Piovono battute su MSN Virtual Earth

Il nuovo servizio con cui Microsoft sfida la Terra di Google lascia stupefatto qualcuno: il quartier generale di Apple non sembra esistere mentre sono redivive le Twin Towers


Roma – C’è maretta ma soprattutto un frenetico giro di battute in rete nelle ultime ore dopoché sono andate diffondendosi alcune peculiarità, per così dire, del servizio MSN Virtual Earth che Microsoft ha lanciato per competere con Google Earth .

La prima “indiscrezione” ha iniziato a circolare fin da subito: visualizzando l’area di Cupertino nei pressi di San Francisco ove sorge il quartier generale di Apple , storica rivale di Microsoft, al posto del particolarissimo edificio non c’è alcunché, né palazzi né infrastrutture che indichino la presenza Apple in quella zona.
Per verificarlo è sufficiente cliccare su Virtual Earth e poi “spostarsi” sulle foto di Google, che invece riproducono la costruzione.

Un malizioso autore di The Register ha però gettato acqua sul fuoco: “Potrebbe trattarsi soltanto di una vecchia foto scattata prima che Cupertino sia stata costruita oppure potrebbe essere uno sguardo su un futuro immaginato”.

Ma, al di fuori delle battute, a colpire ancor più alcuni di coloro che l’hanno segnalato ieri in redazione è la presenza delle immagini delle Twin Towers .

Sebbene si tratti di un errore veniale, dovuto alla fotografia utilizzata, certo non recentissima, vedere il World Trade Center com’era prima degli attentati che l’hanno distrutto l’11 settembre del 2001 non ha mancato di sollevare forti emozioni espresse via email in modalità così colorite, e forse un tantinello eccessive, da non poter essere riportate. Il servizio concorrente di Google, invece, mostra “Ground Zero” e una Manhattan ancora nel pieno di una difficile fase di recupero da quei tragici eventi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    punti a maggiore visibilità...


    immagini ed animazioni potranno essere "sparate" nei punti a maggiore visibilità.beh, gli sponsor faranno a gomitate ogni volta chepassa una ragazza formosa per piazzare i loro spotsui suoi punti a maggiore visibilità !GIO CONDOR
  • Anonimo scrive:
    la MIA liberta' inizia....
    ...dove finisce la tua.Tu pubblicitario NON hai il diritto di farmi pubblicita' in questo modo se io non desidero riceverla, e' al pari dello spam, pubblicita' non richiesta...che falliscano al piu' presto...
  • Anonimo scrive:
    Bello! anche in autostrada!
    Così sì che gli incidenti diminurebbero!:s
    • Anonimo scrive:
      Re: Bello! anche in autostrada!
      Certo, l' idea era quella di mettere uno stroboscobio da 70KW al posto dei cartelli di segnalazione, insieme magari a delle scritte laser proiettate direttamente nelle palle degli occhi degli autobilisti.
  • Anonimo scrive:
    Vendo antispam NTT...
    ... trattasi di manufatto di legno a forma di Y con un elastico legato alle estremità superiori. Al centro dell'elastico c'è un cestello di cuoio dove riporre una biglia d'acciaio. Istruzioni per l'uso: tendere l'elastico al massimo tenendo il cestello con dentro la biglia, mirare bene verso il proiettore, mollare l'elastico. L'effetto antispam è assicurato :DP.S. Volevo brevettarlo, ma ho scoperto con disappunto che c'è prior art. Perlomeno, una volta tanto, non devo pagare royalties a nessuno 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Vendo antispam NTT...
      Dovrebbero brevettare le cazzate che dici, cosi' tutti gli psicopatici dovrebbero pagarti la royalty e anche chi tratta di malattie mentali.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vendo antispam NTT...
        - Scritto da: Anonimo
        Dovrebbero brevettare le cazzate che dici, cosi'
        tutti gli psicopatici dovrebbero pagarti la
        royalty e anche chi tratta di malattie mentali.Brutta giornata oggi, eh? :D
  • Anonimo scrive:
    novità!
    Visto che un mancato acquisto equivale ad un furto (vedi sentenze pro RIAA), proporrei mezzi di "persuasione" ancora più efficienti:un bel raggio di microonde (come si vedeva qui ieri) che provochi dolori lancinanti fino a che il soggetto "contattato" dalla pubblicità non esce con un bell'acquisto.Ah, e per chi non si indebita ben bene (tanto "paghi a settembre") le banche potrebbero affiancare i contractor pubblicitari per fornire le adeguate informazioni in modo da prendere più di mira quei "delinquenti" (sempre secondo le definizioni stile RIAA) che vandalizzano l'economia globale con quella cosa chiamata risparmio.Cribìo!Vogliamo tirarli fuori tutti questi soldi di cui secondo alcuni siamo pieni?
  • Anonimo scrive:
    Speriamo non personalizzata...
    Se le macchine individuano e personalizzano la pubblicita' secondo il materiale acquistato nel negozio...Pensate che imbarazzo essere seguito da immagini proiettate del trailer dell'ultimo pornazzo appena uscito :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Re: UFFA... ma volete leggere bene?
    - Scritto da: Anonimo
    Per quanto puo' contare, Rodota' ha detto che gli
    RFID devono essere disattivati alla cassa.Rodotà ha detto pure che non erano lecite le telecamere nei centri cittadini, ma solo quelle ad angolo fisso per la sorveglianza di ingressi e perimetri di edifici.Purtroppo in Italia i garanti non servono a niente neanche quando sono in buona fede, se poi contiamo che alcuni di loro sono probabilmente collusi con i grossi interessi economici...
  • Masque scrive:
    Già spam e popup mi fanno saltare i nerv
    Una cosa del genere, mi manderebbe sicuramente diretto alla neuro! :DPeccato, perchè il progetto dell'università sembrava davvero molto interessante come nuovo paradigma per l'interazione con le macchine!
    • Anonimo scrive:
      5 --
      • Anonimo scrive:
        5 --
        • Masque scrive:
          Re: Già spam e popup mi fanno saltare i
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          La macchina dietro e tu davanti a 90 gradi come

