmo dotarci tutti delle conoscenze per passare al software libero e a linux ma devo anche dire che la apple mi ha completamente delusochi ricorda il newtonera un palmare fantasticoè stato ritiratoi possessori di quel palmare avranno avuto difficoltà dopo che il loro proggetto fu abbandonato e pure il newton non costava pochi soldini......(ma forse ad apple dei propri clienti interessa ben poco)no no ragazzi windows fa sicuramente schifoma la mentalità di apple non è questo granchèi powerpc sono degli ottimi computer e lo dico senza sarcasmo, ma se i problemi che ho avuto e e che molti hanno avuto sono rimasti insoluti allora forse delle volte è meglio avere un computer meno fantastico ma che il suo lavoro lo fa impallandosi qua e la........ ripeto questioni di gustiA il computer era (anzi è) mio non di mio cugino.... e sono passato dal mac os 7.5 fino all'8.5 ma ripeto tanti soldi per un mac non li spenderi un'altra voltacome diceva il poeta il mondo è bello perchè è avariato :)un saluto a tutti
  • Anonimo scrive:
    Re: Provo Windows tutti e non mi piace
    troll.ci gira tutto quello che gira sui vari *x, quindi la tua conclusione smentisce il tuo sproloquio.
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla RAM

    Se poi sei uno di quelli che usa solo il
    mouse comprane uno a 20 tasti e butta la
    tastiera.be, se consideri con le nostre tastiere da 100+ tasti gli orientali compongono 5000+ kanji... noi potremmo benissimo comporre i 50+ tasti che ci servono su un mouse... scherzo! non so se avrei usato un computer se fossi nato orientale... :°)
    Per quello che interessa a me E' stupido: ho
    un tot di RAM, preferisco usarla che
    tricchettare sul disco, specialmente su un
    portatile che ha già la sua bella
    difficoltà a far durare la batteria
    un'ora e mezza.
    Quello che non capisco è
    perché se ho un'opzione che prevede
    l'esclusione dello swap, poi invece non
    funziona: voglio che il sistema swappi su
    disco? Bene. Non voglio che lo faccia? Lo fa
    lo stesso....bella roba....no, veramente se azzeri la memoria di swap su disco non swappa più, ma il sistema cerca comunque di riservare preventivamente un po di memoria libera in modo da poterne disporre a richiesta, altrimenti nel momento in cui la vai a richiedere dovrebbe farti aspettare un po di più, per trovare quali settori liberare, svuotarli e poi allocarla.
    Forse tu lavori PER il computer, io lavoro
    CON il computer: mi occupo di video e non
    sono tenuto a sapere cosa succede nel cambio
    quando metto la terza.be, però se mi fai un discorso del tenore "win la terza non ce l'ha" (win non può fare a meno di swappare) non posso che invitarti ad informarti su caosa sia la terza marcia in win e in altri os.BTW, per evitare fraintendimenti, questa non è una forma mentis che ho dovuto assumere perchè lavoro su win, lavoro anche con e per sistemi diversi e di tutti mi occupo di conoscerli a fondo per risolvere eventuali problemi o anche semplici richieste degli utenti (quindi in teoria ci sarebbero anche su un sistema perfetto, gli utenti si inventano più paranoie di qualunque progettista di sistemi), per averne il max delle prestazioni e per renderli sicuri (il fatto che possano essere resi sicuri e che siano stati sviluppati con ben chiari concetti di sicurezza come i diritti utente e limitazione agli overflow non significa che si accendano e automaticamente lo diventino, come molti pensano!) (PS tra l'altro l'altra settimana mi sono beccato anche un trojan per *x ma stranamente stavo lavorando su una macchina win x cui l'ho cancellato senza nessun problema, finalmente anche quella macchina si è presa una rivincita simbolica su quelle altre macchine *x con cui cancello una media di 2/300 virus per win al giorno!)
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla RAM
    - Scritto da: Anonimo

    la Nikon 4300 con scheda aggiuntiva da
    64MB

    a 150 Euro in meno della sola macchina
    su altri siti.
    si chiamano prezzi civetta, lo sa anche
    Giggi er pizzicagnolo; la convenienza o meno
    di uno store si valuta su tutti i prodotti,
    non su uno o più articoli in offerta
    speciale (o anche sottocosto non dichiarato)
    che servono solo per colpire il visitatore.
    Mi delude una osservazione così
    irrilevante.
    Stiamo giocando con le parole. Per "colpire il visitatore" devi fare in modo che quell'offerta sia ben visibile, come e meglio delle altre, e invece l'offerta della Nikon l'ho trovata solo cercando con google, scoprendo che sull'applestore non era assolutamente pubblicizzata...

    Sul portatile i due tasti sono inutili
    visto che

    sono COMUNQUE a pochi cm dalla tastiera.
    certo, a portata di dito come il tasto dx...
    be, dopo il discorso sui prezzi civetta
    avrei dovuto capirlo che sei ET...
    dammi retta, un mouse con due tasti e
    rotella è sempre meglio di uno con un
    tastoE daje, sto parlando dei tasti del trackpad dei laptop, il secondo tasto è inutile proprio perché con un laptop hai la tastiera veramente a portata di dito. Se poi sei uno di quelli che usa solo il mouse comprane uno a 20 tasti e butta la tastiera.Ti ripeto che sul Mac desktop uso un mouse Logitech con due tasti e rotella, sul laptop il secondo tasto lo trovo totalmente inutile. Trovo mooooolto più utile avere il trackpad al centro del acse, non come tanti notebook Wintel che lo hanno spostato a sinistra. Forse perché gli americani sono tuttiu mancini? Boh....per un destro sono oltremodo scomodi.


    BTW, il tasto dx si simula con il ctrl,
    non

    con "mela", il guaio è che chi
    parla

    male dei Mac non ne ha mai usato uno....
    si, come ho detto nel post immediatamente
    successivo, circa due ore prima che
    arrivassi tu da Ork ad insegnarmelo :)
    Nano.

    Il problema, o meglio la
    "caratteristica"

    visto che affligge tutti i PC con
    Windows

    che ho verificato, è che non si

    riesce a fargli usare tutta la RAM: una

    buona parte anche se il disco sta
    macinando

    come un Moulinex a immersione, rimane

    inutilizzata, eppure il sistema la vede.
    questa è bella, se vuoi ti spedisco
    metto qui un codicillo di una decina di
    righe che si compila in pochi k con cui puoi
    saturare la ram di qualunque pc, fino a 4
    GB, puoi compilarlo sotto win e lin e il
    risultato non cambia (anzi, potresti avere
    qualche sorpresa...).
    win gestisce le cose così, non satura
    la ram così può risponedere a
    richieste di picco senza prima dovere
    paginare o svuotarla (a seconda dei casi,
    mettendoci rispettivamente circa 10 volte o
    circa 2 volte tanto) ed allo stesso tempo
    tiene molta roba in cache in modo da sapere
    esattamente quello che c'è e dove
    fisicamente è per accederci meno
    lentamente possibile nel caso venisse
    richiamata,
    Stup1d0, vero? Mica tanto.Per quello che interessa a me E' stupido: ho un tot di RAM, preferisco usarla che tricchettare sul disco, specialmente su un portatile che ha già la sua bella difficoltà a far durare la batteria un'ora e mezza.Quello che non capisco è perché se ho un'opzione che prevede l'esclusione dello swap, poi invece non funziona: voglio che il sistema swappi su disco? Bene. Non voglio che lo faccia? Lo fa lo stesso....bella roba....


    E comunque il trick di cui parlavi non
    lo

    conoscevo neanche......
    maccome, tutti gli utenti mac conoscono
    win... o forse mi dai ragione quando dico
    che usare non significa "conoscere", ci sono
    tanti livelli di conoscenza, lavorarci su
    per tot anni tot ore al gg non significa
    raggiungere lo stesso livello e lo stesso
    campo di conoscnze... io uso il pc come
    strumento i lavoro da più tempo di
    linus torvalds ma mi guarderei bene dal dire
    che lo conosco come lui...Forse tu lavori PER il computer, io lavoro CON il computer: mi occupo di video e non sono tenuto a sapere cosa succede nel cambio quando metto la terza.Ma è sempre il solito vecchio discorso, ci sono ancora i nostalgici che rimpiangono i tempi in cui per usare un computer ci voleva il camice bianco e il marchio a fuoco della setta degli "informatici" sulla natica destra. Forse è l'unico motivo che tiene in vita un'architettura obsoleta e pasticciata come la x86: il piacere di metterci le mani....invece di usare le applicazioni si usa il computer fine a se stesso.Contenti voi....
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla RAM

    la Nikon 4300 con scheda aggiuntiva da 64MB
    a 150 Euro in meno della sola macchina su altri siti.si chiamano prezzi civetta, lo sa anche Giggi er pizzicagnolo; la convenienza o meno di uno store si valuta su tutti i prodotti, non su uno o più articoli in offerta speciale (o anche sottocosto non dichiarato) che servono solo per colpire il visitatore.Mi delude una osservazione così irrilevante.
    Sul portatile i due tasti sono inutili visto che
    sono COMUNQUE a pochi cm dalla tastiera.certo, a portata di dito come il tasto dx... be, dopo il discorso sui prezzi civetta avrei dovuto capirlo che sei ET...dammi retta, un mouse con due tasti e rotella è sempre meglio di uno con un tasto
    BTW, il tasto dx si simula con il ctrl, non
    con "mela", il guaio è che chi parla
    male dei Mac non ne ha mai usato uno....si, come ho detto nel post immediatamente successivo, circa due ore prima che arrivassi tu da Ork ad insegnarmelo :)
    Il problema, o meglio la "caratteristica"
    visto che affligge tutti i PC con Windows
    che ho verificato, è che non si
    riesce a fargli usare tutta la RAM: una
    buona parte anche se il disco sta macinando
    come un Moulinex a immersione, rimane
    inutilizzata, eppure il sistema la vede.questa è bella, se vuoi ti spedisco metto qui un codicillo di una decina di righe che si compila in pochi k con cui puoi saturare la ram di qualunque pc, fino a 4 GB, puoi compilarlo sotto win e lin e il risultato non cambia (anzi, potresti avere qualche sorpresa...).win gestisce le cose così, non satura la ram così può risponedere a richieste di picco senza prima dovere paginare o svuotarla (a seconda dei casi, mettendoci rispettivamente circa 10 volte o circa 2 volte tanto) ed allo stesso tempo tiene molta roba in cache in modo da sapere esattamente quello che c'è e dove fisicamente è per accederci meno lentamente possibile nel caso venisse richiamata,Stup1d0, vero? Mica tanto.
    E comunque il trick di cui parlavi non lo
    conoscevo neanche......maccome, tutti gli utenti mac conoscono win... o forse mi dai ragione quando dico che usare non significa "conoscere", ci sono tanti livelli di conoscenza, lavorarci su per tot anni tot ore al gg non significa raggiungere lo stesso livello e lo stesso campo di conoscnze... io uso il pc come strumento i lavoro da più tempo di linus torvalds ma mi guarderei bene dal dire che lo conosco come lui...
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla RAM
    - Scritto da: Anonimo

    Sul PB Titanium ho 1GB di ram, 512 di
    serie

    e 512 pagati 90 Euro.....solo Steve Jobs

    compra la ram sull'Apple Store.
    lì più o meno tutti gli
    articoli hanno la stessa convenienza... ;)Potevi fare una bella figura e invece sei scaduto nel solito trollame, per mesi sull'Apple Store c'è stata in offerta la Nikon 4300 con scheda aggiuntiva da 64MB a 150 Euro in meno della sola macchina su altri siti.


    riesce a sfruttarla tutta. E non venite
    a

    dirmi che non è vero, lo sto
    usando

    in questo preciso momento con 512 MB di
    ram,

    ne ha 340 occupati e raspa lo stesso sul

    disco. Disabilitare da sw lo swap non
    serve

    a niente, se ne frega.
    probabilemente hai usato il wintricks
    suggerito in questo 3ad qlk giorno fa di
    disabilitare il paging degli eseguibili di
    sistema... volendo puoi proprio disabilitare
    il file di paging: risorse del computer,
    rightclick (quello con il tasto che non hai
    sull'apple)Veramente sul Mac desktop uso un mouse ottico Logitech con due tasti e rotella. Sul portatile i due tasti sono inutili visto che sono COMUNQUE a pochi cm dalla tastiera.BTW, il tasto dx si simula con il ctrl, non con "mela", il guaio è che chi parla male dei Mac non ne ha mai usato uno....
    , avanzate, prestazioni, setta il
    file di paginga zero. in questo modo vedrai
    che non swappa più per niente :( nel
    bene e nel male.
    cmq lo swapping di xp è preventivo
    per organizzare in un punto di "rapido"
    accesso le informazioni non immediatamente
    necessarie in modo da liberare ram, che
    serve per tenere in cache una
    quantità sovrabbondante i
    informazioni, che a loro volta finiranno
    nello swap quando l'algoritmo crederà
    che siano meno necessarie.
    E' un modo diverso di utilizzare la ram,
    più pesante per il disco ma
    più raffinato (forse tra dieci anni,
    dopo avere copiato "risorse del computer",
    qualcuno troverà che anche quella
    è una buona idea), e bisogna sempre
    ricordare che diverso non necessariamente
    significa assolutamente peggiore (o
    assolutamente migliore, peraltro).
    Tra l'altro, sai come funziona un computer?
    avere tanta ram libera e non swappare non
    significa proprio nulla di buono, se devi
    recuperare qualcosa aperto in precedenza ci
    sono maggiori possibilità che sia
    già stato eliminato dalla cache e che
    il disco se lo debba nuovamente cercare, se
    invece tieni molta roba nel file di swap il
    computer sa esattamente dove cercare.Non hai centrato il punto.Il problema, o meglio la "caratteristica" visto che affligge tutti i PC con Windows che ho verificato, è che non si riesce a fargli usare tutta la RAM: una buona parte anche se il disco sta macinando come un Moulinex a immersione, rimane inutilizzata, eppure il sistema la vede.E comunque il trick di cui parlavi non lo conoscevo neanche......
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla RAM


    * dovevi vedere la faccia di un mio amico

    *xaro puro quando gli ho fatto vedere una

    linuxbox in cui regolavo il volume con una

    tastera esterna wireless con rotellona del

    volume, imbracciandola stile rocker!
    e mio cuggino quando gli ho fatto sparire il
    sole e spuntare la luna con la rotella del
    mio topo
    buaaaaaaaallora siamo parenti per via del cuggino!comunque tra i cazzilli da tastiera e mouse mi manca troppo un distorsore per quando ascolto musica, vuoi mettere Jimmy o Bruce (o anke Vasco) con una tastiera wireless con un bel distorsore? (il mouse sarebbe troppo piccolo per rockeggiare)mmm, ecco un buono spunto per cosa programmare questo weekend...
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla RAM
    - Scritto da: Anonimo

    "rightclick (quello con il tasto che
    non hai

    sull'apple), "

    buaaaa allora quel tastino a destra
    della

    rotella cosa è?
    bella forza, ora tutti gli os possono
    tirarsela da quando i mouse e tastiere con n
    pulsanti e cazzilli * programmabili sono
    diventati un paradigma... ma che ti fumi?le rotelle le usavo già anni fa....ma PF vapeccato che il
    mostro dell'usabilità sia stato per
    anni vincolato dal concetto "che ce ne
    facciamo di un muouse con due pulsanti?
    tanto c'è il tasto mela"
    della serie "le tante cose derise e poi
    copiate dal mondo wintel"
    vincolato? ma che fumi? le rotelle e i 3 tasti si potevano usare già da tempo....che poi ti vendano la tasteira senza rotella è vero...ma tanti pc venduti al supermercato non è da anni che hanno la rotella e il 3,4,5,6,7,8,9,100 pulsante.....quindi evita di spararne inutilmente di vaccate
    * dovevi vedere la faccia di un mio amico
    *xaro puro quando gli ho fatto vedere una
    linuxbox in cui regolavo il volume con una
    tastera esterna wireless con rotellona del
    volume, imbracciandola stile rocker!e mio cuggino quando gli ho fatto sparire il sole e spuntare la luna con la rotella del mio topobuaaaaaaa
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla RAM

    "rightclick (quello con il tasto che non hai
    sull'apple), "
    buaaaa allora quel tastino a destra della
    rotella cosa è?bella forza, ora tutti gli os possono tirarsela da quando i mouse e tastiere con n pulsanti e cazzilli * programmabili sono diventati un paradigma... peccato che il mostro dell'usabilità sia stato per anni vincolato dal concetto "che ce ne facciamo di un muouse con due pulsanti? tanto c'è il tasto mela"della serie "le tante cose derise e poi copiate dal mondo wintel"* dovevi vedere la faccia di un mio amico *xaro puro quando gli ho fatto vedere una linuxbox in cui regolavo il volume con una tastera esterna wireless con rotellona del volume, imbracciandola stile rocker!
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla RAM
    "rightclick (quello con il tasto che non hai sull'apple), "buaaaa allora quel tastino a destra della rotella cosa è?che bello ritrovare i soliti luoghi comuni ad inizio settimana he he he ehPS: ma rispondere senza inserire le solite fregnacce no eh
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla RAM

    Chi ha castrato quel PB?????
    Apple non ha in listino nessun portatile con
    soli 128MB di ram. Non sarà che hai
    provato un Pismo di 5 anni fa?o forse un ibook g3 di 6 mesi fa, per molti mesi ancora venduto in offerta a 100-150? in meno della niova serie, quindi potrebbe essere ancora in giro...
    Sul PB Titanium ho 1GB di ram, 512 di serie
    e 512 pagati 90 Euro.....solo Steve Jobs
    compra la ram sull'Apple Store.lì più o meno tutti gli articoli hanno la stessa convenienza... ;)
    riesce a sfruttarla tutta. E non venite a
    dirmi che non è vero, lo sto usando
    in questo preciso momento con 512 MB di ram,
    ne ha 340 occupati e raspa lo stesso sul
    disco. Disabilitare da sw lo swap non serve
    a niente, se ne frega.probabilemente hai usato il wintricks suggerito in questo 3ad qlk giorno fa di disabilitare il paging degli eseguibili di sistema... volendo puoi proprio disabilitare il file di paging: risorse del computer, rightclick (quello con il tasto che non hai sull'apple), avanzate, prestazioni, setta il file di paginga zero. in questo modo vedrai che non swappa più per niente :( nel bene e nel male.cmq lo swapping di xp è preventivo per organizzare in un punto di "rapido" accesso le informazioni non immediatamente necessarie in modo da liberare ram, che serve per tenere in cache una quantità sovrabbondante i informazioni, che a loro volta finiranno nello swap quando l'algoritmo crederà che siano meno necessarie.E' un modo diverso di utilizzare la ram, più pesante per il disco ma più raffinato (forse tra dieci anni, dopo avere copiato "risorse del computer", qualcuno troverà che anche quella è una buona idea), e bisogna sempre ricordare che diverso non necessariamente significa assolutamente peggiore (o assolutamente migliore, peraltro).Tra l'altro, sai come funziona un computer?avere tanta ram libera e non swappare non significa proprio nulla di buono, se devi recuperare qualcosa aperto in precedenza ci sono maggiori possibilità che sia già stato eliminato dalla cache e che il disco se lo debba nuovamente cercare, se invece tieni molta roba nel file di swap il computer sa esattamente dove cercare.
  • davide74 scrive:
    scelta del notebook
    ciao ragazzi/e!sto pensando seriamente di comprare un notebook, per cui sono alla ricerca di quello giusto.Pensavo di limitarmi a modelli con schermi da 15.4" e solo a due case produttrici: toshiba e HP (pensavo anche ad un IBook, ma costa tantissimo).ma vorrei tanto sapere da voi quali devono essere le caratteristiche tecniche, o i criteri per la scelta di un notebook, così che possa fare la scelta giusta (in alternativa anche siti dove trovare queste info).So che sono usciti i processori a 64bit, per cui sono tentato di aspetare che vengano montati anche sui portatili.GrazieDavide
    • Anonimo scrive:
      Re: scelta del notebook
      - Scritto da: davide74
      ciao ragazzi/e!
      sto pensando seriamente di comprare un
      notebook, per cui sono alla ricerca di
      quello giusto.
      Pensavo di limitarmi a modelli con schermi
      da 15.4" e solo a due case produttrici:
      toshiba e HP (pensavo anche ad un IBook, ma
      costa tantissimo).???Gli ibook sono quelli che costano poco, specialmente se hai come paragone Toshiba e HP. magari intendevi i powerbook, che partono da poco più di 2000 Euro ma sono il massimo che puoi avere da un portatile.Te lo dico io che ho in dotazione un Hp Pavillion e ucciderei il collega a cui hanno affidato il powerbook in alluminio...
      ma vorrei tanto sapere da voi quali devono
      essere le caratteristiche tecniche, o i
      criteri per la scelta di un notebook,
      così che possa fare la scelta giusta
      (in alternativa anche siti dove trovare
      queste info).Vuoi una macchina "seria", che ha tutto (ma proprio tutto) di serie e che semplicemente FUNZIONA (no driver, no virus, no registro, etc. etc)? Fatti un powerbook, oppure compra un Toshiba con XP e rimpiangerai di averlo fatto quando qualcuno ti farà provare il powerbook.
      So che sono usciti i processori a 64bit, per
      cui sono tentato di aspetare che vengano
      montati anche sui portatili.Un computer portatile, con i soldi che costa, deve essere preso quando e se ti serve: ora ti serve? Prendilo.Puoi aspettare? Allora forse sono soldi sprecati.Con la velocità degli aggiornamenti hw-sw comprerai COMUNQUE una macchina già vecchia, in qualunque caso, a prescindere dai bit del processore.
      Grazie
      DavidePrego.
      • davide74 scrive:
        Re: scelta del notebook
        Hai ragione che non è un i-book, ma un power book, ho confuso i due prodotti.Grazie comunque per il consiglio, credo che appena raccimolerò un po di soldi sufficienti prenderò un power book.Davide
    • Anonimo scrive:
      Re: scelta del notebook
      - Scritto da: davide74
      Pensavo di limitarmi a modelli con schermi
      da 15.4" e solo a due case produttrici:
      toshiba e HP (pensavo anche ad un IBook, ma
      costa tantissimo).Che un toshiba costi meno di un ibook è tutto da dimostrare, in ogni caso non esistono ibook con schermi da 15, e per concludere sei infinitamente OTbye
      • davide74 scrive:
        Re: scelta del notebook
        infatti come mi hanno fatto giustamente notare ho commesso un errore perchè non è un i-Book, ma un power book.Sarò anche OT, ma sapessi almeno cosa vuol dire.Grazie comunque
  • Anonimo scrive:
    Re: il mio primo PB12
    - Scritto da: Anonimo

    perché devo cercarla in "esplora

    risorse"?

    perchè concettualmente è una
    "risorsa" del computer, come i programmatori
    di gnome hanno capitoSe il problema è "cercare", preferisco cercare in uno spazio che mi dia il miglior accesso possibile, ovvero il desktop.Se il problema è "dove cercare", su Mac ce l'ho su tutte le finestre del Finder, nella colonna delle risorse (colonna alla quale posso aggiungere qualsiasi elemento di mio gradimento)."Concettualmente" il volume che viene montato sul Desktop, rappresenta i dati che entrano nello "spazio di lavoro"."Concettualmente" vedo solo i "volumi" presenti: i dispositivi harware sono un'altra cosa."Fondamentalmente", da come parli, tu non riesci a distinguere la differenza tra un volume montato, e "l'immagine" di un dispositivo hardware.(i programmatori di Gnome non fatto fatto altro che riprodurre ciò che è presente nel sistema più diffuso)

    l'azione appropriata se voglio parte

    compunqe, addirittura posso associare

    un'azione qualunque all'apertura di

    qualsiasi cartella

    sono cose che si fanno sia con win che con
    lin che con mac, da un bel po di anniNon mi risulta che aprendo una "qualsiasi" cartella di windows, o spostando un file in quella cartella, posso far partire automaticamente un script che, per esempio, mi aggiorni un database in rete o un backup da qualche parte, o qualsiasi altra operazione del genere (di qualunque applicazione "scriptabile")

    spiacente, ma non hai capito un bel niente,

    e sicuramente non hai mai visto un mac se

    non riesci a capirlo

    sinceramente, quello che ho visto e fatto
    non lo puoi sapere e io non posso
    dimostrarlo a distanza, atteniamoci ai fatti:i fatti sono che tu non sai cosa succede quando inserisco un CD in un Mac
    non riesco proprio a capire cosa ci sia di
    diverso...appunto...
    molti paradigmi di usabilità
    implementati in windows e a lungo derisi
    dagli sviluppatori di interfacce *x sono
    stati rivalutati,per esempio?Bye
  • Anonimo scrive:
    Re: il mio primo PB12

    perché devo cercarla in "esplora
    risorse"?perchè concettualmente è una "risorsa" del computer, come i programmatori di gnome hanno capito
    l'azione appropriata se voglio parte
    compunqe, addirittura posso associare
    un'azione qualunque all'apertura di
    qualsiasi cartella sono cose che si fanno sia con win che con lin che con mac, da un bel po di anni
    spiacente, ma non hai capito un bel niente,
    e sicuramente non hai mai visto un mac se
    non riesci a capirlosinceramente, quello che ho visto e fatto non lo puoi sapere e io non posso dimostrarlo a distanza, atteniamoci ai fatti:non riesco proprio a capire cosa ci sia di diverso se in tutti e tra questi sistemi tu possa vederea) l'icona del volume sul desktop, raggiungibile con un click, ma mescolata a tutto quello che posso voler mettere sul desktop (in win, con sw aggiuntivo)b) l'icona in una cartella che raccoglie ordinatamente SOLO ciò che concettualmente è una "risorsa", raggiungibile però con il doppio ;) dei clickc) aprire semplicemente la cartella, 0 clickd) avviare una azione preprogrammata, per qualsiasi risorsa o cartella o contestuale a ciascun tipo di contenuto riconosciuto dal sistema, 0 clicke) richedere l'azione da eseguire in base ad una lista, 1 clickf) non fare nulla

    CMQ, tra dieci anni forse copierete anche

    quello nei vs siatemi, come GNOME ha fatto

    per risorse del PC.
    ribadisco: non hai mai usato un macmolti paradigmi di usabilità implementati in windows e a lungo derisi dagli sviluppatori di interfacce *x sono stati rivalutati, quello che ho portato è solo un banale esempio, in questa sede non si può certo sviscerare un argomento così complesso, volevo solo provocatoriamente intendere di non essere troppo sicuri dei preconcetti acquisiti, perchè col tempo possono rivelarsi fallaci.
    torna a giocare col pee-ceesi, però a kgolf ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: il mio primo PB12
    - Scritto da: Anonimo

    a differenza di Windows,

    un CD lo vedo comparire sul desktop (e/o tra

    le risorse) quando lo inserisco nel lettore,

    e lo vedo sparire quando lo tolgo.

    a differenza di quanto hai letto su Topolino
    (o nelle patatine fritte?) in xp di default
    quando inserisci un qualunque media
    rimovibile ti si apre la finestra del
    contenuto, A parte il fatto che XP e 2000 li uso tutti i giorni per lavoro, forse sei tu che il Mac l'hai visto solo su Topolino, visto che non la minima idea del concetto che ti ho espresso."La finestra del contenuto" _NON_E'_ il volume montato sul desktop...
    o a scelta puoi avviare qualunque
    altra opzione (riproduci, apri galleria di
    immagini ecc), e quando lo togli si chiude.wow... stabiliante!!! Avete dovuto aspettare XP per avere questa funzionalità?
    a parte questo, l'autoplay esiste da eoni
    immemorabili, ...e tu da eoni immemorabili non capisci una m@##@, visto che l'atoplay non c'entra niente con quello che ti stavo dicendo
    per non parlare di sw di terze
    parti con cui puoi regolare finemente tutto
    questo fufiuuu... ma allora sei un mago dell'informatica!!!
    (la prossima volta ti spiego
    cos'è il sw di terze parti) ROTFL... prima di "imparami" qualcosa, impara tu a capire quello che ti dicono.
    e cmq in
    windows è un surplus perchè a
    differenza degli *x tutto l'hw è
    sempre montato, ma LOL!!!incredibile come non riesci a capire la differenza... magari fai un giro in qualche posto dove il Mac puoi vederlo dal vivo, non solo in foto.
    esiste un link (in "risorse
    del computer", che anche Gnome che ha sempre
    fatto della usabilità una bandiera,Se hai più di 12 anni devi avere seri problemi...Te lo rispiego: con MacOS non ho bisogno di andare in "risorse del computer", perché quando inserico un CD (per esempio) la sua "icona" (non la finestra dle contenuto)
    MOLTO ORIGINALMENTE HA COPIATO, vergogna
    vergogna, con 10 anni di ritardo) che punta
    sempre verso qualunque periferica tu abbia.certo che l'ignoranza è una brutta bestia (non quanto te...)Bye
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?
    - Scritto da: Anonimo

    ...non ho mai perso un documento del mio

    lavoro, questo mi basta...il resto sono solo chiacchere...
    hai detto la cavolata delle 15:38perche?? ti suona tanto strano??io sinceramente non conosco nessun amico/collega mac user che abbia perso dei dati perchè il sistema ha mandato in pappa l'HD del suo Mac
    quando ne saprai di più, potrai dare
    dei consigli ai novizi, prima lascia
    perdere.già, uno che a occhio e croce ne ha persi parecchi di dati sicuramente è più esperto di me...Ciao (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?

    ...non ho mai perso un documento del mio
    lavoro, questo mi basta...il resto sono solo
    chiacchere...hai detto la cavolata delle 15:38
    , meglio
    fare un back-up a fine settimana che perdere
    costantemente un 5% di prestazioni...pentagonopentacolobackupjournalingmolto diversoquando ne saprai di più, potrai dare dei consigli ai novizi, prima lascia perdere.
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?
    - Scritto da: Anonimo
    che politica di controllo dei dati hai
    adottato da 15 anni a questa parte?[cut]
    Il resto sono solo
    impressioni, senza nessuna prova e quindi
    solo chiacchere....non ho mai perso un documento del mio lavoro, questo mi basta...il resto sono solo chiacchere...
    livello "scarico gli allegati solo nei
    giorni dispari quando c'è luna piena
    dentro un pentacolo..." certo non con questo...pentagono...
    tono, dava seriosi dettagli tecnici
    (parimenti senza fondamento) e non metto in...gli utoni sono la maggioranza... si sà...
    che a me piace anche studiare infiormatica
    oltre che praticare? sarà che mi sono
    accorto che in giro c'è anche una
    cosa che si chiama "documentazione" e non
    solo brochure e testimonial che parlano a
    VANVARA come direbbe il sysadmin Berto?rilassati ciccio,... (forse hai avuto una giornata pesante)... concludendo, meglio fare un back-up a fine settimana che perdere costantemente un 5% di prestazioni......così ti salvi anche dall'idiota che ti prende a martellate l'HD...Ciao(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?

    punto tre, tu riesci a capire che:
    non me ne sono accorto = prima o poi perdi dei dati
    non è mai successo niente = non è mai successo nienteche politica di controllo dei dati hai adottato da 15 anni a questa parte? puoi produrre un dato significativo di questo o il fatto che non te ne sei accorto secondo te equivale a dire che non è mai successo? Hai un rapporto di controllo, byte per byte, delle modifiche dei tuoi dati da 15 anni fa ad oggi, per dimostrare che non sono casuali ma volute?No, perchè questo è quello che il journaling fa.quindi, ripeto, sulle basi di cosa dici che non è successo niente? non è successo niente di visibile in ciò che hai controllato, ma tu non sei un sistema di journaling, non puoi a occhio valutare costantemente ogni singolo file, che magari non usi da chissà quanto, che magari ha una modifica a occhio impercettibile. Il resto sono solo impressioni, senza nessuna prova e quindi solo chiacchere.
    1) mi hai attaccato perchè ho detto
    ad un utente Mac di disabilitare il
    Journaled su un vecchio G4, e di lavorare
    come ha sempre lavorato prima di Pantherora che con 10 anni di ritardo rispetto a quello che è mondialmente considerato un sistema ridicolo ha la possibilità di avere anche lui un fs journaled non mi sembra proprio un buon consiglio, il guadagno in prestazioni è minimo e si perde una feature molto importante (vedi punto precedente), anche per l'utente casalingo.e ripeto, "il resto sono solo impressioni, senza nessuna prova e quindi solo chiacchere.", e puoi ben comprendere cosa penso di chi da consigli ad un novizio senza fondarli su basi più solide del "penso che", "a me non è mai successo".c'era a proposito del non mi è mai successo un wintroll tempo fa si vantava che per anni non gli era mai successo di prendere dei virus e dava dei consigli del livello "scarico gli allegati solo nei giorni dispari quando c'è luna piena dentro un pentacolo..." certo non con questo tono, dava seriosi dettagli tecnici (parimenti senza fondamento) e non metto in dubbio che magari sia anche vero che per xy anni non abbia mai preso dei virus, ma il fatto è che l'esperienza di una persona non fa statistica, se win è virus prone lo è anche se porta il testimonial che dice "sono 100 anni che non prendo virus"quindi se tu non hai mai a occhio notato problemi sui dati per xy anni, e mi porti xz persone che condividono con te questa impressione, senza però portarmi un controllo REALE e longitudinale nel tempo, byte per byte su tutto il pool dei dati, che mi dimostri che effettivamente è così non posso dare maggior valore a quello che dici tu rispetto a lui
    2) se sei un Sysadmin depresso non è
    colpa mia...cambia OSce l'hai sta fissa dell'os, il fatto che conosca win non significa che io usi solo o prevalentemente o affatto win, questa è una fissa tutta tua! sarà che a me piace anche studiare infiormatica oltre che praticare? sarà che mi sono accorto che in giro c'è anche una cosa che si chiama "documentazione" e non solo brochure e testimonial che parlano a VANVARA come direbbe il sysadmin Berto?
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla RAM
    - Scritto da: Anonimo
    Sono l autore del post.

    Infatti il PB in oggetto aveva 128 mega.Chi ha castrato quel PB?????Apple non ha in listino nessun portatile con soli 128MB di ram. Non sarà che hai provato un Pismo di 5 anni fa?
    Certo che se mi dici che 512 sono
    accettabili ma 640 sono meglio mi costringi
    a rivedere un po le mie finanze... se on
    sbaglio vado a spendere 300 euro in + (per
    due moduli).Sul PB Titanium ho 1GB di ram, 512 di serie e 512 pagati 90 Euro.....solo Steve Jobs compra la ram sull'Apple Store.

    Non per trollare, ma ricordo di aver letto
    o forse qualcuno me lo ha detto, che il Mac
    non aveva il cosidetto problema della "RAM
    che non basta mai" come invece Windows ha.Chi te l'ha detto non ha mai usato OSX. Se discutiamo del vecchio OS il discorso calza ma OSX, come gli ultimi WIndows, è affamato di ram. Però la usa meglio, non come Windows2000 che fa COMUNQUE lo swap su disco anche se ha ancora ram libera e non riesce a sfruttarla tutta. E non venite a dirmi che non è vero, lo sto usando in questo preciso momento con 512 MB di ram, ne ha 340 occupati e raspa lo stesso sul disco. Disabilitare da sw lo swap non serve a niente, se ne frega.
    Ora io mi chiedo,
    questa cosa è riferita solamente
    all'OS classic oppure alla gestione della
    RAM? cioè OS(ditemi voi quale)
    gestisce meglio la RAM rispetto a Windows...OSX. Sicuramente, solo che ne è affamato.

    Vi prego di credermi che on sono un troll,
    sto solo cercando di capire e di orientarmi
    al meglio per il mio futuro acquisto.Hai molti dubbi, legittimi peraltro, ma se continui a voerli risolvere èpostando su PI non ne verrai mai a capo.Vai in un negozio Apple e prova un PB con un commesso preparato che sappia rispondere a tutte le tue domande: tornerari a casa con duemila Euro di meno nel portafoglio....e un portatile come non ce ne sono altri in circolazione. ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: il mio primo PB12
    bullshit, il tuo post e l'altroperchè devo cercare l'icona da cliccare sulla scrivania se può partire automaticamente una azione appropriata, O la finestra col contenuto, O una richiesta di azioni da eseguire, O niente se ti da fastiio? A seconda di quello che mi fa più comodo!e se un click non ti spaventa perchè ti spaventano DUE click (apri risorse del PC, poi cliccki sull'unità)?e con sw di terze parti (che poi un altro giorno vi spiegherò cos'è) puoi fare si che appaia anche stile lin/osx l'iconcina sul desktop.CMQ, tra dieci anni forse copierete anche quello nei vs siatemi, come GNOME ha fatto per risorse del PC.
    • Anonimo scrive:
      Re: il mio primo PB12
      - Scritto da: Anonimo
      bullshit, il tuo post e l'altro
      perchè devo cercare l'icona da
      cliccare sulla scrivaniaperché devo cercarla in "esplora risorse"?
      se può
      partire automaticamente una azione
      appropriata,l'azione appropriata se voglio parte compunqe, addirittura posso associare un'azione qualunque all'apertura di qualsiasi cartella
      e se un click non ti spaventa perchè
      ti spaventano DUE click (apri risorse del
      PC, poi cliccki sull'unità)?
      e con sw di terze parti (che poi un altro
      giorno vi spiegherò cos'è)
      puoi fare si che appaia anche stile lin/osx
      l'iconcina sul desktop.spiacente, ma non hai capito un bel niente, e sicuramente non hai mai visto un mac se non riesci a capirlo
      CMQ, tra dieci anni forse copierete anche
      quello nei vs siatemi, come GNOME ha fatto
      per risorse del PC.ribadisco: non hai mai usato un mactorna a giocare col pee-cee
  • Anonimo scrive:
    Re: il mio primo PB12
    - Scritto da: Anonimo....
    ho sempre visto con disprezzo quelli
    dall'altra sponda, ......
    due anni fa conobbi un ragazzo, derek, ci fu
    intesa dall'inizio, lo conobbi al parco
    capello... qui a milano una normale
    domenica...
    un giorno andai a casa sua... e....
    ... stavo per
    uscire di casa... derek mi trattenne con la
    forza.... e mi costrinse a provare....
    lo ammetto fu doloroso, soffrì non
    poco stavo impugnando quel coso.........
    .... diventò quasi una
    droga e le piccole visite da derek non mi
    bastavano più....Mah.....
  • Anonimo scrive:
    Re: il mio primo PB12
    - Scritto da: Anonimo
    a differenza di quanto hai letto su Topolino
    (o nelle patatine fritte?) in xp di default
    quando inserisci un qualunque media
    rimovibile ti si apre la finestra del
    contenuto, o a scelta puoi avviare qualunque
    altra opzione (riproduci, apri galleria di
    immagini ecc), e quando lo togli si chiude.appunto bello schifo... prova un mac e poi ne riparliamo...
  • Anonimo scrive:
    Re: il mio primo PB12

    a differenza di quanto hai letto su Topolino
    (o nelle patatine fritte?) in xp di default
    quando inserisci un qualunque media
    rimovibile ti si apre la finestra del
    contenuto, o a scelta puoi avviare qualunque
    altra opzione (riproduci, apri galleria di
    immagini ecc), e quando lo togli si chiude.
    a parte questo, l'autoplay esiste da eoni
    immemorabiliNon hai capito...guarda che è tutta un'altra cosa l'autoplay...Su Mac se inserisci cd, hd esterni o memorie di massa in genere (si dice così? ^^') ti compare il volume sulla scrivania. Non devi andare a cercarlo nelle "risorse del computer" perchè lo hai lì, a portata di mouse. Per quanto riguarda la cosa di XP che hai menzionato (che ti apre la finestrella del volume e ti mostra i contenuti, o gli imposti un'operazione da fare automaticamente...) è un altro paio di maniche... Io ho usato XP per un bel po' e onestamente l'autoplay o i soliti messaggini tipo "hei ciccia, hai inserito un cd, che gli vogliamo fare??" che comparivano ogni santa volta, mi seccavano un bel po' (è giusto la mia esperienza xsonale eh!)... E allo stesso modo trovavo + scomodo dover cercare nelle risorse del computer...Come al solito, sia su Mac che su PC puoi fare le stesse identiche cose alla fine dell'opera... quello che cambia, a mio modesto avviso, è la qualità del lavoro...
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?

    - Scritto da: Anonimo

    NTFS è journaled, non ha certo il

    miglior sistema di journaling in

    circolazione, ma ce l'ha, da anni.
    lo stesso vale per OSX.NTFS era disponibile nativamente (NB, nativamente, era un "bene" del s.o., non uno spippolamento accessibile con sw estraneo) in winNT3.51, primi anni '90.Dov'era OSX?Dov'era linux? Ancora sperimentale (perchè, adesso? )Dov'era Beos? Beoooh?
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?


    contenuti corrotti e non immediatamente

    identificabili,
    (francamente non ho mai visto un file
    corrotto in questo modo) ...

    le normali politiche di backup e utility disco è

    molto probabile che se ne infischino.
    comunque nulla
    di irrisolvibile se uno fa un bel fsck al
    disco una volta al mese...dimmi una cosa, hai seri problemi cognitivi, vero?quale parte di "non immediatamente identificabili" e di "se ne infischiano" non hai capito?se non hai modo di vedere qualcosa facilmente, non vuole dire che non ci siase usi una utility non progettata per risolvere un dato tipo di problemi difficilmente avrai buoni risultatichiudere la stalla dopo che i buoi sono scappati è meno intelligente che ricordarsi di chiudere sempre la portail journaling è la prima linea di difesa dei file, e ti serve tantopiù se non hai altre linee di difesa come valide e raffinate (non "premi qui") utility disco e una sana politica di backup.Il fatto che se poi un matto ti estirpa l'hd e lo butta in un altoforno come terminator renda inutile il journaling non ti esime dall'ammettere che sia una stupidaggine bloccarlo, dato che c'è.PS btw NTFS è journaled ed era già disponibile la v1.2 in NT3.51, prima metà degli anni 90. Voi quando avete avuto un fs journaled disponibile nativamente? :)
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?
    - Scritto da: Anonimo
    attenzione, ci possono anche essere casi di
    contenuti corrotti e non immediatamente
    identificabili, senza che succedano eventi
    evidenti come un crash o sbalzo di tensione
    tale da cortocircuitare qualcosa e se non
    c'è un meccanismo di controllo
    costante come il journaling le normali
    politiche di backup e utility disco è
    molto probabile che se ne infischino.
    certo, non succede tutti i giorni, ma molto
    più frequentemente che crash o
    corruzioni eclatanti!...mah sulla frequenza maggiore ho i miei dubbi (francamente non ho mai visto un file corrotto in questo modo) ...comunque nulla di irrisolvibile se uno fa un bel fsck al disco una volta al mese......insomma ...molto rumore per nulla...Ciao(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?
    - Scritto da: Anonimo
    Certo Tafazzi potrebbe preferire fare una
    partizione con fat32 così può
    accedervi r/w anche con ammac e
    giocattolinux...ecco qua... mi sembrava strano una bella discussione interrota dal troll di turno...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?
    - Scritto da: Anonimo
    NTFS è journaled, non ha certo il
    miglior sistema di journaling in
    circolazione, ma ce l'ha, da anni.lo stesso vale per OSX.
    Certo Tafazzi potrebbe preferire fare una
    partizione con fat32 così può
    accedervi r/w anche con ammac e
    giocattolinux...tranquillo tafazzi preferisce uindos icspì.:)
    credo che supporti anche fat16 se proprio
    uno odia i suoi dati...oppure tieni spento il pc.
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?

    ...è quello che tutti gli utenti
    Apple hanno sempre fatto fino all'arrivo di
    Panther, lo stesso dicasi per gli utenti
    Windows fino al 2k, di XP non so...NTFS è journaled, non ha certo il miglior sistema di journaling in circolazione, ma ce l'ha, da anni.Certo Tafazzi potrebbe preferire fare una partizione con fat32 così può accedervi r/w anche con ammac e giocattolinux...credo che supporti anche fat16 se proprio uno odia i suoi dati...
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?

    ...il contenuto che dici tu corrisponde al
    massimo ad un paio di file aperti in
    scrittura al momento del crash e quindi
    perdutiattenzione, ci possono anche essere casi di contenuti corrotti e non immediatamente identificabili, senza che succedano eventi evidenti come un crash o sbalzo di tensione tale da cortocircuitare qualcosa e se non c'è un meccanismo di controllo costante come il journaling le normali politiche di backup e utility disco è molto probabile che se ne infischino.certo, non succede tutti i giorni, ma molto più frequentemente che crash o corruzioni eclatanti!
    se
    poi ti si spacca un Hard-disk (mai visto
    fortunatamente) a quel punto se è
    stato formattato in Journaled o no te ne
    freghi...:( verissimo purtroppo. comunque rientra in quei casi di crash eclatante molto meno numerosi di piccole subdole corruzioni dei dati.
    ...un 5% di perdita prestazionale su Mac
    obsoleti:appunto, non mi sembra un valore tale da giustificare la rinuncia ad un meccanismo utile come il journaling, anche in un semplice sistema casalingo, quando si può intervenire su settaggi di qualcos'altro pagando un pegno di molto minor valore.
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?

    ...meno differenze, ok.. resta sempre il
    fatto che XP è molto meno reattivo di
    win2k in xp puoi usare la stessa interfaccia di win2k, dato che sono fondate sullo stesso motore (disattiva usa stili), in tal caso la reattività è la stessa, dato che i privilegi del processo sono gli stessi, il motore è lo stesso e in xp hai semplicemente l'aggiunta di implementazioni (che consumano ovviamente risorse se abilitate) che puoi disattivare ripristinando la situazione precedente.in osx non puoi utilizzare lo stesso motore dell'interfaccia di classic, aqua è sempre in esecuzione, non si tratta di rinunciare a delle features aggiunte ma di usare un prodotto completamente diverso.
    ...il concetto è sempre quello... si
    paragonano l'ultima release dell'OS
    altrimenti stiamo a prenderci per le natiche
    a vicenda...concettualmente è giusto ma mi sembra poco equo nei confronti di osx, che sostanzialmernte è una interfaccia più avanzata e potente e girando con privilegi minori non è una minaccia per la stabilità e sicurezza del sistema come è invece quella di win. qualunque discussione sulle rispettive interfacce deve partire dalla consapevolezza di cosa la scelta dei privilegi di esecuzione si porta dietro.
    generalizzato, Xeon è anche un
    processore da Workstation al pari di un G5;
    ed una workstation che si rispetti deve
    avere una scheda video all'altezza, ecc...
    ecc... poi se vuoi sottilizzare fatti tuoiXeon ha delle ottimizzazioni architetturali per migliorarne le prestazioni nell'ambito del tipo di carico di lavoro che deve tipicamente sbrigare un server. Non hanno nulla a che spartire con le ottimizzazioni di un processore da workstation che deve interagire con un utente e adatto a macinare grandi moli di calcoli, anche se intel parte in entrambe i casi dal core del P4 per motivi economici.Oggi grazie alla concorrenza degli opteron e degli Athlon 64 gli xeon e mobo adatte sono molto calati di prezzo, quindi presumo che qualcuno cerchi di venderli anche come cpu per workstation di alto profilo, ma la differenza di prezzo con i p4 desktop è molto maggiore dell'assolutamente trascurabile guadagno di velocità, mentre in ambito server il guadagno di prestazioni c'è eccome.In sostanza, se ti riferisci ad una macchina con Xeon tipicamente ti riferisci ad un server, dove sk video integrate,
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?
    - Scritto da: Anonimo
    l'interfaccia di xp ha subito qualche
    miglioria marginale rispetto a quella di 2k,
    anche se esteriormente è diversa
    è basata sugli stessi concetti,stessi concetti mio nonno...ti ho spiegato cosa cambia anche su XP...
    quella di osx rispetto a classic è
    concettualmente completamente rinnovata,
    dalle basi fino al look, spero ti sia chiaro
    che un paragone tra la coppia xp e 2k
    comporta molte meno differenze che un
    paragone tra la coppia osx e classic...meno differenze, ok.. resta sempre il fatto che XP è molto meno reattivo di win2k e paragonare OSX alla velocità di win2k è sbagliato, tanto varebbe paragonare OS9......il concetto è sempre quello... si paragonano l'ultima release dell'OS altrimenti stiamo a prenderci per le natiche a vicenda...

    Xeon per me è come dire G5,

    non parlare di cose di cui non hai le
    necessarie competenze, xeon è un
    processore da server, i modelli recenti...ti ho già detto che ho generalizzato, Xeon è anche un processore da Workstation al pari di un G5; ed una workstation che si rispetti deve avere una scheda video all'altezza, ecc... ecc... poi se vuoi sottilizzare fatti tuoi ...

    When Should Journaling Be Used?

    "If a volume contains read-only data
    that is

    not mission-critical, it may not be

    necessary to turn on journaling if

    performance is more important than
    safety."
    ergo, in pratica mai!semplificando...(mi sembra proprio il caso) apple consiglia:...se hai un server ed in caso di crash non puoi permetterti 4 ore di downtime per fare un fsck su 1TRbyte di dati usi Journaled......se hai un G4 vecchiotto con un HD da 20Gb allora è meglio che lo disabiliti perchè rallenterebbe la macchina...PS: Xserve e i G5 hanno una struttura diversa e su di loro il journaled non rallenta la macchina(chi cerca trova: www.apple.com/support)

    ...un wintroll è un wintroll, io
    sono

    un MacUser e tu studia la prossima volta

    prima di sparare a zero su cose che non
    hai

    capito...
    ma va, smontati esaltato!esaltato io? ma ti sei riletto lo sborone che hai scritto prima?...cmq devo dire che non sei il solito trollone di PI, fossero tutti come te, questo forum sarebbe un posto migliore...:-D(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
    - Scritto da: Anonimo
    win95 su un 486? Auguri!!win95 su 486, 16MB di ram, per di più hd lento perchè è un portatile: va e ci gira la maggior parte delle applicazioni win32.prova a fare lo stesso con le applicazioni per osx su un os classic e una macchina di pari caratteristiche di quel portatilino!prova a fare lo stesso con linux+wine e almeno una interfaccia grafica non terra-terra!certo potrei anche solo avviarlo col dos e sarebbe ancora di più una scheggia, ma non ci farei quasi unca...però per apps specifiche con dos o un linux solo console o una gui molto light andrebbe ancora più che bene, alla facciaccia di chi dice che il pc è una piattaforma usa e getta!Ha anche tutte le intefacce hw che sono ancora usate nellamaggior parte degli impianti industriali, corca che lo butterei via per un playbook o uno dei nuovi bandoni (in)portatili da 200°C*7Kg!
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?
    - Scritto da: Anonimo

    vero, però devi paragonare win2k
    alla

    veloctà di OS9

    e paragonare XP a Panther...
    assurdo classic e panther sono due sistemi
    completamente diversi, xp è una
    sottorelease di 2k, come ci può
    essere la stessa differenza?sia OS9 che Win2K non devono calcolarsi ombre, trasparenze, hanno le icone a dimenzione standard e non devono calcolarsi più di una anteprima di file alla volta,...XP e OSX si appoggiano molto di più alla scheda grafica, all'HD ed al processore per le ragioni suddette... ...una cosa è il sistema una diversa è la GUI...pensare prima di parlare? mai! mi raccomando....

    con XP su uno Xeon...

    provare per credere!
    stiamo parlado di qualcosa in cui è
    importante la sk video e parlamo di
    processori?Xeon per me è come dire G5, presuppone una buona archittetura recente, scheda video compresa... se poi monti uno Xeon dentro un cassonetto dell'immondizia sono fatti tuoi...

