Ransomware, nel 2021 attacchi aumentati dell'81%: come proteggersi

Ransomware, nel 2021 attacchi aumentati dell'81%: come proteggersi

Nei primi undici mesi del 2021 in Italia il totale degli attacchi ransomware è aumentato dell'81%: come proteggersi?
Nei primi undici mesi del 2021 in Italia il totale degli attacchi ransomware è aumentato dell'81%: come proteggersi?

Nel 2021 i ransomware hanno rappresentato quasi la metà degli incidenti di sicurezza rilevati, con un incidente su due collegato ad un ransomware. È quanto emerge dalla Kaspersky's Story of the Year: Ransomware in the Headlines, che si occupa di analizzare in modo approfondito l'attuale panorama ransomware e anticipa quanto aspettarsi dal 2022. Dando uno sguardo specifico alla situazione in Italia, nei primi undici mesi del 2021 il totale degli attacchi mirati è quasi raddoppiato rispetto all'anno precedente, aumentando dell'81%. Percentuali assolutamente da non sottovalutare, specialmente nei settori governativi e industriali – che rappresentano la metà degli attacchi -, anche se non sono mancati incidenti nei confronti di istituzioni come gasdotti o servizi sanitari nazionali. Proteggersi è d'obbligo, ad esempio affidandosi ai software specializzati come quelli di Kaspersky, ora in offerta al 50% di sconto in occasione delle festività.

Ransomware: come proteggersi

Nonostante possa intimorire, un attacco ransomware può essere prevenuto seguendo alcuni pratici consigli. In primo luogo non bisogna mai esporre i servizi di desktop remoto (RDP) alle reti pubbliche, a meno che sia assolutamente necessario, e in ogni caso proteggerli sempre con password complesse. È bene, inoltre, mantenere aggiornate le soluzioni VPN che forniscono l'accesso ai dipendenti da remoto, oltre che i software su tutti i dispositivi, per evitare che i ransomware ne sfruttino le vulnerabilità. Importante anche focalizzare la strategia di difesa sul rilevamento dei movimenti laterali e sull'esfiltrazione di dati su internet, prestando attenzione al traffico in uscita per rilevare le connessioni del criminali informatici, eseguire regolarmente backup di dati ed essere sempre al corrente dei TTP utilizzati dai threat actor.

Ma il punto chiave per proteggersi dagli attacchi ransomware è sempre quello di affidarsi a delle ottime soluzioni specializzate. Come i prodotti Kaspersky: la protezione completa Kaspersky Total Security, ad esempio, assicura un'efficace difesa da tutte le minacce, comprese le più complesse. Senza contare tutte le altri utili funzionalità, come un sistema anti-phishing e di protezione dei pagamenti, a cui si affianca una VPN intelligente e veloce. Tutti i prodotti Kaspersky, cogliamo l'occasione per ricordarlo, sono in offerta al 50% di sconto in occasione delle festività.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
09 12 2021
Link copiato negli appunti