L'IA che ti trasforma in una statua è italiana: ReDraw

L'IA che ti trasforma in una statua è italiana

Dall'idea di un team tutto italiano prende vita il progetto ReDraw: cosa accade quando l'intelligenza artificiale incontra la creatività.
Dall'idea di un team tutto italiano prende vita il progetto ReDraw: cosa accade quando l'intelligenza artificiale incontra la creatività.

Di applicazioni che partendo da un ritratto o da un selfie generano un risultato dal taglio artistico, facendo leva su algoritmi di intelligenza artificiale, sono pieni gli store. ReDraw però è differente ed è con piacere che la segnaliamo su queste pagine. Anzitutto perché si tratta di un progetto italiano, poi in considerazione delle sue caratteristiche che andremo a illustrare a breve.

ReDraw: diventa un dipinto o una scultura

Nasce da un'idea di Luca Stornaiuolo, giovane PhD del Politecnico di Milano e fondatore di Toretei, società che opera proprio nell'ambito dell'IA e della creatività. È lui stesso a segnalarcela con un comunicato giunto in redazione, in concomitanza con il lancio avvenuto nei giorni scorsi, mettendo subito nero su bianco che si tratta di un'iniziativa attuata con modalità conformi a quanto prevede la tutela della privacy.

È disponibile sotto forma di app su Android (Play Store), iOS (App Store) e tramite interfaccia Web (sul sito ufficiale).

ReDraw consente a chiunque di creare ritratti classici e moderni, sculture in bronzo e marmo, ritratti di cani e gatti, disegni a carboncino e caricature. Oltre alla semplice creazione di un dipinto l'App consente di esplorare le vite di oltre 300 artisti a cui gli stili sono ispirati, fornendo nuovi spunti per lo studio dell’arte.

Tra le funzionalità più interessanti quella che permette di generare immagini con risoluzione fino a 4096×4096 pixel, eventualmente adatte alla stampa in alta qualità e, perché no, da appendere alle pareti. Questo il principio di funzionamento.

Invece di applicare filtri a una foto preesistente o a un selfie come fanno altre app, ReDraw genera un'immagine nuova di zecca sfruttando una banca dati di dipinti classici,  contemporanei, moderni e astratti, nonché caricature e sculture. Poi, grazie a un algoritmo appositamente sviluppato, accade qualcosa di magico: un semplice ritratto diventa un'opera d'arte.

ReDraw AI: i ritratti con l'intelligenza artificiale

A proposito di privacy, come scrivevamo poc'anzi, è questo il messaggio che compare provando a caricare un'immagine sul sito ufficiale, con un redirect al documento relativo alla policy per ulteriori dettagli sul trattamento dei dati.

La tua immagine sarà inviata al nostro server nell'Unione Europea e processata per generare ritratti artistici basate sulle informazioni dei pixel contenute nell'immagine caricata. La tua immagine caricata e tutti i dati corrispondenti non saranno utilizzati per alcuno scopo diverso dal servizio Artistic Portrait.

Ho messo alla prova l'intelligenza artificiale di ReDraw dandole in pasto l'immagine del profilo e chiedendole di convertirla in tre stili diversi: Realismo Moderno, Scultura in bronzo e Caricatura. Questo il risultato.

ReDraw AI: i ritratti con l'intelligenza artificiale

L'app di ReDraw propone l'accesso a 11 modelli artistici gratuiti (oltre a Old Master Drawing e Caricature Drawing), con la possibilità di passare alla formula premium che prevede un abbonamento mensile da 4,99 euro al mese o 36,99 euro all'anno. In tutti i casi, non è presente alcuna forma di pubblicità. Per saperne di più rimandiamo al sito ufficiale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti