PayPal tappa i buchi

Dopo aver risolto il problema con il sistema di notifica immediata del pagamento, è stata sanata anche la vulnerabilità XSS che affliggeva il sito dell'azienda. I dati degli utenti non sono in pericolo

Roma – Anche la falla di tipo cross-site scripting che esponeva il sito di PayPal all’azione di malintenzionati è stata sanata. Lo ha annunciato l’azienda: “La funzionalità che apriva la vulnerabilità è stata immediatamente disattivata. Nel frattempo sono in corso aggiornamenti per correggere l’inconveniente e renderla nuovamente disponibile”.

Non si è verificato alcun tentativo di attacco, gli utenti possono tirare un sospiro di sollievo: nessun truffatore si è sostituito a PayPal nel raccogliere dati dei netizen.

Il problema relativo alla notifica immediata del pagamento ( IPN ) che ha afflitto nei giorni scorsi numerosi utenti di PayPal era invece già stato risolto : l’aggiornamento del sito e alcune della modifiche apportate al sistema IPN sono stati responsabili dei messaggi di errore ricevuti dagli utenti che andavano a verificare che una transazione verso il proprio conto fosse andata a buon fine. ( G.B. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Alexrgs scrive:
    Re: Le competenze ce le hanno ...
    Non so come la metteranno adesso con il discorso della licenza GPL!Wind River si faceva pagare profumatamente i tools di sviluppo di VxWorks (leggi Tornado) con licenze di utilizzo la cui durata era limitata nel tempo. Penso che anche adesso sara' cosi'. Inoltre per ogni apparato prodotto e per ogni nuovo progetto doveva essere pagata una profumata royalty.Aderendo Linux alla GPL, spero che non facciano giochetti strani per mantenere comunque il diritto a riscuotere soldi da ogni apparato prodotto.
  • lroby scrive:
    messaggio per "ma che vista"
    - scritto da MA CHE VISTA
    Vista waoo Vista Waooo Vista waooo

    Fratello compra Vista Ultimate a soli 600euro, fai
    beneficenza al povero zio Bill, che ne ha tanto bisogno,
    dopo averti venduto il licenza il trattore chaimato vista
    devi ringraziarlo.

    Ma questi trolloni winari non vogliono propio smetterla.ma PERCHE' ripeto PERCHE' devi farti queste uscite che NON sai nemmeno quello che può essere e che grandi soddisfazioni può dare Vista (se scelta la versione giusta,al prezzo giusto e montata sui pc giusti)...Sai che anche Ubuntu 8.04 (uno a caso di quelli + recenti) montato su un catafalco (p2 350 con 128mb di ram per esempio) è un trattore? esattamente come Vista sul tuo attuale pc...perchè sicuramente tu avrai un chiodo di PC che manco nel terzo mondo hanno...LROBY
    • brusuillis scrive:
      Re: messaggio per "ma che vista"
      Ohhhh, finalemnte siamo arrivati al "famo a chi ce l'ha più grosso..." :
      • lroby scrive:
        Re: messaggio per "ma che vista"
        - Scritto da: brusuillis
        Ohhhh, finalemnte siamo arrivati al "famo a chi
        ce l'ha più grosso..."
        :non è questione di chi ce l'ha più grosso,è solo questione di saper valutare correttamente la bontà o meno di un qualunque s.o. (in questo caso Vista) avendo cura di usare gli strumenti giusti (leggasi pc di un certo tipo) e magari anche non generalizzare alla prima 32bit che ci capita per le mani (visto che le 64bit sono diverse come funzionamento,sopratutto la ultimate)LROBYedit : aggiungo anche che IMHO avrebbero potuto perfettamente evitare di fare la versione a 32bit di Vista ma solo le 64bit,così chi ha il pc di una certa età (leggasi NON compatibile con i s.o. 64bit di nessun tipo,compresi i linux) si limita a XP o a Linux32bit, ed evitiamo poi di fare o di dire fesserie (Vista32 l'ho messo sul un desktop di 5 anni per test e sinceramente XP era non una ma due spanne avanti come funzionamento..come velocità non cambiava poi TROPPO,un pochino si.. ma non troppo)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 maggio 2008 11.59-----------------------------------------------------------
  • Nerd scrive:
    voglio Linux...
    anche nella lavatrice, nel tostapane, nel frullatore e... perchè no, nel tagliapelucchi del naso :D
    • lroby scrive:
      Re: voglio Linux...
      - Scritto da: Nerd
      anche nella lavatrice, nel tostapane, nel
      frullatore e... perchè no, nel tagliapelucchi del
      naso
      :Dio invece voglio direttamente Tux che venga a farmi i lavori domestici al posto mio (e di mia moglie), perchè io non ne ho mai voglia..e già che ci siamo voglio che mi vada a fare pure la spesa.. però open source perchè è gratis (come la birra:D)LROBY
      • Nerd scrive:
        Re: voglio Linux...
        al posto di Tux per fare la spesa vorrei Steve Ballmer o meglio Bill Gates, perchè almeno potranno ripagarmi della sola chiamata Windows che mi hann rifilato comprando il pc.
    • Nerd scrive:
      Re: voglio Linux...
      speriamo, perchè se verrà imposto windows da usare nel tostapane nel frullatore nel tagliapelucchi del naso , siamo rovinati saremmo costretti ad acquistare antivirus per tutto ciò, immagini un virus che colpisce il tuo tagliapelucchi del naso, mamma mia, io già immagino la deframmentazione del tostapane, speriamo che scelgano linux, così non avremo problemi del genere.
  • Linaro scrive:
    Cosa ve ne viene in tasca?
    Sono proprio curioso di sapere cosa ve ne viene in tasca se nel sistema di navigazione e controllo della vostra auto c'è Linux... in ogni caso non avrete mai l'accesso ai sorgenti delle applicazioni sviluppate dalle case (che di certo non le rilasciano in GPL!!!) e non potrete caricare codice aggiuntivo... quindi, cosa vi cambia che sia Linux, Windows CE o un sistema operativo custom?
    • Petengy scrive:
      Re: Cosa ve ne viene in tasca?
      Tutte le sempre più' frequenti notizie (quasi quotidiane) che vedono linux protagonista e ne sanciscono la sua crescente e indiscutibile diffusione (anche nei sistemi embedded) accendono l'entusiasmo di chi vede nell'alternativa open una riposta al solito stantio monopolio.Tutto qui, io ci vedo solo entusiasmo, anche se in effetti vedo commenti di persone che parrebbero farne una questione di vita o di morte... ma anche questo aspetto della libertà di parola garantita nella nostra nazione ne fa un aspetto positivo.Spero risponda alla tua domanda ciauu
    • brusuillis scrive:
      Re: Cosa ve ne viene in tasca?
      Che almeno funziona senza dover riavviare (rotfl)
    • krane scrive:
      Re: Cosa ve ne viene in tasca?
      - Scritto da: Linaro
      Sono proprio curioso di sapere cosa ve ne viene
      in tasca se nel sistema di navigazione e
      controllo della vostra auto c'è Linux... in ogni
      caso non avrete mai l'accesso ai sorgenti delle
      applicazioni sviluppate dalle case (che di certo
      non le rilasciano in GPL!!!) e non potrete
      caricare codice aggiuntivo... Scusa, io non ne so niente di queste cose, ma non si mette gia' adesso software alternativo nelle centraline ?
      quindi, cosa vi cambia che sia Linux, Windows
      CE o un sistema operativo custom?
    • Drakkar scrive:
      Re: Cosa ve ne viene in tasca?
      - Scritto da: Linaro
      Sono proprio curioso di sapere cosa ve ne viene
      in tasca se nel sistema di navigazione e
      controllo della vostra auto c'è Linux... in ogni
      caso non avrete mai l'accesso ai sorgenti delle
      applicazioni sviluppate dalle case (che di certo
      non le rilasciano in GPL!!!) e non potrete
      caricare codice aggiuntivo... quindi, cosa vi
      cambia che sia Linux, Windows CE o un sistema
      operativo
      custom?stabilità, affidabilità, efficienza
    • Drakkar scrive:
      Re: Cosa ve ne viene in tasca?
      - Scritto da: Linaro
      Sono proprio curioso di sapere cosa ve ne viene
      in tasca se nel sistema di navigazione e
      controllo della vostra auto c'è Linux... in ogni
      caso non avrete mai l'accesso ai sorgenti delle
      applicazioni sviluppate dalle case (che di certo
      non le rilasciano in GPL!!!) e non potrete
      caricare codice aggiuntivo... quindi, cosa vi
      cambia che sia Linux, Windows CE o un sistema
      operativo
      custom?stabilità, affidabilità, efficienza
    • vivo scrive:
      Re: Cosa ve ne viene in tasca?

      ... in ogni
      caso non avrete mai l'accesso ai sorgenti delle
      applicazioni sviluppate dalle case (che di certo
      non le rilasciano in GPL!!!) errato, dai un'occhiata a http://gpl-violations.org/
      e non potrete
      caricare codice aggiuntivo... Possibile, ma non 'e assolutamente certo, anzi 'e probabile che restino aperte delle porte per modificare gli eseguibili
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Cosa ve ne viene in tasca?
      - Scritto da: Linaro
      non potrete caricare codice aggiuntivo... quindi, cosa vi
      cambia che sia Linux, Windows CE o un sistema
      operativo custom?Se rileggi l'articolo scopri ti sbagli.
    • MircoM scrive:
      Re: Cosa ve ne viene in tasca?
      in generale, maggiore diffusione di linux, maggiore consapevolezza dell'esistenza di SO alternativi, maggiore concorrenza, più persone che si interessano dello sviluppo del kernel.poi magari a forza di vedere linux un po' ovunque alcuni la smetteranno di sostenere che linux è un sistema per hobbisti sviluppato in cantine, inneggiante al comunismo, e inadatto ad applicazioni "serie" (cosa che dovrebbe già essere chiara, ma che ad alcuni continua a sfuggire :) )
    • ma che Dell scrive:
      Re: Cosa ve ne viene in tasca?
      Cioe' tipo vuoi mettere ? cioe vado in giro libero con il navigatore che gira su una piattaforma libera.Cioe' e' una questione di principio di liberta' di scelta. Fratello apri gli occhi e fatti crescere la barba anche tu come Stallman.Ma dio bono ma perche' non vanno a cagare sti lameoroni di cantinari
      • popo scrive:
        Re: Cosa ve ne viene in tasca?
        - Scritto da: ma che Dell
        Cioe' tipo vuoi mettere ? cioe vado in giro
        libero con il navigatore che gira su una
        piattaforma
        libera.

