Parallels Desktop per Chrome OS: supporto CPU AMD

Parallels Desktop per Chrome OS: supporto CPU AMD

Parallels Desktop per Chrome OS supporta ora Chromebook e Chromebox con processori AMD Ryzen, oltre ai dispositivi esterni USB.
Parallels Desktop per Chrome OS supporta ora Chromebook e Chromebox con processori AMD Ryzen, oltre ai dispositivi esterni USB.

Corel ha annunciato una nuova versione del suo popolare software di virtualizzazione che permette di eseguire Windows sui Chromebook. Parallels Desktop per Chrome OS supporta ora i processori AMD e include altre funzionalità, tra cui la possibilità di utilizzare microfono e webcam per i noti servizi di videoconferenza.

Parallels Desktop per Chrome OS: novità

La prima novità della versione 1.0.6 è ovviamente la compatibilità con Chrome OS 90. La seconda è relativa al nome. Dato che il software di virtualizzazione supporta anche i Chromebox oltre ai Chromebook, Parallels Desktop per Chromebook diventa Parallels Desktop per Chrome OS.

Finora l’applicazione poteva essere installata solo su dispositivi con processori Intel. La nuova versione funziona anche con i processori AMD Ryzen. All’elenco dei dispositivi compatibili sono stati aggiunti i seguenti:

  • HP Pro c645 Chromebook (AMD)
  • Lenovo ThinkPad C13 Yoga Chromebook (AMD)
  • Acer Chromebook Spin 514 (AMD)
  • Acer Chromebook 714 (Intel)
  • Acer Chromebook 715 (Intel)
  • Acer Chromebox CXI4 (Intel)
  • ASUS Chromebook Flip CM5 (Intel)
  • ASUS Fanless Chromebox (Intel)
  • ASUS Chromebox 4 (Intel)

La terza novità di rilievo è rappresentata dalla possibilità di utilizzare le applicazioni per videoconferenze (Zoom, GoToMeeting, Cisco Webex e altre), sfruttando il reindirizzamento per webcam e microfoni. Ciò permette di installare le versioni desktop che sono più complete delle versioni web. È possibile infine accedere ai dispositivi USB (pen drive, smart card e altri) dalla versione virtualizzata di Windows 10.

Parallels Desktop per Chromebook Enterprise

L’abbonamento annuale a Parallels Desktop per Chrome OS costa 59,99 euro per utente. Ovviamente occorre anche la licenza di Windows 10.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 04 2021
Link copiato negli appunti