Raspberry Pi e LEGO insieme con il modulo Build HAT

Raspberry Pi e LEGO, insieme con il Build HAT

Nato dalla collaborazione tra Raspberry Pi e LEGO Education, il nuovo modulo aggiuntivo è già a disposizione a un prezzo piuttosto accessibile.
Nato dalla collaborazione tra Raspberry Pi e LEGO Education, il nuovo modulo aggiuntivo è già a disposizione a un prezzo piuttosto accessibile.

Il team al lavoro sul progetto Raspberry Pi annuncia oggi il debutto di una componente aggiuntiva per le proprie schede che merita di certo una menzione: si chiama Build HAT (Hardware Attached on Top) è un add-on che si connette ai pin GPIO, realizzato in modo da poter controllare in contemporanea fino a quattro sensori o motori commercializzati da LEGO, tra quelli presenti nei cataloghi SPIKE e MINDSTORMS, attraverso altrettante porte.

Un nuovo modulo Raspberry Pi per LEGO

Basato sullo stesso chip RP2040 già visto in azione su Raspberry Pi Pico, è già in vendita al prezzo di 25 dollari. Disponibile inoltre una libreria Python utile per semplificare la scrittura del codice necessario a gestire le componenti. Una new entry che strizza l'occhio agli studenti impegnati sul fronte della programmazione e dell'elettronica. Di seguito quanto si legge nel comunicato che annuncia l'esordio.

Oggi abbiamo un grande sorriso sulle nostre facce, poiché annunciamo il Raspberry Pi Build HAT, un prodotto tutto nuovo che, per la prima volta, rende semplice l'integrazione tra i motori e i sensori LEGO Technic e i computer Raspberry. L'abbiamo progettato per risultare divertente e supportare le esperienze di apprendimento creativo nei giovai, negli insegnanti e nei maker.

Necessario un alimentatore da 7,5 V (nell'occasione ne è stato svelato uno ad hoc da 15 dollari), così da poter fornire energia sia alla scheda sia alle componenti connesse.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti