Razer, un Blade per giocare

L'azienda USA presenta un laptop da 2.800 dollari dedicato ai videogiocatori che non vogliono scendere a compromessi. Nel frattempo spuntano le prime foto dell'Acer 3951, Ultrabook in arrivo a settembre

Roma – Mentre l’industria dei videogiochi si prepara ad un’altra console war, Razer continua a scommettere sul PC. Dopo aver presentato l’ambizioso mini-computer incentrato sul gioco online, la compagine americana propone ora un portatile con schermo da 17,3 pollici altrettanto “ottimizzato”. Per giocare sul laptop come sul desktop.

Il Razer Blade si presenta con un hardware di tutto rispetto. Dentro la scocca in alluminio troviamo infatti una CPU Intel Core i7 da 2.8GHz, 8GB di memoria DDR3 a 1333MHz, scheda NVIDIA GeForce GT 555m, 2GB GDDR5 di memoria video dedicata e 320GB di hard disk SATA a 7200rpm.

Il portatile si fa notare anche per lo spessore (2,24 centimetri), per il peso (3,16 Kg) e per la qualità del display retroilluminato a LED (1920 x 1080), ma a fare la differenza con gli altri “colleghi” c’è soprattutto l’interfaccia Switchblade. Al posto del classico tastierino numerico ci sono 10 tasti a sfioramento, programmabili, che facilitano l’accesso dei comandi, e un piccolo display multi-touch che può funzionare da schermo aggiuntivo e da trackpad . Tutti questi “optional” fanno però salire il prezzo a 2.800 dollari.

Sembra che serviranno circa 800 dollari, invece, per portarsi a casa l’ Acer 3951 con schermo da 13.3 pollici. Il laptop, disponibile da settembre e basato su Intel Sandy Bridge, sarà uno dei primi Ultrabook ad arrivare sul mercato. Ultrabook è il nome da battaglia di quei computer portatili ultra-leggeri con caratteristiche tecniche top di gamma, pensati per fronteggiare l’avanzata dei tablet e per rendere “popolare” il concept slim del MacBook Air.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Roby10 scrive:
    1, 10, 100
    La bontà di un programma di IM è direttamente proporzionale al numero di amici che lo usano. Più ce n'è e più diventa difficile riunirsi in un unico sw.Al momento quello che uso di più è WhatsUp Messenger, che si è rivelato il migliore, ma sopratutto il più diffuso tra le persone che frequento.Non è niente di speciale, ma ha un paio di semplici funzioni che lo rendono più immediato e semplice di molti concorrenti.
    • WhatsAPP scrive:
      Re: 1, 10, 100
      se lo usi cosi tanto, dovresti fare più caso al nome...
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: 1, 10, 100
        Infatti, si scrive WhatsApp :DE comunque, la funzione più utile è quella di dirti subito chi tra i tuoi contatti lo usa.
        • Deus Ex scrive:
          Re: 1, 10, 100
          - Scritto da: Francesco_Holy87
          Infatti, si scrive WhatsApp :D
          E comunque, la funzione più utile è quella di
          dirti subito chi tra i tuoi contatti lo
          usa.Beh questa è una funzione che hanno tutti i software di questo tipo...e necessariamente devono averla, direi...
    • il solito bene informato scrive:
      Re: 1, 10, 100
      - Scritto da: Roby10
      La bontà di un programma di IM è direttamente
      proporzionale al numero di amici che lo usano.
      Più ce n'è e più diventa difficile riunirsi in un
      unico
      sw.

      Al momento quello che uso di più è WhatsUp
      Messenger, che si è rivelato il migliore, ma
      sopratutto il più diffuso tra le persone che
      frequento.

      Non è niente di speciale, ma ha un paio di
      semplici funzioni che lo rendono più immediato e
      semplice di molti
      concorrenti.WhatsApp e imo.im tutta la vita (finchè non ne trovo di migliori) :)
      • the_m scrive:
        Re: 1, 10, 100
        - Scritto da: il solito bene informato
        - Scritto da: Roby10

        Al momento quello che uso di più è WhatsUp

        Messenger, che si è rivelato il migliore, ma

        sopratutto il più diffuso tra le persone che

        frequento.



        Non è niente di speciale, ma ha un paio di

        semplici funzioni che lo rendono più
        immediato
        e

        semplice di molti

        concorrenti.

        WhatsApp e imo.im tutta la vita (finchè non ne
        trovo di migliori)
        :)scusate ma whatsapp non ha questi "difetti"?- diventa a pagamento trascorso un periodo gratuito- non supporta le chiamate voipio al momento su android ho viber che funziona bene, è gratis e ha anche le chiamate voip (anche se la qualità della voce è inferiore es. a skype)
        • Deus Ex scrive:
          Re: 1, 10, 100
          - Scritto da: the_m
          - Scritto da: il solito bene informato

          - Scritto da: Roby10


          Al momento quello che uso di più è
          WhatsUp


          Messenger, che si è rivelato il
          migliore,
          ma


          sopratutto il più diffuso tra le
          persone
          che


          frequento.





          Non è niente di speciale, ma ha un paio
          di


          semplici funzioni che lo rendono più

          immediato

          e


          semplice di molti


          concorrenti.



          WhatsApp e imo.im tutta la vita (finchè non
          ne

          trovo di migliori)

          :)

          scusate ma whatsapp non ha questi "difetti"?
          - diventa a pagamento trascorso un periodo
          gratuito
          - non supporta le chiamate voip
          Whatsapp è a pagamento su iPhone, su Android e Nokia quando scade il periodo di prova basta disinstallarlo e riscaricarlo dal market :D
Chiudi i commenti