Phisher contro utenti di Libero.it?

Uno dei servizi offerti dal noto portale italiano era afflitto da un problema che avrebbe potuto andare a vantaggio dei phisher per catturare dati personali. Molti i portali con questo stesso problema

Roma – Negli scorsi giorni è giunta in redazione la segnalazione di un problema di sicurezza nel noto portale italiano Libero.it sfruttabile dai phisher per sottrarre dati personali agli utenti.

La debolezza, scoperta da Davide Denicolo, è di tipo Cross Site Scripting (XSS) e interessa il Libero Speed Test , un servizio che consente agli utenti di misurare in tempo reale la velocità di download e upload della propria connessione. Denicolo spiega in questo advisory che un aggressore potrebbe utilizzare questa particolarità per inoculare nella pagina del test uno script attraverso la tecnica dell’ HTML Injection .

I phisher potrebbero avvantaggiarsi del problema per modificare la pagina del Libero Speed Test e indurre l’utente ad inserire i propri dati, come nome utente e password, in form estranei al noto sito italiano.

Denicolo afferma di aver tentato di segnalare la falla al webmaster di Libero, ma l’e-mail è tornata indietro. È comunque assai probabile che a breve Libero sistemi il problema. Un problema che, però, non riguarda soltanto certo Libero.it.

Le vulnerabilità XSS sono infatti fra le più frequenti del Web: alcuni esperti sostengono che la maggior parte dei siti più complessi ne contenga almeno una. Una tesi ribattuta sul blog exploit.blogosfere.it , che proprio ieri ha segnalato la presenza di problemi simili a quello di Libero anche nei siti di Tiscali, Supereva e Infinito. Una ricerca più estesa porterebbe probabilmente questa lista a crescere notevolmente.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • uguccione500 scrive:
    Re: La forza di Microsoft
    Ti dirò: per una cosa trita e ritrita come le memorie a stato solido per velocizzare i boot dovevano per forza inventare un nuovo os in casa redmond? O bastava magario un adattatore IDE (o Sata)/SmartMemory come quelli che esistono già in circolazione un po' dovunque per fare il tutto anche con xp e inferiori?A me sembra tutta un'enorme CA.... una vera CAZZA..... Una grande gigantesca strepitosa CAZZATA!
  • Davz scrive:
    Re: maggiori performance?

    A questo punto la flash più veloce (secondo
    wikipedia -
    http://it.wikipedia.org/wiki/Flash_memory ) è una
    MS MemoryStick e il transfer rate va da 15 Mb/s a
    160
    Mb/s.

    Per quanto riguarda gli hard disk, gli ultimi
    modelli con il perpendicular recording (sempre
    secondo wikipedia -
    http://en.wikipedia.org/wiki/Perpendicular_recordi

    Quindi se in fase di boot windows leggesse 1
    gigabyte, con le flash ci impiegherebbe 6.25
    secondi, mentre con i nuovi hard disk ce ne
    metterebbe 8... ovvero per 1.75 secondi / GigaMmmm non sto a controllare wikipedia, però se hai scritto le cose per bene mi sembra che tu abbia sbagliato il calcolo: supponiamo di usare la velocità massima per entrambe le memorie: 1GB sono 1024MB, 160Mb/s sono 20MB/s e 125Mb/s sono 15,63MB/s, quindi ci mettono rispettivamente 51,2s e circa 65,5s rispettivamente, se sbaglio qualcosa correggetemi.Davz PS: Ho visto ora e ho pure riprovato, facendo rispondi e quota viene tagliato via il pezzo dove parli della velocità dei dischi fissi: bug del nuovo forum???-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 maggio 2006 13.00-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Re: maggiori performance?

    Quindi se in fase di boot windows leggesse 1
    gigabyteQUando mai in fase di boot Win deve leggere u intero GB?
  • Anonimo scrive:
    Re: L'hard disk ibrido attende Vista
    Vecchiume ! Esistevano (anni 90') HD speciali che avevano la fat in eprom !Oramai le memorie flash costano cosi poco che tra poco gli HD spariranno !Basta vecchiume !!!!
  • Anonimo scrive:
    solo memorie flash
    "futuri dischi a stato solido, basati invece esclusivamente su memorie flash"Chissà quando saranno disponibili. E a che prezzi.E se vi sarebbe una convenienza nel loro uso.Tanto lo so, il marketing ci spingerà a chiederci come ne abbiamo potuto fare a meno.
    • Anonimo scrive:
      Re: solo memorie flash
      - Scritto da:
      "futuri dischi a stato solido, basati invece
      esclusivamente su memorie
      flash"
      Chissà quando saranno disponibili.
      E a che prezzi.
      E se vi sarebbe una convenienza nel loro uso.Convenienza: in qualche caso si, in altri no; le memorie tipo Compact flash, Secure digital e similia sono sul mercato da molti anni: sulle fotocamere digitali hanno spopolato. Costi: altini, ma se servono si comprano, basta non correre a comprarli "a prescindere".Per esempio in realtà di grandi storage RAID, la maggior efficienza di queste "cache" in flash provoca anche risparmi energetici, oltre che di minor usura della meccanica dei dischi. Quando gli spazi si misurano in Tera e gli accessi multipli sono la norma certi benefici vengono amplificati.
  • Anonimo scrive:
    Re: maggiori performance?
    ma quali peformance: secondo me vogliono mettere il drm nell' hd e far sì che parta solo vista.
  • Anonimo scrive:
    mmm, sento puzza di...
    ...DMR da lontano 200 kilometri...
    • Anonimo scrive:
      Re: mmm, sento puzza di...

      ...DMR da lontano 200 kilometri...I drm saranno ovunque. Ti ci devi abituare.
      • Anonimo scrive:
        Re: mmm, sento puzza di...
        - Scritto da:

        ...DMR da lontano 200 kilometri...
        I drm saranno ovunque. Ti ci devi abituare.Abituarmi ?? E se invece non compro ?
      • pikappa scrive:
        Re: mmm, sento puzza di...
        - Scritto da:

        ...DMR da lontano 200 kilometri...
        I drm saranno ovunque. Ti ci devi abituare.O fare a meno, non sono obbligato a comprare roba con DRM
  • Anonimo scrive:
    Re: L'hard disk ibrido attende Vista
    ma forse la cosa vera e' solo che samsung spinge per i dischi basati su tecnologia simile alle memorie flash, e non crede molto nei dischi come quelli attuali...(linux)(c64)(amiga)(apple)(amiga)(atari)(nolove)
  • Anonimo scrive:
    Re: maggiori performance?
    Credo che le maggiori performance siano legate al seek time che dovrebbe essere minore sulla flash. Mah... io continuo a non capire l'utilità di tutto ciò. Che fanno? spostano ntoskrnl e C:windowsprelink sulla flash? E cosa guadagnano? Qualche decimo di secondo al boot?A questo punto è meglio un suspend-to-ram (con una buona batteria tampone per la RAM).
    • Anonimo scrive:
      Maggiori performance
      - Scritto da:
      Credo che le maggiori performance siano legate al seek time che dovrebbe essere minore sulla flash.
      Mah... io continuo a non capire l'utilità di
      tutto ciò. Che fanno? spostano ntoskrnl e
      C:windowsprelink sulla flash? E cosa
      guadagnano? Qualche decimo di secondo al
      boot?
      A questo punto è meglio un suspend-to-ram (con
      una buona batteria tampone per la
      RAM).Infatti i benefici ci sono nei tempi di avvio del disco, di primo caricamento dei system files e di seek durante il funzionamento ordinario (praticamente un diverso livello di buffer per il disco, oltre a quello embedded).Chiaro che il suspend to RAM è altrettanto efficiente al riavvio, ma non è utilizzabile se non per brevi periodi (visti i consumi della RAM ordinaria). Il risparmio di tempo che si ottiene serve a spostare l'uso dei dispositivi verso le logiche dei palmari: accensione praticamente istantanea. Ovvio che pochi desktop hanno bisogno di questi tempi di risposta, ma visto che il mercato dei dispositivi mobili (portatili, simil tablet e "origami") è quello che cresce di più in questi anni, chiaramente MS ha un occhio di riguardo per questo settore.Inoltre non trascurerei il beneficio sulla sicurezza: se abbastanza files stanno in flash, le testine del disco possono stare più a lungo "parcheggiate" in aree sicure, con minor rischio in caso di urti e cadute.
    • Anonimo scrive:
      Re: maggiori performance?

      A questo punto è meglio [cut]proponiti come nuovo ingegnere alla intel...la sai lunga tu!
  • Guybrush scrive:
    MMMMMMMMmmmmmmhhhhhhhhh
    Commento bovino:le attuali memorie flash hanno una vita media misurata in circa 100.000 cicli di scrittura.Se questo va bene per un "pen drive" utilizzato poche volte al giorno al fine di scriverci sopra pochi file per volta, e' tutta un'altra storia in una cache.Mi auguro che il tipo di memoria che utilizzeranno sia un po' piu' durevole.Un po' piu' tanto.
    GT
    • The Raptus scrive:
      Re: MMMMMMMMmmmmmmhhhhhhhhh
      ... Di più di 100.000! Le sto usando su sistemi embedded.Pare che abbiano allungato anche a 500.000 sino ad oltre 1 milione. Che fa ben sperare ma ....La verità è che così, come scritto in questo articolo, si sa ancora troppo poco. Così come DUBITO che MS abbia inziato una tecnologia "campata in aria" senza la collaborazionie di qualche società HW.Samsung, per l'appunto, che è il 1° produttore di Flash al mondo!Non fa una mionchia per sfruttare l'HW che c'è fino in fondo, e si concentra su quello che verrà, evitandoci il classico aggiornamento (un nuovo OS, mica un aptch o un service pack!) che sfrutta il tutto!
      • Anonimo scrive:
        Re: MMMMMMMMmmmmmmhhhhhhhhh
        - Scritto da: The Raptus
        ... Di più di 100.000! Le sto usando su sistemi
        embedded.Meglio cosi' allora.
        Pare che abbiano allungato anche a 500.000 sino
        ad oltre 1 milione.Err... non vorrei sembrare menagramo, ma un hard disk nell'arco dei suoi 5 anni fi vita fa piu' di 1.000.000 operazioni di scrittura. Ok, l'accesso in scrittura a quei "settori" del disco sara' molto limitato, ma mi auguro sia prevista la possibilita' che quei dati divengano inutilizzabili e in loro vece sia possibile utilizzare i file "originali" sul disco rigido.
        Che fa ben sperare ma
        ....
        La verità è che così, come scritto in questo
        articolo, si sa ancora troppo poco. Così come
        DUBITO che MS abbia inziato una tecnologia
        "campata in aria" senza la collaborazionie di
        qualche società
        HW.[...]Non fa una grinza.M'ero preso il procio a 64bit pregustando l'acquisto di WinXP64 di li a breve, che in forma di aggiornamento mi sarebbe costato relativamente poco (si, ho l'insana abitudine di pagare quel che acquisto).Invece ho preso un cetriolo la' dove meglio me lo sento perche' XP64 e' solo OEM e solo per determinati produttori, tutti gli altri hanno da aspettare vista.MVDAHo installato FreeSuSe 10 e via, andare.
        GT
  • Gusbertone scrive:
    Re: L'hard disk ibrido attende Vista
    questa cosa, anche se c'è di mezzo vista, è una autentica figata, a quando il supporto per linux?
    • Anonimo scrive:
      Re: L'hard disk ibrido attende Vista
      - Scritto da: Gusbertone
      questa cosa, anche se c'è di mezzo vista, è una
      autentica figata, a quando il supporto per
      linux?Per un secondo o 2 di guadagno ?
      • Gusbertone scrive:
        Re: L'hard disk ibrido attende Vista
        ok, però come soluzione è elegante, dai perchè essere sempre così polemici verso tutto?
        • Anonimo scrive:
          Re: L'hard disk ibrido attende Vista
          - Scritto da: Gusbertone
          ok, però come soluzione è elegante, dai perchè
          essere sempre così polemici verso
          tutto?Sara' che mi ricordo i tempi in cui non c'era il monopolio e le varie aziende di hardware e software tiravano fuori cose davvero innovative ?
          • Anonimo scrive:
            Re: L'hard disk ibrido attende Vista
            - Scritto da:
            - Scritto da: Gusbertone

            ok, però come soluzione è elegante, dai perchè

            essere sempre così polemici verso

            tutto?

            Sara' che mi ricordo i tempi in cui non c'era il
            monopolio e le varie aziende di hardware e
            software tiravano fuori cose davvero innovative
            ?sarà che una volta i videogiochi erano tutti capolavori...certo una volta c'erano 4 cose messe in croce e ridisegnare il mercato era molto più semplice.adesso si è tirato fuori tutto quello che si poteva tirare e fare innovazione richiede anni di ricerca e sviluppo.ma poi chi dice che innovazione deve essere per forza GRANDE innovazione?i cambiamneti nella storia si sono costruiti per passi e questo è un buon passo.mi sembra la solita polemica sterile di chi ha bisogno di predicare almeno un sermone al giorno contro ms.
  • Anonimo scrive:
    VISTA stupisce sempre, grande MS!
    Questa feature da sola mi ha dato una ragione per farmi un nuovo PC basato su Vista questo Natale, con un bell'hard disk a memoria flash. Finalmente sarà come avere il PC in perenne standby...
    • Anonimo scrive:
      Re: VISTA stupisce sempre, grande MS!
      - Scritto da:

      Questa feature da sola mi ha dato una ragione
      per farmi un nuovo PC basato su Vista questo
      Natale, con un bell'hard disk a memoria
      flash.sei poco informato... vista uscirà a pasqua (se va bene)
    • Anonimo scrive:
      Re: VISTA stupisce sempre, grande MS!

      Questa feature da sola mi ha dato una ragione
      per farmi un nuovo PC basato su Vista questo
      Natale, con un bell'hard disk a memoria
      flash.E dare ancora una volta soldi al DRAGA, che sta distruggendo l'informatica. Bravi bravi, continuate così che tra poco sarà troppo tardi.
      Finalmente sarà come avere il PC in perenne
      standby...Cioè perennemente bloccato...
    • Gusbertone scrive:
      Re: VISTA stupisce sempre, grande MS!
      ecco bravo, adesso però torna a ricamare l'orsachiotto sul piumone
    • Anonimo scrive:
      Re: VISTA stupisce sempre, grande MS!
      Grande MS?L'hardware è di Samsung, e sicuramente sarà fruibile anche da altri sistemi operativi.
    • pikappa scrive:
      Re: VISTA stupisce sempre, grande MS!
      - Scritto da:

      Questa feature da sola mi ha dato una ragione
      per farmi un nuovo PC basato su Vista questo
      Natale, con un bell'hard disk a memoria
      flash.Contento tu....

      Finalmente sarà come avere il PC in perenne
      standby...Mah guarda non per smontarti, ma i pc apple già li puoi usare così, continuano a funzionare per mesi semplicemente mettendoli in standby (oppure in safe sleep se si a paura che vada via la corrente)Vedremo questi hd che novità introdurranno, ed essendo pezzi hardware vedremo di sfruttarli proficuamente anche su altri sistemi
    • Anonimo scrive:
      Samsung ha nuovo hw da far funzionare...
      - Scritto da:
      Questa feature da sola mi ha dato una ragione
      per farmi un nuovo PC basato su Vista questo
      Natale, con un bell'hard disk a memoria
      flash.Non voglio fare il Troll, ma il ruolo di Vista in questo caso è solo quello di supportare una nuova opzione HW, e di non incasinarsi se i files che cerca il sistema sono in flash invece che su disco.Non credo che sarà una soluzione difficile da implementare anche per altri sistemi, già progettati in passato per operare in modalità embedded, con combinazioni hw meno convenzionali della classica RAM+HD dei PC.

      Finalmente sarà come avere il PC in perenne
      standby...Il vantaggio del PC con avvio immediato sarà significativo soprattutto per i dispositivi mobili, tipo tablet e portatili, dove il tipo di utilizzo porta a frequenti accensioni e spegnimenti. Nei desktop, ormai sempre più connessi in modo permanente a reti e internet, IMHO diventa più utile avere degli stati di stand-by con resume veloce o degli sleep a basso consumo, ma dove il sistema resta comunque attivo per i task ordinari (polling messaggi, ricezione fax, telefonia IP, news feed, ecc.).
      • Anonimo scrive:
        Re: Samsung ha nuovo hw da far funzionare...
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Questa feature da sola mi ha dato una ragione

        per farmi un nuovo PC basato su Vista questo

        Natale, con un bell'hard disk a memoria

        flash.

        Non voglio fare il Troll, ma il ruolo di Vista in
        questo caso è solo quello di supportare una nuova
        opzione HW, Non è proprio così: questa tecnologia è stata voluta da MS. Il fatto che Vista abbia già il supporto per tale tecnologia nonostante il primo disco di questo tipo sia appena uscito è la conferma di questo. Le aziende di dischi si stanno adeguando alle specifiche dettate da Microsoft
    • Anonimo scrive:
      Re: VISTA stupisce sempre, grande MS!
      - Scritto da:

      Questa feature da sola mi ha dato una ragione
      per farmi un nuovo PC basato su Vista questo
      Natale, con un bell'hard disk a memoria
      flash.

      Finalmente sarà come avere il PC in perenne
      standby...Auguri!Fammi sapere esattamente il testo del messaggio che esce quando cercherai di accedere ad un file non Microsoft e Vista si rifiutera' di aprirlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'hard disk ibrido attende Vista
    Si dice Hard e non ard!!
Chiudi i commenti