    Un ultimo consiglio per ottimizzare il
    tuo

    HD è disattivare il FileJuornaled

    sempre da Disk Utility
    non c'è che dire, un consiglio da
    amico!
    journaling, chi era costui?
    ma va, prima di consigliare certe cose informati, ...appunto informati, studia e ripresentati a settembre:http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=107249When Should Journaling Be Used?"If a volume contains read-only data that is not mission-critical, it may not be necessary to turn on journaling if performance is more important than safety."
    mi fai venire in mente certi
    wintroll che pochi anni fa continuavano a
    consigliare il fat16 anche sulle partizioni
    dati perchè leggermente più
    performante di ntfs...
    mavavavavava!...un wintroll è un wintroll, io sono un MacUser e tu studia la prossima volta prima di sparare a zero su cose che non hai capito...(apple)
  • anath scrive:
    Re: il mio primo PB12
    Invece io sono da pochi mesi la felice proprietaria di un bel iBook 12" g4 800... Solo un anno fa' non mi piaceva perchè così bianco mi ricordava un bidet ^^'E invece ora non posso vivere senza!Ho usato pc Win per 6 anni e, seppur non sono una super esperta d'informatica a livelli professionali, credo di avere la cognizioni di causa sufficiente per provare disprezzo per Win...Personalmente da quando lavoro su Mac mi è cambiata la vita... in meglio!E' affidabile, intuitivo, curato; le applicazioni e tutte le funzionalità sono coordinate (la gestione del Bluetooth ad es. mi ha stupita in positivo!)... Non mi tradisce cancellandomi l'utente o i documenti "così perchè gli va"... non mi si pianta ogni secondo, e pur essendo solo un 800mhz dà filo da torcere a un AthlonXP1800... A meno che non lo metta a fare un lavoro in cui serve del gran processore (codifica filmati e menate varie), ma direi che è ovvio ^^Quindi per quanto riguarda me: grande acquisto!Consiglio a chi non lo avesse mai fatto, di mettere le zampette su un Mac se capita l'occasione. E magari di farlo con accanto una persona che lo apprezza e lo sa usare, altrimenti finisce che uno arriva lì, non ne ha mai visto uno e si trova giustamente spiazzato e a fomentare i suoi preconcetti...E io che pensavo che abbandonare il mio vecchio pc fosse arduo...da quando ho l'ibook non l'ho più avuto in nota manco per errore! Anzi, ci ho installato sopra la RadHat9 ^^'==================================Modificato dall'autore il 21/04/2004 11.51.48
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
    win95 su un 486? Auguri!!
  • Anonimo scrive:
    Provo Windows tutti e non mi piace
    ...per questo a casa uso MacBye
  • Anonimo scrive:
    Re: velocità?

    vero, però devi paragonare win2k alla
    veloctà di OS9
    e paragonare XP a Panther...assurdo classic e panther sono due sistemi completamente diversi, xp è una sottorelease di 2k, come ci può essere la stessa differenza?
    allora ragioniamo...e sopratutto, sul mio G4
    600Mhz ...
    con XP su uno Xeon...
    provare per credere!stiamo parlado di qualcosa in cui è importante la sk video e parlamo di processori?
    Un ultimo consiglio per ottimizzare il tuo
    HD è disattivare il FileJuornaled
    sempre da Disk Utilitynon c'è che dire, un consiglio da amico!journaling, chi era costui? ma va, prima di consigliare certe cose informati, mi fai venire in mente certi wintroll che pochi anni fa continuavano a consigliare il fat16 anche sulle partizioni dati perchè leggermente più performante di ntfs...mavavavavava!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo



    Ho visto molti reagire

    così. Ma


    solo



    a utenti pc che usano un mac
    con la


    logica



    win, cercando wizard e
    cercando di



    "ottimizzare" macchine che in


    realtà



    già lo sono.


    Guarda, come capacità di
    calcolo,


    rimozione intelligente di colli di

    bottiglia


    ecc ecc non lo metto in dubbio, ma

    limitando


    il discorso all'interfaccia il pur


    validissimo lavoro che ha fatto
    apple

    non ha


    una responsività minimamente


    paragonabile ad un qualsiasi win

    recente e


    questo per il fatto (ed è un

    male e


    fonte di problemi, per altri
    versi) che


    exploder gira con privilegi
    assurdi che

    gli


    sviluppatori di osx e intefacce *x
    in

    genere


    rifiutano di prendere in
    considerazione.


    Quindi quando un utente win dice
    che


    l'interfaccia è lenta ha

    pienamente


    ragione, anche se in genere ignora
    con

    quali


    compromessi win abbia raggiunto
    quella


    velocità.

    Finalmente un commento intelligente.
    Non se

    ne puo' piu' di gente che ha un G3
    500Mhz e

    predica la velocita' dell X.... Ma per

    favore..... Ve lo dico da utente Apple
    (G4

    1.2Ghz e Panther). Il mio Dell al
    Lavoro con

    Win2000 ha un'intyerfaccia grafica
    mooolto

    piu' reattiva. Se hai l'occhio viziato
    da

    Microsoft Windows devi puntare almeno
    ad un

    G5.


    e il pc con win95 che ho in ufficio gira piu
    lento di panther su un G3 del 99

    quid?quid? Windows 95.... siamo nel 2004..... paragonarlo ad un sistema operativo (panther0 che nemmeno ha 1 anno di vita mi sembra sciocco, poi comunque dipende da che PC hai in ufficio. Per quanto mi riguarda un W95 puo' funzionare su di un 486


    e queste frescate da quale cilindro escono?
    "

    non ha una responsività
    minimamente paragonabile ad un qualsiasi
    win recente "

    secondo me sono queste le uscite minimamente
    paragonabili a qualcosa di sensato in quanto
    arbitrarie e, quel che peggio, soggettive e
    non supportate da configurazioni a supporto
    di tale tesi
  • Anonimo scrive:
    velocità?
    - Scritto da: Anonimo
    Finalmente un commento intelligente. Non se
    ne puo' piu' di gente che ha un G3 500Mhz e
    predica la velocita' dell X.... Ma per
    favore..... Ve lo dico da utente Apple (G4
    1.2Ghz e Panther). Il mio Dell al Lavoro con
    Win2000 ha un'intyerfaccia grafica mooolto
    piu' reattiva. Se hai l'occhio viziato da
    Microsoft Windows devi puntare almeno ad un
    G5.vero, però devi paragonare win2k alla veloctà di OS9e paragonare XP a Panther...allora ragioniamo...e sopratutto, sul mio G4 600Mhz (un iMac semisfera) Panther è velocissimo (menu, Expose e movimento finestre ad esempio) il ritardo c'è solo quando si apre una finestra sulla scrivania che contiene molti file con anteprime (tipo Photoshop) oppure la cartella Applicazioni che ha un sacco di icone (bene o male in quel caso deve leggere almeno una trentina di file da circa 40Kb l'uno e ci vuole qualche secondo) stesso discorso succede con XP su uno Xeon... provare per credere!(apple)PS. se sul tuo G4 hai problemi di velocità ti consiglio di cercare sul sito Apple "Anacron oppure Xchace" e controllare i privilegi sul tuo HD con Disk Utility, magari è un privilegio sballato a rallentarti il sistema!Un ultimo consiglio per ottimizzare il tuo HD è disattivare il FileJuornaled sempre da Disk Utility
  • Anonimo scrive:
    Re: ancora?!
    - Scritto da: Anonimo...
    Sono sempre intenzionato all'acquisto del PB
    12" (il 15 mi attira ma necessito di
    portabilità) e quindi non ho
    intenzione di scatenare guerre in quanto non
    troverei più le informazioni che mi
    interessano e soprattutto le esperienze
    personali dei Mac users o di coloro che
    usano Mac e Win.

    Spero di esser stato chiaro.Ormai son quasi tre anni che uso un PBG4 (il Titanium 667) e non ho mai avuto problemi di portabilità, anzi. I nuovi PB 12" sono ancora un po' sacrificati nella scheda video (GeForce Fx 5200 per il 12" contro la ATI Mobility Radeon 9700 del 15") poi se vuoi controllare ancorahttp://www.apple.com/it/powerbook/http://store.apple.com/Apple/WebObjects/italystore.woa/90506/wo/O14chEp1nLsA2GoDFSc14C43OVt/0.0.7.1.0.5.21.1.1.1.1.0.0.1.0CiaoFranz
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Ho visto molti reagire
    così. Ma

    solo


    a utenti pc che usano un mac con la

    logica


    win, cercando wizard e cercando di


    "ottimizzare" macchine che in

    realtà


    già lo sono.

    Guarda, come capacità di calcolo,

    rimozione intelligente di colli di
    bottiglia

    ecc ecc non lo metto in dubbio, ma
    limitando

    il discorso all'interfaccia il pur

    validissimo lavoro che ha fatto apple
    non ha

    una responsività minimamente

    paragonabile ad un qualsiasi win
    recente e

    questo per il fatto (ed è un
    male e

    fonte di problemi, per altri versi) che

    exploder gira con privilegi assurdi che
    gli

    sviluppatori di osx e intefacce *x in
    genere

    rifiutano di prendere in considerazione.

    Quindi quando un utente win dice che

    l'interfaccia è lenta ha
    pienamente

    ragione, anche se in genere ignora con
    quali

    compromessi win abbia raggiunto quella

    velocità.
    Finalmente un commento intelligente. Non se
    ne puo' piu' di gente che ha un G3 500Mhz e
    predica la velocita' dell X.... Ma per
    favore..... Ve lo dico da utente Apple (G4
    1.2Ghz e Panther). Il mio Dell al Lavoro con
    Win2000 ha un'intyerfaccia grafica mooolto
    piu' reattiva. Se hai l'occhio viziato da
    Microsoft Windows devi puntare almeno ad un
    G5.e il pc con win95 che ho in ufficio gira piu lento di panther su un G3 del 99quid?e queste frescate da quale cilindro escono?"

    non ha una responsività minimamente paragonabile ad un qualsiasi win recente "secondo me sono queste le uscite minimamente paragonabili a qualcosa di sensato in quanto arbitrarie e, quel che peggio, soggettive e non supportate da configurazioni a supporto di tale tesi
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
    - Scritto da: Anonimo

    Ho visto molti reagire così. Ma
    solo

    a utenti pc che usano un mac con la
    logica

    win, cercando wizard e cercando di

    "ottimizzare" macchine che in
    realtà

    già lo sono.
    Guarda, come capacità di calcolo,
    rimozione intelligente di colli di bottiglia
    ecc ecc non lo metto in dubbio, ma limitando
    il discorso all'interfaccia il pur
    validissimo lavoro che ha fatto apple non ha
    una responsività minimamente
    paragonabile ad un qualsiasi win recente e
    questo per il fatto (ed è un male e
    fonte di problemi, per altri versi) che
    exploder gira con privilegi assurdi che gli
    sviluppatori di osx e intefacce *x in genere
    rifiutano di prendere in considerazione.
    Quindi quando un utente win dice che
    l'interfaccia è lenta ha pienamente
    ragione, anche se in genere ignora con quali
    compromessi win abbia raggiunto quella
    velocità.Finalmente un commento intelligente. Non se ne puo' piu' di gente che ha un G3 500Mhz e predica la velocita' dell X.... Ma per favore..... Ve lo dico da utente Apple (G4 1.2Ghz e Panther). Il mio Dell al Lavoro con Win2000 ha un'intyerfaccia grafica mooolto piu' reattiva. Se hai l'occhio viziato da Microsoft Windows devi puntare almeno ad un G5.
  • Anonimo scrive:
    mi manca APPLE=BWAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
  • Anonimo scrive:
    Re: Mobile PC, notebook, laptop?? Aiuto!
    laptop, letteralmente: (pc portatile che puoi usare) sulle ginocchia (lap=ginocchio, top=sopra a)... praticamente portatile e praticonotebook, letteralmente: (pc portatile che puoi usare come) blocco note (note=nota, book=libro ma anche blocchetto)... in pratica sempre portatile e pratico ma anche più leggero e piccoloportatile si direbbe portable pc... un pò diverso è il mobile pc cioè che è adatto a essere spostato facilmente per applicazioni di mobile computing come dicono gli americani (mobile phone sarebbe il cellulare, proprio perché te lo porti appresso comodamente)
  • Anonimo scrive:
    Avid vs FinalCut?
    - Scritto da: Anonimo


    brutta l'ignoranza...





    www.avid.com/products/video /



    mai visto un PC con capacità di
    real

    time senza hardware aggiuntivo, e

    poi...

    Che significa hardware aggiuntivo? ...ripeto... brutta l'ignoranza...
    Una workstation e' fatta di pezzi assemblati,
    voi forse siete abituati a comprare la
    scatola chiusa e poi attaccare altri pezzi,I "pezzi" sono Avid, Media100, ecc.. che non consistono solo in software, ma in dispositivi di INPUT/OUTPUT, HD, RAID, ecc...STUDIA!
    noi ce li prendiamo gia' come ci pare, senza
    mettere quello che non si usa e non serve e
    con quello di cui c'e' bisogno...sei proprio un dilettante (almeno nel campo del video professionale)Allora prendiamo in esame Mac e PC:su PC: sistema Avid su un Dual 2.8 Xeon (doppio monitor LCD) 2TB di RAID Avid, Media Composer e Adrenaline 78.000 $Final Cut Pro su dual G5 da 2.0 - 3.5TB su Xserve Raid (quindi i Mac sono due il G5 WS e Xserve G5) 23" cinema display e AJA IO - 20.000 $Ripeto:Avid 78.000 $FinalCut 20.000 $http://www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserveg5seminari/source/compara02.shtml(al posto della AJA possiamo mettere la nuova Kona2 così risparmiamo ulteriormente altri 2/3.000 $)http://www.macitynet.it/macity/aA17576/index.shtml...torna a studiare pivello...
    Poi non parliamo dei chip grafici che fino a
    prova contraria la scheda video piu' potente
    al mondo
    www.3dlabs.com/product/wildcat4/index.htm
    esiste solo per pc, ...allora sei proprio un (troll) calzato e vestito... le Wildcat non servono a tutti,... mai sentito parlare di proxy in 3D? ...solo un celebroleso farebbe animazioni in full res con Maya o Softimage, le wildcat servono per la maggior parte solo agli ingegnieri/proggettisti dove il dettaglio del modello è importante in fase di produzione.... quindi lo 0,05 del mercato... falla finita con ste' wildcat e soprattutto ...METTI GIU' IL RIGHELLO!!!!
    senza parlare di schede
    industriali e interfacciamenti con
    macchinari dove il mac proprio non esiste
    come realta'...perchè Win invece negli studio Audio professionali esiste? :-D

    parliamo di prezzi?




    www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserv

    FC e' ottimo ma Avid e' il leader in
    assoluto da sempre.vero, 2 anni fà i sistemi su PC (Avid, Media 100, Pinnacle, ecc..) avevano il 90% del mercato......ma tu, hai mai lavorato su un AVID NT? ...un inferno... difatti..."il 26% dei Broadcaster & Cable in USA utilizzano Apple come sistema di editing primario - con crescita dell'8% anno su anno" - TrendWatch 2003 Atlas Reporthttp://www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserveg5seminari/source/broadcasterusa26.shtml
    Anche Maya e Houdini costano il doppio degli
    altri (fra l'altro e' pacifico che la
    versione osx di maya e' buggatissima) ma
    sono i leader....difatti il 40% delle licenze Maya vendute sono MacOS... ...non male calcolando che Maya su OSX esiste da circa 3 anni e che il Mac ha il 4% del mercato...Hodini??? ...e chi lo usa? 4 gatti.... avrei capito Softimage.....quanto ai bug..non ti rispondo nemmeno... posta qualche link o stai zitto...(troll)FinalCut (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho appena comprato un 15''
    Io ho preso il PB 15" (quello da 1,25 Ghz) a Dicembre 2003, che a fino a ieri era il massimo.Trovo che sia una macchina fantastica sotto ogni punto di vista.Anche se adesso è uscito un modello + potente, fa niente, dato che il mio va benissimo ed è un piacere lavorarci (dopo 10 anni di Windows poi....).Quindi goditelo, hai comunque fatto un acquisto di cui non avrai da pentirti, e ti seguirà per anni, dato che ogni aggironamento del sistema migliora le performance (basta guardare il passaggio da Jaguar a Panther...), al contrario di "qualche sistema operativo", che da una versione all'altra fa crollare le performance.Divertiti. (apple)Saluti anche ai cugini...(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
    Tutti con la coda di paglia! rileggiti tutti il thread e poi capisci meglio se l intento era quello di dare addosso o solamente quello di capire.Addio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
      - Scritto da: Anonimo
      Tutti con la coda di paglia! rileggiti
      tutti il thread e poi capisci meglio se l
      intento era quello di dare addosso o
      solamente quello di capire.
      Addio.Io spero di esserti stato d'aiuto...con le informazioni sui Macp.s. non mi sono dimenticato del pocketPC e outlook.a presto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
        Ti ringrazio molto, non ti preoccupare per quelle info, cercherò meglio e chiederò anche al negozio Apple ( ho visto che Essedì è un rivenditore Apple, andrò li visto che altrimenti ci sono solo centri commerciali) Grazie. Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
          - Scritto da: Anonimo
          Ti ringrazio molto, non ti preoccupare per
          quelle info, cercherò meglio e
          chiederò anche al negozio Apple ( ho
          visto che Essedì è un
          rivenditore Apple, andrò li visto che
          altrimenti ci sono solo centri commerciali)

