P2P, si vendono meno filtri

Almeno negli USA. Lo dicono i risultati economici di Sandvine, l'azienda che ha fornito a Comcast i sistemi di traffic shaping che hanno portato l'ISP americano all'indice dell'opinione pubblica

Roma – Se i risultati economici di Sandvine possono rappresentare una indicazione significativa, allora è bene sapere che uno dei principali produttori di sistemi di controllo del traffico Internet ha visto crollare le vendite dei propri sistemi: nell’ultimo trimestre sono scese dell’88 per cento.

Sandvine è, come noto, il fornitore di molti provider nel mondo nonché di Comcast, l’importante player nel settore dei servizi Internet statunitensi che, come si ricorderà, è finito nel mirino dell’Autorità TLC locale e degli utenti perché adotta policy di controllo del traffico, in particolare del P2P e del protocollo BitTorrent, considerate estreme e da molti giudicate illegali.

Stando ai dati emersi in queste ore, Sandvine negli ultimi 5 anni ha visto crescere enormemente il suo fatturato e il suo valore, ma nell’ultimo giorno di contrattazioni ha lasciato sul terreno il 42 per cento del proprio titolo.

Le ragioni di questo calo possono forse in parte essere attribuite all’inchiesta aperta proprio dall’Autorità TLC statunitense che in queste settimane, come si ricorderà, ha prima imposto trasparenza a Comcast e poi ha spinto il procuratore generale di New York Andrew Cuomo ad ingiungere chiarezza sul traffic shaping. Prese di posizione che certo non aiutano chi vende dispositivi di controllo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • luca andreozzi scrive:
    psp
    ma.... come si fa a dire nel riassunto della notizia che psp vende "più di tutti" in giappone, ansi come si fà a scrivere un articolo sull'attualità e sul futuro del videogioco portatile senza mettere l'evidenziatore sull'incontrastato re di questo settore: il nintendo DS, proprio non mi riesce di capirlo....
  • Steve Ballmer scrive:
    RROD: buone notizie!
    I prossimi 1.635.987 utenti affetti da RROD riceveranno in sostituzione una delle XBox360 con HD da 120GB e HD-DVD di serie già prodotte e purtroppo ritirate dal mercato ancora prima del lancio!Non tutto il male vien per nuocere e ricordatevi che mamma MS vi vuole tanto bene!Bacini bacini baciniSteve B.(win)(win)(win)
  • ITA84 scrive:
    Vendite PSP
    "Tutto ciò accade mentre Sony PSP raggiunge il record di vendite settimanali in Giappone [...] A pesare, probabilmente, l'annuncio di nuovi contenuti interattivi e del supporto Skype sulla console portatile."Errata Corrige: a pesare, probabilmente l'uscita di un nuovo colore per la console portatile.
  • roberto scrive:
    iphone? anche qua?
    ma uff!ma trovate il modo per menzionarlo ovunque?
  • Tristo Mietitore scrive:
    Perdite MS e XBox 360 failure rate
    Dato che le console vulnerabili sono i primi 10 o addirittura 12 milioni prodotti, le perdite potrebbero superare di parecchio il miliardo di $ inizialmente stanziato.Potenzialmente TUTTE le console dotate delle prime versioni della motherboard potrebbero avere prima o poi il RROD in caso di uso intenso in giornate calde o con ricambio d'aria insufficiente attorno alla console (per esempio in un mobiletto da televisore e VCR).http://www.google.it/search?q=xbox+360+failure+rate&ie=utf-8&oe=utf-8&aq=t&rls=com.ubuntu:en-US:official&client=firefox-aC'è poi anche la questione dei contenuti a pagamento scaricati sulla vecchia console che per via dei demenziali DRM MS sono difficili da trasferire sulle console sostitutive:http://www.google.it/search?hl=it&client=firefox-a&rls=com.ubuntu%3Aen-US%3Aofficial&hs=viB&q=xbox+360+downloaded+contents+rrod+drm&btnG=Cerca&meta=Ovvio che questo problema, per quanto risolvibile, faticosamente (in molti casi occorre ricorrere al supporto telefonico), non può che alienare ulteriormente da MS le simpatie di chi già non è dell'umore migliore per la trafila sostenuta per la sostituzione per via del RROD: secondo molti analisti la cattiva pubblicità per l'affidabilità è fra le cause principali del calo delle vendite di XBox360, se ci aggiungiamo altra cattiva pubblicità, ovvio che vengano rovinati gli effetti benefici della buona disponibilità di giochi e dell'assistenza che, quasi tutti riconoscono, s'è rivelata molto premurosa ed efficiente.
    • Ippocampo scrive:
      Re: Perdite MS e XBox 360 failure rate
      Guarda che l'unico problema dell'affidabilità dell'X360 è che non puoi prenderla usata se è troppo vecchia, come dici tu stesso te la cambiano senza fiatare e pochi hannoproblemi a traferirsi i video da una console all'altra (a dire il vero pochi lo fanno, i video si guardano su PC)perchè credi che costino così poco su ebay e quella nuova abbia un prezzo così aggressivo?
      • Tristo Mietitore scrive:
        Re: Perdite MS e XBox 360 failure rate
        - Scritto da: Ippocampo
        Guarda che l'unico problema dell'affidabilità
        dell'X360 è che non puoi prenderla usata se è
        troppo vecchia, come dici tu stesso te la
        cambiano senza fiatare e pochi hannoproblemi a
        traferirsi i video da una console all'altra (a
        dire il vero pochi lo fanno, i video si guardano
        su
        PC)

        perchè credi che costino così poco su ebay e
        quella nuova abbia un prezzo così
        aggressivo?Ma infatti il problema non è certo per chi vuole l'XBox, che si trova ad avere offerte migliori, il problema è per MS che ha grosse perdite sia per i mancati ricavi dovuti alla pubblicità negativa, sia proprio per le spese per la sostituzione delle console difettose, sia anche per il fatto di dover dedicare una quota della capacità produttiva alle sostituzioni (e dovendo quindi scegliere fra rischiare carenze nel rifornimento dei canali distributivi o investire maggiori somme per potenziare gli impianti produttivi).Alla fine comunque ci guadagniamo noi, PS3 sta crescendo ed è scongiurato il pericolo che il mercato si ritrovi con due soli contendenti per il ritiro del terzo, ma bene che le vada impiegherà più di un anno a raggiungere XBox360, Wii è prima, ma è anche la meno cara, le condizioni sono quindi favorevoli a cali di prezzo delle console più costose.
  • Luther Blisset scrive:
    Veramente...
    ...gli exec di Sony hanno detto di essere in contatto con Microsoft per il Blu Ray, ma non hanno menzionato l'Xbox360.E siccome Microsoft ha negato di voler produrre l'unità per la console, si pensa che i contatti tra le due ditte siano avvenuti solo per quanto riguarda il supporto in Vista.http://www.next-gen.biz/index.php?option=com_content&task=view&id=9445&Itemid=2Lo stesso Ballmer ha detto che Microsoft supporterà Blu Ray "per quel che sarà necessario"
    • Enrico Giancipoli scrive:
      Re: Veramente...
      Se leggi bene si tratta di riferimenti diversi, quello di Ballmer e quello di Penello.
      • Luther Blisset scrive:
        Re: Veramente...
        Si, ma nel testo la dichiarazione di Ballmer viene messa in supporto dell'ipotesi che Microsoft sia al lavoro per l'unità esterna dell'Xbox360, invece lui parlava solo del supporto in Vista.
Chiudi i commenti