          paradigma non e' male davvero :D :D :D

          Se gli piace cosi' che ci vuoi fare.... sarà un
          winaro di sicuro.
          :Dwow, ma vedo che l'estate vi stimola la simpatia...e poi... winaro... ho smesso di usare windows a casa dal momento un cui ho acquistato il primo modem 56k... :-Pdifficile, di questi tempi, fare qualche discorso decente in giro per forum e ng... pare che il caldo dia alla testa...
  • Anonimo scrive:
    9 --
    Sso proprio de Coiioni!
  • Anonimo scrive:
    Re: UFFA... ma volete leggere bene?
    - Scritto da: Guybrush
    Funziona cosi':
    un sensore di movimento registra il passaggio
    della persona e accende un monitor (pannello lcd,
    video proiettore... ecc...) nel punto migliore
    per catturare l'attenzione del passante.
    Punto.Ma cosa dici, non sai che la tecnologia è al servizio delle armi e quindi è il male, la pubblicità è capitalismo quindi è il male, e messe insieme diventa tecnologia per la pubblicità cioè il demonio, o per i meno mistici il grande fratello, il nuovo matrix. Vogliamo nemici occulti da combattere, non spiegazioni chiare.In questo mondo non c'è posto per chi come te ragiona.
    • wowbagger scrive:
      Re: UFFA... ma volete leggere bene?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma cosa dici, non sai che la tecnologia è al
      servizio delle armi e quindi è il male, la
      pubblicità è capitalismo quindi è il male, e
      messe insieme diventa tecnologia per la
      pubblicità cioè il demonio, o per i meno mistici
      il grande fratello, il nuovo matrix. Vogliamo
      nemici occulti da combattere, non spiegazioni
      chiare.
      In questo mondo non c'è posto per chi come te
      ragiona.Simpatica l'ironia, ma non la capisco.La pubblicità è UN male, non saprei dire se è IL male assoluto perché strumento del diabolico capitalismo guerrafondaio o meno, ma non mi interessa. La pubblicità rompe le palle e basta: non so tu, io non sono contento di farmi telefonare quattro volte al giorno da mobilifici, gestori telefonici, scuole di informatica, eccetera, non mi piace scaricare la cassetta della posta da tonnellate di cazzate, non mi passare il tempo a cancellare spam.Se dei ricercatori inventano dei modi nuovi per rompermi le palle, non hanno la mia simpatia né la mia comprensione.
      • Anonimo scrive:
        Re: UFFA... ma volete leggere bene?
        - Scritto da: wowbagger
        Simpatica l'ironia, ma non la capisco.
        La pubblicità è UN maleAnche il mal di denti è UN male e non ho rispetto per chi fabbrica nuove caramelle così gustose.Ma prima di sparlare della nuova caramella, varebbe la pena assaggiarla per dire se è buona o cattiva.Fuori di metafora: questo proiettore chi l'ha visto? E se fosse divertente come certi giochi interattivi? O come certi concorsi a premi? Il fatto che non ti piaccia la pubblicità non ti dovrebbe evitare comunque di riconoscere le innovazioni quando vengono. Per cui aspettiamo.
        • wowbagger scrive:
          Re: UFFA... ma volete leggere bene?
          - Scritto da: Anonimo
          Ma prima di sparlare della nuova caramella,
          varebbe la pena assaggiarla per dire se è buona o
          cattiva.
