Pepsi, Android al gusto Lollipop

Il marchio della bevanda assocerà il suo nome ad un dispositivo destinato al mercato cinese: si chiamerà Pepsi P1 e si collocherà fascia media

Roma – Anticipato da diverse indiscrezioni , PepsiCo. ha annunciato il prossimo lancio di un proprio smartphone con sistema operativo Android sul mercato cinese .

pepsi

Il marchio della cola si limiterà ad associarsi al device “come già fatto con altri prodotti ed accessori recentemente commercializzati col marchio Pepsi”. A partire dal nome, Pepsi P1: la produzione rimarrà in capo ad un’azienda locale.

A livello di caratteristiche, il dispositivo non dovrebbe discostarsi dagli altri dispositivi Android 5.1 Lollipop di fascia media : ad un prezzo di circa 200 dollari, avrà uno schermo da 5,5 pollici e 1080p, un processore 1,7 GHz, memoria interna da 16 GB, 2GB di RMA ed una batteria da 3,000mAh.

Il terminale Android brandizzato Pepsi arriverà sul mercato entro la fine di ottobre (si parla del 20) e non può che far pensare alla versione del sistema operativo di Google soprannominata Kit Kat: un marchio che, in questo caso, ha legato il proprio nome direttamente a quello del sistema operativo sviluppato a Mountain View.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • informagggg io scrive:
    era ora! Grazie windows 10
    Beh era ora che non fosse sempre la stessa manfrina di software del caSSHo che necessitava di hardware nuovo. Finalmente si è DIMOSTRATO CHIARAMENTE che si può fare un buon lavoro: hardware del 2006 che va DA DIO senza aver dovuto nemmeno cercare i driver. GRANDE MICROSOFT questa volta.e ora sputatemi pure :)
    • Dalfred scrive:
      Re: era ora! Grazie windows 10
      Concordo con te: purtroppo molti detrattori di Microsoft lo sono solo perchè è una moda, ma alla fine Big M stavolta ha fatto le cose in maniera ottimale :)
    • Passante scrive:
      Re: era ora! Grazie windows 10
      - Scritto da: informagggg io
      Beh era ora che non fosse sempre la stessa
      manfrina di software del caSSHo che necessitava
      di hardware nuovo. Finalmente si è DIMOSTRATO
      CHIARAMENTE che si può fare un buon lavoro:
      hardware del 2006 che va DA DIO senza aver dovuto
      nemmeno cercare i driver.


      GRANDE MICROSOFT questa volta.

      e ora sputatemi pure :)...E 2006 ti sembra hardware antico ???
    • Mauro scrive:
      Re: era ora! Grazie windows 10
      Ho sentito esperienze positive ma anche alcune negative:Un mio amico ha appena aggiornato a Win10:Non gli va più Autocad e non si connette più allo smartphone.
  • Massy_73 scrive:
    Calano le vendite. Ma i prezzi?
    Tutti parlano del calo delle vendite dei pc ma nessuno parla dell'aumento esponenziale dei prezzi (che poi è una contraddizione: con il calo della domanda secondo le leggi di mercato i prezzi dovrebbero scendere non salire).Quando, circa 10 anni fa, ho comprato il PC dal quale sto scrivendo, con 6-700 euro, se eri un po' smaliziato e sapevi quali pezzi prendere e dove prenderli, ti ci assemblavi un pc stellare (monitor escluso), magari non una workstation grafica ma sicuramente un pc di fascia MOLTO alta!A vedere i prezzi attuali con quella cifra mi pare che ti ci fai poco più di un entry level...Sbaglio?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 ottobre 2015 13.10-----------------------------------------------------------
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Calano le vendite. Ma i prezzi?
      In parte, considera che con lo stesso prezzo di fati un pc della stessa fascia, ma con componenti più recenti.
      • Massy_73 scrive:
        Re: Calano le vendite. Ma i prezzi?
        - Scritto da: Sg@bbio
        In parte, considera che con lo stesso prezzo di
        fati un pc della stessa fascia, ma con componenti
        più
        recenti.Vabè ma non ha senso come discorso...E' ovvio che se lo prendo ora i componenti saranno più recenti di quelli di 10 anni fa...!!!Questo discorso in materia tecnologica vale per tutto!!!Il paragone lo devi fare per fascia di pc, è ovvio che i componenti di 10 anni fa si siano deprezzati e ora valgano 1/20 di quello che valevano allora...E' come se mi dicessi, con i soldi con cui negli anni '80 ci compravi un 8088 ora ci compri un computer 1000 volte più potente... e grazie... :)Rimane il fatto che con 600 euro 10 anni fa ci assemblavi un pc che (al tempo!) era di fascia (molto) alta, ora ci compri un entry level o poco più. Ergo, i prezzi sono oggettivamente aumentati!
    • hhhh scrive:
      Re: Calano le vendite. Ma i prezzi?
      - Scritto da: Massy_73
      Tutti parlano del calo delle vendite dei pc ma
      nessuno parla dell'aumento esponenziale dei
      prezzi (che poi è una contraddizione: con il calo
      della domanda secondo le leggi di mercato i
      prezzi dovrebbero scendere non salire).Sbagliato. Se la domanda cala, per mantere sempre lo stesso margine di guadagno, sei costretto a far pagare di più quei pochi che ancora comprano.E' quando la domanda diventa massiccia che i prezzi di solito si abbassano, dato che il margine di guadagno viene diviso su molti più compratori.
      • Massy_73 scrive:
        Re: Calano le vendite. Ma i prezzi?
        - Scritto da: hhhh

        Sbagliato. Se la domanda cala, per mantere sempre
        lo stesso margine di guadagno, sei costretto a
        far pagare di più quei pochi che ancora
        comprano.

        E' quando la domanda diventa massiccia che i
        prezzi di solito si abbassano, dato che il
        margine di guadagno viene diviso su molti più
        compratori.Su questo potresti aver ragione...
    • robyt scrive:
      Re: Calano le vendite. Ma i prezzi?
      - Scritto da: Massy_73
      Tutti parlano del calo delle vendite dei pc ma
      nessuno parla dell'aumento esponenziale dei
      prezzi (che poi è una contraddizione: con il calo
      della domanda secondo le leggi di mercato i
      prezzi dovrebbero scendere non
      salire).E' così solo per la materia prima e altri beni di tipo "commodities" e cmq, il calo delle vendite non fa diminuire o aumentare niente del prezzo: semmai è l'incremento delle scorte. Solo la quantità delle scorte influisce poi sulla formazione del prezzo.In ambito manifatturiero, invece, non è proprio così. Tieni a mente la filosofia della "produzione di massa". Più produci, più puoi fare economia di scale, quindi abbassare il prezzo della produzione, e di conseguenza raggiungere un numero maggiore di clienti, tenendo un prezzo di vendita più basso con un margine più basso, ma incrementando i profitti.
    • vac scrive:
      Re: Calano le vendite. Ma i prezzi?
      Le leggi del mercato sono sbagliate:1. Prevedono la totale elasticità del mercato, invece una catena di montaggio è efficiente se lavora quasi al 100%, se non la sfrutti non l'ammortizzi.2. Non tengono conto della legge dei ritorni decrescenti ad esempio nello sviluppo tecnologico.(La legge di Moore è caduta)
  • Mario scrive:
    Magari
    Magari è anche perchè negli ultimi 5anni i pc sono rimasti tragicamente uguali a se stessi.Quindi, perchè cambiare?
    • panda rossa scrive:
      Re: Magari
      - Scritto da: Mario
      Magari è anche perchè negli ultimi 5anni i pc
      sono rimasti tragicamente uguali a se
      stessi.
      Quindi, perchè cambiare?No, scusa, perche' "tragicamente"?Stiamo parlando di strumenti di produttivita', mica di soprammobili da esporre anche spenti sul tavolo della reception.
      • Mario scrive:
        Re: Magari
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Mario

        Magari è anche perchè negli ultimi 5anni i pc

        sono rimasti tragicamente uguali a se

        stessi.

        Quindi, perchè cambiare?

        No, scusa, perche' "tragicamente"?

        Stiamo parlando di strumenti di produttivita',
        mica di soprammobili da esporre anche spenti sul
        tavolo della
        reception.Tragicamente perchè il pc è la tecnologia che storicamente ha avuto il più ampio e rapido progresso ma ora si è praticamente arrestato. La curva da asintoto verticale è diventata una sigmoide
      • Mario scrive:
        Re: Magari
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Mario

        Magari è anche perchè negli ultimi 5anni i pc

        sono rimasti tragicamente uguali a se

        stessi.

        Quindi, perchè cambiare?

        No, scusa, perche' "tragicamente"?

        Stiamo parlando di strumenti di produttivita',
        mica di soprammobili da esporre anche spenti sul
        tavolo della
        reception.Tragicamente perchè il pc è la tecnologia che storicamente ha avuto il più ampio e rapido progresso ma ora si è praticamente arrestato. La curva da asintoto verticale è diventata una sigmoide
    • Etype scrive:
      Re: Magari
      - Scritto da: Mario
      Magari è anche perchè negli ultimi 5anni i pc
      sono rimasti tragicamente uguali a se
      stessi.
      Quindi, perchè cambiare?I PC sono venduti da una vita, durano molti anni e siamo quasi vicino al limite tecnologico senza perdere un occhio della testa quando compri un uP.Tragicamente uguali a se stessi ?Sono macchine pensate per l'espansione interna (a differenza di altre piovre) ,che seguono degli standard ben precisi e che ti permette di fare numerose combinazioni e quindi di soddisfare qualsiasi esigenza, dal pc da ufficio fino al PC estremo.
      • user_ scrive:
        Re: Magari
        qual è il limite tecnologico ?
        • Etype scrive:
          Re: Magari
          Il proXXXXX litografico con cui vengono realizzati , una CPU di oggi poi non ha questa potenza così mostruosa rispetto ad una di 2 anni fa.
          • ... scrive:
            Re: Magari
            - Scritto da: Etype
            Il proXXXXX litografico con cui vengono
            realizzati , una CPU di oggi poi non ha questa
            potenza così mostruosa rispetto ad una di 2 anni
            fa.e piu si avvicinano al limite e piu' e' difficile migliorare. peggio del peggio, la tecnologia a nanotubi (ops, scusate siamo su PI, volevo dire "nanocosi") di carbonio e' di la' da venire. Si ritroveranno a fare marchettate del tipo "il nuovo chip costa il doppio e vi da il 5% di prestazioni in piu, comptatelo subito".... chi vuoi che ci caschi? giusto i gonzi apple.
          • user_ scrive:
            Re: Magari
            che vuol dire "è di là da venire" ? spiega meglio, quanto ci vuole affinchè venga ?
          • ... scrive:
            Re: Magari
            - Scritto da: user_
            che vuol dire "è di là da venire" ? spiega
            meglio, quanto ci vuole affinchè venga
            ?domanda: quanti microproXXXXXri "a nanotubi di carbonio" vedi in giro? te lo dico io: nessuno. eppure la (chiamiamola cosi) "tecnologia" al carbonio e' d almeno una decina d'anni che ci bvuene presentata come la nuova era dell'elettronica dato che ormai il silicio, per suoi motivi intrinseci, e' arrivato a "fine corsa". Purtroppo un conto e' quando ibm o intel dicono "abbiamo fatto un transistor al carbonio 15 volte piu piccolo e 50 volte piu veloce di uno al silicio", un altro conto e' metterne insieme miliardi per farne un microproXXXXXre funzionante.in conclusione, la tecnologia al carbonio e' ben lontana dall'arrivare sugli scaffali e ormai il silicio e' agli sgoccioli. prepariamoci quindi a (penso io) una dozzina d'anni di stagnazione tecnologica e di marchttate tese a convincerci che dobbiamo cambiare computer solo per guadagnare il 5% di prestazioni, dato che ormai spremere piu' potenza fuori dal silicio e' sempre piu' difficile.. ci sara' da ridere.un consiglio: vendi le tue azioni intel fintanto che valgono qualcosa.
          • user_ scrive:
            Re: Magari
            Ah ecco ora è chiaro!E quindi cambieremo pochi pc nei prossimi 12 anni, ce li faremo durare tanto tempo, risparmieremo.Così pure per le console, ad esempio la sony invece di fare uscire una playstation ogni 6 o 7 anni ne farà uscire una nuova ogni 10 anni o più.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 ottobre 2015 23.59-----------------------------------------------------------
          • ... scrive:
            Re: Magari
            Modificato dall' autore il 14 ottobre 2015 23.59
            --------------------------------------------------no, quelle continueranno ad uscire puntando sul discorso della parallellizzazione dei compiti "grafici" in tale ambito c'e' ancora carne da rosicchiare. e' la tecnologia del silicio in quanto tale che e' arrivata alla sua fine (non proprio alla fine ma ormai sono all'ultimo chilomentro e ormai vedono il traguardo).il fatto e' che per come e' concepito ora il discorso, produci-vendi-butta regge se e' sempre in movimento (equilibrio instabile), come una bicicletta: finche pedali vai, ma poi arriva la salita ripidissima, fai sempre piu fatica, alla fine e' un muro e non ce la fai piu. se smetti di pedalare e non sai mettere giu il piede in tempo, cadi. ecco, le grandi aziende della microeletronica ho il sospetto che sono li barcollanti. se non mettono piu il piede, cadono. e' ora di riporre la bici e tirare fuori ramponi e picozza, cosa che gli dara' un po di fiato ancora ma alla fine arriveranno in cima e da li non potranno salire oltre.i limiti imposti dalla meccanica quantistica non permetteranno ulteriori miniaturizzazioni.
          • ...... scrive:
            Re: Magari
            - Scritto da: ...
            i limiti imposti dalla meccanica quantistica non
            permetteranno ulteriori miniaturizzazioni.Limiti che possono essere superati facendoli più grandi (al costo di maggior consumi) o più tolleranti alle alte frequenze (sempre a costo di maggior consumi).Il problema è che vogliono la botte piena e la moglie ubriaca: sempre più performance a consumi sempre più ridotti. E' proprio quest'atteggiamento a frenare l'innovazione.
          • Voice of Reason scrive:
            Re: Magari
            - Scritto da: user_
            Ah ecco ora è chiaro!
            E quindi cambieremo pochi pc nei prossimi 12
            anni, ce li faremo durare tanto tempo,
            risparmieremo.

            Così pure per le console, ad esempio la sony
            invece di fare uscire una playstation ogni 6 o 7
            anni ne farà uscire una nuova ogni 10 anni o
            più.Purtroppo il mercato non funziona così: se un fabbricante di PC ha un ciclo di vendita così basso, chiude.Quindi la scelta è semplice: costruire PC che durino poco (per usura dei componenti o per altri fattori di obsolescenza programmata) o chiudere e, quindi, niente più PC.Alla fine vedremo la fine del PC. La conversione in massa dell'utenza a smartphone e tablet rendono il PC "general-purpose" un relitto di un'era ormai passata. Inoltre, siamo sicuri di volere che chiunque possa giocare e apprendere pericolose tecniche di hackeraggio?Alcune conoscenze, per il bene della collettività, vanno contenute, controllate o soppresse. La programmazione è una di queste.
          • ... scrive:
            Re: Magari
            - Scritto da: Voice of Reason
            - Scritto da: user_

            Ah ecco ora è chiaro!

            E quindi cambieremo pochi pc nei prossimi 12

            anni, ce li faremo durare tanto tempo,

            risparmieremo.



            Così pure per le console, ad esempio la sony

            invece di fare uscire una playstation ogni 6 o 7

            anni ne farà uscire una nuova ogni 10 anni o

            più.

            Purtroppo il mercato non funziona così: se un
            fabbricante di PC ha un ciclo di vendita così
            basso,
            chiude.

            Quindi la scelta è semplice: costruire PC che
            durino poco (per usura dei componenti o per altri
            fattori di obsolescenza programmata) o chiudere
            e, quindi, niente più
            PC.

            Alla fine vedremo la fine del PC. La conversione
            in massa dell'utenza a smartphone e tablet
            rendono il PC "general-purpose" un relitto di
            un'era ormai passata. Inoltre, siamo sicuri di
            volere che chiunque possa giocare e apprendere
            pericolose tecniche di
            hackeraggio?

            Alcune conoscenze, per il bene della
            collettività, vanno contenute, controllate o
            soppresse. La programmazione è una di
            queste.non capisco se sei un raffinato umorista o un povero XXXXXXX.
          • Boh scrive:
            Re: Magari
            - Scritto da: Etype
            Il proXXXXX litografico con cui vengono
            realizzati , una CPU di oggi poi non ha questa
            potenza così mostruosa rispetto ad una di 2 anni
            fa.Si anche perché un proXXXXXre di oggi è ESATTAMENTE quello di 2 anni fa, visto che INTEL ha come top di gamma ancora gli I7 e tutto il resto, AMD compresa fa pena.
          • ... scrive:
            Re: Magari
            - Scritto da: Boh
            - Scritto da: Etype

            Il proXXXXX litografico con cui vengono

            realizzati , una CPU di oggi poi non ha questa

            potenza così mostruosa rispetto ad una di 2 anni

            fa.

            Si anche perché un proXXXXXre di oggi è
            ESATTAMENTE quello di 2 anni fa, visto che INTEL
            ha come top di gamma ancora gli I7 e tutto il
            resto, AMD compresa fa
            pena.amd fa pena e siamo d'accordo, ma va sostenuta perche via lei intel la fara da padrona, invece un concorrente, ahche se penoso, la fa stare sul chi vive almeno nella fascia bassa.
  • prova123 scrive:
    Il segreto di Microsoft
    Ecco l'azienda segreta a cui Microsoft si è rivolta ... però stavolta ... forse ... non diciamo niente! :D[yt]AE3p4mMPZco[/yt]
  • rico scrive:
    Devono cambiare chip e modi.
    Linus Torwalds si auspica la produzione di PC e laptop con proXXXXXre ARM, molto meno affamato di energia e che può fare a meno di ventole per raffreddarlo.Oltre che, ovvio, la possibilità di poter scegliere il sistema operativo: inserire un DVD e seguire una procedura d'installazione guidata di pochi minuti mi sembra alla portata di chiunque; anche un bimbo di 5 anni o un nonnetto sono capaci di mettere qualche spunta si/no.Queste semplici cosette, tipo basso consumo e scelta consapevole, sembrano ancora sfuggire ai produttori di PC.
    • Etype scrive:
      Re: Devono cambiare chip e modi.
      Il PC ha sempre avuto come basi X86 ,anche un Atom di oggi consuma poco, è il settore che ormai è saturo.I PC sono macchine che durano anche oltre 10 anni, si cambiano solo o quando c'è un guasto importante (motherboard) o per mutate esigenze lavorative.Per gli OS poi si dovrebbe fare il contrario ,OS più efficienti e a moduli , ovvio che questo va contro gli interessi dei produttori.
      • eheheh scrive:
        Re: Devono cambiare chip e modi.
        il mio pc con windows xp è morto dopo 11 anni e allora ho preso uno nuovo l'anno scorso
        • Etype scrive:
          Re: Devono cambiare chip e modi.
          Io ti scrivo da un PC che ne ha 12 ;)
          • Feet on the Ground scrive:
            Re: Devono cambiare chip e modi.
            - Scritto da: Etype
            Io ti scrivo da un PC che ne ha 12 ;)Pezzente.
          • eheheh scrive:
            Re: Devono cambiare chip e modi.
            - Scritto da: Etype
            Io ti scrivo da un PC che ne ha 12 ;)in realtà lo avevo già ordinato una settimana prima e il giorno che è arrivato il pc nuovo con win 8.1 il vecchio pc si è bloccato l'ho spento ma al riavvio xp non si avviava più il disco era come brasato, niente più file e cartelle in due partizioni e pochi file nella terza partizioneho ancora il cassone del pc che riesce a bootare con la chiavetta con linux o con un live cd, forse il disco fisso avrà problemiun giorno all'altro provo ad installare un distro linux per pc non molto performanti per vedere se regge
          • Funz scrive:
            Re: Devono cambiare chip e modi.
            - Scritto da: eheheh
            - Scritto da: Etype

            Io ti scrivo da un PC che ne ha 12 ;)

            in realtà lo avevo già ordinato una settimana
            prima e il giorno che è arrivato il pc nuovo con
            win 8.1 il vecchio pc si è bloccato poverino, ci è rimasto talmente male da farsi venire il crepadisco :p
            ho ancora il cassone del pc che riesce a bootare
            con la chiavetta con linux o con un live cd,
            forse il disco fisso avrà
            problemi

            un giorno all'altro provo ad installare un distro
            linux per pc non molto performanti per vedere se
            reggeprovare fa sempre bene, magari con un HD nuovo la macchina ti guadagna una seconda vita...
      • Lanf scrive:
        Re: Devono cambiare chip e modi.
        Prova a lavorare oggi con una macchina di 12 anni fa, ti viene un'orchite cosmica. Il confronto tra un Pentium4 com 1 GB di RAM e Windows XP di 10-12 anni e un i3 con 4GB di RAM e Windows7 è semplicemente impietoso.
    • FDG scrive:
      Re: Devono cambiare chip e modi.
      - Scritto da: rico
      Linus Torwalds si auspica la produzione di PC e
      laptop con proXXXXXre ARM, molto meno affamato di
      energia e che può fare a meno di ventole per
      raffreddarlo...Un Raspberry insomma :D
      • treppunti12 3 scrive:
        Re: Devono cambiare chip e modi.
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: rico


        Linus Torwalds si auspica la produzione di
        PC
        e

        laptop con proXXXXXre ARM, molto meno
        affamato
        di

        energia e che può fare a meno di ventole per

        raffreddarlo...

        Un Raspberry insomma :Dbeh anche questo non ha le ventole ma non è esattamente un raspberry[img]http://www.datacenterknowledge.com/wp-content/uploads/2010/11/tianhe1-470.jpg[/img]Eppoi se vuoi ti presento qualcuno (macaco doc) che voleva mettere win 10 sul raspberry per farci girare Vmware....(rotfl)(rotfl)
        • ... scrive:
          Re: Devono cambiare chip e modi.
          - Scritto da: treppunti12 3
          beh anche questo non ha le ventole ma non è
          esattamente un
          raspberry
          [img]http://www.datacenterknowledge.com/wp-contentPer forza che non ha ventole, è l'intera stanza ad essere raffreddata.
          • FDG scrive:
            Re: Devono cambiare chip e modi.
            - Scritto da: ...
            Per forza che non ha ventole, è l'intera stanza
            ad essere raffreddata.Oppure è in Islanda.
        • collione scrive:
          Re: Devono cambiare chip e modi.
          - Scritto da: treppunti12 3
          Eppoi se vuoi ti presento qualcuno (macaco doc)
          che voleva mettere win 10 sul raspberry per farci
          girare
          Vmware....
          (rotfl)(rotfl)Oddio si può fare, ma poi non venisse a piangere da noi se i guest vanno come tartarughe zoppe :D
      • bubba scrive:
        Re: Devono cambiare chip e modi.
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: rico


        Linus Torwalds si auspica la produzione di
        PC
        e

        laptop con proXXXXXre ARM, molto meno
        affamato
        di

        energia e che può fare a meno di ventole per

        raffreddarlo...

        Un Raspberry insomma :Do magari un Novena http://www.kosagi.com/w/index.php?title=Novena_Main_Page ..... (forse pero' la ventola c'e' ;)
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Devono cambiare chip e modi.
      Immagino la compatibilità poi...
    • maxsix scrive:
      Re: Devono cambiare chip e modi.
      - Scritto da: rico
      Linus Torwalds si auspica Non gliene frega niente a nessuno
      • .... scrive:
        Re: Devono cambiare chip e modi.
        :-o :-o :-o :-o
      • rico scrive:
        Re: Devono cambiare chip e modi.
        Vero, non gliene frega niente a nessuno. Salvo scoprire che server, smartphone e tablet girano quasi sempre su ARM.Prova a mettere uno smartphone su intel o AMD, la batteria ti dura un ora.
        • Etype scrive:
          Re: Devono cambiare chip e modi.
          - Scritto da: rico
          Vero, non gliene frega niente a nessuno. Salvo
          scoprire che server, smartphone e tablet girano
          quasi sempre su
          ARM.Server su ARM sono poco più che sperimenti confrontati con quello che si fa normalmente.
          Prova a mettere uno smartphone su intel o AMD, la
          batteria ti dura un
          ora.Che XXXXXXccia galattica, degli Intel usano gli Atom di ultima generazione mica ci trovi dentro un I7 eh...
        • maxsix scrive:
          Re: Devono cambiare chip e modi.
          - Scritto da: rico
          Vero, non gliene frega niente a nessuno. Salvo
          scoprire che server, smartphone e tablet girano
          quasi sempre su
          ARM.
          Prova a mettere uno smartphone su intel o AMD, la
          batteria ti dura un
          ora.E chi dice gobbo.Io ho detto che non frega niente a nessuno di quello che Mastro Torvaldo vorrebbe.Anche perchè lui ha auspicato una morte lenta e dolorosa ai progettisti ARM.Dovresti informarti un po' prima di scrivere certe stupidate.
      • Elrond scrive:
        Re: Devono cambiare chip e modi.
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: rico

        Linus Torwalds si auspica

        Non gliene frega niente a nessunoNon direi:https://en.wikipedia.org/wiki/Linus_Torvalds#RecognitionBrutta cosa l'invidia...
  • Uto Uti scrive:
    Gamer?
    Dai, passati i 15 anni chi è che si mette lì a fare i giochini deficienti col pc e sfarsi di seghe?
    • panda rossa scrive:
      Re: Gamer?
      - Scritto da: Uto Uti
      Dai, passati i 15 anni chi è che si mette lì a
      fare i giochini deficienti col pc e sfarsi di
      seghe?Tutti quelli che non hanno un pc con cui fare gaming seriamente.
  • Old but not obsolete scrive:
    Mercato saturo e da mò
    io non capisco che cosa ci sia di stupefacente...è ovvio che il mercato pc è saturo, sono trent'anni che si vendono pc. Ma anche se guardiamo alle macchine recenti, chi compra? I gamer sono una minoranza da zero virgola e sovente comprano a pezzi e non il pc di marca, poi c'è chi sviluppa, le macchine specializzate e la MASSA di pc da ufficio con Office sopra. Ecco, la massa non credo che rinnovi il parco macchine ogni tre anni. Voglio dire: il pc stesso è un concetto obsoleto, conservativo...una macchina che ciuccia quasi 1kw di corrente per giocare...e lo dice uno che ha un pc da gaming con W10. Se non giocassi, avrei un compute stick e un tablet o un dispositivo ibrido.
    • Etype scrive:
      Re: Mercato saturo e da mò
      1 KW per un pc da gioco ? :
      • Epoch scrive:
        Re: Mercato saturo e da mò
        - Scritto da: Etype
        1 KW per un pc da gioco ? :Si, ma non ha detto che di inverno paga meno di riscaldamento perché ci pensa la stufetta a forma di tower che ha di fianco al monitor.
        • Etype scrive:
          Re: Mercato saturo e da mò
          Beh unisce l'utile al dilettevole...
        • FDG scrive:
          Re: Mercato saturo e da mò
          - Scritto da: Epoch
          Si, ma non ha detto che di inverno paga meno di
          riscaldamento perché ci pensa la stufetta a forma
          di tower che ha di fianco al monitor.Confermo. Funziona bene.
      • Etype scrive:
        Re: Mercato saturo e da mò
        Mi sa che qualcuno ancora confonde i dati di targa dei vari componenti con il consumo effettivo dell'intero sistema.
        • user_ scrive:
          Re: Mercato saturo e da mò
          no, che l'hanno fatti a fare allora gli alimentatori da 1000 watts? per poter mettere 2 o 3 schede video costosissime e piu' monitor di grandi dimensioni e per il resto del pc.
        • Old but not obsolete scrive:
          Re: Mercato saturo e da mò
          era un'esagerazione ovviamente.Un pc da gioco con gpu singola sta sui 400/450 watt effettivi.Certo se vai di 4K e ti fai un sli con 16 giga di ram il consumo sale a oltre 700...ci sono i PSU wattage calculator per quello.Ma possibile che di tutto il discorso ci si ferma alla boutade sui consumi (che sta a dire: sono macchine grosse, ingombranti e costose, quindi una piccola minoranza)?Il senso era: ovvio che il mercato pc cala. La gente o non cambia o sostituisce con dispositivi differenti da un pc classico.
          • Etype scrive:
            Re: Mercato saturo e da mò
            - Scritto da: Old but not obsolete
            era un'esagerazione ovviamente.
            Un pc da gioco con gpu singola sta sui 400/450
            watt
            effettivi.
            Certo se vai di 4K e ti fai un sli con 16 giga di
            ram il consumo sale a oltre 700...ci sono i PSU
            wattage calculator per
            quello.Ormai un FullHD va bene anche per un videogiocatore su un monitor di dimensioni umane, senza avere il cinema che ti occupa mezza parete :D
            Ma possibile che di tutto il discorso ci si ferma
            alla boutade sui consumi (che sta a dire: sono
            macchine grosse, ingombranti e costose, quindi
            una piccola
            minoranza)?Beh l'hai sottolineato tu il consumo...
            Il senso era: ovvio che il mercato pc cala. La
            gente o non cambia o sostituisce con dispositivi
            differenti da un pc
            classico.Ed io sono d'accordo, se anche con gli anni le tue esigenze non cambiano così tanto ,hai cura delle tue macchine , perché spendere soldi per qualcosa che già ti soddisfa ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Mercato saturo e da mò
            - Scritto da: Etype

            Ormai un FullHD va bene anche per un
            videogiocatore su un monitor di dimensioni umane,
            senza avere il cinema che ti occupa mezza parete
            :DLammiseria! E che pareti hai tu?6 metri?Il mio occupa tutta la parete che e' di 3 metri e qualcosa. 8)
          • Etype scrive:
            Re: Mercato saturo e da mò
            - Scritto da: panda rossa
            Lammiseria! E che pareti hai tu?
            6 metri?si.... in bagno :P
            Il mio occupa tutta la parete che e' di 3 metri e
            qualcosa.
            8)ma un 200" :P
          • treppunti12 3 scrive:
            Re: Mercato saturo e da mò
            - Scritto da: panda rossa
            Il mio occupa tutta la parete che e' di 3 metri e
            qualcosa.
            8)Pezzente scommetto che non è apple papple!
  • lumaca ultrarapid a scrive:
    Naso plastica
    Anche io ero intenzionato a cambiare ma quel windows 10 mi ha fatto storcere non poco il naso, non e' il classico windows per intenderci, ho visto che dell vende anche dei portatili con ubuntu preinstallato sono interessanti.
  • Baastaaaa scrive:
    ma che oh
    Ma ovvio che il mercato pc non e' piu quello di una volta... molta gente non se ne fa nulla di un PC e ora compra tablet o smartphone.Dare la colpa a Windows poi non lo capisco. Mica si cambia uncomputer perche' c'e' un nuovo OS... si cambia quando e' irrimediabilmente guasto o quando l' hardware risulta obsoleto e questo capita solo in alcuni settori (simulazione / gaming / rendering).I miei laptop e desktop hanno visto windows 7, 8, 8.1 e 10. E magari vedranno pure l' 11 (quello da gaming dopo 5 anni posso pensare di aggiornarlo ma non cambiarlo in toto).I nuovi windows a partire dal 7 hanno tutti mantenuto gli stessi requisiti (se non diminuiti).. perche' cambiare hardware?Non capisco che aspettative si facciano i produttori hardware...poi certo, cambiando punto di vista, se il mercato e' stagnante significa certamente meno soldi nel settore = meno innovazione. Un continuo aumento di requirments in termini di performance fa si che ci sia un continuo sviluppo della potenza di calcolo disponibile alle masse..
  • Shiba scrive:
    Ma basta!
    La finiamo ogni mese con questa storia? Probabilmente sono finito per sbaglio su Punto D&G, se no non mi spiego per quale disagio mentale sarebbe una sorpresa che nessuno compra PC nuovi quando quelli vecchi continuano a funzionare.
    • ... scrive:
      Re: Ma basta!
      - Scritto da: Shiba
      La finiamo ogni mese con questa storia?
      Probabilmente sono finito per sbaglio su Punto
      D&G, se no non mi spiego per quale disagio
      mentale sarebbe una sorpresa che nessuno compra
      PC nuovi quando quelli vecchi continuano a
      funzionare.era un meccanismo (ipotizzato) perfetto generato dalla perversa alleanza Intel-Windows: pc nuovo...(tre anni) nuovo windows che inchioda il pc... compra pc nuovo (tre anni) nuovo windows che inchioda il pc... compra pc nuovo e cosi' via.Il fatto e' che i cicli sono appunto cicli che iniziano, si espandono, maturano, languono, muoiono, vengono rimpiazzati da un nuovo tipo di ciclo. Per il ciclo corrente, siamo alla fase del "languono".Una cpu nuova ogni due anni, una gpu nuova ogni anno... ma dove credevano di andare? quanto a lungo pensavano di sostenere una cosa tecnologicamnte insostenibile come questa? un quadcore/8GBram per scrivere XXXXXXXte su facebook solo perche OS e navigatore internet non ce la fanno con meno? incredibilmente il popolo bue si sta svegliando.
      • Shiba scrive:
        Re: Ma basta!
        - Scritto da: ...
        era un meccanismo (ipotizzato) perfetto generato
        dalla perversa alleanza Intel-Windows: pc
        nuovo...(tre anni) nuovo windows che inchioda il
        pc... compra pc nuovo (tre anni) nuovo windows
        che inchioda il pc... compra pc nuovo e cosi'
        via.Che all'epoca i limiti reali dell'hw potevano pure giustificare la cosa, pensa anche solo a passare in 3 anni da 64MB di RAM a 256, una mostruosità!
        Il fatto e' che i cicli sono appunto cicli che
        iniziano, si espandono, maturano, languono,
        muoiono, vengono rimpiazzati da un nuovo tipo di
        ciclo. Per il ciclo corrente, siamo alla fase del
        "languono".

        Una cpu nuova ogni due anni, una gpu nuova ogni
        anno... ma dove credevano di andare? quanto a
        lungo pensavano di sostenere una cosa
        tecnologicamnte insostenibile come questa? un
        quadcore/8GBram per scrivere XXXXXXXte su
        facebook solo perche OS e navigatore internet non
        ce la fanno con meno? incredibilmente il popolo
        bue si sta svegliando.Però se ci fai caso stanno tentando di adeguarsi al problema con applicazioni liquame scritte in JS o carrozzoni simili. Mezzo GB di RAM per fare quello che fai in decine di MB in C, that's the way to go!
        • ... scrive:
          Re: Ma basta!
          - Scritto da: Shiba
          - Scritto da: ...

          era un meccanismo (ipotizzato) perfetto
          generato

          dalla perversa alleanza Intel-Windows: pc

          nuovo...(tre anni) nuovo windows che
          inchioda
          il

          pc... compra pc nuovo (tre anni) nuovo
          windows

          che inchioda il pc... compra pc nuovo e cosi'

          via.

          Che all'epoca i limiti reali dell'hw potevano
          pure giustificare la cosa, pensa anche solo a
          passare in 3 anni da 64MB di RAM a 256, una
          mostruosità!


          Il fatto e' che i cicli sono appunto cicli
          che

          iniziano, si espandono, maturano, languono,

          muoiono, vengono rimpiazzati da un nuovo
          tipo
          di

          ciclo. Per il ciclo corrente, siamo alla
          fase
          del

          "languono".



          Una cpu nuova ogni due anni, una gpu nuova
          ogni

          anno... ma dove credevano di andare? quanto a

          lungo pensavano di sostenere una cosa

          tecnologicamnte insostenibile come questa? un

          quadcore/8GBram per scrivere XXXXXXXte su

          facebook solo perche OS e navigatore
          internet
          non

          ce la fanno con meno? incredibilmente il
          popolo

          bue si sta svegliando.

          Però se ci fai caso stanno tentando di adeguarsi
          al problema con applicazioni liquame scritte in
          JS o carrozzoni simili. Mezzo GB di RAM per fare
          quello che fai in decine di MB in C, that's the
          way to go!2000: pentium 2 con 64MB di ram con NT4.0. era un signor pc, ci girava l'OS e gli applicativi.2015: se non hai almeno 1GB di ram, windows fa partire una schermata con scritto: "ma dove vuoi andare, barbone?!?!" con suoni sfinterici fatti da nadella in persona come sottofondo.e invece guarda, uno scasso Pentium3@933MHz con 512MB usato con una distro Linux (tirato a modo, non quella XXXXXccia di ubuntu) fa ancora il suo lavoro.dito medio a windows, GNU/Linux (debian installata giusta) tutta la vita.
          • Nasone scrive:
            Re: Ma basta!


            e invece guarda, uno scasso Pentium3@933MHz con
            512MB usato con una distro Linux (tirato a modo,
            non quella XXXXXccia di ubuntu) fa ancora il suo
            lavoro.

            dito medio a windows, GNU/Linux (debian
            installata giusta) tutta la
            vita.Si, senza GUI però. Altrimenti arranca e come, cos^ come PC più molto più recenti di quello che dici. Dovresti anche spiegare cosa intendi per "tirata a modo" e soprattutto perché non esca già di default "tirata a modo"
          • Passante scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Nasone

            e invece guarda, uno scasso Pentium3@933MHz

            con 512MB usato con una distro Linux (tirato a

            modo, non quella XXXXXccia di ubuntu) fa ancora

            il suo lavoro.

            dito medio a windows, GNU/Linux (debian

            installata giusta) tutta la vita.
            Si, senza GUI però. Altrimenti arranca e come,Ma va... Xfce e vai tranquillo.
            cos^ come PC più molto più recenti di quello che
            dici. Dovresti anche spiegare cosa intendi per
            "tirata a modo" e soprattutto perché non esca già
            di default "tirata a modo"Perchè c'è il monopolio winzoz.
          • Nasone scrive:
            Re: Ma basta!


            Ma va... Xfce e vai tranquillo.
            Fatto decine di volte. Arranca. Li uso per monotask, ma se ci vuoi fare un uso come normale desktop non è proprio il massimo.

            Perchè c'è il monopolio winzoz.Cosa c'entra il monopolio? ti sto chiedendo come mai devo "tirare a modo" una distro per farla funzionare ottimizzata. Esclusa ubuntu hai detto, perché ad esempio se installo debian con gnome devo ottimizzarla? mi stai dicendo che c'è roba inutile che viene isntallata senza che io lo sappia??? Dimmelo che magari scopro perché arrancano le installazioni su vecchi PC.PS: vorrei specificare che con windows sarebbe anche peggio, con GNU/Linux vecchi PC "respirano" ma mica tornano a nuova vita come qualcuno vorrebbe far credere.
          • Etype scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Nasone
            Fatto decine di volte. Arranca. Li uso per
            monotask, ma se ci vuoi fare un uso come normale
            desktop non è proprio il massimo.LXDE ,oppure se proprio il PC è molto vetusto IceWM, Fluxbox o simili...
            Cosa c'entra il monopolio? ti sto chiedendo come
            mai devo "tirare a modo" una distro per farla
            funzionare ottimizzata.Ci sono distro appositamente studiate per PC così vetusti
            Esclusa ubuntu hai detto,
            perché ad esempio se installo debian con gnome
            devo ottimizzarla? mi stai dicendo che c'è roba
            inutile che viene isntallata senza che io lo
            sappia??? Dimmelo che magari scopro perché
            arrancano le installazioni su vecchi
            PC.Debian è una distro universale ,puoi installare solo la base e metterci una GUI molto leggera se hai grosse restrizioni hardware.
            PS: vorrei specificare che con windows sarebbe
            anche peggio, con GNU/Linux vecchi PC "respirano"
            ma mica tornano a nuova vita come qualcuno
            vorrebbe far
            credere.Con Windows oltre XP non vai sui vecchi computer.Credimi con Linux i PC molto vecchi tornano a nuova vita ,come altri OS.
          • Nasone scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Nasone


            Fatto decine di volte. Arranca. Li uso per

            monotask, ma se ci vuoi fare un uso come normale

            desktop non è proprio il massimo.

            LXDE ,oppure se proprio il PC è molto vetusto
            IceWM, Fluxbox o
            simili...

            Ci sono distro appositamente studiate per PC così
            vetusti
            Bene, appurato che quindi non devo tirare a modo niente ma solo scaricarmi la distro giusta, insisto sul fatto che un PC vecchio con la distro che ti pare ma con i programmi recenti (ad eseempio libreoffice5), non va, non va in modo decente intendo. Puoi farci qualche lavoretto, metterlo come postazione chiosco per visualizzare qualcosa ecc, ma non come client general purpose da dare ad un impiegato, si impienterebbe già alla prima pagina html5

            Debian è una distro universale ,puoi installare
            solo la base e metterci una GUI molto leggera se
            hai grosse restrizioni
            hardware.Grazie per la lezione, l'ho scritto io...

