Outlook: risolto il crash del client desktop

Microsoft ha confermato l'esistenza del problema, attivandosi subito per risolverlo e dando il via alla distribuzione di un fix dedicato.
Microsoft ha confermato l'esistenza del problema, attivandosi subito per risolverlo e dando il via alla distribuzione di un fix dedicato.

Nel tardo pomeriggio di ieri un numero non indifferente di utenti ha segnalato crash improvvisi e inspiegabili per il client desktop di Outlook, rendendo così impossibile accedere alla posta elettronica e alle altre funzionalità del servizio senza passare dalle controparti accessibili via browser o dispositivi mobile. Oggi Microsoft ha risolto la situazione.

Outlook va in crash? Fix in arrivo

Senza chiarire quale sia stata la causa del problema, il gruppo di Redmond ha dato il via in serata alla distribuzione di un fix con la promessa di ripristinare il corretto funzionamento del software in tempi brevi.

Stiamo distribuendo il fix per questo problema e ci aspettiamo che la soluzione raggiunga tutti i clienti entro le prossime ore.

Promessa mantenuta: oggi la conferma che il rollout è completato. Chi ha incontrato problemi con Outlook ora dovrebbe poter tornare a utilizzare il software senza altri intoppi. Potrebbe essere necessario un riavvi del client.

Abbiamo completato la distribuzione del rollout e confermato attraverso un monitoraggio interno che il servizio è stato ripristinato.

Rimanendo in tema, nei giorni scorsi la versione Android di Outlook si è arricchita della ricerca Bing integrata. Altre novità annunciate di recente sono quelle che riguardano le previsioni automatiche per il completamento del testo, una funzionalità che richiama alla mente quella già presente da tempo nel concorrente Gmail.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti