Quantum dice addio agli hard disk

E ' confermato. Dopo l'annuncio di ottobre Quantum conferma la vendita della sua divisione hard disk a Maxtor, ponendo così fine ad un'attività iniziata 17 anni or sono. Maxtor diviene ora un temibile super gigante del settore
E ' confermato. Dopo l'annuncio di ottobre Quantum conferma la vendita della sua divisione hard disk a Maxtor, ponendo così fine ad un'attività iniziata 17 anni or sono. Maxtor diviene ora un temibile super gigante del settore


Milpitas (USA) – Gli azionisti di Quantum hanno confermato l’ annuncio ,dato lo scorso ottobre votando a maggioranza, della vendita di Quantum HDD, divisione che produce hard disk per personal computer, a Maxtor.

Il colosso dello storage ha giustificato questa scelta con l’improvviso calo della domanda, in concomitanza con una concorrenza sempre più spietata che ha ridotto all’osso i margini di guadagno; una situazione che Quantum non è riuscita più a gestire preferendo focalizzare il suo business su prodotti e servizi per l’archiviazione di fascia alta.

L’operazione di fusione fra Maxtor e Quantum HDD costerà alla prima 1,3 milioni di dollari e darà vita ad un supercolosso in grado di produrre 50 milioni di hard disk all’anno.

Quantum, società fondata nel 1980, produceva hard disk per computer da 17 anni, un arco di tempo durante il quale l’azienda è arrivata a conquistare i primi posti nel mercato degli hard disk.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 04 2001
Link copiato negli appunti