        Cioe' e' una questione di principio di liberta'
        di scelta. Fratello apri gli occhi e fatti
        crescere la barba anche tu come
        Stallman.

        Ma dio bono ma perche' non vanno a cagare sti
        lameoroni di
        cantinarima stanno già cagando, il fatto è che la cacca si spande sempre piu' fino ad entrare nella TUA macchina e nel TUO cellulare e nel TUO frigorifero..... questa si che è una soddisfazionela cacca che piace, la cacca utile, la cacca che funziona, moolto diversa da quella che piace a te..... quella ormai è cacca che è in procinto di essere sorpassata.già vivi in un mondo di cacca, esce pure da quello che scrivi pensa teua auauuaua uauau
      • ma che Vista scrive:
        Re: Cosa ve ne viene in tasca?
        Vista waoo Vista Waooo Vista waoooFratello compra Vista Ultimate a soli 600euro, fai beneficenza al povero zio Bill, che ne ha tanto bisogno, dopo averti venduto il licenza il trattore chaimato vista devi ringraziarlo.Ma questi trolloni winari non vogliono propio smetterla.
  • Enjoy with Us scrive:
    Altra campana a morto per M$
    Penso che M$ come la conosciamo noi (monopolio dei SO) abbia gli anni contati.Non si capisce infatti perche' continuare ad usare sistemi proprietari solo per il SO dei PC quando in tutti gli altri campi si preferiscono invece soluzioni open.Vedrete come in modo strisciante anche i PC vedranno avverarsi la rivoluzione open. Intanto stanno diffondendosi motherboards dotate di un Linux ridotto all'osso per offrire funzionalita' base senza avviare il SO principale, quanto scommettete che queste funzionalita' di base, che gia' adesso sono aggiornabili dall'utente, in un prossimo futuro saranno tanto estese da sostituire completamente la necessita' di un ulteriore SO!
    • .net scrive:
      Re: Altra campana a morto per M$
      Questa parole le sento da più di 10 anni. A me fa piacere che vi illudete!
      • krane scrive:
        Re: Altra campana a morto per M$
        - Scritto da: .net
        Questa parole le sento da più di 10 anni. A me fa
        piacere che vi
        illudete!Lo si e' detto per anni anche della Enron del resto...
      • Petengy scrive:
        Re: Altra campana a morto per M$
        - Scritto da: .net
        Questa parole le sento da più di 10 anni. A me fa
        piacere che vi
        illudete!certo che se in 10 anni ti sei limitato a "sentire" senza mai accorgerti che effettivamente le cose stanno cambiando ... inzomma... vedi tu ;)
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Altra campana a morto per M$
      quoto, però secondo me la migrazione verso sistemi Open è tardiva solo a causa del Monopolio Microsoft, sono solo loro a non volerla, adesso con la diffusione d'uso di Internet e la relativa informazione, termine come Open Source & Linux stann arrivando all'orrecchio di tutti, molti non usano sistemi Open come Ubuntu solo perchè non conosco, non perchè non vogliano, ma quando ne vengono a conoscenza, le cose cambiano.
    • Linaro scrive:
      Re: Altra campana a morto per M$
      Come no... intanto Magneti Marelli, fra le aziende citate, ha basato tutta la sua linea di prodotti (piattaforma Blue & Me) su Windows CE... e quando a suo tempo scelsero la piattaforma Microsoft fu dopo un'attenta valutazione e confronto con Linux.
      • krane scrive:
        Re: Altra campana a morto per M$
        - Scritto da: Linaro
        Come no... intanto Magneti Marelli, fra le
        aziende citate, ha basato tutta la sua linea di
        prodotti (piattaforma Blue & Me) su Windows CE...
        e quando a suo tempo scelsero la piattaforma
        Microsoft fu dopo un'attenta valutazione e
        confronto con Linux.E adesso per interfacciarsi con le apparecchiature con ME si trovano a dover prendere i portatili con linux perche' Vista non vede bene i convertitori porta parallela / USB... Che ironia (rotfl)(rotfl)
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Altra campana a morto per M$
        puoi postare qualche link, che confermi ciò che hai scritto?Sopratutto che confermi che abbiano scelto Windows dopo un attenta valutazione e confronto con Linux?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 maggio 2008 17.07-----------------------------------------------------------
    • ma che Dell scrive:
      Re: Altra campana a morto per M$
      Sempre le stesse cose, ma non mollate mai ?MS e' li ed e' li per restare e per conquistare nuovi mercati che vi piaccia o no.Fateve una ragione invece di stare sempre a rosicare e gongolarvi appena vedete uno spiraglio di luce
      • krosta scrive:
        Re: Altra campana a morto per M$
        quale spiraglio di luce ?
        • krosto scrive:
          Re: Altra campana a morto per M$
          parlava del nuovo virus per windows il famoso winn32spiragliodiluce.exe, che attenaglia tutti i sistemi windows, attualmente la soluzione consigliata dagli esperti e di passare a linux.
      • ma che Vista scrive:
        Re: Altra campana a morto per M$
        Fattene una ragione anche i virus per windows sono li per restare, pronti ad infettare nuove versioni di windows che ti piaccia o no, Fattene una ragione di dover deframmentare 10 volte al giorno, e di formattare una volta al mese, sei su windows.
  • gnulinux86 scrive:
    La versatilità e sicurezza di Linux.
    Grazie alla modularita del kernel Linux, il pinguino è presente ovunque, vedi nei router, pc, cellulari, server. Questa iniziativa di Intel citato nell'articolo è ottima, sopratutto mira anche ad una maggiore diffusione di Linux stesso, e sapere come citato nel'articolo che BMW Group, Bosch, Delphi e l'italiana Magneti Marelli appogiano questa iniziativa, è un messaggio che fa ben sperare sulla futura diffusione di Linux.Altro punto importante citato nell'articolo è il fatto che Linux stia crescendo molto nel settore mobile, grazie all'appoggio di Motorola, NEC, NTT DoCoMo, Samsung e Nokia, questo è un altro messaggio positivo sulla diffusione di Linux.La scelta di Linux nei settori citati dell'artcolo, è data dal fatto della modularita del Kernel, e sopratutto dall sicurezza che offre il Kernel Linux, pensate ai cellulari moderni, allo loro diffusione, al mondo oggi il cellulare non si usa solo per telefonare(palmare,BlackBerry), ma sia nche anche per navigare su internet leggere la posta, ed usare Linux vuol dire mettersi a ripararo da virus ed altro software malevolo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 maggio 2008 11.20-----------------------------------------------------------
    • next scrive:
      Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
      Ma è necessario ripostare sempre la stessa cosa ad ogni articolo?Ci mancavano solo gli evangelizzatori...
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
        - Scritto da: next
        Ma è necessario ripostare sempre la stessa cosa
        ad ogni articolo?Perché no? Finché ci saranno persone che non lo capiscono, vale la pena informare. Di preciso che cosa t'infastidisce?
        • next scrive:
          Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
          - Scritto da: www.aleksfalcone.org
          - Scritto da: next

          Ma è necessario ripostare sempre la stessa cosa

          ad ogni articolo?

          Perché no? Finché ci saranno persone che non lo
          capiscono, vale la pena informare.

          Di preciso che cosa t'infastidisce?In generale lo spam.Se tutti facessero come lui capisci anche tu che questo sito sarebbe illeggibile.Non mi sembre molto difficile da capire
          • lroby scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: next
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org

            - Scritto da: next


            Ma è necessario ripostare sempre la stessa
            cosa


            ad ogni articolo?



            Perché no? Finché ci saranno persone che non lo

            capiscono, vale la pena informare.



            Di preciso che cosa t'infastidisce?

            In generale lo spam.
            Se tutti facessero come lui capisci anche tu che
            questo sito sarebbe
            illeggibile.
            Non mi sembre molto difficile da capireA me personalmente infastidisce leggere sempre le stesse cose per ogni notizia che abbia la parola Linux al suo interno..cioè sono felicissimo di leggere notizie su Linux,visto che sono ANCHE un linux-user.. ma quando mi interessa leggerle,me le vado a cercare oppure apro l'articolo DEDICATO a Linux, come ad esempio quando viene annunciata una nuova distro...E poi... sempre dalla stessa persona.. che noia...LROBY
          • next scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: next

            - Scritto da: www.aleksfalcone.org


            - Scritto da: next



            Ma è necessario ripostare sempre la stessa

            cosa



            ad ogni articolo?





            Perché no? Finché ci saranno persone che non
            lo


            capiscono, vale la pena informare.





            Di preciso che cosa t'infastidisce?



            In generale lo spam.

            Se tutti facessero come lui capisci anche tu che

            questo sito sarebbe

            illeggibile.

