Pennsylvania, visitare pedositi non è reato

Fa discutere la decisione dei giudici dello stato americano di scagionare un imputato dalle accuse di websurfing a base di pornografia infantile: le immagini contenute nella cache del browser non bastano a considerarlo colpevole

Roma – Constatate le lacune del codice penale in relazione alle tecnologie telematiche , i giudici d’appello non hanno potuto far altro che sovvertire il giudizio precedentemente emesso e discolpare l’accusato dall’imputazione di pedopornografia . È successo nello stato della Pennsylvania, e a riportarlo è The Register : Anthony Diodoro, ventiseienne di Delaware County, aveva già ammesso di aver consapevolmente consultato online 370 immagini pornografiche coinvolgenti minori. Non solo: Diodoro aveva anche confessato di aver visitato i siti web con lo scopo esplicito di accedere a quelle immagini.

Il caso sembrava chiuso, ma i tre giudici della Corte Superiore del Commonwealth hanno stabilito altrimenti. La legge dello stato prevede infatti che debba sussistere il “possesso consapevole” di materiale pedopornografico per poterlo riconoscere come crimine. I giudici hanno altresì concluso che Diodoro non fosse pienamente consapevole di possedere quelle immagini , perché non esistevano prove certe del fatto che egli fosse a conoscenza del meccanismo di cache utilizzato dal browser per visitare i siti.

Insomma, Diodoro non ha scaricato quelle immagini sul desktop per consultarle e la presenza della semplice copia di quei contenuti nei file temporanei di IE (o di qualunque altro software usato per consultare il world wide web) non può essere sanzionata come un crimine secondo la legge della Pennsylvania: “A causa delle ambiguità del codice penale nei confronti della tecnologia informatica e telematica, siamo costretti ad interpretare le norme in maniera letterale ed in favore dell’imputato”, ha scritto a riguardo il giudice Richard Klein.

Klein sottolinea come un imputato debba avere una consapevolezza chiara del fatto che la sua è una condotta criminosa per dichiararsi colpevole, e in questo caso l’ambiguità della legge suggerisce che tale cognizione non sia stata provata con sufficiente evidenza. I tre giudici sono stati quindi costretti a ribaltare la decisione precedente, lasciando agli organi legislativi il compito di chiarire, nei termini di legge, se la semplice visione di contenuti pedopornografici senza il loro salvataggio su disco debba essere considerata un crimine o meno.

Tony Fagelman, della Internet Watch Foundation , ha espresso lo stupore dell’associazione sulla vicenda: secondo il Protection of Children Act inglese, la mera visione di questo genere di materiale su Internet, sia che l’utente sia a conoscenza del meccanismo di caching dei contenuti o meno, è classificata come un download, visto che il computer stampa quelle immagini a schermo, e quindi è considerata un reato . “La decisione è insolita”, ha dichiarato Fagelman, “perché in genere la legge degli USA segue gli stessi dettami seguiti qui da noi in Inghilterra”.

La IWF lavora attivamente per l’eliminazione dei contenuti ritraenti abusi sui minori dalla rete: recenti stime parlano di successo per l’operazione CleanFeed , che ha permesso la chiusura di oltre 30.000 siti inglesi a carattere pedopornografico. E Fagelman non ha tutti i torti a mostrarsi stupito: la sentenza della Pennsylvania sembra andare contro quella che è la volontà generale degli organi governativi e degli stessi Internet Service Provider americani: casi recenti parlano di centinaia di arresti nell’ambito della operazione Emissario , e dell’ istituzione di filtri sulla posta elettronica da parte dei grossi nomi della connettività di rete per individuare scambi di materiale pedopornografico.

In Italia le attività investigative tendono a concentrarsi sull’individuazione e lo smantellamento di reti di scambio di grosse dimensioni (vedi il recente caso dell’ operazione Los Linos ). Al pari della legislazione della Pennsylvania, la semplice presenza di contenuti a carattere pedo-pornografico nella cache del browser non costituisce una prova evidente di un reato , per via del funzionamento stesso del web: un sito del tutto legittimo potrebbe contenere link a materiale illecito, e la cache in certi casi può non essere sufficiente come prova per l’incriminazione.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    contaminatore!!! ladro!!!
    secondo me bill gates vuole solo contaminare linux oppure prendere le cose di linux e copiarsele su win... (linux)(linux)(linux)
  • Enjoy with Us scrive:
    MS =?
    Monopoli di statoMorte Sicuranoooo.... Microsoft!Windows, Ms Dos e Intel sono nati per l'incredibile stupidità dell'IBM.Un pò di storia:Alla fine degli anni 70 quando nasce il concetto di Personal Computer (è questo che significa Pc), l'IBM che all'epoca e fino a metà degli anni 90 era nota come Big Blue era un gigante che in pratica aveva il monopolio dei Server, ossia di qualsiasi computer esistente all'epoca. Hanno avuto l'idea geniale del Pc, ma invece di sviluppare internamente il microprocessore e il sistema operativo, hanno pensato bene di appaltarlo a un paio di minuscole società che lavoravano in un garage o poco più, cosa più grave ancora, visto il successo del Pc non hanno pensato di comprare dette società, anzi contemporaneamente per contrastare Apple hanno dato licenza a terzi di costruire macchine IBM compatibili (Una volta fino a metà anni 90 i PC erano noti per essere IBM compatibili!!!!).In definitiva IBM non producendo il microprocessore, non producendo il sistema operativo si era di fatto abbassata alla condizione di un qualunque altro assemblatore.Nel 1992/1993 dopo l'enorme successo commerciale di Windows 3.0 e poi 3.1 cercò di correre ai ripari con il suo OS2 (soprannominato all'epoca OS cosa?), peccato che fosse vorace di memoria, richiedendo per un funzionamento decente almeno 8/16 Mb di ram che all'epoca costavano quasi un paio di milioni delle vecchie lirette, quando Windows 3.0 girava anche su soli 2/4 Mb e fosse incompatibile con i programmi in circolazione; arrivò a regalarlo sulle riviste informatiche leader dell'epoca (MC microcomputer) e nel 1995 rischiò seriamente di fallire, oggi come potete vedere IBM esiste ancora ma è uscita dal mercato PC.Il grande merito di Gates è stato quello di sfruttare la situazione a suo vantaggio, producendo per l'epoca un ottimo Sistema operativo e avendo l'intelligenza di lasciarlo diffondere anche con la pirateria ha di fatto estromesso qualsiasi OS rivale raggiungendo il monopolio. Ora che è monopolista o quasi ovviamente stringe i freni sulla pirateria e cerca di massimizzare i guadagni, tuttavia sta compiendo dei gravi errori, sia con XP che ancora di più con Vista che se non corretti lo condurranno in tempi relativamente brevi 5 - 10 anni ad una grave crisi, con il reale rischio (rischio per Lui) di perdere la Leadership nei SO a favore di Linux, se ciò avvenisse (e se Microsoft continua così secondo me è solo questione di tempo) Microsoft farebbe la stessa fine di Ibm
  • Enjoy with Us scrive:
    Microsoft = Ibm ?
    Windows, Ms Dos e Intel sono nati per l'incredibile stupidità dell'IBM.Un pò di storia:Alla fine degli anni 70 quando nasce il concetto di Personal Computer (è questo che significa Pc), l'IBM che all'epoca e fino a metà degli anni 90 era nota come Big Blue era un gigante che in pratica aveva il monopolio dei Server, ossia di qualsiasi computer esistente all'epoca. Hanno avuto l'idea geniale del Pc, ma invece di sviluppare internamente il microprocessore e il sistema operativo, hanno pensato bene di appaltarlo a un paio di minuscole società che lavoravano in un garage o poco più, cosa più grave ancora, visto il successo del Pc non hanno pensato di comprare dette società, anzi contemporaneamente per contrastare Apple hanno dato licenza a terzi di costruire macchine IBM compatibili (Una volta fino a metà anni 90 i PC erano noti per essere IBM compatibili!!!!).In definitiva IBM non producendo il microprocessore, non producendo il sistema operativo si era di fatto abbassata alla condizione di un qualunque altro assemblatore.Nel 1992/1993 dopo l'enorme successo commerciale di Windows 3.0 e poi 3.1 cercò di correre ai ripari con il suo OS2 (soprannominato all'epoca OS cosa?), peccato che fosse vorace di memoria, richiedendo per un funzionamento decente almeno 8/16 Mb di ram che all'epoca costavano quasi un paio di milioni delle vecchie lirette, quando Windows 3.0 girava anche su soli 2/4 Mb e fosse incompatibile con i programmi in circolazione; arrivò a regalarlo sulle riviste informatiche leader dell'epoca (MC microcomputer) e nel 1995 rischiò seriamente di fallire, oggi come potete vedere IBM esiste ancora ma è uscita dal mercato PC.Il grande merito di Gates è stato quello di sfruttare la situazione a suo vantaggio, producendo per l'epoca un ottimo Sistema operativo e avendo l'intelligenza di lasciarlo diffondere anche con la pirateria ha di fatto estromesso qualsiasi OS rivale raggiungendo il monopolio. Ora che è monopolista o quasi ovviamente stringe i freni sulla pirateria e cerca di massimizzare i guadagni, tuttavia sta compiendo dei gravi errori, sia con XP che ancora di più con Vista che se non corretti lo condurranno in tempi relativamente brevi 5 - 10 anni ad una grave crisi, con il reale rischio (rischio per Lui) di perdere la Leadership nei SO a favore di Linux, se ciò avvenisse (e se Microsoft continua così secondo me è solo questione di tempo) Microsoft farebbe la stessa fine di Ibm
  • Anonimo scrive:
    [OT] Ed Apple cambia l'APSL....
    Come anticipato ieri:http://semthex.freeflux.net/blog/archive/2006/11/10/apple-changed-apsl.htmlCommenti?
  • Anonimo scrive:
    Re: E` del TCG che bisogna preoccuparsi.
    Esatto...Microsoft non è l'unica nella campagna Trusted computing ma è quella da cui è partita l'iniziativa insieme ad Intel!Io per primo mi dico colpevole di accuse solo dirette a Microsoft ma io mi rivolgo a tutti coloro che gli vanno dietro.Il trusted computing non è una tecnologia da fare per tantissimi motivi.Dobbiamo farci sentire alla commissione europea ed impedire che questo TC venga attuato come standard.Non sto dicendo neanche di ucciderlo ,dico che gli utenti debbano poter scegliere fra computer trusted e computer untrusted, uguale per il software, film e musica, sto dicendo che gli utenti devono scegliere la tecnologia a loro più idonea.Il TC è obbligatorio per tutti ma i pericoli sono molti e gravi rispetto a quelli già esistenti.CI APPELLIAMO ALLA COMMISSIONE EUROPEA CHE FERMI QUESTO ABUSO DA PARTE DEI PROMOTORI DEL TRUSTED COMPUTING!LIBERTA'E PRIVACY MINACCIATE!Non è OffTopic comunque o lo è di pochissimo.
  • Athlon64 scrive:
    Re: E` del TCG che bisogna preoccuparsi.
    Crazy... fallo per pietà... basta, basta, basta!!!
  • Anonimo scrive:
    toh, ho detto la stessa cosa ^__^
    l'altro giorno ho detto la stessa identica cosa su questi forum :)questi fanno "promesse""concessioni"però a te quando danno qualcosa fanno accettare una LICENZA / contratto appena apri la scatolettaper favore.su su quando sarete LIBERI di usare il sw che vorrete installare voi comprando la roba, di non avere il tcpa, di non avere il drm, di non essere controllati da remoto, di non veder limitata la produzione di driver a causa di accordi commerciali, denuncie ed odio xenofobo...ALLORA potrete credere ad una promessa .
    • Athlon64 scrive:
      Re: toh, ho detto la stessa cosa ^__^

      però a te quando danno qualcosa fanno accettare
      una LICENZA / contratto appena apri la
      scatolettaLo stesso vale per qualsiasi software che non sia public domain... c'è sempre una LICENZA / contratto da accettare, che sia la MS-EULA o la GPL...
  • Anonimo scrive:
    Ma che noia...
    Che noia... è il bello è che sei pure offtopic.
  • Anonimo scrive:
    Forza Bill, io sto con Te.
    Visto che tutti qui gliene dicono di ogni senza sapere un piffero di chi sia realmente e di quello che di buono ha fatto, mostrando la solita superficialità da 4 soldi, Io mi ergo estremo difensore di quell'uomo che ha cambiato il destino di tutti noi.Gates è una persona eccezionale e Microsoft una macchina formidabile.Cosa darei per poter essere l'ultimo dei programmatori di Bill, con un 14" scolorito in un sottoscala, malpagato e con turni di 16 ore al giorno.Voi la vedete in un modo, Io in un altro.Vista comunque la dimensione dell'azienda e le disponibilità di Bill, alla lunga ....... VINCIAMO NOI.Eh eh .... mi spiace. Tanto voi non ve la prendete vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Forza Bill, io sto con Te.
      - Scritto da:

      Visto che tutti qui gliene dicono di ogni senza
      sapere un piffero di chi sia realmente e di
      quello che di buono ha fatto, mostrando la solita
      superficialità da 4 soldi, Io mi ergo estremo
      difensore di quell'uomo che ha cambiato il
      destino di tutti
      noi.
      Gates è una persona eccezionale e Microsoft una
      macchina
      formidabile.
      Cosa darei per poter essere l'ultimo dei
      programmatori di Bill, con un 14" scolorito in un
      sottoscala, malpagato e con turni di 16 ore al
      giorno.

      Voi la vedete in un modo, Io in un altro.
      Vista comunque la dimensione dell'azienda e le
      disponibilità di Bill, alla lunga .......
      VINCIAMO
      NOI.

      Eh eh .... mi spiace. Tanto voi non ve la
      prendete
      vero?Ci illustreresti cos'ha fatto, di grazia, il tuo fantastico Billo Cancelli?
      • Anonimo scrive:
        Re: Forza Bill, io sto con Te.

        Ci illustreresti cos'ha fatto, di grazia, il tuo
        fantastico Billo Cancelli?ESSO ESISTE!! E' UNO DEI PIU' BRILLANTI UOMINI D'AFFARI DEGLI ULTIMI 25 ANNI!!Ha dato la possibilità a milioni di persone normali, non esperte, di imparare ad usare il computer, inventarsi nuove professioni espandendo in maniera esponenziale la cultura, le conoscenze, i contatti.Da lavoro a 60 MILA persone.Devolve 10 Miliardi di dollari l'anno.Ha creato uno standard (voi lo chiamate monopolio) informatico che neanche l'Inglese nelle lingue riuscirà mai ad eguagliare.Tutto il mondo sa cos'è Windows e se chiedo ad un pinguino ops, cambiamo va, ad un orso polare di scrivere un doc al 98% so che non avrò problemi di compatibilità.Mi piace il Suo nome, mi ricorda il vecchio west.(The Kid)Eppoi come si fa a non ammirare uno che dal niente è diventato in un ventennio il più ricco del mondo NONOSTANTE DI COGNOME FACCIA CANCELLI?!!God Bless Bill.
        • Anonimo scrive:
          Re: Forza Bill, io sto con Te.
          - Scritto da:

          Ci illustreresti cos'ha fatto, di grazia, il tuo

          fantastico Billo
          Cancelli?

          ESSO ESISTE!!
          E' UNO DEI PIU' BRILLANTI UOMINI D'AFFARI DEGLI
          ULTIMI 25
          ANNI!!
          Ha dato la possibilità a milioni di persone
          normali, non esperte, di imparare ad usare il
          computer, inventarsi nuove professioni espandendo
          in maniera esponenziale la cultura, le
          conoscenze, i
          contatti.
          Da lavoro a 60 MILA persone.
          Devolve 10 Miliardi di dollari l'anno.
          Ha creato uno standard (voi lo chiamate
          monopolio) informatico che neanche l'Inglese
          nelle lingue riuscirà mai ad
          eguagliare.
          Tutto il mondo sa cos'è Windows e se chiedo ad un
          pinguino ops, cambiamo va, ad un orso polare di
          scrivere un doc al 98% so che non avrò problemi
          di
          compatibilità.
          Mi piace il Suo nome, mi ricorda il vecchio
          west.(The
          Kid)
          Eppoi come si fa a non ammirare uno che dal
          niente è diventato in un ventennio il più ricco
          del mondo NONOSTANTE DI COGNOME FACCIA
          CANCELLI?!!

          God Bless Bill.guarda sinceramente elimina quel "ha dato la possibilita'".Non ha dato la possibilita' a nessuno perche' non l'ha data a me e a tanti altri di avere quello che volevamo fin dall'inizio.....quindi se volete dibattere per cortesia usate altri termini perche' fate torto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Forza Bill, io sto con Te.
      Mah questo accordo con Novell invece dimostra il contrario, ossia che l'opensource ha vinto al punto da obbligare M$ ad accordi per supportarlo.I pericoli sono che venga annacquato e minato alla fonte, ma questo sarà molto difficile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Forza Bill, io sto con Te.
      Non e' che faccia intercessione per il paradiso...che sia chiaro..eh?
      • Anonimo scrive:
        Re: Forza Bill, io sto con Te.
        - Scritto da:
        Non e' che faccia intercessione per il
        paradiso...che sia chiaro..eh?Tranquillo non ci abbiamo pensato: sappiamo che ti piace la sodomia passiva.
    • danieleMM scrive:
      Re: Forza Bill, io sto con Te.
      Grazie Bill per tutto quello che hai fatto per noiad esempiohttp://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1749754&m_id=1757165&r=PI
      • Anonimo scrive:
        Re: Forza Bill, io sto con Te.
        - Scritto da: danieleMM
        Grazie Bill per tutto quello che hai fatto per noi

        ad esempio
        http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1749754&m_ie ti aggiungo che Microsoft faceva parte nel 1988 di OSF,la fondazione software che non solo creo' il toolkit Motif per Unix ma pure tutta una serie di specifiche per interfacce grafiche che poco dopo si troveranno su Unix (naturalmente) e su windows 3.x.Da Windows 95 in poi le cose sono cambiate.
      • Anonimo scrive:
        Re: Forza Bill, io sto con Te.
        - Scritto da: danieleMM
        Grazie Bill per tutto quello che hai fatto per noi

        ad esempio
        http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1749754&m_iMe lo sono letto tutto, bel post. Ce ne fossero di piu cosi...
        • danieleMM scrive:
          Re: Forza Bill, io sto con Te.

          Me lo sono letto tutto, bel post. Ce ne fossero
          di piu
          cosi...credo basterebbe trovare dei meccanismi per eliminare i troll da P-I... ma non posso certo farlo io :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Forza Bill, io sto con Te.
        - Scritto da: danieleMM
        Grazie Bill per tutto quello che hai fatto per noi

        ad esempio
        http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1749754&m_iAnche! E' un grande e quando arriva Lui chi non ha gli attributi o ha paura di farsi la bua è meglio che alzi la mano con l'indice e il medio a V e corra in bagno.Potrà sempre dire che non è stata colpa sua o che la "diarrea" è può potente di Zio Guglielmo.Ma avete letto le strategie per tentare di uccidere l'Open Source?!Strepitoso. Inarrestabile. Vado a comprare Vista Ultra Premium Gold, poi installo VMware e dentro ci faccio girare tutti i pinguini che voglio.Ai lov zis men.
    • ciarlyy scrive:
      Re: Forza Bill, io sto con Te.
      - Scritto da:

      Visto che tutti qui gliene dicono di ogni senza
      sapere un piffero di chi sia realmente e di
      quello che di buono ha fatto, mostrando la solita
      superficialità da 4 soldi, Io mi ergo estremo
      difensore di quell'uomo che ha cambiato il
      destino di tutti
      noi.
      Gates è una persona eccezionale e Microsoft una
      macchina
      formidabile.
      Cosa darei per poter essere l'ultimo dei
      programmatori di Bill, con un 14" scolorito in un
      sottoscala, malpagato e con turni di 16 ore al
      giorno.

      Voi la vedete in un modo, Io in un altro.
      Vista comunque la dimensione dell'azienda e le
      disponibilità di Bill, alla lunga .......
      VINCIAMO
      NOI.

      Eh eh .... mi spiace. Tanto voi non ve la
      prendete
      vero?...mi auguro sinceramente di cuore tu stia scherzando/esagerando......altrimenti sei messo maluccio amico mio.......
      • Anonimo scrive:
        Re: Forza Bill, io sto con Te.

        ...mi auguro sinceramente di cuore tu stia
        scherzando/esagerando......
        altrimenti sei messo maluccio amico mio.......Macchè, sono serio ma ..... è strano mi sento pure bene!Come sarà?Vuoi vedere che uno, su mille che scrivono qui, non ha pregiudiziali su Bill e la Microsoft e gli sta bene quello che fanno, come e perchè!Strano 'sto mondo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Forza Bill, io sto con Te.
          - Scritto da:

          ...mi auguro sinceramente di cuore tu stia

          scherzando/esagerando......

          altrimenti sei messo maluccio amico mio.......

          Macchè, sono serio ma ..... è strano mi sento
          pure
          bene!
          Come sarà?
          Vuoi vedere che uno, su mille che scrivono qui,
          non ha pregiudiziali su Bill e la Microsoft e gli
          sta bene quello che fanno, come e
          perchè!

          Strano 'sto mondo.
          Gia' e' proprio strano...che ci abbia regalato il monopolio del peggiore prodotto....
  • Anonimo scrive:
    Beh allora credete a questa!
    come soprahttp://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1755621&m_id=1756229&r=PI :D
    • Alessandrox scrive:
      Re: Beh allora credete a questa!
      - Scritto da:
      come sopra http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1755621&m_i
      :DAhh che peccato, per un nanosecondo prima di guardare quella pagina ho creduto potesse essere vera...
  • Anonimo scrive:
    chiaro, fate una PROMESSA a M$...
    sicuro, facciamo le promesse con loro?NOI?no, noi accettiamo o non accettiamo licenzenemmeno siamo liberi di fare un contratto in cui anche noi dettiamo condizioni
  • Anonimo scrive:
    Le promesse del DEMONIO!!!
    Perchè solo così si possono definire!!! Nulla al mondo potrà farci cambiare idea!!!Ricordate le sacre scritture, il MALIGNO si camuffa e si imbelletta, IMPESTA tutto ciò che tocca e CORROMPE tutto ciò che di buono è rimasto.Così sta facendo con l'open source, l'unica cosa buona rimasta nel mondo dell'informatica. E' riuscito a farsi vendere l'anima da Novell, ma c'è ancora tanto che gli rimane da fare, non può conquistare così facilmente le anime dei fedeli del free software.State attenti alle sue SIRENE... Rifuggite dalle sue tentazioni, non vi lasciate abbindolare dalle sue promesse da MARINAIO.Ricordatevi che lui è il DRAGA, lui è ciò che Nostradamus aveva previsto:L'anticristo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Le promesse del DEMONIO!!!
      - Scritto da:
      Perchè solo così si possono definire!!! Nulla al
      mondo potrà farci cambiare
      idea!!!

      Ricordate le sacre scritture, il MALIGNO si
      camuffa e si imbelletta, IMPESTA tutto ciò che
      tocca e CORROMPE tutto ciò che di buono è
      rimasto.

      Così sta facendo con l'open source, l'unica cosa
      buona rimasta nel mondo dell'informatica. E'
      riuscito a farsi vendere l'anima da Novell, ma
      c'è ancora tanto che gli rimane da fare, non può
      conquistare così facilmente le anime dei fedeli
      del free
      software.

      State attenti alle sue SIRENE... Rifuggite dalle
      sue tentazioni, non vi lasciate abbindolare dalle
      sue promesse da
      MARINAIO.

      Ricordatevi che lui è il DRAGA, lui è ciò che
      Nostradamus aveva
      previsto:

      L'anticristo.certo che come anticristo ha una faccia da carciofo sfigatooo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Le promesse del DEMONIO!!!
        La suse e' stata una delle prime distro che ho utilizzato,se non sbaglio era la 7.0 qualche anno fa...era una distro strana,molto userfriendly...ma mai avrei creduto che un giorno scendesse a patti con la Microzoz.Sara' un cavallo di troia oppure avran pensato "Se non puoi batterli fatteli amici?"...secondo me la prima...
        • Anonimo scrive:
          Re: Le promesse del DEMONIO!!!
          - Scritto da:
          La suse e' stata una delle prime distro che ho
          utilizzato,se non sbaglio era la 7.0 qualche anno
          fa...era una distro strana,molto
          userfriendly...ma mai avrei creduto che un giorno
          scendesse a patti con la
          Microzoz.
          Sara' un cavallo di troia oppure avran pensato
          "Se non puoi batterli fatteli amici?"...secondo
          me la
          prima...La mia prima Suse e' stata la 5.1.All'epoca Suse societa' tedesca,era piccola ma promettente e lavorava molto bene.Si poteva perfino avere le Motif 1.2 a pagamento come altro software.Beh oggi....lo vediamo tutti,non serve commentare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Le promesse del DEMONIO!!!
          - Scritto da:
          Sara' un cavallo di troia oppure avran pensato
          "Se non puoi batterli fatteli amici?"...secondo
          me la
          prima...Le due cose possono coincidere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Le promesse del DEMONIO!!!
      L'antiCristo che devolve ogni anno 10 Miliardi di Dollari in beneficienza ed ha la più grande fondazione al mondo per l'educazione, la salute ed altre cose!!! E' per lo meno confuso, fortuna che ci siete voi a ricordarglielo!! Ah ah ah , ma com'è che certa gente ha questo strano rapporto con chi è ricco?? Chi ha i soldi è sicuramente un bastardo e comunque ha fatto qualcosa che non doveva, vedi Gates e Berlusconi.Provate a crescere e ad evitare i soliti luoghi comuni tipo "boicotta la coca cola".Quanto siete prevedibili e noiosi, quasi quanto quei buffoni di Greenpeace.Buona notte e attenti all'antiCristo, uuuuuuu
      • Anonimo scrive:
        Re: Le promesse del DEMONIO!!!
        - Scritto da:

        L'antiCristo che devolve ogni anno 10 Miliardi
        di Dollari in beneficienza ed ha la più grande
        fondazione al mondo per l'educazione, la salute
        ed altre cose!!! E' per lo meno confuso, fortuna
        che ci siete voi a ricordarglielo!!


        Ah ah ah , ma com'è che certa gente ha questo
        strano rapporto con chi è ricco?? Chi ha i soldi
        è sicuramente un bastardo e comunque ha fatto
        qualcosa che non doveva, vedi Gates e
        Berlusconi.

        Provate a crescere e ad evitare i soliti luoghi
        comuni tipo "boicotta la coca
        cola".

        Quanto siete prevedibili e noiosi, quasi quanto
        quei buffoni di
        Greenpeace.

        Buona notte e attenti all'antiCristo, uuuuuuuah ecco e come li ha presi quei soldi?Quella persona li' non deve dare lezioni di moralita' proprio a nessuno!! Svegliaaa ma quanto hai preso il primo computerdue anni fa'?Per la cronaca questo pensiero esce dalla testa di una persona che non boicotta la coca cola,che non fuma o si droga,non frequenta centri sociali e che stravede per i self-made man straricchi.Non c'e' windows o linux,destra o sinistra ci sono persone magari come Bill Gates o Mark Shuttleworth miliardari che fanno delle scelte e vanno giudicati per quello che fanno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Le promesse del DEMONIO!!!
          Tesoro non tutti "prendono" i soldi, alcuni li guadagnano (cosa presumo ancora lecita!). E se Lui ha avuto la fortuna, l'abilità e le capacità di creare quello che ha creato partendo dal nulla del 1980 non capisco questa voglia di patibolo.Cosa ne sapete voi. Chi vi ha dato l'ermellino per dire che è l'antiCristo, che la Microsoft è il Male.La vostra è invidia ed incapacità di vedere le cose buone che ha fatto e che ancora farà.Meno male che c'è Bill.Microsoft forever.p.s. Fate una cosa, boicottatelo. Da domani TUTTI i vostri pc, palmari e smartphone dovranno essere resettati, formattati, piallati e riportati a nuovissima e spumeggiante vita con l'Open Source.Cantategliele, fategli vedere chi comanda!!Eh eh.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le promesse del DEMONIO!!!
            - Scritto da:

            Tesoro non tutti "prendono" i soldi, alcuni li
            guadagnano (cosa presumo ancora lecita!). E se
            Lui ha avuto la fortuna, l'abilità e le capacità
            di creare quello che ha creato partendo dal nulla
            del 1980 non capisco questa voglia di
            patibolo.
            Cosa ne sapete voi. Chi vi ha dato l'ermellino
            per dire che è l'antiCristo, che la Microsoft è
            il
            Male.
            La vostra è invidia ed incapacità di vedere le
            cose buone che ha fatto e che ancora
            farà.
            Meno male che c'è Bill.
            Microsoft forever.

            p.s. Fate una cosa, boicottatelo. Da domani TUTTI
            i vostri pc, palmari e smartphone dovranno essere
            resettati, formattati, piallati e riportati a
            nuovissima e spumeggiante vita con l'Open
            Source.

            Cantategliele, fategli vedere chi comanda!!
            Eh eh.Caro mio ciascuno i soldi se li deve guadagnare ti ripeto,nulla in contrario...adoro i self-made man (ma forse hai passato questo piccolo particolare)...forse hai bisogno di rivedere le tue conoscenze storiche o ascoltare chi quei periodi li ha vissuti.Forse i fatti li valuteresti con un po' meno di superficialita' e ti renderesti conto che ci sono veramente persone che,per quello che hanno fatto,non devono dare lezioni di morale a nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le promesse del DEMONIO!!!
            - Scritto da:

            Tesoro non tutti "prendono" i soldi, alcuni li
            guadagnano (cosa presumo ancora lecita!). E se
            Lui ha avuto la fortuna, l'abilità e le capacità
            di creare quello che ha creato partendo dal nulla
            del 1980 non capisco questa voglia di
            patibolo.ok ha creato tutto dal nulla ora fa beneficenza. Alle piccole aziende di software alle quali ha promesso alleanze, ha letteralmente rubato il software (scandisk e defrag) e ha fatto chiudere chi la fa beneficenza? A quelle migliaia di persone chi da da mangiare? voi?
            p.s. Fate una cosa, boicottatelo. Da domani TUTTI
            i vostri pc, palmari e smartphone dovranno essere
            resettati, formattati, piallati e riportati a
            nuovissima e spumeggiante vita con l'Open
            Source.già fatto
          • Anonimo scrive:
            Re: Le promesse del DEMONIO!!!
            - Scritto da:
            Il mondo è della Microsoft, della Coca Cola
            e di quelle aziende che hanno avuto la
            capacità d'imporsi grazie all'incapacità di
            altri.Anche AlCapone, in effetti, negli anni di piombo ha dato da lavorare ad un sacco di persone...Ha avuto la capacita' di imporsi e l'hanno trattato cosi' male solo perche' aveva dimenticato di pagare qualche tassa, poverino.
          • Cobra Reale scrive:
            Re: Le promesse del DEMONIO!!!
            Mi è venuta in mente una puntata di Atlantide - Storie di uomini e di mondi in cui veniva fatto il confronto tra Al Capone e Pablo Escobar. Quest'ultimo faceva molta beneficenza nella sua Medellin, dove molti lo vedevano come una sorta di Robin Hood. Se non ricordo male, durante i suoi funerali vi furono degli scontri tra i suoi oppositori ed i suoi sostenitori.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le promesse del DEMONIO!!!
            - Scritto da:

            p.s. Fate una cosa, boicottatelo. Da domani TUTTI
            i vostri pc, palmari e smartphone dovranno essere
            resettati, formattati, piallati e riportati a
            nuovissima e spumeggiante vita con l'Open
            Source.
            Beh, a casa mia già succede ma non per boicottarlo semplicemente xché x me il mio pc va meglio con altro.
      • Anonimo scrive:
        "Luoghi comuni sulla Coca Cola"?
        http://italy.peacelink.org/ecologia/articles/art_10790.htmlhttp://italy.peacelink.org/consumo/articles/art_16450.htmlhttp://lists.peacelink.it/consumatori/msg03318.htmldevo continuare?
        • Anonimo scrive:
          Re: "Luoghi comuni sulla Coca Cola"?
          Luoghi comuni di chi sparla sulla Coca Cola: Link al Manifesto e a PeaceLink !!!Certo che devi continuare tesoro, almeno fino a quando uno dei tuoi inutili link non avrà come riferimento una sentenza di un giudice con tanto di condanna!!!Fino ad allora si presume siano innocenti, almeno in democrazia è così, non so da te!
          • Anonimo scrive:
            Re: "Luoghi comuni sulla Coca Cola"?
            - Scritto da:

            Luoghi comuni di chi sparla sulla Coca Cola:
            Link al Manifesto e a PeaceLink
            !!!

            Certo che devi continuare tesoro, almeno fino a
            quando uno dei tuoi inutili link non avrà come
            riferimento una sentenza di un giudice con tanto
            di
            condanna!!!
            Fino ad allora si presume siano innocenti, almeno
            in democrazia è così, non so da
            te!Ed ovviamente tu non muovi giudizi personali, ti va bene tutto quello che ti getta in pasto il sistema, dopotutto se loro dicono che va bene così, va bene, no?
          • Anonimo scrive:
            Re: "Luoghi comuni sulla Coca Cola"?

            Ed ovviamente tu non muovi giudizi personali, ti va bene
            tutto quello che ti getta in pasto il sistema, dopotutto
            se loro dicono che va bene così, va bene, no?Ma stiamo scherzando vero? Ancora con la storia del Sistema che non vede l'ora di mettertela nel ..lo, ed altre fesserie per cui l'unica vita possibile è combatterlo!!Che due balle ragazzi, sveglia, siamo nel 2007, siamo già andati sulla Luna ma sembra che Voi non siate tornate.Quindi secondo la vostra mente illuminata TUTTI sono colpevoli o per lo meno sotto inchiesta e comunque Loro devono dimostrare di essere innocenti!!!Siete pazzi! Sragionate! O meglio ragionate come nelle Dittature, complimenti.CARO (vedi che ti ascolto) la base della democrazia è che si è innocenti fino a PROVA contraria e non per sentito dire da un movimento anticapitalista, di un paese dove la normalità è pagare la polizia per vivere, che riporta le accuse di un lavoratore di cui non si sa nulla il tutto ripreso dal Manifesto, che è la pegggior carta stampata d'Italia!!Hasta la Victoria al S.C.Marcos. W Sendero Luminoso e tutte le vostre baggianate.
          • Anonimo scrive:
            Re: "Luoghi comuni sulla Coca Cola"?
            - Scritto da:

            Luoghi comuni di chi sparla sulla Coca Cola:
            Link al Manifesto e a PeaceLink
            !!!

            Certo che devi continuare tesoro, almeno fino a
            quando uno dei tuoi inutili link non avrà come
            riferimento una sentenza di un giudice con tanto
            di
            condanna!!!
            Fino ad allora si presume siano innocenti, almeno
            in democrazia è così, non so da
            te!Ma non farmi ridere. E non chiamarmi "tesoro". Altro che democrazia, vacci tu a lavorare a quelle condizioni e poi ridiamo.
          • Cobra Reale scrive:
            Re: "Luoghi comuni sulla Coca Cola"?
            Posso suggerire la lettura di un libriccino di Stampa Alternativa sull'argomento: Coca Cosa? Conoscerla per evitarla .Costa 1 Euro. Cercatelo in libreria, oppure nei negozi "Altromercato".
      • Anonimo scrive:
        Re: Le promesse del DEMONIO!!!
        Bill Gate$ fino al 1996 non devolveva in beneficenza neppure un centesimo.Fino a quando i suoi esperti di marketing non gli hanno dimostrato quanto potesse fruttare la beneficenza in ritorno di immagine e quindi economico.Il ritorno immediato è di detrazione di tasse. Poi le prime donazioni avvenivano quasi sempre in licenze di Wizozz e Offiz. Il mercato da un valore ad ogni licenza, il buon senso non gli da alcun valore perché un fogliettino e un CD di software copiato all'infinito non è che abbiano un reale valore come ti dimostra l'opensource e il mondo digitale.Solo che i mass-media riportavano notizie come: "donati 15 milioni di dollari" al tale ospedale o al governo del tal paese africano senza specificare che si trattava di licenza software.Per non parlare della ulteriore dipendenza dai suoi prodotti che queste donazioni creavano.Le reali donazioni in denaro in alcuni settori invece spesso erano seguite da accordi con i governi di quei paesi di spinta di Winzozz nelle scuole o nelle istituzioni.Per non parlare dei processi che ha subito in vari stati USA e del mondo per monopolio. I ricatti ai produttori di PC, le regalie ai commessi dei market che comunicavano marche di PC venduti senza Winzozz e/o con sistemi operativi diversi.La fortuna di Bill Gate$ tra l'altro iniziò solo con una raccomandazione della madre in IBM, e con l'acquisto e la rivendita di un DOS da una ditta terza. È solo un venditore non è un vero innovatore.
        • Anonimo scrive:
          Re: Le promesse del DEMONIO!!!
          Hai ragione! Non ha innovato nulla e non è nessuno e non fa beneficienza: abbiamo scherzato!Dica buon uomo, è per questo che ne parlate fino allo sfinimento portando come prove una sequela di luoghi comuni che non provano una beata fava?Bill è un Genio! Per come è riuscito in vent'anni a costruire quello che ha ed a imporre uno standard di cui oggi l'80% del mondo non può fare a meno!Dove erano i fenomeni quando nel '90 non esisteva ancora uno straccio di "Finestra" ?Perchè in quel periodo l'Apple o altri che avevano già un s.o. a finestre non ne hanno approfittato?Se avesse vinto l'OS/2 (s.o. decisamente superiore ma abbandonato per stupidità!) la cara mamma IBM l'avrebbe devoluto gratis o ci arebbe fatto una montagna di soldi?E' facile a posteriori giudicare e dire che il male del mondo è Lui.I love Bill.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Le promesse del DEMONIO!!!

            Dove erano i fenomeni quando nel '90 non esisteva
            ancora uno straccio di "Finestra"
            ?Ma che cavolo dici? Forse nel '90 non eri ancora nato: http://it.wikipedia.org/wiki/Workbench#AmigaOS2.xguardati qualche screenshot: http://www.gregdonner.org/workbench/wb_20.htmlNota bene in alto "Release date: 1990", quando ancora non c'era neanche Windows 3.11.
            Perchè in quel periodo l'Apple o altri che
            avevano già un s.o. a finestre non ne hanno
            approfittato?Questo, purtroppo, è un altro discorso... L'odio verso il management commodore non sarà mai abbastanza.
            Se avesse vinto l'OS/2 (s.o. decisamente
            superiore ma abbandonato per stupidità!) la cara
            mamma IBM l'avrebbe devoluto gratis o ci arebbe
            fatto una montagna di
            soldi?La seconda, ma non è detto che avrebbe soffocato l'intero settore.
            E' facile a posteriori giudicare e dire che il
            male del mondo è
            Lui.Come è stato già specificato, penso che Bill Gates sia stato più un grandioso uomo di marketing che un informatico, anzi in realtà lui a parte il basic per l'altair, non ha mai fatto niente di particolare, lo stesso dos lo comprò da un cantinaro per quattro soldi e lo ha rivenduto alla IBM, insomma un abile commerciale, su questo non ci sono dubbi e un uomo di ENORME fortuna, nel fare la mossa giusta al momento giusto.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Le promesse del DEMONIO!!!
            - Scritto da: TADsince1995

            Dove erano i fenomeni quando nel '90 non
            esisteva

            ancora uno straccio di "Finestra"

            ?

            Ma che cavolo dici? Forse nel '90 non eri ancora
            nato:
            http://it.wikipedia.org/wiki/Workbench#AmigaOS2.x

            guardati qualche screenshot:
            http://www.gregdonner.org/workbench/wb_20.html

            Nota bene in alto "Release date: 1990", quando
            ancora non c'era neanche Windows
            3.11.Quoto perchè era quello che intendevo e forse non mi sono spiegato bene: per finestre intendevo windows. Ma sotto c'era la spiegazione...


            Perchè in quel periodo l'Apple o altri che

            avevano già un s.o. a finestre non ne hanno

            approfittato?

            Questo, purtroppo, è un altro discorso... L'odio
            verso il management commodore non sarà mai
            abbastanza.


            Se avesse vinto l'OS/2 (s.o. decisamente

            superiore ma abbandonato per stupidità!) la cara

            mamma IBM l'avrebbe devoluto gratis o ci arebbe

            fatto una montagna di

            soldi?

            La seconda, ma non è detto che avrebbe soffocato
            l'intero
            settore.
            Il monopolio non s'impone si conquista.Perchè tutti a comprare Windows per anni?Perchè tutti sull' Office?Ma di chi è la colpa? Se io stato Ti lascio fare quello che vuoi per decenni, poi DOPO non posso accusarti di monopolio o no?Le correzioni retroattive rischiano di essere peggiori del male.Cosa successe alla AT&T?Riporto dal sito che tu citi:"AT&T, durante la sua lunga storia, è stata la più grande compagnia telefonica del mondo. Nel 1984, vista in posizione di monopolio, l'azienda fu costretta a dividersi in più società, dette Ma Bell (compagnia madre) e Baby Bell (compagnie figlie), fra cui Ameritech, Pacific Telesis, SBC Communications, BellSouth, Qwest e Verizon."Potevano pensarci prima?

            E' facile a posteriori giudicare e dire che il

            male del mondo è

            Lui.

            Come è stato già specificato, penso che Bill
            Gates sia stato più un grandioso uomo di
            marketing che un informatico, anzi in realtà lui
            a parte il basic per l'altair, non ha mai fatto
            niente di particolare, lo stesso dos lo comprò da
            un cantinaro per quattro soldi e lo ha rivenduto
            alla IBM, insomma un abile commerciale, su questo
            non ci sono dubbi e un uomo di ENORME fortuna,
            nel fare la mossa giusta al momento
            giusto.

            TADConcordo, mai detto che sia un genio dell'informatica!Però caro TAD a me spaventano quelli che se la prendono con chi è abile e furbo nel proprio lavoro pechè si gettano le basi per impedire che qualcuno pù bravo riesca ad emergere.La meritocrazia esiste e serve per impedire che, chi non sa non faccia!Se a livello Europeo, invece di tentare di multarlo e gridare allo scandalo, facessero una leggina, ne fanno tante contro di noi comuni mortali!, per impedire, gradualmente, che fra 20 anni Windows NextGeneration a 128bit sia sul 101% dei pc ..... magari.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Le promesse del DEMONIO!!!

            Quoto perchè era quello che intendevo e forse non
            mi sono spiegato bene: per finestre intendevo
            windows. Ma sotto c'era la
            spiegazione...Ok, capito. Scusa. :$
            Concordo, mai detto che sia un genio
            dell'informatica!

            Però caro TAD a me spaventano quelli che se la
            prendono con chi è abile e furbo nel proprio
            lavoro pechè si gettano le basi per impedire che
            qualcuno pù bravo riesca ad
            emergere.
            La meritocrazia esiste e serve per impedire che,
            chi non sa non
            faccia!Per carità, sia benedetta la meritocrazia, ma nel caso di Microsoft si parla di abuso di posizione dominante, un reato per cui quest'azienda è stata pluricondannata. Io posso capire che ogni azienda voglia proteggere la propria posizione e i propri interessi, ma lo ha fatto utilizzando delle pratiche illegali in molti paesi, con pubblicità ingannevoli e spargendo FUD sui concorrenti. Ora a poco serve farle multe, ormai è troppo tardi purtroppo.
            Se a livello Europeo, invece di tentare di
            multarlo e gridare allo scandalo, facessero una
            leggina, ne fanno tante contro di noi comuni
            mortali!, per impedire, gradualmente, che fra 20
            anni Windows NextGeneration a 128bit sia sul 101%
            dei pc .....
            magari.E' vero. Ma per fortuna qualcosina si muove nella direzione dell'open source, specialmente qui nel vecchio continente.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Le promesse del DEMONIO!!!
            - Scritto da: TADsince1995


            Quoto perchè era quello che intendevo e forse
            non

            mi sono spiegato bene: per finestre intendevo

            windows. Ma sotto c'era la

            spiegazione...

            Ok, capito. Scusa. :$


            Concordo, mai detto che sia un genio

            dell'informatica!



            Però caro TAD a me spaventano quelli che se la

            prendono con chi è abile e furbo nel proprio

            lavoro pechè si gettano le basi per impedire che

            qualcuno pù bravo riesca ad

            emergere.

            La meritocrazia esiste e serve per impedire
            che,


            chi non sa non

            faccia!

            Per carità, sia benedetta la meritocrazia, ma nel
            caso di Microsoft si parla di abuso di posizione
            dominante, un reato per cui quest'azienda è stata
            pluricondannata. Io posso capire che ogni azienda
            voglia proteggere la propria posizione e i propri
            interessi, ma lo ha fatto utilizzando delle
            pratiche illegali in molti paesi, con pubblicità
            ingannevoli e spargendo FUD sui concorrenti. Quello che intendevo dire anche io qui : http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1756549&id=1755653&r=PI
          • Enjoy with Us scrive:
            Gates... quanto durerà?
            Windows, Ms Dos e Intel sono nati per l'incredibile stupidità dell'IBM.Un pò di storia:Alla fine degli anni 70 quando nasce il concetto di Personal Computer (è questo che significa Pc), l'IBM che all'epoca e fino a metà degli anni 90 era nota come Big Blue era un gigante che in pratica aveva il monopolio dei Server, ossia di qualsiasi computer esistente all'epoca. Hanno avuto l'idea geniale del Pc, ma invece di sviluppare internamente il microprocessore e il sistema operativo, hanno pensato bene di appaltarlo a un paio di minuscole società che lavoravano in un garage o poco più, cosa più grave ancora, visto il successo del Pc non hanno pensato di comprare dette società, anzi contemporaneamente per contrastare Apple hanno dato licenza a terzi di costruire macchine IBM compatibili (Una volta fino a metà anni 90 i PC erano noti per essere IBM compatibili!!!!).In definitiva IBM non producendo il microprocessore, non producendo il sistema operativo si era di fatto abbassata alla condizione di un qualunque altro assemblatore.Nel 1992/1993 dopo l'enorme successo commerciale di Windows 3.0 e poi 3.1 cercò di correre ai ripari con il suo OS2 (soprannominato all'epoca OS cosa?), peccato che fosse vorace di memoria, richiedendo per un funzionamento decente almeno 8/16 Mb di ram che all'epoca costavano quasi un paio di milioni delle vecchie lirette, quando Windows 3.0 girava anche su soli 2/4 Mb e fosse incompatibile con i programmi in circolazione; arrivò a regalarlo sulle riviste informatiche leader dell'epoca (MC microcomputer) e nel 1995 rischiò seriamente di fallire, oggi come potete vedere IBM esiste ancora ma è uscita dal mercato PC.Il grande merito di Gates è stato quello di sfruttare la situazione a suo vantaggio, producendo per l'epoca un ottimo Sistema operativo e avendo l'intelligenza di lasciarlo diffondere anche con la pirateria ha di fatto estromesso qualsiasi OS rivale raggiungendo il monopolio. Ora che è monopolista o quasi ovviamente stringe i freni sulla pirateria e cerca di massimizzare i guadagni, tuttavia sta compiendo dei gravi errori, sia con XP che ancora di più con Vista che se non corretti lo condurranno in tempi relativamente brevi 5 - 10 anni ad una grave crisi, con il reale rischio (rischio per Lui) di perdere la Leadership nei SO a favore di Linux, se ciò avvenisse (e se Microsoft continua così secondo me è solo questione di tempo) Microsoft farebbe la stessa fine di Ibm
  • Anonimo scrive:
    QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSARE
    LA CRUNA DI UN AGO.......forse comincerò a dare un minimo di credito di di fiducia alla banda del DRAGA e alla sua microsoft.Siccome non si è mai visto un cammello attraversare la cruna di un ago nè lo si vedrà mai, non vedo come possa certa gente essere così BAMBA da concedere fiducia ad un partner come la microsft nell' accordo con Novell.Se Gnu-Linux è la tesi, Microsft è l' antitesi.Se Gnu-Linux è Cristo, microsoft è l' Anticristo.Ci son delle regole anche negli affari che vanno comunque rispettate, specialmente quelle regole che dicono di non stringere accordi con chi fino al giorno prima ti ha tirato coltellate davanti e alle spalle.Se Novell ha fatto un' accordo con la microsoft, si spera soltanto per lei che sappia quello che ha fatto, basta che non danneggi la Comunità Open Source.Comunque, tanto per chiarire, anche Novell la teniamo d' occhio ormai.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
      - Scritto da:
      LA CRUNA DI UN AGO.......forse comincerò a dare
      un minimo di credito di di fiducia alla banda del
      DRAGA e alla sua
      microsoft.[img]http://www.rubbettino.it/rubbettino/foto/1001335.jpg[/img]Ti vendi per poco.
      • Anonimo scrive:
        Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        LA CRUNA DI UN AGO.......forse comincerò a dare

        un minimo di credito di di fiducia alla banda
        del

        DRAGA e alla sua

        microsoft.

        [img]http://www.rubbettino.it/rubbettino/foto/1001

        Ti vendi per poco.Eh ormai l'ha visto, ora deve dare credito al suo amato DRAGA e servirlo e riverirlo finchè una puntura di un ago (e viste le dimensioni dell'ago in questione dove ci passa un cammello c'è da preoccuparsi) non li separi.
      • Anonimo scrive:
        Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        LA CRUNA DI UN AGO.......forse comincerò a dare

        un minimo di credito di di fiducia alla banda
        del

        DRAGA e alla sua

        microsoft.

        [img]http://www.rubbettino.it/rubbettino/foto/1001

        Ti vendi per poco.ROTFL :D
    • Anonimo scrive:
      Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
      - Scritto da:
      LA CRUNA DI UN AGO.......forse comincerò a dare
      un minimo di credito di di fiducia alla banda del
      DRAGA e alla sua
      microsoft.

      Siccome non si è mai visto un cammello
      attraversare la cruna di un ago nè lo si vedrà
      mai, non vedo come possa certa gente essere così
      BAMBA da concedere fiducia ad un partner come la
      microsft nell' accordo con
      Novell.

      Se Gnu-Linux è la tesi, Microsft è l' antitesi.
      Se Gnu-Linux è Cristo, microsoft è l' Anticristo.
      Ci son delle regole anche negli affari che vanno
      comunque rispettate, specialmente quelle regole
      che dicono di non stringere accordi con chi fino
      al giorno prima ti ha tirato coltellate davanti e
      alle
      spalle.

      Se Novell ha fatto un' accordo con la microsoft,
      si spera soltanto per lei che sappia quello che
      ha fatto, basta che non danneggi la Comunità Open
      Source.
      Comunque, tanto per chiarire, anche Novell la
      teniamo d' occhio
      ormai.
      Si infatti neppure quelli del Samba Team ci credono....http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1755259&id=1749754&r=PINe vedremo delle belle!
      • Anonimo scrive:
        Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        LA CRUNA DI UN AGO.......forse comincerò a dare

        un minimo di credito di di fiducia alla banda
        del

        DRAGA e alla sua

        microsoft.



        Siccome non si è mai visto un cammello

        attraversare la cruna di un ago nè lo si vedrà

        mai, non vedo come possa certa gente essere così

        BAMBA da concedere fiducia ad un partner come la

        microsft nell' accordo con

        Novell.



        Se Gnu-Linux è la tesi, Microsft è l' antitesi.

        Se Gnu-Linux è Cristo, microsoft è l'
        Anticristo.

