Pezzi di Elvis all'asta online

Sono molti i modi in cui è possibile sfruttare commercialmente la rete per ottenere vantaggi economici. Come spacciare reliquie, per esempio. Della star più celebre, per esempio

Roma – Un dente. Sarebbe un dente di Elvis Presley il pezzo messo all’asta da un anonimo su eBay. L’autenticità del dente sarebbe peraltro confermata dal fatto che un dente del tutto simile (!) sarebbe appartenuto all’ex fidanzata del celeberrimo musicista, Linda Thompson, che lo avrebbe successivamente ceduto all’Elvis Presley Museum.

Dal Museum la reliquia fu ceduta poi ad un privato per una somma non specificata. Ora questo privato, o qualche altro opulento collezionista di pezzi di star dello spettacolo decedute decenni fa, ha deciso di disfarsene. E cerca un altro appassionato di reliquie per trasformare un dente di “The King” in un affarone.

Le cose per il proponente dell’asta sembrano andar benone. A meno di una settimana dalla chiusura, infatti, c’è una richiesta per il dente da 150mila dollari. Non male, se si considera che assieme al dente sono incastonati in una cornice dorata soltanto un buffetto di capelli di Elvis Presley e uno dei suoi dischi d’oro.

Foto di Elvis quand'era tutto intero Stando a quanto raccontato dall’anonimo fortunato possessore dell’attributo con cui Elvis ha masticato numerose volte nel corso della sua intensa e breve esistenza, il ciuffetto di capelli fu raccolto da qualche anonimo fan quando Elvis si dovette sottoporre ad una rasatura radicale prima di partire per il servizio militare. Più immediatamente riconoscibile è il disco d’oro, vinto in occasione del lancio della famosissima “Love Me Tender”, uno dei brani di Elvis più conosciuti e amati.

Per aggiungere un po’ di pepe al business delle reliquie, il detentore della cornice sostiene che un’azienda europea lo avrebbe contattato per l’acquisto del dente, che servirebbe all’estrazione di frammenti di DNA con cui tentare non è ben chiaro cosa (la clonazione di Elvis?). Tutto questo su internet, con un semplice clic .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma LOL
    Questi piccoli comunisti nn si smentiscono mai!roba dell'altro mondo... Infinity Rulez 8D
  • Anonimo scrive:
    L'avessero fatto anche in Italia!
    Non avrei rischiato di perdere un anno di scuola per Starcraftdipendenza! :) :P
    • Anonimo scrive:
      Re: L'avessero fatto anche in Italia!
      - Scritto da: Anonimo
      Non avrei rischiato di perdere un anno di
      scuola per Starcraftdipendenza! :) :PAh, la starcraftdipendenza dovrebbe essere riconoscita come patologia!!! :D :D
  • Anonimo scrive:
    proibizionisti della domenica
    Quando un governo è in difficoltà scattano le iniziative demagogiche. Ad es. in Italia la chiusura anticipata delle discoteche (ma non dei night, visto che ci vanno lorsignori).SalutiGaetano
    • Anonimo scrive:
      Re: proibizionisti della domenica
      - Scritto da: Anonimo
      Quando un governo è in difficoltà scattano
      le iniziative demagogiche. Ad es. in Italia
      la chiusura anticipata delle discoteche (ma
      non dei night, visto che ci vanno
      lorsignori).

      Saluti
      Gaetanoua ua ua ua ua .. vero vero .. io nostri politicanti si divertono al night .. ua ua ua ua .. aboliamo le ballerine di lap dance ed i night .. poi vediamo .. :-)
  • toponzo scrive:
    incredibile
    Cosa c'è di male nel giocare? mi prende troppo tempo? e allora? E le persone che guardano partite di calcio, speciali sul calcio, che al lavoro vanno con la gazzetta dello sport e tutto il giorno con gli amici parlano di calcio? Non prende troppo anche quello? Certo e ognuno sceglie la sua droga legale, c'è chi si fa i trip di musica magari 2-3 ore al giorno c'è chi si fà i trip di calcio, c'è chi si fà i trip di videogiochi...E' ingiusto che qualcuno scelga come debba divertirsi un' altra persona...
    • Anonimo scrive:
      Re: incredibile
      Beh ma che possiamo farci: in fondo si sa che quei paesi non sono un eccellente esempio di democrazia; piuttosto auguriamoci che cio' non accada anche nellla nostra Italia, perche' con i tempi che corrono, mica si sa ancora dove andremo a finire!
      • Anonimo scrive:
        Re: incredibile
        magari loro si stupiscono che in Italia per quanto tutti paghinotasse su tasse per sanità ecc ecc non siamo liberi di dimenticarci 2 volte consecutive di allacciare le cinture in auto, "obbligandoci" a restare senza patente e per alcuni come conseguenza senza lavoro (autisti,rappresentanti ecc)Scusate per l' OT ma era semplicemente un esempio.ciao Alex
Chiudi i commenti