          Grazie.
          Ciaoqui puoi trovare i rivenditori autorizzati Apple nella tua zona(http://applefn.infonow.net/bin/findNow?CLIENT_ID=APPLE_EUROPE&LANGUAGE=ITA_ITALIAN&FTRO_COUNTRY=ITA#)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
      - Scritto da: Anonimo
      Tutti con la coda di paglia! rileggiti
      tutti il thread e poi capisci meglio se l
      intento era quello di dare addosso o
      solamente quello di capire.Coda di paglia?Da uno che provando un mac (chissà come) per mezz'ora non è riuscito a vedere l'icona dlele preferenze grande come una casa e pretende di giudicare l'efficienza dell'intero sistema?E cos'ha fatto in questo "tanto tempo che ha spippolato"?
      Addio.speriamo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Provato una ferrari e non mi e' piaciuta
    Magari ci fossero persone così intellettualmente oneste. La Ferrari non è per tutti, Apple non è per tutti, le WS Alpha non sono per tutti, anche il PC brand non è certo per tutti gli utonti (a cui basterebbe un bel set-top inkiavardato a dovere x fare quelle 4 cazzate)... però c'è gente che pensa di "doverli" avere, e se del caso ci sputa poi sopra, magari perché oltre a non saperli usare non se li può neanche permettere.
  • Anonimo scrive:
    Re: Provato una ferrari e non mi e' piaciuta
    Mai provata, se la dovessi provare te lo faccio sapere. Ma che cosa c'entra la Ferrari con la Apple? La Ferrari non è mica una casa che ha solo immagine e niente sostanza.
    • Anonimo scrive:
      Re: meglio di Zelig!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Mai provata, se la dovessi provare te lo
      faccio sapere. Ma che cosa c'entra la
      Ferrari con la Apple? La Ferrari non
      è mica una casa che ha solo immagine
      e niente sostanza.Ragazzi il livello di questo forum é caduto senza speranze dopo interventi di questo tipo da parte di questo TROLL.
    • Anonimo scrive:
      Re: Provato una ferrari e non mi e' piaciuta
      - Scritto da: Anonimo
      La Ferrari non
      è mica una casa che ha solo immagine
      e niente sostanza.Torna a posto: sei tu che devi usare il computer; non è il computer che deve (continuare ad) abusare di te.
    • anath scrive:
      Re: Provato una ferrari e non mi e' piaciuta
      - Scritto da: Anonimo
      Ma che cosa c'entra la
      Ferrari con la Apple? La Ferrari non
      è mica una casa che ha solo immagine
      e niente sostanza.Ah perchè la Apple sì?Quindi la Apple fa solo oggetti "belli" ma che non valgono un tubo, mi pare di capire...?Capisco che le opinioni sono personali e vanno rispettate, ma sai almeno di cosa parli caro utente anonimo?Prima di sparar castronerie simili, riflettiamo un momento...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciuto.
    - Scritto da: Anonimo
    Non voglio aprire un thread per sparare a
    zero su Apple, non ne ho le competenza e
    soprattutto non mi interessa. soprattutto non ne hai le competenze, visto quello che scrivi dopo...
    Io ho provato un Powerbook 12" in un centro
    commerciale, ci ho spippolato sopra per un
    bel po di tempo (tanto non c'era nessuno!)
    ma non mi è piaciuto. Ero molto
    entusiasta di poter finalmente provare un
    OSX (aggiornato a panther) ed un hardware
    "moderno" (la mia esperienza MAC risale a
    molti anni fa ma poi il mondo PC mi ha
    inglobato)

    Mi sono trovato davanti ad un sistema
    operativo "gommoso" "lento", ROTFL... questa dove l'hai letta?
    come se la RAM
    non bastasse ed il processore faticasse. Il
    puntatore era poi ingestibile, di una
    lentezza esasperante... più di te?
    Immagino che ci
    fossero molte opzioni da settare, la
    velocità del puntatore per prima, ma
    non sono stato in grado di trovare il menu
    giusto,Nel dock c'è direttamente il pannello preferenze, oppure dal menù mela è sempre accessibile. Se è vero che ci hai "spipplato un bel po" devi essere proprio incapace per non averli visti.
    come non sono stato in grado di
    modificare maggiormente il sistema per
    venire incontro alle mie esigenze di
    maggiore "fluidità".?
    Con questo non voglio dire che è
    sempre così, credo (e spero
    perchè sono comunque interessato all
    acquisto di un PB) che quel modello fosse
    particolarmente stressato e non settato, ma
    chiedo agli utenti MAC: il SO è
    davvero così lento e poco
    configurabile? mi aspetto risposte sincere.Non so cos'hai provato, quanta ram aveva, che sistema aveva (sicuro fosse panther?), com'era stato "spippolato" da altri. Il mio PB12 (prima serie) va più che bene, non è per nulla lento e ha suscitato l'invidia di diversi colleghi (utenti "professionali" di PC-Windows) ai quali l'ho mostrato l'altro giorno. Prova ad aprire una libreria di migliaai di photo e ridimensionare al volo le anteprime come fai con iPhoto... poi dimmi se e come riesci a farlo sul PC... altro che lento
  • Anonimo scrive:
    Re: hai ragione
    Grazie mille.
  • Anonimo scrive:
    Re: hai ragione
    - Scritto da: Anonimo
    Mi sono spiegato male, nemmeno io ho niente
    contro OfficeX...anzi mi piace molto ed ho
    letto che è anche migliore della
    versione Win, solo che costa troppo..tutto
    qui.
    Appleworks e Open Office fanno al caso mio.
    In passato mi sono dpcumentato un po ed ho
    visto che Appleworks aveva dei problemi di
    gestione dei file .doc (o comunque office) e
    che necessitava di un plug.in, credo
    comunque che il problema fosse in una
    vecchia versione ormai è passato
    molto tempo da quando mi documentai.

    Per quanto riguarda iSync mi pare di capire
    che non si sincronizza con i Pocket PC (ed
    il relativo outlook) e che non ci siano
    problemi con cellulari e Palm, giusto?

    Per quanto riguarda la posta penso che Mail
    farà al caso mio, in fondo non ho mai
    sfruttato a fondo OutlookXP e quindi motivo
    in più per evitare di fare l idea a
    spendere soldi per la licenza di OfficeX.

    Ti ringrazio delle risposte e di non aver
    dubitato della veridicità delle mie
    intenzioni.
    CiaoNon ti preoccupare é un piacere.adesso scappo più tardi rispondo alle tue domande sul pocketPC e outlook.
  • Anonimo scrive:
    Re: La storia di McIntosh
    - Scritto da: Anonimo
    Vedere per ceredere:
    xoomer.virgilio.it/vminerva/mcintos2.htm

    non sembra proprio un bel nome....hai steccato....gnurant se prendi il nome giusto magari qcosa di intelligente e utile lo trovi da postare
  • Anonimo scrive:
    Re: il mio primo PB12

    e quando
    scoprì che spostando il cd nel
    cestino usciva il tray ebbi un esplosione di
    gioia....sai com'è, in win per spegnere devi cliccare su avvio, in macos per tirare fuori una memoria devi metterla dentro al cestino... ogni sistema ha la sua logica fuzzy
    amici pc-user, non fatevi spaventare, la
    sponda mac vi aspetta... a braccia
    aperte....ardito?altra sponda??a braccia aperte???;)attento ar dito!
    • Anonimo scrive:
      Re: il mio primo PB12
      - Scritto da: Anonimo

      e quando

      scoprì che spostando il cd nel

      cestino usciva il tray ebbi un
      esplosione di

      gioia....
      sai com'è, in win per spegnere devi
      cliccare su avvio, in macos per tirare fuori
      una memoria devi metterla dentro al
      cestino... ogni sistema ha la sua logica
      fuzzyche tristezza eh... (linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: il mio primo PB12


        ogni sistema ha la sua logica

        fuzzy
        che tristezza eh... (linux)e per ricompilare il kenel bisogna mettersi in piedi su una gamba sola in un pentacolo tracciato col sangue di pinguino in una notte di luna piena...;)
    • Anonimo scrive:
      Re: il mio primo PB12

      a differenza di Windows,
      un CD lo vedo comparire sul desktop (e/o tra
      le risorse) quando lo inserisco nel lettore,
      e lo vedo sparire quando lo tolgo.a differenza di quanto hai letto su Topolino (o nelle patatine fritte?) in xp di default quando inserisci un qualunque media rimovibile ti si apre la finestra del contenuto, o a scelta puoi avviare qualunque altra opzione (riproduci, apri galleria di immagini ecc), e quando lo togli si chiude.a parte questo, l'autoplay esiste da eoni immemorabili, per non parlare di sw di terze parti con cui puoi regolare finemente tutto questo (la prossima volta ti spiego cos'è il sw di terze parti) e cmq in windows è un surplus perchè a differenza degli *x tutto l'hw è sempre montato, esiste un link (in "risorse del computer", che anche Gnome che ha sempre fatto della usabilità una bandiera, MOLTO ORIGINALMENTE HA COPIATO, vergogna vergogna, con 10 anni di ritardo) che punta sempre verso qualunque periferica tu abbia.
  • Anonimo scrive:
    Re: HAHAHAHAHAHAAHAHAHHAHA
    - Scritto da: Anonimo
    ma dai gli rispondi pure? e' il solito
    troll che gira da tempo, ad ogni articolo su
    apple esce con post piu' o meno deliranti ..
    ti pare che uno prova un pb al supermercato
    e poi posta qui che e' rimasto deluso? ROTFL
    mettilo alla prova con qualche domanda
    tecnica e scoprirai che osx non l'ha visto
    nemmeno in fotografia nelle patatine crik e
    crock Beh può essere ma, rispondere a domande serie sui Mac non mi dispiace e poi mi sembra corretto farlo.Non so tu mai io sono veramente stufo di leggere e rispondere solo a provocazioni ed insulti.Quando posso parlare di Mac non ho nessun problema e cerco di condividere con tutti le mie conoscenze.ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: hai ragione
    Mi sono spiegato male, nemmeno io ho niente contro OfficeX...anzi mi piace molto ed ho letto che è anche migliore della versione Win, solo che costa troppo..tutto qui. Appleworks e Open Office fanno al caso mio. In passato mi sono dpcumentato un po ed ho visto che Appleworks aveva dei problemi di gestione dei file .doc (o comunque office) e che necessitava di un plug.in, credo comunque che il problema fosse in una vecchia versione ormai è passato molto tempo da quando mi documentai. Per quanto riguarda iSync mi pare di capire che non si sincronizza con i Pocket PC (ed il relativo outlook) e che non ci siano problemi con cellulari e Palm, giusto? Per quanto riguarda la posta penso che Mail farà al caso mio, in fondo non ho mai sfruttato a fondo OutlookXP e quindi motivo in più per evitare di fare l idea a spendere soldi per la licenza di OfficeX. Ti ringrazio delle risposte e di non aver dubitato della veridicità delle mie intenzioni. Ciao
  • Anonimo scrive:
    ancora?!
    Sono di nuovo l'autore. E' l ultima volta che rispondo alle accuse di trollaggine. Ripeto, non ho aperto il thread per infamare il Mac dopo averlo provato solo 45 minuti , come vedi dalle mie risposte e dalle risposte degli altri ancora nessuno ha tirato fuori la guerra Win/Mac o la denigrazione del Mac! Fino ad ora ho letto solo delle comparazioni che mi hanno delucidato di molto le idee.Sono sempre intenzionato all'acquisto del PB 12" (il 15 mi attira ma necessito di portabilità) e quindi non ho intenzione di scatenare guerre in quanto non troverei più le informazioni che mi interessano e soprattutto le esperienze personali dei Mac users o di coloro che usano Mac e Win. Spero di esser stato chiaro.
  • Anonimo scrive:
    Re: hai ragione
    - Scritto da: Anonimo
    Grazie per la risposta.
    Si, andrò sicuramente da un
    rivenditore specializzato ad informarmi
    meglio ed a provare con maggiore cura. fai bene...almeno sei sicuro di trovare personale qualificato e spesso anche proprietari di Mac.Quindi le macchine le conoscono.
    A dire il vero ho un altro motivo che mi
    trattiene un po dall acquisto: Office X.Sinceramente io non ho nulla contro Office v.X o MS in genere...ma non utilizzo spesso questo tipo di prodotto.Quando mi serve scrivere una lettera o leggere un formato "word" (.doc) utilizzo AppleWorks.http://www.apple.com/it/appleworks/
    Spendere 500 euro di licenza non è
    nelle mie tasche, spero che Appleworks (che
    costa meno) o Open Office (un po meno bello
    esteticamente) funzionino a dovere..ma da quello che ho visto funzionano bene tutti e due...forse l'unico vantaggio di Office v.X (per chi ha le necessità) ha molti modelli predefiniti.http://www.microsoft.com/mac/Scusa se sono stato un po' sul vago ma non utilizzo quasi mai programmi "office".Per le
    email, ero molto affezionato ad OutlookXP o
    2003 ma credo che il client dell OSX sia
    migliore.Allora se tu decidessi per l'acquisto di Office v.X c'è all'interno anche Outlook.Io utilizzo Mail (client di OSX) ormai da 3 anni e mi trovo bene...é veloce, semplice e un'ottimo filtro per la posta indesiderata.http://www.apple.com/macosx/features/mail/
    A proposito, vedo che tutti i palmari
    (pocket PC o Palm) e molti cellulari sono
    sincronizzabili solo con Outlook, è
    veramente così oppure posso
    sincronizzare le email o i contatti anche
    con altri programmi?Allora devi considerare che OSX ha un'applicazione specifica (che funziona veramente bene) si chiama iSync, permette di sincronizzare appuntamenti, bookmark, numeri telefonici, ecc....permette di sincronizzare telefonini, palmari, browser, .Mac, iPod,ecc.......Io la utilizzo per sincronizzare il mio telefono sonyericsson t68i tramite bluetooth e il mio palm tramite usb.http://www.apple.com/it/isync/qui trovi le info su isync.spero che queste notizie ti possano essere utili.ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: HAHAHAHAHAHAAHAHAHHAHA
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Sono l'autore del post.



    Ma perchè spari certe sentenze?!
    Ti

    assicuro che non voglio trollare, se
    non lo

    hai capito ti ribadisco il fatto che
    sono

    intenzionato a comprare un PB ma che,

    provandolo (non 10 secondi ma 45 minuti

    buoni, visto che il commesso è
    mio

    amico ed è davvero incompetente
    come

    è stato ipotizzato) non ho
    trovato

    nel prodotto quella eccezionalità

    alla quale avevo fatto un pensiero.



    Ribadisco anche che probabilmente il PB
    era

    un po "sconvolto" e che aveva
    installato 128

    mega di RAM.

    Scusami se intervengo,
    Io ti ho già risposto in precendenza
    consigliandoti di rivolgerti ad un
    rivenditore autorizzato non al supermercato
    generico.

    Personalmente non conosco questo powerbook
    12 ma, ho avuto il 15" e l'attuale 17 e non
    sono assolutamente dei polmoni/muli...anzi
    sono molto reattivi.

    è solo un consiglio... ma dai gli rispondi pure? e' il solito troll che gira da tempo, ad ogni articolo su apple esce con post piu' o meno deliranti .. ti pare che uno prova un pb al supermercato e poi posta qui che e' rimasto deluso? ROTFL mettilo alla prova con qualche domanda tecnica e scoprirai che osx non l'ha visto nemmeno in fotografia nelle patatine crik e crock
  • Anonimo scrive:
    Re: sulla RAM

    o forse qualcuno me lo ha detto, che il Mac
    non aveva il cosidetto problema della "RAM
    che non basta mai" come invece Windows ha.il detto risale ai tempi di os classic, un tempo la dotazione media di ram delle macchine wintel non era adeguata alle richieste di win, 128 MB sono il minimo per un 9x/NTx e sono una dotazione abbordabile solo da pochi anni, le richieste di os classic erano inferiori. in più tieni presente che win 95 gestiva la ram in modo penoso, i successivi 9x in modo appena appena accettabile, gli NT ora la gestiscono decentemente, quindi aprendo la macchina wintel per un po di tempo spesso questa si incasinava quando doveva ad es recuperare della ram da una applicazione crashata o quando c'erano parecchie apps aperte; quindi avere una dotazione di ram sovrabbondante era molto consigliabile. in os classic invece la gestione della ram era un po meglio che nei 9x (sistemi di riferimento perchè home) anche se non buona come negli Nt e *x-like di allora, che però erano sistemi più professionali e costosi e il paragone non sarebbe stato appropriato.Oggi la dotazione minima di ram di un wintel è più che accettabile per XP, negli apple invece osx ha bisogno di un po più di quella che è la dotazione media attualmente proposta, anche se puoi risparmiare, volendo, aquistando a pochissimo ram compatibile (anche marchiata) in qualunque negozio; in sostanza è un problema che non esiste con i prezzi attuali di una buona ram.La gestione della memoria è buona in entrambe i sistemi, quindi avendo più ram di quanta ne serva strettamente al sistema la palla passa a quanto le specifiche applicazioni che userai siano buone ed efficienti nel gestirsi la ram.
  • Anonimo scrive:
    Re: Peccato
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    argomentazioni sensate mai, eh? mi

