Problemi di batteria nei MacBook

Apple rilascia un aggiornamento che dovrebbe risolvere alcuni dei problemi riscontrati dagli utenti con alcuni recenti modelli. La Mela ha anche avviato un programma di sostituzione delle batterie difettose o compromesse

Cupertino (USA) – La scorsa settimana Apple ha reso noto che le batterie incluse nei suoi computer portatili MacBook e MacBook Pro possono dare problemi di funzionamento, quali il mancato riconoscimento della batteria da parte del sistema o un’autonomia visibilmente ridotta.

Per risolvere i problemi di natura software, Apple ha messo a disposizione dei suoi utenti un aggiornamento che può essere scaricato attraverso la funzione Aggiornamento automatico oppure manualmente da qui . Se dopo l’installazione dell’update l’utente dovesse continuare a sperimentare problemi, Apple garantisce la sostituzione gratuita della batteria difettosa . Con l’occasione la casa di Cupertino ha anche esteso la garanzia che accompagna la batteria per un periodo fino a due anni dalla data di acquisto del computer.

Le batterie difettose si trovano nei modelli di MacBook e MacBook Pro venduti tra il febbraio 2006 e l’aprile 2007 . Apple ha assicurato che nessuno dei difetti sopra riportati pone un rischio per gli utenti.

Come riportato in questa pagina del sito di Apple, le batterie coperte dal programma di sostituzione presentano uno o più dei seguenti sintomi :
– la batteria non viene riconosciuta perché appare una “X” nell’icona della batteria nella barra dei menu di Finder;
– la batteria non si carica quando il computer è collegato all’alimentazione CA;
– la batteria totalmente carica presenta bassa capacità di carica e/o di funzionamento in caso di conteggio del ciclo della batteria (riportato in Apple System Profiler) inferiore a 300;
– la batteria appare visibilmente deformata (come in queste foto pubblicate da Engadget.com ).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    e mspaint?
    non è affetto da questo problema mspaint? :O
    • Anonimo scrive:
      Re: e mspaint?
      - Scritto da:
      non è affetto da questo problema mspaint? :OMSPaint e' affetto dal problema di esistere.
  • Anonimo scrive:
    GIMP STA A GUARDARE
    altro che avere bachi, un software così scarso di funzionalita'...non puo' nemmeno permettersi il lusso di essere bacato...linux os inutilizzabile per la grafica (anonimo) :
    • Anonimo scrive:
      Re: GIMP STA A GUARDARE
      - Scritto da:
      altro che avere bachi, un software così scarso di
      funzionalita'...non puo' nemmeno permettersi il
      lusso di essere
      bacato...


      linux os inutilizzabile per la grafica (anonimo)
      :se non altro è gratuito mentre i prodotti di adobe e corel sono a pagamento.
      • Anonimo scrive:
        Re: GIMP STA A GUARDARE
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        altro che avere bachi, un software così scarso
        di

        funzionalita'...non puo' nemmeno permettersi il

        lusso di essere

        bacato...





        linux os inutilizzabile per la grafica
        (anonimo)

        :

        se non altro è gratuito mentre i prodotti di
        adobe e corel sono a
        pagamento.e pure bacati
        • Sgabbio scrive:
          Re: GIMP STA A GUARDARE
          a parte che photoshop e indirizzato per l'utenza professionale, the gimp e invece molto propenso a quello personale e devo dire che va più che bene, ora come ora.Invece di sgreditare un software solo perchè è Open, provalo.Dimenticavo... c'è pure per Windows...
          • Opazzino scrive:
            Re: GIMP STA A GUARDARE

            Invece di sgreditare un software solo perchè è
            Open,
            provalo.L'ho provato ed è blutto!
          • Solvalou scrive:
            Re: GIMP STA A GUARDARE
            Per chi ha problemi a usare gimp per via dell'interfaccia "diversa" (che a me invece pare decente anche se migliorabile) consiglio di provare gimpshophttp://plasticbugs.com/a proposito gimp su linux va notevolmente piu' veloce che su xp, e ha piu' opzioni in fase di stampa. Come openoffice, tra l'altro.Chissa' con vista se partono (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: GIMP STA A GUARDARE
            - Scritto da: Solvalou
            Per chi ha problemi a usare gimp per via
            dell'interfaccia "diversa" (che a me invece pare
            decente anche se migliorabile) consiglio di
            provare
            gimpshop
            http://plasticbugs.com/

            a proposito gimp su linux va notevolmente piu'
            veloce che su xp, e ha piu' opzioni in fase di
            stampa. Come openoffice, tra
            l'altro.

