Quali sono le password più hackerate al mondo?

Quali sono le password più hackerate al mondo?

Da "123test" a "fenicottero228" sono 225 milioni le password potenzialmente a rischio hacking: come evitare che qualcuno rubi anche la tua?
Da "123test" a "fenicottero228" sono 225 milioni le password potenzialmente a rischio hacking: come evitare che qualcuno rubi anche la tua?

Le autorità britanniche hanno individuato un'enorme lista di password rubate: si parla una cache di circa 225 milioni di parole chiave hackerate.

Questo insieme di dati è stata usata per compromettere svariate migliaia di conti bancari online a partire del 2017, attraverso una tecnica conosciuta come credential stuffing.

Questa prevede, attraverso appositi software e bot, di testare lunghi elenchi di password al fine di azzeccare statisticamente una combinazione particolare e accedere dunque all'account selezionato.

Nella lunga lista di parole chiave hackerabili, sono risaltate alcune piuttoso scontate come 123test, mentre altre sono apparse decisamente più complesse, come Alexei2005 o fenicottero228 oltre a liste di numeri più o meno lunghe.

Per evitare problemi come il credential stuffing è utile adottare password più complesse possibili. In tal senso, alternare maiuscole a minuscole, aggiungere caratteri come virgole, punti di domanda e numeri, può rendere più difficile il lavoro degli hacker.

Un ottimo antivirus poi, chiaramente risulta una soluzione che innalza ulteriormente i livelli di sicurezza.

Password hackerate: come evitare problemi di questo tipo?

Quanto si parla di contrastare virus e pericoli simili, Norton AntiVirus si conferma come uno degli strumenti più efficaci. L'azienda, ben nota nell'ambiente, propone diverse soluzioni a seconda del contesto in cui l'utente ha necessità di difendersi.

Norton AntiVirus Plus, è un pacchetto che offre una protezione elevata su un singolo PC o Mac. Questo include appositi strumenti in grado di contrastare efficacemente minacce come:

  • spyware
  • virus
  • malware
  • ransomware

I 2 GB di cloud storage a disposizione poi, sono un plus da non sottovalutare.

Il piano Deluxe invece, è possibile proteggere fino a 5 dispositivi tra PC, Mac e smartphone. L'aggiunta di un sistema di gestione password, un firewall intelligente e una VPN integrata, rendono questo pacchetto ideale per un piano di difesa avanzato. Il tutto con 50 GB di cloud storage.

Per quanto concerne il piano Select, è possibile aggiungere a quanto offerto finora anche un sistema di protezione dell'identità e un sistema di sicurezza extra in caso di furto di carte di credito e simili. Il cloud storage, in questo senso, sale a 100 GB.

E i prezzi? Norton propone i suoi pacchetti con un costo che li rende ancora più appetibili. Nel caso del piano Plus, per esempio, si parla del 75% di sconto, dunque è possibile effettuare una sottoscrizione annuale per appena 14,99 dollari (rispetto ai 59,99 del prezzo di listino).

Per la soluzione Deluxe, con il 66% di sconto, si parla di 34,99 dollari, mentre per Select (sconto del 33%) di 99,48 dollari.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
04 01 2022
Link copiato negli appunti