            Con Windows oltre XP non vai sui vecchi computer.
            Credimi con Linux i PC molto vecchi tornano a
            nuova vita ,come altri
            OS.E tu invece credi a me visto che a questa favola ho creduto: ho più volte instllato distro GNU/Linux su vecchi PC, di sicuro meglio di windows, per carità, ma "nuova vita" è una definizione parecchio grossa, fidati. Se mi dici un i3 di due anni fa, senza windows 7, senza antivirus e con scheda graica decente ok, ma se mi parlate di pentium IV o altra roba stravecchia allora no avete mai provato.
          • Etype scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Nasone
            Bene, appurato che quindi non devo tirare a modo
            niente ma solo scaricarmi la distro giustaSe vuoi riusare un vecchio PC che ha già di suo poche risorse più gli alleggerisci il carico meglio è ,tieni solo quello che ti serve il resto lo disattivi
            insisto sul fatto che un PC vecchio con la distro
            che ti pare ma con i programmi recenti (ad
            eseempio libreoffice5), non va, non va in modo
            decente intendo.Per libre devi avere almeno 512 MB di RAM e un Pentium III, ovviamente non devi avere altri programmi aperti nello stesso momento.
            Puoi farci qualche lavoretto,
            metterlo come postazione chiosco per visualizzare
            qualcosa ecc, ma non come client general purpose
            da dare ad un impiegato, si impienterebbe già
            alla prima pagina
            html5Infatti lo scopo è il riuso del computer ,non quello di sostituirlo ad un PC più recente.
            E tu invece credi a me visto che a questa favola
            ho creduto: ho più volte instllato distro
            GNU/Linux su vecchi PC, di sicuro meglio di
            windows, per carità, ma "nuova vita" è una
            definizione parecchio grossa, fidati.Invece gli ridà una nuova vita, certo mica ci puoi installare sopra l'ultimo Ubuntu.Ci sono distro realizzate per lo scopo.
            Se mi dici un i3 di due anni fa, senza windows 7, senza
            antivirus e con scheda graica decente ok, ma se
            mi parlate di pentium IV o altra roba stravecchia
            allora no avete mai
            provato.I3 ?? Magari, Linux ci andrebbe a nozze :DHo Linux su un Pentium III con 512 MB di RAM...Persino su un Pentium IV Linux ci sguazza :)Dipende tutto da cosa scegli, da come lo configuri e per quale scopo lo vorresti riutilizzare.Ciao, ti scrivo da un Athlon XP di 12 anni fa ;)
          • Nasone scrive:
            Re: Ma basta!


            Per libre devi avere almeno 512 MB di RAM e un
            Pentium III, ovviamente non devi avere altri
            programmi aperti nello stesso
            momento.
            Ok, ho chiara la situazioneciao
          • maxsix scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Nasone



            Per libre devi avere almeno 512 MB di RAM e
            un

            Pentium III, ovviamente non devi avere altri

            programmi aperti nello stesso

            momento.



            Ok, ho chiara la situazione
            ciaoChe non sa minimamente di cosa sta parlando.Non è una novità, tranquillo.
          • rdwerwe scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Etype
            Ciao, ti scrivo da un Athlon XP di 12 anni fa ;)stessa cpu mia, ma con xfce ottimizzata e alleggerita e 1.2GB di ram arranca su pagine complesse, video
            360 risoluzione, apertura prog. ecc.lento un pò in tutto.Infatti aspetto Zbox Nano o NUc con Skylake e via
          • archie scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Nasone
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: Nasone




            Fatto decine di volte. Arranca. Li uso
            per


            monotask, ma se ci vuoi fare un uso
            come
            normale


            desktop non è proprio il massimo.



            LXDE ,oppure se proprio il PC è molto vetusto

            IceWM, Fluxbox o

            simili...



            Ci sono distro appositamente studiate per PC
            così

            vetusti



            Bene, appurato che quindi non devo tirare a modo
            niente ma solo scaricarmi la distro giusta,
            insisto sul fatto che un PC vecchio con la distro
            che ti pare ma con i programmi recenti (ad
            eseempio libreoffice5), non va, non va in modo
            decente intendo. Puoi farci qualche lavoretto,
            metterlo come postazione chiosco per visualizzare
            qualcosa ecc, ma non come client general purpose
            da dare ad un impiegato, si impienterebbe già
            alla prima pagina
            html5





            Debian è una distro universale ,puoi
            installare

            solo la base e metterci una GUI molto
            leggera
            se

            hai grosse restrizioni

            hardware.

            Grazie per la lezione, l'ho scritto io...





            Con Windows oltre XP non vai sui vecchi
            computer.

            Credimi con Linux i PC molto vecchi tornano a

            nuova vita ,come altri

            OS.

            E tu invece credi a me visto che a questa favola
            ho creduto: ho più volte instllato distro
            GNU/Linux su vecchi PC, di sicuro meglio di
            windows, per carità, ma "nuova vita" è una
            definizione parecchio grossa, fidati. Se mi dici
            un i3 di due anni fa, senza windows 7, senza
            antivirus e con scheda graica decente ok, ma se
            mi parlate di pentium IV o altra roba stravecchia
            allora no avete mai
            provato.Personalmente uso e strauso. Quasi h24 un p4 3ghz con una vecchia geforce che usa driver gallum(open). Due hd uno ide 250Gb e uno sata2 da 80gb, TRE GB di RAM*. Il tutto con gnome versione ripiego, e ti dico che va un razzo!ps. Appena comprata una MOBO nuova per un altro p4 2.6ghz perché ne vale la pena con gnu-linux.*l'unico ACCORGIMENTO è avere RAM, altrimenti non vai da n'sciuna vann!
          • nome a caso scrive:
            Re: Ma basta!

            E tu invece credi a me visto che a questa favola
            ho creduto: ho più volte instllato distro
            GNU/Linux su vecchi PC, di sicuro meglio di
            windows, per carità, ma "nuova vita" è una
            definizione parecchio grossa, fidati. Se mi dici
            un i3 di due anni fa, senza windows 7, senza
            antivirus e con scheda graica decente ok, ma se
            mi parlate di pentium IV o altra roba stravecchia
            allora no avete mai
            provato.Guarda io ho un vecchio netbook con atom dual core, venduto originalmente con XP (immediatamente sostituito da Ubuntu Linux Lucid Lynx, che non aveva ancora Unity).Con l'arrivo di unity ho dovuto cestinare Ubuntu, non parliamo di Gnome 3 o del nuovo KDE.Non so le prestazioni ma a occhio il pentium 3 è più lento e forse anche il p4, quindi penso sia quasi impossibile usare Linux con quelle macchine.Alla fine ho optato per usarlo come browser comodo con la sua tastiera, quindi ho installato LXDE + Chromium e l'ho rimaneggiato per farlo sembrare un Chromebook.Adesso hanno fatto una distribuzione che è molto simile a quello che ho fatto io, si chiama Chromixium :[img]http://distrowatch.com/images/slinks/chromixium.png[/img]
          • collione scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Nasone
            PS: vorrei specificare che con windows sarebbe
            anche peggio, con GNU/Linux vecchi PC "respirano"
            ma mica tornano a nuova vita come qualcuno
            vorrebbe far
            credere.dipende da cosa vuoi fare e comedevi far girare l'ultimissima convnet di google? allora non puoi usare il pc vecchio ( oddio, lì non si usano proprio i pc ) vuoi usarlo per internet? può funzionare, a patto di non installarci gnome o kde, possibilmente eliminare flash e tutta la mondezza che si porta dietro ( un tipico sito che usa flash riesci a mangiarsi un buon 50% della potenza della cpu solo per i banner ), usare qualche browser leggero come dwb, luakit, ecc... invece dei più gettonati ( e pesanti ) chrome e firefox
          • Nasone scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: Nasone


            PS: vorrei specificare che con windows
            sarebbe

            anche peggio, con GNU/Linux vecchi PC
            "respirano"

            ma mica tornano a nuova vita come qualcuno

            vorrebbe far

            credere.

            dipende da cosa vuoi fare e come

            devi far girare l'ultimissima convnet di google?
            allora non puoi usare il pc vecchio ( oddio, lì
            non si usano proprio i pc )


            vuoi usarlo per internet? può funzionare, a patto
            di non installarci gnome o kde, possibilmente
            eliminare flash e tutta la mondezza che si porta
            dietro ( un tipico sito che usa flash riesci a
            mangiarsi un buon 50% della potenza della cpu
            solo per i banner ), usare qualche browser
            leggero come dwb, luakit, ecc... invece dei più
            gettonati ( e pesanti ) chrome e
            firefoxIniziamo a fare ragionamenti da persone pratiche, grazie collione.Sono d'accordo con te: un vecchio PC lo puoi riutilizzare se hai un mente un compito (leggero) specifico, come computer generico per un utente (anche fosse un utonto della domenica che non lo usa molto spesso), non va bene, perché si impianta al primo video di youtube che vuole vedere ad esempio.
          • Etype scrive:
            Re: Ma basta!
            Dipende dalla macchina che ha.... Per il resto l'utonto neanche si accorgerebbe della differenza.
          • archie scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Nasone
            - Scritto da: collione

            - Scritto da: Nasone




            PS: vorrei specificare che con windows

            sarebbe


            anche peggio, con GNU/Linux vecchi PC

            "respirano"


            ma mica tornano a nuova vita come
            qualcuno


            vorrebbe far


            credere.



            dipende da cosa vuoi fare e come



            devi far girare l'ultimissima convnet di
            google?

            allora non puoi usare il pc vecchio ( oddio,


            non si usano proprio i pc )





            vuoi usarlo per internet? può funzionare, a
            patto

            di non installarci gnome o kde, possibilmente

            eliminare flash e tutta la mondezza che si
            porta

            dietro ( un tipico sito che usa flash riesci
            a

            mangiarsi un buon 50% della potenza della cpu

            solo per i banner ), usare qualche browser

            leggero come dwb, luakit, ecc... invece dei
            più

            gettonati ( e pesanti ) chrome e

            firefox

            Iniziamo a fare ragionamenti da persone pratiche,
            grazie
            collione.
            Sono d'accordo con te: un vecchio PC lo puoi
            riutilizzare se hai un mente un compito
            (leggero) specifico, come computer generico per
            un utente (anche fosse un utonto della domenica
            che non lo usa molto spesso), non va bene, perché
            si impianta al primo video di youtube che vuole
            vedere ad
            esempio.@ Nasone Sono disposto a farti vedere come fila il mio con iceweasel con flash attivato. wireshark a pompa, vim in editazione code tutto il giorno masterizzo nello stesso tempo dvd di stagioni serie tv, e anche altro.Certo ad essere sincero Libre Office lo apro una volta ogni tanto, ma per il resto! ;-) Cerca di metterti in contatto con me, privatamente ti faccio qualche video, screenshot ,quello che vuoi. Ci metto sempre la faccia quando dico una cosa.
          • Nasone scrive:
            Re: Ma basta!