        Ci son delle regole anche negli affari che vanno

        comunque rispettate, specialmente quelle regole

        che dicono di non stringere accordi con chi fino

        al giorno prima ti ha tirato coltellate davanti
        e

        alle

        spalle.



        Se Novell ha fatto un' accordo con la microsoft,

        si spera soltanto per lei che sappia quello che

        ha fatto, basta che non danneggi la Comunità
        Open

        Source.

        Comunque, tanto per chiarire, anche Novell la

        teniamo d' occhio

        ormai.



        Si infatti neppure quelli del Samba Team ci
        credono....

        http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1755259&i

        Ne vedremo delle belle!Già. Novel, si è ficcata in un vespaio.
    • Anonimo scrive:
      Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR

      Se Novell ha fatto un' accordo con la microsoft,
      si spera soltanto per lei che sappia quello che
      ha fatto, basta che non danneggi la Comunità Open
      Source.
      Comunque, tanto per chiarire, anche Novell la
      teniamo d' occhio
      ormai.
      Puoi contarci.Anzi, per essere più tranquillo e non volendo presenze estranee nel mio PC, ho anche disinstallato Suse 10.1.
    • Anonimo scrive:
      Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSARE

      Comunque, tanto per chiarire, anche Novell la
      teniamo d' occhio ormai.
      La cosa ci preoccupa moltoNovell
    • Anonimo scrive:
      Noi chi?
      - Scritto da:
      Comunque, tanto per chiarire, anche Novell la
      teniamo d' occhio
      ormai.Noi chi? Non è che parli al plurale solo perchè credi così di darti più arie?
    • Anonimo scrive:
      Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
      Si ma intanto usi Windows per scrivere i tuoi messaggi nel forum. Si vede dal titolo del tuo thread.Se avessi usato Linux avresti saputo che basta attivare il caps-lock per avere una o accentata corretta come questa: Ò e non la ò minuscola che fa Windows con o senza caps-lock.Windows è molto limitato sotto certi punti di vista e piccole comodità. Per esempio l'orologio calendario di Windows non ti dice in quale delle 52 settimane dell'anno ci si trova, l'orologio di KDE invece è completissimo.Questa funzione nel mio lavoro è molto utile perché segniamo il variare di prezzi e tariffe in base alla settimana.
      • Anonimo scrive:
        Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
        - Scritto da:

        Si ma intanto usi Windows per scrivere i tuoi
        messaggi nel forum. Si vede dal titolo del tuo
        thread.Sei moolto sveglio.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
      Giusto un paio di appunti, del tutto OT.- Scritto da:
      LA CRUNA DI UN AGO.......forse comincerò a Quella del cammello e' un refuso storico.In realta' in origine diceva di una _gomena_ (grossa fune usata sulle navi); i termini originali per cammello e gomena sono simili, da cui l'erroraccio :)
      Se Novell ha fatto un' accordo con la microsoft,"un accordo", senza apostrofo.Beh, gia' che ci sono, un commentino lo lascio anche sull'argomento. IMHO qualunque iniziativa del genere da parte di MS e' da considerarsi come una sorta di testa di ponte, un'operazione d'infiltrazione; poi, una volta messe radici, dare un bello strappo e sfasciare tutto per poi metterci una pietra sopra seguita da avvelenamento della zona seguito da un bello strato di asfalto.Che abbiano letto Omero di recente?Ai posteri smentirmi.k1
      • teddybear scrive:
        Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
        - Scritto da:
        Quella del cammello e' un refuso storico.
        In realta' in origine diceva di una _gomena_
        (grossa fune usata sulle navi); i termini
        originali per cammello e gomena sono simili, da
        cui l'erroraccio
        :)Si chiama "camallo" come è rimasto ancora nel dialetto genovese.È più facile far passare un camallo per la cruna di un ago che ...camallo/cammello. E da qui il refuso storico.Il bello è che esiste solo nei vangeli "italiani", in quelli tradotti in altre linuge il refuso non esiste.
      • Anonimo scrive:
        Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR

        Quella del cammello e' un refuso storico.
        In realta' in origine diceva di una _gomena_
        (grossa fune usata sulle navi); i termini
        originali per cammello e gomena sono simili, da
        cui l'erroraccio
        :)Vero.In particolare, l'errore è stato fatto quando si tradusse l'originale ebraico in greco. In ebraico antico infatti le parole "cammello" e "gomena" hanno le stesse consonanti. E nell'ebraico antico, come nel geroglifico, si scrivevano solo le consonanti (l'arabo tutt'ora è una lingua che se scritta senza vocali è uguale per tutte le lingue arabe, e il Corano è scritto tutto appunto senza consonanti, che poi sono quei pallini e quei quadratini che si vedono sopra le scritte arabe).Mi scuso per l'off topic, ma lo ritenevo una curiosità interessante.
        • Anonimo scrive:
          Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
          - Scritto da:

          Quella del cammello e' un refuso storico.

          In realta' in origine diceva di una _gomena_

          (grossa fune usata sulle navi); i termini

          originali per cammello e gomena sono simili, da

          cui l'erroraccio

          :)

          Vero.
          In particolare, l'errore è stato fatto quando si
          tradusse l'originale ebraico in greco. In ebraico
          antico infatti le parole "cammello" e "gomena"
          hanno le stesse consonanti. E nell'ebraico
          antico, come nel geroglifico, si scrivevano solo
          le consonanti (l'arabo tutt'ora è una lingua che
          se scritta senza vocali è uguale per tutte le
          lingue arabe, e il Corano è scritto tutto appunto
          senza consonanti, che poi sono quei pallini e
          quei quadratini che si vedono sopra le scritte
          arabe).

          Mi scuso per l'off topic, ma lo ritenevo una
          curiosità interessante.In effetti si, grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Quella del cammello e' un refuso storico.


            In realta' in origine diceva di una _gomena_


            (grossa fune usata sulle navi); i termini


            originali per cammello e gomena sono simili,
            da


            cui l'erroraccio


            :)



            Vero.

            In particolare, l'errore è stato fatto quando si

            tradusse l'originale ebraico in greco. In
            ebraico

            antico infatti le parole "cammello" e "gomena"

            hanno le stesse consonanti. E nell'ebraico

            antico, come nel geroglifico, si scrivevano solo

            le consonanti (l'arabo tutt'ora è una lingua che

            se scritta senza vocali è uguale per tutte le

            lingue arabe, e il Corano è scritto tutto
            appunto

            senza consonanti, che poi sono quei pallini e

            quei quadratini che si vedono sopra le scritte

            arabe).



            Mi scuso per l'off topic, ma lo ritenevo una

            curiosità interessante.

            In effetti si, grazie.Grazie!Però in Italia è meglio mantenere la versione sbagliata.I camalli potrebbero non prenderla benissimo...
          • Anonimo scrive:
            Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            Quella del cammello e' un refuso storico.



            In realta' in origine diceva di una _gomena_



            (grossa fune usata sulle navi); i termini



            originali per cammello e gomena sono simili,

            da



            cui l'erroraccio



            :)





            Vero.


            In particolare, l'errore è stato fatto quando
            si


            tradusse l'originale ebraico in greco. In

            ebraico


            antico infatti le parole "cammello" e "gomena"


            hanno le stesse consonanti. E nell'ebraico


            antico, come nel geroglifico, si scrivevano
            solo


            le consonanti (l'arabo tutt'ora è una lingua
            che


            se scritta senza vocali è uguale per tutte le


            lingue arabe, e il Corano è scritto tutto

            appunto


            senza consonanti, che poi sono quei pallini e


            quei quadratini che si vedono sopra le scritte


            arabe).





            Mi scuso per l'off topic, ma lo ritenevo una


            curiosità interessante.



            In effetti si, grazie.
            Grazie!
            Però in Italia è meglio mantenere la versione
            sbagliata.
            I camalli potrebbero non prenderla benissimo...La versione che mette d'accordo tutti : In verità vi dico, è più facile per un ricco andare in paradiso che un operaio della fiat, con un cappotto cammello,porti a cena la hunziker
          • Anonimo scrive:
            Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:




            Quella del cammello e' un refuso storico.




            In realta' in origine diceva di una
            _gomena_




            (grossa fune usata sulle navi); i termini




            originali per cammello e gomena sono
            simili,


            da




            cui l'erroraccio




            :)







            Vero.



            In particolare, l'errore è stato fatto
            quando

            si



            tradusse l'originale ebraico in greco. In


            ebraico



            antico infatti le parole "cammello" e
            "gomena"



            hanno le stesse consonanti. E nell'ebraico



            antico, come nel geroglifico, si scrivevano

            solo



            le consonanti (l'arabo tutt'ora è una lingua

            che



            se scritta senza vocali è uguale per tutte
            le



            lingue arabe, e il Corano è scritto tutto


            appunto



            senza consonanti, che poi sono quei pallini
            e



            quei quadratini che si vedono sopra le
            scritte



            arabe).







