Orecchio verde

Alle piante si parla. Che sia una leggenda metropolitana o no, sino ad ora nessuna di loro ha mai risposto. Tranne la Marijuana, ma non è detto. Poi è arrivata Pekoppa . Nel suo bel vaso color pastello questa pianta (rigorosamente finta) cela un c

Alle piante si parla. Che sia una leggenda metropolitana o no, sino ad ora nessuna di loro ha mai risposto. Tranne la Marijuana, ma non è detto. Poi è arrivata Pekoppa . Nel suo bel vaso color pastello questa pianta (rigorosamente finta) cela un chip che le permette di identificare l’intonazione ed il ritmo della voce. Risultato: quando le si parla, la technopianta annuisce, mimando le movenze di un essere senziente.

Prodotta da Sega Toys sarà disponibile solo sul mercato giapponese alla fine di settembre e costerà circa 22 dollari. I produttori gongolano sperando di piazzare 200 mila esemplari entro il primo anno di commercializzazione. Inoltre, hanno specificato che Pekoppa è l’ideale per i lavoratori stressati dal clima dell’ufficio e per i single depressi. Non a caso il claim del prodotto è ” prenditi cura di te con questa pianta, è un ottimo ascoltatore “. Non c’è nemmeno bisogno di annaffiarla.

[ Sega Toys ]

[via GearLog ]

fonte immagine CrunchGear

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Urbano Nettezza scrive:
    WI-Fischifezza
    Basta con queste antenne! Torniamo al vecchio ed ecologico filo. C'è gente che non ne può più di queste radiazioni e se non erro in Svezia viene addirittura riconosciuta una invalidità per chi soffre di questo bombardamento. Ma come al solito, in Italia abbiamo bisogno di arrivare alla saturazione e alle statistiche su grandi numeri prima di cominciare a pensare che forse tuttociò non è benessere ma un vezzo dannoso e inutile.
  • Riccardo Giordani scrive:
    Monopolo magnetico?
    Il link per "monopolo" non centra nulla!
  • OMG scrive:
    Un'altro generatore di tumori
    Tanto di onde elettromagnetiche in giro ce ne sono poche, manca solo che in ospedale ci usino come antenne umane ed i tumori possiamo aspettarceli anche alla nascita
  • Gabriele Rosati scrive:
    Idea geniale
    Se funziona è veramente interessante.
Chiudi i commenti