            Chissa' con vista se partono (rotfl)veramente aprofessionale non c'e' che dire... potevano pure sceglere uno splash screen meno underground...che tristezza
          • Anonimo scrive:
            Re: GIMP STA A GUARDARE
            - Scritto da:
            veramente aprofessionale non c'e' che dire...A perche' tu saresti un professionista? :'(
          • Solvalou scrive:
            Re: GIMP STA A GUARDARE
            Se non ti va bene un software per lo splash screen, allora a me il suono di startup di windows fa schifo e non mi piace la mela da quando ha perso l'iride, quindi linux
            mac
            windows. Fine di ogni discussione.(rotfl)
    • Solvalou scrive:
      Re: GIMP STA A GUARDARE
      se non tir piace gimp, c'e' gimpshop e xara open source http://www.xaraxtreme.org/Anche inkscape e scribus per il dtp stan facendo passi avanti.Ciao trolluccio(troll2)
      • mmorselli scrive:
        Re: GIMP STA A GUARDARE
        Gimp l'ho provato, ma la distanza che c'è tra Photoshop e Gimp è come quella tra la terra e Sirio, non so quanti anni ci vorranno ancora per colmarla.Il fatto è che il professionista paga volentieri (+ o -) per un software come Photoshop, mentre l'utente domestico se lo scopiazza senza problemi, quindi in entrambi i casi il confronto è sulle funzionalità e non sul prezzo.Diverso sarebbe se non si potesse copiare Photoshop, in quel caso allora Gimp sarebbe oro colato ...
        • Anonimo scrive:
          Re: GIMP STA A GUARDARE
          - Scritto da: mmorselli
          Diverso sarebbe se non si potesse copiare
          Photoshop, in quel caso allora Gimp sarebbe oro
          colatoNon si puo' copiare photoshop. (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: GIMP STA A GUARDARE
            - Scritto da:

            - Scritto da: mmorselli


            Diverso sarebbe se non si potesse copiare

            Photoshop, in quel caso allora Gimp sarebbe oro

            colato

            Non si puo' copiare photoshop. (rotfl)sei un ackero? :o
        • Anonimo scrive:
          Re: GIMP STA A GUARDARE

          Il fatto è che il professionista paga volentieri
          (+ o -) per un software come Photoshop, mentre
          l'utente domestico se lo scopiazza senza
          problemi, quindi in entrambi i casi il confronto
          è sulle funzionalità e non sul
          prezzo.

          Diverso sarebbe se non si potesse copiare
          Photoshop, in quel caso allora Gimp sarebbe oro
          colato
          ...Quoto.Questo evidenzia il valore delle cose.
        • Anonimo scrive:
          Re: GIMP STA A GUARDARE
          - Scritto da: mmorselli
          Diverso sarebbe se non si potesse copiare
          Photoshop, in quel caso allora Gimp sarebbe oro
          colatoUn po' che dire che se ti regalassero uno scooter, tu dicessi "che merda, cosa me ne faccio visto che posso rubare una moto"?
          • mmorselli scrive:
            Re: GIMP STA A GUARDARE

            Un po' che dire che se ti regalassero uno
            scooter, tu dicessi "che merda, cosa me ne faccio
            visto che posso rubare una
            moto"?Più o meno :)Ma è solo la constatazione di uno stato di fatto, non certo l'indicazione per uno stile di vita :)Il fatto è che, problemi morali a parte, non puoi rubare una moto senza correre grossi rischi, mentre copiare un software per uso domestico ne comporta molti meno, ed è per questo che, e ripeto è solo una constatazione, ci sono milioni di persone che lo fanno portando così la competizione del software sul piano delle funzionalità e non su quello del prezzo.Magari non è il mondo che vorremmo, però è quello che è, si può provare a contrastarlo (altrimenti perchè scrivere Gimp ? ), ma non ignorarlo (per questo Gimp deve impegnarsi il doppio)
          • Anonimo scrive:
            Re: GIMP STA A GUARDARE

            di persone che lo fanno portando così la
            competizione del software sul piano delle
            funzionalità e non su quello del
            prezzo.
            L'open source e' il futuro, e il linux sara' sempre piu' diffuso, stallmann sara' il nostro condottiero verso la battaglia per la liberta' dell'informatica.DRM e software porprietario verranno spazzati via dal vento della modernita'. tu non puoi farci proprio nulla caro mio.Linux e' il futuro
    • Anonimo scrive:
      Re: GIMP STA A GUARDARE
      - Scritto da:
      altro che avere bachi, un software così scarso di
      funzionalita'...non puo' nemmeno permettersi il
      lusso di essere
      bacato...


      linux os inutilizzabile per la grafica (anonimo)
      :sparisci
    • Anonimo scrive:
      Re: GIMP STA A GUARDARE
      Anche io ritenevo GIMP inferiore, ma sono andato oltre l'interfaccia grafica (che ho scoperto essere profondamente personalizzabile)Ora ho preso un po' di dimestichezza e devo dire che come funzionalità non trovo differenze significative con PSP.Non so che tipo di uso ne facciate, io lo uso per creare icone (in stile KDE, non quelle brutte di Win), userbar, smiles, pulsanti per pagine web, ritocco di foto (migliorare nitidezza, rimuovere graffi, ecc.)è veramente solo questione di abitudine!Con una mente un po' aperta si impara subito, dire che ha scarse funzionalità solo perché aprendolo non si trovano i tool dove adobe li mette ...sinceramente mi sembra un'offesa all'intelligenza!
  • Anonimo scrive:
    che tipo di falla è?
    un buffer overflow?l'avere un processore con no-nx attivo aiuta?
    • Anonimo scrive:
      Re: che tipo di falla è?
      - Scritto da:
      un buffer overflow?
      l'avere un processore con no-nx attivo
      aiuta? crepa rettile
  • Anonimo scrive:
    PHOTOSHIT AL TAPPETO
    come da titilo
Chiudi i commenti