            Mi scuso per l'off topic, ma lo ritenevo una



            curiosità interessante.





            In effetti si, grazie.

            Grazie!

            Però in Italia è meglio mantenere la versione

            sbagliata.

            I camalli potrebbero non prenderla benissimo...


            La versione che mette d'accordo tutti : In verità
            vi dico, è più facile per un ricco andare in
            paradiso che un operaio della fiat, con un
            cappotto cammello,porti a cena la
            hunzikerCristo in croce conferma.
        • TROLLKILLER scrive:
          Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
          Corano è scritto tutto appunto
          senza consonanti , che poi sono quei pallini e
          quei quadratini che si vedono sopra le scritte
          arabe).

          Mi scuso per l'off topic, ma lo ritenevo una
          curiosità
          interessante. Vero, interessante... ma il Corano è scritto senza vocali non senza consonanti. NON E' PER NIENTE OFF TOPIC : questo post è una risposta pertinente a una piccola inesattezza sul post di un altro utente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 novembre 2006 10.04-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
            - Scritto da: TROLLKILLER
            Corano è scritto tutto appunto

            senza consonanti , che poi sono quei
            pallini
            e

            quei quadratini che si vedono sopra le scritte

            arabe).



            Mi scuso per l'off topic, ma lo ritenevo una

            curiosità

            interessante.

            Vero, interessante... ma il Corano è scritto
            senza vocali non senza
            consonanti. Vade retro. PRETORIANO!
          • TROLLKILLER scrive:
            Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
            Vero, interessante... ma il Corano è scritto

            senza vocali non senza

            consonanti.

            Vade retro. PRETORIANO!pretoriano?... che c'entra?... boh... (rotfl)non capisco perchè sia stato moderato questo mio post di risposta: chiedevo solo cosa intendesse lo scrivente dandomi del pretoriano (i pretoriani infatti erano le body guards degli imperatori dell'antica Roma)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 novembre 2006 10.06-----------------------------------------------------------
          • Cobra Reale scrive:
            Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
            Se non erro, anche la stragrande maggioranza dei quotidiani Arabi ed Ebraici sono scritti con le sole consonanti. Infatti, in origine quei due sistemi di scrittura non avevano le vocali, così come il Cuneiforme e l'alfabeto Fenicio (le vocali come le intendiamo oggi furono inventate dai Greci, per il resto il loro alfabeto deriva da quello fenicio). A proposito: anche i Mesopotamici ed i Fenici erano Semiti, così come Arabi ed Ebrei, infatti le loro lingue appartenevano tutte al medesimo gruppo.Attualmente, le vocali Arabe si trovano solo nei testi per bambini e nei manuali di Arabo per Occidentali, come una mia vecchia Grammatica Araba edita da Hoepli.Messaggio per il T-1000: avevo solo postato delle curiosità interessanti, non pensavo di essere OT per così poco. Se vuoi, cancello tutto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 novembre 2006 12.19-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
        - Scritto da:

        Giusto un paio di appunti, del tutto OT.


        - Scritto da:

        LA CRUNA DI UN AGO.......forse comincerò a

        Quella del cammello e' un refuso storico.
        In realta' in origine diceva di una _gomena_
        (grossa fune usata sulle navi); i termini
        originali per cammello e gomena sono simili, da
        cui l'erroraccio
        :)Gomorra?
    • Anonimo scrive:
      Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
      Ma chi si fida della microsoft?Presto vedremo la risposta della FSF che metterà finalmente una pietra tombale su questa specie di accordo Novell-Microsoft.Ma chi credevano di prendere in giro?
    • Athlon64 scrive:
      Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR

      Se Gnu-Linux è la tesi, Microsft è l' antitesi.
      Se Gnu-Linux è Cristo, microsoft è l' Anticristo.Andiamo bene, siamo arrivati ai deliri mistico-religiosi...
      • Anonimo scrive:
        Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
        - Scritto da: Athlon64

        Se Gnu-Linux è la tesi, Microsft è l' antitesi.

        Se Gnu-Linux è Cristo, microsoft è l'
        Anticristo.

        Andiamo bene, siamo arrivati ai deliri
        mistico-religiosi...E' la verità.Ti fa male?
      • Anonimo scrive:
        Re: QUANDO VEDRò UN CAMMELLO ATTRAVERSAR
        - Scritto da: Athlon64

        Se Gnu-Linux è la tesi, Microsft è l' antitesi.

        Se Gnu-Linux è Cristo, microsoft è l'
        Anticristo.

        Andiamo bene, siamo arrivati ai deliri
        mistico-religiosi...Andiamo bene! pretendiamo di fare girare windows su athlon64! e non ci sentiamo neppure ridicoli!!!
  • Anonimo scrive:
    LINUX SISTEMA HOBBISTICO
    finche rimarra' tale, nessuno si preoccupera'
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
      - Scritto da:
      finche rimarra' tale, nessuno si preoccupera'ecco allora non serve che lo dici.
    • Anonimo scrive:
      WINDOWS SISTEMA HOBBIT-STICO
      Nel senso che è quello preferito dagli hobbit. Se uno gli installasse linux butterebbero come minimo il computer nel monte fato.
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
      TUA SORELLA INVECE è una GRAN professionista nel cavalcare i bidet.
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
        - Scritto da:
        TUA SORELLA INVECE è una GRAN professionista nel
        cavalcare i
        bidet.La tua invece ha vinto il primo premio al rodeo nazionale cavalcatori di bidet.
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
      - Scritto da:
      finche rimarra' tale, nessuno si preoccupera'Io invece mi preoccuperei perché la maggiorparte della gente usa il computer per hobby. Quindi se Linux è hobbistico windows è fottuto. Se non lo è windows è fottuto in ogni caso, col trusted computing+Vista si stanno dando una bella zappa sui piedi.
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
        - Scritto da: Quindi se Linux è hobbistico windows è fottuto.
        Si intende hobbistico per nerds, non per gente normale, che non gode dopo ore passate ad installare 2 pacchetti sperduti.
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
          - Scritto da:

          - Scritto da:
          Quindi se Linux è hobbistico windows è fottuto.



          Si intende hobbistico per nerds, non per gente
          normale, che non gode dopo ore passate ad
          installare 2 pacchetti
          sperduti.Beh se hai avuto la fortuna di provare linux 5 anni ti rendi conto dei grossi passi in avanti che sono stati fatti.Nessun nuovo motivo,invece,per rinnovare fiducia a windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
          - Scritto da:

          - Scritto da:
          Quindi se Linux è hobbistico windows è fottuto.



          Si intende hobbistico per nerds, non per gente
          normale, che non gode dopo ore passate ad
          installare 2 pacchetti
          sperduti.Tutta invidia... tu ti devi andare a scaricare gli installer per qualsiasi fesseria, io ho un sistema centralizzato che mi cerca, mi scarica e mi installa pacchetti e relative dipendenze :p
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
            - Scritto da:
            Tutta invidia... tu ti devi andare a scaricare
            gli installer per qualsiasi fesseria, io ho un
            sistema centralizzato che mi cerca, mi scarica e
            mi installa pacchetti e relative dipendenze
            :pse questo non è arrampicarsi sui vetri...
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Tutta invidia... tu ti devi andare a scaricare

            gli installer per qualsiasi fesseria, io ho un

            sistema centralizzato che mi cerca, mi scarica e

            mi installa pacchetti e relative dipendenze

            :p

            se questo non è arrampicarsi sui vetri...Cioè?Ti volevo dimostrare che è più semplice istallare software su Linux che su Win.Ma siccome c'è il luogo comune dei pacchetti "sperduti" (ma sperduti dove??), o dei sorgenti da compilare...(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
      - Scritto da:
      finche rimarra' tale, nessuno si preoccupera'Bravo sono daccordo!non ti preoccupare!Ma allora perche rompi? @^ @^
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        finche rimarra' tale, nessuno si preoccupera'

        Bravo sono daccordo!
        non ti preoccupare!
        Ma allora perche rompi?
        @^ @^Perche' odio i post inutili.
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          finche rimarra' tale, nessuno si preoccupera'



          Bravo sono daccordo!

          non ti preoccupare!

          Ma allora perche rompi?

          @^ @^

          Perche' odio i post inutili.Veramente il post inutile è quello che inizia il tread...Che sostiene che non c'è da preoccuparsi... quindi se non ci si preoccupa perche? postare?forse perchè si è troll?(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
      - Scritto da:
      finche rimarra' tale, nessuno si preoccupera'Dovresti dirlo all'amministrazione comunale della mia città
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SISTEMA HOBBISTICO
      - Scritto da:
      finche rimarra' tale, nessuno si preoccupera' (troll2)Don't feed the troll!
Chiudi i commenti