    raccomando...
    .. alla fine con voi MacTalebani non si
    può far altro che buttarla sul
    ridicolo,ROTFL ma perche' rosichi tanto?? forse perche' sei 2 o 13 generazioni indietro e non sai a che santo votarti per denigrae? ciaooooooo (apple)
  • Anonimo scrive:
    il mio primo PB12
    fu due anni fa...premetto che sono sempre stato della sponda dei pc-user, cresciuto con rigida scuola DOS, e poi Windows, anzi winzoz come mi piace dire adesso...ho sempre visto con disprezzo quelli dall'altra sponda, i mac-user come li chiamavo allora, li insultavo con disprezzo, dicevo loro che non guardavano alla sostanza ma vivevano in un mondo frivolo, odiavo dal profondo ogni loro atteggiamento, vomitavo la notte al solo pensiero del mac.due anni fa conobbi un ragazzo, derek, ci fu intesa dall'inizio, lo conobbi al parco capello... qui a milano una normale domenica... un giorno andai a casa sua... e tadà.... saltò fuori che a casa sua aveva niente meno che un grosso ... G4 Dual Processor... e un PB15... stavo per uscire di casa... derek mi trattenne con la forza.... e mi costrinse a provare.... lo ammetto fu doloroso, soffrì non poco stavo impugnando quel coso con un solo tasto nella mia mano destra... ( bleah che schifo pensavo dentro me...) poi però mentre che lo usavo cominciavo ad apprezzarne le caratteristiche e quando scoprì che spostando il cd nel cestino usciva il tray ebbi un esplosione di gioia....il mac non era affatto male... vidi derek molte altre volte e ogni volta volevo che mi facesse provare il mac, con cose sempre più ardite, come iPhoto, iMovie, iCal.... diventò quasi una droga e le piccole visite da derek non mi bastavano più....ne volli uno tutto per me.... la scelta cadde sul PB12, non troppo grande, portabile ovunque, ma di una potenza incredibile....oggi sono un felice possessore di un PB12, un G5 dual un apple cinema display e un bellissimo iPod... la mela mi ha contaminato, e la mia vita è felice.... amici pc-user, non fatevi spaventare, la sponda mac vi aspetta... a braccia aperte....
  • Anonimo scrive:
    Provato una ferrari e non mi e' piaciuta
    Sono andato da un concessionario per comprare una Panda e mi sono messo dentro una Ferrari perche' il proprietario e' mio amico... ho visto gli interni in pelle, ho provato il cambio, ho girato il volante ma mi pareva un po' gommoso, ho provato a mettere in moto ma il motore si e' acceso per 2 secondi e basta perche' aveva solo 180ml di benzina, insomma non mi ha fatto una bella impressione, se ne parla tanto in giro ma la ferrari mi ha proprio deluso su tutta la linea, vorrei sapere se anche altre persone che l'hanno provata hanno avuto la stessa impressione grazie
  • Anonimo scrive:
    hai ragione
    Grazie per la risposta.Si, andrò sicuramente da un rivenditore specializzato ad informarmi meglio ed a provare con maggiore cura. A dire il vero ho un altro motivo che mi trattiene un po dall acquisto: Office X.Spendere 500 euro di licenza non è nelle mie tasche, spero che Appleworks (che costa meno) o Open Office (un po meno bello esteticamente) funzionino a dovere.. Per le email, ero molto affezionato ad OutlookXP o 2003 ma credo che il client dell OSX sia migliore.A proposito, vedo che tutti i palmari (pocket PC o Palm) e molti cellulari sono sincronizzabili solo con Outlook, è veramente così oppure posso sincronizzare le email o i contatti anche con altri programmi?
  • Anonimo scrive:
    Re: HAHAHAHAHAHAAHAHAHHAHA
  • Anonimo scrive:
    Re: Peccato
    - Scritto da: Anonimo
    .. alla fine con voi MacTalebani non si
    può far altro che buttarla sul
    ridicolo, tanto qualsiasi cosa "sensata" vi
    si dica se non vi piace semplicemente la
    ignorate....sensata? veramente TU non hai ancora scritto nulla di sensato.Le tue sono solo inutili provocazioni.MacTalebani? sei il solito arrogante maleducato.
  • Anonimo scrive:
    sulla RAM
    Sono l autore del post. Infatti il PB in oggetto aveva 128 mega. Certo che se mi dici che 512 sono accettabili ma 640 sono meglio mi costringi a rivedere un po le mie finanze... se on sbaglio vado a spendere 300 euro in + (per due moduli).Non per trollare, ma ricordo di aver letto o forse qualcuno me lo ha detto, che il Mac non aveva il cosidetto problema della "RAM che non basta mai" come invece Windows ha. Ora io mi chiedo, questa cosa è riferita solamente all'OS classic oppure alla gestione della RAM? cioè OS(ditemi voi quale) gestisce meglio la RAM rispetto a Windows...Vi prego di credermi che on sono un troll, sto solo cercando di capire e di orientarmi al meglio per il mio futuro acquisto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho appena comprato un 15''
    - Scritto da: Anonimo
    Saccentone, per tua norma e regola ho avuto
    un iMac 266 con MacOS9- e come esperienza
    (negativa) mi è bastata! si parlava di powerbook....Pensa che io utilizzo tutti i giorni i PC con WIn2k e ti assicuro che di esperienze negative ne ho parecchie.ma poi avessi provato di un certo tipo.Anch'io quando ho usato iBook entry level qualche anno fà mi sono trovato male...poi ho continuato ad utilizzare powermac e powerbook (e sono un altro mondo).
  • Anonimo scrive:
    Re: HAHAHAHAHAHAAHAHAHHAHA
    Sono l'autore del post.Ma perchè spari certe sentenze?! Ti assicuro che non voglio trollare, se non lo hai capito ti ribadisco il fatto che sono intenzionato a comprare un PB ma che, provandolo (non 10 secondi ma 45 minuti buoni, visto che il commesso è mio amico ed è davvero incompetente come è stato ipotizzato) non ho trovato nel prodotto quella eccezionalità alla quale avevo fatto un pensiero. Ribadisco anche che probabilmente il PB era un po "sconvolto" e che aveva installato 128 mega di RAM.
    • Anonimo scrive:
      Re: HAHAHAHAHAHAAHAHAHHAHA
      - Scritto da: Anonimo
      Sono l'autore del post.

      Ma perchè spari certe sentenze?! Ti
      assicuro che non voglio trollare, se non lo
      hai capito ti ribadisco il fatto che sono
      intenzionato a comprare un PB ma che,
      provandolo (non 10 secondi ma 45 minuti
      buoni, visto che il commesso è mio
      amico ed è davvero incompetente come
      è stato ipotizzato) non ho trovato
      nel prodotto quella eccezionalità
      alla quale avevo fatto un pensiero.

      Ribadisco anche che probabilmente il PB era
      un po "sconvolto" e che aveva installato 128
      mega di RAM.Scusami se intervengo,Io ti ho già risposto in precendenza consigliandoti di rivolgerti ad un rivenditore autorizzato non al supermercato generico.Personalmente non conosco questo powerbook 12 ma, ho avuto il 15" e l'attuale 17 e non sono assolutamente dei polmoni/muli...anzi sono molto reattivi.è solo un consiglio...
  • Anonimo scrive:
    HAHAHAHAHAHAAHAHAHHAHA

    Io ho provato un Powerbook 12" in un centro
    commerciale, ci ho spippolato sopra per un
    bel po di tempo (tanto non c'era nessuno!)
    ma non mi è piaciutoHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAH saresti l'unico al mondo se non fossi il solito trollazzo sotto mentite spogliese poi e' vero che dopo 10 secondi di utilizzo hai davvero tratto tante conclusioni da postare qui le impressioni allora definirti utonto e' un privilegio, lascia perdere i computer e datti all'agricoltura (troll) (troll) (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Peccato
    - Scritto da: Anonimo
    argomentazioni sensate mai, eh? mi
    raccomando..... alla fine con voi MacTalebani non si può far altro che buttarla sul ridicolo, tanto qualsiasi cosa "sensata" vi si dica se non vi piace semplicemente la ignorate....
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
    Io uso da qualche mese un iBook 12" 800 MHz (il mio primo Mac) e ti dico che in effetti la lentezza dell'interfaccia è la cosa più seccante. Anzi, è l'UNICA cosa seccante...Ma probabilmente è solo perché sono abituato a BeOS/Zeta, capaci di far sembrare veloce anche una macchina a 200 MHz, e XP senza fronzoli (praticamente l'interfaccia di Win95)...Comunque quella di OSX è una grafica talmente bella e ben fatta che si fa perdonare. Per non parlare delle 5 ore di autonomia, del fatto che funziona al primo colpo quasi tutto quello che ci puoi collegare, ecc. ecc.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho appena comprato un 15''
    - Scritto da: Anonimo
    si vede proprio che non ne hai mai usato
    uno, eh?
    poveretto....Saccentone, per tua norma e regola ho avuto un iMac 266 con MacOS9- e come esperienza (negativa) mi è bastata!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciuto.
    - Scritto da: Anonimo
    Guarda, come capacità di calcolo,
    rimozione intelligente di colli di bottiglia
    ecc ecc non lo metto in dubbio, ma limitando
    il discorso all'interfaccia il pur
    validissimo lavoro che ha fatto apple non ha
    una responsività minimamente
    paragonabile ad un qualsiasi win recente e
    questo per il fatto (ed è un male e
    fonte di problemi, per altri versi) che
    exploder gira con privilegi assurdi che gli
    sviluppatori di osx e intefacce *x in genere
    rifiutano di prendere in considerazione.
    Quindi quando un utente win dice che
    l'interfaccia è lenta ha pienamente
    ragione, anche se in genere ignora con quali
    compromessi win abbia raggiunto quella
    velocità.E' facile che girasse con soli 128 mega di ram: in queste condizioni il SO non ci stà per intero in memoria e viene messo in quella virtuale, percui ogni volta che apri un menu aspetti un attimo perchè il medesimo deve essere riletto da HD. Tutto ciò sparisce quando hai 512/640 Mb almeno. Poi dipende da cosa devi caricare: photoshop con 512 ce la fa, ma se aggiungi Word, Safari e iChat si siede un pochino. Se vai sui 640 sei più che a posto. Per cose più impegnative ti consiglio 1Gb di ram.Panther è veloce più di Windows te lo assicuro. L'unico rallentamento che ho è quando apro la cartella della mia collezione di icone: più di 2400 icone ci mette qualche secondo a caricarle =)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
    - Scritto da: Anonimo
    Guarda, come capacità di calcolo,
    rimozione intelligente di colli di bottiglia
    ecc ecc non lo metto in dubbio, ma limitando
    il discorso all'interfaccia il pur
    validissimo lavoro che ha fatto apple non ha
    una responsività minimamente
    paragonabile ad un qualsiasi win recente e
    questo per il fatto (ed è un male e
    fonte di problemi, per altri versi) che
    exploder gira con privilegi assurdi che gli
    sviluppatori di osx e intefacce *x in genere
    rifiutano di prendere in considerazione.
    Quindi quando un utente win dice che
    l'interfaccia è lenta ha pienamente
    ragione, anche se in genere ignora con quali
    compromessi win abbia raggiunto quella
    velocità.Dipende comunque da che tipo di macchina parli....io utilizzo OSX Panther su PowerBook 17 e Dual G5 lo trovo molto più reattivo di Win2k su AMD XP2400.Comunque tutto il tuo discorso mi sembra corretto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciuto.
    pare davvero strano, la macchina che hai usato è una piccola bomba, dire che il cursore non è veloce è strambo MELA---
    Preferenze di sistema.qui c'è l'icona mouse. da lì avresti messo la velocità che più ti faceva comodo.Non ti è piaciuto può essere una tua visione personale e sei liberissimo di esprimerla.Ho visto molti reagire così. Ma solo a utenti pc che usano un mac con la logica win, cercando wizard e cercando di "ottimizzare" macchine che in realtà già lo sono. Queste stesse persone dopo una mezzora accanto a qualcuno che gli liberasse delle inibizioni si innamorano al 90 % della piattaforma. Comuque uso mac os x su una macchina di 3 anni suonati, con 256 mb di ram e un processore g3 a 500 mhz. Ti assicuro che è performante. Ripassa da un rivenditore ( o un reale utilizzatore) e ti farà vedere davvero come va. ( nei grandi magazzini mettono gente che la settimana prima stava a smistare carote)Andrea
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
      Probabilmente quello era un pochino spompato, sai com'è tutto il giorno acceso con la gente che ci fa le peggio cose. Non metto in dubbio la qualità Apple, dico solo che ora ho qualche dubbio in più sull acquisto, sicuramente ne proverò un altro e con molta più attenzione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
        potevi anche chiedere al commesso... "come mai è così lento?". se non altro ti saresti fatto due risate dato che 9 volte su 10 il giorno prima stava _davvero_ scaricando carote :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
        - Scritto da: Anonimo
        Probabilmente quello era un pochino
        spompato, sai com'è tutto il giorno
        acceso con la gente che ci fa le peggio
        cose.
        Non metto in dubbio la qualità Apple,
        dico solo che ora ho qualche dubbio in
        più sull acquisto, sicuramente ne
        proverò un altro e con molta
        più attenzione.Ciao io utilizzo un PowerBook 17 da 1 anno...(questo é il mio 4 Powerbook Apple) quindi penso di conoscerli "abbastanza" bene.ma il senso non cambia...queste macchine sono molto reattive e OSX Panther é veramente velocissimo.Se avessi scritto che la prima versione di OSX era lenta beh ti credevo senza dubbio...ma non panther.Praticamente il mio é molto più veloce di Win2k e XP.Se posso darti un consiglio vai da un rivenditore Apple...non in un centro commerciale.Ci sono state persone che parlando dei Mac dicevano che puoi installare XP.Questo é tutto dire sulla preparazione tecnica di "certi" venditori.Se vuoi altre info chiedi tranquillamente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut

          Ciao io utilizzo un PowerBook 17 da 1 anno
          ...(questo é il mio 4 Powerbook
          Apple) quindi penso di conoscerli
          "abbastanza" bene.scusa la curiosità....ma dopo un anno, fa ancora male come la prima volta o ci si abitua?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
            - Scritto da: Anonimo
            scusa la curiosità....

            ma dopo un anno, fa ancora male come la
            prima volta o ci si abitua?Mi sono sempre trovato molto bene con questi PowerBook.ho colto la provocazione ma l'ho ignorata....ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciut
            basta troll!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciuto.

      Ho visto molti reagire così. Ma solo
      a utenti pc che usano un mac con la logica
      win, cercando wizard e cercando di
      "ottimizzare" macchine che in realtà
      già lo sono. Guarda, come capacità di calcolo, rimozione intelligente di colli di bottiglia ecc ecc non lo metto in dubbio, ma limitando il discorso all'interfaccia il pur validissimo lavoro che ha fatto apple non ha una responsività minimamente paragonabile ad un qualsiasi win recente e questo per il fatto (ed è un male e fonte di problemi, per altri versi) che exploder gira con privilegi assurdi che gli sviluppatori di osx e intefacce *x in genere rifiutano di prendere in considerazione.Quindi quando un utente win dice che l'interfaccia è lenta ha pienamente ragione, anche se in genere ignora con quali compromessi win abbia raggiunto quella velocità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho provato il Mac e non mi è piaciuto.
      - Scritto da: Anonimo
      a utenti pc che usano un mac con la logica
      win, cercando wizard e cercando di
      "ottimizzare" macchine che in realtà
      già lo sono. Queste stesse personeottimizzare non è una direttiva impressa nel cervello alla "robocop" ma è un esigenza che nasce un po dal fatto che win carica una serie di cose inutili ai più che se opportunamente OTTIMIZZATE rendono il sistema più veloce senza perdere niente di compromettente.... e un po dal fatto che la macchina risulta lenta, os o hardware che sia.se si sente l'esigenza di OTTIMIZZARE un sistema già ottimizzato di suo allora cè qualche problema reale, e non un fanatismo alla "utente win" che ottimizza per il gusto di farlo IMHO.
  • Anonimo scrive:
    Ho provato il Mac e non mi è piaciuto.
    Non voglio aprire un thread per sparare a zero su Apple, non ne ho le competenza e soprattutto non mi interessa. Io ho provato un Powerbook 12" in un centro commerciale, ci ho spippolato sopra per un bel po di tempo (tanto non c'era nessuno!) ma non mi è piaciuto. Ero molto entusiasta di poter finalmente provare un OSX (aggiornato a panther) ed un hardware "moderno" (la mia esperienza MAC risale a molti anni fa ma poi il mondo PC mi ha inglobato)Mi sono trovato davanti ad un sistema operativo "gommoso" "lento", come se la RAM non bastasse ed il processore faticasse. Il puntatore era poi ingestibile, di una lentezza esasperante... Immagino che ci fossero molte opzioni da settare, la velocità del puntatore per prima, ma non sono stato in grado di trovare il menu giusto, come non sono stato in grado di modificare maggiormente il sistema per venire incontro alle mie esigenze di maggiore "fluidità".Con questo non voglio dire che è sempre così, credo (e spero perchè sono comunque interessato all acquisto di un PB) che quel modello fosse particolarmente stressato e non settato, ma chiedo agli utenti MAC: il SO è davvero così lento e poco configurabile? mi aspetto risposte sincere.PS. per SO veloce intendo, per esempio, un Windows 2000 su una macchina nuova ed appena installato, quindi "pulito" (poi si sa che basta pochi giorni e tutto cambia).
  • Anonimo scrive:
    Re: Peccato
    argomentazioni sensate mai, eh? mi raccomando...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho appena comprato un 15''
    si vede proprio che non ne hai mai usato uno, eh?poveretto....
  • Anonimo scrive:
    Re: Il nome Macintosh
    - Scritto da: Anonimo
    Vedere per ceredere:
    xoomer.virgilio.it/vminerva/mcintos2.htm

    non sembra proprio un bel nome....il nome deriva da alcune varietà di mele che crescevano in america vicino alla sede della apple, e da qui deriva anche il nome dell'industria. In quella zona infatti esistevano molte piantagioni di melehttp://www.rakgrape.com/appletrees.html:pciao.
  • Anonimo scrive:
    Re: La storia di McIntosh
    - Scritto da: Anonimo
    Vedere per ceredere:
    xoomer.virgilio.it/vminerva/mcintos2.htm

    non sembra proprio un bel nome....E che c'entrano gli amplificatori audiocon la notizia sui portatili Apple?http://www.mcintoshlabs.com/La Apple produce i mAcintosh, computer che prendono nome da una varietà di mele....
  • Anonimo scrive:
    La storia di McIntosh
    Vedere per ceredere:http://xoomer.virgilio.it/vminerva/mcintos2.htmnon sembra proprio un bel nome....
  • Anonimo scrive:
    Re: Autore......
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    brutta l'ignoranza...





    www.avid.com/products/video /



    mai visto un PC con capacità di
    real

    time senza hardware aggiuntivo, e

    poi...