            @ Nasone
            Sono disposto a farti vedere come fila il mio con
            iceweasel con flash attivato. wireshark a pompa,
            vim in editazione code tutto il giorno masterizzo
            nello stesso tempo dvd di stagioni serie tv, e
            anche
            altro.

            Certo ad essere sincero Libre Office lo apro una
            volta ogni tanto, ma per il resto! ;-)


            Cerca di metterti in contatto con me,
            privatamente ti faccio qualche video, screenshot
            ,quello che vuoi. Ci metto sempre la faccia
            quando dico una
            cosa.Farò così, ma non perché non mi fido di quello che dici, ma perché voglio conoscerti (virtualmente), di norma trovo i tuoi post cedibili ed equilibraticiao
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Nasone

            Farò così, ma non perché non mi fido di quello
            che dici, ma perché voglio conoscerti
            (virtualmente), di norma trovo i tuoi post
            cedibili ed
            equilibratiChe trattandosi di nick non registrato e neppure dei piu' utilizzati, non si capisce da dove arrivi tutto questo equilibrio e credibilita'...
          • Nasone scrive:
            Re: Ma basta!

            Che trattandosi di nick non registrato e neppure
            dei piu' utilizzati, non si capisce da dove
            arrivi tutto questo equilibrio e
            credibilita'...Ero convinto di rispondere a collione, avrò letto male, ma tanto neppure collione è registrato.Bene, allora in pratica nessuno che smentisca con i fatti la mia idea.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Nasone

            Che trattandosi di nick non registrato e
            neppure

            dei piu' utilizzati, non si capisce da dove

            arrivi tutto questo equilibrio e

            credibilita'...

            Ero convinto di rispondere a collione, avrò letto
            male, ma tanto neppure collione è
            registrato.collione non e' registrato ma almeno e' un utente che frequenta parecchio il forum. Ci si accorge se qualcuno provasse ad usare impropriamente quel nick.

            Bene, allora in pratica nessuno che smentisca con
            i fatti la mia
            idea.Vorra dire che la tua idea e' buona.
          • Passante scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Nasone

            Ma va... Xfce e vai tranquillo.
            Fatto decine di volte. Arranca. Li uso per
            monotask, ma se ci vuoi fare un uso come
            normale desktop non è proprio il massimo.

            Perchè c'è il monopolio winzoz.
            Cosa c'entra il monopolio? ti sto chiedendo come
            mai devo "tirare a modo" una distro per farla
            funzionare ottimizzata. Esclusa ubuntu hai detto,
            perché ad esempio se installo debian con gnome
            devo ottimizzarla? mi stai dicendo che c'è roba
            inutile che viene isntallata senza che io lo
            sappia??? Dimmelo che magari scopro perché
            arrancano le installazioni su vecchi PC.Ci sono diversi servizi attivi di default, soprattutto oggi dopo il cambio del sistema di boot che non sono del tutto utili: scansione della rete, ricerca di active directory, stampanti, automount, ma anche compilare il kernel mettendo solo l'indispensabile e tutti i driver non presenti come moduli aiuta.
            PS: vorrei specificare che con windows sarebbe
            anche peggio, con GNU/Linux vecchi PC "respirano"
            ma mica tornano a nuova vita come qualcuno
            vorrebbe far credere.
          • Nasone scrive:
            Re: Ma basta!


            Ci sono diversi servizi attivi di default,
            soprattutto oggi dopo il cambio del sistema di
            boot che non sono del tutto utili: scansione
            della rete, ricerca di active directory,
            stampanti, automount, ma anche compilare il
            kernel mettendo solo l'indispensabile e tutti i
            driver non presenti come moduli
            aiuta.Ok grazie, e disabilitare queste cose permette di vedere in maniera fluida un video di youtube su un pentium IV?
          • Etype scrive:
            Re: Ma basta!
            Quello lo vedi anche senza disabilitare nulla, su un Pentium IV poi ...
          • Etype scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Nasone
            Si, senza GUI però. Altrimenti arranca e come,
            cos^ come PC più molto più recenti di quello che
            dici. Dovresti anche spiegare cosa intendi per
            "tirata a modo" e soprattutto perché non esca già
            di default "tirata a
            modo"Chi l'ha detto senza GUI ? Di certo non metti KDE o GnomeCi sono GUI leggere tra cui scegliere.
        • archie scrive:
          Re: Ma basta!
          - Scritto da: Shiba
          - Scritto da: ...

          era un meccanismo (ipotizzato) perfetto
          generato

          dalla perversa alleanza Intel-Windows: pc

          nuovo...(tre anni) nuovo windows che
          inchioda
          il

          pc... compra pc nuovo (tre anni) nuovo
          windows

          che inchioda il pc... compra pc nuovo e cosi'

          via.

          Che all'epoca i limiti reali dell'hw potevano
          pure giustificare la cosa, pensa anche solo a
          passare in 3 anni da 64MB di RAM a 256, una
          mostruosità!


          Il fatto e' che i cicli sono appunto cicli
          che

          iniziano, si espandono, maturano, languono,

          muoiono, vengono rimpiazzati da un nuovo
          tipo
          di

          ciclo. Per il ciclo corrente, siamo alla
          fase
          del

          "languono".



          Una cpu nuova ogni due anni, una gpu nuova
          ogni

          anno... ma dove credevano di andare? quanto a

          lungo pensavano di sostenere una cosa

          tecnologicamnte insostenibile come questa? un

          quadcore/8GBram per scrivere XXXXXXXte su

          facebook solo perche OS e navigatore
          internet
          non

          ce la fanno con meno? incredibilmente il
          popolo

          bue si sta svegliando.

          Però se ci fai caso stanno tentando di adeguarsi
          al problema con applicazioni liquame scritte in
          JS o carrozzoni simili. Mezzo GB di RAM per fare
          quello che fai in decine di MB in C, that's the
          way to
          go!Vedo che sei venuto a sentimento caro shiba. ;-)Non molto tempo fa, chi faceva questo tipo di ragionamento era un taleb....o, almeno così la pensavano con quei bimbiminkia(e anche tu!) su OOS.it.
          • Shiba scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: archie
            Vedo che sei venuto a sentimento caro shiba. ;-)

            Non molto tempo fa, chi faceva questo tipo di
            ragionamento era un taleb....o, almeno così la
            pensavano con quei bimbiminkia(e anche tu!) su
            OOS.it.Frena, non ho capito benissimo. Se ti riferisci a qualche mio commento passato, puoi linkarmelo che ho un attimo un vuoto di memoria?
          • archie scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: archie

            Vedo che sei venuto a sentimento caro shiba.
            ;-)



            Non molto tempo fa, chi faceva questo tipo di

            ragionamento era un taleb....o, almeno così
            la

            pensavano con quei bimbiminkia(e anche tu!)
            su

            OOS.it.

            Frena, non ho capito benissimo. Se ti riferisci a
            qualche mio commento passato, puoi linkarmelo che
            ho un attimo un vuoto di
            memoria?Dai che hai capito bene, sempre che non cambi modo di pensare ogni tot.Chi non acettava computers ultimo grido era talebano.Chi non seguiva il gregge era un talebano.Chi diceva che si veniva spiati dalla accensione del pc allo shutdown era talebano.Chi denigrava ubuntu per dove stesse portanto la distro era talebano.Chi usava è uso ancora p4 per navigare sulla rete e altre cosine, era talebano.ps. non linko nessuna url, perchè sarebbe troppo deprimente per me andare su quel blog di celebrolesi. Non sia mai incontro ugo il macaco, e marco il 118 mi rovinerebbero quello che resta della mia vecchiaia.Tanto questo post viene epurato dal T1000 fra pochi minuti.
      • prova123 scrive:
        Re: Ma basta!
        - Scritto da: ...

        Una cpu nuova ogni due anni, una gpu nuova ogni
        anno... ma dove credevano di andare? quanto a
        lungo pensavano di sostenere una cosa
        tecnologicamnte insostenibile come questa? un
        quadcore/8GBram per scrivere XXXXXXXte su
        facebook solo perche OS e navigatore internet non
        ce la fanno con meno? incredibilmente il popolo
        bue si sta
        svegliando.Per le XXXXXXXte suddette è sufficiente un ATOM 1.6Gz, un 2core/2Gbram sono più che sufficienti.
        • Shiba scrive:
          Re: Ma basta!
          - Scritto da: prova123
          Per le XXXXXXXte suddette è sufficiente un ATOM
          1.6Gz, un 2core/2Gbram sono più che
          sufficienti.Continuo ad essere un felice utilizzatore di un Athlon 64 X2 con 2GB di RAM. 9 anni tra qualche mese.
          • prova123 scrive:
            Re: Ma basta!
            Il tuo è un computer di lusso, anche io sono un soddisfatto utilizzatore del computer che ho descritto ... il netbook eeepc 1000h.
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: prova123
            Il tuo è un computer di lusso, anche io sono un
            soddisfatto utilizzatore del computer che ho
            descritto ... il netbook eeepc
            1000h.Ormai e' chiaro che la potenza del computer e' un po' come la potenza dell'auto. Ognuno la sceglie inversamente proporzionale alla propria, per sopperire alla natura.Chi ha il macchinone tipo jaguar, ce l'ha piccolo, moscio e precox (io modestamente ho una panda diesel :p ).Chi ha il computerone multicore ultracarrozzato, ha un solo neurone piccolo, moscio e precox...
          • FDG scrive:
            Re: Ma basta!
            - Scritto da: panda rossa
            Ormai e' chiaro che la potenza del computer e' un
            po' come la potenza dell'auto.Allora io sono a posto visto che non ho un'auto.In compenso quando ho preso il PC l'ho preso abbastanza carrozzato. E per l'uso che ne faccio non me ne pento. I 50 frame al secondo non sono una rarità.
          • prova123 scrive:
            Re: Ma basta!
            Allora presto fate largo che devo passare! :DGioco ad "Alone in the dark I" (e non solo) versione CD-ROM PC sul Nintendo DS! :p
          • prova123 scrive:
            Re: Ma basta!
            Paura eh ? ... vabbè ho scherzato, la versione è quella floppy! :D
      • user_ scrive:
        Re: Ma basta!
        ma l'utente medio gioca anche a giochi che richiedono un pc recente
        • panda rossa scrive:
          Re: Ma basta!
          - Scritto da: user_
          ma l'utente medio gioca anche a giochi che
          richiedono un pc
          recenteL'utente medio gioca a candy crush.Non confondere l'utente medio col gamer.
      • Etype scrive:
        Re: Ma basta!
        - Scritto da: ...
        Una cpu nuova ogni due anni, una gpu nuova ogni
        anno... ma dove credevano di andare? quanto a
        lungo pensavano di sostenere una cosa
        tecnologicamnte insostenibile come questa? un
        quadcore/8GBram per scrivere XXXXXXXte su
        facebook solo perche OS e navigatore internet non
        ce la fanno con meno? incredibilmente il popolo
        bue si sta
        svegliando.Tipo questo ? https://youtu.be/XnlA4ijrTBo
        • ... scrive:
          Re: Ma basta!
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: ...


          Una cpu nuova ogni due anni, una gpu nuova ogni

          anno... ma dove credevano di andare? quanto a

          lungo pensavano di sostenere una cosa

          tecnologicamnte insostenibile come questa? un

          quadcore/8GBram per scrivere XXXXXXXte su

          facebook solo perche OS e navigatore internet
          non

          ce la fanno con meno? incredibilmente il popolo

          bue si sta

          svegliando.

          Tipo questo ? https://youtu.be/XnlA4ijrTBoancora a martellare i XXXXXXXX con kolibri? abbiamo gia' fatto tutto il discorso... quando? non piu' di un paio di settimane fa? eddai, basta.
      • FDG scrive:
        Re: Ma basta!
        - Scritto da: ...
        ...un quadcore/8GBram per scrivere XXXXXXXte su
        facebook...Ecco, hai colto il segno: per cosa usiamo l'hardware? Quindi che hardware ci serve?
        • ... scrive:
          Re: Ma basta!
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: ...


          ...un quadcore/8GBram per scrivere XXXXXXXte
          su

          facebook...

          Ecco, hai colto il segno: per cosa usiamo
          l'hardware? Quindi che hardware ci serve?in linea di massima, quello di 5 anni fa.per il resto, a meno di programmi particolarmente affamati di "muscoli al silicio" (gamer fanatici, redering massivo, ecc), di computer recenti non se ne sente l'esigenza.
    • ... scrive:
      Re: Ma basta!
      - Scritto da: Shiba
      La finiamo ogni mese con questa storia?
      Probabilmente sono finito per sbaglio su Punto
      D&G, se no non mi spiego per quale disagio
      mentale sarebbe una sorpresa che nessuno compra
      PC nuovi quando quelli vecchi continuano a
      funzionare.era un meccanismo (ipotizzato) perfetto generato dalla perversa alleanza Intel-Windows: pc nuovo...(tre anni) nuovo windows che inchioda il pc... compra pc nuovo (tre anni) nuovo windows che inchioda il pc... compra pc nuovo e cosi' via.Il fatto e' che i cicli sono appunto cicli che iniziano, si espandono, maturano, languono, muoiono, vengono rimpiazzati da un nuovo tipo di ciclo. Per il ciclo corrente, siamo alla fase del "languono".Una cpu nuova ogni due anni, una gpu nuova ogni anno... ma dove credevano di andare? quanto a lungo pensavano di sostenere una cosa tecnologicamnte insostenibile come questa? un quadcore/8GBram per scrivere XXXXXXXte su facebook solo perche OS e navigatore internet non ce la fanno con meno? incredibilmente il popolo bue si sta svegliando. Monitor da 8K? che me ne faccio se a parita di pollici i miei occhi non lo distinguono dal 4K? senza contare il fatto della superiore quantita di dati da movimentare per rendere usabile un 8K... ah ma gli harm non ce la fanno, serve una CPU/GPU raffreddata a liquido altrimenti e' lenta e... ma se ne vadano a quel paese!la realta' e' che in molti ambiti tecnologici si e' arrivati al limite e quelli sono disperati perche' non sanno piu' che balle inventarsi per venderci roba inutile.il nuovo gioco pincopallino chiede 50GB di disco 32GB di ram e una supercazzuta scheda video perche scritto con lo sfintere anale in quanto devono uscire entro natale e la parola "ottimizzazione" non sanno nemmeno con quante "zeta" si scrive? se lo tengano pure.no grazie, e' il soft che si deve adattare al mio hardware e non viceversa: se cosi' non puo essere fatto, il software non e' adatto e non lo installo.
    • ... scrive:
      Re: Ma basta!
      - Scritto da: Shiba
      La finiamo ogni mese con questa storia?
      Probabilmente sono finito per sbaglio su Punto
      D&G, se no non mi spiego per quale disagio
      mentale sarebbe una sorpresa che nessuno compra
      PC nuovi quando quelli vecchi continuano a
      funzionare.esperimento: analizza per un mese gli articoli su PI, poi separali tra "fuffa" e "informazione" (avrai un tuo metodo personale di valutazione come lo abbiamo tutti noi lettori, ognuno ha il proprio metodo). Finito il mese confronta le dimensioni della fuffa e la dimensione delle informazioni, da li' potrai dedurre da solo se continuare a chiamarlo Punto informatico o Punto Dolce&Gabbana.Nota come le mia parole siano state estremamente neutre ed imparziali: nonostante questo, basandomi sui trascorsi, ho il sospetto che il post verra' cancellato a breve.
  • Ezio Auditore scrive:
    Un mea aculpa
    Però i PC continuano a costare ancora un botto! Si adeguassero anche con i prezzi che non siamo più negli sfarzosi anni '90!
    • panda rossa scrive:
      Re: Un mea aculpa
      - Scritto da: Ezio Auditore
      Però i PC continuano a costare ancora un botto!
      Si adeguassero anche con i prezzi che non siamo
      più negli sfarzosi anni
      '90!Non confondere PC con laptop.
    • vattelapesca scrive:
      Re: Un mea aculpa
      Quante ne sai..Pensa che io la penso esattamente al contrario.Dovrebbero costare il triplo. Perchè?1) Lo cambieresti meno, in quanto ha un costo oneroso.2) Se si guastasse lo ripareresti creando, quindi, occupazione.3) Il software si adatterebbe al mercato che, ovviamente, utilizza hardware più datatoSolo positività. Con hardware regalato si fa esattamente l'opposto creando richezza e occupazione solamente ai "poveri" orientali.
    • Albedo 0,9 scrive:
      Re: Un mea aculpa
      - Scritto da: Ezio Auditore
      Però i PC continuano a costare ancora un botto!
      Si adeguassero anche con i prezzi che non siamo
      più negli sfarzosi anni
      '90!Ma va... oggi cambiare PC costa come cambiare uno smartphone di taglia media.
      • ... scrive:
        Re: Un mea aculpa
        - Scritto da: Albedo 0,9
        - Scritto da: Ezio Auditore

        Però i PC continuano a costare ancora un
        botto!

        Si adeguassero anche con i prezzi che non
        siamo

        più negli sfarzosi anni

        '90!

        Ma va... oggi cambiare PC costa come cambiare uno
        smartphone di taglia
        media.LOL. Certo, 150 Euro per un PC, come no.
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: Un mea aculpa
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: Albedo 0,9

          - Scritto da: Ezio Auditore


          Però i PC continuano a costare ancora un

          botto!


          Si adeguassero anche con i prezzi che non

          siamo


          più negli sfarzosi anni


          '90!



          Ma va... oggi cambiare PC costa come cambiare
          uno

          smartphone di taglia

          media.

          LOL. Certo, 150 Euro per un PC, come no.150 no. ma 250/300 sì.
          • ... scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: Ezio Auditore



            Però i PC continuano a costare
            ancora
            un


            botto!



            Si adeguassero anche con i prezzi
            che
            non


            siamo



            più negli sfarzosi anni



            '90!





            Ma va... oggi cambiare PC costa come
            cambiare

            uno


            smartphone di taglia


            media.



            LOL. Certo, 150 Euro per un PC, come no.

            150 no. ma 250/300 sì.Quindi un PC molto scarso costa come uno smartphone di fascia medio-alta. Non mi sembra che sia la stessa cosa di affermare che un PC costa come uno smartphone.
          • Etype scrive:
            Re: Un mea aculpa
            Un mini PC oggi costa quanto uno smartphone di fascia bassa...
          • FDG scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: Etype
            Un mini PC oggi costa quanto uno smartphone di
            fascia bassa...Ma che mini PC? Ma basta un Raspberry e spendi anche meno :D
          • Etype scrive:
            Re: Un mea aculpa
            Se non ti interessa X86...
          • FDG scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: Etype
            Se non ti interessa X86...Ma come? E linux? Cambia qualcosa? :O
          • Etype scrive:
            Re: Un mea aculpa
            E' più esteso il campo di utilizzo di ARM o X86 ? :)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: Albedo 0,9



            - Scritto da: Ezio Auditore




            Però i PC continuano a costare

            ancora

            un



            botto!




            Si adeguassero anche con i prezzi

            che

            non



            siamo




            più negli sfarzosi anni




            '90!







            Ma va... oggi cambiare PC costa come

            cambiare


            uno



            smartphone di taglia



            media.





            LOL. Certo, 150 Euro per un PC, come no.



            150 no. ma 250/300 sì.

            Quindi un PC molto scarso costa come uno
            smartphone di fascia medio-alta. Non mi sembra
            che sia la stessa cosa di affermare che un PC
            costa come uno
            smartphone.Chi ha detto molto scarso.
          • ... scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: ...



            - Scritto da: Albedo 0,9




            - Scritto da: Ezio Auditore





            Però i PC continuano a
            costare


            ancora


            un




            botto!





            Si adeguassero anche con
            i
            prezzi


            che


            non




            siamo





            più negli sfarzosi anni





            '90!









            Ma va... oggi cambiare PC
            costa
            come


            cambiare



            uno




            smartphone di taglia




            media.







            LOL. Certo, 150 Euro per un PC,
            come
            no.





            150 no. ma 250/300 sì.



            Quindi un PC molto scarso costa come uno

            smartphone di fascia medio-alta. Non mi
            sembra

            che sia la stessa cosa di affermare che un PC

            costa come uno

            smartphone.

            Chi ha detto molto scarso.Se compri il PC meno caro che trovi in negozio sicuramente non prendi un PC buono e nanche medio.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: Albedo 0,9



            - Scritto da: ...




            - Scritto da: Albedo 0,9





            - Scritto da: Ezio
            Auditore






            Però i PC
            continuano
            a

            costare



            ancora



            un





            botto!






