Polonia, aerei a rischio crack

Migliaia di passeggeri sono stati costretti a terra a causa di un attacco contro il sistema informatico della compagnia di bandiera. Il rischio sarebbe sistemico, anche se non tutti sono convinti della versione ufficiale
Migliaia di passeggeri sono stati costretti a terra a causa di un attacco contro il sistema informatico della compagnia di bandiera. Il rischio sarebbe sistemico, anche se non tutti sono convinti della versione ufficiale

Week-end di passione per 1.400 passeggeri pronti all’imbarco nell’aeroporto di Varsavia-Chopin, con 10 voli della compagnia aerea statale polacca (LOT) cancellati e un’altra dozzina ritardata a causa di un presunto attacco informatico subito dai sistemi informatici della società.

Stando a quanto sostiene la compagnia, l’attacco avrebbe riguardato i computer deputati al trasferimento dei piani di volo aggiornati agli aerei: sistemi “allo stato dell’arte”, secondo LOT, che sono rimasti inaccessibili per cinque ore prima di riprendere il loro normale funzionamento.

I sistemi di LOT servono a calcolare le centinaia di variabili necessarie a stabilire una rotta sicura, oltre che a ottimizzare i voli per ridurre al minimo i consumi di carburante, e sono evidentemente indispensabili per il normale funzionamento della compagnia. I voli delle altre compagnie, e lo stesso aeroporto di Varsavia-Chopin non hanno altresì risentito minimamente dell’attacco, se non per questioni logistiche. Lo stesso sembra valere per i dati gestiti dal sistema, contingenza che farebbe pensare ad un attacco DDoS.

LOT parla espressamente di cracker in azione contro i suoi sistemi, e avverte le altre compagnie aeree che si appoggiano a infrastrutture analoghe riguardo ai rischi che la disavventura possa ripetersi altrove.

La discussione sulla reale natura del disservizio di LOT è però ancora in corso , e c’è chi propone una spiegazione alternativa con una causa un po’ più terrena come un baco software o un problema causato da un operatore distratto.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 06 2015
Link copiato negli appunti