            Non mi sembre molto difficile da capire
            A me personalmente infastidisce leggere sempre le
            stesse cose per ogni notizia che abbia la parola
            Linux al suo
            interno..
            cioè sono felicissimo di leggere notizie su
            Linux,visto che sono ANCHE un linux-user.. ma
            quando mi interessa leggerle,me le vado a cercare
            oppure apro l'articolo DEDICATO a Linux, come ad
            esempio quando viene annunciata una nuova
            distro...
            E poi... sempre dalla stessa persona.. che noia...
            LROBYPersona che crea flame, offende cambiando nick e si auto-ringrazia.
          • Nasa Like scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: lroby

            A me personalmente infastidisce leggere sempre le
            stesse cose per ogni notizia che abbia la parola
            Linux al suo
            interno..
            cioè sono felicissimo di leggere notizie su
            Linux,visto che sono ANCHE un linux-user.. ma
            quando mi interessa leggerle,me le vado a cercare
            oppure apro l'articolo DEDICATO a Linux, come ad
            esempio quando viene annunciata una nuova
            distro...
            E poi... sempre dalla stessa persona.. che noia...
            LROBYScusa e tu che ogni 2x3 parli del tuo pc nasa-like?(rotfl)
          • lroby scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: Nasa Like
            Scusa e tu che ogni 2x3 parli del tuo pc
            nasa-like?
            (rotfl)io parlo del mio nasa like quando occorre...LROBY
          • Petengy scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            questa poi è da ridere..... forse non vi siete accorti ma tutti gli abituè qui dentro (me compreso) danno sempre le stesse riposte sugli stessi articoli, intervenendo sempre nella stessa maniera....forse sarebbe bene che chi ha lanciato il sasso andasse a rileggersi i post antecedenti per vedere i propri peccati.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: Petengy
            questa poi è da ridere..... forse non vi siete
            accorti ma tutti gli abituè qui dentro (me
            compreso) danno sempre le stesse riposte sugli
            stessi articoli, intervenendo sempre nella stessa
            maniera....Ognuno recita la sua parte.
          • Petengy scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: Petengy

            questa poi è da ridere..... forse non vi siete

            accorti ma tutti gli abituè qui dentro (me

            compreso) danno sempre le stesse riposte sugli

            stessi articoli, intervenendo sempre nella
            stessa

            maniera....

            Ognuno recita la sua parte..... nel rutilante teatro dell'esistenza ... :) :)
          • er meglio scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            sono opinioni e non mi semrab giusto non esprimerle..anche io sono prolinux e comunque lo vado scrivendo in quei pochi commenti che lascio..
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: next
            In generale lo spam.
            Se tutti facessero come lui capisci anche tu che
            questo sito sarebbe illeggibile.
            Non mi sembre molto difficile da capireSe tutti facessero 'come lui' ci sarebbero molte opinioni in più e meno discussioni inutili. Dove sarebbe questo 'spam'?
        • Petengy scrive:
          Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
          Lo infastidisce l'esattezza della risposta "ripetuta", il motivo recondito poi rimane un mistero, a meno che non abbia interessi particolari nella questione, o meglio, glielo auguro...
      • tery 70 scrive:
        Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
        ma smettila cosa sei un troll, io non avevo capito molto bene l'articolo è grazie al commento di gnulinux86 mi è tutto più chiaro.
        • next scrive:
          Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
          - Scritto da: tery 70
          ma smettila cosa sei un troll, io non avevo
          capito molto bene l'articolo è grazie al commento
          di gnulinux86 mi è tutto più
          chiaro.Un post per darmi del troll e uno per ringraziarlo.Sdoppiamenti di personalità, vero gnulinux86 ?
          • tery 70 scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            io non passo giornate intere su puntoinformatico mi limito e leggere le notizie, peccato che puntoinformatico è rovinato da voi troll, ogni volta che c'è un dibbatito serio arrivate sempre voi, io mi chiamo teresa non gnulinux, addio
          • next scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: tery 70
            io non passo giornate intere su puntoinformatico
            mi limito e leggere le notizie, peccato che
            puntoinformatico è rovinato da voi troll, ogni
            volta che c'è un dibbatito serio arrivate sempre
            voi, io mi chiamo teresa non gnulinux,
            addioCerto teresa... tu puoi chiamarmi valeria se vuoi
          • Tuanonna scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: next
            - Scritto da: tery 70

            io non passo giornate intere su puntoinformatico

            mi limito e leggere le notizie, peccato che

            puntoinformatico è rovinato da voi troll, ogni

            volta che c'è un dibbatito serio arrivate sempre

            voi, io mi chiamo teresa non gnulinux,

            addio

            Certo teresa... tu puoi chiamarmi valeria se vuoihahaha
          • krane scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: tery 70
            io non passo giornate intere su puntoinformatico
            mi limito e leggere le notizie, peccato che
            puntoinformatico è rovinato da voi troll, ogni
            volta che c'è un dibbatito serio arrivate sempre
            voi, io mi chiamo teresa non gnulinux, addioMa se non passa le giornate sui forum ma si limita a leggere le notizie, come fa a sapere dei troll ????
          • next scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: krane
            Ma se non passa le giornate sui forum ma si
            limita a leggere le notizie, come fa a sapere dei
            troll
            ????Indovina
          • MircoM scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            mah, passare meno di un minuto sul forum di una notizia a caso è più che sufficiente :D
    • gnulinux86 scrive:
      Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
      (troll)(troll4)(troll1)
      • lettore scrive:
        Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
        leggo con piacere i tuoi commenti, però ti consiglio di non dare importanza a certi utenti, lasciali cuocere nel propio brodo, se rispondi alle loro provocazione fai loro gioco, detto questo chiudo, se non siamo off topic.
        • gnulinux86 scrive:
          Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
          appunto mi sono solo limitato, ad un usare un aggettivo soltanto, grazie del consiglio ma già lo faccio.
          • lroby scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: gnulinux86
            appunto mi sono solo limitato, ad un usare un
            aggettivo soltanto, grazie del consiglio ma già
            lo
            faccio.Senza offesa Gnu (posso chiamarti così :D),sono anche io un utente Linux,ma non puoi ad ogni articolo che parli oppure no di Linux scrivere sempre le stesse cose.. dai quasi l'impressione di voler creare dei flames volontariamente..e te l'ho già scritto qualche giorno fà..quando ti ho paragonato ai testimoni di Geova,ti ricordi???Linux è ottimo sicuramente MA è come la maionese,stà benissimo sui pomodori, sulla carne e sull'insalata..però non a tutti piace e fà schifo su torte,dolci e sulla pasta..Sto cercando di non essere polemico.. ma solo di farti capire il punto di vista di altre persone..ok? ;)salutiLROBY
          • gnulinux86 scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            grazie per avere esposto il tuo punto di vista, ma il tuo punto di vista come il mio, non rispecchiani i punti di vista di tutti, non pensiamo tutti alla stessa maniera ed è un bene.Ognuno è libero di commentare scrivendo ciò che vuole, io commento riportando i punti cardine del discorso, se per te questo vuol dire creare flames è un problema tuo, non ti costringe nessuno a leggere e a commentare ciò che scrivo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 maggio 2008 12.47-----------------------------------------------------------
          • er meglio scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            abbiamo proprio la stessa opinione..
          • dont feed the troll scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            la cosa veramente grave è che una persona che io reputo intelligente come te dia spago a uno come next, un palesissimo trolletto M$-fan, senza nemmeno un minimo di senso comico.
          • next scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: dont feed the troll
            la cosa veramente grave è che una persona che io
            reputo intelligente come te dia spago a uno come
            next, un palesissimo trolletto M$-fan, senza
            nemmeno un minimo di senso
            comico.Tu hai qualche problema.Il 90% dei post che scrivi sequono questa linea:tu sei un trollnon ascoltatelo è un trollsta trollandoMa a che servi, oltre ad intasare banda?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: next
            - Scritto da: dont feed the troll

            la cosa veramente grave è che una persona che io

            reputo intelligente come te dia spago a uno come

            next, un palesissimo trolletto M$-fan, senza

            nemmeno un minimo di senso

            comico.

            Tu hai qualche problema.Si non sopporto gli imbecilli.
            Il 90% dei post che scrivi sequono questa linea:
            tu sei un troll
            non ascoltatelo è un troll
            sta trollando
            Falso.Dimostralo.
            Ma a che servi, oltre ad intasare banda?A far rosicare quelli come te.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: next
            - Scritto da: dont feed the troll

            la cosa veramente grave è che una persona che io

            reputo intelligente come te dia spago a uno come

            next, un palesissimo trolletto M$-fan, senza

            nemmeno un minimo di senso

            comico.

            Tu hai qualche problema.
            Il 90% dei post che scrivi sequono questa linea:
            tu sei un troll
            non ascoltatelo è un troll
            sta trollando

            Ma a che servi, oltre ad intasare banda?al solito la moderazione mi impedisce le risposte a insulti e diffamazioni.Chissà perchè è sempre dalll parte di voi gentucola.
          • lroby scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: dont feed the troll
            la cosa veramente grave è che una persona che io
            reputo intelligente come te dia spago a uno come
            next, un palesissimo trolletto M$-fan, senza
            nemmeno un minimo di senso
            comico.non dò spago.. era solo x agganciarmi al discorso che cè qualcuno che scrive "a macchinetta" sempre le stesse cose..però sono sicuro che se io gli chiedessi come mai su Ubuntu 8.04 fresca d'installazione,dopo aver aggiornaato alcune componenti di sistema tramite AGGIUNGI/RIMUOVI PROGRAMMI, al riavvio questo stesso programma NON si apre più e non posso quindi aggiungere o rimuovere altro software..ah già.. mi risponderebbe di andare a cercare sui forum.. beh.. a casa mia si chiama "da me funziona.. sono c...i tuoi"..bella roba..LROBYLROBY
          • dont feed the troll scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: dont feed the troll

            la cosa veramente grave è che una persona che io

            reputo intelligente come te dia spago a uno come

            next, un palesissimo trolletto M$-fan, senza

            nemmeno un minimo di senso

            comico.
            non dò spago.. era solo x agganciarmi al discorso
            che cè qualcuno che scrive "a macchinetta" sempre
            le stesse
            cose..
            però sono sicuro che se io gli chiedessi come mai
            su Ubuntu 8.04 fresca d'installazione,dopo aver
            aggiornaato alcune componenti di sistema tramite
            AGGIUNGI/RIMUOVI PROGRAMMI, al riavvio questo
            stesso programma NON si apre più e non posso
            quindi aggiungere o rimuovere altro
            software..
            ah già.. mi risponderebbe di andare a cercare sui
            forum..
            Sì è un problema che si è verificato anche a me qualche volta.In qualche modo e per qualche strano motivo, rimane un processo attivo dello stesso programma che impedisce l'apertura di ulteriori istanze (e anche l'uso del gestore dei pacchetti o il classico apt-get da consol) l'unica cosa da fare è o individuare il processo e killarlo oppure togliere il salvataggio della sessione e il ripristino all'avvio della stessa e riavviare la macchina.(visto? basta chiedere)
          • lroby scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: dont feed the troll
            Sì è un problema che si è verificato anche a me
            qualche
            volta.
            In qualche modo e per qualche strano motivo,
            rimane un processo attivo dello stesso programma
            che impedisce l'apertura di ulteriori istanze (e
            anche l'uso del gestore dei pacchetti o il
            classico apt-get da consol) l'unica cosa da fare
            è o individuare il processo e killarlo oppure
            togliere il salvataggio della sessione e il
            ripristino all'avvio della stessa e riavviare la
            macchina.

            (visto? basta chiedere)AH!! GRAZIE (lo dico di cuore), proverò a verificarlo appena avrò 5 minuti di tempo..per killarlo lo posso fare da terminale? è una vita che non killo un processo.. scusa la domanda scema..LROBY
          • dont feed the troll scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: dont feed the troll

            Sì è un problema che si è verificato anche a me

            qualche

            volta.

            In qualche modo e per qualche strano motivo,

            rimane un processo attivo dello stesso programma

            che impedisce l'apertura di ulteriori istanze (e

            anche l'uso del gestore dei pacchetti o il

            classico apt-get da consol) l'unica cosa da fare

            è o individuare il processo e killarlo oppure

            togliere il salvataggio della sessione e il

            ripristino all'avvio della stessa e riavviare la

            macchina.



            (visto? basta chiedere)
            AH!! GRAZIE (lo dico di cuore), proverò a
            verificarlo appena avrò 5 minuti di
            tempo..
            per killarlo lo posso fare da terminale? è una
            vita che non killo un processo.. scusa la domanda
            scema..
            LROBYsi certo qualcosa come kill #identificativodelprocesso molto probabilmente come utente root.per trovare l'identificativo dovresti fare gerp qualchecosa, ma non so dirti di + perchè alla fine sono un novellino.io di solito cerco di farlo attraverso il monitor dei processi.
          • brusuillis scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            si, come root, comando "kill 1234" dove 1234 è il PID del processo.oppure "killall nomedelprocesso"-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 maggio 2008 11.26-----------------------------------------------------------
          • lroby scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            Modificato dall' autore il 22 maggio 2008 11.26
            --------------------------------------------------Ehila grazie anche per la tua info..e se ricordo bene.. devo usare il comando "NICE" per vedere a che PID corrisponde l'applicativo bloccato,giusto?quindi nice invio , viene fuori l'elenco.. leggo che XXYY corrisponde a PID zzz e successivamente faccio kill zzz. ma poi posso provare subito a rilanciare l'applicativo o devo riavviare??LROBY
          • dont feed the troll scrive:
            Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
            Ehila grazie anche per la tua info..
            e se ricordo bene.. devo usare il comando "NICE"
            per vedere a che PID corrisponde l'applicativo
            bloccato,giusto?
            quindi nice invio , viene fuori l'elenco.. leggo
            che XXYY corrisponde a PID zzz e successivamente
            faccio kill zzz.

            ma poi posso provare subito a rilanciare
            l'applicativo o devo
            riavviare??
            LROBYuna volta killato non c'è bisogno di riavviare.Mica è windows :D :D :D
    • filippo il bello scrive:
      Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
      Mi sembra ovvia la scelta di Linux nel settore mobile, i big del settore come Nec Nokia e Samsung vogliono la sicurezza per i propi clienti, dato che il cellulare adesso si usa anche per andare su internet, la scelta di Linux in ambito di sicurezza è ovvia
    • tery 70 scrive:
      Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
      Grazie leggendo l'articolo, non avevo capito molto, leggendo il tuo commento mi è tutto più chiaro.
    • frankyy scrive:
      Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
      Sicurezza=Linux, semplice no...
    • I love puntoinfor matico scrive:
      Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
      certo che il leader della settore mobile come la Nokia, abbia scelto Linux, col cellulare si va su internet adesso, e scegliere Linux è quasi dobbligo, altrimenti dovremmo preoccuparci anche per virus dei cellulari.
      • davidsual scrive:
        Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
        Come ho sempre sostenuto..Questo è il motivo per cui in Italia IT conta come il 2 di picche a briscola.Gente ancora pensa che IT sia una sorta di guerra di religione...Tanti a raccontare...tanti esperti..poi però ci si domanda perchè qui siamo il terzo mondo dell'informatica.
    • tuxpocket scrive:
      Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
      hai dimenticato di riportare un altro aspetto importante, che viene evidenziato in questo articolo, lo posto io:(Secondo l'azienda, il modello di sviluppo collaborativo, insieme all'elevata modularità del kernel di Linux, consentiranno ai produttori di tagliare i costi di sviluppo e aggiornare i loro dispositivi in modo più semplice ed economico.)Credo che questo sia il punto più importante, che abbia indotto alla scelta di Linux.
    • Linaro scrive:
      Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
      - Scritto da: gnulinux86
      Grazie alla modularita del kernel Linux, il
      pinguino è presente ovunque, vedi nei router, pc,
      cellulari, server. Non c'è ancora nei cellulari.
      • brusuillis scrive:
        Re: La versatilità e sicurezza di Linux.
        Seh, come no:http://www.linuxdevices.com/articles/AT9423084269.htmlhttp://www.letsgomobile.org/en/2897/3g-linux-mobile-phone/http://www.mobilewhack.com/mast-first-linux-mobile-phone-with-customizable-software/http://www.limofoundation.org/solutions/index.phpEscludendo i PDA con funzioni telefono, lì è troppo scontato...
  • fabioamd87 scrive:
    Finalmente auto GPL
    secondo me la linux foundation e limo dovevano nascere un pochettimo prima...
    • lroby scrive:
      Re: Finalmente auto GPL
      - Scritto da: fabioamd87
      secondo me la linux foundation e limo dovevano
      nascere un pochettimo
      prima...Auto a gasolio/benzina con licenza "GPL" ?non vanno un pò in conflitto le 2 cose?al limite auto a GPL con licenza GPL e navigatore GPS..:D:D:DLROBY
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Finalmente auto GPL
        Io ho gia' un auto GPL, anche se non ha linux a bordo!
        • cvb scrive:
          Re: Finalmente auto GPL
          Anche ioooo! ma se la vendo devo allegare anche i sorgenti?:|
        • Mc Laden scrive:
          Re: Finalmente auto GPL
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Io ho gia' un auto GPL, anche se non ha linux a
          bordo!pensa che risparmio, se non fai 100.000 km/anno il costo dell'impianto l'hai praticamente regalato a chi te l'ha fatto, complimenti!!(rotfl)
          • cvb scrive:
            Re: Finalmente auto GPL
            Beh considerando che (se lo paghi) hai un'esenzione dal bollo per 3-5 anni già rientri di buona parte della spesa
    • MircoM scrive:
      Re: Finalmente auto GPL
      :Dio attendo fiducioso che qualcuno se ne esca con un nuovo carburante chiamato GNU :D
      • Mc Laden scrive:
        Re: Finalmente auto GPL
        - Scritto da: MircoM
        :D

        io attendo fiducioso che qualcuno se ne esca con
        un nuovo carburante chiamato GNU


        :Dnessun problema, basta andare in un mucchificio (rotfl)
  • lroby scrive:
    speriamo di no x Vista
    Spero che non metteranno mai Vista sulle automobili altrimenti quelle di cilindrata + piccola ne risentirebbero troppo.. invece che i 160km/h farebbero al massimo i 100/110km/h... altro che viaggiare come un "aero" :DLROBY
    • er meglio scrive:
      Re: speriamo di no x Vista
      - Scritto da: lroby
      Spero che non metteranno mai Vista sulle
      automobili altrimenti quelle di cilindrata +
      piccola ne risentirebbero troppo.. invece che i
      160km/h farebbero al massimo i 100/110km/h...
      altro che viaggiare come un "aero"
      :D
      LROBYquoto pienamente..mai sia Vista su un pc..o peggio, la sua interfaccia!!
    • MandarX scrive:
      Re: speriamo di no x Vista
      MA LOL!
  • uibbs2 scrive:
    Ma nel 1998...
    Un automobile ha fatto Parma - Roma guidata solo da un PC Linux, mentre l'autista teneva le braccia fuori dal finestrino o leggeva il giornale... (anonimo)Peraltro qualche tempo fa su RTL passarono la notizia che avevano fatto la *prima* (sic) auto guidata dal computer e mandai un sms proprio citando questo fatto...
    • AtariLover scrive:
      Re: Ma nel 1998...
      Scusami, dove posso trovere info al riguardo? Mi interesserebbe moltissimo.Ora guardo su gooooooooooooogle comunque se hai un link preciso ti ringrazio ;)(atari)
      • MircoM scrive:
        Re: Ma nel 1998...
        Questo è il link all'articolo di ricerca (spero che l'inglese non ti dia fastidio :) ) pubblicato nel 1999 sulla rivista internazionale "IEEE Intelligent Systems".http://www.ce.unipr.it/people/broggi/publications/expert.pdfdi prototipi simili ne ho letto anche da altre fonti (che adesso non ricordo...) si focalizzano tutti sulla guida in automatico in situazioni abbastanza controllate (autostrade, o grandi tangenziali) e si basano sull'analisi in tempo reale (o quasi) di immagini catturate da videocamere a bordo dell'automobile per estrarre la posizione di elementi significativi (principalmente le linee che delimitano la carreggiata e separano le corsie, e i cartelli stradali).i dati estratti dall'elaborazione delle immagini servono per determinare il posizionamento in strada della vettura, e vengono usati come feedback per pilotare i servocomandi (motori elettrici sono utilizzati per pilotare automaticamente volante e pedali).il problema è se capiti di notte in un pezzo di autostrada che hanno appena asfaltato, e su cun non hanno ancora ridisegnato la segnaletica orizzontale... paura... :)sistemi simili sono allo studio anche in america per la guida automatica dei camion lungo le highway (che sono lunghine...)non sono a conoscenza di sistemi in grado di fare cose più complesse, tipo fermarsi autonomamente ad uno stop e dare la precedenza ad altre eventuali automobili, o comportarsi adeguatamente in caso di guida cittadina (ma anche molti esseri umani non sono capaci di farlo...). Cmq è da un po' di tempo che non mi informo su argomenti collegati alla visione artificiale, quindi forse sono rimasto indietro.
    • ... scrive:
      Re: Ma nel 1998...
      - Scritto da: uibbs2
      Un automobile ha fatto Parma - Roma guidata solo
      da un PC Linux, mentre l'autista teneva le
      braccia fuori dal finestrino o leggeva il
      giornale...
      (anonimo)Beh... nel 2003 anche Microsoft ha cercato di mettere Windows su una macchina... Ma mica per stupidaggini come guidarla. Invece si doveva occupare di aprire e chiudere le porte ed altre importanti operazioni del genere !http://www.aardvark.co.nz/daily/2003/n051301.shtmlQuesti sono i risultati... :http://www.thehumorarchives.com/joke/BMWs_and_Windows
  • Filippo Lolli scrive:
    Re: Speriamo di no...

    Non vorrei dover ricompilare il kernel se
    cambio autoradio o se voglio sterzare piu
    stretto di quanto faccio di solitoBravo. Ottima considerazione.Significativa per quanto riguarda il tuo livello di competenze GNU. Continua cosi'(rotfl)
  • Spalman scrive:
    Speriamo di no...
    Non vorrei dover ricompilare il kernel se cambio autoradio o se voglio sterzare piu stretto di quanto faccio di solito
  • z f k scrive:
    Tendenze
    Gia' ben prima del giro di millennio, si osservava da piu' parti come l'evoluzione del sw non riuscisse a tenere il passo di quella hw, non staro' qui a ripetere qualcosa che qui dovremmo conoscere a menadito.Recentemente da piu' parti s'invita la proposizione di idee e applicazioni da parte di tutti quanti se la sentano. Perche'?Magari e' solo la speranza di creare una base di utenza o magari solo un ponte tra le nuove piattaforme e l'utenza allargata, con geek/tecnici a fare da tramite,Eggia', perche' a differenza dei pc, ambito ampiamente stabilizzato, qui si parla di nuove piattaforme, senza una storia diffusa alle spalle.Quindi, qual e' il modello di business capace di riempire di significanti tali piattaforme in tempi brevi?A quanto sembra, proprio quello di rivolgersi alla creativita' distribuita, al prendere le idee da tutte le parti, magari gia' implementate. Maglio se open, cosi' da consentire spin off, evoluzioni, convoluzioni, fusioni, insomma il piu' rapido evolversi possibile.Just my tuppenceCYA
    • krane scrive:
      Re: Tendenze
      - Scritto da: z f k
      Gia' ben prima del giro di millennio, si
      osservava da piu' parti come l'evoluzione del sw
      non riuscisse a tenere il passo di quella hw, non
      staro' qui a ripetere qualcosa che qui dovremmo
      conoscere a menadito.Il mercato del sw e' monopolizzato a partire dal so, e' ovvio che non si evolve rapidamente...Questo e' uno dei problemi dei monopoli...
      Recentemente da piu' parti s'invita la
      proposizione di idee e applicazioni da parte di
      tutti quanti se la sentano.
      Perche'?A me sembra sia sempre successo...
      Magari e' solo la speranza di creare una base di
      utenza o magari solo un ponte tra le nuove
      piattaforme e l'utenza allargata, con
      geek/tecnici a fare da tramite,
      Eggia', perche' a differenza dei pc, ambito
      ampiamente stabilizzato, qui si parla di nuove
      piattaforme, senza una storia diffusa alle
      spalle.
      Quindi, qual e' il modello di business capace di
      riempire di significanti tali piattaforme in
      tempi brevi?Lo stesso che si usava prima che il mercato venisse monopolizzato ?Funzionava sai...
      A quanto sembra, proprio quello di rivolgersi
      alla creativita' distribuita, al prendere le idee
      da tutte le parti, magari gia' implementate.
      Maglio se open, cosi' da consentire spin off,
      evoluzioni, convoluzioni, fusioni, insomma il
      piu' rapido evolversi possibile.
      Just my tuppence
      CYA
  • MircoM scrive:
    2008
    l'anno di linux sulle automobili!(rotfl)
    • luna scrive:
      Re: 2008
      quotol'anno di linux, puo' anche esserenello specifico settore dell'embedded e della telefonia, però.Sul fronte desktop, ha rivali troppo blasonati e effettivamente migliori per permettersi anche solo di intaccare l'attuale strapotere.
      • lellykelly scrive:
        Re: 2008
        non hai capito eh?
      • ifconfig scrive:
        Re: 2008
        Sul blasonati siamo d'accordo.Sul "migliori" ho paura che tu sei rimasto un po indietro.Le distribuzioni Linux oggi in circolazione spaccano letteralmente le ossa a qualsiasi OS "blasonato" che giri su piattaforma PC.- Scritto da: luna
        Sul fronte desktop, ha rivali troppo blasonati e
        effettivamente migliori per permettersi anche
        solo di intaccare l'attuale
        strapotere.
        • next scrive:
          Re: 2008
          - Scritto da: ifconfig
          Sul blasonati siamo d'accordo.
          Le distribuzioni Linux oggi in circolazione
          spaccano letteralmente le ossa a qualsiasi OS
          "blasonato" che giri su piattaforma
          PC.In che modo? :-)
          • ifconfig scrive:
            Re: 2008
            In tutti i modi possibili e immaginabili.Non c'è paragone che tenga.- Scritto da: next

            In che modo? :-)
          • next scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: ifconfig
            In tutti i modi possibili e immaginabili.

            Non c'è paragone che tenga.Ma non puoi fare un esempio?
          • krane scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: next
            - Scritto da: ifconfig

            In tutti i modi possibili e immaginabili.



            Non c'è paragone che tenga.

            Ma non puoi fare un esempio?E come fa ??? Ha appena detto che non c'e' paragone che tenga (rotfl)(rotfl)
          • next scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: next

            - Scritto da: ifconfig


            In tutti i modi possibili e immaginabili.





            Non c'è paragone che tenga.



            Ma non puoi fare un esempio?

            E come fa ??? Ha appena detto che non c'e'
            paragone che tenga
            (rotfl)(rotfl)Giusto.Se la Marini frequentasse questo sito ci farebbe la sua porca figura anche lei..
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: next
            - Scritto da: ifconfig

            In tutti i modi possibili e immaginabili.



            Non c'è paragone che tenga.

            Ma non puoi fare un esempio?Sicurezza, stabilità, grafica, flessibilità, software, eccetera. Fai prima se provi di persona.
          • lroby scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: next

            - Scritto da: ifconfig


            In tutti i modi possibili e immaginabili.





            Non c'è paragone che tenga.



            Ma non puoi fare un esempio?

            Sicurezza, stabilità, grafica, flessibilità,
            software, eccetera.

            Fai prima se provi di persona.Perchè parli solo degli aspetti positivi??non ci sono rose senza spine,lo sai?LROBY
          • brusuillis scrive:
            Re: 2008
            Tu che hai provato le spine, illuminaci...
          • LROBY scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: brusuillis
            Tu che hai provato le spine, illuminaci...non sono l'unico ad averle provate..vedi ieri il tizio del HP Pavillon che aveva problemi con tutto quello che NON era il disco fisso primario..a me invece succede un'altra cosa strana sulla versione 8.04lanciando il comando AGGIUNGI/RIMUOVI software, se vado ad aggiornare TUTTI i componenti gia' presenti nel sistema,al successivo riavvio.. questo stesso programma di aggiunta/rimozione software NON si apre piu' :'(:'(:'(LROBYpsse vuoi avere delle altre testimonianze di problemi su Ubuntu come su Windows o su tantissime altre cose che l'uomo ha inventato..prova ad andare a vedere nei forum apposta.. scoprirai che le cose prodotte dall'umanita' non sono cosi' perfette come si vuol far credere..
          • brusuillis scrive:
            Re: 2008
            Ho appena chiuso un progetto di deploy di opensuse (e SLES10 per i server) per qualcosa come 600 clients. Pianificato bene, fatto da gente che conosce il proprio lavoro, abbiamo chiuso con un giorno d'anticipo..
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: LROBY
            scoprirai che le cose prodotte
            dall'umanita' non sono cosi' perfette come si
            vuol far credere..Nessuno qui ha scritto di perfezione, e nessuno vuol 'far credere' nulla del genere. Se non trovi di meglio, sei libero di non scrivere...
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: lroby
            Perchè parli solo degli aspetti positivi??
            non ci sono rose senza spine,lo sai?Ci sono, ci sono: informati dal fiorista.
          • j4w scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: next

            - Scritto da: ifconfig


            In tutti i modi possibili e immaginabili.





            Non c'è paragone che tenga.



            Ma non puoi fare un esempio?

            Sicurezza, stabilità, grafica, flessibilità,
            software, eccetera.

            Fai prima se provi di persona.Ahahah. Innanzitutto benvenuto nel mondo delle automobili. Siete arrivati parecchi tardi dopo rispetto a MS, ditemi che MS offre il proprio software per le automobili in versione OEM quindi sono obbligati ad usare Windows.. No, non è così, Linux ci sta arrivando ora. Ma veniamo al dunque:Sicurezza:dipende dall'utenza, stabilità anche, grafica mai sentita idiozzia più grossa ancher perchè una soluzione professionale su Linux per la grafica non esiste.Software, fammi pensare, ah si è la cagata del secolo. WIndows è il sistema operativo che vanta del più grande parco software. Péer tutti i programmi con la P maiuscola esiste sicuramente una versione per Windows. Forse se amerete mono avrete qualche speranza per i software, ma inutile che dico queste cose, ve ne accorgerete col tempo che le cose non cambieranno mai. Ci ho sempre scommesso su questi punti da decenni , ho avuto sempre ragione. Arrangiatevi col vostro sistema di nicchia, che da un giorno all'altro nessuno potrebbe supportare più. A breve termine possiamo scommettere che Vista sarà il maggior sistema operativo usato al mondo. Avanti accettiamo scommesse di ogni tipo
          • brusuillis scrive:
            Re: 2008
            Mi duole, ma una così altisonante elucubrazione risulta falsata da cotale scempio alle più basilari norme grammaticali e sintattiche della lingua italiana. Ci si può fingere dottoroni senza saper scrivere il proprio titolo?Windows sulle automobili? Dove? Quando? Che auto? Parliamo di gestione automotive o di un semplice dispositivo entertainment (autoradio grafica...)?Peraltro, la tua "conoscenza" del mondo opensource è ferma ad almeno un lustro addietro. E quanto al "supporto", lavorando ad ampio spettro per una multinazionale IT, posso indicare direzione contraria..
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: j4w
            Ahahah. Innanzitutto benvenuto nel mondo delle
            automobili. Siete arrivati parecchi tardi dopoBenvenuto nel mondo dell'italiano.
            Sicurezza:dipende dall'utenza, stabilità anche,Sicurezza e stabilità in informatica hanno un significato preciso, e non è quello che credi. Informati.
            grafica mai sentita idiozzia più grossa ancher
            perchè una soluzione professionale su Linux per
            la grafica non esiste.'Grafica' non vuol dire 'Photoshop'. Informati.
            WIndows è il sistema operativo che vanta
            del più grande parco software. Falso. Sei male informato.
            Péer tutti i programmi con la P maiuscola esiste
            sicuramente una versione per Windows. Falso, come sopra.
            Forse se amerete mono avrete qualche speranza per i
            software, ma inutile che dico queste cose, ve ne
            accorgerete col tempo che le cose non cambieranno mai.
            Ci ho sempre scommesso su questi punti da decenni , ho
            avuto sempre ragione. Arrangiatevi col vostro
            sistema di nicchia, che da un giorno all'altro
            nessuno potrebbe supportare più. A breve termine
            possiamo scommettere che Vista sarà il maggior
            sistema operativo usato al mondo. Avanti
            accettiamo scommesse di ogni tipoScommetto che hai lasciato la scuola troppo presto!Sostenere che 'le cose non cambieranno mai' dimostra un'ingenuità ed una mancanza di prospettiva scoraggianti, oltra che ignoranza sul passato recente. Stai vivendo in un mondo che non è reale. Svegliati, prima che sia troppo tardi.
          • cvb scrive:
            Re: 2008
            bah io ho una Ubuntu su un core2duo con 2gb di ram e una nvidia 8600 con 512MBddr3 guardare dei film .mkv hd 720p su vlc è un mal di pancia, con un framerate scarsino. le finestre su compiz fusion non si muovono fluidamente. giocare a wow in opengl con wine allo stesso livello di dettagli che uso sotto windows (con ottimi risultati di fluidità) risulta scattoso anche li.Non credo si possa dire che in questi ambiti Linux sia al passo con xp e,temo, neanche con Vista.Poi magari sono io che sbaglio, in tal caso, ogni consiglio è assolutamente benaccetto!!!
          • AtariLover scrive:
            Re: 2008
            Hai provveduto a installare i drivers proprietari di Nvidia?Perchè altrimenti usando quelli open con una scheda tanto recente probabilmente ti va male.Sempre che Ubuntu non usi Vesa per l'hardware non supportato (non so, non ho mia provato...)Maggiori info su come fare nel caso non l'avessi fatto le trovi qui:http://forum.ubuntu-it.org/index.php/topic,20441.0.htmlCiao!(atari)Mi autocorreggo in quanto mi pare di ricordare che ci fosse un apposito wizard per l'installazione e la configurazione automatica dei driver proprietari...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 maggio 2008 14.39-----------------------------------------------------------
          • cvb scrive:
            Re: 2008
            sisi installati i drivers proprietariuso envyNG (non posso linkare perchè da lavoro mi filtrano anche google!!!:|)
          • Petengy scrive:
            Re: 2008
            prova a installare i driver proprietari di nvidia (closed) nell'apposito menu in amministrazione "driver hardware".Oppure, io ho fatto cosi, usa ENVY, fa tutto lui e di solito lavora molto bene in modo completamente automatico.http://albertomilone.com/nvidia_scripts1.html
          • cvb scrive:
            Re: 2008
            Uso envyNG, non so... ho idea che siano cmq i drivers un po' fetenti: la vecchia 6600 agp con 256mb ddr andava meglio:|
          • Petengy scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: cvb
            Uso envyNG, non so... ho idea che siano cmq i
            drivers un po' fetenti: la vecchia 6600 agp con
            256mb ddr andava
            meglio:|mi spiace allora.Non mi viene in mente molto, potresti provare a rimuovere tutto e reinsatallare, sempre con ENVY.Tempo fa avevo avuto dei problemi tipo i tuoi che ho risolto, pare strano lo so, sistemando ALSA ( i driver audio), poi con l'uscita di Hardy Heron (l'ultima release di ubuntu) tutto è andato OK perchè fra le varie cose hanno aggiornato anche i driver ALSA.Non so se sia la stessa cosa anche per te.Potresti in alternativa usufruire della chat dedicata all'assistenza, trovi il canale e il server nella home page di ubuntu mella sezione comunitàFamme sapèBuona fortuna Pet
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: Petengy
            Tempo fa avevo avuto dei problemi tipo i tuoi che
            ho risolto, pare strano lo so, sistemando ALSA (
            i driver audio), poi con l'uscita di Hardy Heron
            (l'ultima release di ubuntu) tutto è andato OK
            perchè fra le varie cose hanno aggiornato anche i
            driver ALSA.Se non sbaglio su Hardy Heron ALSA è stato sostituito da PulseAudio.
          • cvb scrive:
            Re: 2008
            uhm.... dato che io ho aggiornato dalla 7.10? sto continuando ad usare ALSA?Devo controllare!
          • pinco scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: cvb
            bah io ho una Ubuntu su un core2duo con 2gb di
            ram e una nvidia 8600 con 512MBddr3
            guardare dei film .mkv hd 720p su vlc è un mal
            di pancia, con un framerate scarsino. le finestre
            su compiz fusion non si muovono fluidamente.Io ho un nvidia 6100 con 128 mb ram. Un processore AMD 2800+ di 5 anni fa e 1 gb di ram. Tutto fluido e ben funzionante (compiz, video e quant'altro). I giochi non li uso, quindi su quello non mi esprimo.Ho anche xp virtualizzato che gira decentemente e che uso per fare i test sui programmi che sviluppo
          • longinous scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: cvb
            bah io ho una Ubuntu su un core2duo con 2gb di
            ram e una nvidia 8600 con 512MBddr3

            guardare dei film .mkv hd 720p su vlc è un mal
            di pancia, con un framerate scarsino. mi capita anche sotto windows, credo dipenda tutto da VLC.Prova Mplayer ;)
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: cvb
            bah io ho una Ubuntu su un core2duo con 2gb di
            ram e una nvidia 8600 con 512MBddr3

            guardare dei film .mkv hd 720p su vlc è un mal
            di pancia, con un framerate scarsino. le finestre
            su compiz fusion non si muovono fluidamente.
            giocare a wow in opengl con wine allo stesso
            livello di dettagli che uso sotto windows (con
            ottimi risultati di fluidità) risulta scattoso
            anche
            li.

            Non credo si possa dire che in questi ambiti
            Linux sia al passo con xp e,temo, neanche con
            Vista.

            Poi magari sono io che sbaglio, in tal caso, ogni
            consiglio è assolutamente benaccetto!!!A distanza è difficile da dire, ma credo che ci sia qualche problema nella tua configurazione. Ho una installazione di Ubuntu su un Athlon 1900+ con 512MB Ram e una vecchia nVidia FX400: Compiz è fluido come anche i video (ho fatto anche codifiche mpeg e DVD authoring, senza problemi). Non hai per caso qualche demone inutilmente attivo? I driver video sono quelli giusti? Per quanto riguarda la gestione della grafica non ho dubbi, Windows è stato abbondantemente superato. KDE 4.1 per Windows potrebbe essere il colpo di grazia.
          • brusuillis scrive:
            Re: 2008
            Almeno sotto Opensuse, i problemi delle serie 8 di nVidia li ho risolti brillantemente con gli ultimi driver proprietari della serie 169....
          • Nifft scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: cvb
            bah io ho una Ubuntu su un core2duo con 2gb di
            ram e una nvidia 8600 con 512MBddr3

            guardare dei film .mkv hd 720p su vlc è un mal
            di pancia, con un framerate scarsino. le finestre
            su compiz fusion non si muovono fluidamente.Possiedo due sistemi più scarsi del tuo su cui ho istallato Ubuntu (7.10): 1) Pentium 4, 3.2GHz, 1Gb, scheda grafica Intel integrata (driver aperti);2) Pentium D, 2.8 GHz, 1Gb, NVIDIA GeForce 7600 (driver proprietari).In entrambi i casi, con compiz attivato, non ho mai notato rallentamenti di sorta per la riproduzione di film .mkv hd 720p. In particolare compiz, sul secondo computer va alla velocità della luce. Magari prova con mplayer...
          • Tuxer scrive:
            Re: 2008
            Ciao.Dunque.... premesso che non gioco col PC per via dell'hardare non all' "altezza" - a parte qualche capatina sporadica con UT2004 - però mi sembra strano che abbia di questi problemi con un PC come il tuo.Compiz-fusion gira alla grandissima con Nvidia + driver proprietari e con schede video molto ma molto meno performanti della tua: è sufficiente una GeForce2-mx.Sbirciando sulla pagina AppDB del sito ufficiale di Wine, World Of Warcraft gira piuttosto bene: con una nVidia GeForce 7800GT fanno 50-65 FPS costanti in "high quality".http://appdb.winehq.org/objectManager.php?sClass=version&iId=11329Per i video idem come sopra: non dovresti avere problemi. Come ti hanno detto, Mplayer è il riproduttore multimediale di "riferimento" su Linux. Una buona GUI che si appoggia sulle librerie Qt4 è "smplayer".Per il sound, coi giochi ti consiglio disabilitare completamente il Sound Server ( Esound o Pulseaudio in Gnome, Arts se usi KDE). Le prestazione aumentano notevolmente.Credo anch'io comunque che sia un problema di driver. Non so dove e quando l'ho letto, ma ricordo che alcuni lamentavano dei problemi con Ubuntu e le GeForce 8: colpa dei driver precompilati nella distro. Non so xò se abbiano "fixato".
        • lroby scrive:
          Re: 2008
          - Scritto da: ifconfig
          Sul blasonati siamo d'accordo.

          Sul "migliori" ho paura che tu sei rimasto un po
          indietro.

          Le distribuzioni Linux oggi in circolazione
          spaccano letteralmente le ossa a qualsiasi OS
          "blasonato" che giri su piattaforma
          PC.beh dai..l'importante è esserne convinti :DLROBY
          • ifconfig scrive:
            Re: 2008
            No, l'importante è installarsi una distribuzione, mettersi col culetto sulla sedia e imparare.Dopodiché si fanno i confronti e si danno i giudizi.Questa è la regola; non aspettare che esca un Windows open source con la faccia da Pinguino come pretendono in molti per dire che Linux è "buono".Capisco che gli utenti Windows siano fermi al 2001 e attendano ancora che qualcuno gli prepari la "pappa" e magari glia porti pure il "ciuccio" (a meno che non si voglia parlare di Vista come di un sistema operativo); e se la prendano con "altri" se la "minestra" non è buona.Linux al contrario si evolve, non rimane fermo ai bug scoperti e non fixati.Dire nel 2008 che Linux non rappresenta una valida alternativa agli OS Desktop "blasonati" (e sottolineo "alternativa") significa dire boiate.E da queste parti di boiate simili se ne sentono parecchie.
          • lroby scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: ifconfig
            No,

            l'importante è installarsi una distribuzione,
            mettersi col culetto sulla sedia e
            imparare.è dal 1996 faccio quello che scrivi tu qui..

            Dopodiché si fanno i confronti e si danno i
            giudizi.vedi sopra...
            Questa è la regola; non aspettare che esca un
            Windows open source con la faccia da Pinguino
            come pretendono in molti per dire che Linux è
            "buono".mai atteso un windows opensource..
            Capisco che gli utenti Windows siano fermi al
            2001 e attendano ancora che qualcuno gli prepari
            la "pappa" e magari glia porti pure il "ciuccio"
            (a meno che non si voglia parlare di Vista come
            di un sistema operativo); e se la prendano con
            "altri" se la "minestra" non è
            buona.certo che ne dimostri di competenze tecniche tu,vedo :Dpoi vedo che dall'alto della tua arroganza sei convinto che TUTTI gli utenti MS siano idioti...
            Linux al contrario si evolve, non rimane fermo ai
            bug scoperti e non
            fixati.certo Linux è l'UNICO s.o. che si evolve.. gli altri invece tornano indietro..
            Dire nel 2008 che Linux non rappresenta una
            valida alternativa agli OS Desktop "blasonati" (e
            sottolineo "alternativa") significa dire
            boiate.può anche rappresentare un'alternativa e tale lo può essere ,MA in determinate circostanze, con determinate macchine e per determinate persone.. L'ERRORE è pensare che possa andare bene PER TUTTI e PER TUTTE LE MACCHINE.
            E da queste parti di boiate simili se ne sentono
            parecchie.si hai ragione..ne leggo molte anche io..LROBY
          • Sir Pilade scrive:
            Re: 2008
            "...MA in determinate circostanze, con determinate macchine e per determinate persone.. L'ERRORE è pensare che possa andare bene PER TUTTI e PER TUTTE LE MACCHINE..."NO. L'errore è non provare in prima persona e giudicare.Se hai mai provato una distribuzione come Ubuntu (per più di cinque minuti), non puoi dire ciò che hai detto.Ma quanto spaventa ciò che NON SI CONOSCE, eh?E' incredibile...
          • lroby scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: Sir Pilade
            "...MA in determinate circostanze, con
            determinate macchine e per determinate persone..
            L'ERRORE è pensare che possa andare bene PER
            TUTTI e PER TUTTE LE
            MACCHINE..."

            NO. L'errore è non provare in prima persona e
            giudicare.
            Se hai mai provato una distribuzione come Ubuntu
            (per più di cinque minuti), non puoi dire ciò che
            hai
            detto.

            Ma quanto spaventa ciò che NON SI CONOSCE, eh?
            E' incredibile...Senti saputello.. prima di dire che gli altri parlano senza conoscere informarsi farebbe bene lo sai?Ho cominciato ad usare la slackware 3.x nel 1996 e subito dopo la suse 4.4 ed erano entrambi cofanetti da 4CD acquistati regolarmente (con tanto di manuali scritti in inglese) in uno dei pochissimi negozi che all'epoca le vendevano.. altro che scaricarle da internet come si fà oggi... e ho seguito regolarmente lo sviluppo delle distro linux fino ai giorni nostri.. ho pure 2 CD originali (32+64bit) che mi sono fatto spedire dalla Canonical di Ubuntu 7.10, ho fatto anche richiesta di Ubuntu 8.04 il giorno stesso che è uscito,l'ho scaricato il giorno stesso che è stato rilasciato ufficialmente..l'ho installato e mentre la versione 32bit sul vecchio desktop gira perfettamente,sul nasa-like funziona MA non accetta l'accelerazione 3d delle mie hd3870x2 (troppo nuove e potenti),anzi a dire il vero ne vede solamente 1 su 2.poi parlate sempre di Ubuntu come se ormai Linux=Ubuntu,peccato che vi sono anche altre distro altrettanto (se non di +) valide come zenwalk 5.0,con tanto di IDE Geany per programmare in C/C++possiedo una decina di manuali su Linux,l'ultimo acquistato 2 mesi fà e basato su FEDORA core 6 (un pò vecchiotto purtroppo come libro) ed ho due pile di cd di linux accumulate negli anni..ed alla fine torno a dire.. NON và bene per TUTTI i PC.anzi.. sul mio nasalike gira perfettamente in VMWARE ed è anche + veloce rispetto alla modalità nativa.. ed il sistema host ha Vista64bit Ultimate SP1 ed è PER QUEL PC il migliore O.S. per il momento (molto meglio anche di XP SP2).riprendendo la tua frase scritta sopra "L'errore è non provare in prima persona e giudicare.", SCOMMETTO che NON hai mai provato seriamente Vista64bit SUPER ottimizzato su un pc nasa-like..praticamente il bue che dice all'asino "cornuto"...LROBY-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 maggio 2008 12.21-----------------------------------------------------------
          • j4w scrive:
            Re: 2008
            Ti spiego io Iroby, io ho avuto a che fare molto con i trolletti linari di persona. Loro , usando Ubuntu, oppure usando Slackware agari installando i moduli er ricompilando kernel chiedendo aiuto. dopo son convinti di essere i geni dell'informatica. Mettetevelo in testa, però , Windows è il sistema operativo che è la storia dell'iunformatica. All'università da me, persino i professori li surclassano ai ragazzi così.
          • krane scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: j4w
            Ti spiego io Iroby, io ho avuto a che fare molto
            con i trolletti linari di persona. Loro , usando
            Ubuntu, oppure usando Slackware agari installando
            i moduli er ricompilando kernel chiedendo aiuto.
            dopo son convinti di essere i geni
            dell'informatica. Mettetevelo in testa, però ,
            Windows è il sistema operativo che è la storia
            dell'iunformatica. All'università da me, persino
            i professori li surclassano ai ragazzi così.Anche a economia e commercio ed a legge microsoft e' molto citata, in male naturalmente...
          • cvb scrive:
            Re: 2008
            Ciao ma Vista64bit come va? Problemi di compatibilità vari ed eventuali? Limitazioni? mal di pancia vari?grazie:)
          • Linaro scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: cvb
            Ciao ma Vista64bit come va? Problemi di
            compatibilità vari ed eventuali? Limitazioni? mal
            di pancia
            vari?Inaspettatamente bene. L'ho messo, un po' titubante, su un Aspire 5920 per sfruttare appieno i 4 GB di RAM installata.Tutti i dispositivi sono stati installati in automatico, compresa la schifosa webcam integrata. Il sistema è velocissimo. Una sorpresa davvero piacevole.
          • LROBY scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: cvb
            Ciao ma Vista64bit come va? Problemi di
            compatibilità vari ed eventuali? Limitazioni? mal
            di pancia
            vari?

