Pocket PC entra nel 2002

Microsoft ha tolto i veli alla nuova versione del sistema operativo che equipaggerà la prossima generazione di palmari Pocket PC
Microsoft ha tolto i veli alla nuova versione del sistema operativo che equipaggerà la prossima generazione di palmari Pocket PC


San Diego (USA) – Ieri, durante il DEMOmobile 2001, Microsoft ha presentato l’atteso Pocket PC 2002, prima conosciuto con il nome in codice Merlin, la piattaforma che equipaggerà la prossima generazione di palmari Pocket PC e che ha in serbo una nuova interfaccia, nuove funzioni e nuovi modi per comunicare.

Il prodotto verrà formalmente lanciato sul mercato il 4 ottobre insieme ad alcuni nuovi Pocket PC che verranno presentati da Compaq, HP e Symbol.

Pocket PC 2002 richiede un maggior quantitativo di memoria e di risorse di sistema per funzionare, un fattore che influenzerà anche il costo dei nuovi Pocket PC: questo si prevede sarà compreso fra i 400 ed i 600 dollari.

Il nuovo sistema operativo per hand held è ora maggiormente orientato all’enterprise, un mercato che rappresenta una grande opportunità per Microsoft e a cui il colosso dedica funzionalità più avanzate di comunicazione ed il supporto alle tecnologie wireless 802.11b, Bluetooth e alla telefonia cellulare.

La nuova piattaforma offre poi supporto alle virtual private network (VPN), una caratteristica che lo rende adatto per accedere in modo sicuro alle reti aziendali, e alla gestione di desktop remoti, che consente agli IT manager di controllare un PC od un server via wireless.

Ad interessare gli utenti consumer c’è invece l’integrazione di una nuova versione del Windows Media Player capace di gestire lo streaming on-line di contenuti audio e video e di riprodurre file multimediali archiviati sulla memoria locale del Pocket PC.

L’interfaccia di Pocket PC 2002 somiglia ora a quella dell’imminente Windows XP ed offre più possibilità di personalizzazione. Fra le applicazioni si trova ora una versione di Graffiti, il software di riconoscimento della scrittura incluso nei PDA di Palm, qui chiamato Block Recognition. In generale, Microsoft ha cercato di migliorare l’interoperabilità verso l’ambiente di Palm e semplificare lo scambio di dati fra i due mondi.

Da ieri Microsoft ha aperto la nuova home page dedicata a Pocket PC 2002 su cui si trovano, spiegate nei dettagli, tutte le novità di questo OS e molti screenshot dell’interfaccia grafica.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 09 2001
Link copiato negli appunti