Razer Switchblade, la Cina è vicina

Per il lancio del suo ambizioso miniPC, tutto incentrato sul gaming online, l'azienda statunitense sceglie di puntare prima al mercato cinese
Per il lancio del suo ambizioso miniPC, tutto incentrato sul gaming online, l'azienda statunitense sceglie di puntare prima al mercato cinese

Un bizzarro “palmare” a conchiglia con display multi-touch e tasti personalizzabili. Un piccolissimo netbook (172 x 115 x 25mm) tutto incentrato sul gaming online. Il progetto Razer Switchblade sembra avere diversi punti in comune con il (fu) Jungle proposto da Panasonic: dispositivo tascabile con tanto tastiera QWERTY, dedicato ai giocatori PC, che avrebbe dovuto collocarsi in un segmento a parte rispetto a PSP, 3DS e iPhone.

Sotto il cofano dello Switchblade, ripresentato all’IDF di Pechino, c’è un system-on-chip a basso consumo Z670 Oak Trail , l’Atom da tablet proposto da Intel che lavora alla frequenza di 1.5GHz, insieme ad un core grafico (Intel GMA 600) operante a 400MHz. Il dispositivo include anche USB 3.0, connessione video mini-HDMI e un jack dedicato all’accoppiata cuffie-microfono, pensato per sessioni online.

Questo minicomputer, che ricorda anche il Toshiba Libretto W100 , si presenta con uno schermo capacitivo da 7 pollici ma utilizza un secondo pannello OLED per la tastiera nella parte inferiore, completamente configurabile dal punto di vista del layout. Gli utenti avranno quindi la possibilità di spostare o aggiungere icone, lettere e shortcut a piacimento. Il sistema operativo scelto dalla Razer è Windows 7.

L’azienda americana sta iniziando a distribuire lo Switchblade sul mercato cinese , dove l’online gaming PC va fortissimo, ancora prima di puntare a Giappone e USA. L’azienda ha appena annunciato una partnership con Tencent , colosso dei servizi online locale, famoso in patria per videogame come Dungeon and Fighter, Crossfire o League of Legends, oltre che per il servizio di messaggistica QQ.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 04 2011
Link copiato negli appunti