            grazie:)ciao,al momento l'unica periferica che non mi accetta in quanto NON vi sono i drivers e' il mio scanner canoscan LIDE20..non e' un problema dal momento che funge regolarmente su altri pc (dovrei provare su di un XP virtualizzato :D)Per il resto onestamente la migliore versione di vista mai realizzata..sopratutto la Ultimate che ha ancora maggiori protezioni rispetto alle altre versioni,ed oltretutto fa' girare le applicazioni a 32bit in maniera virtualizzata..per il momento e' l'unica pecca da me riscontrata..ma cerco di stressarlo il + possibile x avere maggiore feedback..LROBY LROBY
          • brusuillis scrive:
            Re: 2008

            ..ma cerco di stressarlo il +
            possibile x avere maggiore
            feedback..Prova la Opensuse 64bit..
          • lroby scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: brusuillis

            ..ma cerco di stressarlo il +

            possibile x avere maggiore

            feedback..
            Prova la Opensuse 64bit..proverò la 11.0 appena uscirà..ma questo era già nei miei piani.. perchè mi diverte Linux.. ma che c'entra con Vista64?LROBY
          • cvb scrive:
            Re: 2008
            Grazie, magari mi decido a cercarlo e a provarlo... la 32bit non mi ha entusiasmato molto :(
          • lroby scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: cvb
            Grazie, magari mi decido a cercarlo e a
            provarlo... la 32bit non mi ha entusiasmato molto
            :(fidati è decisamente meglio la 64bit della 32bit..ormai la ultimate 64bit è la versione che dò di default insieme ai pc potenti quando me li chiedono (tipicamente per giocare o per fare grafica professionale)fammi sapere ok?ciaooLROBY
          • ifconfig scrive:
            Re: 2008
            Per l'appunto: io di competenze non ne dimostro e non sono qui - a differenza di te, a quanto vedo - per dimostrarne o ostentare i "curricula".Secondo: parlavo in generale.Tu dai un giudizio diverso dal mio sulla base della tua esperienza personale? Bene. Opinioni soggettive. E se permetti, io dico la mia in risposta alle fesserie dette e non dimostrate.Terzo: nessuno ha detto che Linux è l'OS ideale per tutti e per tutte le esigenze.Parlavo infatti di "alternative" e non di "sostituti". Ma questo lo sanno anche le formiche. A parte gli "stolti".Quarto:il mio post era provocatorio.Qui la gente arriva e spara a zero e parla per assiomi: e non ci si deve sorprendere se a questa gente gli si risponde nello stesso e identico modo.Io spero che quando tu parli di utenti Windows non ti riferisca a chi scrive le boiate di cui sopra. Altrimenti la TUA (non mia) affermazione circa l'"idiozia" della categoria rischia di assumere una certa veridicità.- Scritto da: lroby
            - Scritto da: ifconfig

            No,



            l'importante è installarsi una distribuzione,

            mettersi col culetto sulla sedia e

            imparare.
            è dal 1996 faccio quello che scrivi tu qui..




            Dopodiché si fanno i confronti e si danno i

            giudizi.
            vedi sopra...



            Questa è la regola; non aspettare che esca un

            Windows open source con la faccia da Pinguino

            come pretendono in molti per dire che Linux è

            "buono".
            mai atteso un windows opensource..



            Capisco che gli utenti Windows siano fermi al

            2001 e attendano ancora che qualcuno gli prepari

            la "pappa" e magari glia porti pure il "ciuccio"

            (a meno che non si voglia parlare di Vista come

            di un sistema operativo); e se la prendano con

            "altri" se la "minestra" non è

            buona.
            certo che ne dimostri di competenze tecniche
            tu,vedo
            :D
            poi vedo che dall'alto della tua arroganza sei
            convinto che TUTTI gli utenti MS siano
            idioti...


            Linux al contrario si evolve, non rimane fermo
            ai

            bug scoperti e non

            fixati.
            certo Linux è l'UNICO s.o. che si evolve.. gli
            altri invece tornano
            indietro..


            Dire nel 2008 che Linux non rappresenta una

            valida alternativa agli OS Desktop "blasonati"
            (e

            sottolineo "alternativa") significa dire

            boiate.
            può anche rappresentare un'alternativa e tale lo
            può essere ,MA in determinate circostanze, con
            determinate macchine e per determinate persone..
            L'ERRORE è pensare che possa andare bene PER
            TUTTI e PER TUTTE LE
            MACCHINE.


            E da queste parti di boiate simili se ne sentono

            parecchie.
            si hai ragione..ne leggo molte anche io..

            LROBY
          • Sir Pilade scrive:
            Re: 2008
            "l'importante è installarsi una distribuzione, mettersi col culetto sulla sedia e imparare."IMPARARE??? :sUff...uff... ho già mal di testa. Ma... che ore sono?Doh! è già iniziata la defilippi... Prestoaccendipresto!!!"Dopodiché si fanno i confronti e si danno i giudizi."GIUDIZI??? :|Mmmmmm... l'emicrania peggiora... Che ha fatto il Milan?"Dire nel 2008 che Linux non rappresenta una valida alternativa agli OS Desktop "blasonati" (e sottolineo "alternativa") significa dire boiate."QUOTO. :D
          • lroby scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: Sir Pilade
            "l'importante è installarsi una distribuzione,
            mettersi col culetto sulla sedia e
            imparare."

            IMPARARE??? :s
            Uff...uff... ho già mal di testa. Ma... che ore
            sono?
            Doh! è già iniziata la defilippi...
            Prestoaccendipresto!!!


            "Dopodiché si fanno i confronti e si danno i
            giudizi."

            GIUDIZI??? :|
            Mmmmmm... l'emicrania peggiora... Che ha fatto il
            Milan?


            "Dire nel 2008 che Linux non rappresenta una
            valida alternativa agli OS Desktop "blasonati" (e
            sottolineo "alternativa") significa dire
            boiate."

            QUOTO. :DUtile commento..tutta la comunità di lettori di PI ringrazia.. ma l'hai scritto mentre c'era ancora la sigla di "AMICI" ??LROBY
          • Sir Pilade scrive:
            Re: 2008
            No, era sarcasmo. Che parolone! Conosci?
          • lroby scrive:
            Re: 2008
            - Scritto da: Sir Pilade
            No, era sarcasmo. Che parolone! Conosci?ehm.. no :DLROBY
          • loopback scrive:
            Re: 2008
            Il "Quote" andava benissimo anche qualora non fosse stato sarcastico.;-)- Scritto da: Sir Pilade
            No, era sarcasmo. Che parolone! Conosci?
          • Sir Pilade scrive:
            Re: 2008
            Il QUOTO non era sarcastico. :DSecondo me stiamo andando un po' troppo OT...
        • Linaro scrive:
          Re: 2008
          - Scritto da: ifconfig
          Le distribuzioni Linux oggi in circolazione
          spaccano letteralmente le ossa a qualsiasi OS
          "blasonato" che giri su piattaforma
          PC.AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AHNo aspetta, davvero...AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH Troppo spassoso!
    • Gips scrive:
      Re: 2008
      ogni anno però è "l'anno di linx dentro qualcosa" ogni anno si rimanda... sigh!
      • Gips scrive:
        Re: 2008
        E mi rispondo da solo: linux è come l'inter... va dappertutto ma non arriva al traguardo! (RI-SIGH!)ciao!(Gips. Amante Open ed interista...)
        • davidsual scrive:
          Re: 2008
          Attualmente Microsoft ha la partnership con:Fiat, BMW, Citroen, Volvo, Hyundai, Mitsubishi, Subaru e Toyota.Linux come software embended è sempre andato alla grandissima a differenza del desktop e l'office automation.
          • Antonio Zornetta scrive:
            Re: 2008

            Microsoft ha la partnership con:
            Fiat, BMW, Citroen, Volvo, Hyundai,
            Mitsubishi, Subaru e Toyota.Bah ... io sapevo di Fiat, Ford e Hyundaihttp://tinyurl.com/5s89nfhttp://tinyurl.com/5ghmzahttp://tinyurl.com/584g6hgli altri accordi per me sono una novita'.Potresti citarmi le fonti per cortesia?Tnx
        • Anonimo scrive:
          Re: 2008
          - Scritto da: Gips
          E mi rispondo da solo: linux è come l'inter... va
          dappertutto ma non arriva al traguardo!
          (RI-SIGH!)A differenza della juve di Moggi che grazie al marketing dello stesso Moggi ha fatto la Microsoft del campionato per anni!
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: 2008
          - Scritto da: Gips
          E mi rispondo da solo: linux è come l'inter... va
          dappertutto ma non arriva al traguardo!
          (RI-SIGH!)

          ciao!

          (Gips. Amante Open ed interista...)A forza di rimandare, 3 scudetti consecutivi. Ormai manca poco: Juventus/Microsoft è già di casa nei tribunali...
Chiudi i commenti