    Che significa hardware aggiuntivo? Significa che non conosci l'editing video, dai un'occhiata a questo:http://www.avid.com/products/dna/E' solo un esempio....Una
    workstation e' fatta di pezzi assemblati,
    voi forse siete abituati a comprare la
    scatola chiusa e poi attaccare altri pezzi,
    noi ce li prendiamo gia' come ci pare, senza
    mettere quello che non si usa e non serve e
    con quello di cui c'e' bisogno
    No, l'HW aggiuntivo per il video Pro NON c'entra niente con quello di cui stai parlando, si "aggiunge" indifferentemente a PC o Mac, solo che nel caso del Mac serve solo ad aumentare prestazioni e flessibilità, nel caso del PC NON se ne può fare a meno. Se vuoi il vero RT non puoi lavorare sul PC da 2000 Euro......
    Poi non parliamo dei chip grafici che fino a
    prova contraria la scheda video piu' potente
    al mondo
    www.3dlabs.com/product/wildcat4/index.htm
    esiste solo per pc, senza parlare di schede
    industriali e interfacciamenti con
    macchinari dove il mac proprio non esiste
    come realta'.
    Nel Video Pro, quello che serve a farti vedere i programmi in TV o i DVD, NON si usano schede come quella.Chissenefrega se i Mac non sono usati in fonderia.....sono i più usati da chi crea arte, che a te piaccia o no.


    parliamo di prezzi?




    www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserv

    FC e' ottimo ma Avid e' il leader in
    assoluto da sempre.
    Avid è nato su Mac, ha cominciato a migrare su PC con WinNT (macchine da 100.000.000 di lirette) ma da un paio d'anni è tornata a vendere più stazioni per Mac che per WinNT: indovina perché? Perché i montatori non ne vogliono più sapere di NT... Ora Avid perde quote di mercato a velocità impressionante perché non riesce a fornire le stesse prestazioni di FCP a prezzi neanche lontanamente simili. A un prezzo di quasi il doppio di FCP ti vendono Avid DV1Pro che non può essere paragonato alla soluzione Apple e NECESSITA di HW aggiuntivo....prova a montare su un Powerbook con FCP e su un laptop Toshiba con Avid.........poi mi dici quale dei due ti tieni....
    Anche Maya e Houdini costano il doppio degli
    altri (fra l'altro e' pacifico che la
    versione osx di maya e' buggatissima) ma
    sono i leader.

    Se la metti così è giusto che gli Apple costino di più: sono il meglio sul mercato.In quanto a Maya...per quanto tempo l'hai usato su OSX?
  • Anonimo scrive:
    Re: Autore......
    - Scritto da: Anonimo
    Che significa hardware aggiuntivo? Una
    workstation e' fatta di pezzi assemblati,
    voi forse siete abituati a comprare la
    scatola chiusa e poi attaccare altri pezzi,
    noi ce li prendiamo gia' come ci pare, senza
    mettere quello che non si usa e non serve e
    con quello di cui c'e' bisognose tu acquisti una workstation x86 per l'acquisizione in realtime di formati SD/HD hai bisogno di hw (schede di acquisizione apposite per lavorare con certi formati) con Final Cut Pro HD questo non é necessario.chiariti i dubbi?
    Poi non parliamo dei chip grafici che fino a
    prova contraria la scheda video piu' potente
    al mondo
    www.3dlabs.com/product/wildcat4/index.htm
    esiste solo per pc, senza parlare di schede
    industriali e interfacciamenti con
    macchinari dove il mac proprio non esiste
    come realta'.molto OT questo commento...ti vorrei ricordare che Windows ha il 95% del mercato...
    FC e' ottimo ma Avid e' il leader in
    assoluto da sempre.FCP...Avid é leader per stazioni che costano 30 volte più di una workstation G5 e FCP.p.s. Avid é nata su Mac.
    Anche Maya e Houdini costano il doppio degli
    altri (fra l'altro e' pacifico che la
    versione osx di maya e' buggatissima) ma
    sono i leader.certo sono leader....difatti il 45% delle copie di Maya vengono vendute per Mac.Vorrei ricordarti che Apple nel mondo non é al 95% ma solo il 3-4%.Scusami hai provato la versione 5 di Maya su OSX?visto la tua affermazione...
  • Anonimo scrive:
    Re: Autore......
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    brutta l'ignoranza...



    www.avid.com/products/video /

    mai visto un PC con capacità di real
    time senza hardware aggiuntivo, e
    poi...Che significa hardware aggiuntivo? Una workstation e' fatta di pezzi assemblati, voi forse siete abituati a comprare la scatola chiusa e poi attaccare altri pezzi, noi ce li prendiamo gia' come ci pare, senza mettere quello che non si usa e non serve e con quello di cui c'e' bisognoPoi non parliamo dei chip grafici che fino a prova contraria la scheda video piu' potente al mondo http://www.3dlabs.com/product/wildcat4/index.htm esiste solo per pc, senza parlare di schede industriali e interfacciamenti con macchinari dove il mac proprio non esiste come realta'.
    parliamo di prezzi?

    www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xservFC e' ottimo ma Avid e' il leader in assoluto da sempre.Anche Maya e Houdini costano il doppio degli altri (fra l'altro e' pacifico che la versione osx di maya e' buggatissima) ma sono i leader.
  • Anonimo scrive:
    Re: redazione...
    - Scritto da: Anonimo
    Scusatemi ma ho postato l'articolo
    dell'accordo Apple-Panasonic sull HD
    perché si parla del nuovo software
    Final Cut Pro HD.

    Grazie alla potenza di questo software FCP
    HD si può acquisire in realtime da
    variocam di Panasonic

    Quindi non trovo corretto esser stato
    spostato nel forum OT e dei Troll.

    scusatemi ma bastava leggere i links che si
    postano.no tesoro hai mandato due link e basta mi sa che tu non hai mai fatto i moderatore di un forum.. se uno posta due link, o cento link, pensi che il moderatore vada a leggersi tutto quel che c'e' sui siti linkati!!? basta mandare un messaggio che sia un messaggio, che aggiunga qualcosa ai forum .. e che sia interessante per tutti. magari mandando il testo, e non il link.se mandi un link mandi la gente su un altro sito a guardare, e poi come si fa a discuterne qui? io comunque t avrei spostato in "segnalazioni" casomai.. redazioneeeeeeeeetorno a girare il sugo High DefinitionZia
    • Anonimo scrive:
      Re: redazione...
      - Scritto da: Anonimo
      no tesoro hai mandato due link e basta
      mi sa che tu non hai mai fatto i moderatore
      di un forum..quello é vero.se uno posta due link, o cento
      link, pensi che il moderatore vada a
      leggersi tutto quel che c'e' sui siti
      linkati!!? basta mandare un messaggio che
      sia un messaggio, che aggiunga qualcosa ai
      forum .. e che sia interessante per tutti.Ho allegato solo i links per non copiare parte di testo da altri siti.comunque i links trattano proprio del nuovo software Final Cut Pro HD.
      magari mandando il testo, e non il link.
      se mandi un link mandi la gente su un altro
      sito a guardare, e poi come si fa a
      discuterne qui? sicuramente la prossima volta inserirò il testo.
      io comunque t avrei spostato in
      "segnalazioni" casomai.. redazioneeeeeeeeeSbagliato, perchè i links inseriti trattano del software appena presentato da Apple. (Final Cut Pro HD)
      torno a girare il sugo High Definition
      ZiaBuon pranzo.
  • Anonimo scrive:
    Mobile PC, notebook, laptop?? Aiuto!
    Scusate, visto che ci sono chiedo aiuto ad esperti. Che differenza c'è fra Mobile PC, notebook, laptop, portatile?1) Posto che Mobile PC e Notebook non sono la stessa cosa, visto che nei cataloghi sono due categorie diverse, quali sono le differenze?2) ed il termine "laptop", cosa indica?3) "portatile" è la traduzione di "laptop" o "notebook"?non dite che sono tutti sinonimi, perché lo pensavo anch'io ma non è così. Mi sembra che solo in Italia li consideriamo sinonimi.Ad esempio guardate il sito di questo produttore: http://www.ecs.com.tw/ancora di più, nei NG USA trattano come diversi i notebook dai laptop, mentre "mobile pc" sembra essere un termine generico adatto ad entrambi.Ho bisogno di un dissipatore di dubbi.
  • Anonimo scrive:
    redazione...
  • mek scrive:
    Re: l'unico motivo per non comprarlo..
    - Scritto da: Anonimo
    è lo schermo del Sony.
    La tecnologia Onyx Black è davveroe' vero! ho avuto un cucciolo di sony per un paio di settimane.. e' una bomba ma non lo cambierei con il mio iBook anche se costa il triplo! sara' fors e colpa di XP, ma l'hardware a volte scompare e si 'deconfigura'.. cmq il monitor e' da paura
    • Anonimo scrive:
      Monitor lucido e riflettente?
      Vi riferite a quello? Non so se è della Sony, ma ho visto un portatile con lo schermo molto "fico": lucido e riflettente come lo schermo di un televisore.Solo dopo qualche minuto di visione del film (allo store facevano girare un DVD) mi sono reso conto, da diverse angolazioni, dei limiti di uno schermo siffatto. Sì, sarà anche più luminoso e bello, ma ti becchi i riflessi e devi trovare la posizione giusta. Non mi pare una gran trovata, specie su un portatile, la trovo anzi fastidiosa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Monitor lucido e riflettente?

        (e se uno ha la fobia del
        nero opaco?), e dei colori spenti e opachi, aggiungerei. i colori su un tft tradizionale e su un onyx non hanno nulla a che spartire, anche se su tom's trovano alternative migliori con non so che strumentazione, visivamente proprio non c'è storia, è come guardare la ricchezza di un ritratto ad olio contro un disegno a matite giotto da 2 lire di un bambinetto.chi apprezza le belle immagini capirà!
  • Anonimo scrive:
    Apple e Panasonic High Definition
  • Anonimo scrive:
    l'unico motivo per non comprarlo..
    è lo schermo del Sony. La tecnologia Onyx Black è davvero impressionante.Se vai in un qualsiasi store (tipo mediaworld) e vedi gli schermi dei portatili uno a fianco dell'altro quello dei Vaio è veramente su un altro pianeta.per il resto le caratteristiche degli apple ed il design sono ottime.
  • Anonimo scrive:
    Re: Autore......
    - Scritto da: Anonimo
    brutta l'ignoranza...

    www.avid.com/products/video /mai visto un PC con capacità di real time senza hardware aggiuntivo, e poi...parliamo di prezzi?http://www.macitynet.it/macity/servizispeciali/xserveg5seminari/source/compara02.shtml(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: CENSURATI DA PUNTO INFORMATICO!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Qualcuno in redazione ha fatto appena
    sparire sparire tutto il thread "bello spot
    pubblicitario" ove si discuteva e criticava
    l'equilibrio di questo articolo, con diverse
    opinioni..
    complimenti.. censurati come in CINA!!!!Non ho avuto modo di leggere il tuo 3d, ma la polemica mi sembra fuori luogo, se calcoli che ogni giorno leggiamo su PI "spot pubblicitari" di M$ di Intel, AMD, ecc... e nessuno dice niente, ora perchè si parla di Apple devi per forza fare polemica? :-( (troll)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: CENSURATI DA PUNTO INFORMATICO!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Qualcuno in redazione ha fatto appena
    sparire sparire tutto il thread "bello spot
    pubblicitario" ove si discuteva e criticava
    l'equilibrio di questo articolo, con diverse
    opinioni..
    complimenti.. censurati come in CINA!!!!Attenzione non siamo stati censurati ma spostati nell'apposito argomento "Forum PI: pro e contro"
  • Anonimo scrive:
    CENSURATI DA PUNTO INFORMATICO!!!
    Qualcuno in redazione ha fatto appena sparire sparire tutto il thread "bello spot pubblicitario" ove si discuteva e criticava l'equilibrio di questo articolo, con diverse opinioni..complimenti.. censurati come in CINA!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Peccato
    - Scritto da: Anonimo
    Se avessero debuttato i famosi G5 a 90nm si
    sarebbe scavato un bel solco rispetto a
    tutti i portatili intel.

    Sembra che come con gli ipod i G5 abbiano il
    problema in comune: i fornitori non ce la
    fanno a star dietro alle incredibili
    richieste di mercato...
    ...
    ..Sì.. e ovvio .. è una tecnologia nuova e complessa, di difficile produzione.. infatti , come mi ha garantito mio cuggino, è stata sviluppata direttamente studiando l'avionica degli ufo di Roswell, catturati nel '47 dagli USA e custoditi nella segretissima Area 51 ... vuoi mettere la difficoltà a replicare TECNOLOGIA ALIENA?..è incredibile quante ne può bere un Mac Believer!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho appena comprato un 15''
    - Scritto da: Anonimo

    Alla faccia di chi ha detto che i portatili
    apple sono economici


    Ho appena comprato un 15'' g4 1.25 a
    2999

    = 5.800.000 :|


    euro

    E ora vendono il g4 1.50 a circa 2700...

    = 5.200.000 Doppio :|
    Sì, ma vuoi mettere quanto si sente FIGO un macBeliever con la sua macchina nuova con su il marchietto della mela smordicchiata? E' una sensazione che NON HA PREZZO!!!!!:'(:'(:'(:'(:'(:'(
  • Anonimo scrive:
    Re: Autore......
    - Scritto da: Anonimo
    brutta l'ignoranza...hai perfettamente ragione...
    www.avid.com/products/video /ti vorrei ricordare che AVID é nato su Mac.
    www1.euro.dell.com/content/products/compare.aforse non hai capito che si parla dei nuovi prodotti che ha presentato Apple...non certo di PC Dell/Compaq e simili.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho appena comprato un 15''
    - Scritto da: Anonimo

    Alla faccia di chi ha detto che i portatili
    apple sono economicise vuoi un portatile economico compri iBook.i prezzi partono da 1199,00 fino a 1.599,00i PowerBook sono la serie professionale.i prezzi partono da 1798,80 fino a 2.998,80prezzi IVA COMPRESA.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho appena comprato un 15''
    - Scritto da: Anonimo
    Ho appena comprato un 15'' g4 1.25 a 2999
    euro
    E ora vendono il g4 1.50 a circa 2700...
    Ehi Steve Jobs, ti sembra giusto?SEMPRE quando esce qualcosa di nuovo c'è qualcuno che aveva appena comprato il modello precedente. Se hai comprato qualcosa che ti serviva al prezzo che ritenevi giusto non vedo dove stia il problema.Se non vuoi "rischiare" queste cose, l'unico modo è aspettare a comprare fino a che esce il modello nuovo.Non puoi nenche pretendere che venga "annunciato" in anticipo il momento del rilascio: si sarebbe in ogni caso chi ha comprato il giorno prima dell'annuncio.Anche un taglio dei prezzi dopo l'annuncio non sarebbe utile: ci sarebbe chi ha comprato il giorno prima a prezzo pieno (e comunque anche adesso potresti comprare quelli vecchi a prezzo ribassato).In ogni caso era nell'aria che sarebbero usciti nuovi portatili... potevi benissimo informati e aspettare.bye
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho appena comprato un 15''
    Alla faccia di chi ha detto che i portatili apple sono economici
    Ho appena comprato un 15'' g4 1.25 a 2999= 5.800.000 :|
    euro
    E ora vendono il g4 1.50 a circa 2700...= 5.200.000 Doppio :|
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho appena comprato un 15''
    - Scritto da: Anonimo
    Ho appena comprato un 15'' g4 1.25 a 2999
    euro
    E ora vendono il g4 1.50 a circa 2700...
    Ehi Steve Jobs, ti sembra giusto?madai.. certo se fosse uscito il pb g5 facevi bene a tagliarti i polsi :D ma alla fine la tua macchina e' ancora una bella bestia. Io sono indeciso tra la portatilita' del 12'' e lo schermo serio del 15'' .. considerando che lo userei in giro piu' che come postazione fissa (1 punto a favore del 12'') e che per lo piu' ci programmo (1 punto a favore del 15'') sono indecisooooo
    • MemoRemigi scrive:
      Re: Ho appena comprato un 15''
      - Scritto da: Anonimo
      bestia. Io sono indeciso tra la portatilita'
      del 12'' e lo schermo serio del 15'' ..
      considerando che lo userei in giro piu' che
      come postazione fissa (1 punto a favore del
      12'') e che per lo piu' ci programmo (1
      punto a favore del 15'') sono indecisoooooQuando ho preso il mio iBook 12'' G3 800 il modello a 15'' aveva la stessa risoluzione massima del 12'' (1024x768).Tenendo conto che il 12'' ha uno schermo leggibilissimo e che è nettamente più piccolo del 15'' (e quindi comodo da portare in giro)... se la risoluzione massima è ancora uguale per entrambi i modelli, ti consiglio caldamente il 12''.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Ho appena comprato un 15''
    - Scritto da: Anonimo
    Ho appena comprato un 15'' g4 1.25 a 2999
    euro
    E ora vendono il g4 1.50 a circa 2700...
    Ehi Steve Jobs, ti sembra giusto?Smettila di piangere! Hai una gran macchina, veloce e versatile: è diventata più lenta perchè è uscito il modello nuovo? Non credo. Goditi il tuo 15" e non pensarci: è la dura legge del IT.By the way, se avessi navigato un po' sui siti di indiscrezioni avresti saputo che i nuovi portatili erano nell'aria, inoltre ogni 10-12 mesi Apple aggiorna i suoi modelli ed è giusto che lo faccia, cos'è vogliamo fermare il progresso?
  • Anonimo scrive:
    Ho appena comprato un 15''
    Ho appena comprato un 15'' g4 1.25 a 2999 euroE ora vendono il g4 1.50 a circa 2700...Ehi Steve Jobs, ti sembra giusto?:'(:'(:'(:'(:'(
  • Anonimo scrive:
    Re: Peccato
    ricordiamoci cmq che IBM ha PROMESSO i 3 GHz entro l'estate e tutti l'aspettiamo al varco, certo poi al WWDC diranno che sono arrivati e come al solito li annunceranno per settembre ma poi non li vedremo arrivare sul mercato fino a novembre, purtroppo è così, mi piange il cuore ma questa presa per il culo deve finire, Apple basta, ti cresce il naso come a Pinocchio a dare corda ai vari Motorola (prima ma in realtà ancora adesso) e IBM!
  • Anonimo scrive:
    Re: Autore......
    - Scritto da: Anonimo





    Sono curioso di provare i nuovi
    prodotti FCP

    HD/Motion e DVD Studio Pro 3.

