Pika, un generatore video AI dal potenziale impressionante

Pika, un generatore video AI dal potenziale impressionante

Pika è un generatore AI che permette di creare estratti video da un testo, un'immagine o un altro video con risultati sorprendenti.
Pika, un generatore video AI dal potenziale impressionante
Pika è un generatore AI che permette di creare estratti video da un testo, un'immagine o un altro video con risultati sorprendenti.

Pika è un’intelligenza artificiale che crea video a partire da testi, immagini o video. Lanciata sei mesi fa, ha già conquistato mezzo milione di utenti. Per festeggiare questo successo, gli sviluppatori di Pika hanno presentato la versione 1.0, che introduce un nuovo modello AI e un’interfaccia web. Lo hanno annunciato in un post sul blog, in cui hanno espresso la loro visione: “Vogliamo che tutti possano essere i registi delle proprie storie e far emergere il creatore che c’è in ognuno di noi”.

Un nuovo modello di IA per generare e modificare video in vari stili

Pika 1.0 offre un notevole miglioramento rispetto alla versione beta, che era disponibile solo tramite un server Discord, come Midjourney. Il nuovo modello AI è in grado di generare e modificare video in una varietà di stili, seguendo il principio text-to-video, come Gen-2 di Runway. Basta scrivere una richiesta, come quando si usa DALL-E o Midjourney, e Pika genera un video corrispondente. Si possono anche impostare lo stile, l’inquadratura, i movimenti della telecamera, il numero di fotogrammi al secondo e altro ancora. Le immagini condivise dal team al momento del lancio mostrano un rendering sorprendente.

Un’esperienza web che lo rende più facile da usare

Pika 1.0 offre anche un’esperienza web, che la rende più accessibile e intuitiva da usare. La piattaforma si basa sul modello idea-to-video, che significa che si possono generare video non solo da una richiesta scritta, ma anche da un’immagine o un video. Si possono anche aggiungere elementi a video già generati (come un paio di occhiali per una scimmia, nell’esempio del video), o estendere l’inquadratura della sequenza per cambiarne il formato o il punto di vista.

Per accedere all’interfaccia web, bisogna iscriversi a una lista d’attesa. In alternativa, si può provare gratuitamente la versione beta sul server Discord di Pika. Ma non ci si può aspettare di creare video così impressionanti come quelli offerti da Pika 1.0 nel video di presentazione.

Un finanziamento di 55 milioni di dollari da grandi nomi dell’AI e della tecnologia

Il team dietro Pika è orgoglioso di aver raccolto 55 milioni di dollari da alcuni dei più grandi nomi dell’AI e della tecnologia, come Adam D’Angelo, fondatore e CEO di Quora, Andrej Karpathy, co-fondatore di OpenAI, Alex Chung, co-fondatore di Giphy, e Clément Delangue, co-fondatore e CEO di Hugging Face. Questo finanziamento dimostra il potenziale di Pika e la fiducia che ha suscitato nel mercato.

La prossima versione principale di Pika sarà Pika 2.0, che promette di portare ancora più innovazione e creatività nel campo della generazione di video con l’intelligenza artificiale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 dic 2023
Link copiato negli appunti