          Fuori di metafora: questo proiettore chi l'ha
          visto? E se fosse divertente come certi giochi
          interattivi? O come certi concorsi a premi? Il
          fatto che non ti piaccia la pubblicità non ti
          dovrebbe evitare comunque di riconoscere le
          innovazioni quando vengono. Per cui
          aspettiamo.Aspettiamo, poi, quando l'abbiamo vista in funzione prendiamola a sassate.Se scrivo io sui muri, nessuno sta lì a dire "chissà che cosa interessante scriverà questo, lasciamolo finire". Mi mandano via e basta.Che siano divertenti o meno, pubblicità del genere sono l'arrogante prodotto di gente che pensa che le città, le case, i muri, il mondo in generale, siano lì apposta per fare da sfondo alle presentazioni dei loro stupidi prodotti.
  • Anonimo scrive:
    Ho capito male io...
    ...o vogliono fare una specie di "Clippy" personale nel mondo reale???
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho capito male io...
      Tu capisci sempre male, torna ad arricchire il tuo psichiatra, con la felicità del farmacista.
      • Gatto Selvaggio scrive:
        Re: Ho capito male io...

        Tu capisci sempre male, torna ad arricchire il
        tuo psichiatra, con la felicità del farmacista.Ma che ciavete stasera, vi siete fumati troppi habanero?
  • Anonimo scrive:
    CRIMINALI
    Non c'è altro commento possibile :@
    • Anonimo scrive:
      Re: CRIMINALI
      - Scritto da: Anonimo
      Non c'è altro commento possibile :@Il solito esagerato... non lo hai nemmeno visto in funzione.
  • Anonimo scrive:
    mi ricorda quel film....
    minority report.... li però la pubblicità era ultra mirata.... ma questo non sarà un problema con i chip sottocutanei o altre amenità anti-terrorismo.
  • Anonimo scrive:
    Ma è legale in Italia?
    Se poco poco c'è una legge che lo vieta, appena si azzardano ad usarmi come cartellone pubblicitario li denuncio!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma è legale in Italia?
      - Scritto da: Anonimo
      Se poco poco c'è una legge che lo vieta, appena
      si azzardano ad usarmi come cartellone
      pubblicitario li denuncio!io glielo spacco in testa ... altrochè legge!!!ma tu guarda!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma è legale in Italia?
      - Scritto da: Anonimo
      Se poco poco c'è una legge che lo vieta, appena
      si azzardano ad usarmi come cartellone
      pubblicitario li denuncio!Denunci tutti quelli che proiettano pubblicita' dove passi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma è legale in Italia?
        - Scritto da: Anonimo

        Denunci tutti quelli che proiettano pubblicita'
        dove passi?Sì, dato che non ho concesso nessun permesso di essere usato come cartellone pubblicitario.O, in alternativa, gli rompo il giocattolino luminoso se poco poco si azzarda a proiettare una marca sulla mia pelle, a seconda dell'umore della giornata.Ci manca solo che mi ritrovo il logo della Microsoft proiettato addosso!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma è legale in Italia?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          Denunci tutti quelli che proiettano pubblicita'

          dove passi?

          Sì, dato che non ho concesso nessun permesso di
          essere usato come cartellone pubblicitario.
          O, in alternativa, gli rompo il giocattolino
          luminoso se poco poco si azzarda a proiettare una
          marca sulla mia pelle, a seconda dell'umore della
          giornata.

          Ci manca solo che mi ritrovo il logo della
          Microsoft proiettato addosso!Pero' tutti a comprare magliette con sopra nomi e marche di altri, chissa' cosa ci sia di diverso...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma è legale in Italia?
            - Scritto da: Anonimo
            Pero' tutti a comprare magliette con sopra nomi e
            marche di altri, chissa' cosa ci sia di
            diverso...Niente di diverso. E infatti mi rifiuto di fare l'uomo-sandwich.Guarda, a me darebbe fastidio anche girare con le buste della spesa con su il nome del supermercato. Infatti metto la spesa nello zaino (rigorosamente senza scritte sopra).
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma è legale in Italia?

            Niente di diverso. E infatti mi rifiuto di fare
            l'uomo-sandwich.
            Guarda, a me darebbe fastidio anche girare con le
            buste della spesa con su il nome del
            supermercato. Infatti metto la spesa nello zaino
            (rigorosamente senza scritte sopra).Articolo meglio il concetto. Potrebbe sembrare che io sia contrario alla pubblicità in genere, ma non è così.Qualunque azienda fa bene a farsi pubblicità. Quello che non mi sta bene è che, mentre per affittare lo spazio per un cartellone o uno spot in tv vengano sborsati un sacco di soldi, cerchino di usare ME come veicolo per la loro pubblicità GRATIS. Siccome qua nessuno è fesso, se volete farvi pubblicità pagate per gli spazi appositi e basta.
          • FAN KULO scrive:
            Re: Ma è legale in Italia?
            Tu sei malato!La pubblicità è l'anima del commercio...che mestiere fai? Eh? stai tutto il giorno a scaldare la sedia e a digitare qualche cifra con il tuo bel posticino statale ereditato da quel coglione del tuo babbo?IL MONDO E' DI CHI SE LO PRENDE!!!Guarda, pagherei almeno 100 euro per vedere quella tua faccia di cazzo che al supermercato mette le buste della spesa nello zaino non brandizzato!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma è legale in Italia?
      - Scritto da: Anonimo
      Se poco poco c'è una legge che lo vieta, appena
      si azzardano ad usarmi come cartellone
      pubblicitario li denuncio!bisognerebbe iniziare a denunciare tutti quelli che piazzano cartelloni pubblicitari ABUSIVI lungo le stradeormai ce ne sono a iosa e, guarda un po', mi viene da pensare che ci sia la compiacenza (interessata?) dei nostri amministratori comunali
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma è legale in Italia?
        per fortuna esisteranno sempre giovani ribelli che ruberanno o romperanno telecamere e monitor e sporcheranno i muri con le loro bombolette spray
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma è legale in Italia?
          - Scritto da: Anonimo
          per fortuna esisteranno sempre giovani ribelli
          che ruberanno o romperanno telecamere e monitor e
          sporcheranno i muri con le loro bombolette sprayPurtroppo arrivera' un altro Urbani per trasformare i giovani ribelli di cui sopra in pericolosi criminali da perseguire con la massima priorita'. :-(Poi quando verranno intraprese campagne tipo "boicotta l'ipermercato XXYY perche' ci trasforma in cartelloni pubblicitari senza il nostro consenso ci tacceranno di comportamento antisociale.
        • Funz scrive:
          Re: Ma è legale in Italia?
          - Scritto da: Anonimo
          per fortuna esisteranno sempre giovani ribelli
          che ruberanno o romperanno telecamere e monitor e
          sporcheranno i muri con le loro bombolette sprayPeccato che i cretini che citi rovinano solo muri pitturati, non si degnano mai di rivolgere i loro atti vandalici verso i cartelloni invasivi e magari pure abusivi.
Chiudi i commenti