            Si adeguassero
            anche
            con

            i

            prezzi



            che



            non





            siamo






            più negli sfarzosi
            anni






            '90!











            Ma va... oggi cambiare PC

            costa

            come



            cambiare




            uno





            smartphone di taglia





            media.









            LOL. Certo, 150 Euro per un
            PC,

            come

            no.







            150 no. ma 250/300 sì.





            Quindi un PC molto scarso costa come uno


            smartphone di fascia medio-alta. Non mi

            sembra


            che sia la stessa cosa di affermare che
            un
            PC


            costa come uno


            smartphone.



            Chi ha detto molto scarso.

            Se compri il PC meno caro che trovi in negozio
            sicuramente non prendi un PC buono e nanche
            medio.Esistono solo i negozi?
          • Etype scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: ...
            Se compri il PC meno caro che trovi in negozio
            sicuramente non prendi un PC buono e nanche
            medio.Buono o medio per quale utilizzo ?L'utente comune neanche si accorgerà della differenza
          • collione scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: ...
            Quindi un PC molto scarso costa come uno
            smartphone di fascia medio-alta. Non mi sembrabeh no un attimoio ho assemblato 3 mesi fa un amd fx 8350 con 8 core, 16 gb di ram, una motherboard asus di fascia medio-altaho speso sui 400 euro, ovviamente avevo già case, alimentatore e gli ssd soprattutto ( ma credo che quella roba sia logica riutilizzarla )
          • ... scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: ...


            Quindi un PC molto scarso costa come uno

            smartphone di fascia medio-alta. Non mi
            sembra

            beh no un attimo

            io ho assemblato 3 mesi fa un amd fx 8350 con 8
            core, 16 gb di ram, una motherboard asus di
            fascia
            medio-alta

            ho speso sui 400 euro, ovviamente avevo già case,
            alimentatore e gli ssd soprattutto ( ma credo che
            quella roba sia logica riutilizzarla
            )Ma che significa? Si parla di PC interi, non assemblati a casa con pezzi che avevi. Se includi case, alimentatore SSD ti costa il doppio.
          • collione scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: ...
            case, alimentatore SSD ti costa il
            doppio.si ok, ma allora non li puoi confrontare con gli smartphone, visto che lì il case è un cubettino, la flash non è certo al livello di complessità e capienza di un ssd e l'alimentatore, beh, ...
          • ... scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: ...


            case, alimentatore SSD ti costa il

            doppio.

            si ok, ma allora non li puoi confrontare con gli
            smartphone, visto che lì il case è un cubettino,
            la flash non è certo al livello di complessità e
            capienza di un ssd e l'alimentatore, beh,
            ...E infatti io non li confrontavo, rispondevo solo a chi diceva che un buon PC costa come uno smartphone di medio livello... non scherziamo. Una *ciofeca* indecente di PC costa come uno smartphone di livello medio, ammesso che pure esistano. Uno smartphone di livello medio sta sotto i 200 Euro, sfido chiunque a trovare un PC sul mercato che non sia sotto i limiti della decenza per quella cifra.
          • Etype scrive:
            Re: Un mea aculpa
            Tralasci sempre, per fare cosa ?
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: collione

            - Scritto da: ...




            case, alimentatore SSD ti costa il


            doppio.



            si ok, ma allora non li puoi confrontare con
            gli

            smartphone, visto che lì il case è un
            cubettino,

            la flash non è certo al livello di
            complessità
            e

            capienza di un ssd e l'alimentatore, beh,

            ...

            E infatti io non li confrontavo, rispondevo solo
            a chi diceva che un buon PC costa come uno
            smartphone di medio livello... non scherziamo.
            Una *ciofeca* indecente di PC costa come uno
            smartphone di livello medio, ammesso che pure
            esistano. Uno smartphone di livello medio sta
            sotto i 200 Euro, sfido chiunque a trovare un PC
            sul mercato che non sia sotto i limiti della
            decenza per quella
            cifra.Definisci "decenza", almeno qualcuno capisce di cosa parli.
          • collione scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: ...
            Una *ciofeca* indecente di PC costa come uno
            smartphone di livello medio, ammesso che pureconsidera però cosa ti danno per quella cifraun pc ciofeca è paragonabile come potenza, memoria, storage ad uno smartphone di fascia altase invece punti sui minipc atom o arm, vedrai che i prezzi vanno sui 100-150 euro
        • Etype scrive:
          Re: Un mea aculpa
          Un mini PC ce lo prendi con quella cifra ;)
          • ... scrive:
            Re: Un mea aculpa
            - Scritto da: Etype
            Un mini PC ce lo prendi con quella cifra ;)Sai che bella mer*a.
          • Etype scrive:
            Re: Un mea aculpa
            Perché mai ?Si è parlato di utilizzo generico, Internet, posta elettronica, office,ecc parallelamente a consumi molto piccoli, quindi va più che bene.
  • prova123 scrive:
    E' inutile
    Win10 continuerà a fare male al mercato pc finchè non sarà ritirato. Se ne accorgerà la gente quando porterà in assistenza per malware & co. un pc con UEFI+Win10 (primo os microsoft completamente uefi compliant a differenza di win7/8/8.1) e dovrà pagare anche per il ripristino del firmware dei dispositivi che nel caso non fossero ripristinati tornerebbero a infettare win10 alla prima connessione.PS: ho un computer di 5 anni fa con sw che gira tranquillamente senza problemi ed è di fatto sovradimensionato alle esigenze. giochi compresi.
    • ... scrive:
      Re: E' inutile
      - Scritto da: prova123
      Win10 continuerà a fare male al mercato pc finchè
      non sarà ritirato. Se ne accorgerà la gente
      quando porterà in assistenza per malware & co. un
      pc con UEFI+Win10 (primo os microsoft
      completamente uefi compliant a differenza di
      win7/8/8.1) e dovrà pagare anche per il
      ripristino del firmware dei dispositivi che nel
      caso non fossero ripristinati tornerebbero a
      infettare win10 alla prima
      connessione.

      PS: ho un computer di 5 anni fa con sw che gira
      tranquillamente senza problemi ed è di fatto
      sovradimensionato alle esigenze. giochi
      compresi.pensa che la' fuori e' pieno di persone che smaniano per comprare un gioco da 70 euro al "DAY ONE" salvo poi scoprire che:a. necessita' di risorse hardware b. e' buggato e necessita 5-6 patch per andare dignitosamente c. tempo 15-20 ore ed e' finitod. rigiocabilita' bassissimae. meccanismi DRM che ti impediscono un corretto uso del PC.NON COMPRARE in toto o almeno non comprare al "DAY ONE" e' l'unico modo per far cambiare direzione ad un mercato malato dove clienti paganti vengono trattati alla stregua di betatester e presupposti criminali.
      • panda rossa scrive:
        Re: E' inutile
        - Scritto da: ...

        pensa che la' fuori e' pieno di persone che
        smaniano per comprare un gioco da 70 euro al "DAY
        ONE" salvo poi scoprire
        che:Sei rimasto indietro.La fuori e' pieno di gente che PREORDINA E PAGA un gioco da 70 euro al "DAY ONE" - 60.Per poi scoprire che al giorno dell'uscita, il gioco esce in promozione con uno sconto del 20%Oltre a tutto il resto che hai elencato ovviamente, a cui aggiungo l'impossibilita' di giocare nei primi 2 giorni a causa del collasso dei server che non sono in grado di gestire tutti quegli accessi.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: E' inutile
      Per i giochi, permettimi di dubitare.
      • .... scrive:
        Re: E' inutile
        Ah si hai ragione ma se ti va di spendere mille e più euro al mese solo per giocare fai pure.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: E' inutile
          luogo comune. Di certo con una scheda video del 2008/9, non ti puoi giocare ai titoli usciti oggi o anche del 2013.
      • prova123 scrive:
        Re: E' inutile
        Certo che se vuoi giocare all'ultimo batman che richiede l'ultima scheda scheda video supermegahighend perchè è stato fatto da cul* hai ragione ... ma solo in questi casi.
        • prova123 scrive:
          Re: E' inutile
          Ti concedo anche l'emulatore playstation 2 perchè ho fatto 2 prove e sto tra i 20/30 fps.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: E' inutile
          - Scritto da: prova123
          Certo che se vuoi giocare all'ultimo batman che
          richiede l'ultima scheda scheda video
          supermegahighend perchè è stato fatto da cul* hai
          ragione ... ma solo in questi
          casi.Io non parlo dei giochi mal ottimizzati come Batman Arkham Kinght, ma parlo delle produzioni grosse più recenti, che con una scheda video del 2008/9, non potresti far girare, salvo eccezioni.
      • prova123 scrive:
        Re: E' inutile
        Certo che se vuoi giocare all'ultimo batman che richiede l'ultima scheda scheda video supermegahighend perchè è stato fatto da cul* hai ragione ... ma solo in questi casi.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: E' inutile
          Non parlo dei giochi fatti con il XXXX, ma quelli recenti, come The witcher 3, per esempio.
          • prova123 scrive:
            Re: E' inutile
            The witcher 3 non ce l'ho. Ho comprato AC Unity (botta di cul* all'apertura di una fiera dell'elettronica tra i giochi in stock a 20 euro ... altrimenti non l'avrei mai comprato visto i requisiti di sistema) e ti posso dire che non utilizzandolo in modalitrà grafica ULTRA (e a 1600x900) ho dei decorosi 25/28 fps e in alcune scene pesanti scendo a 18 fps, ma aggiustando i parametri si gioca piacevolmente senza grosse rinunce. E ribadisco non è un computer da "gamer".
          • Sg@bbio scrive:
            Re: E' inutile
            Ma tu usi come esempi i titoli fatti con il XXXX.
          • prova123 scrive:
            Re: E' inutile
            è un bel test! Se girano decentemente quelli. Io Unity l'ho preso solo come software di test. :D
    • .... scrive:
      Re: E' inutile
      windows 10 ?!?!?!?Guarda cosa ha dichiarato la microsoft:http://www.marcosbox.org/2015/10/microsoft-raccomanda-ubuntu-su-twitter.html
      • user_ scrive:
        Re: E' inutile
        " ubuntu server per creare le proprie macchine virtuali da utilizzare sul cloud." e chi è che dovrebbere fare 'ste cose strane ?
  • ... scrive:
    non compro, punto.
    non cambio il mio pc di 8 anni e che ancora e' sovradimensionato per le mie esigenze fa solo per far piacere a quegli XXXXXXX.
Chiudi i commenti