    Le nuove macchine mi sembrano molto

    interessanti con un rapporto

    prestazioni/prezzo veramente notevole.



    Per il resto preferisco non esprimermi
    per

    non alimentare ulteriormente i vari
    commenti

    fuori luogo.

    ciao.



    Beh se hai un G5 puoi goderti alla grande i
    nuovi software, altrimenti non ti servono a
    molto con un G4 dato che la configurazione
    consigliata è un dual G5 2Ghz (e
    quindi manco intel terrebbe botta...)E' vero per quanto riguarda Motion ma FCP/HD gira tranquillamente su un Powerbook G4 667....figurarsi sull'ultimo modello da 1,5GHz....
  • Anonimo scrive:
    Re: Autore......
    - Scritto da: Anonimo
    Beh se hai un G5 puoi goderti alla grande i
    nuovi software, altrimenti non ti servono a
    molto con un G4 dato che la configurazione
    consigliata è un dual G5 2Ghz (e
    quindi manco intel terrebbe botta...)Si infatti é per questo che ho scritto che non vedo l'ora di provarli.Utilizzo solitamente i dualG5 e powerbook 17.
  • Anonimo scrive:
    Re: Autore......


    Beh se hai un G5 puoi goderti alla grande i
    nuovi software, altrimenti non ti servono a
    molto con un G4 dato che la configurazione
    consigliata è un dual G5 2Ghz (e
    quindi manco intel terrebbe botta...)solo se usi il montaggio in HD, per il resto un G4 da 800Mhz in poi gira da dio nel videomontaggio ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Autore......


    Sono curioso di provare i nuovi prodotti FCP
    HD/Motion e DVD Studio Pro 3.
    Le nuove macchine mi sembrano molto
    interessanti con un rapporto
    prestazioni/prezzo veramente notevole.

    Per il resto preferisco non esprimermi per
    non alimentare ulteriormente i vari commenti
    fuori luogo.
    ciao.Beh se hai un G5 puoi goderti alla grande i nuovi software, altrimenti non ti servono a molto con un G4 dato che la configurazione consigliata è un dual G5 2Ghz (e quindi manco intel terrebbe botta...)
  • Anonimo scrive:
    Re: Peccato
    - Scritto da: Anonimo
    Se avessero debuttato i famosi G5 a 90nm si
    sarebbe scavato un bel solco rispetto a
    tutti i portatili intel.sinceramente anch'io mi aspettavo un bel G5 sul portatile...e va beh aspettiamo ancora qualche mese.
    Sembra che come con gli ipod i G5 abbiano il
    problema in comune: i fornitori non ce la
    fanno a star dietro alle incredibili
    richieste di mercato...
    Inevitabile per un processore lungamente
    atteso e per un accessorio che ormai
    è senza ombra di dubbio l'erede
    eletto del walkman...

    Cmq sia il G4 a 1.5Ghz pone ancora il
    powerbook come punto di riferimento assoluto
    del settore laptop.caratteristiche tecniche/prezzo senza dubbio...per la velocità non sono sicuro solo perché Apple (ancora) si ostina a montare di serie HD a 4200rpm.Io sul mio pb17 l'ho aggiornato a 7200rpm...praticamente é veloce come un desktop!
    Sarebbe iteressante avere un confronto di
    prestazioni fra le varie archtetture di
    portatili!!
    Barefeats.com tra qualche giorno...presumo.
    • corto maltese scrive:
      Re: Peccato


      sinceramente anch'io mi aspettavo un bel G5
      sul portatile...e va beh aspettiamo ancora
      qualche mese.preferisco un g4 1.5hz con maggiore autonomia e freddo che ritrovarmi come gli amici dell'altra sponda con un forno a 16 ventolone e autonomia di 2h :D IMHO un G4 e' sufficientemente veloce per un portatile , anzi e' pure troppo
      caratteristiche tecniche/prezzo senza
      dubbio...
      per la velocità non sono sicuro solo
      perché Apple (ancora) si ostina a
      montare di serie HD a 4200rpm.perche' consumano meno e l'autonomia e' cruciale per un portatile, nulla ti vieta di mettere un 10.000 giri ma quei 3/4 d'ora di batteria che perdi secondo me non valgono il caricamente piu' veloce di quake arena
      Io sul mio pb17 l'ho aggiornato a
      7200rpm...praticamente é veloce come
      un desktop!


      Sarebbe iteressante avere un confronto
      di

      prestazioni fra le varie archtetture di

      portatili!!



      Barefeats.com tra qualche giorno...presumo. ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Peccato
        - Scritto da: corto maltese
        preferisco un g4 1.5hz con maggiore
        autonomia e freddo che ritrovarmi come gli
        amici dell'altra sponda con un forno a 16
        ventolone e autonomia di 2h :D IMHO un G4 e'
        sufficientemente veloce per un portatile ,
        anzi e' pure troppo difatti come scritto utilizzo un pb17
        perche' consumano meno e l'autonomia e'
        cruciale per un portatile, nulla ti vieta di
        mettere un 10.000 giri ma quei 3/4 d'ora di
        batteria che perdi secondo me non valgono il
        caricamente piu' veloce di quake arena veramente ho fatto l'aggiornamento del disco a 7200rpm visto che lavoro con audio e video.
        ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: 12' nessun concorrente
    beh esistono i cassettoni da 2 e passa GHz a 999 euri negli ipermercati, insomma dipende dalle esigenze...Certo che a livello "professionale" Apple scava il solco sia con i dual G5 che con i portatili G4.
    • ioan scrive:
      Re: 12' nessun concorrente
      - Scritto da: Anonimo
      beh esistono i cassettoni da 2 e passa GHz a
      999 euri negli ipermercati, insomma dipende
      dalle esigenze...
      Certo che a livello "professionale" Apple
      scava il solco sia con i dual G5 che con i
      portatili G4.Sì, ma questi sono per chi vuole un portatile e basta (anche se la batteria dura poco, pesano tanto etc).Chi vuole un vero portatile (mi riferisco soprattutto a quelli piccoli con lo schermo 12', di buona qualità), deve guardare all'Apple oppure alla Sony (Vaio), IBM (Thinkpad) e simili. I prezzi dell'Apple (iBook 12' a circa 1100?) sono imho migliori.
      • MemoRemigi scrive:
        Re: 12' nessun concorrente
        Concordo pienamente.Ho un iBook 12'' G3 800 MHz con 384 MB di ram e sono contentissimo anche se non è proprio una scheggia.
        • mek scrive:
          Re: 12' nessun concorrente
          concordo, ho venduto il mio ultimo PC un mese fa (dopo aver sostenuto linux per quasi 4 anni) ed ora che ho un iBook 12" la mia vita non e' piu' la stessa! certo se non avessi un bel 18" LCD (o lsd?) esterno non riuscirei a lavorarci tutto il giorno, ma sono super-strasoddisfatto.. per fortuna ho potuto comprarlo in california ed ho risparmiato una mega cifra!! (apple)(apple)(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: 12' nessun concorrente
            Anche io voglio comprarmi questo giocattolino :-) una domanda: l'hai comprato in california... ma l'assistenza dove sta??? Ciao, Maurizio.
          • Anonimo scrive:
            Re: 12' nessun concorrente
            - Scritto da: Anonimo
            Anche io voglio comprarmi questo
            giocattolino :)
            una domanda: l'hai comprato in california...
            ma l'assistenza dove sta???
            Ciao, Maurizio.l'assistenza per i prodotti é internazionale.
          • anath scrive:
            Re: 12' nessun concorrente
            Ho un iBook 12" g4 800 con 640mb Ram... Beh è un piacere assurdo lavorarci sopra! Sono soddisfatta in tutto... persino nella durata della batteria: fenomenale!!! E come si fa a non voler bene a una macchina così ben fatta?Prima, quando usavo Win, non avrei fatto altro che formattare "perchè se lo meritava quell'infame!"... un po' per rappresaglia ecco...Anche perchè non puoi passare il 50% del tempo dedicato al pc a risolvere problemi inspiegabili! Roba da ulcera... E invece ora posso portarmi in giro il piccoletto aprendo la ruota come un pavone... Si nota che sono entusiasta?
          • Anonimo scrive:
            Re: 17' nessun concorrente
            - Scritto da: anath
            Ho un iBook 12" g4 800 con 640mb Ram... Beh
            è un piacere assurdo lavorarci sopra!
            Sono soddisfatta in tutto... persino nella
            durata della batteria: fenomenale!!!
            E come si fa a non voler bene a una macchina
            così ben fatta?
            Prima, quando usavo Win, non avrei fatto
            altro che formattare "perchè se lo
            meritava quell'infame!"... un po' per
            rappresaglia ecco...Anche perchè non
            puoi passare il 50% del tempo dedicato al pc
            a risolvere problemi inspiegabili! Roba da
            ulcera...
            E invece ora posso portarmi in giro il
            piccoletto aprendo la ruota come un
            pavone... Si nota che sono entusiasta?posso capire il tuo entusiasmo per i portatili Apple.Non ho mai posseduto un iBook ma sempre PowerBook....difatti questo è il mio 4° PowerBook (Powerbook17)....beh cosa posso dire FENOMENALE...dovrebbe bastare.ciao
  • Anonimo scrive:
    Peccato
    Se avessero debuttato i famosi G5 a 90nm si sarebbe scavato un bel solco rispetto a tutti i portatili intel. Sembra che come con gli ipod i G5 abbiano il problema in comune: i fornitori non ce la fanno a star dietro alle incredibili richieste di mercato...Inevitabile per un processore lungamente atteso e per un accessorio che ormai è senza ombra di dubbio l'erede eletto del walkman...Cmq sia il G4 a 1.5Ghz pone ancora il powerbook come punto di riferimento assoluto del settore laptop.Sarebbe iteressante avere un confronto di prestazioni fra le varie archtetture di portatili!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Autore......
    - Scritto da: Anonimo
    Ecco, questo è il genere di post che
    può mandare in vacca un intero
    thread.

    Io ho solo fatto notare all'autore
    dell'articolo che magari ha cannato il nome
    di un produttore di SW, insomma invece di
    Adobe voleva forse scrivere qualcos'altro,
    chi lo sa...

    Tu invece hai dovuto per forza mettere
    l'accento su quanto fa schifo Premiere
    (è vero ma...) e quanto possano
    essere sfigati gli utenti PC.
    Perché? Anch'io uso un Mac (in
    realtà più di uno...) ma
    proprio non ci riesco a pensare male di chi
    usa un computer diverso!!!
    Usate quello che volete, se lo volete
    veramente!Sono curioso di provare i nuovi prodotti FCP HD/Motion e DVD Studio Pro 3. Le nuove macchine mi sembrano molto interessanti con un rapporto prestazioni/prezzo veramente notevole.Per il resto preferisco non esprimermi per non alimentare ulteriormente i vari commenti fuori luogo.ciao.
  • ioan scrive:
    12' nessun concorrente
    A 12', dimensioni piccole di notebook, ormai l'Apple non ha concorrenti. L'iBook 12' è la soluzione più economica, mentre il Powerbook quella di qualità. A 1200? si prende un ottimo notebook veramente portatile. Gli unici possibili concorrenti sono tipo Sony Vaio a prezzi molto superiori...Si tratta ormai di una soluzione che va oltre la questione "alternativa di microsoft". E' la soluzione migliore e più economica in rapporto prezzo/qualità.
  • Anonimo scrive:
    Re: prezzi...
    800 euri in meno per i powerbook 17"!!Ma cmq è l'effetto dell'euro forte.
    • Anonimo scrive:
      Re: prezzi...
      - Scritto da: Anonimo
      800 euri in meno per i powerbook 17"!!
      Ma cmq è l'effetto dell'euro forte.Posso piangere?Stò utilizzando il primo powerbook 17" (1ghz) e l'ho pagato il vecchio prezzo (circa 1 anno fà).Non mi lamento funziona perfettamente per il mio lavoro/svago ho solo sostituito l'HD con un 7200rpm ed ho 1gb di ram.è una meraviglia.:)
    • Anonimo scrive:
      Re: prezzi...
      Assolutamente non credo sia una questione di Euro forte... secondo questo ragionamento, visto che in dollari fa 1099 per un Ibook entry level, direi che da noi minimo dovrebbe costare un pò di meno... e invece ci sono 100 Urio in più... sigh.
      • Anonimo scrive:
        Re: prezzi...
        - Scritto da: Anonimo
        Assolutamente non credo sia una questione di
        Euro forte... secondo questo ragionamento,
        visto che in dollari fa 1099 per un Ibook
        entry level, direi che da noi minimo
        dovrebbe costare un pò di meno... e
        invece ci sono 100 Urio in più...
        sigh.devi considerare che noi in Europa abbiamo il trasporto, le tasse d'importazione, ecc...Il prezzo americano non comprende le tasse.quindi se calcoli il prezzo é perfettamente allineato.
  • Anonimo scrive:
    prezzi...
    Apple ha tagliato parecchio i prezzi dei nuovi iBook e PowerBook.Complimenti Apple!
  • Anonimo scrive:
    Re: Autore......
    hai ragione, ma non solo...Adobe ha già ceduto le armi non sviluppanto più il penoso Premiere per Mac, una vera ammissione di incapacità di competere con Final Cut!P.S. vaglielo a far vedere (dirlo non serve a niente) agli utenti Win che Premiere fa schifo, loro pensano che sia una figata (si può dire, vedi la pubblicità dei detersivi) pazzesca quando tentano di montare qualcosa nei loro scaldabagni con Pentium 8.000 GHz :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Autore......
      - Scritto da: Anonimo
      hai ragione, ma non solo...

      Adobe ha già ceduto le armi non
      sviluppanto più il penoso Premiere
      per Mac, una vera ammissione di
      incapacità di competere con Final
      Cut!

      P.S. vaglielo a far vedere (dirlo non serve
      a niente) agli utenti Win che Premiere fa
      schifo, loro pensano che sia una figata (si
      può dire, vedi la pubblicità
      dei detersivi) pazzesca quando tentano di
      montare qualcosa nei loro scaldabagni con
      Pentium 8.000 GHz :)Ecco, questo è il genere di post che può mandare in vacca un intero thread.Io ho solo fatto notare all'autore dell'articolo che magari ha cannato il nome di un produttore di SW, insomma invece di Adobe voleva forse scrivere qualcos'altro, chi lo sa...Tu invece hai dovuto per forza mettere l'accento su quanto fa schifo Premiere (è vero ma...) e quanto possano essere sfigati gli utenti PC. Perché? Anch'io uso un Mac (in realtà più di uno...) ma proprio non ci riesco a pensare male di chi usa un computer diverso!!! Usate quello che volete, se lo volete veramente!
    • Anonimo scrive:
      Re: Autore......
      dai (troll)ino... torna a giocare con la plèi..
    • Anonimo scrive:
      Re: Autore......

      P.S. vaglielo a far vedere (dirlo non serve
      a niente) agli utenti Win che Premiere fa
      schifo, loro pensano che sia una figata (si
      può dire, vedi la pubblicità
      dei detersivi) pazzesca quando tentano di
      montare qualcosa nei loro scaldabagni con
      Pentium 8.000 GHz :)brutta l'ignoranza...http://www.avid.com/products/video/http://www1.euro.dell.com/content/products/compare.aspx/workstations?c=it&l=it&s=pad
  • Anonimo scrive:
    Autore......
    "La nuova versione di Final Cut Pro costituisce una minaccia anche per i software di Adobe, storica leader di questo settore."????? Adobe non solo non è mai stata leader di settore nel video, ma non ha mai avuto SW Video di livello Pro.Il video Pro "cicciotto", almeno nel non lineare, è sempre stato Avid, Media100, Discreet Edit etc......ma mai Adobe...
Chiudi i commenti